Scoppia il caso Cantone: ridimensionati i poteri. Ma il governo: "Rimedieremo"

In Consiglio dei ministri viene abrogato misteriosamente un comma del nuovo codice degli appalti che toglie poteri all'Anac di Raffaele Cantone. Poi la retromarcia di Palazzo Chigi: "Rimedieremo"

Meno poteri per Raffaele Cantone. A volte basta sopprimere un “comma” per snaturare l’attività di un ente come l’Anac. È quel che è successo durante l’ultimo Consiglio dei ministri quando si è discusso del nuovo codice degli appalti. Una gaffe su cui il governo è scivolato, salvo poi promettere dimetterci una pezza.

Il codice era stato approvato un anno fa, dopo gli scandali e Mafia Capitale, dando così all’Anac di Cantone di svolgere un ruolo di intervento e di prevenzione. Al comma 2 dell’articolo 211 si leggeva che "Qualora l'Anac, nell'esercizio delle nuove funzioni, ritenga sussistente un vizio di legittimità in uno degli atti della procedura di are invita mediante atto di raccomandazione la stazione appaltante ad agire in autotutela e rimuovere altresì gli eventuali effetti degli atti illegittimi, entro un termine non superiore a 60 giorni. Il mancato adeguamento della stazione appaltante alla raccomandazione vincolante dell'Autorità entro il termine fissato è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria entro il limite minimo di euro 250 e il limite massimo di 25.000 posta a carico del dirigente responsabile”.

Ora, invece, come rivela l’Huffington Post, questo comma del codice degli appalti è stato del tutto abrogato e, così, Cantone, che fino a poco tempo fa era considerato il salvatore della patria, si ritrova in mano una pistola scarica. Quello che lascia perplessi è che il governo abbia scavalcato il Parlamento che, nel corso della discussione su questo tema, aveva deciso di lasciare invariato il testo nonostante i rilievi del Consiglio di Stato. Rilievi che non avrebbero intaccato il principio e il ruolo centrale dell'Anac.

Ora, invece, il governo Gentiloni sembrava voler “rottamare” Raffaele Cantone e la sua Autorità. Ma da Palazzo Chigi assicurano che dietro non c'era nessuna volontà politica di ridimensionare i poteri dell'Anac. "Il presidente Gentiloni, in missione a Washington, è stato in contatto con Cantone", dicono fonti del governo, "Sul punto, assicurano le stesse fonti, sarà posto rimedio e in maniera inequivocabile".

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Gio, 20/04/2017 - 17:48

Naturalmente gli stipendi rimangono immutati,anzi...

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Gio, 20/04/2017 - 17:50

contro la corruzione bastano il codice penale e le forze di polizia. Cantone è inutile (e costoso)

rudyger

Gio, 20/04/2017 - 17:51

Come a Dalla Chiesa ! Il Patto Gentiloni 1913 - Il Patto Renzi - Gentiloni 2017. Caro Renzi stai sputando sul piatto che avevi preparato tu.

glasnost

Gio, 20/04/2017 - 17:52

Scusate io non ho capito bene cosa facesse questo signore, ennesima autority che prende soldi per coprire solo i propri amici.

VittorioMar

Gio, 20/04/2017 - 17:55

....si sono accorti che si erano "deliberatamente" messi nelle mani dei magistrati ??

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 20/04/2017 - 17:58

quindi.... continuate a ragliare, tontoloni di sinistra, continuate!!! rosicate! berlusconi è libero, e voi pagate le spese di questi enti e persone inutili solo perchè raccomandati dalla sinistra!!! bravi, ragliate e rosicate!!!!

billyserrano

Gio, 20/04/2017 - 18:02

Bene ha fatto il governo. Non sia mai che il dott. Cantone scopra qualcosa di poco chiaro, così da impedire i soliti imbrogli. Ora chi doveva spartire qualche tangente, può stare tranquillo.

tRHC

Gio, 20/04/2017 - 18:08

S'avvicinava dove non doveva??

Giorgio5819

Gio, 20/04/2017 - 18:10

Basterebbe mettere in galera i responsabili delle truffe negli appalti, basterebbe che la magistratura applicasse le leggi in modo normale, basterebbe che in Italia non ci fosse stato un colpo di stato di un maledetto stalinista che 5 anni fa ha messo il potere nelle mani dei suoi lerci compagni comunisti...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 20/04/2017 - 18:22

Hanno capito adesso che non va bene? Sveglioni.

unosolo

Gio, 20/04/2017 - 18:28

ancora qualcuno crede che siamo in democrazia ? chi ostacola la scalata della sx si trova con il ,,,,,,,,libero pensiero ma lontano e isolato,. peccato solo che i stipendi di chi viene scansato restano e salgono ,

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Gio, 20/04/2017 - 18:42

era ora. inutile e costoso

jeanlage

Gio, 20/04/2017 - 18:47

Le uniche cose degne di nota di Cantone sono state il rallentamento della ricostruzione post-terremoto e le aperture assolutamente fuori luogo e fuori dalle proprie competenze sulle droghe. Ricordo le migliaia di errori che c'erano nel I decreto sugli appalti; cosa da vergognarsi. Fra le tante cantonate di Renzi, lui è stata la peggiore.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 20/04/2017 - 18:51

Non é che c'entrino in qualche modo le pessime condizioni in cui versano alcune coop?? gli appalti pubblici, siano statali che locali, si sa dove vanno quasi sempre.....

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Gio, 20/04/2017 - 19:19

Evidentemente il soggetto cominciava a diventare pericoloso. Del resto perchè meravigliarsi ? La Storia patria ci ha tramandato almeno un paio di mandati in prima linea e poi ........

AndyFay

Gio, 20/04/2017 - 19:27

Che schifo. Delegano le persone oneste per illuderci che qualcosa cambi e poi gli tolgono potere. Coraggio Italiani, svegliamoci!

swiller

Gio, 20/04/2017 - 19:28

E che cacchio devono poter rubare indisturbati.

AMOX

Gio, 20/04/2017 - 19:46

AMOX1989. CANTONE,NONOSTANTE IL NOME CHE RICHIAMA LE CANTONATE, È UN MAGISTRATO AUTENTICO E CAPACE. ERA OSANNATO FINCHÉ INDAGAVA SU ALTRI. CON LE VICENDE CONSIP SAREBBE NECESSARIAMENTE DOVUTO INTERVENIRE SU QUESTO FILONE. È DIVENTATO IMMEDIATAMENTE L'OPPOSTO DI CIÒ CHE ERA FINO AL GIORNO PRIMA. TANTO CI VUOLE A CAPIRLO????

Royfree

Gio, 20/04/2017 - 19:56

Se non si fa una rivoluzione e perchè migliaia di persone sono colluse con questo Stato fatto di persone in associazione a delinquere. Un vero schifo. Davvero hanno smesso di vergognarsi.

lorenzovan

Gio, 20/04/2017 - 20:54

qualche furbetto ci ha provato

jeanlage

Gio, 20/04/2017 - 21:22

Poi la retromarcia di Palazzo Chigi: "Rimedieremo"? E' da un po' di tempo, più o meno dal gole di Napolitano, che sono giunto alla conclusione che i parlamentari e i ministri dovrebbero essere pagati proporzionalemnte no alle presenze, ma alle assenze. Ogni volta che fanno qualcosa, fanno danni i cui rimedi sono anche peggio.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 20/04/2017 - 22:07

Sbagliato il titolo: il governo scivola su TUTTI i cantoni.

m.nanni

Gio, 20/04/2017 - 23:25

va abrogata l'Anac. non scherzo. credo lo pensi anche Cantone che è persona davvero perbene.

epc

Gio, 20/04/2017 - 23:58

Avete capito, vero, che il comma in questione dava all'ANAC il potere di scavalcare giudici e tribunali in merito alle procedure di ordini pubblici? Avete capito, vero, che qui è semplicemente una lotta tutta interna fra due anime del magistratume (tribunali ed ANAC) che, entrambe, considerano la legge e la sua arbitraria interpretazione come COSA LORO?

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Ven, 21/04/2017 - 07:03

cantone deve aver "sfiorato" qualche coop rossa che essendo al di sopra del bene e del male non può essere chiamata a rispettare delle leggine fatte per i capitalisti e non per i puri proletari come loro

Marcello.508

Ven, 21/04/2017 - 07:42

Chissà .. mentre leggevo questo articolo afferente certe alzate d'ingegno del governo renziloni in fase sempre più asmatica, stavo canticchiando una canzone di Battisti: "Confusione"..

elalca

Ven, 21/04/2017 - 11:00

nessun errore caro sig. delrio, avete tentato e vi è andata male. voi al governo circondati e supportati da manutengoli e caudatari di vario colore avete creato un enclave di ladri, manigoldi, faccendieri, lazzaroni e fregnacciari. la nequizia e neghittosità che permeano il vostro essere e agire non vi consentono di percepire quanto la gente, ormai ridotta a suddito, sia stanca e ne abbia le tasche piene. spero che veder rotolare presto le vostre teste e non in senso metaforico. non è più una questione di credo politico, fate tutti schifo. destra sinistra centro. ammesso che sia ancora possibile fare questi distinguo!!!

elalca

Ven, 21/04/2017 - 11:01

nessun errore caro sig. delrio, avete tentato e vi è andata male. voi al governo circondati e supportati da manutengoli e caudatari di vario colore avete creato un enclave di ladri, manigoldi, faccendieri, lazzaroni e fregnacciari. la nequizia e neghittosità che permeano il vostro essere e agire non vi consentono di percepire quanto la gente, ormai ridotta a suddito, sia stanca e ne abbia le tasche piene. spero che veder rotolare presto le vostre teste e non in senso metaforico. non è più una questione di credo politico, fate tutti schifo. destra sinistra centro. ammesso che sia ancora possibile fare questi distinguo..............!!