"Io, manettaro pronto a tutto Il video lo decide Casaleggio"

Il senatore darà la linea ai grillini che votano su Salvini: «Ho preparato due discorsi, uno per il sì e uno per il no»

Il compito che gli sarà affidato è delicatissimo: convincere gli iscritti del M5s che Matteo Salvini non va processato. («Il momento è storico»). Ha compreso che le sorti del governo sono nelle sue mani, anzi, nel suo video, («Non l'ho ancora girato»). E non può neppure dire come la pensa, («Mi devo limitare a spiegare la controversia dal punto di vista giuridico»). A incaricare Mario Giarrusso, avvocato e già capogruppo al Senato del movimento, sono stati Luigi Di Maio e Davide Casaleggio. Sarà lui a comunicare agli iscritti dell'associazione Rousseau - che si pronunceranno con un voto on line domani - che la decisione di Salvini, ovvero aver bloccato 177 migranti sulla nave Diciotti per dieci giorni, è stata la scelta di tutto l'esecutivo.

In pratica vestirà la toga. Deve salvare Salvini dal processo, ma soprattutto dagli iscritti. Del resto lei è avvocato

«Laureato a Catania. Legale dal 1994. Esperto di diritto amministrativo».

Sul web sono sempre girate le foto di Giarrusso in versione «ruspante». Grembiule, forchettone e griglia.

«Mi piacciono anche le alici».

Le sue posizioni sulla giustizia sono sempre state chiare.

«Gli iscritti le conoscono. Io sono da sempre un manettaro. Ma questa volta il caso è diverso. Complesso».

Il movimento che voleva i magistrati al governo oggi vota contro le decisioni di un tribunale. Come lo spiegherà?

«Si potrebbe mandare, per la prima volta, a processo un ministro per una decisione presa nella sua veste istituzionale. Ricordo che c'è stato un precedente con il ministro Roberto Maroni. Venne archiviato e la richiesta non arrivò mai in giunta per le autorizzazioni a procedere».

Si capisce che sta studiando.

«Finora il Parlamento si è espresso per l'autorizzazione a procedere solo per reati come la corruzione. Questa volta siamo di fronte a una decisione collegiale. Difesa perfino dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte».

Tanto che sia lui che Di Maio potrebbero essere indagati. In pratica siete complici di Salvini.

«Non tutto ciò che fa il governo è immune dalla legge. Se un governo spara con i cannoni è chiaro che si può processare chi ha dato l'ordine».

Per i magistrati si tratta di sequestro di persona aggravato.

«Non si può dire che Salvini sia andato con le teste rasate al porto di Catania a sequestrarli. La domanda è semmai un'altra: aver sacrificato per dieci giorni quei migranti impedendogli di sbarcare è servito a difendere i confini?».

Ci perdoni. Ma lei, in realtà, come la pensa?

«Io non posso esternare la mia posizione».

La deve tenere nel segreto del suo cuore?

«Esatto».

Ma presta la sua sapienza giuridica per la causa.

«Agli iscritti bisogna far comprendere che il giudizio giuridico su Salvini va separato da quello politico».

Abbiamo capito che quello giuridico è per il no al processo, ma quello politico?

«Salvini ha accentrato su di sé questa decisione. Non c'è dubbio. Ne ha fatto uno show. Ma gli elettori hanno le urne per punire».

E lei la piattaforma Rousseau per convincere.

«Non so ancora se devo convincere per il sì o per il no».

Sembra di capire che a poche ore dal voto non è stato ancora deciso se alzare o abbassare il pollice

«Ci attende una decisione importantissima. Come ho detto, è un momento della nostra storia alto».

E se il voto facesse precipitare tutto? Cosa accadrebbe se gli iscritti votassero per l'autorizzazione?

«Noi siamo portavoce dei cittadini. Fa parte del nostro dna. Non possiamo non tenerne conto».

Ha già preparato il testo per il video?

«Vuole dire le due...».

Quante bozze ci sono sul tavolo del senatore Giarrusso?

«Due. Una per il sì e una per il no».

Come si dice, la mano di Giarrusso po esse fero o po esse piuma. E dei tormenti del senatore Giarrusso non si può sapere nulla.

«È proprio così...».

Commenti
Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 17/02/2019 - 09:00

Ma chi è questo quì.........................??????????????????????

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Dom, 17/02/2019 - 09:24

QUESTO SIGNORE NON LO SA CHE SE I 5* DECIDONO DI FAR PROCESSARE SALVINI ESSI SPARIRANNO DAL PARLAMENTO?!QUI NON CE NESSUN REATO DA FA PROCESSARE MA SOLO DECIDERE SE I MAGISTRATI ROSSI POSSANO GOVERNARE IL NOSTRO PAESE!IN QUESTO CASO ALLORA NON FACCIAMO PIU LE ELEZIONI É METTIAMO ANM ALLA GUIDA DEL PAESE!.

Manlio

Dom, 17/02/2019 - 09:25

Questa è tutta una commedia. Il problema è non perdere le poltrone con la caduta del governo. E sono perdute per sempre perchè gli italiani, per quanto stupidi non commettono lo stesso errore due volte. Preferiscono commetterne di nuovi.

Ritratto di C.Piasenza

C.Piasenza

Dom, 17/02/2019 - 09:31

Dimostrazione vivente della validità della fisiognomica, troppo spesso dimenticata....

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 17/02/2019 - 09:46

Essere nelle mani di un televoto, le cui chiavi sono in mano ad una persona estranea al parlamento, è indecente. Usarlo per questioni interne ininfluenti al di fuori è un conto, diversamente i parlamentari M5s abdicano alle loro funzioni (cadrega docet?). Se direte si preparatevi alle elezioni o, in via alternativa, calate le braghe e apparentatevi con il Pd (magari derenzizzato), come il vostro guru poilitico torinese ha sempre desiderato ma perderete i vostri cavalli di battaglia. Strettissima è la via..

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 17/02/2019 - 09:49

Guarda fanfarone, che poi c'è anche da votare su Conte, Di Maio e Toninelli. Vi rimangerete la parola, oppure fate al solito due pesi e due misure, da classici ex comunisti?

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Dom, 17/02/2019 - 09:55

Sotto processo si devono mandare gli smagistrati rossi per attentato al Governo. P.S. E dopo le europee dare il via alla totale riforma della Magistratura per renderla di nuovo degna del suo nobile ruolo.

VittorioMar

Dom, 17/02/2019 - 10:03

...se basta la CASALEGGIO a decidere: VOI cosa ci fate in PARLAMENTO ?? ...DIMETTETEVI se non avete il "CORAGGIO" DELLE VOSTRE AZIONI !!!...vi state "UMILIANDO" da soli e perdendo CONSENSO !!

nino49

Dom, 17/02/2019 - 10:07

Sarebbe la decisione più stupida di sempre se i M5s votassero a favore del processo a Salvini! Un vero suicidio politico in nome di uno STUPIDO E INSENSATO RIGORE IDEOLOGICO su cui ovviamente contano, furbescamente, i MALEDETTI magistrati politicizzati di sinistra. Le motivazioni giuridiche al procedimento sono del tutto inesistenti e chiaramente pretestuose. I c.d principi etici del M5s rappresentano paradossalmente il loro autentico "tallone d'Achille"!!!!

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 17/02/2019 - 10:09

Come Ponzio Pilato. Solo che Barabba e Gesù cristo, in questo caso, erano solidali e alleati. Ma al nostro illustre legale, pure esperto in diritto amministrativo, il Nuovo Testamento non insegna nulla. Sta in campana.

Ritratto di combirio

combirio

Dom, 17/02/2019 - 10:09

Infine i 5 Stelle faranno come S.Remo, gli elettori votano e la giuria di sinistra decide la canzone più brutta ma che fa trendy. Siamo seri vi hanno messi sullo scranno gli elettori, ed allora non fate i Ponzio Pilato passerete come quelli senza attributi. Lasciamo perdere le conseguenze, è e rimane un eventuale processo politico tutto di sinistra che continuerebbe a decidere su tutta la politica italiana. Totò direbbe “ ma mi faccia il piacere” ! Questa volta i pecorari stanno zitti e le pecore decidono, se non fosse il periodo drammatico ci sarebbe da ridere.

giosafat

Dom, 17/02/2019 - 10:38

Una immensa stupida sesquipedale pagliacciata.

nonna.mi

Dom, 17/02/2019 - 10:59

Altra cosa che mi "infastidisce": Casaleggio che cosa c'entra nelle decisioni politiche Italiane? Non gli basta avere accumulato una bella montagna di soldoni coi suoi blogs? (amati dagli ingenui) Myriam

Ritratto di ..nonnaBelarda...

..nonnaBelarda...

Dom, 17/02/2019 - 11:05

l'ex cittadino Giarrusso ora onorevole farà bene a ripassare il discorso del SI

greg

Dom, 17/02/2019 - 11:28

Io a uno con una faccia così non affiderei neppure la decisione se prendere il caffè dolce o amaro

Popi46

Dom, 17/02/2019 - 11:52

Si è sempre detto che gli occhi siano lo specchio dell’anima (intesa anche come capacità di intendere)...., ma costui, non si è mai guardato allo specchio?

Ritratto di scapiddatu

scapiddatu

Dom, 17/02/2019 - 11:56

Boh!!! E mortificante che 1/3 di elettori sia tanto prostrato da meditare di consegnare il futuro della propria patria a una macchietta dell’esperienza politica di un Beppe Grillo, Casaleggio...(Di Maio 'O guagliunciello). Povera Patria....è una delle canzoni di Franco Battiato. (Errare humanum est, perseverare autem diabolicum)

HARIES

Dom, 17/02/2019 - 12:02

Allora, se tanto mi da tanto, propongo questo personaggio come futuro vicepresidente del CSM e magari, cambiando la legge, capo della Corte Costituzionale. Dunque il futuro per l'Italia lo vedo come un Paese governato da un triunviro: Presidente della Repubblica, Presidente della Magistratura e Presidente del Senato. Le attuali camere diventerebbero una, il Senato appunto. Meno parlamentari, ne' troppo giovani e ne' troppo vecchi. Direi che sarebbe una soluzione ideale per il Bel Paese.

greg

Dom, 17/02/2019 - 13:22

Io a uno con una faccia così non affiderei neppure una mia scarpa vecchia e spaiata

Ritratto di DAVIDEMODENA

DAVIDEMODENA

Dom, 17/02/2019 - 13:29

Ma secondo voi funziona davvero cosi?? mah....

Ritratto di falso96

falso96

Dom, 17/02/2019 - 13:47

Per non finire nel tritacarne come il governo Berlusconi .... Salvini e ORA!!!!!

titina

Dom, 17/02/2019 - 14:02

xVittorioMar. sono perfettamente d'accordo. E poi dall'inizio ho pensato che il voto diretto dei cittadini ( vero o falsato che sia) serve ai 5 stelle a non assumersi la responsabilità delle loro azioni. Loro diranno: ha deciso la rete. ( la rete = Casaleggio)

agosvac

Dom, 17/02/2019 - 14:16

Francamente un senatore che prepara due discorsi, uno per il sì ed uno per il no in attesa che si esprima casaleggio non è neanche degno di essere senatore.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 17/02/2019 - 14:20

decide sempre tutto il Taleggio...

cgf

Dom, 17/02/2019 - 15:28

si riempiono la bocca di una testa = 1 voto, democrazia diretta e poi chi decide è uno neanche eletto

Antenna54

Dom, 17/02/2019 - 15:36

Il circo equestre Casaleggio decide ... ma chi è Casaleggio per decidere? Salvini, tira fuori gli attributi e dai un chiaro segno di cosa vogliono gli italiani altrimenti temo che al prossimo giro elettorale la gente andrà al mare o ai monti anzichè ai seggi.

poli

Dom, 17/02/2019 - 17:48

Giarrusso,altro che scappato di casa,mi ricorda il grande ALBERTO LIONELLO nella parte dell'onorevole dove preparava i discorsi in base a chi doveva ascoltarlo.