"Il premier non è più super partes". Ed è rissa tra Giorgetti e Conte

Il sottosegretario leghista accusa il premier e affossa il governo: "Il M5s fa opposizione alla Lega". L'ira di Palazzo Chigi: "Parole gravissime"

"Il Movimento 5 Stelle ci fa opposizione e Conte non è più super partes. Ormai il governo è paralizzato". A intonare il de profundis del governo è Giancarlo Giorgetti che, in una intervista alla Stampa, inquadra molto bene tutti i mali dell'esecutivo gialloverde. Mali che sono voluti e fomentati dai grillini. Ma l'affondo del sottosegretario leghista sulla mancata imparzialità di Palazzo Chigi manda su tutte le furie il premier Giuseppe Conte. Che replica seccato: "Qando la dialettica trascende fino a coinvolgere il presidente del Consiglio fino a mettere in dubbio la mia imparzialità, diventa non grave ma gravissimo".

Le tensioni nel governo

"In queste ultime tre settimane il governo è in stallo per la campagna elettorale - spiega Giorgetti - doveva essere una campagna sulle cose da fare in Italia e in Europa, invece siamo rimasti alle varie ed eventuali. Al caos". Nel governo gli scontri sono ormai all'ordine del giorno. Ogni occasione è quella buona per litigare, azzuffarsi e sferrare colpi bassi spostando, di volta in volta, l'asticella della crisi di governo verso il punto di non ritorno. "La campagna elettorale ha paralizzato il governo", ammette il sottosegretario leghista che da giorni non nasconde più il proprio fastidio per quanto sta succedendo. A picchiar duro sono sempre e comunque i Cinque Stelle. E, nonostante Matteo Salvini faccia di tutto per evitare lo scontro finale, le continue incursioni dei pentastellati mandano in tilt l'esecutivo e la maggioranza. "Il consiglio dei ministri (di oggi, nda) era fissato per il decreto sicurezza ora siamo in surplace come nel ciclismo - spiega il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio - perché è nato all'ultimo momento il decreto famiglia e lo hanno messo come contrappeso o come ricatto contro Salvini". L'esponente del Carroccio sa bene che tutti questi sono "bracci di ferro in chiave elettorale". Ma avverte Luigi Di Maio: "C'è bisogno di affrontare i temi che servono agli italiani. La campagna elettorale a tanti non interessa".

Le accuse a Conte

Nell'intervista alla Stampa Giorgetti non si tira indietro dal parlare del Movimento 5 Stelle. "Loro con i punti fermi non aiutano a risolvere i problemi - spiega - il Paese ha bisogno di sbloccarsi e loro hanno posizioni, magari legittime dal punto di vista ideologico, ma troppo ideologiche". Ne ha anche per Conte che, a suo avviso, "ha cercato e cerca di interpretare un ruolo di mediazione che non può essere solo quello dei buoni sentimenti". "La sensibilità politica lui non ce l'ha e quando lo scontro si fa duro ed è chiamato a scendere in campo fa riferimento alla posizione politica di chi lo ha espresso - conclude - non ha i pregiudizi ideologici del mondo grillino. Ma lui non è una persona di garanzia. È espressione dei Cinque Stelle ed è chiamato alla coerenza di appartenenza".

L'ira di Palazzo Chigi

L'intervista di Conte alla Stampa fa montare il malessere a Palazzo Chigi. Tanto che il presidente del Consiglio non aspetta il Consiglio dei ministri di questa sera per replicare al sottosegretario leghista. Lo fa con parole durissime: "Vorrei chiarire che il premier, sin dal principio di questa competizione elettorale, è rimasto sempre al di fuori della dialettica: questo ci tengo a precisarlo perché non troverete mai una mia dichiarazione a favore di una forza politica o dell'altra". Quindi incalza: "Adesso nel rush finale vedo che le reazioni emotive si sono fatte più accese. Però attenzione, lo dico a tutti, in particolare alla forze politiche che sostengono questo governo - conclude - quando la dialettica trascende fino a coinvolgere il presidente del Consiglio fino a mettere in dubbio la mia imparzialità, diventa non grave ma gravissimo".

Salvini fa da paciere

"Che Conte fosse un ministro indicato dai 5 stelle non è mistero, quando ha poi preso posizione sulla Tav non ero d'accordo", ha ricordato a Quarta Repubblica Matteo Slvini. Ma il vicepremier, ospite di Nicola Porro nel talk di Rete 4, ha provato anche a sedare gli animi: "Io lo giudico dai fatti", ha detto, "Conte ha la mia fiducia, l'Italia ha bisogno di un governo. Io ho dato la mia parola e la porto fino in fondo. Troppe liti? Io mi taccio, non guardo, vado avanti. Sul tema delle tasse però cambierei io mio atteggiamento costruttivo se trovassi ostacoli alla riduzione"

Commenti

TitoPullo

Lun, 20/05/2019 - 09:34

E mandate a casaaaaaaaaaaaaaaaaaa quei 5Stalle di incompetenti ed inconcludenti "gira a vuoto" nullafacenti!!

Giorgio Colomba

Lun, 20/05/2019 - 09:37

C'è da stupirsi dello stupore.

lappola

Lun, 20/05/2019 - 09:42

Forza Giorgetti, forza Salvini, date una spallata oggi stesso, siamo con voi e siamo tanti; di sicuro la maggioranza !!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 20/05/2019 - 09:43

Forse non si sapeva, Giorgetti? Non avete inteso che questi 5s, pur di governare, sono disposti a mandare gambe all'aria il "contratto" e "sposarsi" con Zingaretti e la sua band, anche a costo di tirare a campare per qualche anno? Dicono di no ma sotto sotto per me si stanno accordando.

DRAGONI

Lun, 20/05/2019 - 09:45

SUBITO , OVVERO PRIMA DELLE PROSSIME VOTAZIONI POLITICHE PER L'EUROPA, SI APRA UNA CRSI DI GOVERNO COSì DA FARE ADEGUATAMENTE VALUTARE DAGLI ITALIANI L'ATTUALE SITUAZIONE POLITICA EUROPEA ED AVERE DA ESSI DELLE PREZIOSE INDICAZIONI CONNESSE ANCHE CON LA ATTUALE INSOSTENIBILE SITUAZIONE NAZIONALE.

Ritratto di Turzo

Turzo

Lun, 20/05/2019 - 09:55

STACCATE IMMEDIATAMENTE LA SPINA a questi poveri acefali dei 5 stalle. Andando di questo passo si fa solo accanimento terapeutico!

omaha

Lun, 20/05/2019 - 09:56

E' così evidente la prossima alleanza del M5S al PD E questo sarebbe un partito coerente? Un partito che aveva l'interesse del paese? Per colpa del M5S, il paese è al collasso Non decidono nulla e quando decidono, fanno danni Il loro modo arrogante e viscido di attaccare l'altro parte del governo, rispetto al passato, evidenzia un chiaro accordo con il PD, per tornare alle urne e al rimpasto di governo Ma il M5S imploderà La gente capirà, che il male di questo governo, sono solo loro

ekat

Lun, 20/05/2019 - 09:59

Le cose dette da Giorgetti mi paiono di una evidenza solare. Il comportamento dei 5 stelle è politicamente e umanamente disgustoso. Non amo le parole forti ma, francamente, non ce ne sono altre. Stare al governo insieme tra forze politiche diverse implica un di più di lealtà, di onestà intellettuale, di capacità di ascolto e di mediazione. Al contrario i 5 stelle hanno dimostrato spregiudicatezza e una doppiezza morale che non ha precedenti. Spero che siano sconfitti dove meritano, ossia nelle urne.

schiacciarayban

Lun, 20/05/2019 - 10:02

Qualcuno disse: "Andate sempre a votare. Chi non sceglie lascia il potere alla folla. E la folla sceglie sempre Barabba... Sempre!" Questa è la semplice strategia di Salvini, pensateci il prossimo week end.

Happy1937

Lun, 20/05/2019 - 10:15

Conte tende a qualificarsi come "Arbitro". Certo, come si urla allo stadio, "ARBITRO VENDUTO.

Ritratto di Galahad12

Galahad12

Lun, 20/05/2019 - 10:26

E' chiaro da tempo che in Italia vige la dittatura dei magistrati

Dumele

Lun, 20/05/2019 - 10:30

Se i 5 stelle non funzionano e la Lega li sostiene al governo, la Lega è responsabile quanto i 5 stelle.

diesonne

Lun, 20/05/2019 - 10:36

diesonne il governo sia sottoposto a visita medica specialistica e chieda una lunga convalescenza,gli italianin si autogovernano in modo efficiente..buon riposo

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 20/05/2019 - 10:40

#schiacciarayban- 10:02 Certo che ci penseremo. Ma i risultati temo che non saranno quelli da te auspicati. La c.d. maggioranza silenziosa (quella che non fa a botte con la polizia e non espone striscioni)ha già alzato la mannaia...

Duka

Lun, 20/05/2019 - 10:41

I votanti LEGA si rendano conto che il duo Salvini-Giorgetti hanno sottoscritto un contratto con i 5stalle senza riservarsi nessun ministero economico. Una vera IDIOZIA politica da principianti. A ciò si aggiunga il tradimento nei confronti del Centro Destra con i quali hanno raccolto molti voti. Non tutta la Lega è Salvini ben inteso, anzi tutt'altro quindi .....

indietrotutta

Lun, 20/05/2019 - 10:48

Che ha detto GianGiò? Il governo sarebbe in stallo da 3 settimane per la campagna elettorale? Ma la campagna elettorale a Salvini piace farla bene. Questo governo è nato in Marzo 2018, la campagna elettorale era iniziata parecchio tempo prima e non è mai finita. Probabilmente non finirà mai, neppure dopo domenica prossima (qualunque sia l'esito). Lo stallo sembrerebbe durare da 3 settimane e un po di mesi... Potrebbe ingannarmi la memoria ma a parte alcune centinaia di comizi non mi pare sia stato, Il Siggnò Ministro, molto attivo se rapportato al suo dicastero. Per il resto, bisogna riconoscerlo, ha fatto di tutto. Ha indossato divise (tutte), centinaia di selfie, imbracciato fucili, prove di esorcismo con annessa invocazione dell'ICDM (Immacolato Cuore Di Maria) e via discorrendo. Non so, forse sono io ad aver perso di vista i punti cardinali ma continuo (da svariati mesi ormai) a vedere una lega disorientata più o meno quanto un cieco in mezzo una sparatoria.

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Lun, 20/05/2019 - 10:49

ma com'è? quando facevi contemporaneamente il ministro degli esteri, della difesa ed anche un po' il primo ministro senza dire nulla ai tuoi soci, andava tutto bene, ora che hanno ripreso in mano il timone non sono più amici? te li sei scelti sapendo bene come erano, non fare il finto tonto

Reip

Lun, 20/05/2019 - 11:05

Ma perche’, Conte e’ mai stato super partes???

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Lun, 20/05/2019 - 11:17

Una spallata se la sono voluta,stacca la spina.Forza Salvini.

Vypera

Lun, 20/05/2019 - 11:33

L'unica possibilità è un patto Lega-FdI. Tutto il resto è fuffa, a cominciare da Berl. ed il suo ridicolo endorsement a Mario Draghi.

wombat

Lun, 20/05/2019 - 11:35

MA COSA VI ASPETTAVATE DA UNO SCELTO DAI 5 STALLE E DA UNO CHE CREDE AI MIRACOLI DI PADRE PIO SIC

Ritratto di nordest

nordest

Lun, 20/05/2019 - 11:35

Mi auguro che sia l’ultima settimana assieme con i puffi 5 stelle; sono vergognosi .

jaguar

Lun, 20/05/2019 - 11:38

Bisogna capire il M5S, nei sondaggi è sotto di almeno 10 punti, quindi fa di tutto per tentare di recuperare. Certo è singolare,il movimento sta facendo la guerra al suo alleato di governo invece di farla "all'acerrimo nemico" PD. Ma si sa, i figli devono rispettare i padri.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 20/05/2019 - 11:57

Vypera - 11:33 L'endorsement a Draghi di Silvio è sbagliato, pur riconoscendo al capo della bce alta professionalità nella sua materia. Al massimo potrebbe fare in un molto ipotetico governo di tecnici ( tocco "lì") il capo del Mef. Non altro. Però credo che ciò non accadrà e silvio rifletta bene su questa faccenda. La rpomessa fatta alla Merkel di tenere a bada i sovranisti (Lega e Fdi) in caso di governo di cdx non è finita nel dimenticatoio. Per me no proprio.

kobler

Lun, 20/05/2019 - 11:59

Non afte più un ordine al giorno perché Salvini è sempre in giro!!! Non so come e perché il m5s abbia accettato di governare con la Lega. Avrebbe dovuto fare opposizione alla truffa delle coalizioni e invece l'hanno accettato anche col 17%

Ritratto di wciano

wciano

Lun, 20/05/2019 - 12:02

Non fa piacere dirlo, ma il M5S è la maggioranza al parlamento, quindi Salvini si deve piegare. Il 27 maggio sarà comunque tutto uguale ad oggi, quindi stia zitto.

MEFEL68

Lun, 20/05/2019 - 12:09

La colpa di queste incomprensioni nel governo ricade tutta sulla sinistra che riteneva INDISPENSABILE cambiare la legge elettorale. Sembrava che con quelle legge (Porcellum) non potesse respirare. Con " dopo circa 7 (sette) anni hanno partotito con "tempestività" quest'aborto che non consente a nessuno di vincere chiaramente. Ecco perchè nelle ultime elezioni i vincitori sono stati due. L'unica soluzione, la meno peggio, è stata quest'accoppiata forzata. Pur di emearginare la sinistra, anche io e tanti altri, ci siamo augurato che i due pur essendo distanti, ma con qualche punto in comune, si unissero per formare un governo. Ecco, si si andrà a votare con questa specie di legge, asvremo lo stesso risultato. A meno che il PD non sia sollecito e in circa 7/9 non formul, non partorica, almeno con il cesareo, un'altra legge più intelligente.

schiacciarayban

Lun, 20/05/2019 - 12:16

Il problema di Salvini è che dice anche delle cose giuste, tipo abbassare la pressione fiscale, ma poi butta via i soldi con quota 100 e rdc. Se non buttavano 10 miliardi in questi due demenziali provvedimenti, si poteva abbassare la pressione fiscale. Che credibilità può avere uno così?

schiacciarayban

Lun, 20/05/2019 - 12:42

Ormai da mesi il governo è nel caos totale, allo sbando, c'era proprio bisogno di arrivare a questo livello? Il paese è totalmente bloccato, ogni giorno siamo più poveri, si pensa solo a fare propaganda e questi dicono che staranno al governo ancora 4 anni? Certo, allora è vero che, come dicevano i Romani, il potere fa impazzire la gente.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 20/05/2019 - 12:50

parole sante, l'unico che ancora non riesce a convincersi è il capitano, speriamo che dopo il 26 maggio Matteo abbia un bagliore di lucidità e stacchi la spina a questo governo di parassiti.

jaguar

Lun, 20/05/2019 - 12:53

schiacciarayban, sono d'accordo sul rdc, non su quota 100. E poi a proposito di buttare via i soldi, non hai menzionato i miliardi buttati nell'accoglienza.

carpa1

Lun, 20/05/2019 - 12:54

Si stupisce? Voleva dire instupidisce (ogni giorno di più).

fedeverità

Lun, 20/05/2019 - 12:56

State facendo il gioco dell'opposizione....solo gli stupidi si comportano così! BASTA!!!!!!!!!!!!

ostrogoto55

Lun, 20/05/2019 - 12:58

Ma Conte, imparziale, non è quello che ha determinato lo stacco della spina a Siri? E si arrabbia pure?

schivalenza

Lun, 20/05/2019 - 12:58

Grande Giorgetti! Meno male che c'è qualcuno che parla fuori dai denti, in questo insopportabile teatrino. Rispetto a Conte, solo un'osservazione: comincia a parlare di sè in terza persona. Di solito è un sintomo preoccupante.

dante59

Lun, 20/05/2019 - 13:01

Premier fantoccio mai stato di parte. In fondo è espressione di una parte. Sempre grottesco quando cerca di presentarsi decisionista e indignato. Torni a fare il prof e l'avvocato, sicuramente con risultati migliori. E basta con questo assurdo connubio con i grillini...mollarli subito.

Drprocton

Lun, 20/05/2019 - 13:04

Chi come dalle mie parti ha avuto il dispiacere di toccare con mano l'incompetenza e l'inettitudine dei 5s nell'amministrare anche un piccolo paese, non si meraviglia di certo di questo atteggiamento da voltagabbana di giggino & c. verso la lega. Sono dei provocatori ed istigatori aspettando un passo falso di chiunque per infamarlo a qualche amico magistrato. Oltre ad essere dei perfetti incapaci.

steluc

Lun, 20/05/2019 - 13:05

Giangaleazzo, ne è convinto? Io credo che ci sarà un mezzo terremoto, e che si rischieranno elezioni politiche a breve, S.tira il freno fino al voto europeo, dopo adios. Non si può stare in paradiso a dispetto dei...5s, ognun per se. Vedremo.Conte? pietoso velo.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 20/05/2019 - 13:05

Dai Conte, metti Giorgetti dietro la lavagna a contare da uno a diecimila... ahahahaha .. Anche al Cottolengo - scommetto - hanno ben inteso che non sei super partes. La reazione piccata quanto "di prassi" del dandy non s'è fatta attendere. Sfiducia Giorgetti al parlamento, su: hai steel balls o no?

Anonimo51

Lun, 20/05/2019 - 13:07

Caro presidente Conte,cio' che dice Giorgetti, non e' gravissimo, e' la sacrosanta verita': il M5s sta facendo un' opposizione fuori luogo con tutto il suo beneplacito.

magnum357

Lun, 20/05/2019 - 13:09

Caro Matteo il 28 maggio sei pregato vivamente di mollare i 5 pistols !!!!!!

bobots1

Lun, 20/05/2019 - 13:09

Purtroppo è vero. Ma lo si sapeva...

acam

Lun, 20/05/2019 - 13:13

la chive serve per aprire o per chiudere se inglese per stringere o allentare se informatica per accedere ad un argomento, mi domando se le al chiave per le elezioni sia un chiave speciale che risolva il problema. i 5* hanno dimostrato che tutto cio che hanno pensato in dieci anni non l'anno saputo maturare ma cosa vanno cercando? se il popolo italiano dovesse caso mai riconfermare la fiducia apparente a un tale scempio politico allora é meglio ritirarsi.

Xplr

Lun, 20/05/2019 - 13:15

A tutti quelli che sperano che Salvini faccia cadere il governo, rassegnatevi , purtroppo non accadrà mai. Salvini è la nuova destra che le sinistre vogliono per autoreferenziarsi contro un omino facilmente contrastabile (Salvini). il loro gioco è rompere il CDX e ci stanno riuscendo benissimo.

Gianni11

Lun, 20/05/2019 - 13:17

Se Conte non era di sinistra mattarella lo avrebbe confermato? La finta di essere super partes e' durata poco.

Celcap

Lun, 20/05/2019 - 13:19

Perché c’era qualcuno che lo credeva superpartes?? Ma dai!

Trefebbraio

Lun, 20/05/2019 - 13:20

Mi spingo oltre, metto in dubbio le tue facoltà mentali, le tue qualità morali, le tue capacità professionali. Per me sei una macchietta, sembri uscito da un film di Totò.

Totonno58

Lun, 20/05/2019 - 13:21

Un'alleanza davvero surreale...andate a casa tutti!!

VittorioMar

Lun, 20/05/2019 - 13:22

...vi ricordate la RUBRICA del : COSI' RIDEVANO ??

Ritratto di Civis

Civis

Lun, 20/05/2019 - 13:25

Finiamola con questa farsa!

DemyM

Lun, 20/05/2019 - 13:29

Ancora pochi giorni e poi, se il PdR ce lo consente, si vada subito ad elezioni per fare piazza pulita di questi bolscevichi grillini.

DemyM

Lun, 20/05/2019 - 13:31

Ancora una settimana di mal governo e poi, si spera, fuori i bolscevichi grillini dal prossimo Governo.

ginobernard

Lun, 20/05/2019 - 13:31

Conte si è montato la testa ... un mediatore dovrebbe essere molto molto molto meno presenzialista ... perchè rappresenta solo se stesso. Non dovrebbe mai dimenticarlo. I veri leaders politici sono i vice ... lo sa anche un bambino.

Kamen

Lun, 20/05/2019 - 13:34

Conte ovvero di maio in peggio.

Michele Calò

Lun, 20/05/2019 - 13:35

Adesso anche il peto della massoneria cattorossa fa il ruttino? Lo zerbino del maestro Alpa che bacia la pantofola di Parolin pretende una dignita' che non ha mai avuto essendo stato "nominato" PdC senza essere stato votato nemmeno nel suo condominio. Veramente la faccia come le terga!!!!

lomi

Lun, 20/05/2019 - 13:36

Povera Lega....si sta certificando il fallimento della sua politica...tra corrotti, bancarottieri e cazzari vari..e' dura mantenersi a galla

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 20/05/2019 - 13:38

Ok, non occorreva certo questo ennesimo incidente di percorso (anche se questo, considerando i suoi protagonisti sembra in effetti più grave dei precedenti) per evidenziare agli Italiani che l'attuale coalizione di governo è quanto meno atipica, per non dire di peggio(...)

Ritratto di pipporm

pipporm

Lun, 20/05/2019 - 13:38

Salvini si faccia un governo suo se vuole il predominio

schiacciarayban

Lun, 20/05/2019 - 13:39

Inguardabile teatrino con attori di serie C, profondamente nauseato da questo governo di pagliacci, mi chiedo coma abbiamo fatto a raggiungere questo infimo livello. Un vero schifo, ci meritiamo di essere l'ultimo paese d'Europa, evidentemente gli Italiani sono così.

Ritratto di San_Giorgio

San_Giorgio

Lun, 20/05/2019 - 13:44

Domenica vi prenderete anche il Piemonte. Poi tutto il Nord sarà a guida leghista. Fatto questo, il resto ve lo potrete immaginare... Se non sarà nel 2019, sarà nel 2020.

Ritratto di massacrato

massacrato

Lun, 20/05/2019 - 13:47

PROLE GRAVISSIME... LA VERITA' E' QUASI SEMPRE GRAVISSIMA.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Lun, 20/05/2019 - 13:53

E allora non chiamatelo "Premier" che,tra l'altro,in italiano non significa nulla. Lasciate certe parole straniere a chi le sa usare perchè le ha inventate. Chiamatelo "Primus inter pares" che almeno, per quei pochi cittadini che hanno studiato latino, un senso lo ha.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 20/05/2019 - 13:57

@ schiacciarayban 12:16 - A voler dare a Cesare quel che è di Cesare, in quanto a buon esempio sull'uso delle risorse pubbliche ci aveva già pensato l'altro Matteo, Renzi quando era a capo del governo, per la precisione nel 2014 quando per fini puramente propagandistici personali, aveva concesso gli "80€ di bonus" (costo dell'operazione = 10 miliardi di € all'anno per lo Stato) nel cambio di tenersi tutti i migranti clandestini che in quegli anni entravano in Italia al ritmo di 180.000 soggetti/anno, proprio ciò che gli aveva richiesto la Merkel in cambio di una leggera concessione (0,3%) sul deficit italiano... Li avesse utilizzati in altro modo, concentrandoli sui costi del Lavoro per cercare di ridurre la pressione fiscale cui sono soggette le P.I. italiane, sarebbe stato decisamente meglio.

paolone67

Lun, 20/05/2019 - 14:00

Conte adesso fa pure la verginella? Ma si vergogni!

Ritratto di alex274

alex274

Lun, 20/05/2019 - 14:03

Perché Berlusconi poteva essere continuamente insultato quando era Presidente del Consiglio, ed ora quest'ultimo arrivato fa l'offeso non per un insulto, ma una osservazione di comportamento assolutamente banale?

Popi46

Lun, 20/05/2019 - 14:05

Conte,dammi retta, più taci meglio è per la tua dignità.... sai benissimo di essere solo un vaso di coccio.... e se non bastasse, un vaso di coccio su un carretto pieno di vasi di coccio che,trainato da due somari, procede a fatica su una strada dissestata,per incapacità o presunta convenienza, chiamata Italia

Dumele

Lun, 20/05/2019 - 14:05

Conti, se è gravissimo perché non ti dimetti ?

schiacciarayban

Lun, 20/05/2019 - 14:11

@ aorlasky60 - Certo hai perfettamente ragione, ma questo no era il governo del cambiamento? Noto che ogni volta che si fa un aappunto a questo governo, la risposta è "anche gli altri facevano così". E allora, se anche gli altri rubavano e compravano voti, questa sarebbe una scusa per fare altrettanto? Mi aspettavo un cambiamento come era stato peomesso, non la solita solfa, per di più fatta da inacapaci.

Ritratto di MiSunChi

MiSunChi

Lun, 20/05/2019 - 14:11

Conte ha poco da indignarsi o da fare l'offeso: Giorgetti ha perfettamente ragione.

bernaisi

Lun, 20/05/2019 - 14:12

Giorgetti hai detto la pura verità e Salvini deve far saltare questo governo di grullini pagliacci

SeverinoCicerchia

Lun, 20/05/2019 - 14:14

francamente neppure giorgetti è super partes.. tifa sfacciatamente per la fine del governo :-) sempre detto che secondo i miei parametri lo vedrei bene con una tessera pd

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 20/05/2019 - 14:35

@ schiacciarayban - Credo che tu sia abbastanza intelligente e ben informato da sapere che quello che si è autodefinito "governo del cambiamento" ha le mani del tutto legate, dovendo rispondere a Bruxelles di qualsiasi manovra significativa che vada ad intaccare i conti pubblici italiani; però un concetto dovrebbe essere serenamente accettato da chiunque, al di là del suo pensiero politico, e cioè che se non si diminuisce la pressione fiscale alle imprese e agli imprenditori ITA non si va da nessuna parte, dato che sono LORO che creano il lavoro. Quindi la presa di posizione della LEGA su questo tema è assolutamente positiva, mentre penso che il "reddito di cittadinanza" dei 5* sia la stessa minestra degli "80€ di bonus" di renzi : soldi sperperati in propaganda elettorale e nulla di più, privi di reale prospettiva per la crescita del Paese nel lungo termine.

Paolo17

Lun, 20/05/2019 - 14:40

Salvini, oltre a distruggere il Centrodestra, vuoi anche distruggere il Paese??? Ma pensi davvero di andare avanti ancora molto con questa storia di governare con i comunisti a 5 Stelle? Guarda che gli assegni in bianco che ti hanno firmato gli elettori sta per essere stracciato. Svegliati !!!

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 20/05/2019 - 14:41

con questi articoli, dimenticate lo spessore del "pacchetto azionario" dei grillini e lo spessore del "pacchetto azionario" della lega!

giosafat

Lun, 20/05/2019 - 14:42

Oggi si deve arrivare al 'redde rationem' finale. Salvini deve chiarire su chi ha ordito l'imboscata della Sea Watch e sulle continue offese da parte degli alleati e, con i nomi in tasca, levare le tende. Ogni ora che passa si porta via credibilità e consensi, temporeggiare può far solo danni.

unosolo

Lun, 20/05/2019 - 14:44

ma che dite , quando ci sono problemi parte in gita e li evita come oggi che ha preferito elettorato al PDM per fare decreti ,,,,

Duka

Lun, 20/05/2019 - 14:54

Toh se ne sono accorti pure loro. Prima però li avete incensati per stravaccarvi, voi e loro, nella strapagata poltrona, vivere 12 mesi da nababbi, dello STOP al VITALIZIO non se ne parla perchè servirà pure a voi, certo così come non se ne parla di tutte le ca...volate raccontate per arrivare alla stanza dei bottoni. Vi va di lusso che in Italia non ci sono i GILET, provate andare in Francia a fare queste ca...volate.

antonioarezzo

Lun, 20/05/2019 - 15:14

ma basta col bibitaro, con quell'altro pagliaccio di toninelli & co. branco di incompetenti dannosi ed inutili..

Giorgio Mandozzi

Lun, 20/05/2019 - 16:39

Appare evidente anche ai ciechi la mancata equidistanza di Conte. Peraltro proposto dai grillini in particolare da Bonafede, ministro della giustizia, con il dito sempre pronto sul pulsante "on pm".

Giorgio1952

Lun, 20/05/2019 - 16:56

Il governo gialloverde è alla frutta e ogni occasione è buona per litigare, ci sono cinque decreti bloccati; gli scontri da campagna elettorale tra gli alleati impediscono l’approvazione di provvedimenti importanti come il decreto sblocca cantieri e il decreto crescita. Il “Decreto servizio sanitario Regione Calabria” va approvato dal Parlamento entro l’1 luglio, mentre quello “Stabilità finanziaria-Brexit” è già stato approvato dal Senato, deve essere licenziato definitivamente dalla Camera entro il 24 maggio. Nessun ostacolo in vista salvo sorprese per il “Decreto emergenza agricoltura” che ha ottenuto il via libera della Camera e ora deve ottenere l’ok definitivo prima del 28 maggio. Quindi tutto a posto ma niente in ordine, Salvini se la prende con Conte, Di Maio con la Lega per i casi Siri e Rixi, Giorgetti chiosa "Il Movimento 5 Stelle ci fa opposizione e Conte non è più super partes. Ormai il governo è paralizzato".

VittorioMar

Lun, 20/05/2019 - 17:03

..dicono che alle ore 20 di questa sera ci sarà il Consiglio dei Ministri e...SPERIAMO CHE SIA L'ULTIMO !!!..una persona seria come GIORGETTI che ci fa'con i "FUORI CORSO "??

ortensia

Lun, 20/05/2019 - 17:04

Il re e' nudo?

Giorgio1952

Lun, 20/05/2019 - 17:08

MEFEL68 le incomprensioni nel governo ci sono perché nessuno ha votato Lega e M5S come coalizione. Per la storia sul Rosatellum bis si compose una maggioranza larghissima dal PD a FI, dalla Lega ad Alternativa Popolare di Alfano ad Ala di Verdini, la riforma arrivò in aula alla Camera con lo spettro dei franchi tiratori, il M5S considerava la nuova legge cucita su misura delle coalizioni di centrodestra e centrosinistra contro l’unica formazione che non era disponibile a fare alleanze. La tensione si alzò quando il governo decise di porre la fiducia per by passare i voti segreti, quasi per paradosso il partito di Di Maio che più aveva osteggiato il Rosatellum, vinse le elezioni e i due partiti che più avevano creduto nella nuova legge Pd e FI ne hanno fatto le spese, confermando che sull’esito del voto pesano mille variabili e la legge elettorale è solo una delle tante.

gedeone@libero.it

Lun, 20/05/2019 - 17:16

Giorgetti ha ragione, ma la Lega ci doveva pensare prima di allearsi con i veterocomunisti grillini. Di norma i figli non rinnegano i padri... ed i padri di costoro sono il Pci-PDS-DS-PD.

maurizio-macold

Lun, 20/05/2019 - 17:26

I vari LEGHISTI del forum esortano Salvini a dare una spallata al governo e farlo cadere. Mettetevi il cuore in pace, cari leghisti: il vostro comandante non rinuncera' MAI alla poltrona di ministro & vice premier con stipendio d'oro & benefits & immunita' annessi. Lui mica e' scemo, sa benissimo che se fa cadere questo governo non riuscira' a farne un altro con quei quattro gatti della destra italiana.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 20/05/2019 - 17:53

Non voglio dire che il premier non sia superpartes ma non l'ho mai visto contro i 5stelle.Certo la lega fa paura alle altre forze politiche che credendo di danneggiarla gli stanno tirando la volata.!!

Celcap

Lun, 20/05/2019 - 17:54

Dice Conte : parole gravissime: Sarebbe ancora più grave se risultassero vere, come sembra queste parole.

carlottacharlie

Lun, 20/05/2019 - 17:58

Non è mai stato super partes, ed oggi ancor meno già che si avvicina il redde rationem dove la poltrona potrà sfuggirgli; senza si sia mai accorto di quali accoltellatori alle spalle siano i grillazzi. A farlo fuori non ci metteranno un attimo, nemmeno un plissè.

Ritratto di pascariello

pascariello

Lun, 20/05/2019 - 18:04

A me questo comincia a stare "super cogliones" !

giovanni235

Lun, 20/05/2019 - 18:17

Si è molto arrabbiato Conte perchè mentre stava succhiandosi le dita appena immerse nel vaso di marmellata è sopraggiunto inaspettatamente Giorgetti che l'ha sorpreso.E chi non si arrabbierebbe???

frabelli1

Lun, 20/05/2019 - 18:20

Che Conte non fosse imparziale s’era capito dal terzo giorno. Poi che i grillini non facciano nulla di costruttivo ma solo di assistenzialismo paralizzando il Pese Italia è chiaro ai più. Loro cavalcano il giustizialismo, ma contro gli altri e non per loro Sono una setta fanatica paralizzante.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Lun, 20/05/2019 - 18:22

La verita' fa male, vero conte?

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Lun, 20/05/2019 - 18:23

Ministro Salvini, stacchi la spina a questo governo di sinistra. Non meritano la Lega né uno come Lei!

Ritratto di C.L.N.

C.L.N.

Lun, 20/05/2019 - 18:27

BASTA GIOCHI DI POTERE A NOSTRE SPESE! COMITATO DI LIBERAZIONE NAZIONALE.

Ritratto di C.L.N.

C.L.N.

Lun, 20/05/2019 - 18:27

BASTA GIOCHI DI POTERE A NOSTRE SPESE! COMITATO DI LIBERAZIONE NAZIONALE.

FrancoM

Lun, 20/05/2019 - 18:32

Bisogna ricordare a Conte che di solito sono gli altri che ti giudicano e sono sempre più obiettivi di te. Dire, io sono immacolato non conta un tubo. Anche Ceausescu pensava di essere il padre della patria e quando ha sentito i fischi il 21 Dicembre 1989 ha mostrato stupore e indiganzione. Proprio come lo dimostra ora Giuseppe Conte.

FrancoM

Lun, 20/05/2019 - 18:32

Bisogna ricordare a Conte che di solito sono gli altri che ti giudicano e sono sempre più obiettivi di te. Dire, io sono immacolato non conta un tubo. Anche Ceausescu pensava di essere il padre della patria e quando ha sentito i fischi il 21 Dicembre 1989 ha mostrato stupore e indiganzione. Proprio come li dimostra ora Giuseppe Conte.

FrancoM

Lun, 20/05/2019 - 18:34

Bisogna ricordare a Conte che di solito sono gli altri che ti giudicano e sono sempre più obiettivi di te. Dire, io sono immacolato non conta un tubo. Anche Ceausescu pensava di essere il padre della patria e quando ha sentito i fischi il 21 Dicembre 1989 ha mostrato stupore e indignazione. Proprio come li dimostra ora Giuseppe Conte.

sparviero51

Lun, 20/05/2019 - 18:52

QUESTO CONTE (sic) ALTRO NON È CHE UN PUPAZZETTO ANIMATO DAL VENTRILOQUO DI MAIO !!!

sparviero51

Lun, 20/05/2019 - 18:56

CONTE : SQUALLIDO PARACULO SUO MALGRADO !!!

Europ

Lun, 20/05/2019 - 19:15

Chi si oppone a me è parziale. Solo chi è d'accordo con me è imparziale (ANCHE SE SBAGLIA !)

Antenna54

Lun, 20/05/2019 - 20:20

Il commento di operatori economici in un paese del nord-est che non cito per correttezza: i 5* sono degli sprovveduti ed incompetenti. Giusto per stigmatizzare il loro operato in una città nemmeno troppo piccola. Auguri Italia!

Cosean

Lun, 20/05/2019 - 20:23

Tutti gli arbitri di calcio non sono superpartes! Difatti se fischiano un fallo, lo faranno a vantaggio di una parte sola. Giorgetti sta dicendo questo! Siete voi che non lo capite.

rokko

Lun, 20/05/2019 - 21:47

A Giorgetti sfugge una cosa, per la precisione che fra le prerogative del Presidente del Consiglio NON c'è quella di essere "super partes". Anzi, a dirla tutta, il pdc deve essere di parte, nel senso che è lui che dovrebbe dettare la linea del governo. Questo naturalmente per un pdc normale, poi se c'è un burattino come Conte allora ogni scenario è plausibile.

Totonno58

Lun, 20/05/2019 - 22:53

Giorgetti era troppo invidioso del fatto che questo teatrino quotidiano fosse esclusivo appannaggio del duo Salvini-Di Maio e si è studiato la frase giusta per avere un giorno di celebrità....andate tutti a casa!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 20/05/2019 - 23:01

@maurizio-macold - questa me la scrivo. Se poi tu dovessi sbagliare, come semper, almeno abbandoneresti il giornale per vergogna, visto che non ne indovini una che sia una? In tante cose sei deficitario. Non dire poi che avevi detto il conrtario. La custodisco questa.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 21/05/2019 - 00:47

Era chiaro fin dall'inizio che conte era un grillino. D'altronde, 33% da una parte e 17% dall'altra... era abbastanza ovvio che sarebbe stato così. Adesso però sta esagerando.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 21/05/2019 - 00:54

Marcello.508 La vicinanza fra grillastri e pd è nota da tempo, anche se negano, come è nota (e stavolta innegabile, visti i precedenti) quella fra FI e pd. Io però resto dell'idea che l'uscita di Giorgetti, del quale si può dire tutto, ma non certo che sia uno sprovveduto, abbia una sua motivazione, anche temporale. Non essendo un politico di lungo corso non arrivo a capirla, al momento, ma mi fido molto dell'istinto di Giorgetti e della sua abilità politica.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 21/05/2019 - 01:14

Vorrei ancora una volta far meditare tutti coloro che invitano Salvini a "staccare la spina" sulle possibili alternative a questo, che non è certo il governo ideale, ma, con la composizione attuale del parlamento, forse è il meno peggio possibile. Vediamo le alternative... parlo di cose realizzabili, non del mondo dei sogni! 1) Elezioni anticipate. Ottima idea, ma irrealilzzabile causa fiera opposizione dell'inquilino del Quirinale e tempi tecnici (vedi legge di bilancio e altre amenità). 2) Governo tecnico alla "monti" (Dio ce ne scampi!). 3) Accrocchio grillini-pd-sinistrume vario (cioè definitiva rovina del nostro Paese). A questo punto, vorrei che tutti voi che, come me, incitate Salvini a staccare la spina esprimeste una preferenza o suggeriste un'alternativa realizzabile.

antonmessina

Mar, 21/05/2019 - 08:10

questo è certo ..il premier non è superpartes

Cosean

Mer, 22/05/2019 - 01:27

Mi "piacciono" quelli che invitano Salvini a staccare la spina. Lo fanno come se Salvini fosse il capo del Governo, come se non ci fosse lui non si potesse fare un'altro governo, come se avesse vinto le elezioni politiche, come se le sue ragioni siano quelle essenziali e quelle degli altri inopportune. Io credo che il motivo della crescita della lega sia dovuto a questo genere di persone. E siccome la mentalità antidemocratica è in conflitto con le regole (Leggi) della democrazia, osteggeranno di continuo l'organo che applica le leggi. La Magistratura!