I sondaggi in calo, M5S accelera su reddito. Di Maio: "Andrà alle imprese"

I sondaggi danno il M5S in calo e i vertici pensano a una riformulazione del reddito di cittadinanza. Ma devono fare i conti con il debito pubblico

Risolta la "questione" riforma della prescrizione, il Movimento 5 Stelle torna su uno dei cavalli di battaglia che più sta a cuore ai suoi elettori - e che potrebbe essere determinante nella campagna elettorale in vista delle Europee -: il reddito di cittadinanza.

Che - secondo il vicepremier Luigi Di Maio - non sarà solo un mero sussidio a chi non lavora, ma in caso di assunzione verrà convertito in sgravio fiscale per i datori di lavoro. Sgravio che durerà 3 o 4 mesi, che salgono a 5 o 6 in caso di una donna per "colmare il gap" tra lavoro femminile e maschile. "Ciò significa che creeremo un sistema di incentivi di 9 miliardi", ha detto il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, "Ma la misura va a decrescere, non credo che alla fine del triennio avremo ancora bisogno di 9 miliardi".

Al momento nero su bianco sono state messe solo le cifre stanziate, contenute nel Documento di economia e finanza aggiornato dal governo. Ma Di Maio ha promesso che sotto Natale ci sarà un Consiglio dei ministri ad hoc. E oggi il ministro dell'Economia Giovanni Tria, parlando della manovra in commissione Bilancio, ha assiucurato che "l'attuazione del reddito di cittadinanza sarà regolata da interventi legislativi che saranno predisposti nelle prossime settimane e che definiranno la platea e le modalità di erogazione, nel rispetto tetti di spesa fissati dalla manovra".

Alla base di questa accelerata - almeno a parole - ci sarebbe però un timore, quello di perdere consensi a favore della Lega. Timore che si concretizza con i sondaggi sempre più in calo. Come racconta La Stampa, infatti, i vertici starebbero pensando di riformulare il reddito di cittadinanza puntando più sui disoccupati e meno sulle famiglie. "Meglio aiutare un neolaureato a cercare un lavoro che una casalinga", sarebbe ora il motto. Anche per ridurre l'impatto del provvedimento sui conti pubblici, dal momento che gli incentivi all'occupazione si traducono in una platea più bassa di persone che accedono al sussidio.

Allo studio ci sarebbe anche l'ipotesi di un'applicazione del reddito minimo in due tempi: un decreto attuativo approvato subito da sbandierare in campagna elettorale, ma con le prime erogazioni a data da destinarsi. Proprio come dovrebbe accadere per quota 100 Un modo per pesare il meno possibile sul deficit e abbassare così il rapporto col pil tanto contestato da Europa e mercati. sondaggi calano, la paura è tanta e i Cinque Stelle sono costretti a ripensare la natura del reddito di cittadinanza. Tra i vertici grillini desiderosi di attenuare l' immagine assistenzialista che si porta dietro la loro misura simbolo, circola questo slogan: «Più giovani disoccupati, meno famiglie». E infatti da settimane sono stati rivisti al ribasso i coefficienti del quoziente familiare. Perché, è l' esempio che si fa spesso nel M5S, «meglio aiutare un neolaureato a cercare un lavoro che una casalinga».

Commenti
Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 09/11/2018 - 12:58

Il reddito di cittadinanza è solo un contentino a chi, soprattutto al sud, ha votato per i grillozzi. Questo ormai è un fatto acclarato. Dove non si crea lavoro, il fatto delle tre chiamate è pura fantascienza. La realtà è che il reddito è un puro costo e non renderà neanche un centesimo alle casse dello Stato enon farà aumentare il pil. Lo ammetta e confessi candidamente che deve ricompensare in qualche modo il proprio elettorato, che gli ha consentito di vincere le elezioni il 4 marzo. Ci farebbe miglior figura!

giovanni951

Ven, 09/11/2018 - 13:18

comunque in questa manivra ci sono troppi soldi per sussidi e troppi pochi per abbassare le tasse. Cosí non va bene.

SpellStone

Ven, 09/11/2018 - 13:35

sono settimane che si scrive sondaggi in calo, spread in rialzo... ma i sondaggi sono sempre li.. e lo spread uguale. come ho già' detto se un valore sale di 0.5% un giorno e il giorno dopo scende dello 0.5% e poi continua cosi'... e' semplicemente fluttuazione statistica...

schiacciarayban

Ven, 09/11/2018 - 13:56

Di Maio vai a casa, è l'unico modo per far scendere lo spread e far passare una manovra decente.

schiacciarayban

Ven, 09/11/2018 - 14:33

SpellStone - Sì peccato che la tua fluttuazione statistica (termine senza senso) sia intorno ai 300, se fosse intorno ai 100 potrei anche capire.

schiacciarayban

Ven, 09/11/2018 - 14:51

Per farsi ridare i soldi persi grazie a questo governo si va sempre negli uffici dove ti danno il reddito di cittadinanza?

Ritratto di Laura51

Laura51

Ven, 09/11/2018 - 14:52

E' l'unico che crede ancora a Babbo Natale.

ulio1974

Ven, 09/11/2018 - 15:02

@SpellStone che parla di "fluttuazione statistica"(ma che vor di'?!!??!?)direi piuttosto che "statisticamente fluttuano", riferito a pentastellini.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 09/11/2018 - 16:51

@wilegio 12:58....certamente!Bastava agevolare "moderne politiche produttive",con sussidi alle Aziende,anche modificando le condizioni "ambientali" del Sud",e sussidiare" la manodopera "autoctona"(a questo punto senza più scuse),per garantire una decorosa base di sussistenza(da me ipotizzata nel 1994),secondo “gabbie territoriali”(accompagnata dalla completa eliminazione di tutti i “sussidi”).Così,si eliminavano dalla circolazione milionate di "invasori",con tutti i problemi e costi del caso....Neanche presa in considerazione!...Il pensiero che tanta burocrazia,equivalga a tanti lavori inutili,facendo uscire dal mondo della PA,manodopera e costi,per lavori "fasulli-freno-improduttivi",inserendoli nel "mondo del vero lavoro" per la produzione di "beni vendibili",un'idea per favorire la sopravvivenza di certe attività?...Niente!

zen39

Ven, 09/11/2018 - 17:02

E insiste. Ma con tutti i danni che ha avuto l'Italia dove li prende i soldi ? Già prima non c'erano (l'UE lo sapeva). Tutti questi slogan per dimostrare che aiutano l'occupazione sono sempre più ridicoli. Con ciò è evidente che i 5 stelle si stanno convincendo della loro c....ta ma hanno il terrore del loro elettorato che ha capito tutto benissimo. Questa cocciutaggine non è però priva di conseguenze quindi Di Maio si faccia coraggio e dica la verità: ..ci siamo sbagliati nei calcoli e tutto sarà rimandato, per ora ci limiteremo ai centri dell'impiego". Forse l'UE ci lascerà stare. Inutile dimostrare di essere forti quando non lo siamo. Ci vuole ben altro per battere i pugni sul tavolo.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Ven, 09/11/2018 - 17:08

e dalli con sto reddito di meridionanza...

Ora

Ven, 09/11/2018 - 17:40

x wilegio: Il 47% del reddito di cittadinanza va al nord.

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 09/11/2018 - 18:01

@Ora Quanti abitantiha il Nord rispetto al Sud? Quente aziende hanno chiuso a Nord? Quel 47% (peraltro tutto da dimostrare) di per sé non dice niente! Bisogna parametrarlo al numero di abitanti. E' come dire che gli immigrati delinquono "solo" per un 20 o 30% (sono numeri esemplificativi, non pretendo di avere statistiche reali). Peccato solo che gli immigrati siano meno del 10% della popolazione!

Marguerite

Ven, 09/11/2018 - 18:02

Spellstone, che cxxxo dici ! Lo spread era a 160 a dicembre. Adesso sono 3 settimane che si aggira a quota 300 !!!!!!! E TROPPO ALTO E SE CONTINUA COSÌ PER 2 MESI L’ITALIA VA IN FALLIMENTO !!!!!!!!

pimmio78

Ven, 09/11/2018 - 18:37

wilegio, condivido su tutto. Aggiungo inoltre che, in determinate Regioni, il lavoro è...........preferibile non offrirlo!

Ritratto di allergica_alle_zecche

allergica_alle_...

Ven, 09/11/2018 - 19:05

ma per questi sondaggi CHI ha mai ricevuto una convocazione? chi sono questi cittadini chiamati a partecipare? boh? io non conosco nessuno...Mentre invece continuo ad incontrare ex-astenuti che non vedono l' ora di votare a destra. Compreso parecchi giovani. Poi staremo a vedere. Certo, Di Maio deve stare ai patti con gli sfaticati del sud, quelli che da sempre usano il voto come merce di scambio. Purtroppo pure Salvini deve stare ai patti col Di Maio... bisonga ingoiare i rospi, altrimenti niente ruspe!

opuslupus

Ven, 09/11/2018 - 19:12

Ma questi non hanno la testa a posto . Ci devono ancora spiegare cosa è il reddito di cittadinanza, e come sarà distribuito e a chi che già cambiano idea. Mettiamola così, se andate a casa giuro che darò il mio obolo per mantenervi a vita a fare nulla. Costerebbe molto meno rispetto ai disastri che state combinando. Siete solo dei dilettanti pericolosissimi. I sondaggi mentono, voi valete molto meno del 27%, andate tra la gente è ve ne accorgerete. Ma ora siete troppo casta per farlo.

carlottacharlie

Ven, 09/11/2018 - 19:24

Cominciano arrampicarsi sugli specchi, e ad ogni scivolata ripetono le solite scemate per far presa sulle solite menti deboli, odiose nelle loro invidie. Arrampicarsi sugli specchi per i voti di poco serie persone non è di vanto. Più, sarebbe d'orgoglio , il voto di persone perbene e oneste, che lavorano e pagano di tasca loro i propri bisogni. Questi son il peggio che potesse capitare al paese.

Beaufou

Ven, 09/11/2018 - 19:33

Ma va' là, guappo ignorante e nullafacente, è inutile che chiacchieri tanto. Il "tuo" reddito di cittadinanza te lo sei fatto, abbi la decenza di starti un po' zitto: mica per niente, ma più chiacchieri e più sprofondi nel brago. Vedi di non soffocare...Ahahah.

basterebbeunpod...

Ven, 09/11/2018 - 19:37

@ora dalla dichiarazioni di 5s il 6%3 dovrebbe andare al sud significa che per il nord e centro rimarrebbe il 37%.... quindi il suo 47% al nord mi sembra un po' sballato... o forse in linea con la matematica e dichiarazioni degli attuali governanti...

Reip

Ven, 09/11/2018 - 22:07

Solo in Italia uno zotico un ignorante sempliciotto di paese che non ha mai lavorato in vita sua, un “nessuno” senza ne arte ne parte, puo’ diventare ministro e parte della classe dirigente... Incredibile! Quali sono le competenze di questa persona? Che esperienza di studio ha? Che esperienza lavorativa? Che esperienza di vita? Quale professionalita’? Su quali competenze tecniche specifiche si basano i suoi ragionamenti? Quali conoscenze e che strumenti culturali ha codesto individuo a disposizione per ragionare semplicemente, se nella sua vita non ha studiato e non ha mai neanche lavorato? Mi verrrebbe da pensare che in Italia avete proprio quel che vi meritate di avere! Forse Di Maio ha vinto proprio perche’ oltre a promettere soldi e reddito di cittadinanza, rappresenta e rispecchia l’Italiota medio! Che tristezza!

Ritratto di Evam

Evam

Sab, 10/11/2018 - 00:10

I vantaggi del reddito di cittadinanza sono anche trasversali, ovvero grazie al fatto che l'Italia è quasi tutta lambita dal mare, l'attesa per le tre chiamate la si può anche fare in spiaggia intenti a carpire un'abbronzatura d'assalto.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 10/11/2018 - 09:59

@Reip 22:07...purtroppo è così!