I regali della Farnesina: 50 milioni in tre anni per i sindacati all'estero

Da Gentiloni e Alfano fondi a Cgil e Cisl dietro il paravento dello sviluppo della lingua italiana

E poi dicono che la spesa pubblica non ha più grandi margini per essere tagliata. Prima di esserne così convinti, forse, sarebbe il caso di passare dalle parti della Farnesina. Nel solo 2017 il ministero degli Esteri, oggi guidato da Angelino Alfano, ha staccato 417 assegni per finanziare le iniziative più disparate, tutte dietro il paravento della formazione e dello sviluppo della lingua italiana all'estero. La voce burocratica è «contributi, sussidi e vantaggi economici», elargiti ogni anno dal ministero. E il 2017 non è ancora finito.

Sì, perché a voler fare lo storico di questi regali si scopre che nel 2016 gli assegni della Farnesina sono stati 1.075. Nel 2015 sono arrivati a quota 1.222. Esercizi, questi ultimi, in cui il dicastero era guidato da Paolo Gentiloni, attuale presidente del Consiglio. Insomma, negli ultimi tre anni il ministero degli Esteri ha staccato qualcosa come 2.714 assegni, spendendo una cifra imprecisata. A spanne, considerando il valore medio dei singoli finanziamenti, non dovremmo essere distanti dai 50 milioni di euro.

Ma a chi vanno questi continui cadeaux? Molti vedono premiati i sindacati, i cui canali di approvvigionamento pubblico, evidentemente, sono ancora nascosti nei tortuosi meandri del bilancio di Stato. Quest'anno, per dire, 949mila euro sono andati allo Ial Cisl Sezione scuola, per progetti di formazione. Altri 150mila euro hanno preso la direzione di Ecap, fondazione della Cgil che cura la formazione dei lavoratori all'estero. Un assegno di 59.900 euro è stato assegnato alla Cgil Bildungswerk, centro di cultura e formazione del sindacato di Susanna Camusso a Francoforte sul Meno. Ancora, 8.300 euro sono stati messi a disposizione della fondazione Di Vittorio, altra emanazione del mondo Cgil, per un programma così descritto: «Learning economies, modellizzazione dello sviluppo locale partecipato per le traiettorie economiche sostenibili delle regioni di Negotin e Zlatibor in Serbia». Se non altro questo finanziamento fa riferimento a un progetto che ha una sua descrizione, laddove in generale il sito internet della Farnesina si limita solo a indicare i nomi dei beneficiari.

Ma i premi hanno fondamentalmente una destinazione eterogenea. Ecco allora spuntare 45mila euro per la Caritas diocesana di Monaco e Freising, 71.300 euro per Bocconcini di cultura (comunità italianofila in Germania), 55mila euro all'American Italy Society di Philadelphia, 45mila all'Acri, Associazione culturale ricreativa italiana. A fare incetta di elargizioni, poi, sono i Comites, Comitati di assistenza per gli italiani all'estero. La Farnesina spiega che si tratta di organismi rappresentativi delle collettività italiane, eletti direttamente dai connazionali residenti all'estero. Il tutto per una composizione che va dai 12 ai 18 membri ciascuno.

Ebbene, nel corso degli anni, vista la cuccagna garantita dal dicastero, ne sono nati in ogni parte del mondo. E così oggi piovono risorse, tra gli altri, sui Comites di Atene, Basilea, Belo Horizonte, Boston, Brisbane, Buenos Aires, Città del Capo, Città del Guatemala, Il Cairo, Quito, Città del Messico. Ma si tratta solo di un assaggio, visto che secondo lo stesso ministero i Comites ormai sono più di 100. Dalle griglie dei finanziamenti di competenza 2017 viene fuori che questi comitati percepiscono ogni anno tra i 5mila e i 30mila euro ciascuno.

Dopo tutto questo florilegio di contributi, allora, si pone come minimo una domanda: ma come fa il ministero a controllare migliaia di finanziamenti che prendono ogni anno tutte le direzioni? Un mistero. Se un giorno si cercasse di risolverlo, chissà, si scoprirebbe che un bel po' di lardo dal bilancio della Farnesina può ancora essere tagliato.

Commenti

accanove

Mar, 05/09/2017 - 16:32

sindacati all'estero? Sono come i voti degli italiani all'estero...una truffa.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 05/09/2017 - 16:39

I Comites sono come le associazioni MAFIOSE, mi ricordo quella di San Jose Costa Rica che si chiamava CASA ITALIA, dove un gruppo di Italiani la residenti organizavano il TUTTO maneggiando fondi per i cavoli LORO!!! Altra cosa da abolire quando andremo a governare Matteo (il nostro) me la segno. Il voto degli Italiani all'estero deve poter essere dato a qualcuno del TUO collegio elettorale Italiano di provenienza, che è in lista in Italia, e non dato ad un PALLARO qualsiasi che vive in Argentina o in USA e che di quello che succede in Italia gli importa NA SEGAAA!!! AMEN.

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Mar, 05/09/2017 - 16:44

La prima risposta, Bugs Bunny, la riceverà alle prossime elezioni siciliane. Abbiate pazienza ! Aspetto questo momento da anni!

silvano45

Mar, 05/09/2017 - 16:54

non cè niente da fare per mantenere i loro amici gli amici degli amici i parenti e gli amici dei parenti spendono e spandono non credo ci sia nessun parente di un politico che è stato al governo che non lavori per lo stato per un azienda ad esso collegato o che non abbia una consulenza o un vero obbrobrio morale e costituzionale

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 05/09/2017 - 16:54

Siete disinformati!!!! Vivo a Norimberga (25mila italiani) e hanno chiuso l'ufficio consolare. Molti pensionati italiani (semianalfabeti) per le varie pratiche non sanno come fare per fare un appuntamento (per internet) con il Consolato di Monaco (180 Km.). Meno male che c'è un ufficio Cisl retto da "Massimo" (non faccio cognomi) che aiuta a tutto spiano.

fifaus

Mar, 05/09/2017 - 16:56

Non so che dire. Chiamarli ladri è offendere chi, con l'azione criminosa, rischia comunque la galera. Questi non rischiamo, si arricchiscono attingendo dalle nostre tasche.

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 05/09/2017 - 16:57

Vorrei che venga chiesto agli emigrati italiani all`estero, quali sono i benefici, di questi MILIONI che vengono elargiti ai sindacati, quando agli sportelli mettono gente, che per capirli ci vuole un interprete, se poi li si chiamano telefonicamente, se si riesce ad avere la comunicazione, sembra di avere all`altra parte del filo, il presidente della reppublica, tanto sono arroganti!!!

Fossil

Mar, 05/09/2017 - 16:58

Non sa più chi deve ingraziarsi per farsi eleggere...

Ritratto di Shark-65

Shark-65

Mar, 05/09/2017 - 16:58

Io ho provato a contare fino a 10 ma non è servito perché non mi sono minimamente calmato. Ma come si fa a non incazz....rsi leggendo di questi sprechi? Anche se fanno venire i nervi, penso che queste notizie debbano continuare ad essere lette sui giornali (per i pochi che le leggono) ed anche essere condivise su Facebook (sicuramente più seguito della carta stampata). Io spero vivamente che la gente si stufi quanto prima e partecipi ad una bella manifestazione di protesta (pacifica) con lo scopo di far capire a tutti i politici che la devono smettere si sperperare denaro pubblico...

mariod6

Mar, 05/09/2017 - 17:01

Siamo in odore di elezioni ed i sindacati sono bacini di voti. Pertanto il traditore e l'abusivo devono tenerseli buoni per poi presentare il conto.

Ritratto di Shark-65

Shark-65

Mar, 05/09/2017 - 17:02

@eaglerider lo credo e lo spero anch'io, perché sono certo che i siciliani non siano un popolo di quaraquaquà. In caso contrario non mancherò di ricordare ai siciliani che mi sono sbagliato nei loro confronti....

Ritratto di marione1944

marione1944

Mar, 05/09/2017 - 17:07

Signori, è partita, da un poco, la caccia ai voti all'estero.

settemillo

Mar, 05/09/2017 - 17:11

Più passa il tempo e più mi convinco che siamo Sgovernati da una miriade di scellerati con tanto di CERVELLI ALL,AMMASSO. Spero che fra NN molto questi soggetti saranno dimenticati come la carta IGIENICA già USATA. MASSA DI DEBOSCIATI SENZA VERGOGNA!

qwewqww

Mar, 05/09/2017 - 17:20

Cinquanta milioni dei contribuenti del nord italia, mica dei suoi compaesani...

settemillo

Mar, 05/09/2017 - 17:22

Uno peggiore dell'alfanino NON lo si troverebbe nemmeno con il sole di mezzogiorno! Essere inutile ed anche DANNOSISSIMO; se fossi un suo parente, a quest'ora mi sarei SOLDI NON SUOI a degli emeriti LADRI!

venco

Mar, 05/09/2017 - 17:22

I sindacati sono alleati al governo per l'invasione dell'Italia, come pure il clero vaticano.

giovanni235

Mar, 05/09/2017 - 17:23

Per lo sviluppo della lingua italiana.Cantavano negli anni trenta:QUEL GIORNO NON E' LONTAN CHE GLI ABISSINI PARLERANNO L'ITALIAN.Lodevoli i 50 milioni perché così QUEL GIORNO NON E' LONTAN CHE TUTTO IL MONDO PARLERA'ITALIAN.Che tristezza,che grado elevatissimo di stupidità a ormai raggiunto alfano,CISL e CGIL si stanno fregando le mani e hanno già ordinato decine di casse del miglior champagne (2.500 euro a bottiglia).

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 05/09/2017 - 17:24

... e, come se non bastasse questa porcata del nostro governo, gli allocchi continuano a pagare la tessera ai sindacati!!!

exbiondo

Mar, 05/09/2017 - 17:25

l'unico lato positivo è che tra una trentina d'anni, quando noi parleremo arabo, ci sarà forse qualcuno nel mondo che si ricorda l'italiano

Trinky

Mar, 05/09/2017 - 17:30

Ma guarda un po', questi sindacalisti farabutti dovrebbero insegnare l'italiano....... potrebbero insegnare come rubare i soldi alla gente, campo in cui sono bravissimi!

cir

Mar, 05/09/2017 - 17:35

soldi sprecati... gettati al vento . Per fare una buona azione ed essere certo che il denaro va a buon fine avrebbe dovuto darlo a FORZA NUOVA.

tonipier

Mar, 05/09/2017 - 17:40

" NON SA PIU' CHE PESCI PIGLIARE" Il denaro che, sottratto ai cittadini, confluisce nelle casse dello Sato e degli enti pubblici minori, per la parte più consistente del suo ammontare, viene dissipato per assicurare ai cosiddetti rappresentanti del popolo agi, indennità da capogiro, prebende, agevolazioni, lussi, divertimenti, in virtù di leggi e di provvedimenti elaborati ed applicati su misura delle incontenibili ambizioni di coloro che ne fruiscono.

Demy

Mar, 05/09/2017 - 17:40

Io che vivo all'estero ho già iniziato la campagna elettorale contro i rinnegati e trdaitori della Patria. Angelino è uno dei tanti.

Libertà75

Mar, 05/09/2017 - 17:43

Vedete che quando dico che i 7milioni del cnel sono niente, ho ragione?

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Mar, 05/09/2017 - 17:45

Omar El Mukhtar Non x fare polemica ma non mi sembra che il Marocco la Libia la Nigeria e qualsiasi altro paese dia fondi in Italia...anzi siamo Noi che li diamo anche in Italia x i suddetti paesi...quindi ??? o di qua o di là....sempre Noi NON VA BENE non le sembra ? Omar El Mukhtar da Norimberga....quindi anche Lei riceve fondi x gli Italiani ???

dagoleo

Mar, 05/09/2017 - 17:47

E' un modo losco e truffaldino per dare soldi a personaggi ignoti ma che alla fina vanno sempre a finire nelle tasche dei soliti noti. Ecco spiegato perchè il voto degl'italiani all'estero è tendenzialmente sempre molto orientato verso sinistra. Con questa pioggia di soldi a sperpero si capisce tutto. Quanto c'è ancora da ripulire lo sanno solo i soliti maneggioni dei conti dello stato che usano le nostre tasse come un loro portafoglio. Una sconcezza unica. Una ruberia autorizzata da un paravento di legalità fasulla.

DRAGONI

Mar, 05/09/2017 - 18:11

MI AUGURO CHE CI SIA UNA RENDICONTAZIONE VAGLIATA DALLA CORTE DEI CONTI.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 05/09/2017 - 18:16

semperfideis: io non ricevo alcun fondo. I fondi li ricevono i sindacati Italiani. E io contribuisco pagando le tasse in Italia. Paese in cui ho alcune attività economiche. Voglio ricordarle che buona parte della ricostruzione dell'Italia nel dopoguerra (anni 50 e 60) è stata fatta con i soldi che gli emigranti mandavano in Italia. Va bene non dare soldi ai sindacati ma l'assistenza consolare?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 05/09/2017 - 18:19

Azo: vivo all'estero da 50 anni, ora in Germania. Non so darle una risposta in generale. Ma i soldi che la Cisl prende qui a Norimberga per dare assistenza ai 25mila italiani che vivono in questa zona sono tutti santi e benedetti. Crede davvero che un vecchio muratore pensionato di 80 anni possa farsi la prenotazione via internet per essere ricevuto al Consolato di Monaco? E ciò per rinnovarsi il passaporto o per farsi la carta di identità?

Ritratto di makko55

Anonimo (non verificato)

petrustorino

Mar, 05/09/2017 - 18:32

E IO PAGO.........................diceva Toto

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 05/09/2017 - 18:39

semperfideis: se leggi bene l'articolo vedrai che i soldi lo Stato italiano li da ai sindacati italiani per i loro uffici (di assistenza) all'estero. Uffici che spesso fanno quello che dovrebbero fare le autorità consolari italiane.

flip

Mar, 05/09/2017 - 18:42

ecco: chissà se anche il Regeni faceva parte di questo giro. probabile

Cheyenne

Mar, 05/09/2017 - 18:44

DUE MASCALZONI SENZA PRECEDENTI

Ettore41

Mar, 05/09/2017 - 18:50

Scusi Ministro Alfano, sono residente in UK e promuovo la cultura italiana dando lezioni gratuite di italiano a molte persone che amano la nostra terra. Ho anche fatto parte di in Club gemellato con una citta' Italiana e per detto Club ho scritto, sempre gratuitamente, articoli sulla Storia d'Italia. Sto inoltre organizzando in viaggio in terra di Sicilia (badi non sono siciliano) per molti fans di Moltalbano. Si, se non lo sa glielo dico io. Montalbano e' molto seguito qui in UK. Ecco, Signor Minisatro, io non so quali corsi di formazione lavorativa puo' la GCiL aver organizzato in terra di Germania. Anche gli asini sanno che I tedeschi vivono per lavorare. Visto che il sottoscritto in po' si e' dato da fare per migliorare l'immagine del nostro paese all'estore, che per caso non potrebbe staccare un modesto assegno anche per me?. LA VERGOGNA NON HA MAI LIMITI VERO?

Gianca59

Mar, 05/09/2017 - 19:14

Si comincia con la sagra dell' acquisto dei voti ..... Votiamo domattina prima di assistere ad altri miserevoli spettacoli di questo genere !

Anonimo (non verificato)

titina

Mar, 05/09/2017 - 19:20

Come ci fregano le nostre sudate tasse! E noi stringiamo la cinghia.

Ritratto di orione1950

Anonimo (non verificato)

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 05/09/2017 - 19:32

Sono possibili controlli sulla destinazione dei 50 milioni? Certamente qualcuno ci guadagnerà sopra.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

nunavut

Mar, 05/09/2017 - 21:08

Per insegnare la lingua Italiana? mandiamo la Fedeli ha già un salarioe ed é ex sindacalista.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 05/09/2017 - 21:15

L´Italia dovrebbe porre al primo posto l´obbiettivo di sradicare la piaga della "cultura" mafiosa che tanto continua appartenendo al suo costume e per la quale é tristemente conosciuta nel mondo ... L ´Italia dovrebbe porre come primo obbiettivo quello di isolare dal potere i maiali come te, Alfano

angelovf

Mar, 05/09/2017 - 22:54

Zozzi con la miseria che ci mangia voi date i soldi ad altri sfruttatori .

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 05/09/2017 - 23:12

Fossero solo quelli. Chissà cosa mantengono questi. magari gente come omar che sputa sull'Italia e sui cristiani. Soldi spesi bene? Meglio non spendere niente.

Ritratto di ElioDeBon

ElioDeBon

Mer, 06/09/2017 - 01:52

50 milioni non bastano per insegnare l'italiano a Alfghano. Si mettessero una pietra al collo e dentro al Tevere entrambi.

MOSTARDELLIS

Mer, 06/09/2017 - 05:57

Che si sappia e si spera che la magistratura faccia una indagine seria, che i sindacati e i Patronati all'estero sono una truffa a danno del contribuente italiano. Il Ministero del Lavoro paga ai cosiddetti patronati-sindacati un tot per ogni pratica che svolge, ma in realtà queste organizzazioni a delinquere non fanno nessuna pratica. E' tutto un falso. Per favore indagate.

Duka

Mer, 06/09/2017 - 07:39

Non sa più come fare per mantenere la poltrona sotto le chiappe. Il guaio è che le sue fobie le paghiamo tutti noi e molto salate.

portuense

Mer, 06/09/2017 - 08:08

con questa gente il debito salira come l'everest......come il voto italiano all'estero, una pagliacciata costosissima....

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 06/09/2017 - 08:22

@Omar - eri anche tu nel novero dei pensionati semianalfabeti? Hai preso anche tu il gruzzoletto da mamma Italia?

Ritratto di SAGITT33

SAGITT33

Mer, 06/09/2017 - 09:35

Disponga invece a far rimborsare i danni agli alluvionati di Moncalieri (To) del 25/11/2016, di cui nessuno parla!

Vigar

Mer, 06/09/2017 - 09:56

Bravo boccuccia, datti da fare che la corsa alle mance è cominciata da un pezzo...

Libertà75

Mer, 06/09/2017 - 10:12

appena si parla dei soldi nelle loro tasche, i kompagni starnazzano immediatamente, vedasi l'omar di turno