Gli italiani sempre più euroscettici: 6 su 10 contro Bruxelles

Le ragioni principali dell'euroscetticismo degli italiani sono la sfiducia nei benefici e un profondo e un radicato scetticismo sul parlamento di Bruxelles

I sondaggi sono chiari: appena 4 italiani su 10 credono nell'Ue. L'Italia si conferma così uno dei Paesi più euroscettici dopo il Regno Unito, che da oltre tre anni invoca l'uscita dall'Unione. La risposta al quesito che si domanda la ragione per cui il "bel Paese" non confida nell'Unione è semplice: la maggioranza degli italiani non si fida di Bruxelles, nemmeno dopo la nomina illustre della scorsa settimana che hanno portato David Sassoli alla presidenza del Parlamento europeo.

Il sondaggio dell'Eurobarometro pubblicato dal Parlamento Ue riportata infatti l'Italia come il Paese "più pessimista sui benefici dell'Unione". Solo il 42% degli italiani crede nell'Europa unita e nella sua missione nel presente e nel futuro, a confronto con una media media europea del 68%. La colpa, che i partiti di fermo credo europeista additano al populismo e alle paure promosse e propagandate dai leader della Lega e del M5s, sarebbe invece da considerarsi una radicata convinzione in molti italiani che già nel 2015, sotto il governo Renzi, affermavano per il 50% di non sentirsi "nemmeno europei". Allora solo il 33% era soddisfatto dell'Eu mentre il 63% non credeva in Bruxelles e non si sentiva "sufficientemente tutelato" dall'Europa e dalla tanto vituperata Troika. Sotto il governo Gentiloni, il 35% degli italiani parteggiava per l'Eu, guadagnando due punti percentuali sugli euroscettici, mentre un 25% credeva fermamente che far parte della Unione dannoso per l'Italia. Con l'avvento del governo pentastellato l'impennata dell'euroscetticismo ha dimostrato come in un referendum su modello "Brexit" solo il 44% degli italiani avrebbe espresso un voto favorevole al rimanere dentro l'Ue. Tali dati dimostrano dunque come sia la destra o la sinistra al governo, la sfiducia nelle istituzioni europee è ben radicata e quasi endemica in buona parte dell'Italia. La maggioranza degli italiani intervistati crede infatti che Bruxelles ci abbia abbandonati alla deriva e in balia dei nostri problemi, primo su tutti la crisi migratoria e la sua difficoltosa gestione.

A Bruxelles, dopo le recenti elezioni, ci si è limitati ad esultare per quel 68% che alle urne hanno dimostrato il loro entusiasmo e la loro fiducia per l'Unione, e ci si è astenuti dal comprendere le ragioni di così tanto euroscetticismo, tranquillizzati dal fatto che la famiglia europea degli scettici è solo la quinta forza politica all'interno dell'Europarlamento. Questa compagine ben radicata in molti paesi dell'Unione tuttavia non dovrebbe essere né trascurata né reputata come molti affermano irrilevante, dato che è proprio in forza del loro voto che probabilmente la tedesca Ursula Von der Leyen, il nome scelto dalla Merkel e da Macron, diverrà presidente della Commissione europea. Madame Von der Leyen è stata definita proprio da Orban come: "Un'opportunità per un'Europa forte che rispetti gli interessi nazionali". In totale contrapposizione con la grande famiglia degli europeisti Verdi, dei socialdemocratici tedeschi, la sinistra belga e olandese, i laburisti britannici e i greci che hanno già reso noto che non le concederanno il proprio voto.

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 13/07/2019 - 18:51

Dopo i "trattamenti" che ci riservano i "padroni" della UE (Tedeschi, con Olandesi e Lussemburghesi a rimorchio e con i Francesi di "scorta") l'orientamento é sempre più quello aperto ad un'uscita dalla UE ed un ritorno alla nostra Liretta. Amen

dot-benito

Sab, 13/07/2019 - 18:54

LA REALTA' DIREBBE CHE OLTRE IL 50% DEGLI ITALIANI VORREBBE USCIRE DALL'EURO MA I SCRIBACCHINI DELLE VARIE TESTATE NON LO POSSONO SCRIVERE

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 13/07/2019 - 18:55

Primo titolo sbagliato. Mettete sopra una pezza.

Ritratto di Flex

Flex

Sab, 13/07/2019 - 18:55

Non può che essere cosi visto gli sprechi e la quasi inutilità di questa "comunità".

diesonne

Sab, 13/07/2019 - 18:57

DIESONNE IL SONDAGGIO E'MFAZIOSO E PILOTATO SECONDO LE PROPRIE CONVINZIONI DI CHIALANCIA SONDAGGI-LR PINIONIN A CALDO NON RISPONO ALLA REALTA'

Ritratto di mina2612

mina2612

Sab, 13/07/2019 - 19:06

Oggi fuori dall'euro non si può più stare: ma dov'erano tutti questi NO€ quando nel 2000 i sinistr...i ci avevano tirato l'ennesima fregatura? Alcuni saranmo stati troppo giovani, ma gli altri? Se andiamo a vedere erano tutti dentro al PCI, o suoi derivati.

mozzafiato

Sab, 13/07/2019 - 19:08

Va detto che gli italiani "sono italiani" MA NON SONO MICA FESSI !!! Personalmente approfondirei questa rilevazione, dividendo l'italia fra nord e sud piu' isole: SONO ARCISICURO CHE "NELL'ITALIA CHE CONTA" la PERCENTUALE DI SFAVOREVOLI CRESCEREBBE A DISMISURA !!!

Ritratto di abutere

abutere

Sab, 13/07/2019 - 19:09

Mi piacerebbe sapere come sono regionalmente suddivisi gli euroscettici (ammesso e non concesso che i numeri riportati non siano manipolati per favorire i gialloverdognoli)

Ritratto di Sniper

Sniper

Sab, 13/07/2019 - 19:24

Il Giornale e` fiero di questa dimostrazione di profonda ignoranza politica, istituzionale, sociale, umana, e anche ignoranza tout-court di un minoranza di italiani? Si vede che si vanta del proprio contributo, non indifferente, a tale ignoranza. Ma il suo Padrone e` un Europeista convinto. Vai a capire.

faman

Sab, 13/07/2019 - 19:26

contrari a questa Euopa e favorevoli ad una profonda modifica, lo capisco e occorre farlo, ma uscirne mi sembra improponibile e deleterio per il futuro dell'Italia.

pilandi

Sab, 13/07/2019 - 19:28

Vi faccio sommessamente notare che il 40% è 4 su 10... magari leggere un libro di aritmetica delle elementari invece di scrivere castronerie?

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 13/07/2019 - 19:31

Dati taroccati come al solito. In realtà gli Italiani euroscettici sono moltidi più, ma non è "politically correct" pubblicarlo.

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 13/07/2019 - 19:33

Naturalmente un giornale come questo, edito da chi si considera socio fondatore della ue e fà parte integrante del ppe (quello che da un ventennio la governa), non potrà mai dire che la STRAGRANDE MAGGIORANZA degli Italiani è profondamente anti-europeista, anche se ordini di partito impediscono di dichiararlo apertamente.

Adespota

Sab, 13/07/2019 - 19:49

L'Italia, secondo gli ultimi dati disponibili, versa all'U.E. 12.250 miliardi e ne riceve, sotto forma di contributi circa 9.8 miliardi. Tra il 2011 e il 2017 il saldo negativo è di ben 36 miliardi circa. Chi ne ha beneficiato con saldo attivo sono per lo più gli stati dell'est, i cui cittadini sono stati davvero gratificati da opere d'interesse pubblico. Può darsi che alcuni imprenditori nostrani ci abbiano guadagnato, ma le famiglie quanto hanno beneficiato di tutto questo? Senza contare che molti stanziamenti sono andati in frodi e senza contare che molti progetti sono decisamente discutibili. E' come se un padre di famiglia si autotassasse per sfamare e pagare anche gli svaghi dei vicini di casa. Si può fare solo se c'e' reciprocità e non in momenti di crisi. Penso che gli italiani al fine si siano resi conto di tutto ciò e dei grandi svantaggi di una UE a 28 stati, come quella voluta dal grande statista Prodi.

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 13/07/2019 - 20:05

#Sniper sulla base di cosa ti stai arrogando il diritto di sapere cosa sia il 40% degli italiani ?? Il fatto che tu sia un cerebroleso comunista, cieco e appecoronato, nonche' un utile idiota della finanza globale e delle banche che trova la sua punta di diamante in questa unione che di europeo ha ben poco ma che e' solo un asse franco tedesco, ti mette in una posizione di non poter giudicare nessuno. Fattene una ragione, babbuino.

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Sab, 13/07/2019 - 20:05

Senti, signor Bartoccini. IO, con la pensione in EURO riesco a mala pena a sopravvivere. Con la stessa pensione in LIRE avrei potuto mangiare e bere a crepapelle, mettere via dei soldi e fare una settimana di vacanze in giro per il mendo OGNI MESEEEEEEE!!! E dovrei essere contento dell'Europa Unita? MAVAIACA@areeeee!!!!

mozzafiato

Sab, 13/07/2019 - 20:10

SNIPER certo che un estemporaneo bolscevico come te che da dell'ignorante alle persone che non credono a babbo natale (cosi' come fai tu ed i beccaccioni sinistrorsi come te) e'davvero esilarante ! Si da il caso CHE DECINE DI MILIONI DI ITALIANI PERBENE ABBIANO CONSTATATO SULLA PROPRIA PELLE I BENEFICI DI QUESTA EUROPA CHE HA RIDOTTO DEL 40 % IL LORO POTERE D'ACQUISTO. Evidentemente tu da bravo parassita rosso campi lo stesso egregiamente, ma le persone perbene CHE HANNO PROVATO IL PRIMA E IL DOPO, sanno benissimo giudicare e se fottono degli ideali imposti dal partito come fai tu!

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 13/07/2019 - 20:10

Solo un manipolo di imbec-illi sinistrati ancora crede in una falsa unione che di "unione" non ha niente se non quella di favorire alcuni paesi a discapito di altri. #Sniper, mentecatto sinitrato, anche gli inglesi sono profondamente ignoranti?? Oppure siete dei mentecatti voi appecoronati europeisti? Mi sa che e' la seconda.

mozzafiato

Sab, 13/07/2019 - 20:25

PILANDI lo so: e'dura accettare anche questa sconfitta ! Voialtri sinistri ormai siete esperti di cocenti sconfitte ! Non ve ne va bene una che e'una ! Ma fortunatamente, vi accontentate di viaggiare con la fantasia e delle vittorie sognate, magari dopo la fumata di una gustosissima canna ! Contenti voi !!!

wrights

Sab, 13/07/2019 - 20:28

Chissà perché?

Ritratto di CaviarBreakfast

CaviarBreakfast

Sab, 13/07/2019 - 20:36

State attenti, guardate che fine sta facendo l'Inghilterra. L'UE non è perfetta, ma meglio dentro che fuori.

Reip

Sab, 13/07/2019 - 20:51

...Ma molti di piu’!!!

MASSIMOFIRENZE63

Sab, 13/07/2019 - 21:24

In Italia per uno che lavora ci stanno 4 che sono mantenuti (2 in pensione + 1 con sussidio di invalidità + 1 reddito di cittadinanza). Per andare avanti lo Stato fa debiti su debiti e oramai il debito pubblico è diventato un mega schema Ponzi. E voi che osannate tanto all'Italexit, dove credete che possa andare da sola l'Italia con una questa situazione? Se esce dall'Europa può solo diventare uno stato del 3° mondo. Poi dopo con i barconi ci andiamo noi...

Ritratto di malatesta

malatesta

Sab, 13/07/2019 - 21:42

Mi dispiace ma è al contrario.. è l’Europa contro l’Italia, lo si vede da certi comportamenti basati su offese e disprezzo verso milioni di cittadini italiani...se questa è l’Europa promessa da Spadolini meglio venirne fuori più presto si può.

lappola

Sab, 13/07/2019 - 21:44

E non avete considerato il sottoscritto che è ultra-euroscettico....

scapiddatu

Sab, 13/07/2019 - 21:48

…… Uscire dall'euro non è impossibile ma è molto difficile farlo bene....e soprattutto grande attenzione nel gestirla. L'incompetenza degli italiani , La superbia e la saccenteria dei nuovi "padrini" che esercitano il potere esecutivo collocano in serio pericolo il futuro dell'Italia, un uscita dal euro ci trascinerebbe inevitabilmente al fallimento nel giro di due/ tre mesi. Il BTP diventerebbe cartaccia, interessi bancari alle stelle, vedi Argentina, crack; banche, industrie,esportazioni????..blocco dei pagamenti etc... incontrovertibilmente gli hedge funds imporrebbero la confisca dei beni italiani all'estero. """""La formula del successo si riassume in tre parole: lavoro, lavoro, lavoro"""". (Silvio Berlusconi)

Marcolux

Sab, 13/07/2019 - 21:48

Solo il 40% ???? allora neanche tutti quelli della Lega! Ma che cavolate scrivete? Raddoppiate la cifra e forse ci andate vicini.

Jon

Sab, 13/07/2019 - 22:29

Con i Trattati imposti, le statistiche economiche indicano un trend sempre al ribasso. Nessuna possibilita' di inversione. Siamo SU UN TRENO SBAGLIATO: prima scendiamo meglio e'. NON E' DIFFICILE DA CAPIRE. Io credo che l'85% l'abbia capito ormai..Ci vogliono succhiare i risparmi e grecizzare..!!

faman

Sab, 13/07/2019 - 22:35

wilegio-Sab, 13/07/2019 - 19:31: molti di più come? ha fatto un sondaggio nel condominio?

faman

Sab, 13/07/2019 - 22:38

ma che discorso è meglio soli che male accompagnati, fuori dall'Europa saremo dei pezzenti, ma lo volete capire?

faman

Sab, 13/07/2019 - 22:42

ammazzalupi-Sab, 13/07/2019 - 20:05: guardi che la sua pensione in euro non so quanto sia, ma da come lo dice supponiamo 1.000 euro non equivarrebe a due milioni di Lire del 2001, ma molto ma molto meno, e probabilmente vivrebbe peggio di ora.

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Sab, 13/07/2019 - 22:42

appena poco più del 40%????? ma allora abbiamo decine di milioni di deficienti. Mi consola che la storia la faccia sempre una agguerrita minoranza, anche nel bene, ma tutto sta a vedere se in Italia ce ne sarà una....

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 13/07/2019 - 22:45

@pi.rlandi - da classico pxxxa, non consideri che i l3 0$% non s iè espresso. Non è un caffè, babbeo.

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 13/07/2019 - 22:49

MassimoFirenze63, e' proprio per colpa dell'Europa che non lavora piu' nessuno, specialmente da dopo che e' stato messo su Monti dalla EU. Ancora voi babbei comunisti non l'avete capito?

bernardo47

Sab, 13/07/2019 - 23:01

la percentuale e' esattamente alla rovescia come noto!non scriviamo sciocchezze

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 13/07/2019 - 23:08

Ci avete scassato gli zebedei. Volete uscire? Bene, quella `la porta!

Divoll

Sab, 13/07/2019 - 23:17

A me sembra che la percentuale dei contrari alla UE sia molto piu' alta.

Giorgio Rubiu

Sab, 13/07/2019 - 23:30

Perché non facciamo un referendum invece che dei sondaggi? Non c'è bisogno che sia un referendum che impegni all'uscita dalla UE come è stato quello della Brexit ma,specialmente se diviso in Italia del Nord, del Centro e del Sud sarà molto indicativo. Se,come gli euro favorevoli sostengono,l'uscita dalla UE sarebbe finanziariamente disastrosa, perché non vendiamo l'anima al diavolo. Cina,Russia e USA non vedono l'ora di potersi comprare gli stati europei disposti a vendersi. Prostituiamoci, allora, ma facciamolo con clienti che pagano bene invece che essere concubine gratuite di chi ci maltratta.Facciamo il referendum e impariamo come è il pensiero degli italiani e come esso sia distribuito sul territorio.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 13/07/2019 - 23:50

Dai che ci siamo, ancora tre sbarchi, una rakete, una procedura d’infrazione e siamo sopra al 50% pronti per il referendum per italexit.

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 14/07/2019 - 00:13

faman NON vivo in un condominio, grazie a Dio, ma frequento molte persone e posso assicurare che, ordini di partito a parte, nessuno sopporta la ue ne' i clandestini.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Dom, 14/07/2019 - 00:16

Detto così sembrerebbe che i filo-europei siano passati dal 35 percento del governo Gentiloni al 40 percento di oggi, con un incremento del 5 percento in un anno e mezzo. Se fosse così potrebbe spigarsi col fatto che la gente inizia a pensare che l'antitodo a questa destra incapace di risolvere i problemi sia l'Europa.

nerinaneri

Dom, 14/07/2019 - 06:53

...l'italia fuori dall'ue è una albania un po' più scadente. sarei solo contenta per i pensionati (tutti a rischio)...

Blueray

Dom, 14/07/2019 - 09:00

1_2 Non è corretto a mio avviso associare l'euroscetticismo all'uscita dall'Ue. Esso è una corrente di pensiero che si sostanzia negli scarsi vantaggi e considerazione, o addirittura vere angherie, che il ns Stato subisce di continuo dall'Ue, e da alcuni suoi popoli parenti serpenti, e nella sfiducia di riuscire a risolvere, in 27, i temi sociopolitici attuali, ivi comprese le invasioni di alloctoni clandestini. L'incartamento di ogni problematica produce euroscetticismo. C'è poi l'euro-opposizione che è un che di più forte, e mira a formare e introdurre nelle istituzioni Ue gruppi di oppositori che col tempo possano portare a cambiare le regole dei giochi.

Blueray

Dom, 14/07/2019 - 09:00

2/2 L'exit vera e propria è purtroppo una chimera, almeno per noi, stante la fragilità economica, lo smisurato debito, il minimo pil, e l'infestazione ineliminabile delle sinistre a tutti i livelli sociali, politici e istituzionali. Ciò non toglie che l'euroscetticismo va coltivato e ostentato non foss'altro perchè si sappia che non siamo disponibili, per il 60%, a sopportare disastri peggiori da questa folle Ue.

MASSIMOFIRENZE63

Dom, 14/07/2019 - 09:36

Ma quale colpa dell'Europa? La vera colpa è di tutta la gente che sta in Italia che non ha voglia di lavorare e vuole essere mantenuta dallo stato. Impegnatevi, andate a lavorare e vedrete che le cose andranno meglio.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 14/07/2019 - 10:15

Certo,sono i votanti Lega+FdI+un 2% dei votanti FI.Tutto il resto(come l'"INVASIONE-ACCOLTA"),appartiene,è favorevole a tutto il resto!

bernardo47

Dom, 14/07/2019 - 10:22

Stiamo dentro perbacco! Con più intelligenza magari...ma dentro!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 14/07/2019 - 10:38

@Giorgio Rubiu 23:30...Sono mesi che scrivo al Ministero dell'Interno....Basterebbe infatti che il "Ministero dell'Interno" desse vita sul suo sito a "referendum" esplorativi("seri" con tanto di password di accesso come per l'INPS),della volontà popolare,su specifici temi(come questo,come l'"invasione"),per essere base di discussioni e voti Parlamentari...SCRIVETE ANCHE VOI!!

UgoCal

Dom, 14/07/2019 - 11:03

Non sono affatto sorpreso. Siamo entrati nel'Euro a forza facendo salti mortali per far quadrare i conti. Gli altri Paesi, Germania e Francia in testa, non ci volevano basta rileggersi la storia tra il 1995 e il 1998. L'UE è figlia diretta della Germania, con la Francia a codazzo ed ancora oggi la UE è diretta dalla volontà tedesca che ha ben compreso che non servite due guerre per avere l'egemonia ma basta comandare l'economia e la finanza. E' chiaro che la UE(D) non ci ama basta vedere gli atteggiamenti: *) come mai in Germania il marco è ancora moneta legale e viene utilizzato regolarmente?

UgoCal

Dom, 14/07/2019 - 11:03

..*) come mai la Germania prende i migranti (quelli utili) e ci rimanda in Italia quelli ... diciamo .. meno utili? *) in Germania si sta per varare una una legge più restrittiva nei confronti dei migranti ma si redarguisce l'Italia per i porti chiusi e per la Carola. *) l'UE(D) è stata così "accorta" nel pretendere che le banche italiane si consolidassero e mettessero a posto i conti e gli Npl, ma stranamente non si era accorta della Deutsche Bank (75 mld di Npl) e della Commerzbank ...

UgoCal

Dom, 14/07/2019 - 11:03

.. *) che dire poi della Francia critica l'Italia per i migranti, premia la Carole e intanto mena ed arresta gli stessi anche con sconfinamenti della loro polizia in territorio italiano e ce li rimanda in Italia. *) Che dire della Francia che ha voluto l'attacco alla Libia per interessi economici e vuol fare le scarpe all'industria italiana in quei territori? *) Che dire dei "paradisi" in Lussemburgo *) Che dire dell'atteggiamento Olandese?

UgoCal

Dom, 14/07/2019 - 11:05

*) E della cattolicissima Spagna che non si fa scrupolo di perseguire i migranti ma disprezza l'atteggiamento italiano. *) Che dire delle imposizioni della UE(D) in materia agricola a danno dell'Italia?. *) tutti hanno apprezzato l'immediato si all'accoglimento "pro-quota" dei migranti .. con il detto arrivano in Italia e ve li tenete. Questa è l'Unione Europea?

UgoCal

Dom, 14/07/2019 - 11:05

Solo nazionalismi di vecchia memoria cambia solo il "terreno di scontro". Certo noi italiani non siamo il massimo abbiamo svenduto alle aziende estere buona parte della nostra industria, abbiamo un'evasione fiscale inaudita,poca voglia di lavorare ricorrendo a mezzuzzi per non farlo, corrotti e corruttori a go-go nei meandri di tutti i comparti vedi i più recenti casi, una politica che pensa più alle poltrone e alle percentuali di partito e a dire che tutto quello che fanno gli altri è sbagliato invece di pensare con un unica testa a contrastare l'egemonia degli altri e a rendere l'Italia un paese migliore. In fondo già nel 1300 Dante aveva compreso cosa eravamo: "("Ahi serva Italia, di dolore ostello, / nave sanza nocchiere in gran tempesta, / non donna di provincie, ma bordello!"). Buona giornata a tutti.

GeoGio

Dom, 14/07/2019 - 11:07

6 su 10 e' anche piu del 1% ah ah. Ma e' anche la maggiornaza assoluta. Paura di dirlo? logico la minoranza fasciosinistra e' il bullo dell'informazione...

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Dom, 14/07/2019 - 11:30

Il primo compito della politica e della stampa è quello di educare il popolo bue , non aizzarlo contro tutto e tutti come fa il vostro amico capitan Findus.

AjejeBrazow

Dom, 14/07/2019 - 11:32

Solo il 40% ? Mi sembra strano : personalmente non conosco nessuno che apprezzi la maledetta UE. Del resto solo un demente può insistere sui benefici (inesistenti) di questa gabbia di matti e/o superstato totalitario. Già il fatto stesso che non è previsto poterne uscire, la dice lunga : solo dalle dittature non si riesce ad uscire (se non con la FORZA).

AjejeBrazow

Dom, 14/07/2019 - 11:39

La globalizzazione e la UE..."lavoreremo metà tempo e guadagneremo il doppio"...così dicevano i dementi. Si è visto com'è finita : la miseria avanza sempre più velocemente. Fino a 30 35 anni fa la vita era abbastanza gradevole. Adesso è un inferno per la maggior parte della gente (me compreso).Un vero e proprio INFERNO. Questa è l'unica considerazione che vale,per quanto mi riguarda. Sono per la DISTRUZIONE TOTALE della dannata UE e ben vengano rubli,talleri,sesterzi e pizze di fango del camerun,se servono allo scopo. Maledetti siano i sostenitori di questa porcata chiamata ue.

Marcolux

Dom, 14/07/2019 - 11:49

Ma perchè non rileggete il titolo nella Home page? C'è ancora scritto il 40%.....ma non siete mica tanto svegli!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 14/07/2019 - 12:06

@Sniper - non è ignoranza pensare al contrario del tuo marcio pensiero comunista. Sei un razzista? O solo ipocrita?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 14/07/2019 - 12:08

@pir.landi - matematico delle balle, togli gli astenuti e vedrai la sorpresa. Comprati il pallottoliere, infante.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 14/07/2019 - 12:09

@S'Omar el S'Omar - tu ci hai rotto gli zebedei. Fuori, la porta è qurlla. Non vogliamo gente che inneggia al terrorismo islamico.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 14/07/2019 - 12:11

@staminchia - sarà come dici, però abbiamo appurato che tanti anni di sinistra hanno fatto di molto peggio. Mai accorto, comunista?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 14/07/2019 - 12:12

@marino biroccio - tutto il male che dici sulla stampa sarà anche vero, ma intendevi la quasi totalità della stessa, che sta a sinistra, vero?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 14/07/2019 - 12:15

@pir.landi - a te non basta il libro di matematica, ma anche quello di italiano. Sei capace a leggere i ltitolo o ti hanno messo le figurine al centro sociale? Siete proprio invasati voi comunsiti e accecati dall'odio. Miserabili.

ziobeppe1951

Dom, 14/07/2019 - 12:33

nerinaneri..06.53...caspita!...rientri dal lavoro?

ziobeppe1951

Dom, 14/07/2019 - 12:43

marino bifolco...sicuramente il bue che hai nella stalla...saprà educarti bene...chi aizza odio e violenza siete voi sinistrati..hai letto l’articolo dell’ex brigatista rosso in merito alle pallottole per Salvini?...sicuramente l’hai letto..ma ti guardi bene dal denunciare un tuo kompagno che sbaglia

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Dom, 14/07/2019 - 13:26

Bravo AMMAZZALUPI. L'Euro è stata la rovina dell'Italia e continua a mietere sofferenze e fregature e odio genuino. A furia di durare, se prima poteva venir ritirato senza sollevare odio, adesso ha istillato tanto di quel rancore che prima di tutto non credo a questo appena 40% , e poi penso che sarà stracciato, calpestato, sputacchiato, e succederà quindi certo qualcosa di molto grosso perché l'odio non si può comprimere a lungo...

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Dom, 14/07/2019 - 13:56

SOLO IL 40% SIETE OTTIMISTI DA QUELLO CHE SENTO DIRE IN GIRO SEMBRA CHE SIANO MOLTI DI PIU'

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Dom, 14/07/2019 - 14:06

@ faman: PERCHE' (esempio di 1000 euro) la mia pensione varrebbe meno di due milioni di Lire del 2001? - Con l'euro la Germania 1 marco (800 lire circa) 1 euro; l'Italia 1936,27 (più di 2 marchi) 1 euro. L'Italia PAGA l'euro il doppio della Germania (il potere d'acquisto della mia pensione si RIDUCE del 50%). I miei 1000 euro, in pratica, equivalevano a 1.936.270 di lire - Considerato che, in pratica, ciò che costava 1.000 lire venne prezzato ad 1 euro (che però valeva 1936,27 lire, cioè il doppio) è come se io avessi perso ancora potere di acquisto del 100%! Quindi, a conti fatti (grossolanamente) la mia pensione ipotizzata da te in 1.000 euro, equivarrebbe a circa 4.000.000 di lire!!! Con 600 mila lire si mangiava tutto il mese senza farsi mancare nulla, le utenze assorbivano ancora circa 200 mila lire, carburanti e palle varie altre 200 mila lire… A conti fatti, tolte le spese, RESTAVANO circa 3.000.000 di lire nel portamonete!!! Ti sembra si stesse PEGGIO di ora?

Ritratto di charlye08

charlye08

Dom, 14/07/2019 - 14:15

Mi aggiungo alla percentuale dell'Italia fuori dall'europa.

faman

Dom, 14/07/2019 - 17:45

ammazzalupi-Dom, 14/07/2019 - 14:06: ciò che costava 1.000 lire prezzato ad 1 Euro è una leggenda metropolitana (se non in pochi sporadici casi). Ma pensiamoci un attimo, i prezzi di colpo raddoppiati? è un'assurdità senza senso, tutti o tantissimi poveri in un attimo? ma cosa stai a dire. Poi riguardo al potere di acquisto io guardo me, con un normale stipendio da impiegato, aumentato dei soli aumenti contrattuali ed ora in pensione, mi permetto lo stesso stile di vita di quando ero stipendiato in lire.

killkoms

Dom, 14/07/2019 - 20:06

@adesposta,sono molti di più!secondo fabio dragoni (la verità) tra il 2011 e il 2018,l'Italia ha versato alla uè (in perdita) quasi 89 miliardi di €! sempre nello stesso periodo abbiamo dato al fondo salvastati (quello che a noi non potrebbe salvarci) più di 58 miliardi di €!il totlae,a nostro sfavore,e quindi di circa 147 miliardi di €!e poi il pusillanime di dom bro vsky si lamenta pure!

killkoms

Dom, 14/07/2019 - 20:08

@so ma r el mu ck ar,la sai qual'è la vera paura dei tuoi amici cru cchi e non?non che non paghiamo,ma che ce ne andiamo..!