Gasparri: "Fatto assurdo, ho già chiesto un'ispezione"

"Assurdo che il magistrato non abbia convalidato l'arresto"

Roma Senatore Maurizio Gasparri, si è detto «sconcertato» dai fatti di Ragusa.

«Trovo assurdo che il magistrato non abbia convalidato l'arresto dell'indiano clandestino che ha tentato di rapire la bambina. A questo punto deve risponderne il ministro della Giustizia Andrea Orlando».

Come?

«Ho appena presentato un'interrogazione urgente al Guardasigilli per chiedere che venga fatta un'ispezione al Tribunale di Ragusa».

Il pm di turno, però, dice che non convalidando il fermo ha applicato la legge. Siccome il reato è stato un «tentativo», la circostanza non consente l'arresto. Possibile?

«Sì, è possibile che il magistrato abbia agito correttamente nel rispetto del caos legislativo. Un'ispezione serve proprio a verificare se ci siano stati degli errori o quanto meno delle sottovalutazioni».

Se così non fosse il problema sarebbe quindi legislativo. Ma sempre problema sarebbe, giusto?

«Certo. La verità è che negli ultimi anni la tendenza è stata quella di depenalizzare, alleggerire le sanzioni, limitare le detenzioni, approvare provvedimenti tipo lo svuotacarceri, invece di migliorare le condizioni delle strutture esistenti o addirittura costruirne di nuove».

Cosa si aspetta che faccia il ministro?

«Spero che risponda a me e agli italiani: sarebbe un bel segnale, un'inversione di tendenza visto che ormai il clima si è deteriorato, specie quando ci sono di mezzo gli immigrati».

Troppo buonismo nei loro confronti?

«Ma certo: c'è una pericolosa minimizzazione del tema immigrazione. Tutta la questione è gestita in maniera rozza e superficiale. Basti pensare che l'abolizione del reato di immigrazione clandestina non avuto seguito con l'approvazione di norme attuative. Ma il vero dramma è un altro».

Ossia?

«Che ogni tanto scoppia una polemica come questa ma poi, dopo qualche giorno, non se ne parla più. C'è un lassismo totale».

Possibile che l'indiano fosse a piede libero?

«Ahimè sì. Non funzionano i controlli e non funzionano i rimpatri. Ma è la mentalità che non va».

Il nostro approccio al problema immigrazione?

«Sì perché il messaggio prevalente che passa è il seguente: Poveretti, dobbiamo accoglierli tutti, dobbiamo dargli una casa, un lavoro, uno stipendio. Tra un po' la nostra marina si spingerà fino alle coste di casa loro per portarli qui».

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Dom, 21/08/2016 - 09:13

Non servono le ispezioni. Serve cacciare l'80% dei magistrati politicizzati. E visto che sono cosi, vanno fatte leggi per togliergli piu' discrezionalita' possibile e sanzioni pesanti se scarcerano un farabutto che torna a delinquere.

fer 44

Dom, 21/08/2016 - 09:24

Il pm di turno, però, dice che non convalidando il fermo ha applicato la legge. Siccome il reato è stato un «tentativo», la circostanza non consente l'arresto. Possibile? Come già evidenziato ieri da un altro lettore, se "tento una rapina in banca" e non mi riesce sono LIBERO???? Ma!

GUGLIELMO.DONATONE

Dom, 21/08/2016 - 09:50

"...e dopo qualche giorno non se ne parla più..." Senatore Gasparri, tocca a lei adesso fare in modo che ciò non accada. O no?

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 21/08/2016 - 10:02

Così è se vi pare. Non decide la logica, ma il magistrato, esponente di un potere che nel bel paese va oltre la brutta costituzione, quella che piace a Boldrini e pochi altri e che Renzi vuole peggiorare ulteriormente.

Ritratto di karmine56

karmine56

Dom, 21/08/2016 - 10:20

Parole, parole soltanto parole.

PlacidoOlivieri

Dom, 21/08/2016 - 10:24

Poveretti questi politici. Dobbiamo sopportarli tutti, dobbiamo dare loro una casa e uno stipendio. Ma se gli Italiani debbono sopportare gente come gasparri, salvini, brunetta, renzi, alfano, schifani, dibattista e dimaio perchè non dovrebbero sopportare gli immigrati che fuggono dalla guerra, dalla fame e dalla negazione di elementari diritti? Certo, se poi delinquono vanno puniti o espulsi. E' facile sparare, come si suol dire,sulla Crocerossa.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 21/08/2016 - 10:40

Non penso che ad un comune cittadino italiano, con quella trafila di precedenti e per l'atto grave in sè, ci sarebbe stata la scarcerazione immediata. Anzi se la vittima fossestata extra-comunitaria, apriti cielo, cortei di urlanti "fascista, razzista". Non bisogna difendere gli uni o gli altri, a seconda del colore della pelle, ma fermare con pene detentive coloro che commettono reati così...vomitevoli.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Dom, 21/08/2016 - 10:46

PlacidoOlivieri, insieme al fiasco di vino ti sei placidamente bevuto anche il cervello.

Ritratto di gangelini

gangelini

Dom, 21/08/2016 - 10:53

Ma il reato esiste, con la solita creatività di procuratori e giudici sinistri italiani si può creare: "Associazione esterna in sequestro di persona".

Zizzigo

Dom, 21/08/2016 - 10:59

Perché "sconcertato"? in Italia è la regola. Il magistrato è (quasi sempre) buonista, garantista e favorevole, con i delinquenti.

Iacobellig

Dom, 21/08/2016 - 11:03

LICENZIARE IN TRONCO IL DIPENDENTE GIUDICE CHE NON É IN GRADO DI SVOLGERE IL SUO LAVORO.

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Dom, 21/08/2016 - 11:09

PlacidoOlivieri poi c'è anche il fatto che dobbiamo sopportare quelli come lei che sicuramente hanno almeno una decina di questi poveri profughi a casa loro e che mantengono a loro spese vero ? voi falsi buonisti ( facile fare i buoni con i soldi degli altri ) siete come il Vaticano che tramite il lro imam di bianco vestito manda a dire " accogliamo i profughi che sono un dono di dio " ma a casa vostra ... in Vaticano non c'è neanche l'ombra di loro ....

arkangel72

Dom, 21/08/2016 - 11:16

La nostra Marina va già a prenderli davanti alle loro coste!!!

blackbird

Dom, 21/08/2016 - 11:49

Macchè rapimento! L'indiano ha visto la bambina sperduta tra la folla (i genitori hanno ammesso di essersi distratti), e volendo dare un aiuto non ha esitato ad accompagnarla da un bagnino... E i tribunale gli crederebbero pure!

ilbarzo

Dom, 21/08/2016 - 12:04

A cosa servono le ispezioni!Solo a far finire tutto in una bolla di sapone.Urge una riforma della giustizia che attribuisca ai magistrati la responsabilità civile della giustizia,ma Renzi non può farla,per troppo motivi...

audace

Dom, 21/08/2016 - 12:06

Grazie alla GIUDICHESSA di Ragusa, che asserisce di non potere arrestare l'indiano, extracomunitario pedofilo, perché c'è stato solo un tentativo di rapimento sappiate, che, da oggi, tutti i tentativi di reato non saranno più perseguibili per legge. Buon divertimento con rapine, borseggi, assalti in banca, stupri, violenze e tutti i reati penali del codice .... se non vanno in porto, non vi possono arrestare perché c'è stato solo un tentativo.

Ritratto di mina2612

mina2612

Dom, 21/08/2016 - 12:21

Anche se la nostra schifosa legge tutela l'indiano, dal momento che è un clandestino, caricarlo su un aereo destinazione India. La feccia straniera ce la dobbiamo sempre tenere tutta?

agosvac

Dom, 21/08/2016 - 12:24

Un'ispezione al tribunale di Ragusa non basta, si dovrebbe fare un'inchiesta parlamentare sull'operato di TUTTA la magistratura che più volte agisce contro le leggi dello Stato invece di applicarle!!! Non è la Giustizia che non funziona, è la magistratura italiana che non la fa funzionare nel modo giusto!!!

agosvac

Dom, 21/08/2016 - 12:29

Egregio placido oliveri(h.10,24) ma si rende conto delle minchionate che sta dicendo??? Si rende conto che è completamente fuori tema e quel che dice non c'entra niente col contenuto dell'articolo???

billyserrano

Dom, 21/08/2016 - 12:40

Il sequestro c'è stato eccome. Quando privi della libertà una persona sequestrandola, hai già compiuto il reato. Infatti la bambina è stata sequestrata e rapita, poi in seguito è stata liberata dai genitori. Che sia stata in mano al rapitore 10 minuti, o un mese poco cambia.il rapimento e il sequestro c è stato, punto. Solo il cervello bacato di certi giudici, possono liberare un elemento del genere, visto che aveva compiuto altri reati, e non doveva stare sul territorio italiano.

agosvac

Dom, 21/08/2016 - 12:41

Egregio lacobelling, lei ha detto una cosa giustissima. "il dipendente giudice". La maggior parte dei magistrati non riescono a capire che sono solo ed esclusivamente "dipendenti dello Stato" ovvero al servizio dello Stato. Non sono i padroni della ferriera, di buona memoria, devono solo applicare le leggi dello Stato, non interpretarle o modificarle a loro piacimento. E chi non lo fa dovrebbe essere immediatamente espulso dalla magistratura senza "se" e senza "ma". E se il Csm o l'Anm dovessero essere d'accordo con loro dovrebbero anche loro essere inquisite per oltraggio allo Stato italiano cioè ai cittadini italiani, è necessario capire che lo Stato non è la magistratura ma TUTTI gli italiani che pagano le tasse e che possono votare.

ziobeppe1951

Dom, 21/08/2016 - 12:52

PlacidoOlivieri...10.24....hai dimenticato PiDioti, pantegane rosse e cinquestalle

Una-mattina-mi-...

Dom, 21/08/2016 - 13:47

MAGARI, QUELLO CHE E' ASSURDO NON E' UN FATTO, E' TUTTO UN SISTEMA PAESE ORAMAI ALLO SBANDO E OSTAGGIO DELL'ARBITRIO

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 21/08/2016 - 14:00

Proprio perchè abbiamo gia i NOSTRI politici a sfruttarci, non vedo perchè dobbiamo continuare ad IMPORTARNE da altri paesi di SFRUTTATORI, "carissimo" Placido 10e24, perche quelli come questo INDIANO NON sono profughi (in India non c'è nessuna guerra) ma sono SOLO SFRUTTATORI!!! SVEGLIATI PLACIDAMENTE e poi VA A CIAPÀ I RATT. AMEN.

angelovf

Dom, 21/08/2016 - 16:19

Non è tentato rapimento, ma il rapimento è avvenuto perché se il padre non riusciva a correre chissà che fine faceva la bambina. Un italiano sarebbe stato linciato dalla folla anche per un problema meno grave di questo. Se i carabinieri inseguono un ladro ed anche se il furto non è riuscito lo lasciano libero? No!

scalette

Dom, 21/08/2016 - 17:02

il CSM deve essere eletto dal popolo.

ego

Dom, 21/08/2016 - 17:14

per stenos----------Perfettamente d'accordo:cacciare i magistrati politicizzati, fare leggi che impediscano interpretazioni di fantasia, prevedere pesanti punizioni a carico del magistrato dalla scrcerazione facile se lo scarcerato torna a delinquere.Purtroppo prima di poter procedere in tal senso, occorrerebbe liberare la società da tutti i rappresentanti del ciarpame di sinistra.

chiara63

Dom, 21/08/2016 - 17:51

A me sconcerta di più vedere e ascoltare Gasparri e tanti come lui.

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 21/08/2016 - 18:01

PlacidoOlivieri 10:24 scrive : "Ma se gli italiani debbono sopportare gente come gasparri, salvini . . . perchè non dovrebbero sopportare gli immigrati che fuggono dalla guerra, dalla fame e dalla negazione di elementari diritti?"" - - - Bravo !!! – Dobbiamo sopportare anche : 1) l'ivoriano che al TG5 11/08 20:00 dichiarava : Io in Costa d'Avorio facevo l'insegnante, mio padre era poliziotto, mia madre era infermiera, sono tutti morti; io sono stato costretto a scappare. (???!!!) – 2) L'egiziano che al TG5 giugno 2014 dichiarava di lasciato la famiglia (dove lavorano padre, madre e fratelli-sorelle) perché lui voleva fare il calciatore in Italia. – 3) Il nigeriano (r)accolto dalla nave militare Lybra che nell'intervista strappalacrime diceva "In Nigeria, we don't have anything; we look like orphans". Sulla stessa nave una ragazza nigeriana diceva esser venuta per fare l'attrice. Ma dai, eppure la nigeriana Nollywood sforna più filmati di Hollywood.

flip

Dom, 21/08/2016 - 18:39

se il "tentativo" fosse riuscito e l' indiano fosse fuggito con la bimba, in caso di un successivo arresto, come si sarebbe comportato il "giudice" considera il fatto sempre come "tentativo" o lo considera come reato? quanto tempo deve passare perché il fatto diventi reato e quindi, salvo cavilli, il rapitore venga forse punito? il "giudice" ha almeno immaginato (ne dubito) il perché l' indiano ha tentato il rapimento di una bimba?

toby111197

Dom, 21/08/2016 - 19:47

La Marina purtroppo già fa da taxi a spese degli Italiani e non dei politici

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Dom, 21/08/2016 - 20:00

Cercasi magistrati MASCHI, disinteressati alla politica e con un paio di gonadi sotto. Grazie.

Ritratto di rebecca

rebecca

Dom, 21/08/2016 - 20:19

e la sboldrina tace!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 21/08/2016 - 20:34

E che si ottiene dall' ispezione. Si parano uno con l'altro, diranno "lo dice la legge". Ma se sono convinti che è gravemente sbagliata, come per (quasi) tutto il popolo italiano, che ci stanno a fare al governo? Perchè non la cambiano? Tanti parrucconi (inutili, visti i risultati) a scrivere leggi e poi nessuna è applicabile in modo logico. Incredibile, crea più danni (e rabbia) che nel caso non ci fosse. Ma chi le ha scritte tutte queste leggi assurde e inconcludenti, che invece di risolvere i problemi, li aggrava?

BENNY1936

Dom, 21/08/2016 - 20:55

Forse non ho capito, ma come si può parlare di "tentativo" se aveva già preso la bimba ed ha dovuto desistere solo perchè inseguito ? Allora si un ladro viene inseguito in strada e deve sbarazzarsi della refurtiva ha fatto pure lui un "tentativo"? Ma che Paese è diventato il nostro?

MOSTARDELLIS

Dom, 21/08/2016 - 21:51

La questione del "tentativo" è pazzesca, kafkiana, incomprensibile. Ma perché per tentato omicidio la gente viene liberata subito? E poi stiamo trattando di una bambina...ed il tentativo non è riuscito per l'intervento dei genitori e della gente...

carpa1

Dom, 21/08/2016 - 22:07

Si svuotano le carceri, e per compensare i vuoti, si riempiono alberghi e resort di clandestini. Che paese di m...a siamo diventati conquesti governi e questa magistratura. VI DOVETE VERGOGNARE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 21/08/2016 - 22:58

ma sì accogliamoli tutti! Allora facciamo un po' di conti, dall'India ne importiamo almeno la metà, diciamo mezzo miliardo, poi dalla Nigeria, va bene 100milioni? Noi lavoriamo ed loro gli diamo una mano economicamente in tutto mentre gozzovigliano. Vero PlacidoOlivieri? Ma che dicono Salvini e compagni. Intanto tu che lavoro fai per dare il tuo arto contributo. Sì sì hai capito bene, il tuo arto contributo, sì, quello dell'ombrello sull'arto.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Lun, 22/08/2016 - 07:24

NON E' VERO CHE HANNO APLLICATO LA LEGGE. L'HANNO INTERPRETATA IN MODO ERRATO E VOLUTAMENTE. IL RAPIMENTO C'E STATO ED IL DELITTO ERA PIENAMENTE CONSUMATO. IL PADRE HA RAGGIUNTO SOLO DOPO UN INSEGUIMENTO IL FETENTE INDIANO ED PER MIRACOLO E' RIUSCITO A RIPRENDERSI LA FIGLIA. QUINDI IL DELITTO E' CONSUMATO E NON TENTATO. TOGHE ROSSE VERGOGNATEVI. E IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA SI DIA UNA MOSSA !! MA FIGURATI COME SPERARE CHE IL DIAVOLO SI FACCIA FRATE ! DEGNO MINISTRO DEL GOVERNICCHIO RENZI ALFANO VERDINI