Grillo brucia 400.000 voti: numeri da incubo per M5S

Dalle Europee di maggio i grillini perdono otto punti percentuali in Emilia-Romagna e diciassette in Calabria. E ora la base chiede un ripensamento della linea

Se fosse una partita di calcio, ha twittato Matteo Renzi, le Regionali sarebbero finite 2-0 per il centrosinistra. Il presidente del Consiglio omette però di ricordare che la partita stava per essere sospesa per mancanza del numero minimo di giocatori.

Disertate dagli elettori, queste sono state le elezioni dei grandi assenti. Uno dei vuoti più vistosi è senza dubbio quello dei Cinque Stelle. Il partito di Grillo raccoglie qualcosa come il 13% in Emilia-Romagna e poco più del 4% in Calabria.

Le cifre sono indicative di un crollo nella fiducia dei votanti, soprattutto in quella terra, l'Emilia, che aveva visto la nascita e l'esplosione del Movimento più che in ogni altra regione. Vero è che a fare i conti sulle ultime consultazioni regionali, il dato è quasi raddoppiato. L'ultima volta i Cinque Stelle conquistarono il 7%, ma per l'epoca era già un grande risultato. Era il 2010  e il candidato governatore era quel Giovanni Favia che poi sarebbe entrato negli annali stellati come il primo dei dissidenti dal conducator Grillo: il boom era ancora di là da venire.

Dal Movimento per ora non parla nessuno, forse perché anche loro si rendono conto che dopo il 25,55% delle politiche 2013 e il 21,15% delle Europee di maggio, quel 13% è veramente poca cosa. Nonostante gli scandali che hanno travolto il Pd emiliano, i (pochi elettori) hanno deciso di premiare la Lega. I grillini, questa volta, sono rimasti a casa. Nella provincia di Parma, che aveva visto l'ascesa del primo sindaco stellato di peso, l'eterodosso Federico Pizzarotti, si è registrata l'affluenza più bassa di tutta la regione: appena il 31%.

In Calabria, dove a votare sono andati appena un po' più aventi diritto che in Emilia (40% contro 36%), il partito di Grillo non ha raccolto nemmeno il 5%: al di sotto del Nuovo Centrodestra ma anche di liste ben poco sconosciute al di fuori della punta dello stivale, come i Democratici progressisti (6,95%) e Calabria in rete - Campodemocratico (5,245).

Un campanello d'allarme sarebbe dovuto suonare già dopo le amministrative di Reggio Calabria, dove Grillo - che pure da qui era partito per la traversata a nuoto dello Stretto - aveva racimolato appena il 2%. Evidentemente, però, nel quartier generale dei Cinque Stelle non sono stati in grado di adottare le contromisure necessarie.

Dalle Europee di maggio, i grillini hanno perso 405.935 voti (-284.480 in Emilia, -121.455 in Calabria). La base ha mandato un segnale chiarissimo: i cittadini stellati nel palazzo, sinora, hanno deluso le aspettative.

Annunci
Commenti

magnum357

Lun, 24/11/2014 - 09:59

Grillo ? Si è finalmente dimostrato quello che è: un grande clown !!!!

elio2

Lun, 24/11/2014 - 10:00

Inutile meravigliarsi era esattamente ciò che ci si poteva aspettare da uno che si credeva un comico perché insultando metà platea faceva ridere l'altra metà. Tutti voti buttati al vento, che ora sono tornati alla sinistra PD e antagonisti vari, da dove erano partiti.

plaunad

Lun, 24/11/2014 - 10:58

Come volevasi dimostrare. I buffoni fanno ridere per un po', poi stufano.

Miraldo

Lun, 24/11/2014 - 11:09

Il popolo Italiano sta iniziando ad aprire gli occhi si è reso conto che il M5S è un partito morto e che Forza Italia lo sta raggiungendo, unica soluzione è dare credito alla Lega di Salvini.

CeneVole

Lun, 24/11/2014 - 11:13

Però, ha tre consiglieri in più rispetto alla volta scorsa.

glasnost

Lun, 24/11/2014 - 11:28

Questo M5S è un partito che non ha ragione di esistere! Solo italiani scontenti che puerilmente vogliono "tutto e subito" potevano dare fiducia ad un partito che non ha proposte, tranne il salario di cittadinanza. Ma adesso per questi creduloni c'è un nuovo incantatore da seguire : Renzi....e via così

Ritratto di viwajmass0n1

viwajmass0n1

Lun, 24/11/2014 - 11:37

calabria gerardo oliverio eletto con 458.096 voti , emilia romagna stefano bonaccini eletto con 597.185 voti ormai a votare ci va chi campa di "politica", i loro parenti ed amici, l'"indotto" parassito clientelare, gli amici lobbisti, gli amici degli amici, i variamente beneficiati dal sistema... loro a votare ci vanno sempre

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 24/11/2014 - 11:47

Così imparano a dedicarsi all'esercizio dell'eristica permanente sulle piazze. Ed all'esibizionismo masturbatorio con le classiche manciate di sabbia...

Frank.brownies

Lun, 24/11/2014 - 12:24

Avete speso una parola per tutti, Grillo brucia i voti,Il PD vince ma perde tanti voti, Salvini vince, Prodi preocccupato per l'asensionismo ma non una sola parola sul tracollo di FI.....

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Lun, 24/11/2014 - 12:33

ORAMAI NON PUO' PIù NEPPURE TORNARE A FARE RIDERE....CHE VADA IN ESILIO COL SUO AMICO NAPOLITANO, A CAPRERA

Ritratto di lettore57

lettore57

Lun, 24/11/2014 - 12:36

Qualcuno ha visto @ersola?

gallieno ferri

Lun, 24/11/2014 - 12:43

Dovesse interessare, i numeri sono questi: Il MoVimento 5 Stelle nel 2010 raccolse il 6% pari a 126.619 voti eleggendo due consiglieri, ieri ha aumentato i consensi in termini assoluti con 159.456 voti (13,2%) pari a cinque consiglieri. Forza Italia da 518.108 voti (24,5%) passa a 100.478 voti (8,36%) con due consiglieri. La Lega perde 55.162 voti: passa da 288.601 voti del 2010 (13,6%) a 233.439 voti (19%). Il Partito Democratico perde 322.504 voti: è passato da 857.613 voti del 2010 (40,64%) a 535.109 (44,52%).

Giorgio5819

Lun, 24/11/2014 - 12:58

Il trionfo del signor nessuno. Le elezioni con affluenza inferiore al 50% degli aventi diritto dovrebbero essere dichiarate nulle e l'astensione punita con sanzione pecuniaria.

marcosol

Lun, 24/11/2014 - 12:59

Biosgna guardare i numeri. Il resto sono solo chiacchiere. Numeri, dunque. Voti PD: 535.000 (nel 2010 erano 857.000); voti Lega: 233.000 (erano 288.000); voti FI+AN: 123.000 (erano 518.000); voti M5S: 159.000 (erano 126.000). Quindi, PD -38%, Lega -20%, FI+AN -76%, M5S +26%. M5S è l'unico che ha incrementato i propri voti.

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 24/11/2014 - 13:08

IL BUFFONE HA FATTO FLOP, E' UN DI PIETRO ANCHE LUI, DESTINATO A SCOMPARIRE NELLA SUA IGNORANZA.

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 24/11/2014 - 13:21

qui il più grande flop è del vostro idolo, che solo in emilia romagna ha perso 400.000 voti rispetto al 2010. marcosol ha elencato molto bene le cifre.

Ritratto di viwajmass0n1

viwajmass0n1

Lun, 24/11/2014 - 13:22

il progetto dei ma$$$0n1 è chiaro, meno gente va al voto più è facile controllare le masse più è facile mantenere il potere

Griscenko

Lun, 24/11/2014 - 13:33

All'inizio sembrava che Grillo si ponesse come rappresentante dei lavoratori contro i parassiti (superpensionati e superstipendiati). Col passare del tempo i parlamentari grillini si sono mostrati analoghi ai rappresentanti degli altri partiti. Sono tutti rappresentanti di parassiti. Il PD e il Centrodestra coi soldi dei lavoratori beneficano se stessi, amici, compari, ROM, migranti, sfaccendati, buoni a nulla, ecc. I grillini, coi soldi dei lavoratori vogliano beneficare ROM, migranti, sfaccendati e buoni a nulla. Infatti propongono il reddito di cittadinanza che, se attuato, verrà esteso a chiunque metta il suo ventre ingordo in Italia. Ormai votano soltanto i parassiti ed i loro compari. I lavoratori non hanno rappresentanti.

Ritratto di mario pitorri

mario pitorri

Lun, 24/11/2014 - 13:34

Il MoVimento 5 Stelle nel 2010 raccolse il 6% pari a 126.619 voti eleggendo due consiglieri, ieri ha aumentato i consensi in termini assoluti con 159.456 voti (13,2%) pari a cinque consiglieri con una campagna elettorale costata poche migliaia di euro a fronte delle centinaia di migliaia di euro degli altri partiti e senza l'aiutino dei media. Decimata Forza Italia che da 518.108 voti (24,5%) passa a 100.478 voti (8,36%) con due soli consiglieri. La Lega perde 55.162 voti: in termini assoluti è passata da 288.601 voti del 2010 (13,6%) a 233.439 voti (19%). Il Partito Democratico perde 322.504 voti: è passato da 857.613 voti del 2010 (40,64%) a 535.109 (44,52%). I numeri non sono opinioni tranne che per il Giornale .

disaccordo

Lun, 24/11/2014 - 13:51

Dai lanzi maurizio, non sia così duro con il suo berluscone....

Ritratto di orcocan

orcocan

Lun, 24/11/2014 - 14:11

Ripensamento della linea? Perché M5S aka Grillo ha una linea? Forse e' quella a 120 db dei suoi comizi.

Ritratto di orcocan

orcocan

Lun, 24/11/2014 - 14:17

I soliti commenti sui numeri senza tener conto del calo abnorme dei votanti effettivi. Se andassero a votare solo quelli del M5S prenderebbero il 100% dei voti. Idem quelli del Pd, FI, Lega... :-D

xywzwyx

Lun, 24/11/2014 - 14:29

Due considerazioni: la prima è che è finita l'epoca di chi racconta le barzellette e non mi riferisco solo a Grillo. la seconda è che ci vuole una legge che dia il giusto valore all'astensione. Ad esempio, se si dimezza il numero dei voti validi si deve dimezzare anche il numero dei consiglieri eletti.

Giampaolo Ferrari

Lun, 24/11/2014 - 14:36

DIRE COSA NON VA BENE SONO CAPACI TUTTI , RISOLVERE I PROBLEMI NON è FACILE,TOGLIERE IL REATO DI CLANDESTINITA è STATO UN AUTOGOL,QUELLI INCAZZATI,SONO I POVERI ITALIANI.

Magicoilgiornale

Lun, 24/11/2014 - 14:37

Quei voti erano di protesta

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 24/11/2014 - 14:48

Grillo dovrà tornare a calcare i palcoscenici dei cinemateatro di provincia se vorrà continuare a guadagnare ancora un po' di soldi. Come Comico è ancora valido, come Politico un fallito totale!

marcosol

Lun, 24/11/2014 - 14:49

orcocan: mi consenta, ma il numero dei votanti è una quantità assoluta, non relativa. Il fatto che il M5S sia stato votato da 159.000 elettori è un dato certo, assolutamente indipendente dall'affluenza.

unosolo

Lun, 24/11/2014 - 14:50

gia, perdere adesione scotta , cosa si poteva aspettare da chi si è adagiato al sistema parlamentare , appena arrivati sembravano volessere ribaltare il mondo mentre con i fatti si sono adagiati al sistema quello di vivere nel lusso , avere tutto gratis e pagare meno Irpef di tutti i lavoratori ed oltre questo anche una parte esente oltre a rimborsi e agevolazioni , sconti nei pranzi e colazioni interni tanto il resto andrà sempre a carico nostro , fine di un pallone .

tormalinaner

Lun, 24/11/2014 - 14:53

Si sapeva che Grillo e i cinque stelle erano tanto fumo e poco arrosto. Sono sempre contro tutto e tutti e mai un programma legislativo serio, la protesta fine a se stessa finisce per dissolversi la storia insegna.

schiacciarayban

Lun, 24/11/2014 - 15:10

Forse questa è la volta buona! Ormai il M5S è morto, spero che quei pazzi ancora rimasti se ne siano resi conto!

schiacciarayban

Lun, 24/11/2014 - 15:18

Certi commenti dei poveri pochi grillini rimasti fanno tenerezza. Qualcuno dice addirittura che le elezioni sono andate benissimo, confrontando i dati con il 2010 quando il M5S praicamente non esisteva! Forse l'arrampicata sugli specchi è la nuova strategia dei grillini? Buffoni!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 24/11/2014 - 15:32

CERTO; CHE QUI SU QUESTO BLOG ESULTA PER IL SUO PARTITO DEVE ESSERE PER FORZA UN CRETINO! ED É UGUALE CHI QUESTO É! PERCHE SIA IN EMILIA ROMAGNA CHE IN CALABRIA; PIU DEL 60% DEGLI ELETTORI HANNO MOSTRATO IL DITO MEDIO A TUTTI I PARTITI! É DIRE CHE QUALCUNO HA VINTO; É COME GIOCARE UNA PARTITA DI CALCIO SENZA SPETTATORI! QUI NON HA VINTO NESSUNO! ANZI BISOGNA VERGOGNARSI DEI POLITICI CHE ABBIAMO; PERCHE LORO NON SANNO CONVINCERE GLI ELETTORI A VOTARE!!!.

Ritratto di viwajmass0n1

viwajmass0n1

Lun, 24/11/2014 - 15:43

schiacciarayban - il M5S non è morto e non morirà finchè non avremo sotterrato prima voi

cicciosenzaluce

Lun, 24/11/2014 - 15:47

Se non vi sbrigate ad ammollare il vecchio rimbambito,sarete tutti disoccupati.

cicciosenzaluce

Lun, 24/11/2014 - 15:54

Cazzari avete preso l'8% e pensate agli altri,state sparendo coglioni,ormai sarà un duello tra i 2 Matteo,e il rincoglionito starà solo con dudù,perchè pure la pascale lo mollerà !

gianni59

Lun, 24/11/2014 - 15:56

Che strano sul Giornale non c'è un commento o un articolo su Forza Italia...

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Lun, 24/11/2014 - 16:05

a difendere il Pregiudicato peloso è rimasto solo ermona..e l'inner circle dei Grullini senza un'occupazione di riserva!!

Conservative

Lun, 24/11/2014 - 16:26

Marcosol, il tuo paragone di voti assoluti è fuorviante. Paragoni i voti del M5S del 2010 con quelli di oggi. Ma perché non fai il confronto con i voti grillini del 2013 o del 2014? La realtà è che il M5S sta completando la sua parabola. La sua fase discendente è fuori discussione. E poiché questo M5S è un partito di protesta e non di proposta (e le poche volte che ha fatto qualcosa di affermativo ha preso solo granchi: vedi il suo scellerato voto in parlamento per l'abolizione del reato di clandestinità), se si rivela incapace di cogliere e dare voce al malcontento popolare, è destinato a tonare allo 0% da cui proviene.

Griscenko

Lun, 24/11/2014 - 17:28

Primo errore di Grilo: la scelta dei candidati. Hai le mani libere! Vai nelle università e scegli le eccellenze. Giovani che si sono laureati con 110 e lode e che nel loro corso erano i migliori in assoluto. Abbiamo bisogno di gente intelligente, colta e che non si prendere in giro da nessuno. Secondo errore: le proposte fatte decidere dalla base. Immaginate Giovanni Gentile quando si apprestava a realizzare la riforma delle scuole superiori.Invece di basarsi sulle sue competenze, conoscenze, capacità, e su quelle dei suoi collaboratori chiede consigli alle donne al supermercato. E' quello che fanno i grillini consultando la base. Terzo errore: mettersi dalla parte dei parassiti (ROM, migranti, lavoratori socilamente inutili, buoni a niente, ecc.) contro chi si rompe la schiena per un tozzo di pane e li mantiene.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 24/11/2014 - 17:30

E' molto strano,che chi abbia votato MS5,sia più soddisfatto dei risultati,degli stessi "leaders" del Partito!!!Contenti loro!!....

mezzalunapiena

Lun, 24/11/2014 - 17:53

non sono meravigliato del risultato come non lo sono stato quando hanno raggiunto il 25% movimento più votato, era evidente che avere rifiutato di entrare nel governo ma continuando a esprimere giudizi negativi su tutto e tutti e i risultati si vedono.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 24/11/2014 - 17:59

@Griscenko:vero!!Magari fossero donne al supermercato!Sono fancazzisti dei Centri Sociali!!

abocca55

Lun, 24/11/2014 - 18:00

La gente non vuole i pagliacci, i no tav, i centri sociali, gli autonomi, gli anarchici. La gente vuole una gestione ordinata del governo del Paese, l'eliminazione rigorosa degli sprechi e delle spese, e una maggiore tutela dille forze dell'ordine contro la delinquenza dilagante, il che vuol dire riscrivere le leggi, e lasciare pochissima discrezionalità ai magistrati.

Ritratto di viwajmass0n1

viwajmass0n1

Lun, 24/11/2014 - 18:05

Griscenko - so che è tempo perso ma ci provo lo stesso: a differenza dei partiti i candidati 5 Stelle ad ogni livello vengono scelti con votazione degli iscritti ergo non li sceglie Beppe... due mandati e a casa... tè capì?

abocca55

Lun, 24/11/2014 - 18:18

In futuro, se le cose continueranno a precipitare, come sta avvenendo adesso, sarà Forza Nuova che prenderà le redini del Paese, e non Salvini, che progetta la secessione e il ritorno dell'Italia ai piccoli stati, come nel periodo pre-risorgimentale. Meditate gente....

marcosol

Lun, 24/11/2014 - 18:20

Conservative: per evitare di essere tacciato di mischiare pere e mele ho confrontato i dati con le ultime regionali. Concordo con lei che per valutare il M5S è fuorviante usare dati così vecchi. E' però altrettanto fuorviante fare confronti con elezioni Europee. Quindi suggerisco di limitarsi a valutare i risultati degli altri partiti, che sono disastrosi più o meno per tutti. Cordialità

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 24/11/2014 - 18:20

@abocca55:d'accordo!

syntronik

Lun, 24/11/2014 - 18:32

è il risultato della politica e comportamenti da menomati mentali, era prevedibile che tanti pirla abbagliati dalle panzane, ma visto che le panzane hanno le gambe corte, si sono ravveduti, e poi volevano andare al governo, le prossime elezioni, sarà bene che vi normalizzate un pochino, altrimenti fate la fine dello zappaterra, ma visto la ristrettezza mentale che vi ritrovate, non potrete fare di meglio, i gran urlanti dai commenti facili, dove sono?? sono andati a farsi graziare dal santone???

Griscenko

Lun, 24/11/2014 - 19:32

viwajmass0n1. Lo so che non li sceglie Beppe. Per me avrebbe fatto meglio a sceglierli lui, cercando laureati eccellenti nelle università di tutt'Italia. Per Lei ha fatto bene a farli scegliere alla base. Guardando il comportamento degli eletti non mi sembra che la base abbia scelto bene. Lei ritiene che i parlamentari pentastellati abbiano l'intelligenza e la preparazione per affrontare il difficilissimo momento che l'Italia attraversa? A me sembrano pulcini bagnati in cerca della chioccia. In momenti critici come questo è di vitale importanza avere parlamentari che sappiano muoversi con lungimiranza ed intelligenza.

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Lun, 24/11/2014 - 19:37

MARCOSOL, GALIENO, PITTORRI...CONTENTI VOI....SIAM CONTENTI PURE NOI. CHIEDETELO A GRILLO (IN PRIVATO) SE è CONTENTO. quando vi è arrivata l'imbeccata?

Max Devilman

Lun, 24/11/2014 - 20:58

viwajmass0n1: peggio ancora, voi avete eletto gente che ha votato per eleggere Grasso, voluto dal PD, al senato, avete eletto gente è passata al PD come niente fosse, avete eletto gente che ha detto "dobbiamo dialogare con l'ISIS, hanno le loro ragioni", avete eletto gente che ha proposto l'emendamento per togliere il reato di clandestinità, DEVO CONTINUARE o ti bastano le bestialità di chi avete mandato in parlamento? La gente va giudicata per quello che FA....e voi avete FATTO MALE, anzi, malissimo.

Ritratto di viwajmass0n1

viwajmass0n1

Lun, 24/11/2014 - 21:08

Griscenko - guardi che tra gli eletti del M5S in parlamento c'è la percentuale più alta di laureati 88% e che la candidata in emilia è una ricercatrice universitaria

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 24/11/2014 - 21:25

i nodi vengo sempre al pettine, un movimento di protesta senza uno straccio di idea fattibile in testa per ricostruire. siete il nulla!!!!

otta

Mar, 25/11/2014 - 08:14

Ma che analisi fate? Il M5S ha 5 consiglieri in più rispetto alla volta precedente. Ma non vi sentite un po' idioti a commentare questi articoli per dementi come fosse verità?

Amon

Mar, 25/11/2014 - 08:45

c'e' un articolo per ogni partito su queste elezioni tranne il vostro ve lo ricordo io che ha combinato Forza italia di berlusconi, Forza Italia da 518.108 voti (24,5%) passa a 100.478 voti (8,36%)

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Mar, 25/11/2014 - 12:58

viwajmass0n1 SE LA LAUREA SIGNIFICASSE QUALCOSA O ABILITà POLITICA... MA NON SIGNIFICA NULLA... IO NE HO PRATICAMENTE TRE E NON MI SENTO UN GENIO Nè VORREI FARE POLITICA

alessandropanicciari

Mar, 25/11/2014 - 18:30

Non posso credere che ci sia tanta gente idiota e mistificatrice della realtà...manipolata e supina ad una narrazione della realtà manipolata ! mi sono iscritto solo per lasciare questo messaggio e di certo questa redazione non merita nemmeno un enzima della mia mente e della mia vita per essere considerato . Mi espongo anche con degli insulti , perché la rabbia é tanta e ne lascio un pò qui , perché leggere questi commenti e non rendersi conto che si sta commentando un articolo con delle considerazione palesemente di parte e irreali , fa veramente schifo ! uno schifo che é difficile veramente provare in altre occasioni ...ma voi che commentate qui un pò di schifo non ve lo fate ?

alessandropanicciari

Mar, 25/11/2014 - 18:31

CHE VERGOGNA ESSERE ITALIANO , QUANDO DEGLI ITALIANI SONO COSI STOLTI ! MA NON GRILLO , MA VOI TUTTI CHE ESPRIMETE QUESTI COMMENTI PALESEMENTE MIOPI E DI PARTE , QUASI CORROTTI ! MA SIETE COME QUELLI CHE VOTATE ! NON E' UNA NOVITA' !

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Mer, 26/11/2014 - 13:04

ALESSANDROPANNICCIARI...MO LO SPROLOQUIO LO HAI FATTO, ED ORA DISISCRIVITI. QUANTO ALLO SCHIFO DI CHI COMMENTA, TU INVECE CHE HAI FATTO?