I verbali al Csm confermano: papà Boschi è sotto inchiesta

L'indagine sul crac di Etruria si allarga agli ex amministratori sanzionati da Bankitalia Lo ammette il pm Rossi: "Se la società va in insolvenza, cose lecite assumono altro rilievo"

Aria di nuove iscrizioni nel registro degli indagati per Banca Etruria. Anche per papà Boschi. Lo confermano le parole del procuratore di Arezzo Roberto Rossi, nell'audizione del 28 dicembre al Csm. Finora si sono salvati, si legge nei verbali, i 13 amministratori e i 5 sindaci che gli ispettori di Bankitalia hanno aspramente criticato e poi sanzionato, ma «se la società dovesse andare in insolvenza è chiaro che tante cose lecite potrebbero assumere un altro rilievo», afferma il magistrato. Gli chiedono se tra di loro c'è l'ex vicepresidente della banca, Pierluigi Boschi e lui risponde: «Tra quelli sanzionati sì». E chiarisce: «Perché altrimenti sembra che io indago tutti tranne il padre del ministro: è il contrario, io non indago nessuno tranne i vertici decisionali della Banca dell'Etruria». Rossi spiega che per decidere su futuri indagati attende la relazione «molto dettagliata» del liquidatore sullo stato patrimoniale: «Da lì - dice - poi valuteremo che si può fare». Anche la posizione del padre del ministro per le Riforme Maria Elena Boschi, dunque, potrebbe aggravarsi a breve. Il procuratore, ascoltato dalla Prima commissione di Palazzo de' Marescialli per verificare se c'è incompatibilità tra il ruolo di pm e la consulenza giuridica con la presidenza del Consiglio finita a dicembre, spiega che gli amministratori fino a questo momento «non sono stati indagati solo perché la banca può tranquillamente, finché è un ente privato in bonis, utilizzare e sperperare il proprio denaro». Le cose, però, potrebbero cambiare.Nei verbali emerge un Rossi sulla difensiva, consapevole che la sua possibile incompatibilità nasce proprio dal fatto che nelle indagini ha un ruolo che appare sempre più centrale il padre del ministro. Alla domanda sui suoi rapporti con i Boschi, il pm risponde di non conoscere «nessuno della famiglia», neppure «la composizione del nucleo familiare». E aggiunge: «Ho appreso dai giornali che aveva un fratello e una cognata che lavoravano in banca, ma non ne ero a conoscenza». Maria Elena, dice di averla conosciuta «in un'occasione pubblica, istituzionale quando era parlamentare, come ho conosciuto tutti i parlamentari, ma non frequento nessun politico».Rossi ci tiene a dire che il suo dovere l'ha fatto tutto, ad Arezzo. Si sfoga: «Sono stato investito da un ciclone mediatico, che ha degli aspetti paradossali: se non avessi fatto le indagini...». Insiste sulla natura tecnica dei pareri che inviava a Palazzo Chigi: «Ritengo di non avere alcun problema di incompatibilità, neanche teorico. Ma se queste illazioni mediatiche di incompatibilità si fossero accompagnate a un'inerzia (magari non sei incompatibile ma questi fascicoli te li sei tenuti nel cassetto, non hai portato avanti le indagini), avrei qualcosa di cui rispondere. Ma io non solo le ho fatte, le ho portate avanti e le ho concluse nei confronti dei vertici decisionali di quella banca».È chiaro, ora perché, come anticipato da Il Giornale, al Csm si sono convinti che sia vicina un'iscrizione nel registro degli indagati anche di Boschi.Il laico di Fi Pierantonio Zanettin conferma che voterà contro l'archiviazione della pratica: «Riscontro incongruenze tra quanto emerso dall'audizione di Rossi e le relazioni di Bankitalia, sulla presenza del vicepresidente Boschi nella Commissione informale citata da Bankitalia».

Annunci
Commenti

canaletto

Ven, 15/01/2016 - 08:26

IN GALRA E SUBITO TUTTI QUEI LADRI, COSI RISCHIAMO CHE SCAPPINO E INQUININO LE PROVE SE NON LO HANNO GIA FATTO. IN GALERA, MARCIUME D'ITALIA

timoty martin

Ven, 15/01/2016 - 08:39

Bene, bene, aspetto risultati coerenti con i grandi sani principi del PD! Scomettiamo che si intensificheranno gli sforzi per insabbiare la facenda?

roberto bruni

Ven, 15/01/2016 - 08:52

Tanto non cambiera' ne succedera' nulla. Poca, anzi nessuna fiducia in questa Magistratura (ovviamente mi auguro sempre di sbagliarmi). La velina (la figlia dell'indagato) tanto solerte a chiedere per molto, molto, molto meno ad altri le dimissioni (Lupi, Cancellieri) non si muovera' dal palcoscenico. Ma finira' anche lei per diventare una meteorina. Oramai gli italiani hanno visto la sua vera faccia, dietro quella maschera.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 15/01/2016 - 08:55

Naturalmente ora assisteremo alla solita litania che tutta la FAMIGGHIA,è riunita intorno al padrino Boschi in questo difficile momento.Ci saranno fior di comparsate in TV e talk show vari per affermare che "loro" sono una FAMIGGHIA per bene,che è solo fango gettato addosso,che sono sereni e confidano nella giustizia. Mi viene la nausea.....

roberto bruni

Ven, 15/01/2016 - 09:10

Si fosse trattato di Banca Mediolanum, tutta, ma proprio tutta la famiglia Doris, sarebbe gia' (da tempo) ospite delle patrie galere. Qui, guarda caso, siamo al forse è indagato, forse c'è una inchesta, forse... Ma mi domando, l'inchiesta volta a chiarire dove fossero Bankitalia e Consob, quando parte? Quando cominciamo a LICENZIARE, CACCIARE, EPURARE, gente che occupa posti di rilievo senza neanche sapere quello che sta' facendo?? Non dimentichiamo che la Sig.ra Tarantola (ora in Rai) avrebbe dovuto vigilare su Monte Paschi Siena, ed invece Promuoveate ut moveate... Ma mi domando anche: ma tutta questa gentaglia quando va' in pensiose e toglie definitivamente il disturbo mollando il potere???

un_infiltrato

Ven, 15/01/2016 - 09:14

Il cerchio si stringe e mo' sokkazzi!

Ritratto di dlux

dlux

Ven, 15/01/2016 - 09:27

Però avete visto quanto è bello in questa foto? E' tutto sua figlia. Stesso sguardo angelico, stesse fattezze serafiche, stesso livello di paraculaggine.

Adolph

Ven, 15/01/2016 - 09:30

@infiltrato lo credi davvero ? Finirà come al solito a taralluci e vino , giusto per rimanere in Toscana.

giovanni PERINCIOLO

Ven, 15/01/2016 - 09:49

Resta un piccolo quesito malignetto, se non conoisceva nessuno perché é stato scelto come consulente del governo?? qualcuno dovrà pure averlo fatto il suo nome oppure sbaglio???

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 15/01/2016 - 09:50

Scommettiamo che finirà con un bel...... POTEVA NON SAPERE?

roberto bruni

Ven, 15/01/2016 - 10:17

Carissimo, il "NON POTEVA NON SAPERE" in Italia (visto che i tutte le altre parti di questo pianeta cio' non esiste) vale solo ed esclusivamente per UNA sola Persona. Così come solo ed esclusivamente per tale persona si applicano leggi in modo retroattivo. Ovviamente solo per tale persona e solo qui in Italia

Rossana Rossi

Ven, 15/01/2016 - 11:07

Ma non vedete come viene tutto tenuto rigorosamente sotto silenzio?......questo qui si chiama boschi non Berlusconi e le cose per il soccorso rosso sono totalmente diverse.......in questa povera italietta pd regna una barzelletta che dice 'la legge è uguale per tutti'...ah ah ah!

roliboni258

Ven, 15/01/2016 - 11:24

questa vicenda fara' la fine delle altre, chianti e salame

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Ven, 15/01/2016 - 11:46

Non allarmiamoci. Non cambierà nulla. I tempi per la definizione del caso saranno più lunghi che mai, l'apparatnik farà quadrato intorno ai suoi sodali. Compagni di merende e famigli continueranno a "servire lo Stato" per "salvare l'Italia". La ministressa Maria Etruria Boschi resterà al suo posto e Bimbominkia pure, con la benedizione dei loro burattinai.

Duka

Ven, 15/01/2016 - 11:56

Bene però mi raccomando il NON POTEVA NON SAPERE vale solo ed esclusivamente per quelli senza TESSERA

i-taglianibravagente

Ven, 15/01/2016 - 12:07

ma se per i 4 miliardi di MPS sta andando come sta andando...figuratevi cosa succedera' per questi qui. PAESE MARCIO.

i-taglianibravagente

Ven, 15/01/2016 - 12:34

Aspettiamo con ansie le nuove puntate dei racconti da libro Cuore su Papa' Boschi, magistralmente recitati da "sua impunita'" la ministrA Boschi. Fuori i gufi dal palazzo e basta fango sul governo del FARE.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Ven, 15/01/2016 - 12:45

Se lo indagano , interviene il governo e mettono tutto a tacere , purtroppo viviamo in un paese dove le cose funzionano in questo modo .

shamouk

Ven, 15/01/2016 - 12:45

Certo che questi magistrati hanno dei concetti di incompatibilita' strani. il PM Rossi fa il consulente di un governo di cui i due principali esponenti potrebbero avere i padri in qualche modo coinvolti in una inchiesta che lui stesso conduce. Ammettiamo anche che il PM sia di una onesta specchiata ma mi sembra una posizione indifendibile. Poi come fa a conoscere tutti i parlamentari? ma se lavorassero di piu invece che fare di tutto tranne quello per cui sono profumatamente pagati

marusso62

Ven, 15/01/2016 - 12:47

Vergogna truffare chi ha lavorato una vita per crearsi un minimo di sicurezza che lo stato non da piu e che questi comunisti del c...o cercano ancora di tagliare (tanto loro le tasche piene le hanno) CACCIQAMOLI SONO GOLPITI ITALIANI SVEGLIAMOCI Altrimenti ci ritroviamo con il culo per aria 5 volte al giorno sorvegliati dai vari renziani e boldrini vari

isaisa

Ven, 15/01/2016 - 13:28

Pensano di prenderci tutti per i fondelli ?? . Spero che i truffati non mollino l'osso e pretendano la restituzione del maltolto non dal governo ( ovvero da noi tutti ) , ma dai diretti ladri responsabili : Altrimenti è tutta una presa in giro . Il Pm non sa, non conosce, vedrà, deciderà e .. nel frattempo i caminetti vengono accesi con carteggi che potrebbero essere interessanti al fine delle indagini . Se si vuole indagare seriamente ... in galera !!

Libero1

Ven, 15/01/2016 - 14:45

Dalle ultime notiziee se vere sembra che il papino (persona perbene) della velina PiDiota le cose si mettono male. Che poi chi e' stato truffato oltre al danno avra' anche la beffa quando il teatrino finira' a tarallucci e vino, su questo non ci metterei la mano sul fuoco.

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 15/01/2016 - 16:03

Io mi fido della Consulta:''non ci sono elementi di conflitto d'interesse!'' Ah!ah!ah!ah!ah!ah!ah!ah!ah!ah!ah!ah! ...ho le lacrime che scendono dagli occhi! .....non è possibile !!! Ah!ah!ah!ah!ah!ah!ah!ah!ah!ah!ah!ah! Basta non ce la faccio più...mi sto pisciando addosso...scusate vado ai servizi!

Libertà75

Ven, 15/01/2016 - 16:25

il conflitto di interessi è palese, solo persone prive di morale e onestà intellettuale non possono coglierlo

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 15/01/2016 - 17:21

Lui solo?

Ritratto di semovente

semovente

Ven, 15/01/2016 - 17:59

La figlia sicuramente non ne è a conoscenza.