Grillo in ginocchio da Farage per non perdere i soldi Ue

Il comico ingoia le condizioni dell'inglese: M5s azzerato dai ruoli chiave e referendum in Italia contro l'euro

Beppe Grillo e Nigel Farage

«Telefono...casa». Come in E.T. l'extraterrestre Beppe Grillo compone il numero di Nigel Farage, chiede scusa al leader britannico dell'Ukip e lo supplica affinché i suoi 17 eurodeputati possano rientrare a casa, nel gruppo dell'Efdd. C'è spesso qualcosa di marziano nei percorsi politici dei Cinque Stelle, ma questa volta c'è di più: una colossale brutta figura. La seconda in due giorni: dopo la bocciatura del gruppo di Alde, la retromarcia. Grillo aveva una via d'uscita, spedire i suoi a rinforzare il gruppo dei non iscritti. Ha preferito ingoiare il rospo, telefonare all'eroe britannico della Brexit e accettare le condizioni che gli venivano imposte per il rientro. Motivo? Uno principalmente e di natura economica: lasciando l'Efdd e venendo respinti dai liberal di Guy Verhofstad la truppa pentastellata avrebbe visto quasi dimezzati i fondi che arrivano da Bruxelles. Il calcolo è complesso, ma conti alla mano la differenza complessiva tra i due gruppi, oggi, è di circa un milione e 300.000 euro all'anno.

Funziona così se finisci nella pattuglia dei non iscritti. Beffa doppia per chi voleva passare all'Alde e contare di più, anche nella commissione Mercato Interno e Protezione, quella che regolamenterà il nuovo mercato dell'e-commerce, intuitivamente interessante per la Casaleggio Associati. Insomma, grosso guaio in casa Grillo. E allora tanto valeva fare la seconda figuraccia e telefonare a Farage. Fatte le scuse, la flemma britannica richiedeva qualche ora per accettarle. Poi Farage ha detto «ok, potete rientrare, ma alle mie condizioni». Eccole: niente vicepresidenza dell'Efdd, di cui oggi è titolare David Borrelli, fedelissimo di Casaleggio e negoziatore principale del fallito avvicinamento all'Alde. Per lui le cose non si mettono benissimo.

Non solo: l'Ukip, il partito del leader anti-europeista, vuole riprendere il controllo dell'attività degli eurodeputati dell'Efdd in alcune commissioni a Strasburgo. Togliendo il ruolo di coordinatori del gruppo ai grillini. Questa è probabilmente la condizione più dura da accettare per il M5s, che aveva finora approfittato del sostanziale disinteresse degli eurodeputati Ukip per le normali attività europarlamentari, al di fuori di quelle più importanti per affermare la propria posizione antieuropea. Ma la condizione più dura da accettare può diventare una svolta pericolosa da cavalcare, anche per i marziani pentastellati: portare anche in Italia il referendum per uscire dall'Unione europea, non solo dall'euro. Tutto sotto lo stretto controllo degli uomini di Farage. L'esatto contrario, insomma, di quello che i leader M5s volevano ottenere con l'accordo naufragato con l'Alde. Beppe Grillo, nel colloquio con l'amico ritrovato, si è sentito rimproverare da Farage per il comportamento di Borrelli, chiedendo che l'eurodeputato «paghi politicamente per averci pugnalato alle spalle». Il comico genovese ha cercato di sorvolare, l'inglese ha insistito: condizione accettate, i britannici vigileranno. E l'ormai probabile «punizione» a David Borrelli aprirà un nuovo fronte interno tra Grillo e Davide Casaleggio. Si annunciano lunghe telefonate e altri guai in casa.

Commenti

Romolo48

Mer, 11/01/2017 - 09:15

Capitan Fracassa questa volta l'ha combinata grossa... voleva comandare e invece riceve ordini dagli inglesi. Non male per uno che in Italia non vuole fare accordi con nessuno: E la rete che dice? o mglio, i 40.000 cliccatori complusivi che hanno votato si all'accordo con Alde ora cliccheranno si anche al ritorno all'ovile?

wintek3

Mer, 11/01/2017 - 09:25

Pensavo fosse intelligente invece è un ciuccio, ma più ciucci di lui sono tutti coloro che credono ancora a questo ormai tragicomico personaggio che se la canta e se la suona senza alcun contraddittorio che possa portare a galla la sua inettitudine

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 11/01/2017 - 09:28

Incredibile come un branco di beline riesca ancora ad assurgere agli onori della cronaca. In un paese normale questi dilettanti allo sbaraglio e la loro democrazia del click sarebbero già stati seppelliti da valanghe di risate. Ma qui siamo in Itaglia e se non sei un pagliaccio non sei degno della benchè minima considerazione.

bobo1943

Mer, 11/01/2017 - 09:48

vi ricordate Vittorio Gasmann nel film l'armata Brancaleone? uguale

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mer, 11/01/2017 - 10:10

caro bobo, guardi che gassman era un grandissimo. grillo? un comico scaduto

orso bruno

Mer, 11/01/2017 - 10:21

I 40.000 sottosviluppati del clik si rendono conto di essere manovrati come burattini ?

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 11/01/2017 - 10:21

Eppure! Ultimo sondaggio LA7: M5S batte sia il PD che la coalizione (ancora virtuale) del CD, quest'ultima addirittura con 8 punti di vantaggio. Se neanche le pagliacciate del Grillo gli fanno perdere voti, pensate cosa accadrebbe se smettessero di fare idiozie (cosa difficile, ma non impossibile). SIAMO SPACCIATI. Moriremo grillini.

Tuvok

Mer, 11/01/2017 - 10:46

Grillo, povero insetto, adesso come fai a dire a Farage che il tanto sbandierato REFERENDUM non si può fare? Il “MO’-VI-MENTO-SAPENDO-DI-MENTIRE” sopravviverà a questa GRILLATA? Spero di no. e mi auguro che i grillini che vogliono uscire dall’Euro passino alla Lega o a Fdi, Grillo non è mai stato serio in merito, la sua era solo propaganda per raccogliere voti, altrimenti non ci avrebbe osessionato fino alla nausea con un REFERENDUM/BUFALA.

antipifferaio

Mer, 11/01/2017 - 10:53

...un consiglio al centro destra: inutile attaccarlo, dimostrate VOI quello che volete o che sapete fare. Finora avete fatto peggio del grillo parlante, questo è certo! La gente alle prossime elezioni baderà più al portafoglio e non alle chiacchiere dei salotti d'oro dei tele-strapagati-imbonitori-venduti...

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 11/01/2017 - 11:07

X antipifferaio: il problema è esattamente quello che hai detto, ne più ne meno, e vale anche per il PD. Quella che latita è la soluzione, fino ad ora nessuno dei due schieramenti riesce ad essere credibile e convincente.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Mer, 11/01/2017 - 11:18

Ma gli elettoti pentastellati sanno ragionare poco poco con la loro testa? Ma non si accorgono che hanno dato il loro voto a chi lo usa solo per fare soldi? Come può uno in 3 giorni da antieuropeista diventare europeista e poi di nuovo antieuropeista. Poi la farsa della consultazione quando tutto era deciso. Ma se questa è la democrazia del popolo che dio ce ne liberi.

Ritratto di llull

llull

Mer, 11/01/2017 - 11:22

Grillo è un bravissimo comico, forse il migliore. Anche in politica continua a farci fare delle grosse e sane risate. Come in questo caso!!!!!

Ritratto di gammasan

gammasan

Mer, 11/01/2017 - 11:28

Per 700.000 euro qualcuno darebbe via anche qualche cosa oltre alla reputazione...

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 11/01/2017 - 11:29

..per non perdere i 700 mila €... ma alla sua faccia non ci pensa? Sicuramente no perché è sicuro che il suo esercito di minus habentes, che lo ha sempre acclamato in anni e anni e anni di fallimenti e di iniquità totali, lo continuerà a sostebere proprio perché sono tali!

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 11/01/2017 - 11:46

Povero grillino che rischia di perdere il soldino. Toccategli tutto a grillo fuorché il borsellino.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 11/01/2017 - 11:48

I 40.000 cliccatori lo sanno che fanno guadagnare soldini al grillo arraffatore? Clicca clicca nel sito mio che i soldi li prendo io!!

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 11/01/2017 - 11:48

@@antipifferaio&perSilvio46- Non vi siete mai chiesti perchè il Cdx e il PD hanno fatto di peggio? Semplice: perchè al loro interno ci sono troppi galli che tutti quanti vorrebbero comandare, siano essi in grado di farlo che non... al contrario del M5S che al di sotto di Casaleggio (ormai defunto) e del suo portavoce Grillo non si poveva proporre nessuno. Ma ora, con i garbugli dell'autoeletto, nonchè despota, vedrete che quei due o tre meno tardi, rispetto alla massa pentastellata insipiente, cominceranno a scalpitare anche loro.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 11/01/2017 - 11:59

peccato che non riescano a scrollarsi di dosso na nomea di "dilettanti allo sbaraglio" questi Grilletti.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Mer, 11/01/2017 - 12:14

L'ilare Farage ride sempre di più ...

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 11/01/2017 - 12:18

Mi ricorda la canzone,riveduta e corretta:" in ginocchio da teeee per non perdere i danèèèèè...

Trinky

Mer, 11/01/2017 - 12:21

Morto di fame, venduto e traditore...venderesti il tuo deretano per pochi centesimi! E complimenti a quelli che continuano a votarti credendo che il M5S rifiuti i rimborsi parlamentari........

VittorioMar

Mer, 11/01/2017 - 12:30

..per il sig.GRILLO.: SE RIFLETTEVI E SE BENE PENSAVI TUTTI STI GUAI NON STIVA A PASSA'.!!!il politico non deve improvvisare ma "STUDIARE" ogni mossa!!...è come una partita a scacchi!!

peter46

Mer, 11/01/2017 - 13:22

Mina2612...ottima l'analisi se riferita però all'ncd:troppi galli a uguale altezza e qualcuno a sentirsi più gallo degli altri,ma... a Fi che galli potevano esistere?Chi ca...volo si è mai permesso di cercare di comandare al posto di 'lui'?Fini?Fini,posto che Berlusconi col saper governare proprio non ci azzeccava un tubo, non voleva permettere che fossero i due compari,minoritari all'interno della coalizione tra l'altro,Bossi e Tremonti(e che sono stati la causa per far portare ,a Berlù,i 'libri' da Napolitano)a menarla da soli nel governo.Fitto?Fitto non accettava la linea di 'salvezza nazionale' per mediaset e famiglia al posto della 'salvezza nazionale' degli Italiani...che galli e galli a cdx se il 98% è stato sempre composto(ex missini compresi e mussolini in prima fila)da 'dipendenti'?Diciamoci la verità anche se perSilvio46 non ha voluto 'esprimerlo' scrivendolo:quella coalizione emanava così tanta 'puzza'che la maggioranza non vedeva l'ora di 'scapparne':come successo.

Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Mer, 11/01/2017 - 14:30

FATTI MANDARE DALLA MAMMA A PRENDERE IL LATTE SCENDI AMORE CHE HO BISOGNO DI TE !

peter46

Mer, 11/01/2017 - 15:20

Memphis35...vorresti dire che non doveva 'tentare' con l'ALDE e 'cannibalizzarla' con i suoi 17 deputati contro il resto che,pur maggioranza,il massimo dei componenti di ogni singola nazione non supera le 4 unità?E rimanere con Farage che con i suoi 25 deputati era maggioranza all'interno del gruppo?Ma se n'era andata anche la Lega nel 2014 da quel gruppo,cosa volete difendere?VI ricordo che Farage è stato colui che si 'adoperò'(giustamente vista la fine della telenovela)per il tentativo di espulsione di Borghezio dall'europarlamento,dopo le sue 'sparate' contro la Kyengee, che avevano contribuito a 'mantenerla in vita' politicamente,quando neanche a csx era più 'sopportabile'.NB:certo che grillo e chi per lui ha sbagliato 'tatticamente',e per chi non va a vedere i motivi dello 'stare insieme' dei vari gruppi,es:che ci azzecca Orban con la Merkell nel ppe?NB:Comunque,senza la Marine anche per la Lega sarebbero...amari,a trovare 'apparentamenti'.

Ritratto di Aulin

Aulin

Mer, 11/01/2017 - 17:36

Penstastellati R.I.P. La Lega raccoglierà alla grande dopo il vostro voltafaccia da Prima Repubblica. Traditori e poltronieri, ecco cosa siete. Lega al governo senza se e senza ma, poi referendum e Italia fuori dall'euro.

Ritratto di mina2612

mina2612

Ven, 13/01/2017 - 01:28

@peter46, per "galli" intendo i traditori, gli invidiosi, gli ipocriti, ma anche gli inetti, cioè tutti coloro che gli hanno remato contro perchè NESSUNO è (era) alla sua altezza. Fu l'unico vero statista, dopo Mussolini, capace di risolvere qualsiasi problema... e proprio per questo fu accusato indebitamente dalla feccia comunista, ma non fu mai difeso e sostenuto adeguatamente dal cdx.. finchè fu abbandonato definitivamente dagli infami nominati più sopra.