Inps, accordo Lega-M5s per sostituire Boeri: Nori sarà presidente?

A prendere il posto di Boeri sarà Mauro Nori. Pasquale Tridico, l'economista "padre" del reddito di cittadinanza e consigliere del vicepremier Luigi Di Maio, sarà invece vicepresidente

Boeri è in carica dal 2015, quando è stato emanato il decreto del presidente della Repubblica, in data 16 febbraio, concernente la nomina dell'economista a presidente dell'Istituto nazionale della previdenza sociale (Inps), per la durata di un quadriennio. Ora l'attuale esecutivo si appresta a modificarne la governance, reintroducendo il Cda, tramite un emendamento al decreto su reddito di cittadinanza e riforma della legge Fornero.

In attesa dell'operatività dei nuovi organi (il Cda sarà di nuovo composto da 5 membri), l'ente dovrà quindi essere commissariato: chi guiderà questa fase, diventerà anche il presidente. Si tratta di un ruolo importante, considerando il ruolo centrale dell'istituto nel momento di "rodaggio" del reddito da cittadinanza e della quota 100. Secondo quanto scrive Repubblica, Lega e M5s avrebbero raggiunto l'accordo.

A prendere il posto di Boeri secondo alcune indiscrezioni potrebbe essere Mauro Nori. Pasquale Tridico, l'economista "padre" del reddito di cittadinanza e consigliere del vicepremier Luigi Di Maio, sarà invece vicepresidente. Ma chi è Mauro Nori? Classe 1961, è stato direttore generale dell'Inps tra il 2010 e il 2015. Nori è nato a Roma il 2 settembre 1961. Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza all’Università di Firenze ed il Master di 1° livello in Organizzazione Aziendale presso il CUOA Altavilla Vicentina (VI). L'ipotesi però non è stata confermata da Lega e 5 Stelle. Il grillino Buffagni ha frenato: "Dopo il Fantacalcio, il FantaInps... Notizia da pensionare". Anche la Lega non dà conferma sul presunto accordo: "Si decide tutto lunedì". Nori all'Agi ha affermato: "Al momento non confermo nulla". Il cerchio si chiuderà la prossima settimana. E sul campo resta l'ipotesi di un commissario traghettatore.

Commenti
Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Ven, 15/02/2019 - 14:23

ok, ma fate presto.

agosvac

Ven, 15/02/2019 - 14:31

L'importante è mandare a casa questa persona inutile, poi si vedrà.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 15/02/2019 - 14:46

L’importante è che compagno boeri sparisca.....

diesonne

Ven, 15/02/2019 - 17:10

DIESOONE IL CAMBIAMENTO E' SOLO NEL CAMBIO DELLE POLTRONE PER GLI AMICI E NULL'ALTRO-MA IL VECCHIO E' CONSOLIDATO

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 15/02/2019 - 17:13

fondamentale che il comunista Boeri tolga il disturbo e poi spero che a guidare l'Inps mettano una persone di fede leghista.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 15/02/2019 - 17:26

Regalategli le valigie a Boieri.

Cheyenne

Ven, 15/02/2019 - 18:48

CACCIARE QUESTO IDIOTA DALL'INPS

Ritratto di pinox

pinox

Ven, 15/02/2019 - 19:02

mettete lucignolo al suo posto, così fate quota 50 e vivremo tutti felici e contenti.

sparviero51

Ven, 15/02/2019 - 19:25

SPERIAMO NON DISTRUGGANO QUEL POCO DI BUONO CHE RIMANE DI UNA ISTITUZIONE CREATA DURANTE IL FASCISMO CON NOBILE SCOPO E DEPREDATA DAI REPUBBLICANI DEMOCRATICI PER MISERABILI INTERESSI DI PARTITO !!!

sparviero51

Ven, 15/02/2019 - 19:30

NOMINARE IL PADRE DEL REDDITO DI CITTADINANZA NEL CDA DELL'INPS SIGNIFICA MANDARLA IN BANCAROTTA !!!