La Germania invade il campo "Un'Italia migliore con il Sì"

Il ministro dell'Interno tedesco tende la mano a Renzi sul referendum. Ma chiude su flessibilità e immigrati

«Con il sì al referendum un futuro migliore per l'Italia». A un mese dalla consultazione popolare sulla riforma costituzionale e dopo quello del presidente Usa Obama arriva l'ennesimo endorsement per Matteo Renzi. Questa volta è il ministro degll'Interno tedesco Thomas De Maizière, intervistato da Maria Latella per Skytg24 a venire in soccorso del premier. «Non spetta a me esprimere un giudizio sulla struttura sociale di un popolo», si schermisce il ministro che poi però questo giudizio lo esprime ed assai chiaramente. «Quando la struttura parlamentare non è abbastanza efficiente è il popolo a dover intervenire -afferma De Maizière - Riconosco il coraggio di questo governo nel voler cambiare la Costituzione e la struttura decisionale di questo Paese. Potrà dare all'Italia un futuro migliore. Approvare un simile cambiamento per il futuro è una decisione coraggiosa».

Proprio un paio di giorni fa il quotidiano Repubblica, che fino ad ora aveva sempre dato in testa il Sì, ha pubblicato un sondaggio che registrava il sorpasso del No. Se a votare il 4 dicembre andassero i leader europei o il presidente Usa, Renzi dormirebbe sonni tranquilli ma invece a votare andranno gli italiani che sono ancora nella stragrande maggioranza indecisi se non addirittura orientati per il No.

E non è detto che l'interferenza dei leader stranieri non sia un boomerang per il governo. È già successo con le dichiarazioni rilasciate poche settimane fa dall'ambasciatore Usa in Italia, John Phillips. Le sue parole, «se vince il No addio agli investimenti americani», erano apparse come un'inaccettabile pressione sull'opinione pubblica del nostro paese, provocando la dura reazione delle opposizioni.

La presa di posizione di De Maizière non è certamente una sorpresa visto che Berlino aveva chiaramente fatto capire che Angela Merkel si era schierata al fianco di Renzi per sostenere le sue riforme.

Berlino e anche il resto d'Europa. All'inizio di ottobre Pierre Moscovici, commissario agli Affari Economici, aveva parlato di «una minaccia populista» che incombe sull'Italia. Moscovici aveva lasciato intendere che pur di scongiurarla la Ue era pronta a sostenere gli sforzi di Renzi, lasciando aperto uno spiraglio per una maggiore flessibilità dei conti. Nell'intervista di ieri De Maizière sulla flessibilità è stato molto più rigido ricordando che «ci sono obblighi europei e questo vale per tutte le parti».

Anche sulla questione immigrazione il ministro tedesco ha lanciato qualche stoccatina all'Italia colpevole «in passato di un deficit nella registrazione degli immigrati» che così sono arrivati nel nord Europa mentre, ha aggiunto, «l'Italia si comporta in modo corretto, quando registra gli immigrati e non li esorta ad andare al nord». De Maiziere, incalzato dalla Latella, è stato molto chiaro sulla questione delle ricollocazioni chiamando in causa anche il nostro ministro dell'Interno. «La ricollocazione in Europa deve riguardare persone vulnerabili. Cioè bisognose di protezione - avverte - Quando Angelino Alfano mi dice che il 70-75 per cento di coloro che arrivano in Italia sono migranti economici, dunque non soggetti vulnerabili, dev'essere chiaro che queste persone non saranno ricollocate». Insomma il sostegno a Renzi da parte del governo tedesco alterna bastone (niente sconti su flessibilità e crisi migranti) carota, ovvero benedizione per il Si.

De Maizière infine pur invitando a «non fare di tutta l'erba un fascio» ha confermato che «tra i rifugiati possono nascondersi anche combattenti dell'Isis».

Commenti
Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mer, 02/11/2016 - 08:08

Sag NEIN

routier

Mer, 02/11/2016 - 08:17

Se lo dicono i politici tedeschi allora è la prova del nove che è giusto votare NO!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 02/11/2016 - 08:24

Se la "CERNANIA" dice Sì allora voto NO.

ILpiciul

Mer, 02/11/2016 - 08:27

Strane alchimie dei sedicenti politici che sanno e capiscono tutto. Per far prevalere il sì, avrebbero dovuto, la tetesca, l'ammeregano e loro compari, spingere e sostenere il no è solo così, forse avrebbero potuto sortire un effetto più favorevole al si. Ergo: forse sono, sotto sotto, favorevoli al no.

Arethusa

Mer, 02/11/2016 - 08:29

Ma farsi una gran padellata di crauti suoi no eh?

giovanni PERINCIOLO

Mer, 02/11/2016 - 08:40

"Un'Italia migliore con il Sì". Se lo dice la germania é una ottima ragione in più per votare NO!

marcogd

Mer, 02/11/2016 - 08:42

ottimo, più nessun dubbio -se mai ce ne fossero stati- se il sì piace all'EU e alla Merkel, il NO è un dovere!!

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 02/11/2016 - 08:44

Un'Europa migliore senza Ghermania e Merkel.

leopard73

Mer, 02/11/2016 - 09:03

PERCHE NON SI FANNO GLI AFFARI LORO QUESTI KRUKKI!!!!!E LA SMETTANO DI COMANDARE A CASA DEGLI ALTRI ABBIAMO GIA RENZI ED è Più CHE SUFFICENTE.

m.nanni

Mer, 02/11/2016 - 09:03

doppio no; uno anche per la Merkel.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 02/11/2016 - 09:05

Questi rompono i cogxxoni sul referendum e non danno una mano per il terremoto e dicono che i migranti sono affar nostro? Mi vien quasi voglia che l'Italia sia annessa alla Russia e Putin ci governi!

giovanni235

Mer, 02/11/2016 - 09:16

Suggerirei di fare un controllo sui conti correnti del ministro tedesco e dei suoi famigliari,per vedere se ci sia stato qualche versamento sostanzioso recente.Renzi è capace di tutto.Credo che dopo i tentativi di comprare italiani con la legge di bilancio,comprare un ministro tedesco sia una bazzecola per lui.

Massimo25

Mer, 02/11/2016 - 09:26

Allora se lo dice questa persona..tutti per il NOOOOOO!!!!

Eraitalia

Mer, 02/11/2016 - 09:31

OTTIMO MOTIVO PER VOTARE NO

carpa1

Mer, 02/11/2016 - 09:36

E ti pare che i burattinai potrebbero rinunciare al loro burattino di corte? Che fine farebbe il loro divertimento preferito? Infatti, non hanno mai potuto prendere per il k... gli italiani come da quando si sono susseguiti i tre governi abusivi messi su dall'EMERITO traditore di questo paese. Si stanno ca..... sotto dalla paura che, dopo l'UK, anche l'Italia possa mandarli a quel paese. Una bella coalizione tra i paesi più bistrattati da quest'accozzaglia di opportunisti sarebbe in grado di mandare definitivamente alle ortiche un'unione europea mai così disunita dal dopoguerra ad oggi. E' mai possibile che proprio coloro che si credono superiori non abbiano abbastanza neuroni per capire che un'unione, per essere tale, non può e non deve privilegiare gli interessi dei singoli a scapito della collettività?

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 02/11/2016 - 09:41

Anche questa volta! Ma è possibile che nessuno dica alla ku.lo.na che non è lei la padrona dell'UE? Anche se è pagata talmente bene dai quei poteri che tutti sappiamo e che vogliono impossessarsi del mondo occidentale, non può non assecondarli ancora, ha già dato.. e l'abbiamo vista, e subìta, quando ha tramato con l'emerito affinchè la democrazia in Italia fosse soppressa! IL VOTO NO E' PERCHE' QUESTA RIFORMA E' UN ABOMINIO, E' UN INSULTO AL POPOLO ITALIANO!

Cheyenne

Mer, 02/11/2016 - 09:44

siamo ridotti peggio di una colonia

Ritratto di Blent

Blent

Mer, 02/11/2016 - 09:45

se qualcuno aveva ancora dubbi sul votare "NO" adesso spero sia una certezza. Fare sempre il contrario di quello che dice la kulona e' sicuramente la strada giusta.

Rainulfo

Mer, 02/11/2016 - 09:48

Si chiama pesca con le nasse: dei simpatici cesti di vimini o metallici nei quali è facile entrare e quasi impossibile uscire.

Rainulfo

Mer, 02/11/2016 - 09:52

Fratelli d'Italia l'Italia s'è desta dell'elmo di Scipio s'è cinta la testa .... la possiamo ancora cantare?

19gig50

Mer, 02/11/2016 - 09:52

La germania è la rovina dell'europa.

steacanessa

Mer, 02/11/2016 - 09:53

Ottimo nuovo motivo per votare NO.

angelo1951

Mer, 02/11/2016 - 09:54

Ecco il motivo per votare "NO"! La demente politica economica in aggiunta alla folle gestione dell'invasione clandestina, poi scaricata tutta sugli iaglioni con la complicità dei un gevernocchio inetto, imposta dalla germania dice chiaramente qual'è l'interesse degli italiani. VOTA NO!

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 02/11/2016 - 09:54

Merkel ci considera una sua colonia e stabilisce anche quello che dobbiamo votare. Viva Hitler, il bisnonno della Ghermania di Merkel!

honhil

Mer, 02/11/2016 - 09:56

Merkel continua ad usare la carota e il bastone, con Renzi. E a pagare dazio è l’economia italiana.

JosefSezzinger

Mer, 02/11/2016 - 09:56

COME VOTARE ? Dopo aver letto la modifica all'art. 67 della Costituzione la risposta è scontata. ATTUALE VERSIONE: Articolo 67 Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato. NUOVA VERSIONE A RIFORMA APPROVATA(se vince il SI): Articolo 6 I membri del Parlamento esercitano le loro funzioni senza vincolo di mandato ». E' STATO LEVATO: rappresenta la Nazione. Quindi i parlamentari non rappresenteranno più la Nazione ma Chi ? Forse l'Europa comandata dai Tedeschi?

veronica01

Mer, 02/11/2016 - 10:05

L'Italia è uno stato sovrano e non deve assolutamente accettare l'interferenza di stati stranieri, oppure l'Italia ha già perso la sua sovranità?

Duka

Mer, 02/11/2016 - 10:10

Questo si chiama il gioco del BASTONE E DELLA CAROTA. Un classico per i somari. In realtà la Germania teme che con il NO si alzi il livello degli euroscettici ovvero che l'Italia segua l'Inghilterra, il che significherebbe il FALLIMENTO della Deutsche -

titina

Mer, 02/11/2016 - 10:10

Gli elettori non stanno a sentire che cosa ne pensano i paesi stranieri.

paolonardi

Mer, 02/11/2016 - 10:10

La ragione definitiva per il NO! Se lo dice la germanica culona e' indispensabile fare l'opposto; la minaccia e' gia' arrivata con l'aumento dello spread.

LuPiFrance

Mer, 02/11/2016 - 10:19

La costituzione del 48 è una vera porcheria frutto del compromesso e garantisce la non governabilità e il paterecchio continuo. Qualsiasi cosa è meglio , se poi l'ha fatta renzi o chi x esso non è un buon motivo per dire no.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Mer, 02/11/2016 - 10:21

Pensasse alle sue valigie di sfratto, sto "Junkers Ju 52" arrugginito.

gianni.g699

Mer, 02/11/2016 - 10:31

senno come fanno ad impadronirsi di tutto vita degli italiani compresa

Giulio42

Mer, 02/11/2016 - 10:31

Che facessimo i furbetti con gli immigrati era chiaro ma che loro si siano fatti delle regole per lasciare a chi li salvava l'obbligo di tenerli è altrettanto chiaro. La flessibilità, dovrebbe essere quella che tutti i paesi UE devono farsi carico del problema. In quanto al sostegno per il SI, è chiaro che tra perdenti si sostengono.

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Mer, 02/11/2016 - 10:35

Se una cosa piace a Berlino e ce la consiglia è una fregatura.

KaLuLa

Mer, 02/11/2016 - 10:36

Niente di strano. Dopo essere passato alla Casa Bianca a prendersi l'endorsementr del cameriere dei Clinton, ora è la volta della Germania. Preparatevi perchè altri arriveranno, sicuri che mantenendo questo stato di cose l'Italia continuerà a fare la figura del gioppino internazionale. In tutta la mia vita non ho mai visto interventi su questioni di altri Paesi fatti da personaggi di spicco esteri. Ma ormai siamo pronti a tutto. Anche ad un rinvio a data da destinarsi a causa del terribile sisma che ha colpito l'Italia: Solito sciacallaggio governativo... ATTENZIONE AI VOTI DEGLI ITALIANI ALL'ESTERO: SARANNO SICURAMENTE E STRANAMENTE A FAVORE DEL SI...

kallen1

Mer, 02/11/2016 - 10:43

Certo che vuole il SI così è sicura di poter far fare ancora al burattino fiorentino quello che vuole, mentre se vincesse il NO...........

perseveranza

Mer, 02/11/2016 - 10:45

Tra "compari" si sostengono a vicenda é un giochetto che ormai hanno capito anche i bambini.

guido.blarzino

Mer, 02/11/2016 - 10:57

Certo che sì. Merkel e compagni vogliono fare un boccone dell'Italia indebitata. Quali riforme ???

Ritratto di Cobra31

Cobra31

Mer, 02/11/2016 - 11:05

Hanno tradotto in tedesco la riforma costituzionale e la costituzione ed hanno fatto il confronto oppure hanno ascoltato il cantastorie alla fiorentina?

VittorioMar

Mer, 02/11/2016 - 11:12

...si sta verificando un "ASSIOMA": con il no è automatico il crollo dell'UE!!....hanno tutti una "FIFA TREMENDA"!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 02/11/2016 - 11:14

Consigli sgraditi da parte della nazione in Europa oggi più ripugnante e venduta a Wall Street. I lurci tedeschi vadano a quel paese

Ritratto di llull

llull

Mer, 02/11/2016 - 11:36

Se è per questo, anche noi potremmo affermare senza pericolo di essere smentiti: "SENZA MERKEL UN FUTURO MIGLIORE PER L'EUROPA" ma anche "UN FUTURO MIGLIORE PER L'ITALIA", visto quanto ci tocca subire a causa dei suoi capricci e delle sue fisime mentali.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 02/11/2016 - 11:57

Davvero? Mi torna sempre in mente una frase della kulona quando ascolta certi arzigogoli renziani che nella pratica producono lo zero assoluto: «Impresionante, ja!!»

honhil

Mer, 02/11/2016 - 12:00

Merkel continua ad usare la carota e il bastone, con Renzi. E a pagare dazio è l’economia italiana.

Beaufou

Mer, 02/11/2016 - 12:03

Ah, be', se il SÌ ha l'endorsement di Thomas De Maizière, allora vince in carrozza...Ahahah.

giosafat

Mer, 02/11/2016 - 12:04

Berlino, spread, agenzie di rating, poteri forti....vogliamo proprio rimanere ostaggi di queste schifezze? Votate e fate votare NO! (il travaso di bile della 'culona' non ce lo vogliamo proprio perdere).

Keplero17

Mer, 02/11/2016 - 12:08

Non è che per caso si tratta di ingerenza nella politica interna italiana?

Trinky

Mer, 02/11/2016 - 12:09

Sempre detto che Stalin ha sbagliato a fermarsi.....

gneo58

Mer, 02/11/2016 - 12:18

tutti a farsi gli affari nostri - finira' prima o poi.

gneo58

Mer, 02/11/2016 - 12:20

per LuPiFrance - per me il cambiamento lo puo' proporre anche il diavolo in persona - basta che sia stato eletto regolarmente.

agosvac

Mer, 02/11/2016 - 12:20

I crucchi possono pensarla come vogliono. Gran parte degli italiani pensano che l'Ue starebbe molto meglio senza la presenza di cruccolandia!!!

Ritratto di orione1950

orione1950

Mer, 02/11/2016 - 12:30

Se il giornalista é convinto che gli estranei al popolo italiano non hanno diritto ad esprimersi sulle faccende interne dell'Italia, é sufficiente che questi non riporti la notizia. Che poi, sappiamo tutti che gli stranieri tifano per il PAGLIACCIO;basta un "non ti curar di loro ma guarda e passa" del nostro sommo poeta (che é anche suo compaesano).

nonna.mi

Mer, 02/11/2016 - 12:55

Altra "VIGLIACCATA" europea di chi inutilmente ci fa inviti indesiderati! Myriam

aldoroma

Mer, 02/11/2016 - 13:21

fatevi i cxxxi vostri

Blueray

Mer, 02/11/2016 - 13:35

Italia migliore con il sì? A prescindere dal fatto che non credo potrebbe essere tale neanche per loro, comunque non lo sarebbe per noi.

Ritratto di manasse

manasse

Mer, 02/11/2016 - 13:56

se i tedeschi sono a favore del SI è questa la prova che bisogna votare NO NO NO NO NO NOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Ritratto di francesco.finali

francesco.finali

Mer, 02/11/2016 - 14:01

Non voglio nemmeno leggere l'articolo (con tutto rispetto per Francesca Angeli), ma una nazione che si intromette in questioni interne, non merita nemmeno di essere presa in considerazione. Che la Merkel si faccia gli affari suoi e del suo paese.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 02/11/2016 - 14:06

Se loro dicono di votare si, per loro inrteresse, che guarda caso è sempre l'opposto edl nostro, allora cìè più convinzione a votare NO.

frabelli1

Mer, 02/11/2016 - 14:33

Se Berlino dice di votare Sì, allora bisogna votare NO!

antipifferaio

Mer, 02/11/2016 - 14:50

Ormai solo TRUMP ci può salvare dalla kulona...

mariod6

Mer, 02/11/2016 - 17:24

E certo che lo appoggiano i tedeschi. Frottolo è il cavalier servente perfetto per la Merkel. Fa tutto quello che lei gli dice e gli ha anche insegnato a far finta di arrabbiarsi per poi abbassare prontamente la testa e scodinzolare a comando.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 02/11/2016 - 23:06

Per forza che per loro si debba votare "SI" così Bruxelles potrà comandarci più di quanto non lo faccia ora. Inoltre il signor De Maiziere, che non deve essere un idiota, ci dice che non accetteranno i migranti economici che sono il 70-75% dei clandestini che arrivano in Italia!