A Roma i 60 anni dell'Europa. Tajani: "Ripartire o Ue si spacca"

A 60 anni dai Trattati i leader dell'Ue a Roma. Tajani: "Serve un cambiamento"

Ventisette leader europei si sono ritrovati a oggi a Roma, per apporre il loro nome sotto la dichiarazione che arriva a 60 anni dall'idea della prima Europa, quella dei Trattati che furono firmati nella Città eterna. Una presenza politica per cui la città è stata blindata, in preparazione a una massiccia protesta, che potrebbe portare in piazza fino a 30mila persone.

Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, e il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, ad accogliere i 27 leader europei a palazzo senatorio, dove è conservato il documento che fu siglato nel 1957 e dove il premier ha ricordato "la tenacia e l’intelligenza dei padri fondatori" e il passaggio da 6 membri a 27 dell'Unione Europea. Uno in meno dopo "la crisi di rigetto" del Regno Unito.

"Il vero messaggio che dobbiamo dare - aggiunge - è che abbiamo imparato la lezione e che l’Unione sceglie di ripartire perché sappiamo imparare dai nostri sbagli".

"Dobbiamo essere orgogliosi di quello che abbiamo fatto in questi 60 anni - ha detto il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker -. Firmerò la dichiarazione di oggi con la stessa stilografica che il Lussemburgo ha usato nel 1957 per firmare i Trattati di Roma: ci sono alcune firme che durano nel tempo".

Più preoccupato il commento di Antonio Tajani, presidente del parlamento europeo. "Chiunque abbia vissuto la privazione della libertà sa che la nostra Unione è una conquista preziosa che non va data per scontata", dice, ma parla anche di "crescente disaffezione" e aggiunge: "Servono cambiamenti profondi per dare risposte a chi non trova lavoro o a chi si sente minacciato dal terrorismo. Serve un’Europa concreta, dei fatti".

"La nostra Unione costituisce una garanzia per la democrazia e la solidarietà. Ho vissuto dietro la Cortina di Ferro dove era vietato anche sognare questi valori", ha dichiarato il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk.

Commenti
Ritratto di Flex

Flex

Sab, 25/03/2017 - 12:07

Più che "ripartire" bisognerebbe "Partire" visto che l'U.E., al momento riguarda solo gli interessi di banche e multinazionali. Non c'è una politica estera comune, una difesa, una legislazione e nemmeno il Codice della strada e diverso ma parlano, parlano, parlano nella sagra della incongruenza.

Ritratto di ...repubbliQetta..

...repubbliQetta..

Sab, 25/03/2017 - 12:08

la "festa" di neuro landia il 27? il primo (di novembre) sarebbe più indicato

Agev

Sab, 25/03/2017 - 12:10

Visto che la Merkel si trova a Roma.. Bisogna immediatamente arrestarla quale criminale incallita e per crimini verso l'uomo gli Italiani e l'umanità. Il resto verrà da sé.Gaetano

agosvac

Sab, 25/03/2017 - 12:11

Le intenzioni di chi, a suo tempo, firmò i trattati di Roma sono stati del tutto disattesi. In quei tempi, ormai troppo lontani, si voleva un'Europa solidale, un'Europa che aiutasse tutti quelli che ne facevano parte, non un'Europa che facesse fallire la Grecia per succhiarle tutto ciò che poteva come ha fatto cruccolandia!!! I trattati di Roma sono ormai una vera barzelletta, non hanno alcun valore perché chi li firmò ormai non c'è più: se ci fosse rinnegherebbe questa UE!!!

A.Santagostino

Sab, 25/03/2017 - 12:15

Una grande giornata di rilancio dell'Europa. Irreversibile, come l'euro.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Sab, 25/03/2017 - 12:23

solita retorica

Ritratto di VISENTIN

VISENTIN

Sab, 25/03/2017 - 12:34

I veri esseri umani sono coloro che sanno venire in aiuto ai loro simili quando soffrono. Quest'uomo mi ha fatto un prestito di 85.000€ senza il tutto complicarmi la macchia al livello dei documenti che chiedono le banche in occasione delle domande di prestito. Ho deciso oggi di testimoniare nel suo favore voi potete contattarlo per e-mail: e-mail: (muscolinogiovanni61@gmail.com)

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 25/03/2017 - 12:40

E saltate !!... da un precipizio o su una bomba (islamica spero). Continue minacce, sanzioni, ricatti... siete una copia mal riuscita dell'URSS. Siete feccia, servi di oligarchie criminali.

antonmessina

Sab, 25/03/2017 - 12:46

c'era qualcuno sveglio ? se in sessant'anni han concluso niente credono di far qualcosa nelle prossime settimame? RIDICOLI

Ritratto di Giano

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 25/03/2017 - 12:47

Se sbaglio, allora dovreste riportare l’intero testo di quella dichiarazione, spiegandone il significato e citando almeno una, basta anche una sola, proposta pratica e concreta. Altrimenti tutta la passerella è solo un’occasione per farsi una gita a Roma (a spese nostre, ovvio). Faccio un esempio pratico. Dice Tajani: “Servono cambiamenti profondi per dare risposte a chi non trova lavoro o a chi si sente minacciato dal terrorismo. Serve un’Europa concreta, dei fatti". Cosa significa in pratica? Dire che bisogna dare risposte a chi non trova lavoro non ha alcun senso pratico. Non basta dire che bisogna dare il lavoro; bisogna darlo. Questo è l’inganno tragico della politica; continuano a nutrirsi di parole, di sogni, di dichiarazioni d’intenti, ad elencare i problemi senza mai risolverli. Fateci caso, questo è il senso di tutti i discorsi politici, dal Presidente della Repubblica, all’ultimo assessore della Marmilla.

Ritratto di Giano

Anonimo (non verificato)

Una-mattina-mi-...

Sab, 25/03/2017 - 12:49

RADUNO PER I BOIARDI NOSTALGICI, QUELLI CHE SI NASCONDONO DIETRO ALLE FORZE DELL'ORDINE PER EVITARE LE MERITATE LEGNATE DAL POPOLO ESAUSTO

Ritratto di Leonida55

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 25/03/2017 - 13:01

Questa odiosa costruzione totalitaria è alla frutta: non potendo suscitare ormai alcun consenso, si impone solo attraverso il terrorismo, la continua riproposizione di paure, "dopo l'UE la fine del mondo" hahaha ma sparite.... farabutti.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Sab, 25/03/2017 - 13:02

Correggere l'europa?Il primo errore è stato quello di entrarci.Il secondo ancora più grave è stato adottare l'euro.

ILpiciul

Sab, 25/03/2017 - 13:02

Ve la cantate e ve la suonate. Donald 2, guarda che i sogni stanno diventando vietatI anche quì, non per divieto esplicito del governo, per ora, ma come conseguenza della vostra politica che sembra contro i popoli.

magnum357

Sab, 25/03/2017 - 13:05

Primo grande errore: entrare nell'euro senza aver fatto una riforma fiscale, della giustizia e del welfare (privilegi pensionistici a tutti i livelli etc etc); vero prodi neh !!! Secondo grande errore: fare arrivare carrettatte di nullafacenti da mantenere alle spese degli italiani poveri (togliendo loro il necessario sostentamento, povertà assoluta raddoppiata e circa 15 milioni di persone in difficoltà); Terzo errore: pensare che il popolo italiano sia stupido e si faccia mettere in schiavitù da questi bastardi sinistri eurocrati !!!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 25/03/2017 - 13:05

ma quali padri fondatori... quattro massoni al soldo del padrone atlantista e 4 banchieri cosmopoliti.

Ritratto di Azo

Anonimo (non verificato)

A.Santagostino

Sab, 25/03/2017 - 13:09

Una grande giornata per il rilancio dell'Europa. Irreversibile, come l'euro.

Ritratto di moshe

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 25/03/2017 - 13:15

Cresce la disaffezione !! Ma come ?? Pensate che scandalo... nonostante il 40% di disoccupazione giovanile nell'Italietta Libberata... la Grecia nel Terzo Mondo, il debito esploso in Francia... ma pensa questi sporchi populisti !!

venco

Sab, 25/03/2017 - 13:26

Vogliamo l'Europa dei popoli nazionali, non delle multinazionali.

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 25/03/2017 - 13:33

Non è possibile correggere! L'unica è tirar giù tutto e, magari, in un futuro, provare a rifare, ma su basi totalmente diverse. Unità politica, economica, monetaria e fiscale. altrimenti non si va da nessuna parte.

lorenzovan

Sab, 25/03/2017 - 13:40

la EU attuale non funziona...o meglio funziona solo per certi gruppi di potere economico finanziari..ed e' vista dal popolocomeun corpo estraneo e nemico...comprensibili percio' i dubbi e le richieste del cittadino comune..meno comprensibili certi politici che ben conoscendo la realta' cavalcano ilpopulismo per guadagnare i voti degli scontenti...SI al cambiamento dell'EU..NO alla sua distruzione !!! prima dell'EU gli interessi sui prestiti erano tra il 25 e il 40%..oggi sono al 2-3%..fuori dall'EU..col nostro debito pubblico..gli interessi sui rifinanziamenti si magerebbero tutte le risorse dello stato...e siccome le tadde sono gia' al top...non resterebbe che il fallimento stile argentina o germania del 22..quando c'erano francobolli col valore di un miliardo di reichmark

antipifferaio

Sab, 25/03/2017 - 13:49

Se la cantano e se la suonano...questi buffoni tra non molto si apprestano a prendere una scoppola che li farà scappare in Papuasia a nascondersi...

Libero 38

Sab, 25/03/2017 - 13:56

L'incontro a roma per festeggiare il 60.mo dell'unione europea e' solito teatrino orchestrato dalla furbacchiotta volpona merkel e amichetti di merende europei per prendere ancora una volta per il ....i fessacchiotti italiani,greci,porteghesi ecc.....Alla fine saranno saranno solo parole...parole....non fatti concreti.Come dire tanto fumo niente arrosto.

Fossil

Sab, 25/03/2017 - 13:56

Raduno di massoni...che vi aspettate ancora?

bundos

Sab, 25/03/2017 - 13:59

hanno sbagliato i primi 60 anni, immaginiamo i futuri 60 e oltre

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 25/03/2017 - 14:06

UERSS, Neurolandia... un mondo ormai di pazzi... fanatici propugnatori di una costruzione già fallita, un mostro totalitario che ricorda la follia sovietica.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 25/03/2017 - 14:08

Come fanno a festeggiare... non osservano il lutto per il loro burattinaio Rockfeller?

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Sab, 25/03/2017 - 14:10

il sistema si regge sulla paura: "se non fate così e accettate la situazione, sarà peggio". bisogna essere rassegnati e sorridenti, come la generazione Erasmus che, dopo aver lavorato fino a 70 anni senza aver risparmiato nulla, sballottata qua e là a seconda dei desideri dei padroni, andrà in pensione con 600 euro (se esisterà ancora) al mese. e sarà pure convinta di essere stata intelligente..... Intanto vediamo questi papponi che fanno i turisti a Roma e gozzovigliano a nostre spese. spero gli vada tutto di traverso

Ritratto di nando49

nando49

Sab, 25/03/2017 - 14:20

Sono proprio i presupposti della UE che vanno ridiscussi, in primis la libera circolazione delle persone e l'immigrazione incontrollata. Un paio di "paletti" bisogna metterli! Altrimenti la cosa si riduce alla libera circolazione della delinquenza e per l'immigrazione alla fine della identità dei singoli paesi.

Divoll

Sab, 25/03/2017 - 14:22

E chi dovrebbe correggere gli "sbagli"? Gli stessi che li hanno continuativamente commessi? Gli stessi che hanno portato gli europei sul lastrico e inondato il continente di migranti musulmani? Gli stessi che, per corruzione, alto tradimento e crimini contro l'umanita' europea dovrebbero trovarsi dietro le sbarre a vita? Questa UE e' inemendabile. Specialmente con i vertici e le elite che l'hanno creata e la dirigono (devastandola e arricchendosi alle spalle dei popoli europei).

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 25/03/2017 - 14:46

L;UNIONE EUROPEA É UNA COSA GIUSTA; MA QUESTA UE SI DEVE CAMBIARE TOTALMENTE PERCHE INVECE DI PROTEGGERE I POSTI DI LAVORO LI DISTRUGGE PER SERVIRE BANCHE É GLOBALISTI!. MA; USCIRE DALLA UE É UNO SBAGLIO CHE L;ITALIA NON SI PUO PEREMETTERE PERCHE I NOSTRI PIU GRANDI MERCATI DI EXPORT SONO NELLA UE;É CAMBIARE LA UE SI PUO MA SOLO STANDO NELLA UE É NON USCENDO DA QUESTA; PERCHE UN MATRIMONIO SI PUO SALVARE NON CON IL DIVORZIO MA RISOLVENDO I PROBLEMI CONIUGALI!LA UE DOVREBBE CAMBIARE GOVERNO DA SX A DX; PERCHE I PROBLEMI IN EUROPA SONO STATI CREATI DA UNA SX CIECA É STUPIDA!.

curatola

Sab, 25/03/2017 - 14:46

i soliti riti propiziatori di politici privi di idee e dallo spirito ammosciato. Speriamo che arrivi qulche minaccia esterna perchè si formi una volontà di coesione e nuovz forza.

Ritratto di Svevus

Svevus

Sab, 25/03/2017 - 14:50

Hanno reso l' Italia una colonia cermanica ! Hanno distrutto l' economia italiana ! Hanno distrutto agricoltura e industria ! Ci hanno tolto la sovranità civile, politica ed economica e adesso i nuovi lanzichenecchi teutonici vogliono continuare il saccheggio dicendo parbleu ci siamo sbagliati ? Fuori subito dall' impero teutonico e dalla moneta cermanica detta euro che ha già assassinato la Grecia ed ora vuole assassinare definitivamente l' Italia !

hectorre

Sab, 25/03/2017 - 14:55

per correggere gli sbagli gentiloni dovrebbe andarsene!!!....iniziamo da lui.....poi elezioni e in seguito si vedrà!!!!

hectorre

Sab, 25/03/2017 - 15:05

banda di incapaci asserviti a banche e alta finanza...in 15 anni hanno distrutto un'europa con millenni di storia alle spalle!!!...rendendola terra di conquista, svendendo valori e tradizioni!!!......e nonostante il fallimento certificato, additano i vari salvini, le pen e le destre come i veri pericoli...sono senza vergogna!!!

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 25/03/2017 - 15:07

(Anonimo 1) Forse per quel residuo di speranza nella specie umana che va riducendosi sempre di più, ho seguito la cerimonia in TV. Mi aspetto che un giorno per miracolo, un politico, uno a caso, dica qualcosa di sensato; almeno una volta nella vita. E che faccia una proposta concreta che abbia effetti pratici nella realtà quotidiana. Così, ho seguito l’intervento di Tajani e degli altri, ed i servizi che esaltavano le “grandi e straordinarie” conquiste dell’Europa (dimenticando di citare i costi). Ho letto anche il contenuto della Dichiarazione firmata da tutti i capi di Stato. E ancora una volta devo concludere che si tratta della solita passerella dei potenti che si autocelebrano, che fanno esercizio di retorica e si applaudono a vicenda. E quella Dichiarazione, ed i discorsi ufficiali, sono un generico, inutile, vuoto, inconsistente, ipocrita libro dei sogni. Fuffa.

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 25/03/2017 - 15:09

(Anonimo 2) Possibile che la stampa non si renda conto e non denunci questo insopportabile vuoto e mancanza propositiva della politica? Limitarsi a riportare le dichiarazioni quotidiane di Papi e presidenti, non è fare informazione, è fare solo da megafono alla politica; significa limitarsi e riportare le veline degli uffici stampa dei partiti o del Vaticano. Ma un quotidiano d’informazione o un telegiornale non è una specie di rassegna stampa delle veline di partito, deve andare oltre. Non basta riportare le esternazioni quotidiane di Bergoglio o l’ultimo selfie di Naike Rivelli. Bisogna analizzarne il contenuto e spiegare se sono sensati o no. A parte qualche eccezione, le uniche critiche al potere qui le fanno i commenti dei lettori. Il resto è fatto da “veline” del Palazzo. Ecco perché, come ho detto spesso, trovo più interessante leggere i commenti che l’articolo.

19gig50

Sab, 25/03/2017 - 15:14

Dice "Correggere gli errori"... mai che nessuno abbia l'onestà di dire che andrebbe incriminato chi, per la sua voglia di protagonismo, ha svalutato la nostra moneta per di entrare in questa inutile europa.

Gasparesesto

Sab, 25/03/2017 - 15:16

Non ho capito se il Conte Gentiloni ha detto correggere o scorreggere !

Iacobellig

Sab, 25/03/2017 - 15:22

I POLITICI NON POSSONO DECIDERE IL FUTURO E IL MODO DI VIVERE DEI CITTADINI SENZA AVERE DAGLI STESSI REGOLARE MANDATO. I CITTADINI ITALIANI IN PARTICOLARE NON HANNO MAI VOTATO ALCUN CAMBIAMENTO FUORI CONFINI ITALIANI. INOLTRE IL PERIODO GIÀ AFFRONTATO IN UE BASTA PER DIRE NO E USCIRE SUBITO. TROPPI DIVERSI STILI E COSTUMI DI VITA, OGNI PARSE SI TENGA IL SUO.

istituto

Sab, 25/03/2017 - 15:26

Il" cambiamento " lo avremo alle prossime ELEZIONI 2018 . Intanto speriamo che la prossima picconata dopo la Brexit la dia Marine Le Pen.

mareblu

Sab, 25/03/2017 - 15:48

Una pagliacciata che rasenta il ridicolo , in quanto non conoscono e ignorano i vere problemi che affliggono le persone . rimane un teatrino uguale , favorito e protetto da tutti i corpi di polizia , i quali detengono li piu' grande quoziente della voce SPESA PUBBLICA.Detta in tre parole " attenti riposo prent arm.

mareblu

Sab, 25/03/2017 - 16:02

PENSO che ci siamo arrivati. Io sono certo che non a lungo torneranno i tempi andati e i poveri, in italia si faranno spazio con il "COLTELLO IN BOCCA" parafrasando.

paolonardi

Sab, 25/03/2017 - 16:11

Non serve un accanimento terapeutico per una malata di burocratismo, socialismo, dannosita' ed insipienza, ma una dolce eutanasia che smantelli questo molock che mangia risorse e liberta'.

mareblu

Sab, 25/03/2017 - 16:12

A 70 anni, oggi non posso stare a roma a contestare fisicamente, ma sono con i contestatori; e non con I POLITICI REPRESSORI DELLA DEMOCRAZIA!.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 25/03/2017 - 16:15

L´UNICO VERO CAMBIAMENTO CHE SERVE é l´abbattimento di meschini, egoisti ed abominevoli apparati di parassiti che si chiamamo "stato nazionale" e burocrazia europea sopra la pelle degli onesti e dei lavoratori ... A parte questo tutto il resto é solo menzogna che serve alla conquista e alla continuazione nel potere dei fetidi vigliacchi parassiti ... (Mi raccomando censore, censura, con quella zucca che ti ritrovi non si vede che cosa altro potresti fare.)

Keplero17

Sab, 25/03/2017 - 16:42

Purtroppo siamo in un'epoca in cui la democrazia viene spacciata per populismo. Si tratta di una involuzione verso una dittatura che passa attraverso il controllo dell'informazione da parte della finanza internazionale che schiaccia le popolazioni.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Sab, 25/03/2017 - 17:03

dacci un taglio

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 25/03/2017 - 17:46

Si certo, corregere gli sbagli. Da domani la kulona ricomincera' a comandare e battere cassa, ci diranno ti tirare il collo ai poveracci, continueranno la politica pro banche, di accogliere manzi africani. La vogliono capire che la ue è morta?

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 25/03/2017 - 18:05

Gentiloni: correggere gli sbagli ..... ..... ..... chissà se questo rappresentante non votato, facente parte del nostro illegittimo e non votato governo ha fatto presente che in 5(cinque) giorni ci siamo dovuti prendere 6000(seimila) clandestini, sbarcati anche da navi di nazionalità straniera !?!?!? SICURAMENTE NO !!!!! certe persone sono brave solo a parlare, parlare, ma quando si tratta di far valere i diritti del nostro paese sono solo PECORONI !!!!!

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 25/03/2017 - 18:08

Tajani: "Ripartire o UE si spacca" ..... ..... ..... un'altro capace solo di far parole, BISOGNA MOSTRARE GLI ATTRIBUTI ED IMPORSI! bisogna smettere di prendersi in casa migliaia di criminali! siamo governati da delinquenti avallati da una UE altrettanto delinquente !!!!!

Ritratto di michageo

Anonimo (non verificato)

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 25/03/2017 - 18:27

Buffoni!!! è andata in onda l'ennesima buffonata europea di mantenuti con denari pubblici ben consci che non cambierà nulla dai trattati per arrivare alle loro avidità, non molleranno di un mm se lo mette in testa questo governo di spargifumo

tazio63

Sab, 25/03/2017 - 18:53

buffoni decidono loro per tutti

lorenzovan

Sab, 25/03/2017 - 20:38

giornate complicate per le trumpbananas...trombato ieri il trump...oggi folle oceaniche per il papa...rinnovato...almeno nelle promesse...spirito europeo...e nessun grave incidente nelle manifestazioni a roma...e ora...contro chi o cosa i soliti litri di fiele???

piazzapulita52

Sab, 25/03/2017 - 20:40

VISTO COM'E' RIDOTTA L'EUROPA DOPO 60 ANNI? UNA CLOACA PIENA DI CLANDESTINI AFRICANI! UN'UE CRIMINALE CHE HA ROVINATO I SUOI POPOLI! CHE SCHIFO!!!!!!!!!!

Ritratto di cape code

Anonimo (non verificato)

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 25/03/2017 - 21:08

LorenzoPirl ,cosa c'entrino le folle oceaniche del papa con l'Europa lo sai solo te, cervello a sinistra.

lorenzovan

Sab, 25/03/2017 - 21:44

@capecode...allora lo sai anche tu che sei un trumpbananas...se reagisci al mio post...lololololo

ziobeppe1951

Sab, 25/03/2017 - 21:47

Perugini..chetteffrega a te...tu sei olandese

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 25/03/2017 - 21:49

Dopo 60 anni INCONCLUDENTI, oggi a Roma hanno firmato un'altro LIBRO DEI SOGNI, nel quale dei contenuti elencati da Spinelli non c'è niente. Niente UNICA COSTITUZIONE EUROPEA, niente FEDERALISMO, niente ESERCITO COMUNE e potrei continuare con questi NIENTE!!!L'unica cosa comune ottenuta è una MONETA il cui cambio è stato SVENDUTO al marco Tedesco Umberto dove sei!!!! AMEN.

mareblu

Sab, 25/03/2017 - 22:01

Lorenzovan , vorrei attribuire cinque o sei aggettivi dispregiativi ai questi mafiosi politici i quali HANNO negato al POPOLO LA SOVRANITA'E L'ESPRESSIONE DEL VOTO. La vostra SCONFITTA ELETTORALE sara' devastante .

lorenzovan

Sab, 25/03/2017 - 22:05

@ziobeppe..,,.echte waar!!!hoe weet je dat??

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 25/03/2017 - 22:29

@lorenzovan - allora tu che hai reagito al post di capecode cosa sei? Una Boldrin-comunista? Lascia stare, vai a dormire.

killkoms

Sab, 25/03/2017 - 23:01

@leonida55,solo un "utile (stagionato) ixxxxa"!

ziobeppe1951

Sab, 25/03/2017 - 23:30

Lorenzovan..22.05....suck my dick

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 26/03/2017 - 11:11

LorenzoPirl, caro cocomeriota Boldriniano col cervello all'ammasso, lo so che anche tu ti consideri indegno di una rispota, ma io sono una persona buona d'animo. Anche agli imbecilli si da un briciolo di considerazione ogni tanto.