"Un italiano non può mollare". Così Latorre insegna l'onore a un Paese senza spina dorsale

Il marò, in Italia per convalescenza, parla alla commissione Difesa in occasione della Giornata della Marina Militare: "Non abbiamo alcuna colpa. La verità verrà fuori"

"Un uomo, un militare, un italiano non può mollare". In collegamento telefonico con la commissione Difesa in occasione della Giornata della Marina Militare, Massimiliano Latorre dà lezione di onore a un Paese che da tempo ha dimostrato di non avere più spina dorsale. Mentre, infatti, il governo si alterna a esprimere affetto e sostegno, Salvatore Girone è ancora ingiustamente trattenuto in India e non è stata ancora messa la parola fine al processo farsa ai due marò. E, nonostante i fallimenti di Mario Monti, Enrico Letta e Matteo Renzi, Latorre, in Italia per convalescenza, ha sottolineato di sperare che "la verità possa venire fuori". E ha ribadito: "Non abbiamo alcuna colpa".

È la Festa della Marina militare e le alte cariche dello Stato si ricorda dei marò. Se ne ricorda il presidente della Repubblica Sergio Matterella che manda un messaggio di circostanza: "In questa giornata, un pensiero speciale va ai fucilieri di marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. A loro e alle loro famiglie esprimo la vicinanza e la solidarietà del Paese intero". Se ne ricorda pure il ministro della Difesa Roberta Pinotti che alza il telefono e chiama i due fucilieri di Marina "per fare gli auguri e manifestare l’affetto che proviamo per loro". Dichiarazioni che emergono dopo mesi di silenzio, ma che purtroppo non serviranno a sbloccare la situazione in India.

Commenti
Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mer, 10/06/2015 - 15:06

Non c'erano dubbi su questo. Lo stanno dimostrando già da anni che L'ONORE appartiene all'ITALIANO VERO e non alla Politica dei "quaquaraqua". Purtroppo in ITALIA ultimamente l'ONORE è venduto PER POCHI EURI al MIGLIOR OFFERENTE da parte di TUTTA LA POLITICA ITALIANA!

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 10/06/2015 - 15:06

Lui, uno "tosto", non può mollare. Renzi, uno che ama chiacchierare, si comporta di conseguenza: chiacchiera.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 10/06/2015 - 15:24

ecco come litaglia tratta i militari Italiani . Io metterei subito sotto inchiesta il bocconiano fallito

Marcolux

Mer, 10/06/2015 - 15:33

Caro Latorre, non so quando e se finirà la tua triste vicenda, ma quel giorno devi avere un moto di ribellione, devi dare un esempio a tutti. Rinnega la cittadinanza italiana e chiedi asilo in un Paese pieno di onore e dignità. Ce ne sono tanti nel mondo. L'Italia non merità sacrifici di gente onesta. E' ormai un covo di ladri e di briganti. Comunisti asserviti al Dio soldo, privi di qualsiasi morale e dignità. Ormai qui è un assalto quotidiano alla diligenza. Rinnega il tuo vigliacco Paese e vattene. E' la più bella cosa che tu possa fare. Intanto ti auguro di tornare a casa per sempre , e presto!

Ritratto di nonmollare

nonmollare

Mer, 10/06/2015 - 15:35

credo che il mio 'nick' dica già molto se non tutto. E' frutto di esperienza personale. Festa della MARINA??? ma quale Marina, non certo quella BANDA che ha SEMPRE tradito l'Italia: prima, 65 anni fa (signori oggi è il 10 giugno!!!) e ora andando sciaguratamente a ripescare i barconi. A parte alcuni reparti fantastici (la XMas prima - i Maro' oggi), da sempre, da Piazza della Marina/Lungotevere sede dell'ammiragliato sono partiti ordini nefasti e traditori del nostro Paese. Ma si sa, oggi, anche recuperare un barcono da diritto a mettere un nastrino colarato sulla divisa (e relativi soldi...del disonore). Saluti

montenotte

Mer, 10/06/2015 - 15:39

Da tre anni stanno facendo di tutto con "immani fatiche" per riportarli a casa. Dopo tre anni si stanno ancora asciugando il "sudore": Monti,Letta,Renzi. Grazie di esistere siete l'orgoglio della nazione.

MEFEL68

Mer, 10/06/2015 - 15:43

Questi due marò ci stanno dando lezione di orgoglio, dignità e amore di Patria. Peccato che in Italia ci sia un governo molto più vicino di quanto appaia, a coloro che gridano "10 100 1000 Nassiriya". Non dimentichiamoci che fino a qualche anno fa, gli STESSI uomini che ora fanno finta di offendersi se li chiami comunisti, avevano bandito il concetto di Patria e il tricolore era stato tolto dagli edifici pubblici perchè, al loro naso, puzzava di fascismo. Questi sono fatti non critiche faziose.

vince50

Mer, 10/06/2015 - 15:43

Due le considerazioni del tutto personali.Sono convinto anch'io che non abbiano nessuna colpa,diciamo che sono stati in castrati più che dagli Indiani dai connazionali incapaci e senza onore.Per quanto riguarda la verità,mi dispiace contraddire il marò Latorre ma non verrà mai fuori.Non è mai stato cosi ne mai lo sarà,noi siamo propensi per le verità di comodo faziose e mafiose.

Ettore41

Mer, 10/06/2015 - 15:48

Questo Stato non merita simili uomini. Mattarella e la Pinotti se non avessero alzato il telefono avrebbero fatto piu' bella figura.

scorpione2

Mer, 10/06/2015 - 15:52

caro la torre,ha tutta la mia solidarieta',pero' non devi dire la verita' alla fine verra' fuori,dopo tutto questi anni.se volevano o se volevate,serebbe gia' dovuta venire fuori,perche' non la dice l'allora ministro della difesa la russa? come mai a difesa delle petroliere ci fossero dei militari? cosa trasportavano per avere l'avvallo dell'esercito?

Maver

Mer, 10/06/2015 - 15:56

Ce ne sono ancora di italiani che non hanno scordato il senso dell'onore ma in genere sono poco pubblicizzati, soprattutto sono poco indicati come modelli. Si preferisce sdoganare il tipo magnone, arraffone, beota tanto caro al cinepanettone, ma quella non è l'Italia. Colgo l'occasione per ricordare un altro italiano d'onore, quel Fabrizio Quattrocchi che prima chiese di guardare la morte negli occhi (senza bendaggio) e poi laconico e serafico rivolse ai suoi aguzzini queste parole: Adesso vi faccio vedere come muore un italiano. Dissero che era nemico di Allah ma lui non temeva nulla perché custodiva sé stesso nell'onore

sbrigati

Mer, 10/06/2015 - 16:01

Più che alzare la cornetta farebbero meglio ad alzare le chiaxxe e fare veramente qualcosa per risolvere la questione. L'India per i propri soldati accusati in Congo di stupro ed omicidio, ha PRETESO ed OTTENUTO il loro rimpatrio IMMEDIATO.

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Mer, 10/06/2015 - 16:10

Bo-ia chi mo-lla

Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 10/06/2015 - 16:12

Lui e il suo Commilitone Salvatore Girone sono uomini, a differenza di un'accolita di vigliacchi traditori che li hanno rispediti in India.

Tuthankamon

Mer, 10/06/2015 - 16:16

Essere Militari o Funzionari delle Forze di polizia in questo Paese e' una vera disgrazia. Nella migliore delle ipotesi si e' in mano a un'ipocrisia da governo ottocentesco, nella peggiore in mano a politici che ti vorrebbero abolire! Inoltre sei il "salvadanaio" del governo. Quello che la Signora Pinotti ha detto che NON avrebbe fatto! L'ha fatto eccome ...

Ettore41

Mer, 10/06/2015 - 16:19

Questo Stato non merita simili uomini. Mi associo a "Marcolux" e condivido il pensiero di "nonmollare". Leggetevi, se non lo avete ancora fatto "Navi e Poltrone" del Trizzino e vi farete un'idea. I vari Capi di Stato Maggiore della Marina, se veramente avessero a cuore la sorte dei loro uomini, avrebbero dovuto dare le dimissioni sin dall'inizio della vicenda dei due Maro'. Il Governo non avrebbe dovuto trovare nessun Alto Ufficiale pronto ad accettare l'incarico. Ma si sa, la poltrona e' la poltrona.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Mer, 10/06/2015 - 16:21

Un paese zeppo di pappemolli che, forse, possono confondere una cartuccia per una supposta. Non ci voleva molto a sistemare la faccenda, con un atto di rigore. Ma non si sono mai visti budini abbastanza solidi, se non quelli dentro al freezer.

Marcventur

Mer, 10/06/2015 - 16:23

La solita retorica di un paese che dovrebbe provare vergogna per come è governato. Ma siccome la responsabilità di chi governa è sempre del popolo perchè chi governa lo fa perchè eletto, rivolgetevi a chi ha dato il voto a questa pletora di inetti, abusivi (perchè eletti alla Leopolda da un pugno di mosche) e incapaci bambocci e fategli una sonora pernacchia.

eloi

Mer, 10/06/2015 - 16:40

Ettore 41 Io "navi e poltrone" l'ho letto più di una volta. A tali prsonaggi sono state d3ìedicate piazze e vie, ed alconi insigniti di medaglie al valore Trizzino venne denunciato, con sentenza assulutoria.

rudyger

Mer, 10/06/2015 - 16:43

Mio padre, classe 1907, pugliese,militare in marina, mi diceva di sentirsi più albanese che italiano. Ed è tutto dire. L'italia degli artisti, navigatori non esiste più. Oggi l'Italia è delle smandrappate, delle divette, degli eunuchi, dittatorelli, cialtroni, affamapopoli, in mano ai delinquenti e soprattutto in mano agli incapaci. Gente trista.

rudyger

Mer, 10/06/2015 - 16:45

Compagna Pinotti! bella ragazza non c'è che dire. ma la solita ministra da sfilata.

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Mer, 10/06/2015 - 16:55

@Nonmollare-15,35- condivido in toto il suo commento, bravo. Saluti-

@ollel63

Mer, 10/06/2015 - 16:58

l'Italia dei sinistri senza midollo e senza cervello non merita d'essere difesa da militari di altra e ben alta levatura morale e umana.

VittorioMar

Mer, 10/06/2015 - 16:58

Mi piacerebbe conoscere il parere del Presidente Mattarella del perchè al posto dell'Inno Nazionale al G7 è stato suonato una canzoncina e quale sarebbe stato in suo comportamento!!Il nostro "efficente"ministro degli esteri ha fatto una sonora e vibrata protesta?Il guitto di turno lo ha capito?

LOUITALY

Mer, 10/06/2015 - 17:00

incriminare per ALTO tradimento della Patria il golpista Monti ed il suo vergognoso ministro di paola che hanno rispedito a calci i maró in India

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Mer, 10/06/2015 - 17:14

Ciao Massimiliano! Scusa il "tu" ma sento te e Salvatore molto vicini al mio cuore; mio padre e 1 ex Ufficiale M.M. ancora oggi che ha 93 anni il suo sguardo s'illumina quando parla di navi e mare - E' vero, era 1 M.M. differente quella che ricorda e ricordo; ma quelli come te e Salvatore siete la parte migliore di questa nazione tanto amata da alcuni e tanto tradita da tanti altri - "A Te, o grande eterno Iddio, Signore del cielo e dell'abisso, cui obbediscono i venti e le onde, noi, uomini di mare e di guerra, Ufficiali e Marinai d'Italia...."

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Mer, 10/06/2015 - 17:33

ma insomma quale è la verità, che lo dica chiaro dopo anni se ha sparato o no, e se i colpi sono usciti dal fucile o no diamine. qui si mena il can per l'aia. Perchè sono stati dati 500mila euro ai pescatori, se i nostri non hanno sparato? se incolpevoli a casa subito, ma se colpevoli a casa subito lostesso, ma per andare in galera

aldoroma

Mer, 10/06/2015 - 17:48

sono un ex militare abbandonato dopo una malattia dallo Stato che ho servito

Nonmimandanessuno

Mer, 10/06/2015 - 18:02

Mi auguro che possa leggere questi commenti, anzi inviterei il Giornale a fornirci l'indirizzo in India dove potergli inviare saluti e messaggi. Quando torna lo vorrei Presidente della Repubblica. Di inetti e senza onore ne abbiamo visti troppi.

Kupo

Mer, 10/06/2015 - 18:11

Ma dove ca@@o sono tutti quelli che avevano come priorità la questine dei Marò? a partire dal presidente napolietano ( minusco obbligatorio) e via via tutti quelli che si sono succeduti nei vari ministeri? monti, letta, renzi,terzi,bonino, mogherini,gentiloni, mattarella Siete, la VERGOGNA degli Italiani

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 10/06/2015 - 18:12

va medagliato questo meraviglioso marò italiano!

Pinozzo

Mer, 10/06/2015 - 18:13

"Un italiano non puo' mollare".. ne deduco che il duce, che tento' vigliaccamente la fuga nascondendosi sotto un'uniforme tedesca, non era un italiano.

FRANZJOSEFF

Mer, 10/06/2015 - 18:37

ED IO SONO ACCANTO A TE ONORE

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 10/06/2015 - 18:43

Prima di andare a Porta a porta ho detto a Toti che i marò erano quattro , lui da vero fenomeno ha detto che erano tre , la prossima volta glielo scrivo su un bigliettino.

Giustopeppe

Mer, 10/06/2015 - 19:21

Il vostro orgoglio ed il vostro onore sono ormai cosa risaputa non solo in Italia ma in gran parte del mondo intero, così come è risaputo della vigliaccheria e codardia di chi, e non da oggi, avrebbe dovuto riportavi in Patria, si, anche con la forza. Possiate abbracciare al più le vostre famiglie da persone innocenti.

Giustopeppe

Mer, 10/06/2015 - 19:30

@Nonmimandanessuno, sono con te, sarebbe stato bello che i marò sapessero quel che pensano gli Italiani di loro stessi. Sono sicuro che comunque sappiano bene cosa ne pensano di loro i politici. Che vergogna !!!

unz

Mer, 10/06/2015 - 22:17

anche il popolo quanto ad onore non se la cava poi cosi bene...

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 10/06/2015 - 23:10

Chi sarebbe questo contractor spacciato per "militare italiano"?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 10/06/2015 - 23:40

Dopo la immensa porcheria fatta ai due Marò dal governo Monti, il primo dei tre governi fantoccio messi in piedi dal megalomane comunista, siamo arrivati ad oggi con il terzo governo di abusivi che ha addirittura smesso di parlare dell'argomento. CHE STA FACENDO IL GOVERNO ABUSIVO DEL BULLETTO CIARLATANO PER I DUE MARÒ?

Jimisong007

Gio, 11/06/2015 - 00:52

Proprio per non doversi misurare con Loro che i nostri politici non li vogliono difendere

freud1970

Gio, 11/06/2015 - 05:23

VORREI SENTIRLA DIRE QUESTA AFFERMAZIONE DA SALVATORE GIRONE, ANCHE SE SONO PESSIMISTA. E' STATO ABBANDONATO AL SUO DESTINO.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Gio, 11/06/2015 - 05:33

Governanti italiani incapaci, corrotti e menefreghisti. Come è possibile questo stato di cose? Potete attivarvi affinchè termini questa pantomima?

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Gio, 11/06/2015 - 05:54

la differenza e' sostanziale, loro due sono Uomini e veri "difensori" della patria, renzi un essere ignobile i degni di essere chiamato italiano. renzi e' un clandestino della politica, arrivato ad occupare un posto senza avere avuto la fiducia degli italiani.

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Gio, 11/06/2015 - 06:23

E' una situazione di stallo. L'India non vuole arrivare al processo perche'non essendoci prove a carico, ma molte a discarico, sa che non potrebbe evitare lo sputtanamento internazionale. L'Italietta tremebonda e codarda non sa prendere decisioni forti. La UE, che non ha una politica estera uotonoma, se sta fuori. I i maro' sono gli unici che pagano.

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Gio, 11/06/2015 - 06:45

Ma Monti non va messo sotto inchiesta per alto tradimento?

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 11/06/2015 - 08:21

Massimiliano e Salvatore, Voi siete l'Italia migliore. Anche se i giornali non parlano di voi, la politica si è dimenticata di quello che vi sta succedendo, l'Europa è troppo occupata a parlare di matrimoni tra gay, ci sono un sacco di persone che vi sono vicino, che vi ringraziono per l'orgoglio con il quale vestite quelle divise. Tenete duro ragazzi: per Voi, per le vostre famiglie, per tutti quelli che credono ancora negli eroi come voi!

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Gio, 11/06/2015 - 08:39

giustogiuseppe, uno è GIA' in italia

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Gio, 11/06/2015 - 08:55

@@pinozzo@@ Che CXXXo c'entra il duce ? Non dimenticare quanti hanno dato prova di grande valore e ci hanno lasciato la pelle. El Halamein li gli inglesi resero l'onore delle armi agli ITALIANI . Non insultiamo chi ha dato dimostrazione di grandissimo coraggio.

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 11/06/2015 - 09:17

Omar El Mukhtar: la prego, si tolga dalle palle, ha già rotto i cosidetti a tutti.

antes1

Gio, 11/06/2015 - 09:17

Che uno che scrive a pagamento su questo giornale accusi altri di essere senza spina dorsale è la cosa più comica che ho sentito negli ultimi anni.

elalca

Gio, 11/06/2015 - 09:19

ecco che ha preso la parola omar el somar e ha berciato una delle sue consuete asinate.

NON RASSEGNATO

Gio, 11/06/2015 - 09:28

Purtroppo non è vero, vediamo ogni giorno politici e amministratori che calano le brache a ogni pretesa delle risorse traghettate.

Ritratto di Margherita Campanella

Margherita Camp...

Gio, 11/06/2015 - 09:49

I due Marò sono due militari abituati alle avversità e a rispondere a queste con rigore, autocontrollo e disciplina. Io che però un militare non sono, mi prendo la licenza di mandare a morire ammazzati tutti i segretari e sottosegretari degli ultimi tre governi di sinistra, clandestini, perché mai votati dagli Italiani. #iostocoimarò

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Gio, 11/06/2015 - 09:58

Questo militare e il leader che la destra popolare sta aspentando ,per cominciare la rivolta! W L'ITALIA. "FORZA e ONORE"

Ritratto di Margherita Campanella

Margherita Camp...

Gio, 11/06/2015 - 10:28

Chiedo perdono. Nella fretta ho trascurato, cosa gravissima, i ministri di tutti i dicasteri.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 11/06/2015 - 10:47

Omar El Mukhtar, i Maro', che le piaccia o meno, sono due soldati che stavano facendo il loro dovere, e nell'esercizio delle loro funzioni hanno ucciso un pirata intento a dirottare la nave sulla quale si trovavano. Questo è un fatto, che le piaccia o no. Oppure Lei crede alla storiella del povero pescatore indiano che tanto lavorava per sfamare la sua tenera famigliola, mentre i pirati quelli veri hanno la barbaccia lunga, l'uncino, una gamba di legno e il pappagallo sulla spalla?

Raoul Pontalti

Gio, 11/06/2015 - 12:15

Insegna l'omertà che è cosa diversa dall'onore. Un uomo d'onore dice la verità e affronta il processo, l'uomo che piace ai bananas nasconde la verità, rifugge dal processo, predica l'omertà.

elalca

Gio, 11/06/2015 - 14:10

omar el somar e a seguire raul flatulenz...........

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Gio, 11/06/2015 - 16:24

io non sono ne' PRO ne' CONTRO, ma vorrei sentire risposte chiare a domande chiare. HANNO SPARATO QUEL GIORNO SI O NO? sono anni che si scivola su questa cosa basilare. sono stati poi dati 500mila euro alle famiglie indiane? E SE SI A QUALE TITOLO? sembra che tutti i pro maro' fossereo presenti al fatto, io prima di giudicare o difendere vorrei sapere i FATTI. ovviamente sono comunque per il ritorno in italia, con serio processo, e se colpevoli in galera, se innocenti promozione e medaglietta

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Gio, 11/06/2015 - 16:28

ma con che scusa poi la CONVALESCENZA infinita? è lo stesso intervento che ha avuto Cassano e decine di migliaia, se non centinaia di migliaia di persone, tutte rimandate a casa dopo 24 ore e tenute a riprendere il lavoro dopo una settimana. Questi sono mezzucci del cavolo per un governo incapace di prendwere posizioni serie

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 12/06/2015 - 00:32

Omar El Mona

Anonimo (non verificato)