"A girare con la kippah in Europa oggi gli ebrei rischiano la vita"

L'allarme antisemitismo da Marsiglia. "Essere orgogliosi del giudaismo è bene, ma ora siamo in 'stato di guerra'"

Il grido d'allarme è forte e arriva dalle colonne del Foglio, dove Zvi Ammar, presidente del Concistoro israelita di Marsiglia, racconta di un'Europa sempre meno pronto ad accettare l'identità ebraica, dove "la kippah può mettere in pericolo con gli ebrei". Dove indossarla "può ucciderti" e farti diventare "un obiettivo chiaramente individuato".

Zvi Ammar ha chiesto ai 70mila ebrei di Marsiglia di non metterla più, e ribadisce la sua posizione, convinto che sia meglio un giorno riconoscerse di essersi sbagliato che "sopportare il peso sulla coscienza" di nuovi attacchi, o peggio, in una città che sarà anche nota per essere assai multiculturale, ma in cui gli attacchi antisemiti si ripetono con cadenza sconcertante.

"Essere orgogliosi del giudaismo è bene, anche io lo sono, ma di fronte al pericolo ci sono limiti all’orgoglio - dice Ammar -. Noi preferiamo restare in vita. Ora siamo in uno 'stato di guerra'".

Annunci

Commenti

venco

Mer, 27/01/2016 - 11:33

Grazie all'accoglienza, adesso agli ebrei così, fra un po toccherà a noi nascondersi per non rischiare la vita.

pasquinomaicontento

Mer, 27/01/2016 - 12:41

Forse, se ridate ai palestinesi le loro terre,potete girare tranquilli,ma che a ogni stormir di fronda,come dicono coloro che hanno studiato,ve pappate un altro pezzetto di territorio palestinese...e adesso pure le alture del Golan Siriane...con la scusa dell'Isis, e pensare che Putin vi ha invitato a ritornare in Russia,forse aveva alzato un po' il gomito con la vodka...

qoeleth

Mer, 27/01/2016 - 12:46

Certamente è così, ma non credo che in Israele il rischio sia inferiore.

il navigante

Mer, 27/01/2016 - 14:26

Ma finitela di frignare e fate la vostra vita da uomini.

Gaby

Mer, 27/01/2016 - 15:57

Benvenuti in Eurabia.

forbot

Mer, 27/01/2016 - 16:10

..... se ridate la terra ai palestinesi...... La terra che gli ebrei occupano, secondo le Scritture, fu data agli ebrei sin dai tempi di Davide. Loro la curano, la abbelliscono e la rendono fertile come nessuno altro. Sarebbe meglio dire che se andassero d'accordo e si rispettassero reciprocamente ne guadagnerebbero entrambi, molto ma molto di più.

lorenzovan

Mer, 27/01/2016 - 17:09

bh...purtroppo anche portare una crocetta al collo..o una barba con turbante annesso...sta diventando molto pericoloso

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Mer, 27/01/2016 - 17:17

E' un fatto che gli ebrei non siano amati nel mondo. ma perché? Forse che tutta l' umanità sente la Razza Eletta come un corpo estraneo e questo non da oggi. tutta la storia del popolo di Israele è segnata da persecuzioni e anatemi da parte di re e papi. Ma perché mai continuo a chiedere? forse un qualche errore di valutazione da parte dei non giudei? Oppure pregiudizi antichi si mescolano col fatto che gli ebrei sono più influenti e ricchi di qualsiasi altro popolo della terra? In fondo non sfugge che essi tengono in mano addirittura il Governo degli USA e detengono i vertici bancari e finanziari di gran parte del mondo occidentale.

forbot

Mer, 27/01/2016 - 23:56

Infatti è come dice l'egregio zanandrea. Purtroppo c'è ancora tanta gente che non sopporta chi è più avanti o in alto o ne sà una di più; allora viene fuori invidia, gelosia, odio, addirittura voglia di farlo fuori. Adesso, non dico che gli Ebrei sono perfetti; il nostro Creatore di pene gliene ha inflitte tante, come aveva promesso se avessero eluso le Sue leggi. Ma non capire che sono più avanti di noi, e non amarli è da ignoranti.