La Iena Giarrusso rinuncia a candidarsi con i grillini

"Bellissima la proposta, ma preferisco la tv". L'inviato dice no ai grillini

Lo avevano indicato come uno dei possibili candidati per le elezioni politiche, pronto a scendere in campo con il Movimento Cinque Stelle, ma Dino Giarrusso, inviato della trasmissione di Italia 1 Le Iene, "dopo giorni di riflessione" ha scelto di dire "no" ai grillini, giugendo a una conclusione molto precisa.

"Credo che servire il proprio Paese sia bellissimo, e per questa ragione ho valutato molto seriamente la proposta", ha scritto Giarrusso sul suo profilo Facebook, aggiungendo però di essere convinto di una cosa: "La cosa più utile che io possa fare" è "continuare a fare il mio lavoro con cura e passione, come faccio da diversi anni. Resterò a Le iene, cercando di dare il mio meglio come sempre. Ringrazio chi aveva pensato a me e mi rimetto immediatamente a lavorare sodo".

Sin da subito il nome di Giarrusso era parso piuttosto in bilico. Dopo che Dagospia aveva lanciato la notizia di una candidatura dell'ex direttore di Sky Emilio Carelli, del giornalista Pierluigi Paragone e della Iena, lui stesso aveva specificato che una certezza ancora non c'era.

"Se poi mi arriva una proposta la valuto volentieri - aveva detto a Giornalettismo -. Non dico che è una cosa che non farei. Ma la dovrei valutare. Ma dire che sono candidato è gossip delirante. È una proposta che valuterei, quella dei 5 Stelle, ma non è una cosa reale ora". Valutazione fatta: resta in tv.

Commenti

Alessio2012

Dom, 07/01/2018 - 12:51

Questo sembra il figlio di Ricca...