I tagliagole a caccia di italiani. Li rapiscono perché paghiamo

Con l'inglese decapitato da Isis, era stato preso un nostro connazionale. Liberato con un riscatto di 6 milioni tra mille segreti. SOSTIENI IL REPORTAGE

Federico Motka e David Haines, ovvero una vita e una morte tremendamente parallele. Due ostaggi legati per 14 mesi alla stessa catena. Due uomini la cui liberazione e il cui destino sono dipesi, alla fine, dal passaporto e dal denaro.

Dal passaporto italiano di Federico e dai sei milioni di euro messi a disposizione dal governo Renzi per riportarlo a casa. Dal passaporto inglese di David e dal rifiuto del governo di Sua Maestà di sborsare una sola sterlina per riaverlo indietro. E così mentre il 27 maggio scorso l'allora 31enne Federico Motka sbarca a Ciampino e riabbraccia i genitori David Haines si ritrova condannato, rivenduto a quei decapitatori dell'Isis che sabato diffondono il macabro filmato della sua uccisione. Oggi Federico Motka e la sua famiglia continuano a non voler raccontare la storia di quei 14 terribili mesi. E non solo perché assieme a David è morta, probabilmente, una parte di Federico. Dietro quel silenzio «obbligato» ci sono almeno quattro ottimi motivi. E altrettanti misteri.

Il primo è l'entità del riscatto pagata dal nostro governo nel più assoluto segreto. Il secondo è l'identità di alcuni carcerieri che l'ex ostaggio descrive ai magistrati - secondo quanto appreso dal Giornale - come jihadisti «di provenienza europea». Il terzo riguarda i pianificatori di un rapimento studiato, sempre stando a quanto riferito da Motka per «mettere le mani su un italiano» perché - come ripetevano i sequestratori - «il vostro governo paga sempre». La quarta, ancor più delicata, riguarda la struttura di Acted, l'organizzazione umanitaria francese per cui Federico e David lavoravano in territorio siriano. Una struttura, forse «infiltrata», da cui sarebbero uscite le indicazioni per portare a termine il sequestro.

L'inquietante storia parallela di Federico e Haines incomincia ai primi di marzo del 2013. I due, dopo aver firmato per Acted, si ritrovano nel campo profughi di Atma, un villaggio di 2.500 anime appena oltre la frontiera turca, attorno a cui sorge una tendopoli di trentamila profughi in fuga dalla guerra. Federico, giovane di ottima famiglia, discendente della dinastia dalmata dei Luxardo, cresciuto tra Trieste e la Germania ha scelto la carriera di operatore umanitario dopo gli studi alla London School of Economics di Londra. Prima di diventare il coordinatore di Acted ad Atma si è fatto le ossa tra le macerie di Haiti e l'Afghanistan. David, assunto come responsabile della sicurezza, è invece un ex tecnico dell'aeronautica militare inglese congedatosi e specializzatosi da oltre 12 anni nell'assistenza umanitaria. Ma ad Atma il lavoro dura poco. Il 12 marzo un gruppo di armati blocca la loro auto e i due si ritrovano incatenati in un covo prigione. Da quel momento inizia un'odissea comune di 14 mesi durante la quale Federico e David si ritrovano costretti a vivere legati alla stessa catena. Assistendo ai maltrattamenti inflitti ora all'uno, ora all'altro. Quel che colpisce di più Federico è l'identità dei carcerieri. Alcuni di loro, soprattutto quelli più crudeli nei loro confronti, arrivano da paesi europei dove - riferirà - sembrano avere lavorato o vissuto a lungo. Si tratta evidentemente di quei jihadisti d'importazione o di «ritorno» che da tempo preoccupano le intelligence europee.

L'altro fatto sorprendente per l'italiano è la scoperta di essere l'ostaggio prezioso, quello su cui la banda - specializzata in sequestri a scopo di riscatto - punta per intascare un ricco bottino. L'ostaggio inglese rappresenta, invece, un problema per il rifiuto di Londra di avviare qualsiasi trattativa con i mediatori. Così, mentre l'opinione pubblica italiana viene tenuta all'oscuro del rapimento, il governo Letta prima, e quello Renzi poi, affidano alla nostra intelligence una serrata trattativa condotta attraverso i propri omologhi turchi e alcuni mediatori siriani. Come sempre in questi casi i tempi sono, però, lunghissimi. L'accordo sulla somma e la consegna del riscatto arriva solo dopo 14 mesi di sevizie e almeno cinque cambi di prigione. Solo a quel punto l'intelligence turca manda i suoi emissari a recuperare Federico. Quell'epilogo segna però il destino di Haines. I sei milioni di euro consegnati dalla nostra intelligence e da quella turca ai mediatori non bastano a ottenere anche la liberazione dell'inglese. Che a quel punto viene svenduto agli unici interessati, ovvero i decapitatori dell'Isis. A Federico resteranno invece l'angoscia per la sorte del prigioniero «gemello» e il dubbio per la frase sibilatagli nell'orecchio da uno dei suoi liberatori. «Quelli che vi hanno venduto erano gli stessi per cui lavoravate».

Commenti
Ritratto di Markos

Markos

Lun, 15/09/2014 - 15:15

NEL CARTELLO CHE TENGONO IN MANO CE SCRITTO : ITALIANI FASCISTI VI TAGLIEREMO LA TESTA A TUTTI ....

Ritratto di Lua78

Lua78

Lun, 15/09/2014 - 15:19

sono dei vigliacchi. con le armi tutti si sentono forti.

gigetto50

Lun, 15/09/2014 - 15:29

.....ma a credere che noi non abbiamo mai pagato, non paghiamo e non pagheremo mai riscatti sono solo i soliti creduloni buonisti cattocomunisti.....della serie...."vedete...con il dialogo si ottiene tutto...si entra nei cuori etc..etc..." e altre fesserie del genere. E poi, immagino quale indice di gradimento, con riflesso sui voti alle elezioni, avrebbe un governo nostrano che piuttosto di pagare lascerebbe uccidere un connazionale.

beowulfagate

Lun, 15/09/2014 - 15:30

Motka ? Strano cognome per un italiano.Vuoi mettere Balotelli.

Giorgio5819

Lun, 15/09/2014 - 15:32

Basta che nel caso non ci venga in mente di pagare un riscatto per il papa....

Mr Blonde

Lun, 15/09/2014 - 15:34

e facciamo bene, auguro a tutti i contrari di avere qualche familaire in mano loro e poi ne riparliamo

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 15/09/2014 - 15:35

Dopo le due Simone era ovvio che altre due galline ne seguissero le gesta. Viva l'emancipazione femminile!

timoty martin

Lun, 15/09/2014 - 15:36

Come al solito siamo i più fessi. Ma loro sono tornati barbari incivili

edo1969

Lun, 15/09/2014 - 15:41

mi sa che le due ragazze stanno già in qualche harem altro che isis

moshe

Lun, 15/09/2014 - 15:46

Lasciatele dove sono, se la sono cercata! gente come loro sono una disgrazia per l'Italia.

Ettore41

Lun, 15/09/2014 - 15:46

Federico Motka desidererei sapere quando e come rimborserai gli italiani per i soldi pubblici che sono stati pagati per il tuo riscatto. Vuoi fare l'Operatore Umanitario? Rimani in Italia ed aiuta I bisognosi, gli anziani, tutti coloro, insomma, che sono stati meno fortunati di te che hai conseguito una laurea in un prestigioso ateneo ma che non meriti.

Ritratto di Scassa

Scassa

Lun, 15/09/2014 - 15:47

scassa lunedì 15 settembre 2014 Che l'Italia paghi i riscatti dei ricatti e' risaputo,ma i soldi rientrano con le commesse di armi . Chiudono aziende piccole e grandi tutti i giorni,ma niente recessione per quelle ,c'è quindi da augurarsi ........soldi contro pallottole e buono e giusto ! scassa.

beowulfagate

Lun, 15/09/2014 - 15:48

Mr Blonde.Avessi un familiare così idiota pagherei perchè se lo tenessero.

Ettore41

Lun, 15/09/2014 - 15:49

@Mr Blonde...... In linea di principio potrei anche essere d'accordo con lei. Purtroppo pero' le due ragazzotte si sono fatte fotografare con la bandiera dell'ISIS alle spalle. Questo fa di loro non due buone samaritane bensi 2 ragazze che ideologicamente simpatizzano per una organizzazione terroristica. Ora le sue parole portano a questa domanda: anche lei simpatizza per l'ISIS?

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Lun, 15/09/2014 - 15:52

Pagare un riscatto a dei TERRORISTI è peggio di essere come loro. Pagare un riscatto equivale ad ACCETTARE il loro volere. Purtroppo NON siamo e NON saremo in grado, come Governo, a dimostrare polso. Dispiace per le due ragazze, ma "diamine" sapevano a cosa andavano incontro. Li c'è e regna il caos, li c'è GUERRA. E' già difficile per i regolari figuriamoci per il resto. Bisogna capire che per fare del bene lo si può fare anche da casa NOSTRA e principalmente per i NOSTRI ITALIANI!!!

Ritratto di mina2612

mina2612

Lun, 15/09/2014 - 15:54

@Markos, 15.15- Ma che cosa dice?? Lei non conosce l'arabo! Il cartello dice: "Il governo italiano, composto da inutili idioti, sono talmente idioti che ci finanziano per tagliar loro le gole".

vince50

Lun, 15/09/2014 - 15:56

Sig.Mr Blonde mi permetta,un mio familiare sarebbe abbastanza furbo e non coglione da recarsi in quei luoghi per fare battaglie con chissà chi e per cosa.Se mai dovesse accadere,appena prima di partire gli direi chiaro e tondo,se farai una brutta fine saranno cazzi tuoi.le scelte ideologiche si fanno(se si vogliono fare)sulla propria pelle,e se ne affrontano la conseguenze.Le tengano pure,lo hanno voluto loro quindi amen.

claudio faleri

Lun, 15/09/2014 - 15:56

siamo leccaculo-pagatori, deve essere l'aria vaticana che rende succubi, le religioni sono la cancrena dei popoli

linoalo1

Lun, 15/09/2014 - 15:57

E la colpa di chi è?Nostra e solo nostra,perchè abbiamo sempre pagato e,la notizia,si è sparsa subito in tutto il Mondo!Perchè,anche noi,non cominciamo a non pagare?Probabilmente avremo qualche altro martire fra i tanti che già abbiamo avuto!Ma,forse,contribuirà a diminuire i rapimenti!Lino.

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 15/09/2014 - 16:03

Io arretsrei tutti quei ministri che ogni volta ci hanno propinato : non è stato agato nessun risctto....tanto i soldi sono nostri. VERGOGNATEVI:::::io non sono tenuto a partecipare al pagamento di riscatti assurdi perchè certe situazioni sono andate a cercarsele...

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 15/09/2014 - 16:11

Mr Blonde lei è per caso amico delle gallinelle deficenti che cercano qualcosa da raccontare negl'ancora lontani invernidella vecchiaia,quando gli uccelli saranno sostituiti dai ricordini in silicone?

Mario-64

Lun, 15/09/2014 - 16:15

Oddio...premesso che le due ragazze nella foto se la sono andata a cercare, se avessi un camice arancione e un coltello alla gola forse non mi farebbe cosi' schifo se il mio governo decidesse di pagare.

releone13

Lun, 15/09/2014 - 16:17

caro Micalessin, ci mancherebbe altro che non si usassero tutti i mezzi per portare a casa gli ostaggi. Gli americani e inglesi non pagano?????????affari loro, in questo modo si costruiscono una buon motivo per farsi i beati cazzi loro a casa degli altri, e lo sappiamo bene. Tra l'altro, se un italiano venisse ucciso e uscisse che il governo non ha pagato il riscatto richiesto, VOI SARESTE I PRIMI A SPARARE A ZERO!!!!!!!!!!!!!!!!!Per cui, tu che sei bello comodo nel tuo ufficio e non rischi nulla e nessun tuo familiare non rischia nulla, vai dai parenti degli ostaggi , e digli pure in faccia che noi italiani siamo dei veri duri, non paghiamo, se li fanno a pezzetti affari loro..........voglio proprio vedere se hai i coglioni per farlo. ....pwer la serie " TUTTI BRAVI A FARE I F...CON CULO DEGLI ALTRI!!!!!!!!"

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 15/09/2014 - 16:17

questi musulmani hanno trovato la America con voi polli che andate in quei paesi.tomoty loro sono furbi invece hanno capito come guadagnare soldi facili e molti alle vostre facce.

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 15/09/2014 - 16:20

Due ragazzine esaltate vanno in cerca di guai fra i tagliagole islamici e poi dobbiamo essere noi a pagare riscatti milionari per riportarle a casa? Ma siamo davvero rincoglioniti? Sì, la risposta è affermativa, purtroppo lo siamo...

gneo58

Lun, 15/09/2014 - 16:24

se e quando torneranno che vadano a fare le badanti a qualche anziano Italiano, oltre a far del bene avranno anche un lavoro !

Ritratto di Baliano

Baliano

Lun, 15/09/2014 - 16:25

Magari noi Italiani "paghiamo sempre" perché siamo un bel po' più Umani degli insetti velenosi, i "robot" dell'Isis. Ma forse questi scorpioni, cyborg maomettofili, preferiscono i Neutroni... chissà che non saranno accontentati prima o poi, chissà... - Detto inter nos, non ci piacerebbe che queste due "pischelle", un po' imbevute, indottrinate dai soliti "maestri", un po' tanto ingenue, tornassero tra noi in "quattro pezzi". "Paghiamo", ma la corda è al limite, razza di serpenti maomettani allucinati, potrebbe spezzarsi da un momento all'altro.

scala A int. 7

Lun, 15/09/2014 - 16:26

sinceramente i cosiddetti cooperanti/e sono lontani dalla mia mentalita' ; accetto chi aderisce alla protezione civile che interviene dopo un terremoto , un disastro naturale ma andare in un ' area di guerra fra tribu' , fazioni , guerriglieri , terroristi e gentaglia simile non mi scalda ne' il cuore ne' la voglia . Alle due ragazze in immagine : Ma chi ve l'ha fatto fare ? a luglio partivate per una vacanza , era piu' igienico e salutare . A proposito di pagamenti per " riscattare " l' ostaggio , ricordo quelli avvenuti in Iraq a nostri connazionali nel periodo della guerra fatta da Bush Jr , ebbene c'era l'allora opposizione " fiera e vigile " controllava se il Governo Berlusconi pagasse o meno i terroristi realizzando interpellanze parlamentari e interviste " allusive " . Come cambia il vento !!

buri

Lun, 15/09/2014 - 16:33

Non si dovrebbe trattare con i terroristi, ma è meglio pafare che vederlo decapitati r nel caso delle ragazze stuprate, ad ogni modo ci si dovrelle rivalere sulle Onlus e le Ong che mandano gente allo sbaraglio a rischiare la pelle

Ritratto di allecarlo

allecarlo

Lun, 15/09/2014 - 16:34

Mi chiedo perchè dobbiamo essere noi a pagare il riscatto per due deficienti che pur sapendo in che vespaio si andavano a cacciare hanno deciso di comunque di partire. Lo paghino le loro famiglie che le hanno autorizzate! Tutti questi volontari (...dei miei coglioni) devono firmare una liberatoria presso la Farnesina che solleva il paese e soprattutto i contribuenti da qualsivoglia onere!!! E' comodo fare i busoni con il sedere degli altri!!! Buonasera

Mr Blonde

Lun, 15/09/2014 - 16:36

Ettore41 non conosco nè la storia nè le 2 persone, è un discorso generale e vale x 2 cooperanti oggi come potrebbe valere x 2 soldati domani. Per me la vita di connazionali non ha colore, evidentemente per lei sì

Massimo Bocci

Lun, 15/09/2014 - 16:37

....perché paghiamo..............BENE!!! Va riconosciuto, nessuno paga come noi gli ESTORSORI: Euro,Terroristi,ecc.ecc. siamo i migliori ..............COGLIONI SULLA PIAZZA!!!!

Ritratto di Margherita Campanella

Margherita Camp...

Lun, 15/09/2014 - 16:39

Un Governo di Cagasotto, ecco cos'è questo e cosa sono stati i due precedenti. Non capisco una cosa: perché se vengono rapiti ostaggi dall'anonima sequestri avviene il blocco dei beni, mentre si cede al ricatto di questi porci islamici? Evidentemente l'Occidente ha interesse ad ingrassare le tasche di questi assassini anche attraverso la vendita delle armi. Quello di Isis è un progetto criminale ambizioso quello di islamizzare tutta l'Europa, mentre i nostri stanno a guardare. Io capisco solo quando a morire sono i giornalisti, poiché essi svolgono l'oneroso compito di fornire informazioni su questo disastro. Francamente, lascerei al proprio destino chi collabora come operatore umanitario in posti infernali come quelli. Che facciano i volontari tra la propria gente, visto che ce n'è tanto bisogno, anche perché cedendo ai ricatti, si finisce col favorire altri rapimenti. Lo dico con enorme dispiacere, ma penso che il Governo Britannico abbia fatto la scelta giusta. Non si tratta coi delinquenti. Mai.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 15/09/2014 - 16:40

Lo stato più vigliacco del mondo. Lo stato italiano. Anzi no, lo stato non esiste.

Roberto.C.

Lun, 15/09/2014 - 16:43

@MARKOS : Sei troppo ignorante per saper leggere l'arabo! Ed inoltre non sai scrivere in italiano corretto! (c'è)

Ritratto di allecarlo

allecarlo

Lun, 15/09/2014 - 16:43

X MR.BLOND Caro o cara mr.blond, di italiani come le due pollastre simpatizzanti per i tagliagole ne faccio volentieri a meno........ perchè non si fa un giretto in siria pure lei o non mette mano al libretto degli assegni per contribuire al riscatto?? COGLIONE/A !!!!!

nonviinvidianessuno

Lun, 15/09/2014 - 16:46

si vede proprio che il vostro è il partito dell'amore, commenti da nazisti piccolo borghesi. siete veramente delle bestie.

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 15/09/2014 - 17:03

Anno 1972, Giochi Olimpici di Monaco. Un gruppo di teroristi palestinesi (guardacaso sempre loro) che si faceva chiamare Settembre Nero (i più grandicelli sanno di cosa parlo), prese in ostaggio alcuni atleti ed allenatori israeliani nel tentativo di far liberare quelli che, secondo loro, erano prigionieri politici palestinesi. Golda Meir, primo ministro israeliano, decise che con i terroristi non si trattava e quindi rigettò tutte le loro richieste. Nel blitz della polizia tedesca morirono tutti gli ostaggi e, anche 5 degli otto terrorristi. Nel periodo che seguì, il Mossad comincio segretamente ad ammazzare tutti componenti dei nuclei terroristi che avevano a che fare con Settembre Nero e, con l'oiperazione "Collera di Dio", gli agenti israeliani eliminarono definitivamente dalla faccia della terra tutti i responsabili della triste vicenda dei Giochi. Così si fa, altro che il dialogo, gli accordi, i riscatti e tutte le puttanate odierne. La gramigna la si elimina col diserbante e non con il fertilizzante. Chi fosse interessato alla vicenda può vedersi il film "Munich" di Steven Spielberg (anno 2005). Consiglio anche ai nostri politicanti da strapazzo (Papa compreso) di andare a vedere come si estirpano i terroristi, copiando le azioni del Mossad.

Mr Blonde

Lun, 15/09/2014 - 17:13

allecarlo grande contributo il suo complimenti, tra l'altro chi le dice che erano simpatizzanti per i tagliagole?

Ettore41

Lun, 15/09/2014 - 17:13

@Mr.Blond. Non ha risposto alla domanda. Gliela ripropongo: E' anche lei simpatizzante ISIS come le due conigliette? Perche' vede, italiani va bene ma amici dei terroristi anche se italiani possono marcire dove si trovano.

Ettore41

Lun, 15/09/2014 - 17:15

@RELEONE13........ La prego cambi il suo nick in REPECORONE13 le si addice di piu'

Vigar

Lun, 15/09/2014 - 17:17

Riscatto? E che problema c'è? Basta mettere una nuova accisa...o provvedere ad una piccola "rimodulazione" di qualche tassa e il gioco è fatto! Tanto abbiamo SEMPRE PAGATO PER TUTTI! Viva l'Italia buonista.

gibuizza

Lun, 15/09/2014 - 17:19

Ho il sospetto che i nostri si facciano rapire per far avere soldi!

taiut

Lun, 15/09/2014 - 17:20

"Mr Blonde Lun, 15/09/2014 - 15:34. e facciamo bene, auguro a tutti i contrari di avere qualche familaire in mano loro e poi ne riparliamo". Vedi biondino i miei famigliari hanno un QI molto superiore a quello di Cita, e non si mettono in certe situazioni.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 15/09/2014 - 17:22

Roberto.C 16e43 E TE PAREVA!!! (romano) che non arrivava il solito Maestrino con la Penna RIGOROSAMENTE ROSSA, a fare la solita correzione sugli ERORI (sempre romano) DE ORTOGRAFIA!!!! Quello di Markos è un semplice errore di BATTITURA!! Mica tutti sono DATTILOGRAFI di professione!!!! VA A CIAPÀ I RATT!!!! Saludos dal Leghista Monzese

Ritratto di allecarlo

allecarlo

Lun, 15/09/2014 - 17:46

X MR.BLOND .....sicuramente sono delle teste di cazzo!!! .......ma vedo che il ricambio in Italia non manca. E per favore non paragonare i nostri Marò a questi volontari sinistri e paraculi!!

epesce098

Lun, 15/09/2014 - 17:49

Mr Blonde - Con una bandiera dell'ISIS sulle spalle, con un cartello che inneggia all'Isis, secondo te per chi inneggiano, per zio paperino?

michele-ds

Lun, 15/09/2014 - 17:53

Anche condividendo buona parte dei commenti non riesco a concepire il cinismo degli stessi. Capisco la rabbia, capisco che si cerca di smuovere le coscenze, ma dietro il pc e soprattutto al di fuori della vicenda e' facile, troppo facile, dire 'lasciamole li'. Altresi non mi sentirei di giudicare, ne tantomeno colpevolizzare i genitori. Sappiamo che oggi i nostri figli non sono cresciuti da noi (perlomeno, oltre le nozioni di base), ma dalla societa' e soprattutto dalla scuola (nello specifico dalla maggior parte dei professori che hanno tendenze sinistroide). I genitori, dando per buona la versione che fossero contrari, cosa avrebbero dovuto fare? Legarle ad un palo dell'Enel....? Sarebbero stati denunciati! Lo Stato si protrebbe, dovrebbe proibire per decreto il permesso di andare in questi luoghi a rischio, allora si che otterrebbero risultati. Nonche' perseguire gente, come quel coglione che ha pure rilasciato l'intervista per giustificare il suo operato, che s'improvvisa 'salvatore della pace universale' attivando onlus che manco a dirlo succhia soldi alla Stato. I nostri governanti (??) dovrebbero avere vergogna per come hanno ridotto questo Paese, corrotto (e parlo per vicende vissute, destra e sinistra con il proprio tariffario bel definito della stecca in funzione dell'appalto). Scusate lo sfogo.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 15/09/2014 - 17:59

Ettore41 lei è un simpatizzante di questi esaltati dell'Isis ma non ha le palle per affermarlo pubblicamente.Le 2 ragazzine credevano di fare qualcosa di grande ed invece si ritrovano qualcosa di glande,se va bene,e speriamo che tornano vive.E' ora di dire basta a questi dilettanti allo sbaraglio,essere cooperanti dovrebbe essere una cosa seria non per dei selfie.

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Lun, 15/09/2014 - 18:33

bisogna piantarla di pagare riscatti per tutti questi operatori umanitari (ma in Italia non è fine aiutare qualcuno senza andare in paesi lontani ?) o addirittura pagare riscatti per amiche dei terroristi? e quanti milioni dobbiamo ancora sprecare per questa gente che, ricordando le due scemotte, appena rientrate in Italia dichiaravano che loro sarebbero tornate in quel paese di merda. siamo in crisi, subissati di tasse, gente anziana che rovista nell'immondizia e poi dobbiamo buttare, sì proprio buttare, soldi per questi deficienti.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 15/09/2014 - 18:45

Mr blonde normalmente chi cerca trova e poi siccome sono simpatizzanti dei tagliagole non hanno niente da temere.

Mr Blonde

Lun, 15/09/2014 - 18:50

Ettore41 sulla sua domanda su come la penso la risposta è no, anzi li avrei bombardati da tempo contento? E ritengo comunque che se almeno nel 2003 ci fossimo fatti i c. nostri invece di correre dietro alle farneticazioni di bush junior sulle armi chimiche oggi avremo saddam che teneva buona (magari col gas, tanto pazzi x pazzi era meglio lui) questa gentaglia, così come gheddafi e assad. E credo anche che il fatto di non distinguere tra isis e mondo islamico/musulmano nella sua vastissima varietà significa creare nemici dove oggi non ce ne sono, con il rischio di moltiplicare tagliagole e kamikaze. Pensi solo che tutta l'indonesia è musulmana, la turchia, gran parte dell'africa, l'isis per ora è una minoranza, ma se si scrivono farneticanti articoli tutti i giorni e si da retta ad un magdi qualunque oggi abbiamo 100000 nemici, domani milioni.

angelomaria

Lun, 15/09/2014 - 19:38

MA ORA DOPO I VIDEO ORIFICANI BRUTALI DELLE DECAPITAZIONE DEGLI OSTAGGI CI STANNO COME ICAVOLI A MERENDA IRREANSPONSABILI INCONCEPIBILI MA SOPRATUTTO INACCETTABILI DAL MOMENTO CHE IL LORO RISCATTO HA DSTO IL VIA AL MACELLO E SE NON SBAGLIO UNICI NEL MONDO A TRATTARE CON TERRORISTI E QUESTI DELLA PEGGIORE SPECIE OR AOGNI EUROPEEO SARA' A RISCHIO RAPIMENTO NELLA CONVINZIONE D CHE ANCHE ALTRI MA NON CREDO PAESI CEDINO A RICATTI ITALIANUCCIA IN VENDITA AL PEGGIORE ACCUIRENTE VERGONA SU CHI HA PAGATO E DOPPIA VERGOGNA SU DI LORO!!CON QUESTO VI SALUTO IL MIO TRAVASO DI BILE L'HO AVUTO BUONA SERA CENA SERATA E NOTTE A VOI CARI LETTORI E DIREZIONE

denteavvelenato

Lun, 15/09/2014 - 20:49

@nonviinvidianessuno La pregherei di non dare a certe persone delle bestie, quest'ultime potrebbero offendersi

Tuareg33

Lun, 15/09/2014 - 22:01

Forse saranno liberate, forse. Senza alcun dubbio contro un bel riscatto pagato da noi. Spero che siano poi obbligate a restituire tutto, fino all'ultimo centesimo, magari a rate. Sarebbe un buon esempio per altre sciocche come loro.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Lun, 15/09/2014 - 22:07

...Vorrei che il Governo prendesse una posizione netta nei confronti dei cittadini italiani, sprovveduti o con spirito avventuriero, che vanno a cacciarsi nei guai, recandosi nei Paesi a rischio, sia come turisti che come volontariato con organizzazioni non statale. Costoro, in caso di sequestro, devono essere abbandonati al loro destino. I 6 milioni di euro pagati per il riscatto, potevano, ad esempio, essere impiegati per acquistare almeno 120 autoambulanza dotate di apparecchiatura all'avanguardia e salvare così molte più vite umane.

Marcolux

Mar, 16/09/2014 - 01:54

L'ho scritto qui ieri. D'ora in poi rapiranno solo italiani perchè sono gli unici imbecilli che patteggiano con i terroristi. Lo fanno da sempre. Italiani campioni di tradimenti e patteggiamenti sotto banco, con nemici e terroristi. Hanno provato forse anche con i marò ma non ci sono riusciti.

Marcolux

Mar, 16/09/2014 - 02:08

Gli imbecilli italiani che vanno in quei luoghi a inneggiare con i terroristi, vanno lasciati là. Credevano di andare a condividere le loro idee, a fare i selfie per metterli su Facebook, e invece hanno drammaticamente sperimentato la realtà. Non bisogna pagare un solo centesimo.

Marcolux

Mar, 16/09/2014 - 02:12

MR BLONDE: ; ma che cazzate dici? I nostri familiari non vanno a cercare quegli assassini per dirgli quanto siete bravi! Non vanno a cercarsi le rogne in quei Paesi. I nostri familiari che vogliono fare gli eroi, lo fanno a casa nostra. Hanno tante occasioni. Smetti di srivere sciocchezze!

ric42

Mar, 16/09/2014 - 06:31

Strano che in questi casi non sia stato incriminato qualcuno per aver pagato "tangenti"

Ritratto di Vendetta

Vendetta

Mar, 16/09/2014 - 07:43

Quindi secondo gli illuminati Bananas bisogna lasciarli laa morire, lo sapete branco di egoisti che ci sono persone che vogliono aiutare il prossimo e sono da ammirare, quando tocchera a qualche vostro parente scemotti ne riparleremo ma la vostra presunzione vi fa dire : mio figlio non ci va !! Siete proprio della brutta gente ignorante e troglodita e vi fate usare da questo Giornalucolo, io commento per riuscire a farvi ragionare, quindi mi raccomando usate ogni tanto il cervello finti Liberali