Genova, Giovanni Toti: "Insieme al ponte saranno demolite 150 case"

Annuncio choc del governatore Giovanni Toti: "Serve un giorno per demolire la parte Est del moncone di ponte Morandi e in quel momento vanno giù anche 150 appartamenti"

Giovanni Toti assicura: la demolizione del ponte Morandi dovrà avvenire entro due mesi. "Abbiamo incontrato Società Autostrade che ci ha presentato le osservazioni preliminari al piano di demolizione. Un piano preliminare perché per avere la tempistica e le modalità esatte occorreranno sopralluoghi alla struttura con il permesso della Procura", precisa il presidente della Regione Liguria.

Poi l'annuncio choc: "Serve un giorno per demolire la parte Est del moncone di ponte Morandi e in quel momento vanno giù anche 150 appartamenti" dice Toti che per il moncone ovest, invece, parla di una ventina di giorni per la demolizione. Il governatore, in quanto commissario straordinario alla ricostruzione, ha inoltre chiesto al premier Conte una legge ad hoc per "esercitare la propria funzione non solo per il ripristino delle normali condizioni di vita e del superamento dell'emergenza, ma anche per la ricostruzione".

Atlantia, dal canto suo, si è detta pronta a effettuare la demolizione di quel che resta del ponte Morandi e a costruirne uno nuovo in tempi brevi. Giovanni Castellucci, amministratore delegato del gruppo, è stato molto deciso: "Oggi abbiamo presentato - nei tempi nei quali ci eravamo impegnati a farlo - una serie di opzioni di demolizione e di ricostruzione del viadotto Polcevera, che saranno in parte sovrapposte, confermando sostanzialmente i tempi già annunciati. In ogni caso i piani potranno diventare definitivi solo dopo l'accesso ai luoghi e richiederanno integrazioni e affinamenti sul piano architettonico, da condividere con le parti interessate". Atlantia ha, infine, fatto sapere che ha iniziato i rimborsi delle rate dei mutui a favore dei cittadini genovesi residenti nella Zona Rossa.

Commenti

blues188

Ven, 31/08/2018 - 08:36

Troppa fretta di eliminare eventuali prove?