I pm di sinistra agitano le manette: "Razzismo? Non è opinione, ma crimine"

I pm di Area, gruppo "di sinistra" delle toghe, e l'Anm sull'aggressione a Daisy: "La magistratura italiana valuterà con la massima attenzione"

I numeri, a dire il vero, dicono che l'emergenza vera è quella dei crimini commessi dagli immigrati. Lo dicono i dati, non la cronaca (molto) mediatica. Negli ultimi tre giorni sono stati arrestati 95 stranieri per vari reati e altri 415 sono stati denunciati. Significa una media di trenta ogni giorno in manette. Mica bazzecole. Eppure da qualche giorno non si fa che parlare di razzismo. I casi di aggressioni, lancio di uova, le pallottole di gomma lanciate contro migranti e persone di colore sono deprecabili. E da condannare. "Ogni aggressione va punita e condannata, sono e sarò sempre a fianco di chi subisce violenza", ha chiarito oggi Salvini nel fare tutti i suoi auguri alla atleta azzurra nella speranza di vederla "gareggiare al più presto". Da qui a parlare di allarme ce ne passa. Ma la politica, si sa, si ciba pure di questo. Bisogna accettarlo.

È più strano quando a intervenire in questo campo sono i magistrati. Eppure non è mancato neppure O meglio, per essere precisi, del coordinamento di Area Democratica per la Giustizia. Ovvero il gruppo di pm che raduna le toghe "di sinistra". I quali sostengono che di fronte al "moltiplicarsi" di "gravi episodi di violenza" determinati "da odio razziale" i "magistrati non possono essere indifferenti". "Il razzismo – dicono - non è un'opinione, è un crimine che inquina le falde della conoscenza e della cultura".

Per questo, poiché l'oggi "preoccupa e inquieta", i pm di Area invitano tutte le toghe a serrare i ranghi e apprezzano "sensibilità di molti uffici giudiziari nel contrastare i purtroppo frequenti episodi di razzismo che si stanno moltiplicando nel nostro Paese". Tra queste, ricordano l'iniziativa anti razzismo della procura di Torino, "La propaganda di idee fondate sull'odio razziale – scrivono da Area - è un delitto e l'odio etnico, razziale o religioso costituisce un'aggravante".

L'Anm, invece, non attende neppure la fine delle indagini ed emette subito la sua sentenza: "La cronaca degli ultimi giorni - dichiara il presidente dell'Associazione Nazionale Magistrati, Francesco Minisci - riporta un susseguirsi di episodi di violenza, fino all'omicidio, ai danni di migranti o cittadini italiani di origine straniera e dunque determinati da motivi razziali". Viene da chiedersi: quindi per l'Anm "reato contro uno straniero" è necessariamente uguale a "razzismo"? Senza neppure attendere la fine delle indagini? Chissà. Di certo Francesco Minisci a voce dell'Associazione esprime "grande preoccupazione per questi accadimenti, in alcuni casi totalmente gratuiti e in altri frutto di inammissibile e pericolosa giustizia privata, trattandosi peraltro di fatti per i quali la legge prevede specifiche aggravanti, a dimostrazione del fatto che sono episodi di estrema gravità che, come sempre, la magistratura italiana valuterà con la massima attenzione".

Unica voce fuori dal coro quella di magistratura indipendente: "È eccessivo l'allarme lanciato dal presidente dell'Anm, Francesco Minisci. Non esiste, allo stato, un'emergenza razzismo in Italia"., ha detto Antonio Racanelli segretario generale di Magistratura indipendente. "Certe dichiarazioni anche, da parti opposte, alimentano solo polemiche e rischiano di essere strumentalizzate".

Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 30/07/2018 - 23:28

Questa è fissazione. A tutti i costi devono vincerla loro. Abbiamo mandato via solo una parte.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 30/07/2018 - 23:29

Potremmo pure dire che è stalking.

dank

Lun, 30/07/2018 - 23:30

ok c'è una strategia dietro. Media, opposizione (opposizione agli italiani) e magistratura cavalcano, montano e forse creano questa minchiata per attaccare il governo

Divoll

Lun, 30/07/2018 - 23:33

Prima creano la guerra tra italiani e stranieri facendone arrivare troppi e quando avvengono gli inevitabili scontri, la colpa, naturalmente, e' sempre e solo degli italiani.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 30/07/2018 - 23:35

Manco l'abbonamento a Topolino dovrebbero avere. altro che indipendenti e correnti.

Luigi Farinelli

Lun, 30/07/2018 - 23:36

Urrah! Arriva il Settimo Toghe Rosse, codici sguainati e tutto l'armamentario antidemocratico spiegato al vento della carica: avanti (non) miei prodi, continuate a insultare l'Italia e gli Italiani con l'impunità della carica ricoperta ma ostentando senza vergogna orientamenti politici da pensiero unico a sostegno della vostra garanzia di "super partes". Fate la figura di tutta la casta sinistroide che è stata buttata da cavallo e staffata col voto popolare, dopo lunghi anni di governi abusivi compiacenti. Dietro le schiene dei "giudici democratici" di Magistratura Rossa, durante i processi, la bilancia simbolica della Giustizia dovrebbe avere il piatto a sinistra più in basso del destro, tanto per poter far capire come andrà a finire: almeno compite questo gesto di onestà intelletuale.

Gianni11

Lun, 30/07/2018 - 23:37

Ecco i veri belzebu': le toghe rosse. Questi sono nemici dell'Italia e gli italiani peggio di qualsiasi nemico che abbiamo mai avuto. Gli italiani possono essere sgozzati e fattie a pezzetti e questi e il loro capo mattarella non si sentono mai. Ma eccoli adesso per un crimine non non esiste neanche. Per riprenderci la Nostra Patria sara' necessario liberarci di questi. Se non lo fa' il Parlamento lo dovranno fare gli italiani. Il tempo giusto verra'.

Guido123

Lun, 30/07/2018 - 23:40

Questa si che è una notizia preoccupante! Io li manderei a fare lavori più tranquilli così possono calmarsi (con relativa riduzione di stipendio)!

istituto

Lun, 30/07/2018 - 23:42

Quando si è trattato di Osenghale Innocent e della banda di spacciatori nigeriani che hanno stuprato e fatto a pezzi scientificamente una ragazza italiana a Macerata, questi hanno taciuto tutti, non una sola toga ha tuonato. Anche loro al servizio del Piano K e del Magnate pro Ong.

brunog

Lun, 30/07/2018 - 23:42

Se un reato contro uno straniero e' razzismo, i reati degli stranieri contro gli italiani sono buonismo. Si dice che le sentenze non si commentano, qui invece i magistrati sentenziano ancora prima di fare le indagini e il processo, naturalmente il capo della magistratura, Presidente Mattarella, non ha niente da dire come consuetudine.

istituto

Lun, 30/07/2018 - 23:45

P.S. meno male che ci sono il Giornale, La Verità e Libero Quotidiano altrimenti di tutti i crimini commessi quotidianamente da extracomunitari legali od illegali noi non ne sapremmo niente. Grazie.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Lun, 30/07/2018 - 23:51

sarà opportuno approvare elle leggi semplici e chiare, in modo che i magistrati le applichino e stop, senza cercare di "interpretarle" (che non è nel loro potere)

Luigi Farinelli

Lun, 30/07/2018 - 23:54

Io mi domando se i termini "toghe di sinistra" o "Magistratura Democratica" possano essere tollerati in uno stato di diritto e quale credito possa essere dato agli appartenenti a queste schiere che, per assioma, dovrebbero garantire di essere super partes. Me lo chiedo da comune cittadino che ha le palle piene della Sinistra nel suo insieme e della maniera ipocrita, infame, truffaldina di passare per garante "del popolo" che invece considera ormai "bue" e da privare pure del voto in quanto devono essere solo gli adepti "illuminati", antropologicamente e moralmente superiori della sinistra a poter gestire il potere per loro.

routier

Lun, 30/07/2018 - 23:56

Premetto che non voglio difendere o condannare nessuno, mi limito a fare delle elementari considerazioni. Il razzismo, così come l'odio o l'antipatia, (ancorché negativi) sono sentimenti e pertanto appartengono all'anima, la quale, per sua stessa natura sfugge a qualsivoglia censura o condanna. Non credo che la magistratura abbia gli strumenti per sondare gli "psicoreati" di orwelliana memoria pertanto sarebbe opportuno rientri nei ranghi che le competono.

pier1960

Lun, 30/07/2018 - 23:58

i delitti contro gli italiani commessi da renzi e c. in cinque anni li hanno lasciati indifferenti...ora aguzzano la vista....che strano!

Ritratto di Daniele Milan

Daniele Milan

Lun, 30/07/2018 - 23:58

Lo dico e sostengo da decenni, uno dei maggiori cancri dell'italia è la magistratura, quando poi è politicizzata diventa il problema numero uno!

MOSTARDELLIS

Lun, 30/07/2018 - 23:59

C'era da aspettarselo. Ora si scateneranno contro Salvini come fecero e continuano a fare con Berlusconi.

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 31/07/2018 - 00:03

Il razzismo è un crimine? Quindi accusare qualcuno di essere razzista è come accusarlo di essere un delinquente, un ladro, un assassino. Ma se l’accusa è infondata l’accusatore può essere denunciato per calunnia e diffamazione. Giusto? Allora, siccome le accuse di razzismo ormai si sprecano, perché non si comincia a denunciare chi lancia queste accuse infondate? Esempio. Non passa giorno che qualcuno non accusi Salvini di essere razzista. E vero? Lo provino con i fatti. Essere razzisti significa approvare, sostenere e diffondere le teorie razziali. Se Salvini non fa questo non è razzista, ed accusarlo di razzismo è reato. Quindi Salvini ha il diritto/dovere di denunciare chi gli rivolge accuse false e ingiustificate.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 31/07/2018 - 00:04

Reato d'opinione? Ma non era tipico del Fascismo che loro tanto odiano? Semplicemente vergognoso che in Italia certe zecche possano vestire una toga.

sfn65

Mar, 31/07/2018 - 00:05

Anm siete il bubbone italiano! Vergognatevi ipocriti maledetti!!!!fate schifo! Disgraziati!!! Sui crimini degli immigrati chiudete gli occhi esu tre atti di bullismo giovanile sbraitate?? Ipocriti! Devreste essere super partes.. cosa siete??? falsi, corrotti e politicizzati! Schifo! Vergogna!!

Totonno58

Mar, 31/07/2018 - 00:05

Ahahah!Abbiamo trovato un altro argomento per per giocare a prendercela con i magistrati...ci voleva questa sensazionale trovata per ridere un po' dopo una giornata piena di notizie orribili...grazie di cuore, buonanotte!!!

ir Pisano

Mar, 31/07/2018 - 00:11

Non è razzismo, è esasperazione e rabbia dovuta soprattutto dal fatto che queste persone sono libere di fare qualsiasi cosa senza essere punite. Se la legge fosse veramente uguale per tutti ci sarebbero meno casi di intolleranza. Agitando le manette sempre nei confronti degli italiani (becchi e bastonati da sempre) le cose peggioreranno gravemente.

roberto zanella

Mar, 31/07/2018 - 00:12

Questi cercano la guerra civile forse pensano che dopo il 45 non si faccia più una resistenza ....questi andrebbero arrestati come voleva fare Kossiga ...una mattina mi son svegliato e ho visto i CC sulla porta di casa...

Divoll

Mar, 31/07/2018 - 00:12

Se il razzismo e' un crimine, allora che lo sia anche quello espresso verso gli italiani e verso i bianchi in generale! Una donna nera in Louisiana (USA) pochi giorni fa e' entrata nell'abitazione di una donna bianca, le ha rapito il figlioletto appena nato e poi gli ha dato fuoco. Questo non e' razzismo? E l'assassinio di Pamela, le vittime di Kabobo, gli anziani trucidati in casa, le donne violentate dai neri non sono razzismo?

Divoll

Mar, 31/07/2018 - 00:13

La verita' e' che, tra accoglientisti, giudici e preti, questi vogliono portare gli italiani alla guerra civile.

Ritratto di thunder

thunder

Mar, 31/07/2018 - 00:14

Vi e'chiaro come funziona questo paese? o serve altro?

robertino

Mar, 31/07/2018 - 00:18

Se questa nostra giustizia (volutamente in minuscolo), farlocca e per lunghi tratti politica ed ideologica, non e' possibile cambiarla con le buone, allora c'e' bisogno delle cattive. Tutto molto semplice, basta volerlo, e credo che il tempo sia maturo e il POPOLO dalla vostra parte, perche non e' assolutamente possibile e accettabile che questa casta antiquata e superata dalla storia tenga in ostaggio un'intero Popolo. Se veramente vogliamo cambiare il destino del nostro Paese bisogna cominciare URGENTEMENTE dalla Giustizia e dalla completa riorginizzazione della figura del Presidente della Repubblica. E' qui la chiave.

lorenzovan

Mar, 31/07/2018 - 00:18

shhh romano...dunque per te il razzismo per i giudici di destra non e' reato?? ma vai a scrivere sulla carta igienica...fai piu bella figura

lorenzovan

Mar, 31/07/2018 - 00:21

tra toghe rosse e idioti neri forse sono piu' sopportabili le toghe rosse....almeno sanno scrivere correttamente in italiano

venco

Mar, 31/07/2018 - 00:25

Questi giudici vogliono la dittatura, vogliono sottometterci con la dittatura.

Ritratto di DVX70

DVX70

Mar, 31/07/2018 - 00:55

Spero solo che presto venga abolita l'infame legge Mancino...

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mar, 31/07/2018 - 01:09

Mancano solo le crociate contro Salvini e l'editto papale per mobilitare l'esercito di Brancaleone!

ESILIATO

Mar, 31/07/2018 - 01:17

Rimandiamola da dove e venuta e mandiamo con lei tutte le toghe rosse. Il vento e cambiato....

Triatec

Mar, 31/07/2018 - 01:21

Questa sera su Rete 4 ospiti Capranica e Calenda, e su LA7 con Telese e Parenzo si discuteva su caso della Daisy Osakue, sembrava una trasmissione a rete unificate. Tutti d'accordo sul fatto di razzismo, nessuno dei bravi giornalisti ha ricordato che erano state colpite, con la stessa tecnica, anche donne bianche e un pensionato. Semplice, ci vogliono catechizzare fiduciosi nel soccorso di toghe rosse. Siamo messi male.

SpellStone

Mar, 31/07/2018 - 01:30

allora, chi e' in grado di controllare l'affermazione? da profano io ho sempre ritenuto che il razzismo e' una aggravante non un reato a se stante... se l'affermazione non fosse corretta andrebbe allora ricordato che i diugici applicano le leggi ma non dovrebbero commentarle...

Ritratto di abate berardino

abate berardino

Mar, 31/07/2018 - 01:31

bravi, invogliate gli stranieri ancora di piu a fare tutto cio che vogliono...tanto avranno attenuanti a prescindere

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Mar, 31/07/2018 - 02:00

Fare subito una forte riforma della magistratura, e vietarne le correnti interne.

Ritratto di cape code

cape code

Mar, 31/07/2018 - 02:11

Per un uovo..una risata degli italiani vi seppellira', buffoni comunisti.

Destra Delusa

Mar, 31/07/2018 - 02:16

Mi rifiuto di commentare i commenti. Allo slogan "Prima gli Italiani" sostituiamo lo slogan "Gli scemi per ultimi". Auguri perché con la capoccia che avete non superare mai questo filtro (resterete sempre ultimi).

Klotz1960

Mar, 31/07/2018 - 02:20

E' del tutto irrilevante quello che i magistrati pensano degli accadimenti nel Paese. Devono solo ed unicamente applicare le leggi esistenti. Le leggi le fa il Parlamento. Se non gli va bene, che lascino la magistratura e si candidino in qualche partito. PUNTO E A CAPO.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 31/07/2018 - 05:43

Il pretesto razziale é un crimine già punito dal falso ideologico. Invece il razzismo, quello vero, per esempio contro gli Ebrei, é un crimine che si consuma con l'adescamento e la deportazione ai lavori forzati... Come hanno fatto i neocomunisti del PD con gli africani per "portare avanti" il razzismo di Stalin contro gli Ebrei. Anche la Merkel ha "portato avanti" il razzismo di Hitler.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 31/07/2018 - 06:11

Se e` per questo, E` UN PEZZO che gli Italiani stanno VALUTANDO CON ATTENZIONE il comportamento di CERTA "MAGISTRATURA". E poiche` ANCHE LA MAGISTRATURA DEVE ESSERE ESPRESSIONE DEL DETTATO DEL POPOLO, da un gran pezzo si chiedono se QUESTO MODO DI VALUTAZIONE sia VERA GIUSTIZIA O NO. Si rendano conto lor signori che, senza l'approvazione del Popolo, LORO E LE LORO SENTENZE NON CONTANO UNA CIPPA. La corda e` gia` abbastanza tesa, SE NE RENDANO CONTO.

SergioBonci

Mar, 31/07/2018 - 06:13

E' normale che chi ha perso il controllo amministrativo sulla propria Nazione faccia del tutto per "rodersi" di aver perso il potere. Non troverei, invece, normale, che l'attuale governo in carica venga condizionato dalla Magistratura per qualche reato, magari commesso, proprio da simpatizzanti dell'ex precedente governo. Comunque, allorché si accusa un ministro degli interni di essere razzista poiché denuncia pubblicamente che immigrati/clandestini compiano giornalmente 35 reati punibili con denuncia penale, e chiamarlo razzista è semplicemente fuori da ogni contesto reale.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mar, 31/07/2018 - 06:16

Quando i vecchi comunisti andavano in russia per soldi e direttive su come comandare l'italia,appresero che di vitale importanza fossero i magistrati contro l'avversario politico,prima di cio appropriarsi delle universita' da cui sfornare i magistrati.Questi residui bellici rossi stanno ancora li',a fare il lavoro sporco per i comunisti contro l'avversario politico inventando reati anche inesistenti.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 31/07/2018 - 06:23

Ma CHI CREDONO DI SPAVENTARE? Finche` si tratta di un caso isolato, possono forse avere la meglio, ma SE UN POPOLO INTERO LI CONTESTA E LI SCONFESSA, e` meglio se cambiano musica con le buone. Tutte le volte al mondo che la "giustizia" ha preso una piega sbagliata, ci ha ben pensato il "furor di popolo" a raddrizzarla. Come possono pensare di poter continuare se le sentenze che emettono sono considerate ingiuste e cervellotiche dai loro "datori di lavoro"? O forse giudicano per "Diritto Divino"?

Duka

Mar, 31/07/2018 - 06:31

Sentono la poltrona tremare o piuttosto la stratosferica pensione messa in forte dubbio che li agita?

tosco1

Mar, 31/07/2018 - 06:34

La preoccupazione per il 2019 prende corpo. Tutte le forze che hanno sostenuto il marcio sistema del PD prendono posizione proprio sull'argomento su cui il PD e Renzi sono maggiormente scivolati nel baratro elettorale. Mi immagino i miliardi di Euro che Soros avra' messo in campo per fronteggiare la situazione. Ebbene, questi vogliono fare incavolare gli italiani veramente per bene. Ci hanno fatto pagare 20 miliardi di euri per le risorse importate da Renzi,abbiamo suito ogni tipo di delitti, aggressioni, sopraffazioni ecc.,ogni giorno, ed ora dovremmo passare pure per razzisti?.Attenzione alle parole. Il razzismo in Italia e' proprio verso gli italiani.Ne parliamo per bene dopo le europee.Nel frattempo e' bene che i magistrati si schiariscano le idee, senza fare sponda all''immaginario Far West di Mattarella.

maurizio50

Mar, 31/07/2018 - 06:39

Il solito copione: la Sinistra, quando perde il potere in via elettorale, lo vuol mantenere con le toghe rosse. Ecco perchè la riforma del potere giudiziario è INDISPENSABILE!!!!!!

vince50

Mar, 31/07/2018 - 06:44

Ormai il termine razzismo viene usato e abusato dalla sinistra,per il proprio tornaconto e i loro loschi affari per nulla nascosti.E siccome hanno il potere e la pseudo giustizia nelle loro mani,lo gestiscono a proprio uso e consumo.Non vogliono e non sanno perdere,dietro alla vergognosa facciata di buonismo nascondono l'odio di cui sono da sempre portatori.

jaaaar

Mar, 31/07/2018 - 06:54

Serve che la politica faccia una seria riforma di questa casta pluripregiudicata presso la CEDU per aver violato i diritti umani degli italiani

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Mar, 31/07/2018 - 06:56

un'altra occasione persa per stare in silenzio e aspettare gli sviluppi delle indagini. Parlando ora si dimostra che è tutto premeditato per screditare un governo legittimamente eletto

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mar, 31/07/2018 - 07:10

Articolo interessante, a proposito pare che ieri un certo Donald Trump abbia incontrato il presidente del consiglio Conte. Qualcuno a "Il Giornale" sa per caso chi è costui ? Lo chiedo perché sul sito dell'omonimo quotidiano non vi è traccia dell'accaduto.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 31/07/2018 - 07:13

Il Parlamento dovrebbe legiferare sul razzismo e innanzitutto definirlo: C'é razzismo quando si adescano le persone per deportarle per forzarle a lavorare o comunque trarre un guadagno dalla loro deportazione ingannevole. Al contrario vi é encomiabile antirazzismo quando si affrancano gli spiantati a ritornare al loro Paese.

Ritratto di EXAKK76

EXAKK76

Mar, 31/07/2018 - 07:20

Ovviamente quando la pars sinistrata chiama una certa magistratura è sempre pronta a obbedire.Ci sarà libertà solo cacciando i sinistri dalla PA.

oracolodidelfo

Mar, 31/07/2018 - 07:25

Parafrasando la risposta di Pier Capponi a Carlo VIII: se voi agiterete le vostre manette, il popolo italiano eserciterà la sua Sovranità...... Non v'azzardate oltre ad andare contro le scelte del popolo Sovrano.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 31/07/2018 - 07:27

La Legge deve tollerare il lancio delle uova, le torte in faccia, le palle di neve, perché sono innocenti ragazzate, anche vibrate contro il sig. Saviano o i magistrati, e non possono essere considerate manifestazioni di razzismo, anche se questi ultimi fossero tutti egemonizzati da napoletani oppure comunisti, che sono considerati a torto o a ragione tutti appartenenti alla stessa "razza di ladri". Proposta di legge.

Abia68

Mar, 31/07/2018 - 07:28

Una semplice domanda per i nostri prodi magistrati: ma per i negretti che aggrediscono gli italiano si applica la stessa aggravante di crimine razziale o il razzismo è un reato esclusivo degli italiani secondo questi geni dei giudici ?

Ritratto di tangarone

tangarone

Mar, 31/07/2018 - 07:30

Allora mi aspetto arresti in massa fra le file del PD, visto che per loro esistono solo gli africani. Visto che 4 o 5 persone sono state colpite a uova, ma ululano solo per la povera ragazza africana. E che dire dei magistrati stessi, che se devono giudicare un immigrato delinquente hanno una misura diversa che se fosse un italiano? Razzisti. il razzismo è sinonimo di sinistra.

Ritratto di tangarone

tangarone

Mar, 31/07/2018 - 07:31

Il PD le sinistre unite a una magistratura scagliata contro qualsiasi governo che non sia il loro, con pure l'avallo del Clero, fanno passare le mafie come fenomeno secondario.

Scirocco

Mar, 31/07/2018 - 07:31

I magistrati prendono posizione forse perché la giovane atleta di colore è iscritta al PD? E come mai non prendono posizione quando ad essere violentate brutalmente e non vittime di un terribile UOVO marziano, sono le donne bianche italiane e non, quando gli italiani vengono trovati uccisi nelle loro case da clandestini in cerca di denaro, quando gli anziani si vedono occupare la casa da stranieri di ogni colore ed etnia? Come mai non intervengono? Prima devono verificare che la vittima sia iscritta al PD?

mifra77

Mar, 31/07/2018 - 07:39

Soccorso rosso; gli mancano tanto i quattrini dei migranti che passavano dalle tasche dei contribuenti alle coop rosse e bianche per finire a partiti rossi e preti. Forza magistrati rossi! all'assalto!

sibieski

Mar, 31/07/2018 - 07:42

solita fuffa gli italiani sono vaccinati contro questo partito degli emellini

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mar, 31/07/2018 - 07:42

Hanno ragione il razzismo è un crimine, come pure il comunismo e così pure l'incapacità a fare i giudici.

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 31/07/2018 - 07:42

E' chiaro che con la scusa del razzismo si vuol contrastare Salvini e la Lega che ottiene sempre maggior consenso da parte degli Italiani e il PD e le sinistra strumentalizzano il razzismo solo a scopo propagamdistico e elettorale. Ma hanno perso il treno.

Ritratto di bobirons

bobirons

Mar, 31/07/2018 - 07:52

Si, è vero ! La Treccani definisce: ""razzismo s. m. [der. di razza, sull’esempio del fr. racisme]. – Ideologia, teoria e prassi politica e sociale fondata sull’arbitrario presupposto dell’esistenza di razze umane biologicamente e storicamente «superiori», destinate al comando"". E quindi la sinistra, che si ritiene superiore, e non solo moralmente, vedere ad esempio la pretesa di egemonizzare sempre la RAI a prescindere dal governo in carica, è assolutamente razzista. Perché i P.M. non indagano sugli atteggiamenti dei sinistri sinistrorsi di sinistra ?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 31/07/2018 - 07:53

per due uova contro una nera, tanto can-can, ma poi tutte le uova e porfidi contro i poliziotti da parte dei centri sociali e black bloc non si è mai sentito di un arresto. Aggià i porfidi non entrano negli occhi. E quelli che picchiano i miitanti di un partito e devastano i gazebo come li vogliamo chiamare, non c'è un nomignolo come la parola razzista? Non c'è la persecuzione dai magistrati contro gli antagonisti? Mai letto un articolo di un loro arresto. Due pesi e mille misure.

umberto nordio

Mar, 31/07/2018 - 07:54

I "magistrati",tranne i pochi intelligenti,invece di strillare al razzismo dovrebbero imparare a tenere i delinquenti in galera. Forse la gente si sentirebbe più sicura ed eviterebbe certa intolleranza.

Giorgio5819

Mar, 31/07/2018 - 08:06

"Il razzismo è un crimine"... invece difendere i delinquenti clandestini e tradire gli italiani non é un crimine ? E' TRADIMENTO ! Pagliacci, la stessa vittima dello sconsiderato gesto ha spiegato che é stata scambiata per una prostituta di colore come le decine che circolavano in quella zona, che non sono certo da usare come bersaglio, ma che nulla hanno a che fare con il razzismo...

umberto nordio

Mar, 31/07/2018 - 08:08

Sradicare tutte le metastasi da tempo infiltrate e ben inserite nelle istituzioni sarà( se sarà...) molto lungo e duro.

Algenor

Mar, 31/07/2018 - 08:11

Questi sarebbero giudici? Chi ha colpito la nera in Piemonte aveva già colpito italiani allo stesso modo e loro sostengono la motivazione razziale? L'immigrato morto era inseguito perché ritenuto un ladro da consegnare ai carabinieri e non per le sue origini e loro insistono con "l'aggravante razzista"? In Italia c'é "l'allarme razzismo" anche se le aggressioni razzialmente motivate sono una frazione infinitesima delle aggressioni che avvengono ogni anno in Italia (in larga parte commesse da immigrati contro italiani)?

Algenor

Mar, 31/07/2018 - 08:12

Ancora una volta ha ragione Salvini: preso atto che i giudici non sono politicamente neutri ma politicizzati e distorcono l'attività giudiziaria piegandola a favore delle proprie convinzioni ideologiche e simpatie politiche, allora meglio fare una riforma costituzionale che smantelli la magistratura non eletta e la rimpiazzi con giudici e pubblici ministeri eletti direttamente dal popolo, così almeno le popolazioni italiane possono scegliere se vogliono toghe rosse, pentastellate, tricolori, verdi o nere.

manfredog

Mar, 31/07/2018 - 08:14

..bene, bravi, giusto; perché, però, non provate a parlarne, di razzismo, con i neri, con gli africani, ma del loro di razzismo. mg.

blu_ing

Mar, 31/07/2018 - 08:15

fate il mestiere per cui siete pagati, finitela di rilasciare clandestini ladri dalla galera, il vostro e' razzismo

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Mar, 31/07/2018 - 08:15

Domanda semplice: quando cominceranno ad indagare sugli schiavisti, nazionali ed internazionali, sugli sfruttatori (dalla prostituzione al lavoro nero) di questi poveracci ? Quando estirperanno DEFINITIVAMENTE le mafie dal Bel Paese, alimentate ex novo da questa manovalanza extracomunitaria ? Sono decenni che gli italiani aspettano invano una risposta.

effecal

Mar, 31/07/2018 - 08:15

Le toghe cattocomuniste scaldano i motori

Ritratto di Blent

Blent

Mar, 31/07/2018 - 08:16

Non vedo lo stesso zelo nei confronti dei numerosi reati commessi dagli stranieri irregolari , questa dimostra il vero razzismo nei confronti degli italiani . Magistratura e PD veri nemici del popolo italiano e non mancano le dimostrazioni.

VittorioMar

Mar, 31/07/2018 - 08:16

..Puntuali come la MORTE sono arrivati gli AVVERTIMENTI...le MINACCE...i CONSIGLI ..le INTIMIDAZIONI delle toghe !!...ma se un extra comunitario clandestino SFREGIA un/a ITALIANO/A...E' RAZZISMO ??..credo di SI !!!

FrancoM

Mar, 31/07/2018 - 08:20

Scusate, esiste un codice etico a cui i magistrati debbono attenersi. E' questo il caso?

elpaso21

Mar, 31/07/2018 - 08:22

La solita fissazione della sinistra. Ma la gente chiede questo?

Ritratto di gianky53

gianky53

Mar, 31/07/2018 - 08:22

I sinistri indecenti stanno costruendo un "caso" sul nulla. Siamo davanti a cose di spicciola quotidianità, tanto è vero che dei precedenti raid del Doblo a Torino nessuno ha mai parlato, solo ora perché ad essere colpita nel mucchio c'è una ragazza di pelle scura. Il dato di una media di 30 stranieri al giorno arrestati in flagranza di reato è invece cosa oggettiva, ma nessun giudice (giudice?...) se ne preoccupa. In tutto questo sconcio spettaco di toghe svolazzanti si intromette anche Frottolo che ha la faccia giusta per inventare la "ragazza selvaggiamente picchiata"...

robby82

Mar, 31/07/2018 - 08:22

Questi signori sono la rovina del nostro paese!!!!

Drprocton

Mar, 31/07/2018 - 08:23

E certo, come no? La magistratura sinistra ci mancherebbe se non APPLICHERA' alla virgola la legge(minuscola) pur di tenere a cuccia il popolo che ha bocciato tutto ciò che è sinistro. Qualunque episodio delinquenziale a bianchi, neri, gialli, verdi, marroni, ciclamini va punito. Non capisco questa particolare attenzione e sensibilità solo adesso. C'è una nazione abbandonata a se stessa dove bande dell'est, latinos, e criminali spicci scorazzano tranquillamente seminando terrore e paura tra la gente che non si sente tutelata dalle stesse leggi che ora si vogliono applicare, pretestuosamente a sfondo politico, senza pietà nei confronti del popolo che si renderà reo di episodi razzisti. Anche uno starnuto che scappa davanti ad uno di colore può essere razzismo. Finiamola

elpaso21

Mar, 31/07/2018 - 08:23

Oltretutto mi chiedo come mai le toghe sono tutte di sinistra.

Mariopp

Mar, 31/07/2018 - 08:26

I reati nei confronti di persone di colore (non verso gli stranieri in generale) sono effettivamente in aumento, i mille distinguo che vengono fatti anche in questo articolo non possono cancellare questo fenomeno.

SeverinoCicerchia

Mar, 31/07/2018 - 08:27

ci sono tutti i presupposti per una deriva democratica pericolosissima, spero di sbagliarmi si va verso il reato di opinione secondo me... non passerà molto che se penserete che bisogna chiudere i confini sarete perseguibili per reato di razzismo vediamo se mi sbaglio, ma ci sono già casi evidenti in cui chi non si allinea al pensiero unico è passibile di sanzioni per reato di opinione

flip

Mar, 31/07/2018 - 08:30

benissimo! però state attenti a come procedete ed a quello che dite!. possomno essere i vostri compagni rossi che copme si dice: "tirano il sasso e nascondono la mano" Non siamo scemi del tutto!

greg

Mar, 31/07/2018 - 08:31

La magistratura rossa cavalca qualsiasi scusante per minacciare arresti, inchieste, manette, processi a chiunque non si adegui al credo politico rosso che da sempre contraddistingue questa parte della magistratura rossa, fin dai tempi dei processi sovietici degli anni del terrore staliniano: i sono un magistrato, sono al di sopra della legge, io sono la legge e faccio ciò che mi pare e piace.

Jon

Mar, 31/07/2018 - 08:31

I MAgistrati del Club MD, rossi, dalla vergogna, sono razzisti. Fanno enormi sconti di pena ai clandestini, inducendoli al crimine. Creano un'area di impunibilita' per gli irregolari, invece di eseguire le leggi. Sono essi stessi fuori legge ed alimentano l'insofferenza. Vanno sostituiti.

Happy1937

Mar, 31/07/2018 - 08:38

Il razzismo in Italia non è sentimento diffuso. E' prerogativa di uno sparuto numero di imbecilli dannosi per il nostro Paese. Gli imbecilli vanno severamente puniti. Non vorrei che dietro le loro manine ci fosse anche qualcuno che li arma per sabotare gli interessi del Paese.

gneo58

Mar, 31/07/2018 - 08:41

avete detto bene - valuterete con molta attenzione - ma tanta tanta, da spaccare il capello in quattro, anzi in otto perche' se non lo aveste ancora capito la gente e' STUFA ! guardate bene perche' gettare benzina sul fuoco e' un attimo.

steacanessa

Mar, 31/07/2018 - 08:51

Chissà come mai non aggalerano i clandestini che delinquono. Non dovrebbero servire e proteggere i cittadini? Mistero magistrale.

leopard73

Mar, 31/07/2018 - 09:00

Sono il male oscuro dell'Italia questi cialtroni onnipotenti.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 31/07/2018 - 09:02

Certo che il razzismo è un crimine,ma uno stupro ed una uccisione è molto meno?????????????????????????????????????????????????

diesonne

Mar, 31/07/2018 - 09:13

diesonne DIO CRE0' L'UOMO E LA DONNA A SUA IMMAGINE E SOMIGLIANZA-LE RAZZE UMANE SONO INVENZIONE DELL'UOMO E QUINDI NULLE-CON QUESTO CONTINUO SPARLARE SULLE RAZZE SI VUOL CREARE UN NUOVO NEMICO DA ABBATTERE-SI PARLI DELLA PERSONA UMANA E NON DEL COLORE:LA STORIA DEVE INSEGNARE A NON RIPETERE GLI ERRORI DEL PASSATO.PUNTO

ginobernard

Mar, 31/07/2018 - 09:28

beh tecnicamente hanno assolutamente ragione. Io non sopporto molto invece quando si evoca il fascismo facendo un madornale errore storico. Il fascismo è stato imposto al popolo non scelto dal popolo. Diverso sarebbe se un politico nazionalista prendesse il 40% dei voti e su questa base governasse. Salvini è sulla strada per prendere il 40% ... e da solo. L'unico vero impedimento è Berlusconi. La sinistra non esiste più e i cattolici sono alla frutta.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mar, 31/07/2018 - 09:31

Il razzismo è sempre esistito,a voi fa comodo fare annunci simili,ma non è un reato.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 31/07/2018 - 09:31

ccianno raggione i pm rossi cianno e per dimostrarlo ,ciascuno di loro ospiterà minimo una risorsa aggrattiss nelle loro magioni,preferibilmente nigeriani e/o marocchini!XD

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 31/07/2018 - 09:34

Soccorso rosso si sta semplicemente coordinando. Ora hanno trovato il casus belli, un uovo in un occhio ad una colored che la pistolettata di Gavrillo Princip gli fa un baffo.

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Mar, 31/07/2018 - 09:48

Se il governo non mette mano alla riforma seria della magistratura non avrà mai vita facile. La magistratura va riportata nei suoi ranghi, devono amministrare la giustizia senza sforare di un millimetro in politica, pena sanzioni severissime. Dovete costringerli a farsela addosso anche solo a pensare di fare politica! Forza Salvini, cosa aspettate? Una bella legge ad hoc e chi sbaglia paga carissimo!

i-taglianibravagente

Mar, 31/07/2018 - 09:54

Dai rossi in parlamento ci si libera quasi agevolmente votando....ma da giudici rossi, insegnanti rossie ecc.ecc. non ci libereremo mai.

27Adriano

Mar, 31/07/2018 - 09:55

Suvvia da bravi, non eccitatevi. Anche la "Magistrite" è un una forma di xenofobia e razzismo.

CidCampeador

Mar, 31/07/2018 - 10:02

a questo punto ogni crimine commesso dagli immigrati e' da ascriversi ad atto di razzzismo

Ritratto di ElanRoigli

ElanRoigli

Mar, 31/07/2018 - 10:11

Le accuse di razzismo, xenofobia, omofobia ed il politically correct sono le nuove forme di inquisizione. Cambiano i secoli ma i sistemi per annientare il nemico o presunto tale, restano gli stessi. Bisogna combattere oggi come allora.

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 31/07/2018 - 10:15

Il razzismo è un reato e su questo hanno ragione, """MA ANCHE IL FALSO SU CUI SONO BASATI MOLTI PROCESSI LO È, COME PURE LE SENTENZE VERSO DELINQUENTI CHE VENGONO SCAGIONATI DA FALSI GIUDICI LO SONO, ED ANCHE IL RAZZISMO DELLA Boldrini E DELLA Kyenge, VERSO GLI ITALIANI LO È"""??? PERCIÒ CHE USINO UNA BILAMCIA EQUA IN TUTTI I TRIBUNALI E CHI SGARRA, CHE VENGA PURE LICENZIATO, NON SPOSTATO DA UNA CITTA AD UN ALTRA!!!

tonipier

Mar, 31/07/2018 - 10:26

" GLI ISTITUTI DI PREVENZIONE DELL'ILLECITO DEL GIUDICE" Nella storia giudiziaria nazionale i casi dichiarati di illecito del giudice sono stati esigui perchè la eccezionale difficoltà di far luogo al relativo accertamento ed i timori, riverenziali o di altra natura, di accedere alle procedure dirette a verificarne la ricorrenza nei casi concreti, hanno sovente impedito l'emergere alla evidenza della consumazione di numerosi episodi di delittuosa interpretazione ed applicazione delle leggi, di disonestà amministrazione della giustizia. In relazione alle finalità della esposizione di questo capitolo, è opportuno delineare le modalità, i criteri più sicuri di individuazione e di valutazione di stati d'animo maligno e subdolo che predispongono il giudice all'illecito del sovvertimento della legge, alla elusione dei suoi doveri istituzionali. segue

michettone

Mar, 31/07/2018 - 10:27

A prescindere dalla imperturbabilità manifestata a più riprese, per le cause ancora giacenti dal 1995, che richiedono GIUSTIZIA, questi impiegati statali, saccenti quando vogliono, per perorare cause vicine al loro partito di nascita e di adozione, il rosso falcemartellato, pretenderebbero di stabilire RAZZISTA, l'Italiano che compia atto contro un nero! Ma, i vari delinquenti invasori neri, che sono venuti ad ammazzare, menare, rubare, spacciare nei confronti dei bianchi Italiani, NON SONO RAZZISTI!? A quanto la MANIFESTAZIONE CONTRO IL RAZZISMO NERO!!!!! E' proprio vero, se togli soldi dalla tasca a qualcuno, quello, si ribella sempre!

Lucmar

Mar, 31/07/2018 - 10:29

I pm di sinistra, se non sono degli ignoranti lessicali, potrebbero dare una definizione di ciò che intendono per razzismo? Per me almeno è questa, tolta dall’Abbagnano: «La dottrina che tutte le manifestazioni storico-sociali dell’uomo e i suoi valori (o disvalori) dipendano dalla razza e che esista una razza superiore («ariana» o «nordica») destinata ad essere la guida del genere umano».

Lugar

Mar, 31/07/2018 - 10:35

Noi italiani non siamo razzisti, siamo menefreghisti, il che è peggio.

Giorgio Colomba

Mar, 31/07/2018 - 10:37

Intanto l'unica riforma davvero indispensabile al Paese, quella della Giustizia, è sparita dai radar.

tonipier

Mar, 31/07/2018 - 10:37

"GLI ISTITUTI DI PREVENZIONE DELL'ILLECITO DEL GIUDICE" Si tratta di una ricerca e di una individuazione molto difficile perchè spesso il giudice in procinto di attentare al valori della giustizia, riesce a dissimulare la perversione dei propositi che lo insidiano e, d'altra parte, si tratta di scavare, di penetrare nei recessi dell'animo altrui, di esplorarne le intimità, di intuire i moventi e le finalità delle tensioni che tumultano la mente di colui con il quale si entra in rapporto. soltanto veggenti, esploratori di anime potrebbero presumere di poter leggere fino in fondo i propositi, le intenzioni che albergano in colui al quale è affidata la soluzione di una vicenda processuale.... segue

greg

Mar, 31/07/2018 - 10:37

In Italia esiste il popolo sovrano, che è quello che deve decidere con il suo voto espresso in libera democrazia, non abusando del termine democratico dando ad intendere che Magistratura Democratica sia epitome di rispetto della volontà popolare e della libertà di pensiero, mentre tutti sappiamo cosa è successo nel settennato 2011/2018 quando la democrazia elettiva è stata sospesa d'autorità dal cosiddetto difensore della Costituzione sig. King Giorgio Napolitano, e i due organi di controllo della giustizia italiana, CSM e ANM, non batterono ciglio e non obiettarono circa lo scempio che venne fatto alla Costituzione stessa.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Mar, 31/07/2018 - 10:41

questi sono il disonore della nazione , e sono pure ignoranti .........

Italiamoremio

Mar, 31/07/2018 - 10:43

Ma come si fa a odiare la propria nazione?Quanto è forte il potere del diavolo per inquinare le menti di questi elementi votati al disfattismo?Sia maledetto il comunismo e possano fallire sempre miseramente i suoi servi.

tonipier

Mar, 31/07/2018 - 10:48

"GLI ISTITUTI DI PREVENZIONE DELL'ILLECITO DEL GIUDICE" Non può revocarsi in dubbio come nello sforzo di captare, di individuare le intenzioni, i propositi dei giudici, nessuno potrà impegnarsi meglio di colui il quale, per la vicenda che lo riguarda, si trova a più diretto contatto con i preposti all'esercizio della giurisdizione. Chiudo alla buona....Si deve considerare che i giudici, gli investiti da una funzione giurisdizionale non sono stinchi di santi capaci di amar anche gli avversari o di porgere l'altra guancia agli offensori, ma sono creature vive, impastate, per dirla con Calamandrei, non di pura logica, ma di passioni, di sentimenti, di misteriosi istinti. Il risentimento, il desiderio di vendicarsi per un'onda subita rappresentano una componente dell'anima umana, aperta non soltanto agli effetti ed agli amori, ma anche alle avversioni ed agli odi.

Ritratto di adl

adl

Mar, 31/07/2018 - 10:58

Il razzismo è un crimine. Il razzismo antiitaliano è un diritto costituzionalmente tutelato.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Mar, 31/07/2018 - 10:59

Arrestateli e poi scoprirete che hanno la tessera falce e martello !!!

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 31/07/2018 - 10:59

Se non mi sbaglio, in Italia ci sono gli Italiani e Garibaldi ha fatto un grande sbaglio, unificando tutti gli staterelli di allora, quegli statrelli che hanno portato al Nord la corruzione e le mafie. quella corruzione che nella magistratura è visibile a occhio nudo!!! """PERCHÈ I MAGISTRATI E IL PUBBLICO MINISTERO DEVONO FARE POLITICA??? QUESTA GENTE """ DEVE ESSERE IMPARZIALE E NON ESSERE IMPARZIALE È REATO""". PERCIÒ, PERCHE LO STATO NON È MAI INTERVENUTO A PLACARE LE ARIE DI QUESTI EBETI CHE CREDONO DI ESSERE UNA SORTE DI ELETTI DAL COMUNISMO ALL`ITALIANA"""!!!

Ritratto di bimbo

bimbo

Mar, 31/07/2018 - 11:04

Più che razzismo direi discriminazione razziale o rabbia cieca per chi ottiene aiuti, anche perché la nostra politica ci sta abbandonando ad un destino di miseria e di tragedie d'integrazione sociale. Pertanto chi è italiano aiuti il proprio fratello italiano e senza scappare all'estero o dalla mamma.

giusto1910

Mar, 31/07/2018 - 11:05

La strumentalizzazione del razzismo é un crimine ancora peggiore del razzismo.

flip

Mar, 31/07/2018 - 11:17

tonipier. abbiamo già il papa. basta ed avanza. di prediche o di sermoni ne abbiamo anche troppi. ci vogliono i fatti!

Giorgio5819

Mar, 31/07/2018 - 11:26

Meglio razzista che comunista.

ziobeppe1951

Mar, 31/07/2018 - 11:28

SINISTRA DELUSA....Dimmi da che villaggio scrivi..ti dirò quanto scemo sei

Bellator

Mar, 31/07/2018 - 11:29

In un vero Stato di Diritto,quando i Magistrati si associano sotto diverse sigle politiche,non sono più credibili e vengono licenziati a calci nel sedere,il Perlamento quando si convince a metterte fine a questa casta onnipotente di laureati in Giuri-sprudenza!!!!!.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mar, 31/07/2018 - 11:30

Cari pm, razzisti siete voi contro di noi italiani. Questa é la verità. E siete pagati con i nostri soldi.

flip

Mar, 31/07/2018 - 11:32

ginobernard. anche a "quell'epoca" in Italia c'era il COMUNISMO profondo rosso. e come adesso aveva rotto. Un "socialista" ha creato un'antidoto ed è stato accolto, dal popolo, con entusiasmo. e tanti, oggi, lo rivorrebbero. non so9lo per quello che ha fatto ma per quello che era. UN'ITALIANO!

flip

Mar, 31/07/2018 - 11:35

accertatevi che non siano i vostri "amici" a creare il "razzismo". E' possibilissimo.

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 31/07/2018 - 11:44

Io auspico che un giorno si possa arrivare a parlare solo di "Magistrati" senza attribuirli a destra o a sinistra, questo è un "vulnus" che va colmato al più presto. Chi giudica con "preconcetti politici", a mio parere, non è idoneo alla mansione. Quando si parla di "razzismo" occorre essere cauti perchè il termine, mi pare, sia altamente strumentalizzato e poi andrebbe applicato anche in "senso opposto" ma, se non erro, fono ad oggi non è mai stato preso in considerazione, nessuno ci trova niente da eccepire?.

Eraitalia

Mar, 31/07/2018 - 11:51

ANCHE IL RAZZISMO CONTRO ITALIANI È UN CRIMINE? O FORSE NO! COME SEMBRA!

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Mar, 31/07/2018 - 12:03

Tutto questo agitar di "Toghe-Rosse" e "tintinnar" di ferri..-. chissà se gli ricorda qualcosa al Cav.!? Chissà se gli rimembra... Mah! - Visto Cav...che puntualità hanno da quelle parti? Gli Svizzeri ci regolano gli orologi sulle "Toghe Rosse", non lo sapevi? Eppure dovrebbe saperlo il nostro illustre Cav.

Una-mattina-mi-...

Mar, 31/07/2018 - 12:22

MAZZE, MACHETE, BASTONI E PUGNI BRANDITI QUOTIDIANAMENTE DAI SELVAGGI, SONO INVECE SEGNI DI "CULTURE DIVERSE" CHE ARRICCHISCONO?

routier

Mar, 31/07/2018 - 13:54

Qualcuno ha detto che la "Magistratocrazia" è la peggiore delle tirannie. Aveva torto?

tosco1

Mar, 31/07/2018 - 14:08

C'e' nervosismo delle file del PD.Avevano pensato di creare il novello Faraone di Rignano, ma e'successa una catastrofe politica. Hanno perso referendum, elezioni politiche ed amministrative e quanto altro fosse da perdere..Imagiginiamoci un potere amministrativo che dura,in molti casi, dal dopoguerra, che crea flussi di interesse con controllo territoriale, elettorale, consenso, immaginabili.Ed improvvisamente, trovarsi in brache di tela, votanti alla minima potenza, prospettive 0, flussi economici un disastro, tessere elettorali e versamenti volontari idem. Trump invita l'europa a fare come l'Italia sull'immigrazione, loro,senza l'immigrazione, pur in presenza di 2.900.000 giovani in cerca di lavoro,di cui non gli frega, hanno le tasche vuote.E ora enfatizzano,insieme a cariche dello stato posticce, il razzismo che non c'e'.Non ne possiamo piu'.