"Bambole con la pelle scura bandite dal nido". Ma la norma non c'è

Scontro in consiglio comunale a Codroipo (Udine). La maggioranza approva il nuovo regolamento per gli asili: via ogni riferimento alle "culture diverse"

Sta facendo discutere la decisione di un asilo nido comunale di bandire qualsiasi riferimento a culture diverse da quella italiana. Succede a Codroipo, un paesino di poco più di 16mila abitanti in provincia di Udine, è stato eliminato, dove un emendamento approvato dalla maggioranza in consiglio comunale ha fatto piazza pulita di qualsiasi riferimento alle "diverse culture" o alle "culture di provenienza" degli alunni. E quindi, secondo la sinistra, anche i bambolotti con la pelle scura anche se il sindaco Fabio Marchetti ha assicurato al Corriere della Sera che "non verrà messo al bando alcun tipo di gioccatolo".

La polemica è stata sollevata nei giorni scorsi dal Messaggero Veneto. Per seguire il nuovo regolamento, è la tesi sostenuta dalla sinistra, non verranno banditi dall'asilo nido del Comune di Codroipo soltanto bambolotti con la pelle scura, ma verranno fatti sparire anche gli strumenti musicali, che solitamente vengono suonati in altri Paesi, e i giocattoli di "culture diverse". in realtà, come ha fatto notare il Corriere della Sera, la normativa "non fa esplicito riferimento alla pelle delle bambole". Ma facciamo un passo indietro per capire dove nasce la polemica. Come spiegato da Repubblica, che ha subito ripreso la notizia, qualsiasi modifica al regolamento deve essere decisa dagli uffici del Comune e poi deve essere approvata dalla Giunta assicurandosi che non si entri in conflitto con le leggi della Regione Veneto sull'accreditamento delle strutture per l'infanzia. E da lì è passata anche la normativa che prevede l'uso di "strumenti didattici che fanno riferimento a diverse culture".

"I nostri valori - ha tuonato la sinistra in Consiglio comunale - sono forti proprio perché non temono l'apertura e l'incontro con altre culture". L'obiettivo dell'opposizione era, infatti, introdurre giochi che "fanno riferimento alle diverse culture e alla cultura di provenienza" per evitare l'emarginazione dei bambini stranieri. Il sindaco di Codroipo Fabio Marchetti ha, invece, messo in chiaro che il regolamento deve fare in modo che si annullino le differenze sociali e non certo disciplinare le differenze tra "culture diverse". E così la maggioranza di centrodestra, formata da Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia, ha presentato un emendamento per correggere quanto proposto dalla sinistra ed eliminare qualsiasi riferimento alle dei "culture di provenienza" bambini stranieri. Ma nessuno ha mai scritto nella norma che verranno bandite le bambole con la pelle scura.

Commenti
Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 03/12/2018 - 08:51

vorrei ricordare ai benpensanti di sx che ci hanno affossato con le loro manie,che qui siamo in italia!!quindi le culture e tradizioni sono le nostre..escxlusivamente!! gli altri sono considerati NON graditi..specie chi vorrebbe imporre le loro a casa nostra

stefano751

Lun, 03/12/2018 - 09:11

Fake news. La sinistra con le leggi sull'aborto sta facendo scomparire proprio i bambini italiani e ipocritamente fanno finta di voler difendere le altre culture e i bambini per scopi elettorali. State certi che le altre culture non concepiscono l'aborto e presto prenderanno possesso del nostro paese. In questo caso scomparirà anche la sinistra e avremo lo stato islamico.

stefano751

Lun, 03/12/2018 - 09:11

Fake news. La sinistra con le leggi sull'aborto sta facendo scomparire proprio i bambini italiani e ipocritamente fanno finta di voler difendere le altre culture e i bambini per scopi elettorali. State certi che le altre culture non concepiscono l'aborto e presto prenderanno possesso del nostro paese. In questo caso scomparirà anche la sinistra e avremo lo stato islamico.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 03/12/2018 - 10:04

Qualcuno si è stufato di abiure, non richieste, alla propria quotidianità estetica e culturale a favore di un fallimentare accoglimento delle usanze altrui.

Ritratto di noside863

noside863

Lun, 03/12/2018 - 10:05

La guerra tra poveri è iniziata, l'importante è registrarla mediante un selfie.

Ma.at

Lun, 03/12/2018 - 10:32

Le culture diverse possono tornarsene nei loro paesi schifosi ad ammazzare rubare e oziare: l'Italia è degli italiano che hanno il diritto di decidere cosa fare e i comunisti scic se non sono d'accordo possono andare a sniffare, fumare e bere altrove.

manson

Lun, 03/12/2018 - 10:39

e fanno bene! basta multiculturalismo che vuol dire solo che noi dobbiamo adeguarci a qualsiasi schifezza valichi i nostri confini.

strade-italiane

Lun, 03/12/2018 - 10:57

RICORDIAMOCI CHE NELLE SINISTRE "GLOBALIZZANTI" (in senso immigratorio) CI SONO ANCHE SOGGETTI CHE OGGI HANNO UNO STIPENDIO O SI STANNO ARRICCHENDO CON LO SFRUTTAMENTO DEI FLUSSI... META' DI QUESTE PERSONE, QUALCHE TEMPO FA' ERANO POCO INCLINI A INFLUENZE STRANIERE, DA PICCOLI LE LORO BAMBOLE ERANO BIANCHE E BIONDE, IL NATALE AVEVA IL PRESEPE, LA MUSICA ERA SUONATA CON TASIERE E CHITARRE ELETTRICHE. COME SI CAMBIAAA PER INTERESSEEE

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 03/12/2018 - 10:58

La purezza degli italiani: 1 Fonte WikiPedia - L'Italia: nuragici, etruschi, latini, celti, colonie greche e cartaginesi, “visitata” dai Goti, Longobardi, Arabi, Bizantini, Normanni. Nel Medioevo l'Italia era divisa in città-stato che combattevano tra loro, con frequenti interventi di potenze circostanti. 2 Fonte ISTAT - In questi anni le coppie miste sono una su sette, Circa 200 mila l’anno. 3 fonte CAI - Solo nel 2014 L'Italia ha adottato 2206 bimbi stranieri +/- negli anni scorsi.4 - Discendenti italiani nel mondo oltre 60 mln, mischiati ad altri. Nel 2017 sono nati 350mila bimbi da coppie italiane, 100mila da coppie miste ITA/altro e 70.000 da coppie straniere. Una Terra un 'Umanità.

Ritratto di thunder

thunder

Lun, 03/12/2018 - 11:13

Il multiculturalismo non FUNZIONA!!!basta aprire gli occhi e guardare in paesi che stanno tentando da anni. Secondo non puo'essere che io debba accettare i trogloditi e diventare io troglodita per non offenderli! vero boldrina.

ziobeppe1951

Lun, 03/12/2018 - 11:38

DEMETRAecc...tutte le minkiate che scrivi cosa c’entrano con l’articolo?..certo che voi komunisti, avete proprio il cervello all’ammasso..se le coppie miste sono una su sette, il bimbo non mangia il bombolotto nero perchè ha il colore della madre, ma neanche il cannolo con panna o ricotta perché ha il colore del padre?...Quindi niente più dolci che ai bimbi piacciono tanto in quanto il bianco e il nero lo trovi ovunque..voi komunisti siete la peggior razza che Dio abbia mai creato..forse quel giorno era anche Lui al bar?

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 03/12/2018 - 11:48

-repeat-io a questi destricoli duri e puri farei una domanda semplice semplice---ma credete davvero che il vostro gesù cristo--dico il vostro perchè sono ateo e nulla mi frega--sia un ariano bianco?---poveri illusi -studiatevi la storia ed i vangeli sinottici e ne scoprirete delle belle--una delle tesi più accreditate è che gesù provenisse da un'etnia dell'india settentrionale--o in subordine da un'antica famiglia drusa egiziana--insomma--molto più simile ad un muslim che voi odiate piuttosto che un caucasico ariano--swag

Teobaldo

Lun, 03/12/2018 - 11:50

...però cosa c'entrano gli strumenti musicali? A tutto c'è un limite...la marimba è bellissima, il liuto (tanto per dire uno strumento per cui ha scritto anche Bach) è uno strumento che ancora si suona nei paesi arabi e così via...

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Lun, 03/12/2018 - 11:51

Devono essere LORO ad integrarsi, mica NOI ad integrarci nella LORO cultura. Se i sinistroidi la pensano diversamente, se ne vadano ad integrarsi nei paesi dei migranti, E CI RESTINO A VITA.

ulio1974

Lun, 03/12/2018 - 11:57

qui mi pare che tutti stiano scambianod fischi per fiaschi! non si tratta di avere più culture, ma più cultura!! che male c'è ad imparare a suonare per esempio il rabab!??! mica è detto che i bambini per questo diventino mussulmani! .... come mica è detto che se un bambino mussulmano impara a suonare il mandolino diventa mafioso.....

Ritratto di navajo

navajo

Lun, 03/12/2018 - 12:04

SE come dicono i sinistri, i nostri valori sono forti proprio perché non temono l'apertura e l'incontro con altre culture, perché si oppongono ai presepi nelle scuole e alle nostre tradizioni cristiane? Quel che dicono non vale anche all'inverso? O da trinariciuti in malafede quali sono, la cosa vale solo per noi e non per gli altri?

ulio1974

Lun, 03/12/2018 - 12:13

ma, secondo voi, un egiziano permetterà al proprio figlio di imparare a suonare il mandolino e rischiare che cosí diventi mafioso?

Ritratto di navajo

navajo

Lun, 03/12/2018 - 12:20

Demetra, sveglia!! Ci fai o ci sei? Questi fatti sono la diretta conseguenza dell''idiozia della sinistra. Quella che vuol bandire da ogni dove, a cominciare dalle scuole, presepi, canti natalizi e tutte le manifestazioni della nostra cultura, cristiana e non, per non offendere le altre culture. Quando poi la cosa diventa reciproca vi stacciate le vesti e il solito itterico faccia gialla spara le sue idiozie quotidiane.

Marcolux

Lun, 03/12/2018 - 12:22

Va applicata su scala nazionale. Chi non è contento se ne torni da dove è venuto. Basta con questo imbastardimento della nostra cultura.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 03/12/2018 - 12:57

Era ora. Siamo in Italia, o assimilano la nostra cultura o fuori dalle balle.

ulio1974

Lun, 03/12/2018 - 13:08

@elkid Lun, 03/12/2018 - 11:48: ma che cavolo farnetichi!?!? ovvio che se Gesù è nato in Palestina abbia i connotati da mediorientale come minimo, non è questo il problema! Il problema, semmai, è il lento azzerament della propria cultura per "non offendere" le nuove culture. si dimentica che 1 cultura + 1 cultura non fa 2 culture, ma più cultura.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 03/12/2018 - 13:19

@dordolio...premesso che lei mi sembra un po ossessionato, li vede ovunque, le ripeto Demetra dea della Fertilità’ e della Vita, Atena dea della Ragione, Angerona dea che io ho posto alla difesa non di Roma ma di Libertà Fraternità Uguaglianza e Diritti Umani Universali cioè in buona sostanza della NOSTRA CULTURA CRISTIANA SOCIALISTA LIBERALE UMANISTA. Quanto ho scritto prima c'entra eccome e mi stupisce che lei non abbia colto il nesso. Comunque, il nostro benessere dipende dalla capacità di comunicare/tessere e allacciare buoni rapporti con il resto del mondo, come si fa? “Donando” la nostra e accogliendo le parti altrui che non violano i principi di cui sopra, bambole, strumenti musicali ecc per me sono super Ok! Dove si fa meglio? A SCUOLA ACCOGLIEN DO i bimbi e i genitori!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 03/12/2018 - 13:39

@dordolio Chiedo scusa al signor dordolio il mio post non era indirizzato a lui ma @ziobeppe...mi scusi.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 03/12/2018 - 13:40

@ziobeppe...premesso che lei mi sembra un po ossessionato, li vede ovunque, le ripeto Demetra dea della Fertilità’ e della Vita, Atena dea della Ragione, Angerona dea che io ho posto alla difesa non di Roma ma di Libertà Fraternità Uguaglianza e Diritti Umani Universali cioè in buona sostanza della NOSTRA CULTURA CRISTIANA SOCIALISTA LIBERALE UMANISTA. Quanto ho scritto prima c'entra eccome e mi stupisce che lei non abbia colto il nesso. Comunque, il nostro benessere dipende dalla capacità di comunicare/tessere e allacciare buoni rapporti con il resto del mondo, come si fa? “Donando” la nostra e accogliendo le parti altrui che non violano i principi di cui sopra, bambole, strumenti musicali ecc per me sono super Ok! Dove si fa meglio? A SCUOLA ACCOGLIEN DO i bimbi e i genitori!

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 03/12/2018 - 13:43

----ulio1974---allora in base alle verità storiche perchè non si mette nei presepi un bambinello coloured come è giusto che sia?---swag

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Lun, 03/12/2018 - 13:45

Così come non è giusto rimuovere i presepi è giusto permettere ai bambini di accedere a giocattoli come le bambole nere (che in Italia ci sono da almeno 40 anni) e strumenti musicali diversi dal solito. Altrimenti si passa dal multiculturalismo alla monoignoranza. Un po' di apertura mentale serve.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 03/12/2018 - 13:47

@ziobebbe eccole la mia biografia Studio al Liceo Classico Cairoli di Varese, dove sono allieva del professore cattolico marxista Cesare Revelli che mi indirizza alla politica. All'età di 16 anni milito in un gruppo marxista-leninista di Varese; fino al 1979 frequento il movimento d'estrema sinistra Democrazia Proletaria. In questo periodo ha un'esperienza come conduttore radiofonico in una radio libera, Radio Varese...AH NO MI SCUSI QUESTA BIOGRAFIA È DI ROBERTO MARONI CHE SUONAVA IL SAX E IL JAZZ E NERO NON È DIVENTATO...LE CULTURE SI MESCOLANO!

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Lun, 03/12/2018 - 14:03

Cose da pazzi!!! Se questo non é razzismo poco ci manca. Meno male che in consiglio comunale c'é lo scontro... auguriamoci che il buon senso prevalga.

Libertà75

Lun, 03/12/2018 - 14:14

@elkid, e cosa c'entra questa tua solita digressione demenziale con l'articolo odierno? Ma sei capace di commentare? E' come se io dicessi che i russi sono stupidi perché tu sei mezzo russo. SBAGLIATO. Tu non sei intelligente, ma questo non vuol dire che ci sia un nesso con la tua origine! Immagino che tu abbia sentito il bisogno di commentare dopo l'ennessima canna. Ma resta sull'articolo. E' più facile fare integrazione facendo giocare i bambini tutti assieme o tutti separatamente? Forza, se usassi il cervello, non avresti dubbi. Perfavore, stupiscici, dimostraci che non lo usi solo per scaldare le orecchie!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 03/12/2018 - 14:31

@navajo ecc ma quanta poca fiducia avete in voi stessi e nella nostra grande cultura umanista liberale socialista cristiane se temete due strumenti musicali e una bambola colorata di nero...se ci credeste fortemente e aveste più fiducia in lei e in voi stessi, non temereste niente anzi sareste felici di trasmetterla, accorgersi che piace agli altri e vi arricchiriste delle parti nobili altrui...abbiate più fiducia in noi e nella nostra cultura... Il sonno della ragione genera mostri...e noi abbiamo una cultura umanista da divulgare. Forza coraggio amore!

ulio1974

Lun, 03/12/2018 - 14:36

@elkid Lun, 03/12/2018 - 13:43: infatti, è quello che dico anche io, ma non ne faccio una tragedia, e , questo, non c'entra nulla con bambole e strumenti musicali "etnici".

carlottacharlie

Lun, 03/12/2018 - 14:52

Quanta pena, immensa tristezza coglie nel vedere tante piccole bimbe bardate da muslim e non si riflette che ciò accade perchè i genitori son muslim all'ennesima potenza e mai si integreranno, anzi, tra loro serpeggia nemmeno tanto nascosto odio viscerale per noi infedeli e non consoliamoci nello sperare che i figli saranno diversi.

cardellino

Lun, 03/12/2018 - 15:43

Io quando penso che le mie tasse vanno a pagare delle maestre che tolgono la parola Gesù dalle canzoni di Natale sbrocco davvero. Ma Che poi mi chiedo cosa stia succedendo in Veneto perché negli ultimi giorni c'è stato anche l'episodio del preside che non vuole fare il presepe... per mancanza di fondi. E tutti a dare la colpa ai musulmani, che manco hanno aperto bocca! Che sta succedendo? ma anche quando penso che le mie tasse servono per pagare amministratori locali che proibiscono i bambolotti di colore nelle scuole penso che dovremmo estinguerci... la guerra a chi è più cxxxxxxe a Natale possiamo risparmiarcela.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 03/12/2018 - 15:47

@charlottecharlie In passato la donna era un accessorio del capofamiglia (padre o marito). Nel Codice di Famiglia del 1865, le donne non avevano il diritto di esercitare la tutela sui figli legittimi, non potevano essere ammesse ai pubblici uffici e non gestivano i propri guadagni, perché questo spettava al marito. Nei primi anni del Novecento c’è una donna che lavora per le donne: Anna Kuliscioff, d’origine russa. Nel 1888 ha fondato la prima lega femminista milanese e nel 1892, con la nascita a Genova del Partito dei Lavoratori, assumerà un ruolo determinante per il movimento delle donne. Atena…. ANNA KULISCOFF contributo delle DONNE di SX all'emancipazione femminile un nome tra i tanti...ci si libera da se w le donne islamiche che si ribellano e lo stanno facendo....islam è una religione non è una legge fisica immutabile proprio come quella cristiana...w la ragione

Libertà75

Lun, 03/12/2018 - 16:03

@demetra, la nostra società è arrivata fin qui cercando le verità e non le falsità. Quindi si spogli dal suo velo mistificatore e venga al dunque. E' più opportuno che i bambini giochino in maniera inclusiva o esclusiva in base alle proprie origini? Niente serfilippiche perfavore, a domanda risposta, oppure da sinistrosa a domanda fuga

Ritratto di navajo

navajo

Lun, 03/12/2018 - 16:29

E no, cara/o Demetra, a parte il miscuglio che fai di culture, cristiana, socialista, liberale, io non sono, e tanti qui non lo sono, contro le bambole nere o gli strumenti musicali, né contro gli stranieri o i musulmani. Io, noi, siamo contro i delinquenti stranieri che non devono stare qui, i musulmani integralisti che ci reputano infedeli da eliminare, e quegli imbecilli che cercano di sopprimere le nostre Tradizioni per non offendere la suscettibilità altrui. Cosa più volte smentito dagli stessi pseudo suscettibili.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 03/12/2018 - 16:32

MA CHE BOIATA PAZZESCA!!! HAHAHAHAHAHAHAHAHA!!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 03/12/2018 - 17:55

@libertà75 le ho credo sempre risposto...che giochino in maniera Inclusiva o Esclusiva lei mi chiede...stiamo parlando di scuola materna quindi gli strumenti/pratiche che si vanno ad usare per e ai fini educativi ruotano intorno ai giochi al gioco, cosa crede che possa risponderle se non inclusiva, non è passato molto tempo da quando per i miei piccoli la frequentavo, come ormai dappertutto erano presenti altre culture, rendere partecipi tutti (includere) significa rimanendo fedeli ai nostri valori creare dinamiche anche con i giochi che fanno sentire tutti di essere parte della stessa comunità italiana europea ma anche umana...mi spiego...uso un gioco da adulti per spiegarmi ben vengano gli scacchi ma non vedo perché non debba fare cenno agli scacchi cinesi, ben venga la pasta con il sugo, ma se faccio assaggiare il riso cantonese non vedo cosa ci sia di male. Spero di averla accontentata con la mia risposta.

dot-benito

Lun, 03/12/2018 - 18:06

COME AL SOLITO I SINISTRATI PRIMA CREANO I PROBLEMI POI SE SI TENTA DI RISOLVERLI DANNO DEL FACSISTA RAZZISTA E QUNT'ALTRO

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 03/12/2018 - 18:18

@navaio mi scusi ma lei pensa che io anche solo lontanamente possa anche solo pensare di poter essere favorevole ai delinquenti di qualunque origine, agli integralisti di qualsiasi specie, e a quelli contrari alle nostre tradizioni/valori che sopra ho elencato e richiamo con il "mio nome"? Ebbene, si per essere chiara SONO CONTRARIA! E ho parlato di cultura cristiana, socialista, liberale perché questa in massima parte siamo e apprezzo e sono aperta a quanto c'è di buono in altre...buddhista ad esempio ecc sinceramente non capisco la paura che attanaglia alcuni, islam non è un immutabile legge fisica cammina su fragilissime gambe umane che io voglio far cadere per i suoi aspetti maschilisti ecc ecc come? Con la nostra cultura...sta accadendo e accadrà grazie all'incontro ai ponti presidiati e non ai muri e alle fortezze chiuse al resto del mondo.

Totonno58

Lun, 03/12/2018 - 18:43

Questo non è razzismo ma paranoia allo stato puro.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 03/12/2018 - 18:54

@@navaio mi scusi ma lei pensa che io anche solo lontanamente possa anche solo pensare di poter essere favorevole ai delinquenti di qualunque origine, agli integralisti di qualsiasi specie, e a quelli contrari alle nostre tradizioni/valori che sopra ho elencato e richiamo con il "mio nome"? Ebbene, si per essere chiara SONO CONTRARIA! E ho parlato di cultura cristiana, socialista, liberale perché questa in massima parte siamo e apprezzo e sono aperta a quanto c'è di buono in altre...buddhista ad esempio ecc sinceramente non capisco la paura che attanaglia alcuni, islam non è un immutabile legge fisica cammina su fragilissime gambe umane che io voglio far cadere per i suoi aspetti maschilisti ecc ecc come? Con la nostra cultura...sta accadendo e accadrà grazie all'incontro ai ponti presidiati e non ai muri e alle fortezze chiuse al resto del mondo.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 03/12/2018 - 19:14

@Totonno58 - per la legge del contrappasso - darebbe fastidio alla morale dei bambini bianchi, come dite voi il presepe per quelli neri. Kattokomunsita dei miei stivali, la legge deve valere per entrambi, non solo da una parte. Non tirate troppo la corda, un giorno vi verrà presentato un conto salatissimo.

Ritratto di Iam2018

Iam2018

Lun, 03/12/2018 - 19:40

Ottima scelta. Se si vogliono integrare non rompano i cabbasisi altrimenti tornino a casa loro.

pilandi

Lun, 03/12/2018 - 19:51

Che codroipo poi sarebbe l'anagramma di ....

pilandi

Lun, 03/12/2018 - 19:53

@stenos ed assimilare la cultura vuol dire anche cambiare colore della pelle? Ma ci siete o ci fate?

routier

Lun, 03/12/2018 - 21:21

La società multirazziale è una ciofeca. Gli inglesi, dopo anni di immigrazione incontrollata ne stanno pagando il fio!

Ritratto di frank.

frank.

Lun, 03/12/2018 - 21:43

Ma Salvini lo sa che la chitarra deriva dal liuto arabo chiamato Qitara? Perchè se lo sapesse ci giocheremmo per decreto in una volta sola il rock, il funky, il pop e pure il liscio. Ci resterebbe la zampogna e il clavicembalo, gli unici strumenti inventati in italia.