Caso Guidi, le intercettazioni di Gemelli: "Borsellino va eliminata"

Gianluca Gemelli, compagno dell'ex ministro Federica Guidi, in una intercettazione con Alberto Cozzo si scaglia contro Lucia Borsellino

"La Borsellino andrebbe eliminata". Semplice, diretto, chiaro. Dalle intercettazioni a carico di Gianluca Gemelli, compagno dell'ex ministro Federica Guidi, continuano ad emergere frasi e intenti che fanno discutere. In particolare, l'imprenditore accusato di aver sfruttato la sua relazione con la ministra per ottenere contratti al porto di Augusta e in altre occasioni, in una telefonata del 5 maggo coinvolge anche Lucia Borsellino, figlia del magistrato ucciso dalla mafia.

Dall'altra parte della cornetta c'è Alberto Cozzo, commissario dell'autoritò portuale di Augusta. Come scritve La Repubblica, l'obiettivo dei due è far mantenere a Cozzo la posizione che ricopre. E in quel momento c'è una interrogazione di claudio Fava, parlamentare di Sinistra Italiana e Vicepresidente della Commissione antimafia, proprio sull'operato dell'Authority.

Ad un certo punto della telefonata, Gemelli chiede a Cozzo a quale corrente politica appartenga fava. "Fava è amico della Chinnici, sono tutti questi dell'Antimafia, il giro quello è...". Risponde Gemelli: "Ah minchia, l'Antimafia praticamente, perché questi qua... guarda quelli che utilizzano i cognomi dei martiri per fare carriera, fanno ancora più schifo degli altri... lei, la Borsellino, questa è gente che proprio andrebbe eliminata... però dicono sono bravissime persone... e va bè, se lo dite voi...".

Commenti

Libertà75

Ven, 08/04/2016 - 11:43

Comincio a credere che quando mortimermouse sostiene l'uguaglianza tra PD e mafia, forse (dico forse) tutti i torti non ha.

elio2

Ven, 08/04/2016 - 12:05

Ogni giorno si scopre che abbiamo un governo che oltre ad essere abusivo e incostituzionale, sono anche un'associazione a delinquere e quelli che ancora non ci sono dentro è perché al momento non sono stati ancora scoperti. Votate tutti a sinistra, mi raccomando, che fanno sempre e solo gli interessi dei lavoratori, (detta solo a beneficio degli idioti che credono anche agli elefanti che volano, purchè glielo dica il Komintern del partito).

tsfulvio

Ven, 08/04/2016 - 12:14

Mah io stento a comprendere come certi prsonaggi non siano ancora stati arrestati

Giorgio5819

Ven, 08/04/2016 - 12:19

Comunisti galoppanti alla ribaltaaaaa!

Una-mattina-mi-...

Ven, 08/04/2016 - 12:33

LA MEGLIO GIOVENTU'

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Ven, 08/04/2016 - 12:39

La frase di Gemelli, decontestualizzata, non è condivisibile; però ascoltando tutta la conversazione, mi pare che abbia colto nel segno: Chi sarebbe Borsellino, senza il martirio dei parenti? Una perfetta sconosciuta. E il fatto di portare lo stesso cognome non significa automaticamente garanzia di capacità e onestà.

Kosimo

Ven, 08/04/2016 - 12:53

Claudio Cartaldo, a che puntanata siamo arrivati della teletravelas?

Tuvok

Ven, 08/04/2016 - 12:59

Da anni dico che rimpiango la PRIMA REPUBBLICA....

Fjr

Ven, 08/04/2016 - 13:17

VIktor, posso essere in parte d'accordo con lei resta comunque al netto dello schifo che ormai sappiamo chi fu il braccio e chi la mente di quelle stragi ,qualcuno che avrebbe avuto troppo da perdere se Falcone e Borsellino fossero riusciti nel loro intento ,di scoprire da chi e come fu perfezionata la famosa trattativa stato mafia oltre chiaramente a scoprire quali interessi erano condivisi da entrambe le parti

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Ven, 08/04/2016 - 13:25

Le stesse parole che i giornalisti dell'Espresso hanno tentato di addebitare al Governatore Crocetta. C'è un interesse comune?

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 08/04/2016 - 13:42

Borsellino va "eliminata"? Ripetendo la procedura seguita per il padre ovvero eliminata solo politicamente? Vorrei sapere le ragioni per cui la ministra dimessasi arriva ad assumere posizioni così radicali, certamente non di sua competenza. A questo punto tutti potrebbero indicare i membri del governo da eliminare; io ne suggerirei due, i "migliori", i più "belli": Renzi e Boschi.

sniper21

Ven, 08/04/2016 - 13:48

Il numero dell’emendamento “incriminato” è il 37.52 che banalmente si può chiamare anche emendamento Total. Il Governo Renzi-Boschi ha permesso il transito di petrolio dalla Regione Basilicata a Taranto a favore dei francesi a discapito dell’Italia essendo l’Eni non coinvolta economicamente e che oltre alla Total vi sono interessi anche della Shell e Mitsui. La domanda/risposta è implicita nei fatti esposti. Favorire Società straniere su suolo italiano per interessi personali? La Guidi non solo ha sbagliato ma detto tra noi ha commesso anche un reato ovvero l’aver divulgato la notizia ancor prima che l’emendamento passasse sebbene il ricevente della notizia fosse il suo compagno e ne beneficiasse economicamente. Lei parte offesa? Se così fosse, i PM “fingono” di essere ingenui quando io personalmente nutro la massima stima nella Magistratura e precisamente nei Giudici e nelle Procure. P.S Prima di questa inchiesta non perdiamo mai di vista Etruria

chebruttaroba

Ven, 08/04/2016 - 14:07

Ma come può un Presidente della Repubblica accettare che ci governi certa gente? Ma quanti dubbi mi vengono notando che si tende a nascondere e non fare nulla...

unosolo

Ven, 08/04/2016 - 14:13

ma sto Gemelli se fosse stato questo caso sotto un governo di dx non era agli arresti per non inquinare le prove o carcerazione preventiva in attesa di,,,,

Tuthankamon

Ven, 08/04/2016 - 15:31

Ammesso che sia anche solo parzialmente veritiero, certo che i "progressisti" provenienti dalle regioni rosse non finiscono di stupire. Dalle altre (regioni) sgomitano per portarsi allo stesso livello! Rimpiangeremo Berlusconi (senza dubbio), ma forse anche Andreotti, Fanfani e Craxi!!!

beale

Ven, 08/04/2016 - 15:40

e pensare che tanti bacchettoni si scandalizzavano per le olgettine e per le cene eleganti di Arcore. dove sono il popolo viola, arancione, arcobaleno, gli antagonisti e i centri sociali? notizia criminis solo quando c'è della gnocca?

Rossana Rossi

Ven, 08/04/2016 - 15:49

Se tutto questo verminaio fosse stato di destra ci sarebbe già stata la rivoluzione, invece gli italioti sono appecorati agli ordini della banda del pifferaio usurpatore spalleggiata dalla mummia quirinalizia e nessuno fa un girotondo. Come mai?????????

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Ven, 08/04/2016 - 17:10

Se fosse vero dovrebbe essere SBATTUTO IN GALERA SUBITO. Con Berlusconi i Magistrati kompagni per "poco" rispetto a quanto sta accadendo, hanno contribuito a far CADERE un Governo legittimo!!!

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 08/04/2016 - 17:58

Sono ridicoli questi dell'antimafia in SPE (servizio permanente effettivo), per chi non avesse fatto il militare.

mifra77

Ven, 08/04/2016 - 19:16

Dopo il padre, anche la figlia? Vogliono reiterare il delitto? Ma in tutti questi anni, cosa ha fatto la magistratura? Ci sono ancora in giro gli eredi dei terroristi?

Ritratto di Sniper

Sniper

Ven, 08/04/2016 - 20:08

chebruttaroba, Lei ha ragione, ma fior di Presidenti hanno accettato che ci governasse la combriccola di un futuro pregiudicato...Ma lei i Previti, i Cosentino, gli Scajola, etc se li e` dimenticati, li ha rimossi, o ha 18 anni quindi troppo giovane per sapere?

Ritratto di memeneutro

memeneutro

Ven, 08/04/2016 - 21:28

+sniper21 Grande e ottima osservazione Bravo

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Ven, 08/04/2016 - 23:14

chebruttaroba-Ven, 08/04/2016 - 14:07. Non per nulla hanno messo lì apposta un "Re travicello"!