"Con i profughi in hotel guadagnavo 45 mila euro al mese, li rivoglio"

Un albergatore di Riminese si dice pentito di aver lasciati andare in altre strutture: "Meglio loro dei turisti"

«Rivoglio i miei profughi». Giancarlo ‘Caco’ Pari, gestore dell'hotel Gelso di Igea Marina, nel riminese, intervistato dal Resto del Carlino, si lamenta degli scarsi incassi per mancanza di immigrati.

"La sala da pranzo dell’albergo è semideserta in pieno orario di servizio, ci sono pochissimi turisti", spiega Pari accusando i giovani del luogo di essere troppo ubriachi e di fare "troppo chiasso di notte per certi locali sulla spiaggia". Mentre per alcuni suoi colleghi gli affari vanno bene, lui rimpiange "sicuramente" i rifugiati che gli hanno riempito l'albergo "fino all'inizio di giugno". Pari spiega che dall'inizio dell'inverno fino alla primavera inoltrata "ospitando i profughi, e ne ho avuti fino a 42, incassavo più o meno 1.500 euro al giorno". "Arrivavo anche a 45mila euro al mese", dice l'albergatore che aveva instaurato un buon rapporto con i migranti. "Stavano bene loro, con molti - racconta -sono anche diventato amico, e andava bene a me, visto che con il turismo quest’anno e da queste parti butta decisamente male". Per lo più erano africani "giunti in Italia dopo traversate rocambolesche e drammatiche su barconi stipati all’inverosimile. Poveretti", dice l'albergatore precisando che era "tutta gente per bene, bravissimi ragazzi tra i 20 e i 25 anni alcuni dei quali mi vengono a trovare in bicicletta". "Per me -prosegue - sono stati come dei figli. Mi aiutavano a fare lavoretti, e non chiedevano niente in cambio. Hanno restituito due cellulari trovati in spiaggia. Mi chiedo quanti di noi italiani avrebbero fatto altrettanto". Con i soldi ricevuti dal Ministero degli Interni "ci si pagavano tutta la marea di bollette di acqua, luce e gas, nonché fornitori e dipendenti" e si svolgeva "anche una sorta di servizio sociale" perciò Pari si dice pentito di averli fatti trasferire e assicura che "a partire dal mese di ottobre, se le autorità saranno d’accordo l’hotel Gelso tornerà a disposizione per accogliere i ragazzi africani. Rivoglio i miei profughi, altro che turisti!".

Commenti

Raoul Pontalti

Sab, 18/07/2015 - 13:10

De gustibus (non disputandum est)...

Ritratto di computerinside

computerinside

Sab, 18/07/2015 - 13:10

eccola verita' con i profughi si guadagna !!!!!!!!!

marygio

Sab, 18/07/2015 - 13:14

va a cagher scemo

Ritratto di sailor61

sailor61

Sab, 18/07/2015 - 13:21

loro ci guadagnano ma gli altri , i cittadini che si trovano 50 -100 persone nullafacenti intorno? lo stesso per cooperative centri caritas e tutte quelle strutture che grazie ai migranti fanno affari, speculano e mangiano alle spalle della comunità italiana che paga le tasse

Cobra71

Sab, 18/07/2015 - 13:23

Guadagnavi 45.000 euro di SOLDI PUBBLICI di cittadini italiani che pagano le tasse! VERGOGNATI!

toby111197

Sab, 18/07/2015 - 13:36

benissimo , mi appunto il nome e sicuramente non ci verrò mai

magnum357

Sab, 18/07/2015 - 13:37

Per gli italiani indigenti, per coloro che hanno perso lavoro e non hanno più aspi o naspi o cigs, per quelli che perso il lavoronon potendo pagare le rate del mutuo si sono visti pignorare e mettere all'asta la casa, per quelli che hanno avuto terremoto, alluvione o tromba d'aria, per coloro che hanno avuto occupazioni abusive e distruzione loro beni......per tutti costoro lo Stato non tira fuori un cent e li ha messi nel dimenticatoio più totale !!!!!! Gli italiani non iteressano più ai governanti e lo Stato continua però a importare manodopera africana a spese di noi contribuenti e mantenerli in posti lussuosi e ameni come quello di questo albergatore riminese !!!!! Complimenti al Viminale !!!!!!!!!!

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 18/07/2015 - 13:46

C'era poco da capire, è solo un lurido fatto di soldi, di voti, di coop. I comunisti nemmeno sanno cos'è la solidarietà, sanno solo rubare.,

Ritratto di libere

libere

Sab, 18/07/2015 - 13:49

E magari questo parassita ha il coraggio di definirsi imprenditore. Vivere di assintenzialismo pubblico, ecco l'ambizione di questo defedato mentale. Smuovi le stanche chiappe, rinnovati, aggiorna la tua offerta se vuoi tenere in vita la tua impresa. Altrimenti meglio chiudere... altro che i negri sul conto del bilancio dello stato!

Carboni oreste

Sab, 18/07/2015 - 13:56

Ecco un altro aprofittatore della situazione. Naturalmente komunista. Educati i negri? Vai a raccontarla ai baluba.

Blueray

Sab, 18/07/2015 - 14:00

Li ha fatti trasferire sperando per i mesi estivi nei turisti, che scemi non sono, e hanno scelto un altro albergo, così il fesso è rimasto in secca. Voleva la botte piena e la moglie ubriaca, e gli è andata storta.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 18/07/2015 - 14:03

E' tutto spirito missionario!!

grandeoceano

Sab, 18/07/2015 - 14:24

E perchè non li hai ospitati anche in estate?

elgar

Sab, 18/07/2015 - 14:25

I turisti spendono i soldi loro, i profughi (per modo di dire perchè sono clandestini) li paghiamo comunque noi che già siamo alla canna del gas. Grazie ad un' ideologia sinistrobuonista. Tu albergatore farai pure affari. Ma i soldi sono dei contribuenti. E a me contribuente non mi sta bene. E' un buttare le nostre tasse dalla finestra. Proprio quelle che un fisco predone ti leva senza pietà e che tu paghi facendo sacrifici se ti va bene, quando non hai un contenzioso con Equitalia per una quisquilia da niente ma che paghi profumatamente. Ma che Stato è diventato questo? Un attacco di cretineria collettiva ci ha ridotto in questo modo?

luigi.muzzi

Sab, 18/07/2015 - 14:25

ti lamenti per gli scarsi turisti italiani ? sai, noi i soldi non ce li da li stato, noi ne dobbiamo guadagnare almeno il doppio, metà allo stato con cui riempie alberghi di basso livello come il tuo, e l'altra metà per pagarci bollette ed affitto !

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 18/07/2015 - 14:28

@bluray...ben detto

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 18/07/2015 - 14:35

"Quest'anno per il turismo dalle nostre parti butta male".....ecco l'Italia voluta dai sinistri.Gli italiani vessati e spennati come polli devono rinunciare alle ferie per mancanza di soldi mentre i clandestini in ferie ci vanno....tutto l'anno,a spese nostre.Ma questo all'albergatore evidentemente non interessa.

altair1956

Sab, 18/07/2015 - 14:52

E che vuole pretendere, quando gira la voce che in un hotel ci sono stati i 'migranti', gli Italiani non ci vanno più, piuttosto vanno all'estero. Ma poi è sicuro che lo stato lo paghi ? Mah.

leserin

Sab, 18/07/2015 - 14:53

Tipicamente italiota, guardare solo al proprio portafoglio. Se poi quei 45000 euro al mese vengono dalle nostre tasse e se la presenza di queste persone crea, alla lunga, problemi di integrazione o altro, chissenefrega. Basta che stia bene l'albergatore domani Rimini.

huckleberry_finn

Sab, 18/07/2015 - 14:54

E ci credo che vuole i migranti. Avete guardato che topaia è quell'hotel? E la spiaggia che c'è davanti? Io lì non ci andrei neanche se mi regalassero l'intera vacanza.

exbiondo

Sab, 18/07/2015 - 14:55

strano che sia vuoto. Chi non vorrebbe provare l'ebbrezza di dormire dove hanno soggiornato per mesi dei Sarcopes Scabiei grossi come granchi? (a parte il luridume dei centri sociali e la kyenge che li ha addirittura ammaestrati)

linoalo1

Sab, 18/07/2015 - 16:18

Questo Albergatore,andrebbe indagato per vedere se ha,effettivamente,pagato tutte le Tasse per quegli introiti extra!!!Comunque sia,fare l'Albergatore,non sembra il suo mestiere!!Lui,vorrebbe lavorare 3-4 mesi all'anno per poi vivere ,senza lavorare,il resto dell'anno!!!!Una volta,era così!!!!Oggi,non più!Oggi bisogna lavorare 12 mesi all'anno!!!Altrimenti,bisognava fare il Politico!!!!

Dordolio

Sab, 18/07/2015 - 16:23

Qui dalle mie parti ci sono italiani ridotti a vivere in macchina. Per loro no - vero - Gelso di Igea Marina... "No Alfano Tour? Ahiahiahi..."

giovannibid

Sab, 18/07/2015 - 17:41

ma il COGLI.....NE non Sto arrivando! che i soldi che prende sono del POPOLO ITALIANO che paga per tasse o lui non le paga. VERGOGNATI TRADIITORE

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Sab, 18/07/2015 - 18:19

Dalle parti di Rimini certi discorsi non fanno presa , si sa da che parte sta questa gente , almeno la maggior parte ; poi , questo signore vuole arricchirsi alle spalle di chi paga le tasse , si , perchè i 45.000 euro che prendeva al mese , sono soldi degli italiani e non di chi lui ospita,ma a lui cosa gliene importa , basta che gli danno i soldi , proprio come le cooperative , basta incassare per il resto , cosa ce ne frega , se qualcuno si ammazza per uno sfratto subito , se la gente dorme per le strade e non ha i soldi per poter mangiare , ma si , chi se ne frega , basta che questo albergatore ha i suoi immigrati che gli fruttano 45.000 euro al mese .

RobertRolla

Sab, 18/07/2015 - 18:28

Frattellanza? Macchè! Businnes spudorato. Il colmo è che a pagarlo sono i turistyi che non ci sono.

Ritratto di pinox

pinox

Sab, 18/07/2015 - 20:25

soldi spesi bene dal governo, per il nobile fine di far risolvere agli italiani tutti i problemi dell'africa. Pd = mxxxa!!!!

Ritratto di PAYBACK59

PAYBACK59

Sab, 18/07/2015 - 20:56

RIMINI,ROMAGNA,REGIONE ROSSA 1 + 1 FA' SEMPRE 2 IN QUESTO CASO 45.000 € AL MESE !!!!!!!!

Ritratto di VolpePasini

VolpePasini

Sab, 18/07/2015 - 22:52

45 mila euro mese è l'incasso NON il guadagno, possibile che si debba modifucare la realtá in questo modo? Poi certamente è una vergogna che italiani in difficoltá vengono sfrattati e abbandinati e qyesti che arrivano da clandestini, raramente profughi, hanno albergo con vitto e alloggio pagato...

carpa1

Dom, 19/07/2015 - 08:35

Tu ci guadagni e noi? Ci ritroviamo invece a pagare tasse con un ritorno in servizi, che già facevano schifo, dimezzato, perchè sportelli, sanità, uffici pubblici e quant'altro vengono presi d'assalto da clandestini che, oltre a non capire la lingua e far perdere un mare di tempo, pretendono un trattamento come se fossero cittadini produttivi anzichè parassiti venuti dal nulla e senza invito. Guarda che quello che viene dato a te per ospitarli nel tuo albergo, viene sottratto ai servizi che dovrebbero essere forniti ai cittadini; e, magari, sei anche di sx (o dobbiamo togliere anche il "magari"?). Questi bravi ragazzi, se veramenta tali, dovrebbero avere il buon senso di rimanere là da dove provengono e contribuire alla crescita dei loro paesi d'origine.

corto lirazza

Dom, 19/07/2015 - 08:48

C'è solo un piccolo problema, quei 45 mila Euro ce li mettevamo noi... E poi, ma perchè se erano meglio loro dei turisti, li ha fatti sloggiare?

risorgimento2015

Mar, 21/07/2015 - 19:09

Publicate il nome dell'albergo, che ci spacco le finestre ! altrettanto lo dovrebbero fare i veri italiani di rimini. "FORZA E ONORE"

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 21/07/2015 - 20:40

FORZA & ONORE, potrebbe andar bene per una marca di assorbenti per vecchietti incontinenti!

risorgimento2015

Gio, 23/07/2015 - 15:24

OMAR EL MINCCHIONE che ne sai tu di FORZA E ONORE ? Per l'ONORE VOI MUSSULMANI SIETE STATI BATTUTI DA TUTTI , perfino ISDRAELE con una popolazione minuscola vi a battuto piu di una volta. E per la FORZA siete la popolazione piu` ammalata e debbole dell'univerzo. "FORZA e ONORE"

Malacappa

Mar, 05/01/2016 - 13:58

Ti sei mai chiesto da dove venivano i soldi?Chiaro non te ne frega niente,come a me non me ne frega niente se adesso il tuo albergo e'vuoto,magari la gente non viene perche' e' rimasta la puzza di questi mantenuti,disinfettalo bene poi si vedra'

Ritratto di luigin54

luigin54

Mer, 06/01/2016 - 06:24

è un imprenditore(si fa x dire) che deve sparire ed al massimo andare a lavorare sotto padrone.