"Io, africano, vi chiedo: perché volete aprire i porti?"

Daniel Wedi Korbaria, scrittore eritreo, contro gli appelli "buonisti" ad aprire i porti: "Avrete anche voi un limite numerico a questo esodo, o no?"

Un intervento che farà discutere. Le parole di Daniel Wedi Korbaria, scrittore eritreo, sono un punto di partenza per riflettere sulle migrazioni, sull'appello ai porti aperti di Saviano e compagni e sulle tante polemiche scatenate in questi giorni dalle scelte politiche del ministro dell'Interno contro le Ong del Mediterraneo.

"A voi occidentali che chiedete di aprire i porti e non gli aeroporti chiedo: perché volete questo tipo di immigrazione via mare con migliaia di persone ammassate su barconi fatiscenti?", è la domanda, chiara e diretta, che lo scrittore eritreo rivolge ai buonisti. Ed è proprio contro le Organizzazioni umanitarie che si scaglia Daniel Wedi Korbaria nel suo articolo pubblicato dall'Antidiplomatico. "Oggi la vicinanza delle Ong alle coste africane ha trasformato i barconi in gommoni scadenti sui quali si continua a morire. E più disgraziati partiranno più saranno quelli che rischieranno di annegare. Almeno fateli arrivare in aereo con un visto regolare come sono venuto io!".

E non è solo una questione di viaggio. Pure all'arrivo dei migranti in Italia si presentano i problemi. Perché chi sopravvive a una traversata inumana, che non andrebbe incoraggiata ma impedita, viene ospitato in un Paese, l'Italia, capace di produrre solo un'orribile accoglienza. Un sistema fatto di strutture fatiscenti e soldi spesi male. "Avete forse già preparato case dignitose da affittargli? - fa notare lo scrittore - Domicili più umani che non siano i soliti campi di accoglienza, Cas, Hub, Cara, Sprar, eccetera? Siete pronti ad affittargli la vostra casa con un contratto regolare? Poi dovrete anche farli lavorare a differenza dei vostri giovani che non trovando lavoro in Italia scelgono di emigrare. Ancora vi chiedo, che tipo di lavoro volete fargli fare? Un lavoro onesto e in regola, roba diversa dalla solita schiavitù nei campi agricoli del meridione?".

Per Korbaria, l'immigrazione è diventata la "vera droga" dei buonisti. Non possono farne a meno. Come se, accusando la destra e la Lega di far politica sulla pelle degli immigrati, in realtà fossero loro a trarne giovamento. Sfruttando l'immigrazione come unico valore "di sinistra" in un'area politica ormai svuotata di contenuti. "D’accordo - è il ragionamento dello scrittore - mettiamo il caso che il vostro buonismo trionfi e che si aprano i porti (e non gli aeroporti), allora vi chiedo: quanti africani volete far arrivare nella vostra 'accogliente' Europa? Avrete anche voi un limite numerico a questo esodo, o no? Quanti arrivi di immigrati il vostro buon cuore può accogliere? E a quale cifra vi fermerete? Ad 1 milione? 10 milioni o 100 milioni di immigrati? Oppure volete qui oltre un miliardo di popolazione africana? Io sono strasicuro che anche voi avete una soglia di sopportazione, sono sicuro che ad un certo punto anche voi direte: basta!".

L'accusa è chiara: sappiate che "non esistono 'rifugiati africani' che scappano dai loro paesi ma solo persone in fuga dall’operato dell’Occidente e dal suo neocolonialismo. Voi stessi li state costringendo a scappare e aprire i porti non sarà certo la loro salvezza". Dovrebbero saperlo, dice Korbaria, quelli che augurano "addirittura la morte di un bambino per poter fare un regime change al neo 'governo del cambiamento' italiano per sostituirlo con uno immigrazionista". E dovrebbe tenerlo a mente pure "chi ha perso la lucidità mentale e dall’attico di un grattacielo d’oltreoceano parla come se avesse il potere straordinario di conoscere tutto quel che accade nel Mediterraneo". Perché aprire i porti non è la soluzione. "Non sarà certo la loro salvezza".

Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 02/07/2018 - 12:43

Perchè hanno interessi occulti?

jaguar

Lun, 02/07/2018 - 12:59

Perché volete aprire i porti? Semplice, perché i buonisti e accoglienti lucrano sul traffico dei migranti.

peter46

Lun, 02/07/2018 - 13:08

Signor scrittore...una voce in più certo che non guasta,ma...già prima della lega c'era chi lo aveva 'segnalato'...non è che c'era d'aspettare te ad 'anticipare' la fine che avverrà quando 'quaggiù' si trasferiranno le 'faide',politiche e religiose,che eravamo riusciti,con ancora 'piccoli 'riottosi',comunque,certo,a 'debellare' nel tempo.

guardiano

Lun, 02/07/2018 - 13:23

Perche volete aprire i porti? perche in Italia c'è una fetta di anti Italiani che ci lucra sopra vergognosamente.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 02/07/2018 - 13:52

Noi vogliamo aprire i porti agli aspiranti "immigrati"? Noi chi? Solo i "noi" che ci guadagnano sopra più una minoranza di deficienti della sinistra. In ogni gregge c'é qualche pecora malata. Il problema é che mentre il "pecoraio" l'ammazza, noi li mandiamo anche in Parlamento.

elpaso21

Lun, 02/07/2018 - 13:58

"perché volete questo tipo di immigrazione via mare con migliaia di persone ammassate su barconi fatiscenti?": questo non l'ho capito neanche io.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 02/07/2018 - 13:59

Perche? Perché la ue non obbedirebbe ai padroni mondialisti, perché il pd non si costruirebbe un nuovo bacino elettorale, perché coop rosse e bianche e associazioni cattoliche non potrebbero guadagnarci su, perche il sistema produttivo non troverebbe disperati disposti a lavorare per una miseria. Ecco perché......

Altoviti

Lun, 02/07/2018 - 14:20

salvini aveva promesso che i responsabili di questa accoglienza forzata sarebbero perseguitati penalmente, sarebbe ora di svegliare i giudici e di rinchiudere chi inneggia all'immigrazione e fare legge perché non avvengano mai più cose simili. Cominciamo per mettere al buoio radio vaticana tanto per far star buono il grande papa musulmano.

Jesse_James

Lun, 02/07/2018 - 14:26

A dar ascolto alla sinistra, non esiste alcun limite numerico. Se governassero loro, quando non si saprebbe più dove stiparli ci sfratterebbero dalle nostre case per consegnarle ai migranti. E noi diverremmo i nuovi profughi.

carlottacharlie

Lun, 02/07/2018 - 14:36

Signor Korbaria, solo le menti libere e sveglie si fanno la stessa domanda che lei fa a noi. Qui ha spadroneggiato la sinistra più affarista e cretina del secolo sostenuta da ricchi che degli africani non gl'importa niente, da poveri che erano utili idioti alla causa sinistra-ricca. Se non avessimo votato in massa per cambiare le cose italiane, i sinistrati avrebbero fatto entrare in Italia-Europa la metà degli africani per poterli sfruttare e renderli schiavi, non potendo farlo con noi.

effecal

Lun, 02/07/2018 - 14:36

gent.mo scrittore, chi ha una stupidità sconfinata coma la sinistra fighetta non può darsi dei limiti .

frapito

Lun, 02/07/2018 - 15:28

Io Italiano ti domando, perché non torni a casa tua? Vai a lavorare, a combattere, a trasformare pezzi di deserto in terra fertile come hanno fatto gli israeliani? Infatti israeliani immigrati in Europa non ne ho mai visto, e loro la guerra l'hanno da sempre. Medita caro immigrato, medita.

DRAGONI

Lun, 02/07/2018 - 15:31

NO NON HANNO UN LIMITE PER IMPORTARE LA MERCE UMANA PER ARRICCHIRSI CON LE COOP VARIE, CARITAS , ECC.,

Giorgio Colomba

Lun, 02/07/2018 - 15:40

Perchè in troppi non vogliono chiudere la Terza Narice.

Ritratto di Camaleonte48

Camaleonte48

Lun, 02/07/2018 - 15:49

Finalmente una persona saggia. Speriamo che le parole di questo scrittore Eritreo vengano divulgate e che i personaggi della sinistra riescano a farne tesoro anche se ho i miei dubbi.

Ritratto di babbone

babbone

Lun, 02/07/2018 - 15:50

falsi buonisti state prendendo sganassoni da tutte le parti.

mariolino50

Lun, 02/07/2018 - 16:18

frapito Gli ebrei senza i soldi degli ebrei americani, e del governo, avrebbero fatto poco, prendere la terra agli altri con la forza invece si, la fine che si potrebbe fare anche noi è quella dei palestinesi.

Ritratto di frank60

frank60

Lun, 02/07/2018 - 17:00

Perché volete aprire i porti?Perchè valgono più della droga...

marcs

Lun, 02/07/2018 - 17:21

Non so bene chi sia il signor Korbaria, comunque non ne penso bene giacche sta prendendo per il fondoschiena milioni di suoi conterranei, che potendo scegliere verrebbero volentieri in aereo e per turismo. Invece la tragedia e che questi ricchi (evidentemente il sig. Korbaria lo è) sono egoisti allo stesso modo in tutto il mondo.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Lun, 02/07/2018 - 19:31

Leo babbeo ignorante ... nel senso che ignori cosa dicono le ong. Chiedono da sempre i corridoi umanitari e se in aereo pure meglio. Ignorante.

Reip

Lun, 02/07/2018 - 19:38

Chiedetelo a quei fetenti di sinistra!

pier1960

Lun, 02/07/2018 - 19:42

parole piene di saggezza ma purtroppo in europa il buon senso e l'onestà intellettuale latitano: quelli a favore dell'invasione indiscriminata sono di due categorie farabutti che ci lucrano, oppure utili idioti intrisi di buonismo che fanno il gioco dei primi....

ziobeppe1951

Lun, 02/07/2018 - 19:59

marx...si in aereo e per turismo..quindi con i documenti in regola ..vero?

ziobeppe1951

Lun, 02/07/2018 - 20:17

babbeOpersempre....19.31... non fare il furbo...con i corridoi umanitari...tu e tuo marito ne approfittate per fare il trenino

Ritratto di hardcock

hardcock

Lun, 02/07/2018 - 23:16

Purtroppo a questo scrittore non verrà conferito alcun premio!!! Mao Li Ce Linyi Shandong China

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 02/07/2018 - 23:22

Altoviti 14:20 scrive : "sarebbe ora di svegliare i giudici e di rinchiudere chi inneggia all'immigrazione" - - - È dal varo di quell'idiozia di Mare Nostrum che sostengo doversi incriminare gli ideatori, i propugnatori ed i sostenitori di quell'idiozia appunto di Mare Nostrum & successivi "upgrade" (ivi compreso El Señor Jorge Bergoglio per complicità esterna). - Incriminarli per incoraggiamento, favoreggiamento e incitamento al suicidio di massa (circa "solo" 30.000 affogati) nonché all'immigrazione clandestina.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 03/07/2018 - 00:01

L'ho sentito anch'io da diversi marocchini che sono qui da tanti anni.

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Mar, 03/07/2018 - 07:21

@marcs: e' sicuro di star bene? Le parole di Korbaria sono frutto di un ragionamento che non fa una grinza; ovviamente e' un ragionamento troppo complesso da comprendere per chi ha solo un neurone funzionante nel cranio, cosa che accomuna tutti i sinistrati a partire da Saviano, Boldrini ecc.

mila

Mar, 03/07/2018 - 07:22

Un Eritreo. Probabilmente lui, o i suoi genitori, influenzato dall'ideologia fascistoide di quando l'Eritrea era colonia italiana.

Mannik

Mar, 03/07/2018 - 07:33

La propaganda colpisce ancora. Quanti riusciremmo a trovare che dicono l'esatto opposto? Se lo scrittore in questione facesse parte di un gruppo di profughi certamente la penserebbe in modo diverso.

tuttoilmondo

Mar, 03/07/2018 - 10:12

NON E' CHE GLI ALTRI NON CAPISCONO. E' CHE NON VOGLIONO CAPIRE. E SE NON VOGLIONO CAPIRE NON SERVONO SPIEGAZIONI, SERVE LA FORZA. ALTRIMENTI E' CONFLITTO PERMANENTE DISASTROSO.

tuttoilmondo

Mar, 03/07/2018 - 10:25

LA GENEROSITA' NON VA IMPOSTA. LA GENEROSITA' NON VA SOFFOCATA. I GENEROSI DEVONO AVERE LA POSSIBILITA' DI TASFORMARE IN ATTI I LORO PENSIERI E LE LORO PAROLE. METTENDO LA MANO IN TASCA.

perseveranza

Mar, 03/07/2018 - 10:42

E intanto, anche oggi, nel casertano un africano ha ammazzato senza motivo e a pugni in faccia un italiano. Ovviamente si dice che l'africano soffrisse di disturbi psichiatrici (come quasi sempre). Ne abbiamo le tasche piene.