I vescovi fanno ancora la morale: "Berlusconi valuti il contesto"

Nuovo affondo dei vescovi a Berlusconi dopo l'assoluzione di Silvio Berlusconi: "Non può tornare in politica saenza fare i conti con la società"

L'assoluzione di Silvio Berlusconi nel processo Ruby non va giù ai vescovi che, nonostante per la Cassazione non ci sia alcuna prova di reato, continuano a fare la morale al Cavaliere.

"Quello che i singoli decidono sono sempre decisioni personali, certo, ma che si calano in contesti sociali, politici, lavorativi con cui bisogna fare i conti. Non bastano le decisioni personali", dice oggi il cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Cei, parlando della volontà circa un possibile rientro in politica di Silvio Berlusconi.

Ieri all'attacco erano andati monsignor Nunzio Galantino, segretario generale Cei, che aveva condiviso le parole del direttore di Avvenire, secondo cui "un'assoluzione con le motivazioni sinora conosciute non coincide con un diploma di benemerenza politica e di approvazione morale". Affondo anche dal settimanale Famiglia Cristiana: "L'assoluzione non ha cancellato i fatti con un colpo di spugna, ma ne ha semplicemente negato la portata penale", si legge in un articolo in cui si parla di una "responsabilità politica" del Cav che "richiederebbe a chi in pubblico si autoproclama moderato e difensore politico dei valori della famiglia a tenere nel privato comportamenti adeguati alla narrazione pubblica".

Commenti

papik40

Ven, 13/03/2015 - 11:41

QUANDO VALUTERETE IL MARCIO CHE AVETE IN CASA VOSTRA? MORALISTI DA STRAPAZZO

vince50_19

Ven, 13/03/2015 - 11:43

Bagnasco, guardate in casa vostra e fate seria e severa autocritica, prima. Dopo.. casomai se ne potrà parlare. Un po' come dire "chi è senza peccati scagli la prima pietra"!

Ritratto di alejob

alejob

Ven, 13/03/2015 - 11:44

I VESCOVI, e la STAMPA che si professano CRISTIANI non hanno letto la BIBBIA: (CHI E' SENZA PECCATO SCAGLI LA PRIMA PIETRA). Sarebbe interessante sapere da questi signori, chi non ha mai PECCATO.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Ven, 13/03/2015 - 11:45

Ancora?????? Ma basta, si guardassero dentro tra ladri, pedofili, finti preti e preti che NON danno la comunione a Bambino autistico perchè, secondo lui, non capisce il senso. Ma loro cosa capiscono? Non scatenate altre "guerre" ne abbiamo già abbastanza. BASTA!

Libertà75

Ven, 13/03/2015 - 11:45

Invece sulla dottrina gender negli asilo la CEI tace... Pensino agli ultimi come ha detto Gesù!

brac1149

Ven, 13/03/2015 - 11:46

Bagnasco ed il suo capo dovrebbero pensare di più al marciume che è in casa loro che a Berlusconi. Pensino a salvare i cristiani bruciati vivi e trucidati dai loro fratelli tagliagole che a Berlusconi.

Ritratto di FanteDiPicche

FanteDiPicche

Ven, 13/03/2015 - 11:47

Avrebbe dovuto preferire i bambini; così i vescovi si morderebbero la lingua. E poi: è compito della chiesa cattolica ficcare il naso nelle questioni di politica di uno Stato?

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Ven, 13/03/2015 - 11:48

d'accordo con il Cardinale.

Perlina

Ven, 13/03/2015 - 11:50

Queste eminenze GRIGIE hanno mai pensato ai loro di "contesti". E' proprio vero sono sempre i meno

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Ven, 13/03/2015 - 11:50

.....ma guarda DA CHE PULPITO VIEN LA PREDICA haaaa ha ha ha ha ha RIDIAMO PER NON PIANGERE !

terzino

Ven, 13/03/2015 - 11:50

Errare humanum est sed perseverare diabolicum. Sono un pò sordi o fanno finta.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 13/03/2015 - 11:51

Sarà il Popolo Italiano a stabilire se Berlusconi può o meno "tornare" in politica. Non sarà certamente la parte più retriva della Chiesa a stabilirlo e tanto meno i sempre più squalificati catto-comunisti alla Bagnasco visto che sono i maggiori responsabile dell'invasione islamica dell'Italia!

patty

Ven, 13/03/2015 - 11:52

cari cardinali e cari vescovi se dovessero parlare le vs.puttane.

Cesare46

Ven, 13/03/2015 - 11:52

Se non ricordo male, ho letto diverse "storielle" di abusi, pedofilia ecc. ecc. da prelati vari. Per parlare di morale dovrebbero essere al di sopra di ogni sospetto.....o sbaglio.

Ritratto di sitten

sitten

Ven, 13/03/2015 - 11:53

Vescovo Bagnasco, non mi interessa di Berlusconi, ma smettetela con questa farsa, abbiamo tanti altri problemi che sono prioritari. Se vuole fare qualcosa di positivo, incomincia a essere solidale con i nostri pensionati che sono alla fame.

angelomaria

Ven, 13/03/2015 - 11:54

PROPRIO LORO HANNO POCO DA DIRE CHE FACESSERO LE PULIZIE DI BOTTEGHA!!!

igiulp

Ven, 13/03/2015 - 11:55

Perchè "certi" preti non fanno i conti con i loro fedeli?

Cesare46

Ven, 13/03/2015 - 11:56

Leggo che il "coro" è unanime, questi predicatori del fate come dico io e non quel che faccio io è condiviso da molti. che razza di preti comunisti.

Massìno

Ven, 13/03/2015 - 11:56

I vescovi vi piacciono quando condannano i comunisti ma non vi piacciono se fanno rilievi al vostro padrone? Sono sempre gli stessi.

angelomaria

Ven, 13/03/2015 - 11:56

SENZA SPERANZE!!???

bruna.amorosi

Ven, 13/03/2015 - 11:56

BAGNASCO facciamo così quando TU avrai fatto tutti i nomi dei toi confratelli sporcaccioni ne riparleremo è .??? se mpre le peggio ruote fischiano .

macchiapam

Ven, 13/03/2015 - 11:56

Siamo sempre lì: sepolcri imbiancati.

amedeov

Ven, 13/03/2015 - 11:56

Eminenza il Suo superiore disse:Chi è senza peccato scagli la prima pietra. Ora Lei fa la morale a Berlusconi ma mi dica quanti ecclesiastici sono stati coinvolti in scandali di pedofilia?Quante persone fanno la fila tutti i giorni per andare con prostitute?Quanti politici sono alle prese con scandali di corruzione e concussione con soldi pubblici e occupano ancora il loro posto? A queste persone chi fa la Morale? e poi più di una volta qualcuno, a sinistra, disse che le sentenze vanno rispettate

rugoso

Ven, 13/03/2015 - 11:57

Sto prete si faccia i cxxxi suoi e di casa sua...se la chiesa non sa perdonare almeno stia zitta

Ritratto di nero60

nero60

Ven, 13/03/2015 - 11:57

quando farete pulizia con i preti pedofili poi forse potrete parlare. ripeto:FORSE!!!

Pisslam

Ven, 13/03/2015 - 11:57

Bagnasco ma di quale contesto parli? Quello dello IOR e di tutti i soldi sporchi che riciclate o quello dei preti pedofili?!?! Incominciate a pagare l'IMU come tutti ed afittate in comodato i vostri immobili agli indigenti invece di sfrattare i paraplegici e gli handicappati che non riescono a pagarvi l'affitto. Siete il cancro dell'Italia!

angelomaria

Ven, 13/03/2015 - 11:58

SENZA SPERANZE!!???DIMMI CHI SEI DI DIRO CHE VUOI!!

matrifrancesco

Ven, 13/03/2015 - 12:00

I rompicoglioni sono ovunque...questo prete non ne è da meno...facessero pulizia nel loro orticello...vogliono dare lezioni di moralità agli altri e poi fanno i cxxxi loro,senza alcuna moralità,sia dentro che fuori la chiesa....è mai possibile che nessuno(Papa) li piglia a calci nel sedere?...si occupassero dei problemi della chiesa e non di politica, che si lavassero bocca e mani nell'acqua dell'umiltà prima di emettere sentenze...

Ritratto di GOTTAPA

GOTTAPA

Ven, 13/03/2015 - 12:01

PURTROPPO, la predica arriva sempre da persone sbagliate. LUI, che appartiene a una certa Istituzione, dovrebbe solo tacere e ricordarsi di tutti gli scandali che sono stati perpetrati e sempre tollerati dalla società civile del nostro paese. DA QUALE PULPITO GIUNGE LA PREDICA. Speriamo che Papa Francesco lo mandi in pensione al più presto,perchè gente come LUI fa solo del male alla società civile del nostro paese.

guido.blarzino

Ven, 13/03/2015 - 12:02

E quale valore morale per i preti pedofili? E sono quasi sempre stati coperti dalle alte gerarchie ecclesiastiche !!!!! Non possiamo esportare il Vaticano ????

Ritratto di apasque

apasque

Ven, 13/03/2015 - 12:02

E no, caro Bagnasco. Io la stimo (un po' meno da quando abbiamo questo papa bambinesco). Già il suo Capo, tra lo stupore di tutti, si era dichiarato inadatto a giudicare un comportamento omosessuale (ricorda?). Ora invece, ed al contrario, lei si arroga il principio di giudicare il comportamento personale di Berlusconi. Ma mi scusi, perché non ha mai condannato i traditori nostrani (Napolitano, Monti etc?) non fu il loro comportamento ben più grave e condannabile?

linopadova

Ven, 13/03/2015 - 12:04

Bagnasco perché non guardate il marcio che avete in casa vostra. siete voi che avete studiato teologia per seguire il signore. il signore da quello che mi risulta anche se so poco non ha mai detto ai preti di violentare bambini. ha sempre detto aiutate i poveri ma voi gli extracomunitari li lasciate in Italia ma volete comandare. e ora che comandiate a casa vostra. Berlusconi non e andato prete e non e obbligato seguire le vostre stupide leggi.la chiesa ha distrutto mezzo mondo e avete ancora il coraggio di parlare ? nascondetevi e ve lo dice uno che e cristiano ma vedendo come vi comportate mi fate cambiare idea. io le tasse le pago in Italia e non comando voi quindi non rompete e state a casa vostra

epc

Ven, 13/03/2015 - 12:04

I conti che un politico deve fare con la società si chiamano ELEZIONI: finora Berlusconi ha sempre vinto, e quindi i suoi conti li ha sempre regolati.

coccolino

Ven, 13/03/2015 - 12:05

bagnasco si permette di giudicare? Ammettendo che Berlusconi sia o sia stato un donnaiolo, non è certo colpevole come i tanti vescovi pedofili che infangano la chiesa. Si vergogni.

Ritratto di panteranera

panteranera

Ven, 13/03/2015 - 12:05

Preoccupatevi piuttosto dei vostri schifosi sacerdoti pedofili...

pastello

Ven, 13/03/2015 - 12:07

Dio non esiste. Se esistesse non esisterebbero i preti.

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Ven, 13/03/2015 - 12:07

Il Cardinale Bagnasco, che opera e vive a Genova, dovrebbe prima di alzare il dito contro chiunque pensare ai gravi casi di pedofilia all'interno della Chiesa Cattolica purtroppo accaduti nella nostra Regione Liguria.

elalca

Ven, 13/03/2015 - 12:07

predicano bene ma razzolano male.

steacanessa

Ven, 13/03/2015 - 12:09

Il contesto è quello di una chiesa sconquassata. Cosa aspettano i gerarchi a difendere i cristiani perseguitati in tutto il mondo? Quale morale possono invocare quando al loro interno ne succedono di tutti i colori. E che dire delle menzogne propalate quotidianamente da tutti i politici? Una volta a catechismo ci hanno insegnato che rendere falsa testimonianza è un peccato al pari di commettere atti impuri. Ma ai sedicenti preti interessa solo Berlusconi. Brutti tartufi cominciate col consentire il matrimonio ai preti. Che tristezza!

Ritratto di Riky65

Riky65

Ven, 13/03/2015 - 12:09

Ognuno guardi la trave che ha nel suo occhio!!!!

scric

Ven, 13/03/2015 - 12:09

dimenticavo, gira per la città e per le strade e fai solidarietà e aiuta lepersone deboli ed indifese, invece di vivere nel lusso più sfrenato. vergognati e facci il piacere ...

Cacciamo i Padani

Ven, 13/03/2015 - 12:10

"CHI E' SENZA PECCATO SCAGLI LA PRIMA PIETRA". E tra i Vescovi di Roma c'è più di qualcuno che dovrebbe aver il buon gusto di tacere sui propri costumi morali. LA CHIESA NON DEVE FARE POLITICA, tanto più che il potere temporale del PAPA si basa su UN CLAMOROSO FALSO (VEDI DONAZIONE DI COSTANTINO) e IL VATICANO NON DOVREBBE ESISTERE COME ENTITA' STATALE E POLITICA. Il Papa deve avere le braccia aperte verso TUTTI, specialmente se peccatori. LA POLITICA E' AMORALE PER DEFINIZIONE e lo vediamo nei comportamenti dei nostri politici ogni giorno, in tutte le sedi istituzionali e non. Da Cristiani, se non ci piace, basta starsene alla larga e pregare per loro.

giorgiandr

Ven, 13/03/2015 - 12:12

A proposito, ma l'attico da 600 mq di Bertone che fine ha fatto ? E lo champagne fresco nell'auto blu degli alti prelati ti piace ? Soldi spesi togliendoli alle opere di carità che la chiesa avrebbe il dovere, non solo morale, di fare. Senza parlare dei pedofili, fatto che da solo dovrebbe far girare questi "signori" con il volto coperto per la vergogna. A bagnasco, ma vatte a fà un bagno, che magari te togli un pò de sporcizia.

maurizio50

Ven, 13/03/2015 - 12:13

Ah sì Bagnasco! Quello che al tempo di Monti ebbe a sostenere, mentendo in maniera spudorata, che la Chiesa pagava regolarmente l' ICI sugli immobili di sua proprietà. Lo stesso che predica l'accoglienza ai clandestini, ma chissà perchè pretende che le spese di tutto ciò le paghino gli Italiani! E poi vuol pure cantare la morale agli altri!!!!

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 13/03/2015 - 12:14

Scomparsi i "No Vat", quelli che, rivendicando la laicità dello Stato, scendevano in piazza per contestare l'ingerenza del Vaticano. Se Bagnasco invita Berlusconi ad abbandonare la politica, non è ingerenza? E se il Papa invita l'Italia ad accogliere ed assistere gli immigrati (a spese degli italiani) non è ingerenza? Perché nessuno scende in piazza a protestare? Dove sono finiti quelli della "laicità dello stato"? Rivolgersi a "Chi l'ha visto?". Falsi, ipocriti e in malafede.

fedeverità

Ven, 13/03/2015 - 12:14

MA DA QUALE PULPITO???!!! L'IPOCRESIA ORMAI NON HA LIMITI!!! COMPLIMENTI.....INFANGHATE ANCORA....

aaantonio5555

Ven, 13/03/2015 - 12:14

Signor Bagnato ,pensi a non giudicare e pensi alla gente povera, questo è il vostro voto nei confronti di DIO.Combattere la povertà è la vostra missione, invece lei cosa ha un anello d'oro .

Ritratto di ilmax

ilmax

Ven, 13/03/2015 - 12:15

e Bergoglio che dice?

gneo58

Ven, 13/03/2015 - 12:16

se ognuno di noi guardasse in casa propria prima di parlare......

elgar

Ven, 13/03/2015 - 12:17

Quali conti dovrebbe fare con la società se è stato assolto? E' l'elettorato che giudica un politico. Magari non lo voterà più nessuno ma non spetta alla Chiesa stabilirlo. Semmai sono altri che dovrebbero fare i conti con la società. Prima armano processi senza prove, un bravo avvocato gli smonta i loro teoremi e questi parlano pure. E ditelo allora che è solo odio. Che poi venga da parte della Chiesa la cosa fa pensare.

19gig50

Ven, 13/03/2015 - 12:18

Perché la Cei non fa la morale a se stessa e a tutti quei preti che infangano la chiesa. Se esistesse un referendum per allontanare il Vaticano dall'Italia, lo voterei.

giosafat

Ven, 13/03/2015 - 12:19

Che bello se venisse applicato il concetto espresso da questo guitto: verrebbe in un sol colpo azzerato, per eccesso di marciume, l'intero corpo acclesiastico, orpelli e ammenicoli compresi. La nostra 'approvazione morale' in merito non lascia dubbio o scampo alcuno. Ci lasci pertanto au nostri peccati e pensi a lavare i suoi.

Felice48

Ven, 13/03/2015 - 12:19

Senti chi parla. Sono stufo delle morali della chiesa inculcatomi fin da bambino. Pensassero a loro che sono pienissimi di clamori sessuali ed ogni porcheria (vedi IOR). I loro pedofili sono altra cosa. Che c+++o centrano negli affari di un'altra nazione. Pensassero alle loro corna.

roberto.morici

Ven, 13/03/2015 - 12:19

Quale sarebbe il "contesto da valutare", quello relativo a quanto succede ad opera di certi preti pedofili?

Nando-Ioppolo

Ven, 13/03/2015 - 12:19

Inizino loro a CACCIARE i mercanti dal tempio!!!! Chi sono i mercanti? Ma i banchieri, i Rothschild, proprietari dello IOR, dismettere lo IOR e donare le ricchezze ai poveri... Se papa Francesco è in buona fede deve fare questo, se non lo fa (come credo) è un lupo travestito da agnello al SERVIZIO della TRUFFA PLANETARIA della MONETA A DEBITO orchestrata dai mercanti del tempio (banchieri) ormai da centinaia di anni...

pacche

Ven, 13/03/2015 - 12:20

Bagnasco dice che il Cav.non può più fare il politico per la questione morale. Bene. Al cardinale chiedo, quanti di loro dovrebbero smettere di fare i preti per i noti fatti di pedofilia e per avere protetto quei preti pedofili? Dovrebbe nascondersi invece pontifica. Si vergogni.

Invisibleman

Ven, 13/03/2015 - 12:20

da sempre ipppcriti!!!! non si smentiscono mai

gesmund@

Ven, 13/03/2015 - 12:21

Mi pare che Silvio sia il primo politico dell'Italia unita a ricevere questa specie di fatwa dalla CEI. Mi sovviene solo il precedente di Camillo Benso Conte di Cavour e di Vittorio Emanuele II che furono addirittura scomunicati. Ma erano altri tempi ed avevano attaccato direttamente la Chiesa.

Ritratto di Lupry

Lupry

Ven, 13/03/2015 - 12:22

Magari prima di sparare cxxxxxe Bagnasco dovrebbe pensare ai pedofili in casa sua, alle suore incinte, etc....

Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 13/03/2015 - 12:22

pensate all'appartemento di Bertone....

hectorre

Ven, 13/03/2015 - 12:23

tranquillo bagnasco, davanti a nostro Signore sarai tu a pagare per come hai interpretato la sua parola....vivi come un re e hai pure il coraggio di fare la morale agli altri!!!.....bisogna sempre guardare dentro casa propria prima di ficcare il naso in quella degli altri...e se proprio devo dirla tutta,tra pedofilia e scandali vari tenuti nascosti e coperti con omertà imbarazzante,il quadretto che ne esce non è edificante......

sergio linari

Ven, 13/03/2015 - 12:24

Morale? Pensino alla pedofilia, quella si che è una brutta piaga!

Ritratto di pipporm

pipporm

Ven, 13/03/2015 - 12:24

Ma davvero?!?

clz200

Ven, 13/03/2015 - 12:24

La CEI deve prima fare pulizia in casa propria e puntare l'indice sulla propria organizzazione, moralità, onestà e ruolo. Poi potrà puntare l'indice sul resto dell'umanità. Non sono sicuro che Bertone sia meglio di Berlusconi 2B?

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Ven, 13/03/2015 - 12:26

Ora piantiamola con l'ex cav. Non c'è dubbio che le affermazioni di Avvenire e Famiglia cristiana siano vere, ma saranno gli italiani a dire no all'ex cav se si ripresenta in politica, e non per Ruby ma per quanto non ha saputo realizzare quando poteva.

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 13/03/2015 - 12:28

eccoli i cattomoralisti..con il marciume al loro interno..invece di tacere hanno una gran bella faccia tosta CON TUTTI I CASI DI PEDOFILIA COPERTI ANCHE AI PIU' ALTI LIVELLI, E PARLIAMO DI PEDOFILI I N F A N T I L E...VERGOGNATEVI E GUARDATE LA TRAVE CHE AVETE NEI VOSTRI OCCHI!!

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 13/03/2015 - 12:28

SANTO SUBITO!!!!!!!!!!!!!!!!1

ilbarzo

Ven, 13/03/2015 - 12:30

Possibile che questi preti non riescano a farsi gli affari loro,e debbano invece mettere bocca su tutto ciò che non gli riguarda.Con tutto il marcio che hanno dentro la Chiesa,vanno pontificando contro chi è certamente migliore di loro.Vergognatevi...

Perlina

Ven, 13/03/2015 - 12:31

queste eminenze "GRIGIE" meglio farebbero a pensare ai loro di "contesti". Con tutto quello che succede nelle loro segrete stanze hanno anche il coraggio di giudicare il prossimo. Qualche rosario in più e meno pettegolezzi.

gigetto50

Ven, 13/03/2015 - 12:31

.....tanto é risaputo...purtroppo motissimi cattolici, clero per primo, hanno votato comunista e continueranno a farlo se Berlusconi si ripresenta....

Ritratto di deliziosagrc

deliziosagrc

Ven, 13/03/2015 - 12:33

Il clero oramai quasi totalmente cattocomunistizzato a partire dal loro capo, è destituito di ogni autorità morale e religiosa. tempo qualche decennio ed è finito tutto. I più scaltri vescovi tipo quello di Milano, potranno riciclarsi come IMAM.

demoral

Ven, 13/03/2015 - 12:34

Appunto perché dovrà fare i conti con la società se sarà "quotato" dovrà avere il SACRO DIRITTO di governare...........ma non credo possa succedere, sono rimasti un po' spiazzati dall'anomala sentenza, ma si stanno già riorganizzando, un pretesto qualunque non è difficile da trovare.

Razdecaz

Ven, 13/03/2015 - 12:35

Tra il 2004 e il 2013, il Vaticano ha «cacciato» 884 preti accusati di pedofilia, svestendoli dell’abito talare e riducendoli allo stato di laici, cioè di comuni cittadini. La domanda da fare, al cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Cei, è questa: quanti di loro sono stati denunciati alle autorità? cardinale non pensi a Berlusconi, ma solo e soltanto ai suoi preti.

unosolo

Ven, 13/03/2015 - 12:38

non bastano i komunisti laici ora usano anche il clero.

Ritratto di panteranera

panteranera

Ven, 13/03/2015 - 12:40

Valutate i vostri pedofili e i cardinali banchieri in combutta con faccendieri in stile Marcinkus piuttosto, IPOCRITI!

antonio54

Ven, 13/03/2015 - 12:42

Il bue che dà del cornuto all'asino. Sono quelli che devono stare solo zitti, sono dei venditori di chiacchiere di professione...

Ritratto di marione1944

marione1944

Ven, 13/03/2015 - 12:43

Meglio non fare la morale a Berlusconi con tutti gli scheletri che avete nell'armadio.

montenotte

Ven, 13/03/2015 - 12:47

Proprio loro vogliono fare la morale al Presidente Berlusconi, vi dice niente lo IOR, i preti pedofili, ecc. Prima di fare la morale agli altri pulite BENE casa vostra poi, forse, potrete aprire bocca. Caro cardinale Bagnasco ci penserà Papa Francesco a togliervi la polvere dagli occhi.

totoprest

Ven, 13/03/2015 - 12:48

LA CEI E LA CHIESA...TUTTI COMUNISTI

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Ven, 13/03/2015 - 12:48

Dovrebbero pensare a quanti danni sono stati fatti nel nome del loro Dio, sicuramente molti di più di quanti ne abbia fatti Berlusconi. Poi, la morale buona, è sicuramente la più lontana dalla loro. Parlano di famiglia,costumi sessuali,e non conoscono l'argomento,si fidano di quello che qualcuno gli ha riportato. Dio ha molto da fare e non può stare li tutto il giorno a raccontare la verità a questi uomini in divisa da giudici supersaccenti.

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Ven, 13/03/2015 - 12:50

Fai "pulizie" in casa tua, dopo molto dopo forse ciarli...

Ritratto di apasque

apasque

Ven, 13/03/2015 - 12:56

Purtroppo mi accorgo che, con le incertezze e le sciocchezze dette e fatte da papino, il corpo ecclesiastico inizia a sfaldarsi. E' evidente, purtroppo per i tempi che viviamo, che papino non sa tenere le redini. Così abbiamo un Bagnasco che cozza direttamente con l'agnosticismo del suo capo (Bergoglio: "chi sono io per giudicare un omosessuale?") riproponendo inattuali scenari morali. Il tutto senza il buon gusto (non voglio insistere su questo) di prendere le distanze dai recenti grandi scandali interni alla chiesa stessa.

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Ven, 13/03/2015 - 12:57

scommettiamo che se nel caso Berlusconi abbandoni la Leadership passando di mano ad un giovane sveglio stile Fitto vedi come la chiesa lo abbraccia subito!!!!! Persino la Chiesa dopo 20 di Berlusconismo comincia a stufarsi!!!! LARGO AI GIOVANI..... invece Berlusconi facendo Ostruzionismno per non aver un nuovo Leader nel centrodestra è un danno senza precedenti di cui tutto il centrodestra E' PENALIZZATO!!!

agosvac

Ven, 13/03/2015 - 12:58

Detto da chi ha a che fare con i preti pedofili che approfittano della loro situazione di consiglieri spirituali per portarsi a letto i ragazzini e le ragazzine, e questo lo hanno fatto non solo i preti ma anche gli alti prelati, vien quasi da ridere!!!

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 13/03/2015 - 12:59

Solo fino a qualche anno fa sarebbe stato impensabile vedere tanti commenti negativi sull'operato dei vescovi, da parte di lettori di centro-destra, storicamente più vicini alla Chiesa. Oggi è la sinistra che difende la Chiesa, il papa ed i vescovi (chissà perché), mentre i lettori del Giornale attaccano pesantemente le posizioni del Vaticano. Posto che sinistra e destra sono rimaste tali e quali nelle loro posizioni, significa solo che è la Chiesa che si è spostata decisamente a sinistra. Ne prendiamo atto, purtroppo.

km_fbi

Ven, 13/03/2015 - 12:59

I sepolcri imbiancati è meglio che non vengano a pontificare su questioni, come quelle politiche, in cui non hanno voce in capitolo: solo gli elettori sono qualificati a promuovere o bocciare le proposte politiche e gli uomini che le portano avanti. Solo a loro dovrebbe essere consentito individuare con il loro voto dove sta effettivamente la moralità della politica, perché oggi tutti gli altri pulpiti appaiono o sono veramente discutibili!

Ritratto di ashton68

ashton68

Ven, 13/03/2015 - 13:00

Questi preti compagni di merenda dei comunisti fanno ribaltare Don Camillo nella tomba

Iuchi

Ven, 13/03/2015 - 13:08

Volevo ricordare la caro cardinale Angelo Bagnasco che il suo sommo principale "Gesù" disse: Tiri la prima pietra che è senza peccato! Il Vaticano a proposito di scandali Pedofilia Vescovi Miliardari che acquistano appartamenti da Milioni di Euro etc etc dovrebbe essere l’ultimo a riprendere Berlusconi. Non dimentichiamoci che è stato l'ultimo stato europeo a togliere la pena di morte dalle sue leggi. La targa del vaticano è tutto dire dal tronde: SCV che tradotto in Italiano si legge Se Cristo Vedesse! Si vergogni il cardinale di fare certe affermazioni e controlli meglio le sue pecore pedofile e la baca IOR che ha tenuto conti milionari a veri delinquenti italiani e non.

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 13/03/2015 - 13:10

Non sono mai stato troppo tenero con Berlusconi politico, visto che non ne condivido l'operato ma sentire Bagnasco che fa le pulci pubbliche a Berlusconi sulla morale, fa cascare le braccia. Ho sempre saputo che la Chiesa e i suoi prelati si dedicavano a condannare il "peccato" ma NON il peccatore, cosa che a loro NON E' MAI competuta. Posso capire che a fare la morale a Berlusconi sia un avversrio politico ma leggere che lo fa la Chiesa ufficialmente attraverso un suo portavoe è veramente un intromissione inammissibile nel mondo politico, checchè uno ne pensi di Berlusconi.

Ritratto di echowindy

echowindy

Ven, 13/03/2015 - 13:12

ALLA CEI VA SEMPLICEMENTE RICORDATO LA BANCA DEL VATICANO (IOR), IMMAGINE DI UN CRISTIANESIMO AZIENDALE TOTALMENTE IN ANTITESI CON IL VERO MESSAGGIO CRISTIANO. PER NON PARLARE DELLE PECCAMINOSE DEVIAZIONI DI TANTI SUOI PRELATI, COMPORTAMENTI NON DEL TUTTO ADEGUATI AL LORO STATUS.

acam

Ven, 13/03/2015 - 13:17

questo con la papalina rossa dovrebbe ringraziare chi sta denigrando, riflettere Cosa fanno gli altri per il popolo italiano e la chiesa, se va avanti cosi su sampietro ci saranno i quarti di Luna e non piu le croci. andasse a scuola da quello che era il vescovo di Bologna, di cui non ricordo il nome ma molto bene il suo pensiero. caro bagnasco le rotelle in testa stanno ancora tutte al loro posto?

squalotigre

Ven, 13/03/2015 - 13:23

Massìno - i vescovi mi piacciono quando parlano di Gesù Cristo, nel quale non tutti mostrano di credere. Una volta il comunismo era stato addirittura scomunicato, scomunica che non è stata mai annullata. Io farei un altro discorso. E' possibile che coloro che non credono, che vogliono far pagare l'Imu anche al Duomo di Milano. che ci hanno triturato le palle con la laicità dello Stato e con la condanna per l'ingerenza del clero, adesso si accodino alle opinioni di coloro che non capiscono che il peccato (eventuale)non costituisce reato penale? Se credono che invece lo sia, perché condannano l'Isis che afferma che il Corano è uguale al C.P.? Forse perché sotto sotto sono d'accordo?

Prameri

Ven, 13/03/2015 - 13:25

Questi vescovi sono stati più ingiusti e più faziosi della magistratura estremista. Sono incapaci di guidare i cattolici. Se non fosse per il papa che ha un comportamento diametralmente opposto la chiesa cattolica italiana conoscerebbe le più numerose defezioni mai occorse. Devono stare solo zitti. Sono sotto il disprezzo di tutti per la pedofilia, per l'ignavia, per l'inutilità sostanziale che dimostrano con le loro azioni. Gli psicologi li hanno sorpassati. Anche il partito democratico è conscio dell'esagerato accanimento giudiziario basato su vizi di Berlusconi non sufficienti a imbastire un colpo di stato come è stato messo in atto. Come è successo ai comunisti così sta accadendo a questi vescovi: hanno perso l'autorevolezza per parlare di morale. Non è solo la curia romana, sono anche molti vescovi italiani e chi li rappresenta a essere fuori dalla morale.

giovauriem

Ven, 13/03/2015 - 13:27

ieri (da dopo san pietro) come oggi, voi preti di ogni ordine e grado e di qualunque colore sia il mantello, non avete diritto di fare la morale, e meno che mai la predica a nessuno ,con almeno 30 papi puttanieri e con decine di figli,qualche papa e molti cardinali assassini ,molti papi ammazzati (l'ultimo papa luciani nel 1978) avete fatto commercio di anime e di titoli nobiliari ,con indulgenze a pagamento e passaporti per il paradiso in cambio di eredità, il clero è composto da gay e pedofili con percentuali che vanno oltre il 50% , avete fatto affari con camorra , mafia , 'ndrangheta e faccendieri di ogni genere per portare quanti più soldi possibili nei vostri palazzi per "sfamare" le vostre donne e i vostri figli, avete incarcerato il penultimo papa,ora vi permettete di giudicare qualcuno che non ha fatto neanche la centesima parte di quello che continuate a fare. p.s. sono un credente cristiano , che guarda in cielo e non in terra dove siete voi altri

obiettore

Ven, 13/03/2015 - 13:30

Pensino ai loro preti pedofili ed al Forteto. Eppoi, chi sono loro per giudicare se pure papabergoglio è nel dubbio ?

gibuizza

Ven, 13/03/2015 - 13:31

Chi sono loro per giudicare?

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 13/03/2015 - 13:40

Ma, tu bagnasco dove eri quando i politici del pdpci violentavano i minorenni handicappati il quel de "il forteto"?; é dove era la tua morale quando un certo debenedetti ammazzava 450 persone a vado ligure?;é la tua morale dove era quando debenedetti evadeva 12 miliardi di euro in svizzera?;ma forse per te la morale conta solo quando si tratta di leccare le terga ai komunisti?!. é, dei scandali come la MPS, Telecom italia, unipol, penati, antonveneta,bassolino,errani,cialente,telekom serbia; DOVE ERA LA VOSTRA MORALE?; é jervolino che ha fatto crepare la cattolicesima Napoli sotto la munnezza a voi non ve né siete fregato niente vero?!.

paco51

Ven, 13/03/2015 - 13:43

Non lo sopporto! Ma fatti i fatti ( il termine tenico è un'altro) tuoi! SE vado a "zoccole" cosa vuoi? Eravate più simpatici quando benedivate le navi, adesso siete uno cosa indicible! La morale è un sentimento occasionale e passeggero!

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Ven, 13/03/2015 - 13:45

giovauriem ma se non ricordo male in un intervista nascosta a emilio fede cosa diceva del suo capo???? "soldi, soldi, mafia mafia!!" Dunque???

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Ven, 13/03/2015 - 13:46

patty se tu una amante di loro vedo sai bene,amorosi cosa centra il Cardinale con quelli corrotti, perchè condanni anche Berlusconi se ha avuto dei falsi corrotti e spie? Vuoi forse paragonare l'infame Fini con Berlusconi?

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 13/03/2015 - 13:46

povero silvietto, finalmente la chiesa lo ha mollato del tutto.

FRANZJOSEFF

Ven, 13/03/2015 - 13:47

NON SONO LA PERSONA CHE PUO' GIUDICARE BERLUSCONI, PERO' LE DICO PRIMA GUARDI LA POLITICA DEI SUOI AMICI CATTOCOMUNISTI, CHE SONO ANCHE E SOPRATUTTO AMICI DEI MUSSxxMANI. MENTRE, VOI SIETE UDTILI IDIOTI PER LA SINISTRA. VEDA QUELLO CHE HA FATTO BERLUSCONI PER LA CHIESA E QUELLO CHE HANNO INTENZIONE DI FRE E STANNO FACENDO I SUOI AMICI CATTOCOMUNISTI E SINISTRI NEI CONFRONTI SUOI CONFRONTI NEI CONFRONTI DELLA SUA CHIESA E NEI CONFRONTI DEI CRISTIANI. CERTANEBTE BERLUSCONI NON AVREBBE PERMESSO IL CxxO DEI MUSSxxMANI RIVOLTO VERSO LA CHIESA, MENTRE SUOI CONFRATELLI LECCANO I PIEDI AI NEMICI DELLA CHIESA. STIA ZITTO E ESORCIZI CERTI AMBIENTI DELLA CHIESA SIA A ROMA CHE FUORI. E POI VADA A ROMPERRE I CxxxxxxI AI MUSSxxMANI IN ITALIA. DA PARTE DI UN EX ALLIEVO DI DON BOSCO. SAPETE IL DETTO ERUNT MALA SUPER MALA IN DOMO TUA? RIFLETTA

Joe Larius

Ven, 13/03/2015 - 13:47

Occupati dalle vicende Boccassinrudyberlusconiane, non hanno tempo di occuparsi di qualche centinaio di migliaia di Cristiani veri perseguitati dai loro feroci concorrenti in campo dichiaratamente religioso. Il fatto poi che cercare nelle nostre vecchie chiese il nostro vero Dio che da millenni ci ha aiutato a creare una società dove nascere crescere e vivere da Uomini, è diventata un'impresa impossibile: ne è stato praticamente estromesso da una folta schiera di suoi “ministri” che fedeli ai dettami di filosofie sinistre da quattro soldi, hanno vuotato seminari e conventi e stanno vuotando anche le chiese. Continuino cosi. Se non ci rimetteranno la pelle, dovranno anch’essi pregare una nuova divinità all’aperto, in ginocchio, e con la parte migliore di se stessi rivolta al cielo.

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 13/03/2015 - 13:48

Gli ayatollah della chiesa cattolica invece di curare il marcio che hanno in casa in fatto di morale, preferiscono fare la morale agli altri. Da che pulpito...

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 13/03/2015 - 13:49

ormai la chiesa è un covo di comunisti e attaccano il nemico numero uno del comunismo mondiale.

Ritratto di Antonosofiro

Antonosofiro

Ven, 13/03/2015 - 13:50

Lor Signori sono ben dimentiche dei Giordano Bruno, galileo galilei, Braccio Secolare, Torquemada, Sud America e via via fino a piu recenti I.O.R., scandali sessuali ..... sicuramente avanza dell'altro .... e vi permettete di parlare ? FOGNE A CIELO APERTO !

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 13/03/2015 - 13:51

i servi del nano oggi sono diventati tutti laici.

Ritratto di scriba

scriba

Ven, 13/03/2015 - 13:56

"SANTO PULPITO". Gli inquisitori eredi della "santa" inquisizione continuano a pontificare dai pulpiti appoggiati sulle spalle e sulle natiche delle vittime di pedofilia talare. Non si pretende che possiedano minime tracce di misericordia ma che almeno si vergognino dei tanti figli della sacrestia e dei tanti "chierichetti" "battezzati" dalla longa manus clericale e, per loro pietà, tacciano.

Ritratto di onollov35

onollov35

Ven, 13/03/2015 - 13:58

I preti facciano i preti senza fare politica. Ecco il m otivo poiché tanta gente non va in chiesa.

FRANZJOSEFF

Ven, 13/03/2015 - 13:59

FRANCO.DE BAGNASCO E' POLITICO QUANDO MORTADELLA AIUTAVA E AIUTA CON LA SUA POLITICA PRIMA COME CAPO DEL GOVERNO ORA COME COMPONENTI DI QUESTO VENDUTO PARTITO PD AI NEMICI DEL CRISTIANESIMO BAGNOSCO PER AMICIZIA PERSONALE E POLITICA CON I CATTOCOMUNISTI VA D'ACCORDO. ORA CHE BERLUSCONI PUO' TORNARE IN POLITICA E' PREOCCUPATO. PASTELLO DIO ESISTE HA GIA' DETTO COME CERTI PRETI SI SAREBBERO COMPORTATI NELLA SUA CHIESA. FALSO 96 BAGNASCO SANTO NON E' E NON LO SARA' MAI SEMMAI AVRA' UNA STATUA IN QUALCHE SPERDUTA SEZIONI COMUNISTA SEL O DEL PD

Agostinob

Ven, 13/03/2015 - 13:59

MASSIMO: mi scusi ma forse ha sbagliato articolo. Non ho mai visto ne sentito un vescovo dar contro i comunisti e questo perché, tranne forse rarissimi casi, sono comunisti loro stessi (essere comunista non c'entra col Credo di ognuno). Li ho sempre visti però dar contro chi è di destra, a meno che non sia pronto a sganciare offerte sotto banco che ovviamente non vanno alla chiesa ma servono a loro per altri scopi. Cordialità.

simonemartini

Ven, 13/03/2015 - 14:00

La Chiesa ha tutti i diritti di esprimere il proprio pensiero e lo ha fatto attraverso canali che le sono propri, ha espresso una coerenza che vale per tutti i Cristiani verso i quali vedo sempre puntare il dito quando non si comportano secondo il loro credo ( vi piace vincere facile..., la coerenza al Vangelo è un punto di arrivo si parte si cade ci si rialza..), non vedo perchè debba esserne escluso un personaggio pubblico così importante.Solo che mi fa schifo il fatto che alcuni Vescovi, non tutti, quindi smettetela di massificare e parlare per luoghi comuni!...non alzino la voce per la persecuzione dei Cristiani, ideologia Gender,e continue ed estenuanti offese impunite contro i Cattolici e i loro simboli!Per non parlare di tanta tanta schifosa disonestà nella politica in generale!!!

Ritratto di rebecca

rebecca

Ven, 13/03/2015 - 14:05

prima di Berlusconi, cittadino italiano, la cei valuti i preti pedofili e ladri che gravitano fuori e dentro il vaticano

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Ven, 13/03/2015 - 14:05

ersola eh già.... poveri Laici!!!!!!!!!

pasquinospia

Ven, 13/03/2015 - 14:07

Berlusconi l'ha fatto con le donne,cosa giusta a DIO. Bagnasco pensi ai suoi preti pedofili,e sono tanti, che nel mondo hanno rovinato migliaia e migliaia di bambini. Pensi anche a tramare di meno contro il Suo Santo Padre Francesco. Adesso mi scomunichi: così mi viene pure da ridere.

pasquinospia

Ven, 13/03/2015 - 14:15

Berlusconi l'ha fatto con le donne,cosa giusta a DIO. Bagnasco pensa ai tuoi preti, vescovi e cardinali pedofili,e sono tanti, che nel mondo hanno rovinato migliaia e migliaia di bambini. Pensi anche a tramare di meno contro il Suo Santo Padre Francesco. Adesso mi scomunichi: così mi viene pure da ridere.

@ollel63

Ven, 13/03/2015 - 14:18

se tornasse Gesù Cristo caccerebbe questi vescovi, preti e papa a calci nel sedere.

pidompy

Ven, 13/03/2015 - 14:18

guarda nel tuo sporco orticello , cardinale. quanta mxxxa avete da pulire nei vostri palazzi ....se i muri potessero parlare e' ................. sai dove ti trovero' dopo la morte ....nel fuoco piu caldo voi arricchiti , falsi e arruffoni che non sapete cos'e' la carita' ma che con la carita' vi arricchite . pensa alla tua parrocchia e lascia stare noi uopmini di peccato che almeno pecchiamo alla luce del sole e non nella penombra .. vergognati moralista da 10 soldi ......

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Ven, 13/03/2015 - 14:18

CEI e MD due brutte pandemie che hanno e continuano ad avvelenare l'Italia.

pasquinospia

Ven, 13/03/2015 - 14:26

Berlusconi l'ha fatto con le donne,cosa giusta a DIO. Bagnasco pensa ai tuoi preti, vescovi e cardinali pedofili,e sono tanti, che nel mondo hanno rovinato migliaia e migliaia di bambini. Pensa anche a tramare di meno contro il Suo Santo Padre Francesco. Adesso scomunicami: così mi viene pure da ridere.

@ollel63

Ven, 13/03/2015 - 14:28

..e ha pure il ditino alzato alla bin Lāden. Che sia anche costui un mussulmano!? Che pretacci!

pastello

Ven, 13/03/2015 - 14:30

A proposito di moralità, perché il signor bagnasco, ahimè mio conterraneo, non ci parla un po' della pensione elargita con grande generosità dallo Stato italiano?

Tipperary

Ven, 13/03/2015 - 14:31

Con tutti i pedofili che hanno , mercato delle armi, lo IOR , Marcinkus , se ne intendono del contesto. Ho cominciato ha non dare piu' la mia fiducia col voto a SB quando ho visto che alcune scelte del suo governo( esenzione ici , vantaggi fiscali ecc) erano mirate ad avere un appoggio delle tonache. Si e' visto ... Questo l risultato!

elpaso21

Ven, 13/03/2015 - 14:33

Non per voler prendere la difese di Berlusconi, ma ogni tanto salta fuori il parere dei vescovi. Ma perchè non si impicciano dei fatti loro? Non siamo uno stato laico?

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Ven, 13/03/2015 - 14:36

a quando la morale ai pretti,vescovi,cardinali pedofili ??

apostata

Ven, 13/03/2015 - 14:37

Questa violenza dei preti manda ai pazzi, fa ribollire il sangue nelle vene, è peggiore della malafede dei magistrati, contiene la supponenza arrogante di chi si attribuisce l’essenza divina, di chi ha fatto inquisizioni, congiure, abomini d’ogni tipo e ha praticato infinita pedofilia. Si può immaginare cosa farebbero se avessero il potere di prima di Porta Pia quanto vigeva ancora la pena di morte. Ora vorrei chiedere: chi ha zittito televisioni e giornali sul caso di Cà Raffaello e perché non si indaga sulle coperture che il vescovo di Arezzo dà al prete congolese?

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 13/03/2015 - 14:37

SE; LA CHIESA VUOLE CRITICARE LA MORALITÁ DEL PAESE; ALLORA CHE CRITICHI LA MORALE DI CHI HA ROVINATO L;ITALIA PERMETTENDO A DEI MAGISTRATI DI ROVINARE L;ITALIA PROCESSANDO BERLUSCONI; PERCHE NEL 2011 LA DISOCCUPAZIONE ERA AL 8,6% MENTRE IN 4 ANNI QUESTA É ARRIVATA AL 14,6% CON 100IA DI SUICIDI DI GENTE CHE QUANDO GOVERNAVA BERLUSCONI VIVEVA ANCORA;É QUI LA MORALE DI BAGNASCO DOVE ERA?; OPPURE DEI MILIONI DI ITALIANI CHE CON I 3 GOVERNI DI NAPOLITANO SONO DIVENTATI COSI POVERI CHE DOPO UNA VITA LAVORATIVA DEVONO ANDARE NEI CASSONETTI PER CERCARE IL CIBO PER VIVERE;QUI LA MORALE DELLA CHIESA NON CÉ MAI STATA; ANZI LA CHIESA LECCA LE TERGA AI KOMUNISTI PER PAURA CHE LEI DEVE PAGARE L;IMO SUGLI IMMOBILI CHE LEI POSSIEDE;QUESTA SI CHE É UNA BELLA MORALE VERO BAGNASCO?!.

Ritratto di scaligero

scaligero

Ven, 13/03/2015 - 14:39

I l pretucolame ed i comunisti sono sempre i soliti falsi ed ipocriti. I primi sono dei parassiti ad elevata percentuale di pedofilia - e non solo - a tutti i livelli e pretendono di mandarci in paradiso confessandoci ed assolvendoci. Proprio loro !!! I secondi - nascostamente sempre in comunella con i primi - rubano e trasgrediscono come bestie ed eleggono anche governatori di regioni dichiarati e ben visibili omosessuali dal profilo morale non proprio esemplare. Senza poi contare che in parlamento hanno eletto autentiche e patentate prostitute. Ma dove sta la loro dichiarata e pretesa onorabilità e moralità? Si vergognino e prima di censurare gli altri facciano i conti in casa propria. Lo vuole il buon senso e la decenza.

Ritratto di kinowa

kinowa

Ven, 13/03/2015 - 14:43

Ma.... la CEI, si è mai espressa con tanto ardore e velocità sui suo numerosi preti e vescovi pedofili????? Usasse la sua parola, prima al suo interno e poi fuori, lasciassero fare politica ai disonesti che già la fanno.

pastello

Ven, 13/03/2015 - 14:43

Alla frontiera dello stato del vaticano campeggia un cartello: È severamente vietato l'ingresso ai bambini accompagnati.

Valvo Vittorio

Ven, 13/03/2015 - 14:43

Sino a prova contraria siamo in uno stato di diritto, il che vuol dire: rispetto delle leggi, essere cittadino possessore di diritti e doveri. La morale riguarda il religioso, lo stato deve essere laico. Quando la Chiesa governava nello stato pontificio, ha commesso diversi crimini uccidendo (nel nome della Santa Inquisizione) chi la pensava diversamente! Pertanto la morale nulla c'entra con uno stato di diritto e laico. L'esperienza insegna che i crimini commessi dalle varie religioni hanno estinto tante povere anime pie! Pertanto questa gente va solo snobbata: parlino e si ascoltino fra loro.

Ritratto di albauno

albauno

Ven, 13/03/2015 - 14:44

Ma che vanno trovando? Mai sentito i vescovi fare la morale a chi gestiva lo Ior, mai fatta ai vescovi pedofili (solo i papi l'hanno fatto), mai sentito i vescovi fare la morale (e non solo) alla violenza dell'Islam, mai fatto la morale a chi di loro ha enormi ricchezze e non le distribuisce ai poveri. Berlusconi si. Solo e sempre lui. Ricordate il film di Sordi il moralista? Sordi docet.

fisis

Ven, 13/03/2015 - 14:47

Questi signori spieghino, senza ipocrisia, come fanno loro a rinunciare a normali rapporti sessuali, prima di criticare le eventuali e umane "debolezze" e comportamenti sessuali degli altri esseri umani.

carlomaria.giorgio

Ven, 13/03/2015 - 14:48

Non si capisce proprio nulla di cosa vuol dire Mons. Bagnasco. Possibile che anche la Chiesa usi linguaggi ermetici? Non si può proprio essere chiari o non dire niente?

Ritratto di vadis

vadis

Ven, 13/03/2015 - 14:52

date a Cesare quello che è di Cesare.... Fate la morale alla vostra chiesa che è piena di pedofili. Meno male che adesso c'è un Papa che non perdona codeste persone.

gianni.g699

Ven, 13/03/2015 - 14:53

Quando si dice una vera faccia di m..da !!! ma con che coraggio si permettono di dare giudizi di questa fatta loro che hanno il massimo del marcio mondiale in casa propria !!! Finocchi, pedofili, preti con figli illegittimi, suore incinte, drogati e viziati di tutto il peggio del peggio, venduti al sistema monetario, riciclaggio di danaro sporco etc. etc. ,,, senza mai che un solo di loro abbia pagato per le malefatte commesse !!! sono proprio senza VERGOGNA !!! ma più che altro sono proprio dei VENDUTI !!! ...

tormalinaner

Ven, 13/03/2015 - 14:56

Sono cristiano osservante e questa uscita dei vescovi è inopportuna e crea confusione. Perchè non hanno mai detto niente quando nel PD si compivano nefandezze morali peggiori o sodomia dichiarata?

tuttoilmondo

Ven, 13/03/2015 - 14:59

La religione teocratica e la democrazia sono agli antipodi. Cari preti il popolo, in democrazia è DIO. Attenti che con un bel referendum rivediamo il Concordato. Pensate solo alle anime, ma pure con discrezione.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Ven, 13/03/2015 - 15:00

Veri sepolcri imbiancati questi pretastri che non dovrebbero mai parlare a nome della Chiesa di Cristo. Come il giornalaccio che si spaccia facente parte della "Famiglia Cristiana". A proposito. Questo riesce ancora a svendere della copie? Sì, ai bigotti catto-comunisti.

ammazzalupi

Ven, 13/03/2015 - 15:00

Signor Bagnasco... la morale la vada a fare ai suoi confratelli, che sono tutti buoni e bravi! Le ricordo, tante volte lei non abbia ancora letto il Vangelo, che "Maria Maddalena" era una puttana e che il Buon Pastore lasciò in ovile le 99 pecorelle per andare a cercare quella che si era smarrita! A prescindere da ciò, Berlusconi non è una puttana e nemmeno una pecorella smarrita. Non ha bisogno del suo perdono né delle sue attenzioni colorate di rosso. ROSSO KOMUNISTA!!! p.s. I soldi del 5 per mille, per fare i cxxxi vostri, fateveli dare dai musulmani e dai komunisti. Entrambi cancro e metastasi di qualsiasi società civile.

ex d.c.

Ven, 13/03/2015 - 15:02

Non possiamo credere che la nostra Chiesa si si fatta convincere dalla sn che Berlusconi sia il diavolo. Il popolo di fedeli è per lo più Berlusconiano. Noi aiutiamo anche materialmente la Chiesa. Noi mandiamo i figli alle scuole cattoliche.

Antonio43

Ven, 13/03/2015 - 15:09

Questi della CEI, quelli di "avvenire" e "famiglia cristiana" chi più di loro possono essere definiti "sepolcri imbiancati" ?

Ritratto di Senior

Senior

Ven, 13/03/2015 - 15:12

Ne ho sentiti, di preti, monsignori e vescovi, che si sciacquano la bocca facendo dei sermoni infarciti di morale, ma sempre verso terzi, mai che avessero tuonato contro un prete. Eppure, in questi ultimi anni ne abbiamo sentite delle sconcezze perpetrate da molti di loro, in particolare peccati di pedofilia, tanto che anche il Papa ne è rimasto allarmato ed ha deciso di intervenire drasticamente per stroncare e guarire questa piaga che affligge la Chiesa. senior

eliolom

Ven, 13/03/2015 - 15:12

I vescovi vedono la morale ufficiale, dettata dalla stampa e dalle tv e la commentano. Della morale cristiana che migliaia e migliaia di cittadini indigenti conoscono e ricevono, fatta dal cav ogni mese, tenuta da lui nascosta, perche' non ne parlano? Banda di farisei. Chi siete voi per giudicare?

Agostinob

Ven, 13/03/2015 - 15:12

SIMONEMARTINI Parlo da cattolico: la Chiesa ha tutto il diritto di esprimere ciò che pensa...relativamente alla religione ed alla fede. Ha meno diritto di esprimere giudizi che coinvolgano la politica italiana da cui sarebbe opportuno che ne rimanesse fuori, per far bella figura ed essere credibile su quanto dice relativamente al credo. Appena qualcuno non del Clero si azzarda ad esprimere opinioni viene bacchettato immediatamente ma in quanto a moralità, lo sai anche Lei, hanno ben poco da insegnare. Se Lei pensa che quanto affiora ogni tanto è nulla rispetto alla verità, penserebbe che forse, se tacciono sarebbe meglio. Tuttalpiù potrebbero, se proprio volessero interessarsi delle cose italiane, pagare le tasse e l'imu su tutto quanto posseggono in Italia, magari svendendo un po' del patrimonio per dar da mangiare ai bisognosi senza chiedere sempre agli altri di fare i buoni cristiani. Che Dio mi perdoni, ma penso mi stia strizzando l'occhio!

emilio ceriani

Ven, 13/03/2015 - 15:14

Tra non molto i pochi presenti alle funzioni religiose saranno solo coloro che da vent'anni hanno avuto come loro missione quella di abbattere con qualunque mezzo, lecito e non, colui che hanno sempre ritenuto un nemico da abbattere, solo perché nel 1994, dopo che per via giudiziaria era stata dispersa la classe politica avversa, gli ha sottratto il potere che già stavano pregustando. Buona funzione.

Ritratto di orcocan

orcocan

Ven, 13/03/2015 - 15:16

La CEI fa il suo lavoro "cristiano" ma, per favore, lo faccia rispettando la privacy dei suoi fedeli e non fedeli. I media sono tutti schierati (dx e sx) e non danno piu' informazioni ma opinioni. Continuo a domandarmi anch'io a che CAXXO serve il garante della privacy. Da quando e' stata istituita sembra ci sia stato il via libera per violarla.

opinione-critica

Ven, 13/03/2015 - 15:18

Hanno parlato i rappresentanti di quelli che fanno il "bene" coi soldi degli altri; i rappresentanti di quelli che non pagano le tasse sugli immobili, i rappresentanti della elevata moralità sessuale loro e dei loro "confratelli": doppia vita, pedofilia ecc. Le chiese si svuotano ma le loro tasche si riempiono.

opinione-critica

Ven, 13/03/2015 - 15:24

Bagnasco i preti pedofili di Genova, quelli che conducevano una doppia vita di cui eri a conoscenza in quanto Vescovo di Genova non sono stati da te sollecitati a smettere con le loro perversità: ci ha pensato la magistratura. Non impicciarti di questioni che riguardano gli italiani, non associarti ai diffamatori di Berlusconi. Un minimo di onestà morale non guasta neppure a voi vescovi. Lo so è difficile....

pacche

Ven, 13/03/2015 - 15:26

Con la tanto strombazzata riforma della scuola l'ebetino di Firenze dà una mano formidabile alla scuola privata, quasi tutta gestita da preti e suore. Il vescovone e la Cei tutta hanno ringraziato. A quando le indulgenze a pagamento?

albertzanna

Ven, 13/03/2015 - 15:28

anche Bagnasco valuti il contesto, vista la sua amicizia con Dino Boffo e la notizia, che è ormai di dominio pubblico, che in Vaticano esiste una lobby omosessuale che condiziona, e molto, la dottrina della chiesa tradizionale, quella basata sulle unioni donna/uomo, così come li ha creati Dio Onnipotente. Albertzanna

geronimo1

Ven, 13/03/2015 - 15:28

Veramente veramente veramente interessantissime queste lezioni morali dal cardinal Bagnasco!!!!! Megliodi Sant' Agostino!!!!! Vi va bene che al governo ci sia il democristianissimo Bimbo d' Oro, vero????? Ma che bravi pretonzoli!!!!!! Invece di pensare alle morali dei politici (e qui si aprirebbero interessanti scenari, che forse non vedrebbero soccombente il Cavaliere), pensiamo tutti quanto sia strano che con Ratzinger non vi era telegiornale nel quale non si parlasse dei preti pedofili (insomma sembrava che sulla terra tutti i religiosi cattolici fossero a caccia di bambini e ragazzini da violentare), mentre da quando e' stato nominato Bergoglio non e' piu' stata data nessuna notizia: sono tutti ravveduti e dediti alla doverosa castita'??????? Meditate gente meditate...!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Giorgio Mandozzi

Ven, 13/03/2015 - 15:28

Ma facciano la morale a sé stessi! Come ebbe a dire il padreterno "non guardino la pagliuzza ma la trave" che si trascinano da secoli! Veramente sepolcri imbiancati! Non imparerete mai, nemmeno con un papa come Francesco. Vivete come una casta e parlate pure!

accanove

Ven, 13/03/2015 - 15:29

curiosa una lezione moralista da chi in casa ha in corso una guerra condotta da Papa Francesco per far pulizia di preti pedofili, puttanieri e banchieri.

m.nanni

Ven, 13/03/2015 - 15:35

sicchè scopriamo che anche la chiesa è rimasta malissimo per l'assoluzione di Berlusconi. ieri con Galantini e oggi con Bagnasco. volevano una condanna basata sulla calunnia, a tal punto che si sono messi a tifare per la barbarie giudiziaria. ieri ho commentato a l'Avvenire e vi consiglio di leggere tutti i commenti rilasciati al caso. spero che la chiesa li legga tutti e così capisca che sarebbe stata meglio stare zitta e guardarsi per almeno un attimo in casa sua.

Ritratto di Svevus

Svevus

Ven, 13/03/2015 - 15:37

I monsignori avrebbero fatto bene a tacere vista l' enorme schiera di pedofili seriali tra i sacerdoti. Ad essi mancano parecchie virtù cristiane e mi sembra che siano spinti a fare affermazioni politiche per coprire il marcio che è nelle loro file. Non ci facciano vergognare di essere cristiani e cattolici !

Ritratto di frank.

frank.

Ven, 13/03/2015 - 15:38

Fenomenali i bananas, fino all'altro ieri erano tutti timorati di Dio e guai a chi toccava i vescovi che difendevano fino al ridicolo il loro padrone (come dimenticare il mitico cardinal Ruini che contestualizzava le bestemmie e faceva la somma algebrica dei divorzi di berlusconi). Ora invece come per incanto sono tutti diventati dei laici mangiapreti! Ancora qualche giorno e diventeranno tutti a favore dello statao laico, della fecondazione assistita e della scuola pubblica come dei trinariciuti qualsiasi!

Massimo Bocci

Ven, 13/03/2015 - 15:40

La morale???? DEI PEDOFILI DI SACRESTIA!!!!

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 13/03/2015 - 15:45

@ersola+@marcotto73: due bei soci. Condividete il pensiero (marcio) del Cardinale, perciò siete da considerare come lui, cioè un'ipocrita che farebbe meglio a pensare agli enormi problemi della Chiesa, ad es. pedofilia. Strani personaggi, voi due e il Cardinale, vedete le pagliuzza nell'occhio altrui e non vedete il palo (dell'ignoranza) piantato nel vostro occhio. Ah ah ah ah

Ritratto di orione1950

orione1950

Ven, 13/03/2015 - 15:45

mi avete, voi tutti, tolto la parole dalla bocca. Il toro che dice cornuto all'asino!!!!

Vigar

Ven, 13/03/2015 - 15:48

E ti pareva che la Cei non si associava al coro! Ma che si vergognassero con tutte le porcherie della chiesa, troppo a lungo coperte dal Vaticano. Ma soprattutto basta con le loro ingerenze nella politica italiana, che è anche grazie alla loro presenza se questo Paese è rimasto arretrato e corrotto rispetto al resto del mondo civile!

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Ven, 13/03/2015 - 15:49

...E questo sarà il nuovo Papa... Dopo di lui, metteranno la cantante barbuta... Ma tutto ciò, come esclamò - incavolatissimo - Pio IX alla presa di Porta Pia, "non prevalebit"!... E la Chiesa continuerà nel nuovo cammino, un po' arcobaleno, finché le sarà stato permesso dall'orda barbarica in arrivo in Italia.

Agev

Ven, 13/03/2015 - 15:59

Questo inutile/utile Idiota .. Figlio della sua stessa impotenza/impossibilità/miseria . Pur essendo consapevole che è solo un effetto abortivo della propria miseria .. Tutta la sua chiesa è solo miseria .. Questi creano da sempre solo miseria su miseria con l'unisco reale scopo di eternizzare il loro piccolo/miserabile poterino . Questo strano individuo basta guardarlo in viso per comprendere cosa in realtà Sia .Gaetano

corto lirazza

Ven, 13/03/2015 - 16:01

questi non si fermano davanti a niente con le loro facciacce di bronzo!

pacche

Ven, 13/03/2015 - 16:02

Per frank 15,38 Una volta i mangiapreti eravate voi comunisti, i bimbi non vi bastavano. E' bastato l'ebetino al governo e ora sei contento di morire democristiano. Ma vergognati.

opinione-critica

Ven, 13/03/2015 - 16:03

frank. 15:38 Parli di Bananas timorati di Dio. Tu che sei un cocomeros come fai a definirti laico? Leggi bene, qui non ci sono mangia-preti che simili ai cocomeros di sinistra risultano disgustosi e indigesti. Ricorda: libero Stato in libera Chiesa, vale sia per i laici, sia per i cocomeros di sinistra notoriamente anticlericali e non laici, sia per i cattolici e altre fedi religiose.

Gaeta Agostino

Ven, 13/03/2015 - 16:04

E poi la chiesa si chiede il perché della perdita dei fedeli ?? Ma se QUESTA SPECIE DI CHIESA fa la morale agli altri e non vede le scempiaggini che ha nel seno, che prospettive può avere. E si lamentano pure della presa che ha l'islam nei paesi occidentali, Be visto l'esempio che danno i prelati, c'è da scommetterci che l'islam avrà il sopravvento anche a Roma, forse è per questo che la chiesa cerca il dialogo con i tagliagole e ammacristiani a tutti i costi, si stanno preparando un posto nell'islam cattolico.

Ritratto di echowindy

echowindy

Ven, 13/03/2015 - 16:07

PRESIDENTE BERLUSCONI, LEI HA L’OBBLIGO MORALE E MATERIALE DI SUSCITARE IL BENE NELL’ANIMO DEL MOVIMENTO DI FORZA ITALIA. QUEI MICROBI DEI SUOI NEMICI POLITICI NON SMETTERANNO MAI AD ATTACCARLA. LA CEI CHE VUOL FARLE LA MORALE, CONSIGLIARLA O RIMPROVERARLA MA DA QUALE POSIZIONE DI PRESUNTA SUPERIORITÀ… PIUTTOSTO I VESCOVI STIANO ATTENTI AL COMPORTAMENTO CRIMINALE CHE NE DERIVA DA COLORO CHE PRATICANO LA PEDOFILIA.

piero.leonorp

Ven, 13/03/2015 - 16:07

sentire parlare di morale da questi pederastra e pedofili e' veramente troppo .Questi personaggi parlono sempre di cio che fanno gli altri ma vergogna di avere una chiesa che parla bene ma razzola male .A causa loro tutti i popoli che vivono su questo pianeta si sono dovuti sorbire guerre provocate da questi delinquenti per le idee farlocche di uno che riuscito a farsi uccidere senza avere mai lavorato un solo giorno, e loro lo hanno imitato in tutto cio che e'deleterio per il genere umano , se vi fosse oggi un altro personaggio del genere non bisognerebbe aspettare 33anni ma eliminarlo prima.

46gianni

Ven, 13/03/2015 - 16:07

da che pulpito viene la predica

linoalo1

Ven, 13/03/2015 - 16:07

Senti chi parla!?!Caro Clero,guarda prima nei tuoi armadi,perchè,di scheletri,ne siete pieni!Lino.

montenotte

Ven, 13/03/2015 - 16:08

Avete preso posizione di moralisti contro Berlusconi.Non avete preso posizione contro chi stà distruggendo il cristianesimo e la nostra civiltà.Non avete preso posizione contro chi toglie il crocifisso dalle scuole e il Divin bambino dai Presepi.Non una parola quando è stato usurpato un governo legittimamente eletto, con tre imposti(Monti,Letta,Renzi)e ora venite a intromettervi negli affari interni di uno stato sovrano.Vi suggerisco di curare bene le VOSTRE anime prima di giudicare quelle degli altri.Guardi anche bene nella Sua Genova quello che non ha fatto come protezione civile il futuro Presidente Regionale e l'Amministrazione Comunale:anche quì nessuna morale.

Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Ven, 13/03/2015 - 16:09

Tranne un paio di trinariciuti persi, mi hanno preceduto oltre 150 commentatori: questi superpreti falsi ed ipocriti si guardino in casa, anche sotto le loro stesse lenzuola. Con le loro porcherie contronatura hanno da riempire intere collezioni di Repubblica, Famiglia Cristiana ecc.

Lino1234

Ven, 13/03/2015 - 16:15

Bagnasco ed i suoi seguaci hanno voluto rassicurare i comunisti della loro fedeltà al marx-leninismo, e la loro avversione diabolica a Berlusconi che vorrebbero vedere morto. Io sono agnostico perché l'esistenza di DIO non mi è mai stata dimostrata scientificamente. Però so che vale anche il contrario: di Dio non è mai stata dimostrata scientificamente nemmeno la NON esistenza. Per cui il comportamento di tanti preti alla Bagnasco e politici alla Bindi tendono a rafforzare in me la tendenza a credere nella NON esistenza di Dio. Troppa ingiustizia nel mondo. Saluti. Lino. W. Silvio.

piero.leonorp

Ven, 13/03/2015 - 16:20

Quando arriveranno quelli dell isis saro' li ad accoglierli a braccia aperte .Comincia a fare le valigie Bagnasco e Comp

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Ven, 13/03/2015 - 16:24

Tranquillo, #@ollel63 !... Quel che dici è già contenuto nell'acronimo delle targhe automobilistiche del Vaticano: SCV. Ossia: "Se Cristo Vedesse, Vi Caccerebbe Subito", leggibile - pertanto - in maniera bidirezionale, con significato altamente appropriato!...

Ritratto di Scassa

Scassa

Ven, 13/03/2015 - 16:25

scassa venerdì 13 marzo 2015 Papà ...papà ...cosa vuole dire " ipocrita " e " dai a quel cane " ? Leggi cosa dicono i vescovi e la CEI riguardo alla politica,che non li riguarda e capirai anche ,e in un sol colpo ,la frase " senti da che pulpito viene la predica "! Capito figliolo???scassa.

bruno.amoroso

Ven, 13/03/2015 - 16:29

fa bene! Non bisogna lasciare strada a un corruttore, puttaniere, che va con minorenni (l'assoluzione è stata decisa dalla politica)

naussa

Ven, 13/03/2015 - 16:32

Ai monsignori Galantino, Bagnasco e a quanti altri pensano ma non esternano (ancora) lo stesso loro giudizio "cattolico, cristiano e..apolitico" sulla sentenza Berlusconi, suggerirei di ricordare cio' che un certo Gesu' fece ai Farisei in quello che bollo' come Sepolcro imbiancato. Quindi, monsignori carissimi, ricordate, meditate e tacete!

filgio49

Ven, 13/03/2015 - 16:33

bagnasco... dove vuole arrivare con queste sparate? si metta il cuore in pace perche' con la sete di protagonismo, che certo non le manca, non arrivera' mai a sedere sulla poltrona papale! intanto sarebbe meglio guardasse in casa sua, perche' in quanto a marciume, fate concorrenza ad una porcilaia! per quanto riguarda poi il Cav. Dott. Berlusconi, direi che bisognerebbe giudicare coloro che hanno fatto peggio di lui ( Marrazzo ad es. ) per il quale non mi pare abbia espresso giudizi tanto negativi; poi c'e' gente che ha fatto anche peggio, facendo morire centinaia di persone ( de benedetti ad es.) che lei vorra' sicuramente fare santo! un consiglio: in Libia, in Siria, in Iraq ci sara' sicuramente bisogno di lei per convertire al cristianesimo centinaia di migliaia di tagliagole, ci pensi!

geronimo1

Ven, 13/03/2015 - 16:33

Caro kompagno frank., quanti tuoi kapi sono andati a baciar la mano (ed altri punti molto meno decenti)ai vertici ecclesiatici per qualche voto in piu'????? Tra questi ricordo benissimo Massimo il Baffetto d' Oro!!!!! D' altra parte se Parigi val bene una messa (e lo diceva Enrico IV di Navarra, non un cxxxxxxe come quelli che circolano ora in abbondanza!!!!), lo vale certamente anche Roma!!!!!!!!!!!!! Non fare morali e distinzioni tra osservanti e mangiapreti!!!!! Se Bagnasco parla cosi' e' chiaro che ha avuto istruzioni ben precise!!! E chi da' istruzioni allo stra-potentissimo Presidente della Conferenza Episcopale Italiana????? Azzo, se questa non e' purissima e sporchissima politica, allora cosa e'?????????????????????????????????????????????????????

INGVDI

Ven, 13/03/2015 - 16:33

La chiesa cattolica, da un po di tempo cattocomunista, farebbe bene non giudicare Berlusconi. I vescovi, sposando il pensiero unico, oggi rappresentano gli atei relativisti che credono e adorano la trinità Scienza, Stato, Denaro. Hanno abbandonato Cristo per seguire la Moda.

Squalo2

Ven, 13/03/2015 - 16:35

Da che pulpito!Questa è la carità cristiana predicata.Vergona!

Massimo Bocci

Ven, 13/03/2015 - 16:35

Certo in una cosa il cardinal de Bricassart (uccelli di rovo) ha ragione che cacchio ci sta a fare un vero Italiano, liberale in un REGIME (70 ennale) DI LADRI!!!! CATTO-COMUNISTI...COOP o CCCP, proprio non si confà alla loro morale???? Di...... TRADITORI,LADRI, IMMORALI!!!!

salvatore40

Ven, 13/03/2015 - 16:37

Questi prelati,questa Chiesa cattolica,perdono il pelo,ma trattengono il vizio...NON CE LA FANNO a distinguere tra il dare a Dio e il dare a Cesare - un vizietto con durata bimillenaria,anche drammatica.Leggo su internet la storia,nel '700 francese,di tre donne protestanti rinchiuse per trent'anni nell'orribile carcere Torre di Costanza.Così scrivono in francese - Notre crime...est de suivre une religion qui nous ordonne de rendre à Cèsar ce qui appartient à Cesar et à Dieu ce qui appartient à Dieu"!La chiesa non conosce ancora questa lezione? Non ricorda le vittime della religione-politica?

onurb

Ven, 13/03/2015 - 16:41

I trinariciuti si stupiscono che i bananas, solitamente, a sentire loro, attaccati alle sottane del prete, in questa circostanza sono tutti contro il clero. Io, invece, mi stupisco che i trinariciuti, miscredenti e bestemmiatori, difensori della libera chiesa in libero stato, della rivoluzione sessuale sessantottina e di tutte le battaglie laiche per eliminare l'influenza della Chiesa nelle vicende politiche, in questa circostanza siano tutti incollati alle sottane dei vescovi.

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Ven, 13/03/2015 - 16:47

IO SONO CATTOLICO OSSERVANTE, PERO' QUE4STE SONO DICHIARAZIONI INUTILI. LE PREDICHE LE ASCOLTO VOLENTIERI SOLO IN CHIESA E NEL CONFESSIONALE O PER L'ANGELUS DEL PAPA

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Ven, 13/03/2015 - 16:48

A CERSARE QUEL CHE3 è DI CESARE, A DIO QUEL CHE è DI DIO

pgbassan

Ven, 13/03/2015 - 16:48

Certamente un comportamento immorale è cosa riprovevole, ma altrettanto privato. Il giudizio supremo è di Dio. Se mai mi sarei aspettato un giudizio negativo sulla persecuzione giudiziaria portata avanti dalla Boccassini e compagni a scopo prettamente politico (se ne fregano i compagni della decenza), con grande sperpero di denaro pubblico e ingolfamento dei tribunali, che nel contempo allungano i tempi contro De Maledetti, MPS e compagnia cantante. Cardinale, niente da dire sui fatti degli "insegnati" asilo in Friùli, dove si teorizzano e praticano bestialità?

leserin

Ven, 13/03/2015 - 16:52

Che i preti pedofili siano ben più pericolosi del bunga bunga è evidente. Per il resto il Cardinale ha comunque fatto delle affermazioni di buon senso, quello che pensa la maggioranza ideali italiani.

filgio49

Ven, 13/03/2015 - 16:55

se questo comunista vestito da prete, avesse voglia di mettersi in politica... perche' non lo fa! nel pd c'e' tanto di quel posto...! chissa' quale sara' il suo Dio, il suo Messia? renzi, cuperlo, civati, bersani, d'alema, letta... chissa' chi lo sa!

Giorgio5819

Ven, 13/03/2015 - 16:56

Ovvero : avere la faccia come il c.lo ! Quando si divertono loro l'età delle vittime è sempre evidente, lampante, fuori da ogni dubbio, anzi, si assicurano che siano minorenni e che stiano zitti per paura di ritorsioni. Buffoni.

Lino1234

Ven, 13/03/2015 - 17:03

Bagnasco ed i suoi seguaci hanno voluto rassicurare i comunisti della loro fedeltà al marx-leninismo, e la loro avversione diabolica a Berlusconi che vorrebbero vedere morto. Io sono agnostico perché l'esistenza di DIO non mi è mai stata dimostrata scientificamente. Però vale anche il contrario: di Dio non è mai stata dimostrata scientificamente nemmeno la NON esistenza. Perciò il comportamento di tanti preti alla Bagnasco e politici alla Bindi tendono a rafforzare in me la tendenza a credere nella NON esistenza di Dio. Troppa ingiustizia nel mondo. Saluti. Lino. W. Silvio.

silvio50

Ven, 13/03/2015 - 17:03

senti da che pulpito vine la predica, ma guardatevi in casa vostra, dove è la morale dei preti pedofili?,quelli che consolano le vedove ecc ecc. la morale, come disse il povero cristo? chi è senza peccato scagli la prima pietra, siamo pieni di montagne di pietre. silvio ti invidio.

mariano

Ven, 13/03/2015 - 17:07

Bagnasco! Sepolcro imbiancato! Ricordai le parole del tuo superiore, Papa Francesco: "Chi sono io per giudicare"! Impara anche se è troppo tardi.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Ven, 13/03/2015 - 17:08

Lo dico da cattolico praticante. Queste uscite politiche dei Verscovi veramente sono puerili.Pensino piuttosto a seguire l'insegnamenti del PAPA più umiltà, meno richezze,che sono queste antimorali,li ha esosrtati di non avere macchine di lusso, o case di lusso, ma fanno oreccchie da mercante.

Ritratto di frank.

frank.

Ven, 13/03/2015 - 17:21

onub, ci stupiamo a vicenda!

RawPower75

Ven, 13/03/2015 - 17:36

Proprio questi fanno la MORALE? Ma si sono sciacquati la bocca (e le parti intime...) prima di parlare??

Giorgio1952

Ven, 13/03/2015 - 17:40

Segnalo da La Stampa "L'editoriale dei lettori" di Degiani : "non si tratta solo di forma, di noioso moralismo, ma spesso anche di sostanza. Che un presidente del Consiglio frequenti prostitute non è reato è vero, ma è sconveniente ... Circondarsi di amici e adulatori non è reato ma volerli sistemare in cariche pubbliche indipendentemente dalle loro effettive capacità e competenze è sconveniente ... Avere continui contrasti con gli altri organi costituzionali non è reato ma è sconveniente, perché alla lunga va a minare la solidità dello Stato, e via dicendo... Comunque vadano a concludersi le sue numerose vicende giudiziarie, credo che questa spregiudicata, esasperata e pervicace indifferenza del personaggio pubblico Berlusconi verso le regole non scritte ma fondamentali dell’opportunità finirà per risultargli controproducente e condizionerà pesantemente e in negativo il giudizio che la Storia darà di lui come politico e uomo di Stato." Tutto molto condivisibile!

domenicoc

Ven, 13/03/2015 - 17:44

Gentili vescovi,gentili giornalisti di famiglia cristiana non perdete mai occasione per esprimere riprovazione morale nei confronti di Berlusconi quando tromba delle donne: troie si ma sempre donne e pure belle. Perché non condannate mai i politici culattoni? forse perché inc....per voi è meglio che trombarsi una donna?

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Ven, 13/03/2015 - 17:45

FRANZ SAPPIAMO BENISSIMO CHE LA CHIESA VA D ACCORDO CON CHI COMANDA AL GOVERNO, LO FU CON IL FASCISMO CON I COMUNISTI CON CHIUNQUE COMANDA, PRIMA DI ESSERE DEI RELIGIOSI SONO DEI POLITICI, MICA SI ATTENGONO ALLA BIBBIA CHE DICE NON AVRAI ALTRO DIO ALL INFUORI DI ME E LORO MISERO I MUSULMANI NEL PRESEPIO...

Ritratto di manasse

manasse

Ven, 13/03/2015 - 17:47

tempo fa ho letto un articolo di un giornale che ricordava un intervista con PAPA PACELLI che ad un giornalista che le chiese Santità non teme che i comunisti possano distruggere la Chiesa? rispose "non sono i comunisti che mi fanno paura,saranno i preti che la distruggeranno" ecco mi sembra che questa profezia si stia avverando

GENIUZZO

Ven, 13/03/2015 - 17:48

COME I POLITICI CON I LORO COMPORTAMENTI NON CORRETTI E PROVVEDIMENTI LEGISLATIVI PESSIMI ALLONTANANO I CITTADINI DALLA POLITICA E QUINDI DAL VOTO, COSI' I PERSONAGGI DELLA CHIESA COME S. EMINENZA BAGNASCO CON ALCUNI "PESSIMI" INTERVENTI(QUELLO SULLA MORALITA' CONTRO IL CAV. E NON ALTRI, ULTIMO MA SOLO IN ORDINE DI TEMPO)RIGUARDANTI ANCHE TEMI DELICATI DELLA CHIESA(NOZZE GAY, PEDOFILIA,TESTAMENTO B.,ECC.) CHE HANNO "INDIGNATO" MOLTI CATTOLICI,ALLONTANANO I FEDELI DALLA VIA MAESTRA: LA RELIGIONE CATTOLICA.MENO MALE CHE FRANCESCO C'E'.

MEFEL68

Ven, 13/03/2015 - 17:58

L'errore del Cardinal Bagnasco sta nella personificazione del peccatore in Berlusconi. Per la Chiesa, e quindi anche per il Cardinale, tutti i peccatori dovrebbero essere uguali perchè uguali siamo al cospetto di Dio. Almeno questo ci hanno insegnato i Colleghi del Cardinale. Se Bagnasco in qualche omelia avesse detto: Chi pecca faccia i conti con la propria coscienza, perchè la Giustizia Divina vale molto più di quella degli uomini". sarebbe stato molto più Cardinale.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Ven, 13/03/2015 - 18:19

Il caso-molto eloquente e privo di precedenti-di Bagnasco,il primo presidente della Cei,nella storia,escluso da Papa Francesco dalla Congregazione per i vescovi,avrebbe dovuto ricondurlo almeno alla riservatezza,dopo l’avventura del raduno a porte chiuse di Todi(ott 2011).L'oscuro slogan dell’ideologo al suo entourage per dare la stilettata finale nella schiena del Berlusca:“Sembra rapidamente stagliarsi all’orizzonte la possibilità di un soggetto culturale e sociale di interlocuzione con la politica”(sic!).Invece insiste nel vizietto rasputinstyle.Dia il buon esempio:valuti lui il contesto,se ne è capace;e faccia un passo indietro.

GVO

Ven, 13/03/2015 - 19:22

Cari Vescovi moralisti guardate la trave che c'è nei vostri occhi che tra pederasti e pedofili ne avete da vendere.....ho fatto le scuole medie dai preti e giuro che ne ho viste di tutti i colori...vergogna non ho altri termini...Berlusconi fa benissimo e non c'è niente di male ad avere la compagnia e l'allegria di belle e giovani ragazze... , parlate solo x invidia vergogna ancora!!

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Sab, 14/03/2015 - 12:21

Se quelle fatte da berlusconi sono porcherie, quelle consumate ogni giorno dai preti che sono: infamie schifose? Veda di stare zitto 'sto coso e di occuparsi di ripulirsi la coscienza dalle sue ambizioni, lussi etc. e fare pulizia in casa senza indulgenze omertose.