"Ho mille uomini e prenderanno Igor. Vivo oppure morto"

Parla lo stratega della caccia all'assassino di Budrio: "Pazienza e cautela le nostre armi"

La caccia a Igor, il killer di Budrio, prosegue. Eppure, tra nuove piste e costanti segnalazioni, l'attività dei gruppi speciali sembra esser arrivata ad un punto morto. Ma il killer di Davide Fabbri, Valerio Verri e, forse, di Salvatore Chianese è davvero imprendibile?

«Assolutamente no. Igor verrà preso vivo o morto», dice al Giornale il Comandante «Alfa», 47 anni di servizio da Carabiniere e una Croce d'oro al merito. È lui che nel 1978 ha fondato il Gruppo Intervento Speciale (Gis), reparto d'élite che, in queste settimane, è alle costole del criminale serbo.

Perché, allora, il killer di Budrio non è stato ancora assicurato alla giustizia?

«I super professionisti del Sardegna, Calabria, Tuscania e un reparto del Gis stanno restringendo il cerchio attorno al latitante con cautela ed attenzione. In casi simili si agisce così. Ci vuole pazienza: abbiamo a che fare con un soggetto estremamente pericoloso che, da un momento all'altro, potrebbe uscire allo scoperto e fare fuoco».

Quanti gli uomini che gli danno la caccia? Dove si concentrano le ricerche?

«Gli uomini che lo stanno inseguendo sono tra i mille e gli ottocento, considerando le turnazioni. Per le ricerche si stanno battendo due strade: non solo nella zona rossa tra Marmorta e Consandolo ma anche in tutto il territorio nazionale perché, nonostante le segnalazioni, non bisogna trascurare nulla».

Quali sono le armi in dotazione?

«La Territoriale ha in dotazione le classiche Beretta, mentre i reparti speciali sono muniti di armi di precisione».

Molti evidenziano il paradosso di mille uomini messi nel sacco da uno soltanto

«Sono commenti superficiali. Chi parla così dimostra di non conoscere la materia: essere solo lo avvantaggia perché è più facile nascondersi. Inoltre, il territorio in cui si muove è pieno di nascondigli, tra casolari abbandonati ed erba alta. Senza tralasciare la presenza di corsi d'acqua attraverso cui Igor, servendosi di una barca, si può spostare più velocemente. In questo caso anche il lavoro dei cani molecolari viene vanificato, gli animali perdono il fiuto e bisogna ricominciare da capo».

Potrebbe avere complici?

«Non è escluso».

Igor era già stato espulso, sulla carta, due volte.

«Da servitore dello Stato preferisco il no comment. Non è il mio campo. Posso solo dirle che se adesso ce lo ritroviamo a piede libero c'è qualcosa che non funziona e che andrebbe rivisto».

Quale suggerimento dare a chi risiede nell'area interessata dalle ricerche?

«Il suggerimento è quello di tenere gli occhi aperti e mantenere la calma. In caso di avvistamento è importante che vengano avvisati subito i Carabinieri e non, come è accaduto, prima i giornalisti perché ogni minuto è prezioso. L'ultimo avvistamento è stato comunicato dopo un'ora»

Pensa che l'attenzione mediatica su questo caso abbia, in qualche modo, interferito nelle ricerche?

«Nelle cronache giornalistiche è stato raccontato come un Rambo, in realtà è solo una persona priva di umanità che, per ora, ha avuto molta fortuna. Tutte queste esagerazioni mediatiche hanno la sola utilità di galvanizzarlo e seminare il panico tra la gente. Il rischio, poi, è che si verifichino episodi di emulazione».

Secondo lei quanto ci vorrà ancora prima che venga acciuffato?

«Potrebbe essere questione di minuti come di giorni. L'unica certezza è che il male non può vincere sul bene: Igor verrà preso».

Vivo o morto?

«L'ordine è quello di catturarlo vivo. Non siamo dei giustizieri, ma la sua fine può deciderla soltanto lui. Di certo, se dovesse asserragliarsi in una cascina e fare fuoco, il Gis non si farà sparare addosso senza rispondere. Io, comunque, gli consiglieri di non fare sciocchezze e di arrendersi. Non ha scampo».

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 08/05/2017 - 09:41

Io preferirei morto....

Ritratto di lurabo

lurabo

Lun, 08/05/2017 - 09:51

ve lo auguro, per il momento è lui che vi prende per il ........

Eraitalia

Lun, 08/05/2017 - 09:53

LO PRENDEREMO....SI MA QUANTO CI SARA' COSTATO? FOSSE STATO ESPULSO INVECE......

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 08/05/2017 - 09:57

Quando arriverà il momento si arrenderà, alla fine prevarrà l'istinto di sopravvivenza, quello che lo sta aiutando sino ad oggi.

legionariolibero

Lun, 08/05/2017 - 10:11

Mi chiedo cosa possa spingere un professionista a fare queste dichiarazioni. Cosa ha da guadagnare, e cosa invece da perdere? Se lo prendono hanno fatto solo il loro dovere, e considerato che è trascorso 1 mese e che lo asserragliano 1000 uomini provenienti da reparti speciali, non credo che poi lo Stato farà una grande figura. Mi chiedo ancora perché tutto questo impegno e questa sicurezza nel catturarlo, quando ben peggiori criminali, da oltre 30 anni, girano nello stesso paesino. Continuo a non comprendere. Perché il comandante Alfa non va in Sicilia a catturare super latitanti? Mistero. Ma poi, e se si scoprisse che Igor è già emigrato per chi sa dove, mi chiedo che dirà il comandante Alfa. Non capisco.

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 08/05/2017 - 10:13

dai ; igor ! deciditi a fare la telefonata alla morosa , se no i nostri "investicatori della domenica" non ti possono intercettare e arrestare .

gneo58

Lun, 08/05/2017 - 10:34

centinaia di uomini, mesi di "caccia", ancora libero......o lui e' molto in gamba o voi siete dei dilettanti - probabilmente entrambe le cose.

releone13

Lun, 08/05/2017 - 10:40

...un incompetente a capo di completi inetti..........1000 uomini in caccia di 1 uomo solo, con ogni probabilità ferito, affamato e alla macchia......e li paghiamo anche????????

roberto.morici

Lun, 08/05/2017 - 11:04

Fra qualche anno lo prenderanno sicuramente da morto. Se riusciranno a ritrovare il cadavere.

paco51

Lun, 08/05/2017 - 11:11

GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE! se la difesa delle repubblica è affidata a chi ancora non ha preso IGOR la potrei considerare spacciata da subito. L'unico sistema di prendere Igor è dire in giro che non ha lo scontrino degli ultimi acquisti! l'unica speranza è che compri un gelato a nero!

Zizzigo

Lun, 08/05/2017 - 11:14

Stiamo buttando via una montagna di soldi, per una caccia alla strega, la quale se ne è certamente già volata altrove, filtrando attraverso le maglie della mega-rete. Igor è un assassino, non un pirla.

Angelo664

Lun, 08/05/2017 - 11:41

Igor era già stato espulso, sulla carta, due volte. Giusto, non puo' essere lui a criticare lo stato. Lo stato ovvero il governo non hanno fatto mai nulla per eliminare questo problema. Dalla notifica dell'espulsione alla sua messa in opera non devono intercorrere settimane ma deve essere immediata. Alla notifica lo si rinchiude in una cella che non è un carcere ma un territorio extra Italia , isola o quel che si vuole dalla quale la destinazione è una sola. La sua terra d'origine. Volente o nolente. Non è colpa di questo funzionario se il sistema è cosi. Siamo noi tutti che quando andiamo a votare non dobbiamo scegliere chi dice di accogliere tutti con il ramoscello d'ulivo perché in nessun altro paese è così . Invece noi siamo cosi pirla da votare sempre gli stessi buonisti. Ai vari Angelini Alfani fa comodo che continui così. ci guadagnano in entrambi i versi. Sia quando entrano ... sia quando li spediscono indietro.

Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Lun, 08/05/2017 - 11:45

maschio alfa, croce al merito, GIS, mille superprofessionisti... ma non l'ha ancora preso. Sarebbe stato meglio tacere.

Dordolio

Lun, 08/05/2017 - 12:24

Nel nordest ha scorrazzato per giorni una Audi GIALLA rubata che - come spero si ricordi - ne ha fatte di ogni tipo, dal contromano in autostrada in poi. E in un'intervista - che anche in questo caso spero si ricordi - i banditi dell'est a bordo vennero definiti "dilettanti" da un importante investigatore. Quando i criminali si furono stufati le diedero fuoco e poi se ne tornarono tranquillamente nelle loro patrie dove forse qualcuno di loro è stato preso. Come fai a farti sfuggire una vettura così insolita? Come ha potuto girare tranquillamente su viabilità ordinaria e autostradale (facendo anche regolarmente benzina ai distributori) alla faccia delle ricerche? Diamoci una risposta e avremo capito tutto, anche di quel che accade oggi a Budrio e dintorni.

libertyfighter2

Lun, 08/05/2017 - 12:29

Al limite, lo prenderemo quando morirà di vecchiaia.

Una-mattina-mi-...

Lun, 08/05/2017 - 12:39

LO PRENDERANNO DI SICURO MORTO, PROBABILMENTE DI VECCHIAIA...

Ritratto di Trasibulo

Trasibulo

Lun, 08/05/2017 - 12:47

Queste dichiarazioni hanno qualcosa di surreale...come se non fossimo di fronte ad un gigantesco flop della mastodontica task force messa in campo per stanare un pezzente farabutto che solo in virtù dell'inefficienza di chi gli dà la caccia passa per un Rambo. Ribadisco quanto già detto in passato: se - per assurdo - si fosse fatta intervenire una squadra di Navy Seals (quelli che sistemarono la pratica Bin Laden), il Sig. Igor si troverebbe già da un bel po' nel posto che gli spetta di diritto, cioè sotto due metri di terra.

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 08/05/2017 - 13:19

Cari signori che scrivete su questo blog, siete mai stati da quelle parti? Non credo visto le castronerie che scrivete. Andate e controllate com'è la struttura del paesaggio, ci si può nascondere per giorni e mangiare quello che passa la terra o i canali. Prima di aprire bocca controllate bene il luogo e poi potete anche parlare dal vostro orifizio.

Ritratto di Zohan

Zohan

Lun, 08/05/2017 - 13:31

Ma queste cose credevo succederssro solo in Colossal tipo Rambo... e tutti i nostri baldanzosi soldati palestrati e con il pizzetto che fanno ? 800 uomini, elicotteri, cani...e questo assassino a giocare con l'iPad in qualche casolare magari violentando anche la nonnetta che ci abita... ma andate a ciapà i rat...se almento quelli li riuscite a prendere e vergognatevi dell'uniforme che avete addosso (che peraltro è pagata involontariamente da me)

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 08/05/2017 - 13:32

Per chi parla a vanvera, vale quando dice il Comandante Alfa: "Chi parla così dimostra di non conoscere la materia".

Libero 38

Lun, 08/05/2017 - 13:43

"Lo prenderemo vivo o morto".E' solo redicolo che dopo il danno arriva anche la beffa per gli italiani.Se fossi in chi ha affermato queste cose mi andrei a nascondere dalla vergogna per la figuraccia rimediata dopo che 1200 tra carabinieri e poliziotti con l'aiuto di elicotteri e cani non sono stati capaci dopo un mese di trovare vivo o morto un topo da fogna.Se questa e' la tanta ossannata "inteligenza" italiana povera italia.

Malacappa

Lun, 08/05/2017 - 13:47

Meglio morto

titina

Lun, 08/05/2017 - 13:55

Vivo o morto, purchè lui non ammazzi nessuno. Io preferirei morto, scusate la cattiveria, ma questo è troppo malvagio e ucciderebbe ancora in futuro.

Dordolio

Lun, 08/05/2017 - 14:09

marione1944, le uniche zone che io abbia visitato e sulle quali non discuto in termini di incapacità a trovare latitanti sono in Sardegna. Ce ne saranno anche in Continente (e non ci sono stato) ma niente di paragonabile presumo. I posti di cui si parla qui li conosco benissimo. E durante l'ultima guerra certi "cacciatori teutoni" e i loro alleati salodiani le loro prede le prendevano. Oggi abbiamo gente non so se mal guidata, demotivata, abituata al tran tran, non gratificata dagli esiti giudiziari delle loro attività.... Forse tutte queste cose insieme. Comprese tecnologie raffinatissime che poi al dunque si fanno bagnare il naso dallo pseudo Rambo della situazione. Che è comunque uno bravo.

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 08/05/2017 - 14:09

Ridicoli. Uno solo che da mesi si beffeggia di mille. Dilettanti.

ampar

Lun, 08/05/2017 - 14:11

se lo uccidete andrete in prigione, guardatevi bene dal farlo

NEGROPONTE

Lun, 08/05/2017 - 14:16

Che criticoni! Adesso che ha vinto Macron zitti e a cuccia !!!!

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 08/05/2017 - 14:19

Se Igor si intrufola in una casa di notte, allora forse lo spaventato padrone di casa potrà piantargli una palla in mezzo agli occhi; se invece entra di giorno saranno cavoli amari perché di giorno non si può sparare.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 08/05/2017 - 14:29

Quando la cautela è, decisamente, troppa....

ilbelga

Lun, 08/05/2017 - 14:34

certo che all'estero ci ridono dietro, mio fratello dal Belgio mi ha chiesto perché era in libertà con tutti i reati che ha commesso. gli ho risposto che bisognerebbe dare la caccia al giudice che l'ha rimesso in libertà e condannarlo per inettitudine...

Ritratto di IL_CORVO

IL_CORVO

Lun, 08/05/2017 - 14:48

Stratega?Io sono un ex sergente maggiore e ho hatto libano,kossovo e Irak..questo non e' uno stratega,1.000 uomini che non riescono a catturare un uomo solo nelle paludi Ferraresi?Ma per favore..Igor sara' in qualche aoppartamento a guardare in tv le cavolate che fate e ridera' come un pazzo..per le ricerche gente scafata e non pivelli usciti dalle accademie...

antonmessina

Lun, 08/05/2017 - 16:07

l unico modo in cui la magistratura non puo lasciarlo di nuovo liberlo è eliminarlo appena possibile

lorenzovan

Lun, 08/05/2017 - 16:11

speriamo piu' morto che vivo...ci e' gia' costato un capitale per ercarlo..poi altro capitale per processarlo e poi magari scappera' di nuovo!!!!!

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Lun, 08/05/2017 - 16:24

Sono frastornato, povero me! L'italia è piena di delinquenti omicidi in fuga (mafiosi inclusi)e mi chiedo: cosa ne sarebbe delle povere finanze delle forze di polizia che, notoriamente non hanno neppure la benzina, se per ogni delinquentazzo in fuga si schierasse questo popò di mezzi (si dice 200.000 euro/giorno? Mi sa che vale il mio consiglio inascoltato che umilmente ripropongo: posizionare l'incrociatore Garibaldi alla foce del fiume po e arruolare un sensitivo supportato da uno sciamano. Povera italia, oppressa da malo stato.

maurizio50

Lun, 08/05/2017 - 16:48

Pare incredibile dover sentire le affermazioni di costui: tutto per lo spettacolo e per i giornali. In un Paese serio ci sarebbe silenzio assoluto su tutto e un ordine solo, chiaro, indiscutibile: sparare a vista!!!!!

baio57

Lun, 08/05/2017 - 16:49

@ ilbelga Va bene tutto, ma accettare lezioni dai Belgi in fatto di sicurezza.... Fammi il piacere dai !

27Adriano

Lun, 08/05/2017 - 17:04

..tra qualche mese, Igor verrà eletto ....presidente.

Ritratto di ALCE BENDATA

ALCE BENDATA

Lun, 08/05/2017 - 17:11

Quanto è costato e quanto costerà ancora alla collettività prima che cesserà di vivere?Molto!! L'impressione è che la caccia dei Ris sia anche a una medaglia certa a chi per primo riuscirà ad accopparlo. Il serbo di sua sponte non si consegnerà.Poco ma sicuro.

colomparo

Lun, 08/05/2017 - 17:20

Mi chiedo, ma quanto costa ai cittadini questa "guerra" contro un uomo solo ??? Poi ci si lamenta perchè mancano le risorse all'esecutivo per un controllo efficace del territorio. Altro esempio eclatante di spreco delle poche risorse disponibili riguardano fermi ed arresti da record mondiale per i Rom prontamente messi a piede libero da qualche magistrato sinistrorso del nulla !!

maurizio50

Lun, 08/05/2017 - 17:22

@lorenzovan. Vedo con piacere che anche Lei si è accorto di quali danni l'ideologia dei catto comunisti ha arrecato all'Italia e agli Italiani. Che dire? Spero che i suoi ragionamenti siano buon esempio per i milioni che ancora votano per la sinistra!!

ilbelga

Lun, 08/05/2017 - 17:28

baio57, è la stampa estera che ride di noi, compra ogni tanto, le soir o le monde o le figaro e te ne renderai conto...

ilbarzo

Lun, 08/05/2017 - 17:51

Molto meglio morto,freddo ed in orizzontale.

Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Lun, 08/05/2017 - 17:53

SE ENTRO MEZZANOTTE NON LO "PRENDONO"MERITA LA "GRAZIA"E LA CROCE DI FERRO ,E TUTTI IVERTICI INCAPACI SU UN GOMMONE E UN BOCCIONE DI OLIO SANTO. MI PERDONINO I PARENTI DELLE VITTIME

ispettore

Lun, 08/05/2017 - 17:58

Non riesco a fare un commento educato e civile su questa scandalosa vicenda!!!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 08/05/2017 - 18:30

Complimenti comandante Alfa, 47 anni da carabiniere, forse è ora di andare in pensione. E forse questi carabinieri non sono poi così scelti se dopo 38 giorni brancolano ancora nel buio. Figura pessima sia per l'Arma che per la sicurezza trasmessa ai cittadini.

Ritratto di Anna 17

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Lun, 08/05/2017 - 18:49

ah dimenticavo poi farli multare dalla guardia costiera x disastro ambientale e decimazione ITTICA BIOLOGICA

baio57

Lun, 08/05/2017 - 19:08

@ ilbelga Ok "la stampa estera ecc.ecc...." , ma ripeto ,lascia perdere il Belgio .

monadista

Mar, 09/05/2017 - 01:06

Ammiro molto il comandante alfa ma, per esperienza, le sue sono solo frasi di circostanza. Se sai che ce l'hai le interviste non le fai. E poi, tatticamente parlando, il territorio più è rarefatto e meno uomini necessitano; o meglio, ne servono meno di quelli che stanno usando. Il pericolo di emulazione non penso sia un problema, a questi livelli ci arrivano in pochi, se solo uno ci provasse sarebbe beccato all'istante.