Guerra linguistica alla Camera. Le donne contro la Boldrini

Le dipendenti si ribellano alle qualifiche al femminile sui cartellini imposti dalla presidente. Ed è bagarre

Quando si dice la Nemesi: alla Camera dei deputati sta scoppiando la rivolta, con tanto di ricorsi di massa, delle dipendenti donne contro Laura Boldrini. Ossia contro la presidente più fieramente, testardamente e minuziosamente femminista che le italiche istituzioni ricordino.

Così femminista da aver ingaggiato una indomita battaglia contro il linguaggio corrente, così rozzo e arrogantemente maschista da ingabbiare anche le donne in definizioni virilizzanti come «sindaco» o «ministro». O anche «bibliotecario» o «funzionario»: da quando ha messo piede a Montecitorio, la presidente Boldrini si è sentita ogni giorno fastidiosamente turbata da quei cartellini plastificati, con tanto di foto, che i dipendenti della Camera dei deputati si devono appuntare sul bavero per poter circolare liberamente nel Palazzo. E in particolare da quelli delle dipendenti femmine, con la qualifica declinata dal maschile. Così, ha deciso di far entrare a viva forza il «linguisticamente corretto» anche lì dentro, e con un ordine di servizio la presidenza della Camera ha deliberato «l'adozione di un linguaggio rispettoso delle differenze di genere in tutti gli atti e i documenti». La direttiva è stata elaborata con la collaborazione del Comitato pari opportunità, sulla base di oscuri testi densi di richiami alla necessità di introdurre a Montecitorio il «diversity management» nonché il «gender mainstreaming». Nessuno sa cosa siano, ma il risultato è chiaro: entro il 25 settembre, le dipendenti della Camera dovranno ritirare i nuovi badge con la declinazione della loro mansione al femminile. In pratica il consigliere donna diventerà «consigliera», il bibliotecario sarà «bibliotecaria», l'addetto stampa si tramuterà in «addetta».

Ma il casus belli, che ha smosso le acque sindacali di Montecitorio e alimentato quella che, progressivamente, è diventata una ribellione di massa al codice linguistico boldriniano, è scoppiato sui «segretari parlamentari»: le donne che ricoprono quella mansione si sono rifiutate di essere bollate come «segretaria», spiegando di vederlo come un grave passo indietro verso definizioni giudicate discriminatorie: «Non appare superfluo ricordare - si legge in una lettera inviata alla presidente della Camera quando la delibera era ancora in fieri - che la denominazione al maschile del termine segretario scaturisce da rivendicazioni sindacali volte a superare una concezione riduttiva di una professionalità che, fino ad allora, veniva associata alla funzione di persona tuttofare».

I sindacati interni si sono opposti alle nuove direttive grammaticali: «Il rispetto della parità di genere non può comportare l'imposizione della declinazione al femminile della professionalità, in presenza di una diversa volontà della lavoratrice». E in questi giorni, dopo un'assemblea congiunta di tutte le varie sigle interne, hanno preannunciato l'impugnazione della circolare Boldrini sui cartellini femministi, decidendo di «offrire assistenza legale alle dipendenti in relazione alla questione del cambio del cartellino secondo le declinazioni al femminile». Così, è stato annunciato un «ricorso collettivo gratuito» contro la delibera, con richiesta alla Commissione giurisdizionale di sospendere prima di lunedì (data dalla quale gli attuali cartellini in uso non saranno più validi per entrare a Montecitorio) l'esecutività della decisione della Presidenza. Il ricorso, spiegano i sindacati, «è aperto alla sottoscrizione delle dipendenti, sia quelle che non hanno ancora ritirato il nuovo badge che quelle che hanno già provveduto a sostituirlo ma non condividono la circolare Boldrini». L'assistenza legale e il ricorso sono necessari perché c'è un rischio di sanzioni amministrative per chi non ritirerà il nuovo badge e si troverà con quello vecchio ormai disattivato. La guerra linguistica è dichiarata.

Commenti

Sabino GALLO

Gio, 21/09/2017 - 14:59

Siamo di fronte ad un Mondo in pericolo! Ma a noi capitano sempre le cose più gravi/e ! Chi sarà capace di risolvere il problema, anzi la problematica della "e" e della "a"? Non certo la vecchia classe/a politica "alzameirizzata"! Che ha provocato tante tragedie! Per fortuna, solo la gioventù 30enna", 40"enna", ma ..."anche più" , ci salverà da questi "brutti vecchiacci ottantenni e sfaticati" del dopo-guerra che hanno rubato la futura pension"a" dei/elle "giovani/e" (meglio:giovanili!) sacrificate fin dalla nascita , anche nelle parole "dizionarie" ! Siamo di fronte ad un Mondo con "problemi esistenziali"!Chi avrà la capacità di risolvere il problema della "e" e della "a" e quello ancora più grave della "o", la più violenta? Solo qualcuna avrà la forza ed il coraggio di farl"a" "brava"! Ma, dopo dovrà vedersela, anche lei, con le più giovan"e" ! Che potrebbero anche non essere d'accord"a" !

onurb

Gio, 21/09/2017 - 18:56

La cosa che più sorprende di questa donna non sono tanto le insulse battaglie che conduce, quanto il fatto di non rendersi conto di quanto sia ridicola,

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 21/09/2017 - 18:57

Queste sono le cose importanti per lei. Per le altre? Non ha tempo da perdere.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 21/09/2017 - 18:58

IO sono un maschio e faccio l'autista o l'autisto???????????

UgoCal

Gio, 21/09/2017 - 18:58

Un'altra boldrinata.

Ritratto di gian td5

gian td5

Gio, 21/09/2017 - 18:59

Questa uoma ha decisamente passato ogni ragionevole limite, fortunatamente l'Italia, anche se acciaccata, è ancora una democrazia e con le prossime elezioni finirà anche questa sceneggiata.

ghorio

Gio, 21/09/2017 - 19:01

Viva le donne della Camera che lottano contro la Boldrini. In ogni caso chi ci fa una magra figura è l'Accademia della Crusca.

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Gio, 21/09/2017 - 19:01

Brava presidentA! Miiinkia che colpo! Con le sue battaglie (lei è una da battaglia) femministe è riuscita addirittura farsi metter contro anche le donne! Quando si dice fallire il bersaglio!

Giorgio5819

Gio, 21/09/2017 - 19:04

La tua misera esistenza è essa stessa un insulto alle VERE donne italiane, ogni tua espressione è un abominio contro l'intelligenza femminile.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 21/09/2017 - 19:05

Evvai!!! Finalmente qualcuno che osa ribellarsi alla stupidità di chi occupa certi posti immeritati e,evidentemente, non ha problemi più seri di cui occuparsi. Ma la mia gioia è solo parziale perché sono convinto che anche di fronte a ciò la PresidentE non arretrera'di un passo!!!!

Ritratto di karmine56

karmine56

Gio, 21/09/2017 - 19:06

Crede di essere Dio, femminista con i cristiani e schiava con i musulmani.

Ritratto di norman55

norman55

Gio, 21/09/2017 - 19:07

Contesto il passo dove si scrive che la Boldrini è "testardamente e minuziosaamente femminista". Per rispetto di alcune mie avversarie politiche dell'epoca, vere femministe perchè fautrici e sostenitrici di progetti seri, tesi ad affermare la dignità della donna e non dedite a riempirsi la bocca di slogans idioti, vi prego di evitare di etichettare come femminista questa donna che in altre epoche non sarebbe andata oltre alla carriera di noiosa maestrina zitella.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 21/09/2017 - 19:12

Cos'è successo? Avete esaurito le motivazioni per sputare veleno sulla "presidenta" tanto da dover riproporre articoli già scritti? Signora Cesaretti... se organizzaste ogni tanto dei briefing in redazione avrebbe scoperto che la tragedia della "segretaria" era già stata proposta dal suo collega De Francesco lo scorso 9 agosto. http://www.ilgiornale.it/news/cronache/codice-boldrini-camera-gender-1429396.html#comment-7030165

diesonne

Gio, 21/09/2017 - 19:13

diesonne la camera dei deputati veri ha permesso che nellaq sede dei deputati venisse intallato un palcoscentico per marionette il direttore unico è boldrini-applausi a sipario chiuso-

Cheyenne

Gio, 21/09/2017 - 19:13

è ovvio che queste castronerie hanno la precedenza su stupidi problemi come la disoccupazione, la criminalità delle risorse, la fame di milioni di italiani,le tasse insostenibili, l'economia al disastro,sanità allo sfascio. La sboldra più che femminista mi pare una imam. Nell'ospedale in cui lavoravo tutte le donne volevano essere chiamate dottore e non dottoressa e non erano sicuramente delle stupide.

giagir36

Gio, 21/09/2017 - 19:13

Ho un nipotino che sta poco bene: forse problemi di denti. Ho sfogliato con attenzione le pagine gialle, ma non sono riuscito a trovare né un dentisto né un pediatro. Sono disperato.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 21/09/2017 - 19:14

Idiota... ha già la A che le piace

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 21/09/2017 - 19:15

P.S. e la Boldrini non dice nulla?

fifaus

Gio, 21/09/2017 - 19:16

p.s.: ridateci Nilde Iotti, comunista (nessuno è perfetto), ma anche intelligente seria e coerente con il proprio ruolo istituzionale

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Gio, 21/09/2017 - 19:18

Così magari capite quanto tempp serve per "educare" le persone a vivere in un mondo più corretto. Voi che vorreste che un migrante si integri in una nuova società in 1 ora. Babbei invece di remare contro solo per partito preso cercate di fare qualcosa di buono e di utile. Sparatevi.

Royfree

Gio, 21/09/2017 - 19:18

L'idiozia fatta donna. Sta demente prima l'odiavo, ora mi fa solo pena.

Celcap

Gio, 21/09/2017 - 19:19

La gravitá del problema deve far guardare oltre tutti problemi esistenti : clandestini che ci invadono, clandestini che stuprano tutti i sacrosanti giorni, i criminali che aumentano a dismisura, e dopo altre 50 priotitá anche una legge elettorale che permetta di avere un governo voluto dagli italiani e non inventato da un leninista. Ma che me ne frega della Boldrini!!

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Gio, 21/09/2017 - 19:19

Sabina prendi la pastiglietta e riposati.

rorey36

Gio, 21/09/2017 - 19:20

E con "artista" come la mettiamo ? Se è mascolo si dovrà definire "artisto". Il "dottore" ? :dottoro e dottora e così via. Dottore solo per i LGTB. Signora presidenta.....vada a "scuaa el mar.."

Piero52

Gio, 21/09/2017 - 19:28

Prima o poi la "Boldrina" promuoverà un corso per insegnare alle donne a fare la pipì contro gli alberi...

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 21/09/2017 - 19:30

Mi convinco sempre più che a questa-qui non le manca solo un venerdì, ma tutta la settimana. – P.S. Ora mi aspetto un qualche ca22iatone da "riflessiva ex conviene" e/o da "Dario Maggiulli" il difensore italico delle sue leggiadre dulcinee Laura B. e Cécile K.K.

Divoll

Gio, 21/09/2017 - 19:31

Boldrini ha tentato di "fare qualcosa", di mostrare che anche lei esiste e di "lasciare un'impronta". Ma la stupidita' si paga.

Divoll

Gio, 21/09/2017 - 19:33

In piccolo, lo specchio di questo governo: come fare leggi tanto per farle e rendere tutti scontenti.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Gio, 21/09/2017 - 19:38

Io credo fermamente che il Presidente della Camera non abbia alcuna ragione valida se non quella di voler a tutti i costi imporre la propria volontà su quelli che gli sono sottomessi; praticamente è l'ideologia comunista la cui idea si sposa sempre e comunque con l'utopia. Che Dio ci assista da questa genìa di ribelli che commettono peccati belli e pensano di farla franca ma, come dice la S. Scrittura Dio anche se è l'Eccelso e l'Altissimo, vede bene anche nelle tenebre. I loro peccati li precederanno davanti al Giudizio. Shalòm e non vi sia offesa nelle mie parole. Absit iniura verbis.

DIAPASON

Gio, 21/09/2017 - 19:40

ecco, è arrivato lo starnazzo quotidiano

19gig50

Gio, 21/09/2017 - 19:41

Quasta ha fatto di tutto per farsi prendere sulle scatole.

flip

Gio, 21/09/2017 - 19:44

E' una battaglia tra oche. non stiamo a rovinarci l' anima per queste cose. anzi! è un divertimento. e poi. un'oca non si fa mai sopraffare da una sua simile.

Ritratto di llull

llull

Gio, 21/09/2017 - 19:44

Ma se "il consigliere donna diventerà «consigliera»" allora il consigliere uomo diventa CONSIGLIERO? Pura pazzia. Non sarebbe meglio se ognuno facesse il proprio lavoro, e quindi i parlamentari a legiferare lasciando queste cose ai linguisti? É così difficile?

baronemanfredri...

Gio, 21/09/2017 - 19:52

BUFFONATE DEGNE DI QUESTA REPUBBLICA CON GOVERNO ILLEGITTIMO. COME SI VEDE CHE QUANDO UN IMPERO O NAZIONE STA PER CROLLARE OPPURE ESSERE INVASA PER I DEBOLI GOVERNANTI E LE INSULSE SUE POPOLAZIONI, ECCO CHE CI SONO GUERRE DI PROPAGANDA INUTILE, IDIOTA E PERICOLOSA. LA STORIA HA INSEGNATO ED INSEGNA PROPRIO QUESTO. ES. L'IMPERO ROMANO D'OCCIDENTE VILTA' DEI SUOI GOVERNANTI

jeanlage

Gio, 21/09/2017 - 19:53

Decisamente la guerra contro il linguo italiane della presidenta, è idioto. Poi, come tutti i libertari del del suo specio, si comporta in maniero dittaorialo, arroganto e intransigento liberticido ed illiberalo.

esulenellamiaPatria

Gio, 21/09/2017 - 19:53

Ma smettetela una buona volta! Siete stati voi giornalisti ad adeguarvi alle veline della presidenta.Non c'è un solo giornalista che abbia continuato ad usare la LINGUA ITALIANA !Sapete darmi un motivo di questo vostro servilismo? Saluti.

idleproc

Gio, 21/09/2017 - 19:56

Mi risulta oscuro come se la possa cavare con tutti gli stati intermedi e transitanti tra il fieramente maschile e il fieramente femminile. Nà volta quando c'era in giro gente intelligente, i diritti civili erano della "persona" intesa in modo neutrale o meglio neutro per non fare distinzioni sul piano del diritto. Poi sono arrivat(declinare a piacere) loro.

Demy

Gio, 21/09/2017 - 20:05

Io che uso la scopa Pippo, come devo chiamarla: scopo?

Ernestinho

Gio, 21/09/2017 - 20:07

Ma chi si crede di essere! La smetta per sempre!

roberto zanella

Gio, 21/09/2017 - 20:13

andiamo a votare al più presto, e mandiamo questa deficiente a casa definitivamente quanto la odio....

Vostradamus

Gio, 21/09/2017 - 20:15

Brava. Lo dica, un buono volto, al suo autisto a al suo scorto, che queste sono le vere probleme dell'Italio!

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 21/09/2017 - 20:37

Intanto comici dal suo cognome plurale maschile in un plurale femminile, non le suona meglio Boldrine?

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Gio, 21/09/2017 - 20:59

llull aby. sul dizionario della lingua italiana, quindi corretto, -consigliere- è sostantivo maschile, quindi va già bene così. puoi farcela, linguetta. piano piano nè.

Renee59

Gio, 21/09/2017 - 21:59

Ha seri problemi.

Renee59

Gio, 21/09/2017 - 22:03

@Karmine56,centrato.

@ollel63

Gio, 21/09/2017 - 22:55

mandatela a "caso" -meglio il diminutivo-, non a "casa".

unz

Gio, 21/09/2017 - 23:00

Io sono un piloto, mio zio un astronauto, mio fratello un autisto, mio Papà un camionisto. Mamma è colta, cresciuta nel mito dell'Argonauta. Mio cugino è tastierista, amico di un chitarrista e suonano con un bassista, un batterista ebun sassofonista. Quando contaminano generi chiamano due loro amici, uno violinista e l'altro pianista. Siamo stanchi di avere una professione al femminile, noi che siamo maschi. Impugnamo quindi con la Prwsidenta la spada per procurar tenzone contro i Lincei e La Crusca, ancora troppo indietro rispetto al mondo nuovo. E come in Farenheit 451, bruceremo in piazza tutti i vocabolari e le enciclopedie non al passo con i tempi. Quanto ai siti di giornali retrogradi li hackereremo senza pietà, trallallero e trallallà.

Ritratto di gangelini

gangelini

Gio, 21/09/2017 - 23:27

BASTA

gianfranco9385

Gio, 21/09/2017 - 23:30

E' IMBARAZZANTE GIANFRANCO9385

maria angela gobbi

Ven, 22/09/2017 - 01:01

il la norman 55 sui astenga dal nominare "zitelle". Punto e a capo. Andrebbe riformato il Vocabolario-nell'alfabeto A viene prima di O,dunque si metta Bella,e poi,tra parentesi,masc.= bello. ecc ecc

Ritratto di iovotosalvini

iovotosalvini

Ven, 22/09/2017 - 01:13

Ma a questa qua, chi l'ha mai voluta? Ha deciso di prendere una sedia e ci si è messa. Noi invece dobbiamo subirci ogni sua sbronza e ogni sua frigna. Vedrà cara signora, che dalle prossime elezioni, potrà tornare a stirare per 9€ all'ora! Per lo meno non fa danni ne a lei né tantomeno agli altri 65.000.000 di italiani. Grazie

Grix

Ven, 22/09/2017 - 01:16

Come definirla? Buffone, buffona o buffonessa?

Ritratto di Pictures

Pictures

Ven, 22/09/2017 - 02:17

Quell'altro voleva cambiare la Costituzione, di tutti, a suo piacimento, e ha preso una bella batosta, ma questa va oltre, vuole definire secondo i propri gusti come la gente debba e possa parlare. Una lingua è patrimonio di tutta la nazione, appartiene a tutti, si evolve nella e con la società e non è proprietà privata di un'unica persona che sta al potere. Eppure la questione è così palese che è quasi ridicolo discuterne. Come fai ad attribuire un genere a una funzione, un ruolo, una mansione? La guardia medica, maschio, cosa diventa, un guardio? E l'ala destra di una squadra di calcio, l'alettone forse? La squadra stessa composta da atleti maschi sarebbe allora uno squadro. La sentinella "all'erta per il suol nostro italiano" un sentinello? Come mai la Crusca, lo Zingarelli, la Treccani, accademici e intellettuali non si fanno sentire, accidenti?

Ritratto di Pictures

Pictures

Ven, 22/09/2017 - 02:20

A proposito: la tomba di Oriana Fallaci, una persona che ha fatto veramente tanto per le donne, reca la dicitura "Scrittore".

Popi46

Ven, 22/09/2017 - 06:01

Luminoso esempio di schizofrenia:da una parte si attacca alle o e alle a dei sostantivi , dall'altra promuove le teorie gender che,forse,qualche problemino di identità potrebbero provocarlo.....

swiller

Ven, 22/09/2017 - 06:42

Cacciatela.

orailgo38383838

Ven, 22/09/2017 - 06:48

...ma pensa tedi cosa vanno a preoccuparsi questi....meglio votare per la banda Bassotti

lento

Ven, 22/09/2017 - 07:38

Certe cariche le rendono importanti anche per come vengono chiamate ! Questa sciaquetta ,non solo e' brutta come la peste ma e anche ignorante e deficiente ! Non gli e' bastato il richiamo del presidente "re" giorgio, continua nel suo obbrobrio linguistico ! Questa brutta sciaquetta : Sta Mette in pericolo la democrazia.

RGM

Ven, 22/09/2017 - 07:48

Contestare la Boldrini per le sue idee politiche è una cosa ( che condivido totalmente ) ma prendersela con la Grammatica Italiana è tutt'altra faccenda. In Italiano si hanno due generi, maschile e femminile, mentre in Inglese i sostantivi sono tutti di genere neutro. Che facciamo? Cambiamo le regole della nostra grammatica per far dispetto alla Boldrini? Se poi ci sono donne che rinunciano al LORO genere e vogliono appellarsi al maschile, padrone. Ma per favore non si cada nel ridicolo. Come la mettiamo con le nostre stimate Maestre, Segretarie, Infermiere, Musiciste, Direttrici, Professoresse, Dottoresse, Avvocate ecc. ecc. ? Distinguiamo per favore!

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 22/09/2017 - 08:06

Speriamo, che la mandino a fare le calze, per la BEFANA, """QUESTA TERZA CARICA DEL GOVERNO E CON LEI, TUTTI I COLLEGHI, LE MEZZE CALZETTE"""!!! VIVA LA RIVOLUZIONE E L`INTELLIGENZA DELLE DONNE ITALIANE CONTRO LE FEMMINISTE !!!

scarface

Ven, 22/09/2017 - 08:26

E' malata... molto malata...

Antenna54

Ven, 22/09/2017 - 08:26

Questo essere è la negazione della donna. Spero alle prossime elezioni di non vederla più.

Ritratto di bobirons

bobirons

Ven, 22/09/2017 - 08:33

C'é poco da fare, la presidentessa deve essere affetta da misandria. Dovrebbe essere sottoposta a TSO e coloro che l'hanno messa in lista così come quelli che l'hanno posta sullo scranno della terza carica dello Stato si dovrebbero vergognare.

Nick2

Ven, 22/09/2017 - 08:37

Laura Cesaretti, è una vera eresia, uno scandalo chiamare “bibliotecaria” o “addetta stampa” una donna! Vuoi mettere come suona meglio: L’addetto stampa Laura Cesaretti, il bibliotecario Laura Cesaretti! Ti senti persino in dovere (tanto per insultare la Boldrini), di appoggiare i “segretari parlamentari donne” , fannulloni, anzi, fannullone retribuite oltre 150 mila euro l’anno che, venisse declinato al femminile il nome della loro professione, si sentirebbero sminuite, quasi paragonate alle poveracce che, a differenza loro, si fanno il mazzo 9 o 10 ore al giorno per 20 mila euro (lordi) l’anno…

roseg

Ven, 22/09/2017 - 08:39

rikkiolino 29.59 grazie per l'esauriente chiarimento...standing ovation.

Franco40

Ven, 22/09/2017 - 08:54

Qualunque parola, per entrare nel linguaggio comune e dunque nel vocabolario italiano, deve impiegare tutto il tempo necessario alla sua assimilazione, dunque anni o decenni o secoli, ciò deve avvenire naturalmente con l'uso. Emettere un DL oppure a mezzo di una imposizione della Sig.ra Boldrini lo ritengo inutile e dannoso per la nostra bella lingua. Il ruolo del Sindaco o Presidente, anche se svolto da una donna. non viene mai sminuito ne migliorato cambiando il genere. La grandezza delle donne non subirà nessun miglioramento. Si tratta quindi di un inutile iniziativa.

GiovannixGiornale

Ven, 22/09/2017 - 08:58

Sono schifato dalla vanesia e dalle vanesie.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 22/09/2017 - 09:00

Ah! perché il «diversity management» e il «gender mainstreaming» sarebbe italiano secondo questa? E parlare/scrivere in Italiano no eh?! Ne ho le pal*e piene di tutta quest'invasione dell'inglese nella lingua italiana, sarebbe ora di finirla con questa idiozia. Guardatevi la conferenza di TEDx su YouTube a proposito di quanto sia violentata la nostra lingua.

Invisibleman

Ven, 22/09/2017 - 09:01

vediamo di andare a votare al piu presto, cosi ce ne dimentichiamo velocemente di queste misere e infelici uscite

Nick2

Ven, 22/09/2017 - 09:39

Rorey e Giagir, c’è una semplice regola della lingua italiana, che si studia alle elementari (sicuramente il nipote col mal di denti la conosce): le parole (non necessariamente i nomi di professioni) che terminano per “ista”,”iatra”, ”nauta” e “cida” restano invariate sia al maschile, sia al femminile. Non rendetevi ridicoli… Se volete, date una lettura qui: http://www.accademiadellacrusca.it/it/tema-del-mese/infermiera-s-ingegnera

billyserrano

Ven, 22/09/2017 - 09:40

Dai non lamentiamoci troppo, dopo tanti presidenti della camera molto professionali e seri, dediti al proprio lavoro nell'interesse degli italiani, un comico, ci voleva. Al tempo del rinnovo delle cariche Crozza era già impegnato e quindi non rimaneva che lei.

cameo44

Ven, 22/09/2017 - 10:05

Solo la sinistra poteva eleggere Presidente della Camera una persona ignorante come la Boldrini il genere non si difende imponendo termi ni che nulla hanno a che fare con la lingua Italiana pensa forse che si ottiene il rispetto per le donne chiamandole sindaca segretaria onorevola o altro il rispetto o si ha o non si ha per le persone normali nulla cambia non saranno i generi a portare rispetto tantè molti sono al femminile senza ledere il genere maschile

tonipier

Ven, 22/09/2017 - 10:15

" LA FANATICA" E' opportuno precisare che con il termine "massa" si intende far riferimento alla parte più retrograda della collettività, che potrebbe essere recuperata al dovere di proficuità sociale che i cittadini devono avvertire nell'impegno di stratificazione incessante del progresso della comunità etnica, soprattutto attraverso la esplicazione della dittatura educativa teorizzata da Platone e da Rousseau. Tale massa di irrazionali e di insipienti costituisce parte di Rifondazione Comunista.

accanove

Ven, 22/09/2017 - 10:24

@Fifaus.... una volta era un altra cosa, sono un anticomunista viscerale ma rimpiango i tempi di Berlinguer e di tutta quella gente di sinistra (il napolitano a parte), i politici oggi hanno lo stesso spessore di uno spettacolo di intrattenimento nonostante la boria e la presunzione di cui sono pervasi.

babilonia

Ven, 22/09/2017 - 10:35

E' proprio "nulla"! Guarda cosa va a pensare...

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Ven, 22/09/2017 - 10:57

Sarei curiosa di vedere i badge dell'autista, del dentista e del giornalista. Povera donna deve avere molto sofferto da bambina, forse sua madre desiderava tanto una maschio ed ora lei si sfoga come può, peccato che lo fa a spese degli Italiani.

david_mx

Ven, 22/09/2017 - 11:01

Conosco uno che fa il comunista. Ho sempre sostettato che è una femminuccia.

paolonardi

Ven, 22/09/2017 - 11:15

Il. presidente dellaCamera mostra un grassa ignoranza della lingua italiana, dell'etimo delle parole che vuol trasformare e la lingua latina da cui, attraverso secoli, la nostra e' derivata. Molte di esse indicanouna funzione provvisoria che nulla ha da. spartire col sesso di chi la svolge. Dandole retta dovremmo modificare anche il genere di parole declinate solo al femminile. Questa sua ossessione fa venire seri dubbi sulla sessualita' del soggetto. (secondo invio)

ilpensatorelibero

Ven, 22/09/2017 - 11:25

Le nuove professioni maschili boldriniane: il farmacisto il baristo il commercialisto il ceramisto il cestisto il pallavolisto lo spogliarellisto il lobbisto l'antennisto il fiscalisto il dentisto etc etc etc

giudanchi

Ven, 22/09/2017 - 11:28

Questo essere inutile pagato da noi, è stata capace solo di cambiare i nomi ai titoli delle donne, tra l'altro rendendoli ridicoli anche perchè non si dice sindaca, ma semmai sindachessa se la grammatica non è un'opinione. Si preoccupi dell'invasione degli immigrati che è un problema non grosso...grossissimo.

Nick2

Ven, 22/09/2017 - 11:31

Paolonardi, al primo invio, probabilmente, ti hanno censurato per evitarti una figura barbina. Visto che hai insistito, ti hanno pubblicato. Adesso tutti potranno leggere le fesserie che hai scritto…

il corsaro nero

Ven, 22/09/2017 - 12:47

Non è femminista, è proprio oca! (e mi scuso con le oche)!

il corsaro nero

Ven, 22/09/2017 - 12:48

E questo scherzetto quanto costa a noi contribuenti?

il corsaro nero

Ven, 22/09/2017 - 12:52

Per par condicio avremo il pediatro, il giornalisto, l'autisto, il camionisto, il dentisto, il pediatro, il baristo, il trasformisto e chi più ne ha ne metta!

il corsaro nero

Ven, 22/09/2017 - 12:58

@Dreamer_66: è meglio andarci piano perchè, nonostante voi sinistrati vi riempiate la bocca di libertà e democrazia, siete rimasti ai tempi di Stalin! Tanto è vero che chiunque critichi la Boldrini rischia una querela e persino il carcere! Come sempre, hai perso una buona occasione per tacere!

ilpensatorelibero

Ven, 22/09/2017 - 13:02

LA MIA GIORNATA AI TEMPI DELLA BOLDRINI Sono andato da Piero, il mio dentistO, mi ha prescritto una medicina che ho comprato dal farmacistO essendo ricco ci sono andato con l'autistO che guida sportivamente, quasi fosse un pilotO ! Di fretta son dovuto tornare a casa (sto ristrutturando) perché avevo appuntamenti con il ceramistO, il parquettistO, il piastrellistO, l'elettricistO e naturalmente il geometrO. Per sta dietro a tutti i conti ho dovuto fare un salto dal commercilistO e dal fiscalistO. sulla strada mi son fermato dal mio amico baristO, (mi ha servito l'apprendistO). Al bar c'era la solita compagnìa (o compagnìo essendo tutti uomini ? mah…) il cestistO, il pallavolistO, lo spogliarellistO, il canoistO, il fancazzistO, un bel gruppo insomma. La sera mi sono rilassato con un po’ di tv ascoltando il solito opinionistO con in studio un bravo giornalistO e, per fortuna una GNOCCA da paura ! Scusate sono un pò maschilistO.

HappyFuture

Ven, 22/09/2017 - 13:07

Bravo gianniverde! A rendere ridicola la professione di politico, Trump ha buona compagnia. Penso che la Boldrini abbia preso sul serio la "giustizia" lessicale. Mi apetto che si incominci da giornalist"a" e giornalist"o"; possiamo proseguire con "farmacisto" e "farmacista"! Chi più ne ha più ne metta!

paolonardi

Ven, 22/09/2017 - 13:37

@Nick2: un vecchio saggio scrisse: non discutere mai con un incolto gli astanti potrebbero non notare la differenze e poi lui vincerebbe perche' piu' allenato.

onurb

Ven, 22/09/2017 - 18:34

Mi aggrego a tutti coloro che hanno cercato di dare la desinenza o ad attività maschili aventi la desinenza a. Per 31 anni ho fatto il pilota di aeroplano senza sapere che in realtà ero un piloto. La scoperta mi ha sconvolto.

justic2015

Ven, 22/09/2017 - 20:47

Mi fa dire il senso che questa papera lavora a %.