I francesi usano un treno regionale per rispedirci un immigrato clandestino

Caos su un treno diretto a Torino: la gendarmerie prova a rimpatriare un maliano da Modane. Ma i ferrovieri la bloccano

La gendarmerie ci prova ancora. Fortunatamente, a questo giro, i ferrivieri italiani sono stati più lesti e hanno impedito ai militari francesi di rispedirci indietro un immigrato maliano senza permesso di soggiorno caricandolo a forza su un treno regionale diretto a Torino. "È l'ennesimo episodio di arroganza francese", sbotta il ministro dell'Interno Matteo Salvini dando l'idea che la frattura che si è venuta a creare con lo sconfinamento a Claviere non si è affatto sanata. Anzi. Dall'Eliseo il presidente Emmanuel Macron continua a dare mandato di riversare in Italia quegli immigrati (per lo più clandestini) che la Francia no vuole tenersi.

Sono da poco passate le dieci di ieri mattina quando un regionale, che sta rientrando a Torino, ferma alla stazione di Modane, in Francia. Durante i controlli di routine, come ricostruito dalla Stampa, la gendarmerie pizzica un africano, probabilmente del Mali, che viaggia senza biglietto e, soprattutto, senza documenti. "Lo straniero ha superato il confine dall'Italia - tuonano i militari francesi - e in Italia deve ritornare". Ma i ferrovieri italiani non vogliono sentir ragioni e, dopo aver messo bene in chiaro che nessuno può salire senza titolo di viaggio valido, avvertono la polizia ferroviaria di Torino. Alla fine, però, l'immigrato riesce a racimolare i 2 euro e mezzo che gli servono per comprare il biglietto e risale a bordo. Quando il regionale entra nella stazione di Bardonecchia, il maliano viene immediatamente consegnato aa Polfer e portato nel commissariato locale.

"In settimana ci saranno contatti ufficiali con i francesi dopo gli sconfinamenti di Claviere", fanno sapere dal Viminale. Quasi sicuramente anche i soprusi della gendarmerie di Modane finiranno sul tavolo dell'incontro. Anche perché la pretesa di far salire il maliano irregolare "in carrozza senza un titolo di viaggio" valido è costato al treno regonale diretto a Porta Susa la bellezza di 47 minuti di ritardo. "Adesso Parigi dovrebbe rimborsare i viaggiatori...", commenta seccato Salvini che, informato di quanto accaduto a Modane, ha chiesto agli inquirenti di Torino di vederci chiaro su quanto accaduto. Se, infatti, non fosse intervenuto il personale di Trenitalia, la gendarmerie avrebbe rimpatriato lo straniero senza avvertire le autorità italiane. "Aggiungiamo un altro capitolo al lungo elenco di lamentele. L’Italia pretende rispetto", conclude il ministro dell'Interno ringraziando pubblicamente le nostre forze dell'ordine e i ferrovieri che "non ha abbassato la testa" davanti ai francesi.

Commenti

Altoviti

Dom, 28/10/2018 - 12:53

Mandiamo poliziotti italiani a controllare i treni e le navi verso l'Italia ed in partenza dai paesi europei.

agosvac

Dom, 28/10/2018 - 13:01

Ma cosa crede di fare Macron mandandoci alcuni clandestini in maniera del tutto anomala e fuori da ogni regola??? Questi pochi clandestini non salvano di certo la Francia visto che i terroristi islamici sono tutti cittadini francesi ormai in Francia da decenni.

Mefisto

Dom, 28/10/2018 - 13:06

Fra un po' ce li manderanno per posta...

giovanni951

Dom, 28/10/2018 - 13:16

urge ripristinare - sospendendo schengen - un controllo alla frontiere con la francia. Vanno controllate tutte le auto con targa francese che entrano in Italia. Oltre i treni.

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 28/10/2018 - 13:23

E' il momento di bloccare la frontiera con la Francia ed intervenire a livelli diplomatico pretendendo scuse ed azioni significative atte a prevenire ed a rimediare alle vergogne francesi !!!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 28/10/2018 - 13:36

ma salvini sta ancora li a tentennare? :-) i fatti, oltre che le parole, contano....

Marguerite

Dom, 28/10/2018 - 13:41

Macron deve fare come gli ha suggerito il suo amico Trump...fare un muro con l’Italia così i clandestini non potranno più entrare in Francia...come neanche i frontalieri italiani che vanno a lavorare in Francia.... l’Austria, la Svizzera, la Germania, la Francia RIMANDERANNO TUTTI I CLANDESTINI PASSATi PER L’ITALIA....visto che l’Italia è incapace di ritenerli e di rimandarli in Africa !!! Salvini solo capace a parole...lui che diceva poter rimandare tutti i clandestini in Africa...in aereo !!! L’ultra destra Europea rimanderà tutti i clandestini nei paesi dove sono arrivati !!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 28/10/2018 - 13:49

Continuo a dare ragione ai Francesi caro Comandante. Sono i tuoi predecessori al S/governo che hanno ORIGINATO la BOIATA, di farsi portare TUTTI in Italia, lasciandoli poi liberi di andarsene dove volevano senza registrarli. Ricordi l'Angelinoo!!! Ed ecco che un Maliano che parla Francese, se ne voleva ovviamente andare in Francia!!! Ormai il DANNO e FATTO!! E ce ne saranno tanti altri che finiranno in questo modo. MA, ma non diamo la colpa ai Francesi!!! Buenos dìas dal Nicaragua.

manfredog

Dom, 28/10/2018 - 14:01

..mah..!!..sarà stato forse per risparmiare sul prezzo del biglietto..!!..Arimah..!! mg.

Geegrobot

Dom, 28/10/2018 - 14:16

Margherite, mi sembri più che altro un ortica.magari facciamo che Vai te a vivere in Francia e i muri li alziamo noi, ma non per gli stranieri sia chiaro, ma per quelli come te così non posso tornare Per sputare dove hai mangiato per anni, va bene traditore? sweet sopressata

Gianx

Dom, 28/10/2018 - 14:22

Pugno duro arrestando i militari francesi in territorio italiano che commettono questi atti di guerriglia! Poi vediamo come affrontare le trattative per l'eventuale rilascio!!

Gianx

Dom, 28/10/2018 - 14:23

@Marguerite i comunisti come te andrebbero subito mandati in africa con le VOSTRE preziose risorse. Siete vomitevoli!!

Romolo48

Dom, 28/10/2018 - 14:46

@ Marguerite ... sei solo una squallida svizzera senza diritto di parola. Non fai neppure parte della UE, quindi che blateri a fare.

Ritratto di meryroc

meryroc

Dom, 28/10/2018 - 14:55

invece di mandarci i clandestini mandateci belle ragazze in Italia.

Ritratto di meryroc

meryroc

Dom, 28/10/2018 - 14:58

invece di mandarci i clandestini mandateci belle ragazze agli Italiani.

Ritratto di meryroc

meryroc

Dom, 28/10/2018 - 15:05

invece di mandarci i clandestini mandateci delle belle ragazze agli Italiani.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 28/10/2018 - 15:24

Se noi affrontiamo le trattative come i vari governi che ci sono succeduti,cosa dovremmo dire dei due MARò che sono in india da anni per aver seguito le direttive di quei governi e poi abbandonati a loro stessi.Per dire di questi migranti quante navi battente bandiera francese i nostri komunisti hanno lasciato sbarcare gente che era su territorio francese.Mi meraviglio e non più di tanto di macrun,o della sua mamma che forse gli dava suggerimenti.

Giorgio5819

Dom, 28/10/2018 - 16:33

...ma se iniziassimo ad arrestare qualche gendarme francese fuori posto ?....

Chiara Mente

Dom, 28/10/2018 - 16:55

L'Italia è il Mali! Comunque, biglietto o non biglietto sempre da noi l'hanno rimandato. Forse mandare i 600.000 irregolari che sono in Italia a premere su tutti i confini francesi sarebbe l'unica mossa che i nostri cugini furbetti d'Oltralpe potrebbero capire.

batpas

Dom, 28/10/2018 - 16:58

Salvini, dopo Dimaio ti prende per cxxo anche il 'Tipetto' francese.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 28/10/2018 - 17:48

Chissà quanti ce ne avranno già mandati a nostra insaputa, per la gioia delle carogne comunsite. Loro hanno firmato gli accordi da tagliarsi i OO.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 28/10/2018 - 17:50

@batpas - Anche tu prendi per il mulo gli italiani tutti. Ti dimostri contento che oltre ad andarli a prendere, coomunsita ballista, li vorresti tutti qui in Italia a delinquere, sperando di guadagnarci sopra, o per pura vendetta politica; tu così affossi l'Italia. Comportamneto da verme, classico da comunista.

cabass

Dom, 28/10/2018 - 18:08

@marguerite. perché non vai a postare sul sito di qualche bollettino parrocchiale del canton creticino, anziché scartavetrare i 00 sui media italiani?... Vai vai, heidi, nessuno sentirà la tua mancanza...

cabass

Dom, 28/10/2018 - 18:12

Non capisco l'utilizzo del termine "rimpatriare"... Si parla di gente né residente in Italia, né tanto meno cittadina italiana. Diciamo piuttosto "rifilare", "sbolognare" o qualcosa di simile.

Reip

Dom, 28/10/2018 - 18:55

I francesi ex imperialisti colonizzatori, da sempre tanto arroganti quanto violenti, considerano l’Italia una ex colonia, un paesuncolo mafioso e corrotto a sovranita’ limitata! Il 90% degli extracomunitari rispediti forzosamete in Italia parla francese, perche’ proveniente da ex colonie o protettorati francesi! La francia socialista di Macron non solo non si assume le sue responsabilita’ presenti e passate ma si comporta come se cercasse a tutti i costi uno scontro diretto con le istituzioni italiane! Fu la Francia del corrotto Sarkozy a provocare la guerra in Libia e adesso deve essere l’Italia a pagarne le consequenze tra violenze stupri e uccisioni! Il Governo francese a capo dell’estabilishment di sinistra europeo, ha deciso di far cadere il Governo e la Lega, creare disordini sociali e screditare l’Italia in Europa e nel mondo! Sono curioso di vedere quanti altri italioti imbecxxxx scriveranno sui loro blog ancora una volta: “je suis Charlie”!

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Dom, 28/10/2018 - 20:07

Facciamo come fanno loro, rifiliamoci i clandestini candestinamente, le vie di sicuro si trovano, e gli stessi clandestini saranno pure contenti di andare in francia.

Guido123

Dom, 28/10/2018 - 20:58

Francesi bastardi!