Migranti, dalla Ue l'ennesimo rinvio: "Disposti a rivedere la missione Triton"

Riunione a Varsavia. L'agenzia al lavoro su nuovo piano operativo per gestire gli sbarchi. Ma avverte: "Triton va rafforzata". Brunetta all'attacco: "È una presa in giro"

Frontex apre alla revisione di Triton. Niente di operativo, solo una mossa per prendere tempo. Tanto che l'incarico di mettere a punto un nuovo piano operativo per la missione che salva gli immigrati nel Mediterraneo centrale è stato affidato a un "gruppo di lavoro" che, però, non è stato ancora costituito. "E ora - commenta il capogruppo di Forza Italia alla Camera, Renato Brunetta - l'emergenza per i prossimi mesi estivi resta tutta sulle nostre spalle". Durante la riunione del Consiglio di gestione dell'Agenzia Ue per il controllo dei confini esterni che si è tenuta oggi a Varsavia, è infatti caduta nel vuota la richiesta avanzata da Roma di aprire i porti degli altri Paesi dell'Unione europea alle navi che hanno salvato i migranti in mare.

Gli sbarchi non si arrestano. L'ultimo report del Viminale parla di almeno 85mila arrivi dall'inizio dell'anno. Ma da Bruxelles non arriva ancora una risposta concreta. Durante il vertice di oggi il direttore esecutivo di Frontex, Fabrice Leggeri, si è limitato a chiedere ai Paesi dell'Unione europea di "rispettare i loro impegni di rafforzare l'operazione Triton". "Tutti i partecipanti - si legge in una nota dell'agenzia pubblicata al termine dei lavori - hanno riconosciuto che l'Italia sta affrontando una pressione straordinaria e ha bisogno di un sostegno aggiuntivo da Ue e Frontex". Prendere coscienza di questo, però, non basta più. Tanto che l'Italia è tornata a chiedere che, "in caso di fussi massicci di migranti", possano essere sbarcati "nei porti di altri Paesi" europei. Una richiesta che, però, è nuovamente caduta nel vuoto. In questo modo, come fa notare anche Brunetta, l'emergenza per i prossimi mesi estivi "resta tutta sulle spalle" del Belpaese.

Il gruppo di lavoro, spiega Frontex, dovrà "ulteriormente identificare ed elaborare quali esigenze dovrebbero essere considerate nel concetto operativo di Triton tenendo conto delle decisioni già prese a livello politico". Il gruppo dovrà "ulteriormente valutare la situazione dopo la riunione di oggi e mettere a punto un nuovo piano operativo. Successivamente - si legge nel comunicato - gli Stati partecipanti saranno consultati". Anche per quanto il codice di condotta per le Ong, che sta elaborando il governo italiano, Frontex non se l'è sentita di dare disco verde. E si è limitata a dire che, una volta che sarà adottato, verrà valutato dallo stesso gruppo di lavoro per "considerare quanto impatterebbe sulle attività operative di Frontex". Anche su questo punto, insomma, un inutile rinvio.

Nei mesi scorsi l'agenzia per le frontiere ha messo a disposizione per assistere l'Italia nella gestione dell'immigrazione circa 400 funzionari. L'operazione Triton comprende dodici navi, tre aerei e quattro elicotteri. Adesso Frontex si impegna ad aumentare la propria presenza negli hotspot in Italia "per aiutare le autorità nazionali ad accelerare il processo di identificazione e registrazione dei migranti, così come le procedure per gestire le richieste di asilo. L'agenzia aumenterà anche il suo ruolo nella lotta contro le reti di sfruttamento dei migranti". Frontex è, infine, "pronta a espandere il sostegno all'Italia nei rimpatri" dei migranti che non hanno diritto alla protezione internazionale. "Diversi paesi si sono detti pronti a partecipare a operazioni di rimpatrio rapido. Ma - avverte - questo richiederebbe una maggiore capacità di detenzione per quei migranti che devono essere rimpatriati prima dei loro voli di rientro nella patria di origine". Anche sui ricollocamenti, insomma, l'Italia non riesce a portare a casa granché. "È l'ennesimo, inutile rinvio. Una presa in giro per l'Italia e gli italiani", tuona Brunetta. Che poi accusa: "Minniti silente, Gentiloni assente".

Commenti

Anonimo (non verificato)

ESILIATO

Mar, 11/07/2017 - 21:40

TRITON deve essere cancellata immediatamente.....pensiamo prima agli ITALIANI.......

matteo844

Mar, 11/07/2017 - 21:45

Francia,Spagna e compagnia bella apriranno i loro porti facendo sbarcare migliaia di africani al giorno. Io ci credo molto poco.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mar, 11/07/2017 - 21:46

Nessuno accettera',era un trappolone voluta dalla sinistra italiana a nome renzi-alfano e rimarra' tale fino ad una rivoluzione....spero con esecuzioni in piazza.

Anonimo (non verificato)

michettone

Mar, 11/07/2017 - 21:50

NO, NO, NO! Trecentomila volte NO! Noi Italiani, Non li vogliamo! Noi, Italiani, che non mangiamo sopra queste porcherie, urliamo tutto lo sdegno per la distruzione del Paese, che si sta avendo, a causa loro e dei parassiti di Bruxelles! Noi, Italiani, ormai, appena appaiono i neri del nordafrica, su qualsiasi marciapiedi, cambiamo strada, per non doverne vedere le facce, figuriamoci sentirli dire "buongiorno capo, io fame.....", mentre ti mettono la loro mano, dinanzi agli occhi! I preti, vescovi, cardinali e loro capo gesuita, se ne debbono fare una ragione! Prima di qualsiasi azione, fra tutti e tutto, VENGONO GLI ITALIANI, nessun altro! Understand? Capitoooooo?????

elpaso21

Mar, 11/07/2017 - 21:51

Andrà a finire che si faranno fregare come al solito.

Ritratto di giangol

Anonimo (non verificato)

giancristi

Mar, 11/07/2017 - 22:05

I migranti stiano a casa loro! La schiacciante maggioranza degli italiani li detesta. Una bada di ignoranti fannulloni, potenziali criminali. Chi ha inneggiato alla accoglienza pagherà cara la sua idiozia. Arriveranno le elezioni e tutti questi saranno azzerati. A cominciare dalla Boldrini!

senzasperanza

Mar, 11/07/2017 - 22:08

grappo di lavoro.HAHAHAHAHAHAHAHAH

Aprigliocchi

Mar, 11/07/2017 - 22:10

Solo degli insensati o meglio delle persone masochiste e prive di senno possono fare arrivare tutte queste persone in Italia. Qualsiasi persona anche senza cultura e senza aver studiato, avrebbe capito che questa storia é pura follia ! Dunque cerchiamo di capire chi sono veramente i personaggi che favoriscono questa migrazione e perché . Che esca la verità. É un imperativo !

VittorioMar

Mar, 11/07/2017 - 22:11

..DAI MINNITI INSISTI E PERSEVERA !!...IL CALABRESE CHE E' IN TE STA EMERGENDO ( CAPA TOSTA E DETERMINAZIONE )CI VUOLE !!!

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 11/07/2017 - 22:15

Stanno giocando col politichese e se la ridono alle nostre spalle. E detto francamente, ce lo meritiamo, abbiamo tutta l'informazione di regime schierata a favore dell'immigrazione, tutta la scuola e l'università e la cultura e tutto il mondo della comunicazione e dello spettacolo schierati a favore dell'invasione, l'unica magistratura comunista al mondo, un governo post-comunista non eletto, le forze armate ridotte a crocerossine e badanti degli africani. Ditemi: forse non ce lo meritiamo? Io credo di sì. Avanti coi barconi.

Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Mar, 11/07/2017 - 22:26

L'importante che la ciabattona boldrini rimuova l'obelisco DUX al Villaggio Olimpico di Roma.

Una-mattina-mi-...

Mar, 11/07/2017 - 22:37

CHE SCHIFO VEDERE LA PATRIA LORDATA E RIDOTTA AD UNA FAVELA

seccatissimo

Mar, 11/07/2017 - 22:40

Ma quanto è STR0NZA ed ixxxxxxxe sta gente e pure in grandissima mala fede ! Il problema non è la gestione degli sbarchi e/o dell'accoglienza ! Il problema è respingerli, bloccarli e non farli più sbarcare in Europa sti falsi profughi, falsi naufraghi volontari, ma veri clandestini invasori, islamici, cialtroni, arroganti, presuntuosi che pure ci odiano !

PaoloPan

Mar, 11/07/2017 - 23:13

Triton è una cagata pazzesca ....

Ritratto di Generazionemill€

Generazionemill€

Mar, 11/07/2017 - 23:13

Non voglio usare toni forti, preferisco ricordare che gli "sciccosi" ai tempi del governo regolarmente eletto solevano dire: Tutto il mondo ride di noi! Ora che hanno sperimentato sulle spalle di un paese intero la loro carica demagogica (da non eletti) nelle stanze dei bottoni, noi; Stiamo tirando la somma delle innumerevoli boiate che propinano al Paese e agli Italiani. Con clown e pagliacci e giornalacci e opinionisti hanno sfondato ogni limite di decenza, con i loro gesti sono andati oltre.

Ritratto di sachiel333

Anonimo (non verificato)

Ritratto di sachiel333

Anonimo (non verificato)

Ritratto di sachiel333

Anonimo (non verificato)

Marcello.508

Mer, 12/07/2017 - 00:31

Se la stanno tirando: tra l'altro questo governo sempre più senza spina dorsale fra non molto tirerà le cuoia ( lo sa ) ma, inchinato com'è alla Troika, non ha il benché minimo sussulto di orgoglio, di onestà intellettuale e reale nei confronti degli italiani - milioni - che se la passano male. Fanno semplicemente schifo, sono più che vomitevoli!

Marcello.508

Mer, 12/07/2017 - 00:33

Dimenticavo: la prossima riunione in queste tematiche fatela nel W(inston) C(hurchill), il posto che più si adatta al vostro carattere forte e risoluto.

onefirsttwo

Mer, 12/07/2017 - 00:57

E' inutile dare la colpa agli altri quando la colpa e' tutta Italiana : tutte le volte che c'e' uno scritto dall'Europa si capisce chiaro che la colpa e' solo Italiana , di tutti i politici Italiani , di tutti i partiti perche' inetti , malvagi , bugiardi , non risolvono niente , non servono a niente , buoni a nulla , aberranti , che vivono di bugia ....

Ritratto di Kjitt

Kjitt

Mer, 12/07/2017 - 04:43

trito andrebbe soppressa altro rafforzata.

acam

Mer, 12/07/2017 - 05:39

mentre i gruppi di lavoro si costituiscono e entrano in funzione, di clandestini ne saranno entrati a decine di migliaia...pensate voi...

giac2

Mer, 12/07/2017 - 08:12

Scappano dalla guerra? OK. Ma dove c'è guerra c'è carestia, almeno così dicono. Allora dove c'è carestia manca il cibo. Se manca il cibo si soffre. Quindi io mi aspetto di vedere sbarcare delle persone inscheletrite. Ma io vedo arrivare persone prestanti e piene di forza e con telefonino ultima moda. O sono io che vedo un altro film? Per me sono dei fessi a scappare dalla guerra se la guerra procura quel tipo di sofferenza.

ilpassatore

Mer, 12/07/2017 - 09:49

Ci trattano come stracci e il nostro governo rappresenta quel tizio che si dava le martellate sulle palle e godeva solo quando sbagliava un colpo.Solo il popolo puo' riprendersi liberta'e sovranita'.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 12/07/2017 - 09:58

minniti, come diceva una famosa canzone?? Ahh,sì : aspetta e spera che già l'ora s'avvicina..