La furia di Salvini contro Conte: "Così volete far saltare tutto..."

Ecco cosa ha detto Salvini al premier. Alta tensione con Di Maio: non si parlano più

Il dado è tratto. Per la prima volta i rapporti personali e umani tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio si sono incrinati per davvero. Tutta colpa dell'attacco giustizialista e frontale che il M5s ha messo in atto a seguito dell'indagine nei confronti di Armando Siri. E l'ira del leghista è andata in scena senza infingimenti.

Ieri, prima dell'inizio del consiglio dei ministri convocato a Reggio Calabria, il ministro dell'Interno punta Conte e pronuncia queste parole: "Guarda che così non si va da nessuna parte. Con gli insulti non risolvete nulla. Con gli attacchi personali non ottenete niente. Sappiate che Siri non si dimette. Né ora né mai".

Conte prova a ribattere dicendo che le accuse di corruzione sono serie, ma il leghista non ne vuole sentire e ribatte: "Ma di che stiamo parlando? Con questo atteggiamento state bloccando il Paese solo per le elezioni europee. Ma allora ditelo, ditelo che volete far saltare tutto".

La tensione all'interno del governo non era mai stata così alta. Ora bisognerà capire se davvero qualcuno avrà il coraggio di far saltare il banco prima delle elezioni europee.

Commenti
Ritratto di Turzo

Turzo

Ven, 19/04/2019 - 09:38

Matteo aspetta ancora un pò e poi rovescia il tavolo e manda a quel paese questi grullini da baraccone!

Duka

Ven, 19/04/2019 - 09:48

Salvini è al governo da un anno circa e ancora NON ha capito niente. Fa il cane da guardia, per la verità alquanto spompato perchè i migranti arrivano ugualmente con imbarcazioni più piccole che non danno nell'occhio.

kallen1

Ven, 19/04/2019 - 09:49

Sarebbe ora e speriamo che il fantasma al Colle mandi tutti ad elezioni anticipate così si farà chiarezza una volta per tutte

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 19/04/2019 - 10:05

In questo governo solo 3 persone hanno fatto errori di primaria importanza (ne hanno fatti anche altri, ma tutte questi hanno origine dal primo errore, come l’errore di eva di cogliere la mela…). Il primo è che salvini si è fatto alleato con un fesso , di maio, per di piu facendo pasticci con il programma del centrodestra (meno tasse, piu flat tax, ecc). il secondo è mattarella che si è fidato del M5S delegando il governo a questi 3 scemi (salvini – di maio – conte) , e il terzo è di maio che si è contraddetto in tutto e per tutto in ogni cosa! Da questo ne deriva una importantissima affermazione: Berlusconi ha ancora ragione! Molto piu di quanto voi possiate immaginare…

Cantor

Ven, 19/04/2019 - 10:12

Il M5S incarna alla perfezione il più puro giacobinismo italico da operetta. Resta la domanda: continuare a prendere coltellate dai pentastellati è una strategia ermetica della Lega, o solo sprovvedutezza?

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Ven, 19/04/2019 - 11:01

Teniamo duro ancora un po', ragazzi. Dopo questa settimana di passione, arriverà la risurrezione, e potremo finalmente ricostruire l'Italia sulle ceneri lasciate da questo tragico governicchio marroncino, il peggiore che ci è potuto capitare!! Finalmente è finita per Totò&Peppino!! :-)

badboy

Ven, 19/04/2019 - 11:42

Ditemi, il fatto che Siri sia indagato per corruzione non conta più niente in questo paese ? In un paese civile, democratico, trasparente, basato sulla legalità anche un collega di partito chiederebbe subito le dimissioni da tutti gli incarichi per permettere un'indagine aperta e per proteggere il partito. Se Salvini si fa corrompere da un corrotto è corrotto anche lui. Ma in Italia superiamo ogni limite, siamo così lontani dall'Europa. Che vergogna.

heinrich

Ven, 19/04/2019 - 12:11

Siri? il bancarottiere? e ora il corrotto? bel personaggio difeso dal Capitano

newman

Ven, 19/04/2019 - 12:19

@badboy Osservo che l'indagine aperta viene condotta dalla magistratura competente e non dai colleghi politici. Che, poi, qualcuno sia indagato vuol dire solo questo: che é indagato. Da qui ad essere colpevole ce ne passa! E perché un sottosegretario innocente dovrebbe dimettersi dalla carica? Si dimetterá se sará provata la sua colpevolezza ... in tribunale. E che ne dice della Raggi, egregio? Perché non richiede le sue dimissioni sulla base di comprovata incapacitá e corruzione?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 19/04/2019 - 12:40

MATTEO MANDALI A CAGARE QUESTO BRANCO DI PARASSITI.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 19/04/2019 - 12:55

tutto questo non fa che confermare quanto diceva Berlusconi a suo tempo (dopo il 4 marzo 2018) :-) BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI BABBEI

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Ven, 19/04/2019 - 13:59

e certo, è facile prendersela con chi non è stato votato (conte/tria) così è già pronto il capro espiatorio, ma assumersi una minima responsabilità politica mai, vero?

investigator13

Ven, 19/04/2019 - 14:01

non si parlano più... segno buono

FrancoM

Ven, 19/04/2019 - 14:46

Conte dice: guarda che le accuse di corruzione sono serie? Ma 'sto Conte ci è o ci fa? Ha visto delle prove? A leggere i giornali Siri avrebbe proposto una norma che suoi collaboratori hanno preparato, e allora? Quale è il mestiere di un governante? Poi Arata in una intercettazione dice a suo figlio Francesco che «questo affare mi è costato 30mila euro» E' pura fantasia attribuire quel costo ad una mazzetta. Poi, 30 mila euro sono una bazzecola, meno di quanto i magistrati spendono in un attimo per intercettazioni a gogo.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Ven, 19/04/2019 - 14:50

APPENA PRENDERANNO A SCOPPOLA ALLE PARLANMENTARI EUROPEE GLI PASSERA' LA VOGLIA AI PENTASTELLATI DEL C.....

carlottacharlie

Ven, 19/04/2019 - 14:54

Vogliono, far saltare tutto; si sentono con l'acqua alla gola e sperano di raccattar voti tra gli odiatori di classe ed i meno dotati d'intelletto e, sai che "gusto" essere votati da tal genti? Lo si sapeva che i grillazzi son di tale fatta: stupidi, carogna e beceri già che una giusta non l'hanno nemmeno sfiorata. Per interesse delle loro tasche tengono in ostaggio 60milioni d'italiani di cui almeno un terzo è senza un domani e di cui l'oggi è peggio della Via Crucis. Sperare ce ne sia anche solo uno che riflette oppure che abbia a cuore gli italiani ed il paese è esercizio folle; sono bestie, bestie rosse, i grillazzi.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Ven, 19/04/2019 - 16:59

Strano i commentatori pro Salvini, in questi forum, dei M5s dicono ogni male; nei loro confronti ogni insulto è buono. Mai, però, che sottolineino la pecca più evidente dei grillini: hanno inglobato il peggio del peggio del comunismo, i «cespugli» della sinistra estrema. Forse hanno paura di offendere, o magari, di ricordare agli elettori chi è il loncavallino fondatore di comunismo padano...

Ritratto di pinox

pinox

Ven, 19/04/2019 - 17:55

faranno saltare tutto perchè nessuno dei due vuole mettere la firma sull'aumento dell'iva ....ma la pagheranno ugualmente!!!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 19/04/2019 - 18:10

FrancoM - 14:46 Vero: solo un ... si farebbe corrompere per 30mila euro (cosa poi mai avvenuta). Comunque è bene attendere gli esiti successivi perchè l'innocenza vale fino a quando la condanna non diventa inappellabile. Certi atteggiamenti li assumono solo i forcaioli e i loro ispiratori che campano in questo ambito (n.b.: i sondaggi non si smuovono nonostante gli sforzi di Di Maio). non difendo Siri semmai il principio di legge. Mani pulite evidentemente ha insegnato poco circa condannati finiti nel tritacarne di certa giustizia militante, salvo poi risultare innocenti però con carriera politica troncata definitivamente, mentre sempre certa magistratura è uscita more solito indenne (www.errorigiudiziari.com).

Ritratto di LEGIONECRISTIANA

LEGIONECRISTIANA

Ven, 19/04/2019 - 20:36

Conte non è un vero cattivista, non è un odiatore di professione e non merita il posto che ricopre. Viva Salvini, sempre!

badboy

Sab, 20/04/2019 - 13:41

@newman: Lei non ha capito il concetto: chi è indagato in praticamente tutta Europa si dimette senza che gli si chieda. In Italia invece siamo abituati ad essere governati da delinquenti ed altra gente senza morale. Quello è il nostro problema. Puntare il dito verso altri (Raggi) invece non serve a nulla, è un argomento misero...

Alienz

Mar, 23/04/2019 - 09:58

Molti dicono che nel resto d'Europa chi e' accusato di un reato si dimette immediatamente. Forse sara' anche vero (io ho delle riserve in proposito) ma di certo non hanno un sistema giudiziario quanto meno "BIZANTINO" come il nostro.