Il governo ammette l'errore: gli 80 euro solo propaganda

Il ministro Calenda stronca la politica delle mance del premier: bisogna puntare su strategie di lungo periodo

Bisogna investire, puntare sulla competitività e quindi su politiche che non pagano nel breve periodo. Non sui bonus tipo quello da 80 euro quindi, né sulla riforma delle pensioni. Visti i protagonisti, impossibile pensare a un'autocritica o a un ripensamento di tutto il governo. Semmai quello che è emerso negli ultimi due giorni è che dentro l'esecutivo di Matteo Renzi, è nata una corrente che rinnega le scelte del premier e segretario Pd.

Ieri un affondo felpato, ma di sostanza e pesante, è arrivato dal più renziano dei ministri, il responsabile dello Sviluppo economico Carlo Calenda. Stile e generazione in linea con lo stile del premier, ma in un'intervista a Repubblica Calenda ha di fatto bocciato due anni di politica economica Pd. «Io penso che investimenti e competitività sono i due pilastri attorno a cui costruire la manovra. Gli stimoli indifferenziati alla domanda non funzionano in un clima di incertezza generalizzata». Occorre «individuare con chiarezza pochi, precisi driver di crescita su cui concentrare le risorse, spiegando in modo trasparente ai cittadini che i frutti si vedranno nel tempo».

Sbagliato, quindi, puntare sulla domanda, dice l'ex manager e uomo dell'Italia a Bruxelles per quale mese. Sbagliato puntare su misure indifferenziate, che spalmano su tanti le poche risorse pubbliche disponibili. Calenda si riferisce al bonus da 80 euro, che è appunto uno stimolo alla domanda dato a una platea ampia.

Non è solo un giudizio sul passato. La critica di Calenda parte da una domanda sulle pensioni e quindi la bocciatura, più che il bonus in busta paga deciso da Renzi a inizio mandato, riguarda le tante ipotesi allo studio del premier e dei suoi consulenti di Palazzo Chigi. Allargamento della platea degli 80 euro, la no tax area per i pensionati e anche l'uscita flessibile, anche se sarà praticamente a costo zero. L'intervento del ministro, insomma, è da leggere insieme all'intervento del viceministro all'Economia Enrico Zanetti, che ha invitato il governo a mettere la flessibilità in uscita dalla pensione in coda all'agenda del governo.

Giovedì dalle pagine del Giornale l'esponente Pd Cesare Damiano ha minacciato ritorsioni nella maggioranza se il governo depotenzierà l'Ape, anticipo pensionistico promesso dal governo ai sindacati. Ma allo stato, nelle tabelle molto provvisorie della legge di Stabilità c'è una spesa inferiore a 300 milioni di euro.

In sostanza non c'è nulla per l'anticipo della pensione attraverso un prestito. Scompare anche il taglio dell'Irpef, che il governo voleva modificare ricalibrando le due aliquote intermedie.

Al momento resistono proprio le misure pro imprese. I premi di risultato alla produttività, la stabilizzazione della decontribuzione, oppure un'altra proroga. Il superammortamento per gli acquisti di macchinari da parte delle imprese. Un capitolo che per il momento vale 2,5 miliardi di euro. Il grosso della manovra consiste nel disinnescare le clausole di salvaguardia, quindi l'aumento dell'Iva. Sulle coperture, il governo per ora resta sul classico: risparmi sugli acquisti. Pochi milioni di euro, per una manovra che potrebbe valere 30 miliardi di euro.

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Dom, 21/08/2016 - 12:41

Be, propaganda. Piu' corretto dire mancetta improvvisata sotto elezioni per fregare l'italiota. E, diamogli atto, ha funzionato. Prima del referendum ne vedremo delle belle.

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 21/08/2016 - 12:44

Più che un errore è un furto perpetrato alle tasche degli italiani da un bullo

audace

Dom, 21/08/2016 - 12:48

Il governo ammette l'errore? Di quale errore parliamo? Questa è stata una chiara mossa politica per raggirare i poveri italidioti che credono nelle favole. E' stato fatto tutto con volontà e intenzionalità.... altro che errore.

Garganella

Dom, 21/08/2016 - 12:48

Quando tutti i politici impareranno a parlare in chiaro, senza usare un politichese che dà adito a molte interpretazioni, gli italiani avranno più fiducia in loro.

agosvac

Dom, 21/08/2016 - 12:49

Oserei dire che questi famigerati 80 euro non sono solo propaganda, sono un furto nei confronti di tutti gli italiani che pagano le tasse senza averne una contropartita! Così come sono un furto, ancora più grave, i soldi che questa barzelletta di Governo spende per gli immigrati clandestini invece di spenderli per gli italiani in gravissime difficoltà economica, quasi 5 milioni. Ma la cosa ancora più grave è che molti di questi clandestini rifiutano quel cibo che gli italiani in difficoltà apprezzerebbero. Doppia idiozia: si dà da mangiare a chi rifiuta il cibo e non lo si dà a chi , morendo di fame, lo apprezzerebbe!!!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 21/08/2016 - 12:55

Ma quanti Archimede hanno lavorato per sfasciare la "macchina Italia"?

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 21/08/2016 - 13:00

In poche parole hanno detto "abbiamo fallito" (siamo degli incompetenti): CONSEGUENZA LOGICA: TUTTI A CASA.

Duka

Dom, 21/08/2016 - 13:08

L'ennesima furbata: sarebbe come dire che fu questo il solo errore commesso da questo governo di farlocchi????? Ma vaffa!!!!!

Ritratto di ..£aCa$ta...

..£aCa$ta...

Dom, 21/08/2016 - 13:16

uno sgoverno di FANFARONI, PINOCCHIETTI E BUFFONI, uno sgoverno di NOKINATI ABUSIVI, uno sgoverno degno di una REPUBBLICHETTA DEòLE BANANE

bruco52

Dom, 21/08/2016 - 13:26

Il governo ammette lo sbaglio sugli 80 euro? non è il governo, ma un singolo ministro, che smentisce il suo capo compresi i complici di quest'ultimo. Prima o poi questo ministro verrà sostituito, con una scusa qualsiasi, perché la verità, a volte, fa male.....

conviene

Dom, 21/08/2016 - 13:35

Chiedetelo a chi li prende se è propaganda o una cosa concreta e essenziale

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 21/08/2016 - 13:48

Ma guarda, che novità. Questi geni scoprono sempre con anni di ritardo quello che la gente normale ha capito da subito. Ma del resto cosa si pretende dai nipotini di quei rivoluzionari bolscevichi che provocarono decine di milioni di morti per costruire il paradiso dei lavoratori ed impiegarono 70 anni per capire che avevano sbagliato tutto; allora abbatterono un muro a Berlino e cominciarono a vivere scoprendo le delizie del capitalismo, come prima della rivoluzione. Tanto valeva tenersi lo zar, lasciare in vita milioni di dissidenti e non distruggere un impero. Però bisogna capirli, poverini, hanno i riflessi lenti, un cervello diesel che ha bisogno di tempo per riscaldarsi e funzionare. Ecco perché bisogna “rottamarli” e sostituirli con altri tecnologicamente avanzati e meno inquinanti, prima che facciano un’altra rivoluzione. Oggi i cervelli nuovi, o usato sicuro, si trovano facilmente, anche in rete: su e-bay si trova tutto.

giusemau

Dom, 21/08/2016 - 13:51

idee sempre molto confuse che generano false aspettative e insicurezza del proprio futuro...ad maiora

DuralexItalia

Dom, 21/08/2016 - 13:51

Puntare su strategie di lungo periodo, afferma il governo Renzi? Bene. Che ne dice il nostro (?) governo di ripartire da un bel NO alle riforme costituzionali? Giusto per rispondere a tutta la propaganda in materia economica e sociale (vedi gestione ottusa ed ideologica dell'immigrazione di massa senza senso) in modo tale che lor signori prendano atto che ci siamo rotti le scatole delle chiacchere senza soluzioni. Non lo dico io, lo dicono i numeri: astensionismo elettorale sfiora il 50%, del restante circa il 30% voterà M5S e altrettanti il cdx. Questo vuol dire che il governo non eletto conta su meno del 40% ovvero un 20% effettivo del corpo elettorale. Una minoranza della minoranza. Votiamo No e mandiamoli a casa.

dakia

Dom, 21/08/2016 - 13:59

Tutto secondo i piddini non va bene e si deve correggere questa la chiamerei ultrapropaganda con il consenso dell'opposizione, perché la bolletta abbonamento da pagareRAI in busta ENEL ai poveretti, quelli che guadagnano 400 Eu mensili è stata messa del valore di 80 euro ma dico questi stanno giocando a briscola per vedere a chi resta l'asso in mano? Si vergognassero! (e per favore pubblicate i miei post se siete un giornale serio che combatte le disiguaglianze)

bernaisi

Dom, 21/08/2016 - 14:27

l'importante or è di votare NO e mandare a casa questi pagliacci

roseg

Dom, 21/08/2016 - 14:36

Posso ridere...80 euro, come dare l'aspirina ad un malato terminale.

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Dom, 21/08/2016 - 14:49

Il problema è che il pallino in mano l'hanno sempre i sinistrati, senza essere stati eletti da nessuno.

arkangel72

Dom, 21/08/2016 - 14:51

Titolate meglio... perché NON SI E' TRATTATO DI UN ERRORE!!! Ma di un IMBROGLIO, pensato e realizzato da un BUGIARDO che scrocca un lauto stipendio agli italiani sedendo indegnamente a Palazzo Chigi!!!

conviene

Dom, 21/08/2016 - 15:02

@bernaisi. Pagliaccio del cxxxo sarà lei ma non offenda i pagliacci e risetti il presidente del consiglio. Lei è meno di zero uomo odioso

unosolo

Dom, 21/08/2016 - 15:07

oltre a votare no diciamoci anche dei danni che stiamo subendo .La politica della pizza al pensionato con 80 euro ? una solenne truffa effettuata ai danni di altri pensionati , governo che spreca soldi e li toglie ai servizi per elargirli ad amici sotto varie forme senza incentivare la produzione industriale , quella che rende ricche le Nazioni serie , ebbene è solo ballerino senza tutù . governo che si inventa di vendere azioni per riempire le casse e falsare il bilancio , oppure l'APE per togliere soldi alle aziende e alla INPS ? senza aver mai lavorato un giorno per il vero PIL cosa ne sanno di chi rende ricche le Nazioni e come. Bamboccioni allo sbaraglio senza un euro.

Ritratto di hermes29

hermes29

Dom, 21/08/2016 - 15:08

In altre nazione democraticamente evolute, quando il premier viene beccato per un bugia pubblicamente commessa, da le dimissioni immediate. Resta inaffidabile perchè potebbe reiterare gli inganni. Resta minore il danno perchè tutti sapevano che era una campagna promozionale, per comprarsi i voti europei in beneficio del PD. Non è reato comprare e pagare per i voti, quando tutto avviene alla luce del sole?

giginonapoli

Dom, 21/08/2016 - 15:28

Le parole del ministro Calenda: Il governo ammette l'errore: gli 80 euro solo propaganda, i bugiardi comunisti con a capo il Patacca di Rignano sono stati ufficialmente scoperti.Italia Amen.

01Claude45

Dom, 21/08/2016 - 16:09

Mi piace leggere i commenti, pardon, le strampalate frasi senza capo né coda di "conviene" che mischia continuamente "l'acqua col vino". Si fermi, conviene, solo al vino ché almeno abbiamo la certezza che è solo "ubriaco", non anche "squinternato". Leggendo lei ci rendiamo conto che l'OTTUSITÀ KOMUNISTA ITALIANA provoca seri danni nella società civile. Scusi, sa, NON ho capito se " risetti" sono risolini o un lapsus per dire " resetti" cioè ripristini il presidente. Riesce chiarirci l'arcano?

hornblower

Dom, 21/08/2016 - 16:26

Che l'offerta crei la domanda, è la solita bestemmia di chi, se i fatti non rispondo alla teoria, sono sbagliati i fatti non la teoria. A riprova che, a 5 secoli da Copernico, la causa dell'insuccesso non è l'ignoranza, ma presunzione di conoscenza. Non sono capaci di accorgersi che, nonostante le banche siano state ingozzate dalla Bce delle riserve funzionali all'erogazione del credito necessario agli investimenti, il "cavallo" imprese non beva per l'assenza della domanda dei beni che l'investimento, realizzato con il credito bancario, dovrebbe produrre. Nessuno si indebita per riempire i magazzini di merce invenduta. Solo la spesa del Governo per infrastrutture e la spesa in deficit per ridurre di 1/3 le tasse sui redditi e sui contributi, aumentando la capacità di spesa dei contribuenti, farà ripartire la domanda che innesta il circolo virtuoso di più spesa, più produzione, più occupazione, più spesa, più etc.....

Eraitalia

Dom, 21/08/2016 - 16:28

ATTENTO A QUEI DUE!!!!!!

hornblower

Dom, 21/08/2016 - 16:39

Segue messaggio precedente: il postulato di una sana economia di mercato capitalista recita: "Quando il governo effettua una spesa, il settore privato acquisisce una attività che non è corrisposta da alcuna passività all'interno del settore privato, ma si trova fra le passività del governo(se con parte delle riserve accreditate al sistema bancario vengono acquistati titoli di stato) o della banca centrale(se le banche decidono di mantenere le riserve presso la banca centrale). Solo il deficit di bilancio crea nuova ricchezza netta nel settore privato. Solo la continua falsificazione della realtà fattuale si ostina a sostenere il contrario.

DuralexItalia

Dom, 21/08/2016 - 17:06

@hornblower: Approvo. (Ammesso che Lei se ne faccia qualcosa della mia approvazione)

PorcaMiseria

Dom, 21/08/2016 - 17:14

ministro Calenda! Intanto è servito a portare Renzi al potere e condividere molti "favori anche con i dissidenti del PD". In questa situazione vuoi forse tirarti fuori ora, momento del fallimento del "pagliaccio" conduttore del PD?

scimmietta

Dom, 21/08/2016 - 17:16

X conviene: ti conviene aprire il cervello, una mancia che serve a comprar voti è pur sempre una mancia, prova a chiederlo a chi non la presa, chiedilo ai lavoratori autonomi o a tutte quelle fomiglie che vivono in assoluta povertà e non l'anno presa, chiedilo a loro se hai fegato per farlo ...

ziobeppe1951

Dom, 21/08/2016 - 17:16

Conviene....ci risiamo, capisco che gli 80 € li prendono tutti i fankazzisti statali come te e li difendi a spada tratta, mentre i pensionati con la minima vanno a rovistare nei cassonetti, guarda che dare del pagliaccio a bimbominkia per noi è un complimento......"persona" odiosa

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 21/08/2016 - 17:35

Fanno finta, ma lo sanno che era solo propaganda. Pensavano di investire meglio, di aver un ritorno più cospicuo (molti più voti).

magnum357

Dom, 21/08/2016 - 17:46

Scoperta l'acqua calda !!!!! Milioni di giuggioloni votarono i pdioti alle Europee...........

mifra77

Dom, 21/08/2016 - 18:41

Ottanta euro un errore? meglio niente? o meglio darli tutti nelle mani di chi in un attimo magheggia e li fa sparire all'estero magari? Un altro intellettuale degno neocomponente di un governo farlocco che ha preso decisioni farlocche e tutto quanto dice di aver stanziato per......., tutto farlocco. Ci spieghi meglio quali sono le misure strutturali a cui si riferisce?Abbassare le tasse che non paga alla Fiat, dandogli dei contributi? o fare un altro regalino alla CMC o ad altra cooperativa? o magari darli a quel famoso architetto che da decenni prende miliardi prima in lire e poi in Euro per progettare piani e foglie morte che non saranno mai realizzati? Certo che anche Zanetti non vuol sentire parlare di pensioni; dovrebbe ammettere che il suo n°1 ha cappellato insieme alla signora che si rifiuta di dire la verità sui suoi introiti.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 21/08/2016 - 19:23

Senza dubbio il voto NO al referendum sarà il mezzo migliore per evitare le "buffonate" di RenzAlfano, mandandolo via assieme ai suoi valletti televisivi. Questo governo "nominato" ha immiserito stipendi e pensioni e creato nuove povertà,difendendo potentati bancari e la serva Confindustria.Gli 80 euro? fumo negli occhi perla truppa pecorina.

fabiou

Dom, 21/08/2016 - 19:31

hanno i soldi per gli F35 e la TAV e non per la gente che è massacrata di tasse

terzino

Dom, 21/08/2016 - 19:44

altro che errore, voti comprati

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Dom, 21/08/2016 - 20:21

Mossa populista. Elemosina.

Der Kampf

Dom, 21/08/2016 - 20:32

Conviene !!! Non dica scempiaggini ! Lei facente parte di quella congrega che si chiama PD vuole rispetto ? Forse il rispetto che avete nel confronto degli italiani in crisi ? O forse quello che avete avuto nei confronti di Silvio Berlusconi ? Lui si eletto ,che le piaccia o no,dagli italiani ! Cosa che manca al suo PAGLIACCIO!!!!!!!!!!! Ma si ! Non si rende conto di quanto é ridicola ?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 21/08/2016 - 20:38

Il costo dell' operazione è di 10 miliardi di €. Ora non sanno più dove andare a prenderli, anzi ne devono trovare altri 30 o 40 per raddrizzare la barca, nonostante abbiano aumntato a dismisura il debito pubblico e siano completamente fuori dai parametri europei richiesti. Ora Francia e Germania non fanno più i ridolini, potrebbe implodergli tutto, altro che risate. Economisti delle balle.

Ritratto di ultimo_53

ultimo_53

Dom, 21/08/2016 - 20:41

Questi da soli non se ne andranno mai. Bisogna votare no al referendum e poi tutti in piazza per cacciarli a furor di popolo.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 21/08/2016 - 20:46

Vergognoso! E noi paghiamo, allora come oggi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 21/08/2016 - 21:53

Altro che propaganda! Cosa si fa per una manciata di voti! Altri 10 miliardi di debito.

Ritratto di hermes29

hermes29

Lun, 22/08/2016 - 04:01

Non è un reato lo scambio di voto? Meditate gente, meditate. Non siate giudici per interpretare le leggi.

Ritratto di Gippipen

Gippipen

Lun, 22/08/2016 - 08:10

Ma quale stimolo alla domanda. Vista la platea a cui sono stati distribuiti,gli 80 euro sono serviti per i mutui o il risparmio. Se fossero stati assegnati alla platea delle pensioni minime i allora avrebbero stimolato i consumi perché costoro avrebbero potuto comperare pane e latte per più giorni.