I numeri del "partito del non voto": tutte le alchimie per evitare le urne

Da una "santa alleanza»"antisovranista a un patto tra M5s e progressisti: le maggioranze che potrebbero crearsi domani

Il partito del non voto studia le possibili maggioranze in Parlamento per allontanare l'incubo di elezioni anticipate in autunno. Al partito del non voto, ieri, si è unito anche Beppe Grillo, che dal blog ha imposto la linea al Movimento: no a nuove elezioni, aprendo a possibili alleanze per far continuare la legislatura.

Al netto dell'intervento del comico, sono almeno tre gli scenari che darebbero vita a un governo in grado di ottenere la fiducia a Montecitorio e Palazzo Madama. Bloccando la corsa di Matteo Salvini verso le urne.

Il primo incastro prevede una maggioranza parlamentare che vada da LeU a Forza Italia: un esecutivo di unità nazionale (o salute pubblica) che tenga fuori Fratelli d'Italia e Lega. Un governo che nasca su impulso del Colle e metta insieme una coalizione su alcuni punti programmatici. Un governo di unità nazionale avrebbe una maggioranza schiacciante sia alla Camera che al Senato. Sommando i voti a Montecitorio di Leu (14) Forza Italia (104), Pd (111), M5S (216) Misto (27) si arriva a 472: un margine ampio rispetto al soglia dei 316 voti per incassare la fiducia. E il governo di salute pubblica non avrebbe alcuna difficoltà anche nel passaggio al Senato: Pd (51), M5S (107), Forza Italia (62), Misto (15) totalizzerebbero 235. Oltre dunque i 161 voti per far partire l'esecutivo. Con questa ipotesi il fronte sovranista, Lega e Fratelli d'Italia, sarebbe relegato all'opposizione.

Il secondo scenario su cui può nascere una maggioranza parlamentare punta a un accordo tra Cinque stelle, Pd, LeU e sinistra, con l'intero centrodestra all'opposizione. In questo caso i numeri sarebbero sufficienti. Alla Camera, il governo Pd-Cinque stelle conterebbe su una maggioranza di 368 voti: una cinquantina di voti in più rispetto alla soglia di 316 voti per incassare la fiducia. Al Senato, la maggioranza si assottiglia. Pd-M5s-Leu e Misto arrivano a 181 voti: una ventina di parlamentari di margine rispetto ai 161 per far decollare il governo. In questo caso bisognerà capire il potere di controllo del nuovo segretario del Pd Nicola Zingaretti sui parlamentari: i gruppi sono espressione renziana e potrebbero essere tentati a un'ipotesi di accordo con i Cinque stelle, per non perdere la poltrona. Zingaretti ha però chiesto il voto anticipato, mettendo le mani avanti a ogni ipotesi di inciucio.

C'è poi una terza maggioranza che potrebbe nascere in Parlamento. Ipotesi sul tavolo, che però al momento non viene presa in considerazione perché Lega e Fdi hanno chiesto le elezioni anticipate. Scenario che prevede la formazione di un governo di centrodestra, Lega-Fdi-Forza Italia con l'appoggio di una pattuglia di grillini e renziani (responsabili). I numeri vanno trovati in Parlamento con una campagna acquisti: il centrodestra parte a Montecitorio da 262 voti. Servirebbero una cinquantina di parlamentari, tra grillini e renziani, per ottenere il via libera. Al Senato, il centrodestra, senza i responsabili, può contare su 138 voti. Anche in questo caso ne servono almeno una trentina di senatori disponibili a far nascere un esecutivo di centrodestra.

Commenti

VittorioMar

Dom, 11/08/2019 - 08:18

..il DEMOCRATICO SALVINI chiede DEMOCRATICHE ELEZIONI ...mentre gli AUTORITARI..PREPOTENTI..GOLPISTI si OPPONGONO A DEMOCRATICHE ELEZIONI ...sono bravi a fare COLPI DI STATO e nessuno si OPPONE ..vedi RENZI che caccio' via a calci lo "STAI SERENO" LETTA...che ancora non si rassegna e non dorme la notte POVERACCIO...!! N.N. !!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 11/08/2019 - 08:28

questo significa che la democrazia verrà calpestata! peggio, la volontà degli italiani di votare verrebbe messa al bando ! per cosa? per fare un piacere al PD e al M5S? e ora capite qual'è il guaio che ha combinato salvini mettendosi con il M5S e poi scaricarlo quando ormai non serve piu? :-) i babbei non ci arrivano a questi ragionamenti !

Mborsa

Dom, 11/08/2019 - 08:34

Salvini ha sbagliati i tempi: doveva staccare la spina al governo ad aprile-maggio! Adesso con le scuse più incredibili si formerà un governo (con maggioranza stile von der Leyen) per tirare la primavera, dopo avere non fatto la riduzione dei parlamentari, avere sterilizzato solo in parte l'IVA, aumentato le tasse dirette sulla casa. In attesa di qualche procura che apra un fascicolo contro la Lega!

antipifferaio

Dom, 11/08/2019 - 08:40

Solita fantapolitica... Solo una cosa è certa: chi inciucia è destinato a sparire alle prossime elezioni. Un prezzo troppo alto per chiunque non sia un Verdini o un Alfano...I 5S ormai hanno certificato la loro prossima estinzione...ma si sapeva! Gli altri sono già collaudati per questo tipo di intrallazzi. Se nasce per forza d'inciucio, rimarrà in carica di certo non fino alla fine della legislatura. Tutto questo senza contare cosa "decideranno" gli Stati Uniti...

MOSTARDELLIS

Dom, 11/08/2019 - 08:42

Sono ipotesi solo teoriche. LE prime due ipotesi sono surreali. Penso che se Mattarella mettesse in atto una cosa del genere scoppierebbe la rivoluzione e lui se ne dovrebbe assumere tutta la responsabilità. La terza ipotesi non è praticabile perché non ci sono i numeri.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Dom, 11/08/2019 - 08:48

Oltre all'alchimie,bugie,tradimenti,invidia cospirazioni, etc etc

ambidestro

Dom, 11/08/2019 - 08:50

Ben svegliati anche voi del Giornale.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 11/08/2019 - 08:53

Un uomo politico fa cadere il governo per andare alle elezioni (ora quanto mai necessarie) quando le truppe da lui controllate non consentono altre maggioranze. Invece, caduto questo governo, di maggioranze ve ne sono più d'una. Quindi? Siamo di fronte ad uomo politico o ad un ragazzone in vena di scherzi? Ha scelto di governare con gli "amici" grillini, di correre da solo alle prossime elezioni, di non far parte del cds ( meno male!), ha consentito politiche assistenziali e pasticciate, ci ha inimicato l'intera Europa, non abbiamo un soldo, l'IVA sta per schizzare al 25, ha portato il paese al rango che ha il Messico di fronte agli STATES. E stiamo ancora qui a parlarne?

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Dom, 11/08/2019 - 08:54

iInvece di fare tutti sti conti perchè non scrivete che la soluzione più logica spetta agli ITALIANI votando

Ritratto di MiSunChi

MiSunChi

Dom, 11/08/2019 - 08:56

Sappiamo tutti benissimo (Mattarella compreso) che l'attuale composizione del Parlamento non rispecchia assolutamente le reali attuali volontà degli italiani. È un Parlamento virtuale, cristallizzato su percentuali che dal marzo 2018 sono state completamente stravolte. Qualsiasi scenario che non rispetti la volontà degli italiani, chiaramente espressa non solo dal voto delle europee ma anche, concordemente, da tutti i sondaggi, sarebbe semplicemente antidemocratico.

Duka

Dom, 11/08/2019 - 09:08

Per non alzare le chiappe e più ancora per non mollare la stratosferica BUSTA PAGA faranno carte false

cabiria11

Dom, 11/08/2019 - 09:15

Quando le maggioranze parlamentari saranno formalizzate in base ai sondaggi e non più in base al voto del popolo, si potrà legittimamente gridare allo scandalo, al furto di legalità. Nel frattempo, ognuno con rispetto delle regole e delle leggi, giochi il suo ruolo senza puntare a sfasciare tutto. A rimetterci, soprattutto sul piano economico, sarebbe proprio quel popolo che tutti dicono di voler rappresentare e difendere

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 11/08/2019 - 09:20

Che gentaglia. Le opposizioni hanno urlato tutti al voto da più di un anno non consentendo d ifar governare quest ogoverno da antidemocratici, hanno confermato fino a ieri al voto, tutti i partiti, tranne gli arroganti 5S che volevano aprire tutti come una scatoletta di tonno, invece sono stati aperti loro stessi. Ora, solito contrordine compagni, le proiezioni danno una stangata a tutta questa gentaglia e allora si alleano fra loro i nemici di semore PD e 5S e sinistrume vario, contro il volere del popolo. Sicuri di essere in democrazia? Se poi non sapranno governare, come hanno semrpe fatto, avremo il diritto di contestarli o applicheranno i lmetodo Maduro?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 11/08/2019 - 09:22

@Giorgio1952 - hai un'ottima occasione per riscattare la tua puerile e bugiarda parola. Scommetti ora: io dico che menate il can per l'aia e ci sarà un governo tecnico composto da sinistrume vario, grillini compresi perchè sono di estrema sinistra. Coniglio, accetti o scappi?

marc59

Dom, 11/08/2019 - 09:24

Ci sono mercanti disposti a tutto(5stelle) pur di rimanere attaccati alla poltrona, ne da prova la dichiarazione di Grillo Vogliono riproporsi i governi passati su pressione dell'europa per tornare alla legge fornero, all'austerità, al taglio degli stipendi, a riaprire i porti per far diventare l'Italia il Paese dove limitare i clandestini mentre la altre nazioni si arricchiscono alle nostre spalle. Saremmo invasi da delinquenti che ridurrebbero il Paese alla terra di nessuno.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Dom, 11/08/2019 - 09:27

Tutto secondo tradizione. Il fatto é che l'italiano é un tipo passionale, portato ad entusiasmarsi con chi " gli racconta la messa " ovvero quel che vuole sentirsi dire. Non importa se son cose impossibili, l'italilano pretende che i sogni, qualsiasi essi siano, siano realizzati. Ed ecco che i politici astuti , specialmente in estate quando il campinato di calcio é fermo, propongono il campionato politico.Gli italiani!!! Popolo passionario, imprevedibile, tutto ed il contrario di tutto, prima la pancia e poi, sempre che lo si abbia, il cervello. empre pronti a saltare sul carro del vincitore del momento, sempre pronti a contendersi le bricione distribuite dal kapataz del momento. Passionari ed approfittatori. L' importante é magnà, l'altri? E che se ne frega. l'ittaliano é predesposto a subire un dittatore, queesta é la verità, che fa male ma E' LA VERITA'. Auguri Italia, io me so dato da tanto tempo.

Papilla47

Dom, 11/08/2019 - 09:28

Queste le ipotesi reali e ciascuna di essa non farà altro che rafforzare per sempre la lidership di Salvini perchè gli italiani capiranno di non valere nulla difronte a qualche mese o anno di stipendi e privilegi di pochi onorevoli e lo ricorderanno quando verrà il loro turno.

gioet

Dom, 11/08/2019 - 09:29

A prescindere che questo giornale tifa comprensibilmente per un ritorno dell'ex cav al governo,ma veramente pensate di mettere l'Italia in mano ad un nullafacente con una cultura pari a zero, troglodita e pure razzista ? A ragione non lo permetteranno mai

Ritratto di LEGIONECRISTIANA

LEGIONECRISTIANA

Dom, 11/08/2019 - 09:46

Ma perché il PD, che vincerà le elezioni (all'opposizione) non dovrebbe volere il voto?

Ritratto di mavalala

mavalala

Dom, 11/08/2019 - 09:51

Giornale, siete sicuri che i commenti arrivano dalla Terra? Qui nessuno ha la minima idea delle azioni fatte da questo governo e dei proclami fasulli fatti dalla Lega. Visto che non siete terrestri, da lassù avete una visuale migliore, guardate bene come il vostro amico comincerà a sciogliersi come neve al sole....

Gattagrigia

Dom, 11/08/2019 - 09:55

Il democratico Salvini ha chiesto democraticamente le elezioni, le democratiche opposizioni, che sono in maggioranza rispetto a lui, hanno democraticamente risposto NO

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 11/08/2019 - 10:00

Perbacco, il Bomba1 contro il Bomba2, che come lui tenta un referendum su se stesso

Gattagrigia

Dom, 11/08/2019 - 10:01

D’altronde la poltrona e lo stipendio fanno comodo sia a destra che a sinistra. Salvini si fa forte dei sondaggi, ma resta sempre il terzo partito eletto democraticamente lo scorso anno. Questo è quello che vale ed è a questo che si deve uniformare

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Dom, 11/08/2019 - 10:01

Se non si va alle elezioni RIVOLUZIONE! Mai prima d'ora il Parlamento e' stato cosi' distante dal DEMOCRATICO VOLERE DEGLI ELETTORI! Pensateci bene mille volte prima di rischiare UNA RIVOLUZIONE CHE E' UNA RESTAURAZIONE!!

Ritratto di LEGIONECRISTIANA

LEGIONECRISTIANA

Dom, 11/08/2019 - 10:03

In ogni caso sarebbe un governo fatto con i voti degli italiani alle ultime elezioni politiche. Nessuno ha urlato al golpe per l'accordo Lega - 5stelle, perché farlo se la maggioranza non è gradita? Si tratta di democrazia elettorale, semplicemente.

nino49

Dom, 11/08/2019 - 10:04

Parlo da elettore DELUSO della Lega: giratela come volete ma alla fine quello che conta sono solo i NUMERI!!! Purtroppo Salvini ha fatto MALISSIMO i suoi calcoli perchè non è certo lui, in una democrazia parlamentare, a poter decidere come e quando votare! Può urlare e sbraitare finchè vuole ma Mattarella HA IL SACROSANTO DOVERE di verificare se esiste una possibile maggioranza alternativa in parlamento e QUESTA MAGGIORANZA ALTERNATIVA(M5S+PD) ESISTE GIA'!!!! Un pò il caldo d'agosto, un pò l'esuberanza fisica e la giovane età, ti hanno dato alla testa caro Matteo e purtroppo i tuoi errori li pagheranno, come al solito, gli Italiani!

fergo01

Dom, 11/08/2019 - 10:05

TOPOMORTO I, 28 sei tu che non c'arrivi: se salvini non avesse fatto questo accordo, 5stalle e pdioti sarebbero al governo già da un anno con tutti gli ulteriori danni che puoi ben pensare avremmo di conseguenza avuto..... almeno con salvini per un anno abbiamo rallentato l'invasione che ora riprenderà

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Dom, 11/08/2019 - 10:05

Gli scenari paventati, per quanto in taluni casi, in linea teorica verosimili, sembrano sorvolare su due aspetti non trascurabili. Punto primo, una maggioranza parlamentare alternativa a quella attuale avrebbe come unico reale scopo la sopravvivenza dei diretti interessati all’interno del Parlamento. Si tratterebbe, comunque, di compagini completamente eterogenee incapaci, ancor più di quella uscente di avere una linea condivisa di governo, inoltre tale improbabile coacervo dovrebbe farsi carico di una manovra economica a dire poco complicata. Punto secondo, il partito di Salvini è accreditato di una forza potenziale del 38%. Davvero si ritiene che tale potenziale bacino elettorale possa svanire di fronte ad una manovra di palazzo vecchio stile?

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 11/08/2019 - 10:06

Il CAPITANO ha chiesto i PIENI POTERI al popolo e non saranno i giochini di palazzo a fermarlo. Il popolo sa cosa vuole, è stufo di questa confusa repubblica "democratica nata dalla resistenza", I PIENI POTERI sono lo strumento per cambiare la forma dello Stato e le istituzioni. Basta con la paralizzante diarchia Premier - Capo dello Stato e le intromissioni del CSM tra il CAPITANO e il suo popolo. La legittimazione popolare è già avvenuta con le elezioni europee, il CAPITANO non avrebbe bisogno di altro per assumerli: lo storico "DISCORSO DI PESCARA" lo conferma. Ma vuole che tutto sia chiaro oltre ogni dubbio e dunque ci chiama al voto e ci garantisce che sarà per l'ultima volta. Poi lavoro, pace, tranquillità, obbedienza e sicurezza.

Cosean

Dom, 11/08/2019 - 10:12

VittorioMar Dom, 11/08/2019 - 08:18 Il Drmocratico Salvini chiede democratiche elezioni in un paese democratico dove le elezioni le decide il presidente della repubblica in accordo con il parlamento, se non riesce a trovare una nuova maggioranza. Ovvero il democratico Salvini si rivela dittatore esattamente come VittorioMar Hahaha

steluc

Dom, 11/08/2019 - 10:12

Non avere un qualsivoglia esecutivo , scaturito da elezioni e non da pastrocchi, per un autunno che si prospetta bollente ( e non solo per le nostre beghe e rogne ma a livello internazionale) è criminale. Ma pur di impedire all avversario di governare i bibbianesi e gli star trek ci stroncheranno felicemente al Monty’s way. Ne abbiamo ancora le cicatrici.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Dom, 11/08/2019 - 10:12

Invece che conquistarsi una maggioranza assoluta con buon governo, referendum consultivi su euro e "unione" (come promesso) e deportazione o internamento degli invasori in campi di prigionia (come fatto da altri Stati europei quali Francia e Spagna), Salvini ha consegnato il paese all'arbitrio di M5S e chiunque decida di allearvisi. Ora agli italiani tocca pregare, per la propria salvezza, che la corrente zingarettiana prenda il sopravvento su quella renziana. In altre parole, dipendono dalla buona volontà del PD. Fintanto che una maggioranza è possibile, è dovere di Mattarella non indire nuove elezioni. I sondaggi non fanno testo, se dessero il PD al 50% sarebbe forse giusto sciogliere il parlamento?

mv1297

Dom, 11/08/2019 - 10:33

Nessun tipo di Governo, con l’attuale ordinamento giuridico di questo stato, sarà sufficientemente forte per essere messo in grado di lavorare bene. Unica soluzione: forte decentramento dei poteri verso la periferia (tutte le Regioni con autonomia speciale, questa sarebbe la prima giustizia verso il popolo), democrazia diretta, dando anche potere ai cittadini sull’applicazione delle tasse. Svizzera docet. Dopo 70 anni di Repubblica e se siamo in questa situazione catastrofica, vuol dire che tutto va ridiscusso. Altrimenti siamo all’anticamera dell’indipendenza di una certa parte del paese. Se si continua a non rispettare la volontà dei popoli italici, l’Italia cone Stato non esisterà più. Con buona pace di chi si ostina a credere nella Costituzione più bella del mondo. Amen

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 11/08/2019 - 10:39

QUARTO SCENARIO:un atteggiamento "rivoluzionario" degli ITALIANI,attualmente "intonati" con Lega e FdI....Che non sono più gli stessi numeri presenti in Parlamento,di cui alle votazione del Marzo 2018,.....ma più del DOPPIO(45%),e che vedrebbero in questa "manovra" da parte di tutti gli altri,un vero affronto alla "democrazia",alla sbandierata "volontà popolare" della "più bella costituzione del mondo"!!

DemyM

Dom, 11/08/2019 - 10:42

Aspettiamo l'esito di domani e poi si vedrà. Certo che la comica piddiota 5stalle fa ridere se non fossimo in una situazione molto critica ma, come sempre, vincerà la colla alla poltrona. Adesso si parla di un accordo 5stalle piddioti (quelli di Forteto, Bibbiano, Locri...), accordo che non hanno voluto alle ultime elezioni, forse è cambiato qualcosa in queste due accozzaglie di parlamentari?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 11/08/2019 - 10:46

@perSilvio46 10:06...Certo!@huckleberry10 10:05...Se aggiungiamo FdI siamo al 45%!Voglio proprio vedere come le "attuali istituzioni"(frutto di decenni di di gestione "non attualizzata",di persone in posizioni "non attualizzate",passerebbero INDENNI,da mettere in atto un piano di questo tipo,con il 45% di ITALIANI contro!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 11/08/2019 - 10:50

FERGO01 no non ci arrivi proprio! se rallenta l'invasione, buon per lui, ma il dramma immediato non è l'immigrazione clandestina, ma le mancate riforme fiscali! senza soldi, gli italiani hanno altri pensieri, non certo dei migranti! se hai un figlio che non mangia da tre giorni, che fai ti preoccupi di quelli che entrano nel tuo giardino? :-) o abbandoni tuo figlio alla fame e ti metti alla guardia al cancello? ma per favore.....

SAMING

Dom, 11/08/2019 - 10:50

@mortimermouse: mentre invece tu, che non ti reputi babbeo, ci sei arrivato.Bravo! Mica tutti sono intelligenti come te. Cristianamente perdonaci!

SAMING

Dom, 11/08/2019 - 10:56

@MOSTARDELLIS: non fidarti di Mattarella. Il nostropresidente è un Ten Ten e non farà nulla senza di suggerimenti di Napolitano. Quindi la soluzione è già viziata.

Cosean

Dom, 11/08/2019 - 11:07

mv1297 Dom, 11/08/2019 - 10:33 Hai solo detto che in questo stato Democratico i poteri sono divisi come in tutte le Democrazie. Il Governo Forte o pieni poteri si chiama dittatura autoritaria. Ma questo lo sapevamo già. Non cercare la demagogia per affermarti come ANTIDEMOCRATICO.

Giuscali

Dom, 11/08/2019 - 11:15

Se Forza Italia accetterà di partecipare a qualsiasi titolo ad un qualsiasi governo per evitare le elezioni subito, caro Berlusconi, straccerò la tessera di Forza Italia. Chiaro? dirai: e chi se ne frega. Va bene anche io dico chi sene frega.

Cheyenne

Dom, 11/08/2019 - 11:29

SE FI SI AGGREGA SPARIRA' COMPLETAMENTE

Duka

Dom, 11/08/2019 - 11:50

Salvini ha perso troppo temo. Se avesse letto con attenzione i commenti di molti lettori de IL GIORNALE avrebbe quantomeno evitato questa che si rivela per la LEGA una autentica fregatura. Le elezioni subito andrebbero tutto a vantaggio Lega ma avendo scelto male le date il vantaggio Lega andrrà tutto in fumo. SVEGLIONI!!!!!

ItaliaSvegliati

Dom, 11/08/2019 - 11:53

TUTTA LA SINISTRA+M5STALLE=FINE DELLL'ITALIA.... RENZI E DIBA... Meglio cambiare paese.....

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Dom, 11/08/2019 - 12:21

La TAV su cui ha fatto cadere il governo è solo una gran scusa per non fare passare le riforma della giustizia, visto che qualche problemuccio al loro interno ce l'hanno, il taglio dei parlamentari, e il fatto che non sono riusciti a portare avanti le autonomie, su cui il CAPITANO non ha aperto bocca! Perché? Semplice.... ha bisogno dei voti del sud, che spero non glieli diamo, per vincere le elezioni! Quel sud che fino a qualche anno fa schifavano e trattavano alla pari dei migranti oggi. Prima prenderà i loro voti e, se vincerà, farà le autonomie di Lombardia e Veneto e solo allora scaricherà la popolazione del mezzogiorno! È così difficile da capire? Popolo del sud, non date un solo voto alla lega!!!!!

Ele53

Dom, 11/08/2019 - 12:24

premetto che della politica delle alchimie e dei giochi di palazzo non ci capisco molto. ma se fino al giorno prima del voto sulla TAV che ha determinato l apertura della crisi tutti i partiti di opposizione strillavano"governo a casa, prima lasciano e meno male faranno alla Nazione, governo alla frutta, a casa a casa prima si va alle elezioni è meglio sarà ecc. ecc." ora hanno già cambiato idea parlo del PD e altri pezzi della sinistra. Aiutoooooo! mi chiedo ma quanto saranno seri questi dannati politici non hanno capito che in qualsiasi modo si muovono fanno il gioco della Lega!! WWW SALVINI!!!

bernardo47

Dom, 11/08/2019 - 12:33

vedremo...inatnto e' importante che questo governo demenziale che in economia ha fatto solo danni, si tolga dalle balle! redditi nullafacenza una assoluta vergogna pure spesso truffaldina e quota cento poco gradita! il resto poi e' notte profonda! Solo su immigrazione, un po' piu' di serieta'!

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Dom, 11/08/2019 - 12:38

Grazie per l'insperato regalo al PD-M5S di eleggere il prossimo Presidente della Repubblica.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 11/08/2019 - 12:38

SAMING lo so. quando fu distribuita l'intelligenza, i babbei non erano presenti... :-)

Antibuonisti

Dom, 11/08/2019 - 12:40

facciano gli incuci ma sappino che li porterà' finalmente all'estinzione

trasparente

Dom, 11/08/2019 - 12:50

5stalle e pidioti se la fanno sotto se dovessero esserci le votazioni, cosi "democraticamente" si stanno inventando di tutto per non andarci, con l'aiuto anche del grande burattinaio.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 11/08/2019 - 13:03

A sinistra e in pancia di M5S sale il terrore che le inevitabili elezioni portino al potere il centro-destra, se non addirittura il solo Salvini. Quindi si annuncia un nuovo "abbraccio politico", questa volta fra M5S e bandiere rosse di sinistra, con risurrezione addirittura di Renzi, malgrado la sua "caduta" politica, inevitabile quanto disastrosa. Si lascia intendere che tale programma sarà seguito dal Quirinale, ma non possiamo crederci. Eppure la situazione dovrebbe essere evidente a tutti, su tutti i colli di Roma, ed al prossimo ottobre si dovrebbe andare a nuove elezioni. Ridere o piangere? Speriamo di ridere in un sistema in cui il futuro sia deciso dal Popolo, non da Di Maio e Renzi, i due falliti della politica recente.

rrobytopyy

Dom, 11/08/2019 - 13:43

la volontà degli italiani era già stata calpestata con il governo Lega-5 Stelle. E che ci meravigliamo ? in fondo sempre è stata calpestata, per questo le elezioni servono solo a far spendere soldi e a far credere all' ingenuo popolino che ancora conti qualcosa.

Dordolio

Dom, 11/08/2019 - 14:11

Cosean secondo lei un partito con ampia base elettorale sarebbe quindi DITTATURA? Ha studiato Educazione Civica all'Asilo Mariuccia? Mi pare che anche Berlusconi abba avuto nei suoi anni migliori consensi plebiscitari... non fece una mazza ma questo è un altro discorso. E nessuno strillò al nuovo regime. Si tranquillizzi, Salvini se le cose vanno come lui auspica avrà i propri voti e anche quelli di moltissimi altri, in parlamento, pure di partiti diversi dal suo come è ovvio. Le piace di più ora? O lei fa parte del tristo club del Non Fare, a meno che non si tratti di ammuina? Ma la capisco: la sua versione della democrazia coincide con il truffare la gente. Ha buoni maestri in questo in numerosi partiti politici.

Dordolio

Dom, 11/08/2019 - 14:29

Duka, non è stato Salvini a dettare i tempi, ma i 5*. Credo che lui - a ragione - avrebbe aspettato fino alla fine della legislatura. Per vincere comunque dopo a mani basse. I suoi soci di governo invece ad un certo momento si sono incartati nelle proprie contraddizioni: da un lato l'ovvia necessità di fare cose, dall'altro il freno della propria base integralista, unita ad un giacobinismo esasperato. E a forza di insulti e sgambetti Salvini non ne ha potuto più. Lui si è impegnato con i propri elettori a fare certe cose, e non poteva alla distanza perdere la faccia. Ha quindi preferito far saltare il tavolo. Preciso che questa scelta mi lascia comunque perplesso assai....