"Lancio l’Altra Italia dei veri italiani Non sarà un partito ma la casa di chi salverà il Paese"

Presidente, che sta succedendo. Lancia un nuovo predellino?

«Non è un altro predellino, ma, come allora, sento il dovere di fare qualcosa, di non assistere passivamente al deteriorarsi della situazione politica nel nostro Paese».

A cosa si riferisce, scusi?

«A questa gente al governo, ai rapporti personali tra i protagonisti dell’esecutivo, alle loro posizioni contrapposte su ogni tema, dalle infrastrutture alla giustizia, dall’autonomia alla immigrazione, all’isolamento dall’Europa, alla stagnazione dell’economia, al decrescere dei consumi delle famiglie e degli investimenti delle imprese, alla fuga degli investitori stranieri, al nostro isolamento dall’Europa, alla disoccupazione generale e quella dei giovani che in 285mila sono dovuti espatriare per cercare altrove quel lavoro che non hanno trovato a casa nostra».

Lo fermerete con l’Altra Italia?

«Nella situazione in cui siamo ridotti noi sentiamo il dovere di dare una struttura a quella che abbiamo chiamato “l’Altra Italia”, la “Vera Italia” e di realizzare una federazione dei partiti, dei movimenti e della realtà civiche di centro-destra o vicine al centro-destra. Ho voluto rivolgere un appello all’Italia responsabile, seria, costruttiva, ripeto, quell’ “altra Italia, l’Italia vera” che oggi è pressoché priva di rappresentanza politica, perché non va a votare o disperde il suo voto».

“Altra Italia” è una nuova Forza Italia, una sua costola o cosa?

«Non parliamo di fondare un nuovo partito, ma di creare una federazione tra soggetti di centro-destra, liste civiche, personalità o associazioni che si ispirano alle idee e ai valori liberali e cristiani e alle tradizioni democratiche e garantiste della civiltà occidentale. Di quest’area politica Forza Italia è parte costituente essenziale ma non intende assumere alcun ruolo egemonico. Ciascuno potrà dare il suo contributo di idee e di energie e si vedrà riconosciuta pari dignità».

C’è qualcuno che ha già aderito al suo nuovo progetto?

«Sono contento che già poco tempo dopo la nostra uscita molte realtà politiche e civiche e personalità di primo piano abbiano risposto positivamente al nostro appello. Altri si sono interessati e ci raggiungeranno: siamo solo all’inizio di un percorso. È il segno che c’è una grande voglia di darsi da fare per liberare l’Italia da questa situazione assurda e disastrosa».

Tutto questo alla vigilia della decisione sulle primarie di Forza Italia. Ci saranno o a questo punto si cambia strategia?

«Deciderà il “tavolo delle regole”, cioè i dirigenti del mio partito che sono stati delegati ad aggiornare lo Statuto di Forza Italia e a decidere come rendere il Movimento, che ho fondato più di 25 anni fa e del quale sono Presidente, più efficace, più capace di intercettare i bisogni degli italiani».

Toti si è impuntato sulle primarie aperte. Si è fatto una idea del perché?

«Deve chiederlo a lui. Io noto che quel tipo di strumento non lo utilizza nemmeno più il Pd, che non farà le primarie per le prossime elezioni regionali. Quando il PD l’ha usato abbiamo visto di tutto: cinesi in coda alle urne, i peggiori amministratori locali mai eletti ed altro ancora. Giusto ricorrere al voto per la scelta dei soggetti a cui affidare delle responsabilità, ma gli elettori dovranno essere solo gli iscritti a Forza Italia.

Lei pensa che dietro le tensioni di Forza Italia ci sia, come sostengono alcuni, lo zampino destabilizzante di Salvini e dalla Meloni? «Non credo. Le tensioni sono normali soprattutto ora che le urne si avvicinano. Ma tranne qualche piccola incomprensione sulle liste per le Europee, che peraltro non hanno portato fortuna a chi le ha fatte, i rapporti con gli altri partiti del centro-destra sono buoni. Il centro-destra unito del resto è l’unica alternativa possibile per ottenere con certezza la maggioranza e vincere ogni tipo di elezione, regionali o nazionale che sia. Senza di noi non esisterebbe un progetto di governo di centro-destra, ma soltanto una proposta di “destra-destra”».

Il suo è un progetto per riunire i moderati. Dopo lo strappo di Salvini pensa ci sia ancora la possibilità di farlo?

«Ne sono sicuro. I moderati rappresentano la maggioranza silenziosa degli italiani, il centro-destra unito vince da sempre grazie ai loro voti. L’anno scorso in molti si sono rivolti ai partiti “sovranisti” ma già si sono pentiti di aver sprecato il loro voto, che viene utilizzato per tenere al governo i Cinquestelle. Altri moderati hanno preferito non votare».

Oggi è stata certificata la “crescita zero” dell’Italia. Il tempo stringe. Lei che tempi si da per realizzare questo progetto? «La non crescita è il frutto amaro della politica economica sbagliata di questo governo, dove i Cinquestelle hanno fatto sul tema il bello e brutto tempo. La Lega non ha avuto il buonsenso e la forza di opporsi alle troppe proposte sbagliate dei grillini. Su venti leggi sinora approvate soltanto due sono state proposte dalla Lega. Ora il Carroccio deve staccare la spina prima che la situazione peggiori ulteriormente e che ricada pesantemente su sé stessa la responsabilità di aver fatto e di continuare a far male all’Italia e gli italiani»

Commenti

Jon

Gio, 01/08/2019 - 13:35

Bella sta BUFALA..!! Proprio lui che ha firmato il Fiscal Compact e Dublino, lasciando a Monti il compito di distruggere il Paese..!! Crede forse che basti cambiare nome?? Povero ILLUSO..!!

Pisht

Gio, 01/08/2019 - 13:37

Meno male che Silvio ce fà !!! Avete dimenticato di farci sapere dove si svolgerà stasera la cena elegante; io ho già fame

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Gio, 01/08/2019 - 13:40

Onefirsttwo(alias Tutankhamon da Hokkaido(JAPAN)) : Hi !!! STOP Altra Italia non va bene perchè suona AI !!! STOP Invece il nonme giusto è RNI , Rinascita Nuova Italia !!! STOP Naturalmente , di Onefirsttwo&Berlusconi !!! STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhh

roberto zanella

Gio, 01/08/2019 - 13:41

LA CAPRIOLA: RIASSUNTO. NEL 1994 QUANDO SCENDEMMO IN CAMPO ERAVAMO DEI LIBERALI ILLUMINATI ORA SIAMO DIVENTATI DEI DEMOCRISTIANI SPENTI. ADDIO CARO CAVALIERE, LEI CI HA SOLO PRESO PER I FONDELLI. ADESSO SI PORTI CALENDA E RENZI NEL SUO CENTRO,TAVOLA, AD ARCORE.

Ritratto di freeskipper

freeskipper

Gio, 01/08/2019 - 13:43

Se scriviamo delle dichiarazioni rilasciate da Silvio Berlusconi a il Giornale, laddove l’uomo di Arcore lancia “l’Altra Italia”, una fantomatica federazione di centro-destra, lo facciamo soltanto per onore di cronaca e per stemperare l’afa sotto l’ombrellone.

Ritratto di freeskipper

freeskipper

Gio, 01/08/2019 - 13:43

Infatti non si capisce bene chi dovrebbe aderire a questa sua fantomatica federazione, dal momento che “il centro” sarebbe Forza Italia ridotta al lumicino del consenso elettorale, visto che ormai a votarla sono soltanto parenti, amici e conoscenti dei parlamentari forzisti, e “la destra” è Fratelli d’Italia e la Lega, che secondo le ultime consultazioni europee e i recenti sondaggi hanno già la maggioranza di governo al netto di FI, ma che soprattutto – per bocca della Meloni e di Salvini – a tutto pensano tranne che ad accollarsi la “zavorra-berlusconi”. Purtroppo, certi personaggi, che poco o niente hanno dato al paese quando erano forti e potenti, ma che anzi hanno contribuito a portarlo “nella situazione in cui siamo ridotti”, oggi come oggi, che sono al tramonto della loro vita biologica e al de profundis della loro vitalità politica, farebbero meglio a godersi la vecchiaia!

Ritratto di tangarone

tangarone

Gio, 01/08/2019 - 13:46

Se io rinomino il film "Mission Impossible" in "Amici miei", quando decido di guardarlo, cosa pensate che vedrò?

Darbula

Gio, 01/08/2019 - 13:54

Come alla mensa aziendale, quando il lunedì sorridendo ti propongono il polpettone...

AjejeBrazow

Gio, 01/08/2019 - 13:55

Seee... buonanotte.

florio

Gio, 01/08/2019 - 13:56

L'unico partito che diene duro in tutti i sensi è la LEGA. Forza Salvini, tranne la Meloni (F.lli d'Italia), gli altri sono una cozzaglia di venduti al miglior offerente!

un_infiltrato

Gio, 01/08/2019 - 14:01

Quest'Uomo geniale - con un milione di piccoli difetti e qualche grande pregio - si è lasciato sfuggire le migliori occasioni per chiudere "in bellezza" la propria pagina di Storia, unica e irripetibile. Peccato davvero che il suo Genio non gli abbia mai suggerito di accettare che a tutto c'è un limite.

filgio49

Gio, 01/08/2019 - 14:04

A giudicare dai commenti tutti negativi contro Berlusconi, e' fin troppo evidente che gli italiani sono contentissimi dei governi che gli sono succeduti, sono tutti contentissimi dell'andamento economico dell'Italia con crescita zero, con disoccupazione, con fabbriche e negozi che chiudono ecc.ecc. Allora mi unisco a tutti voi e grido in coro: W l'Italia del cambiamento!!

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Gio, 01/08/2019 - 14:14

lo dico sorridendo... Berlusconi che fonda un partito... De Mita un altro... siamo alla gerontopolitica!!!

Ritratto di gianky53

gianky53

Gio, 01/08/2019 - 14:15

Fiscal compact, Dublino e governo Monti per avere +europa... e lei c'era!

Malacappa

Gio, 01/08/2019 - 14:20

E la pensione no

NoSantoro

Gio, 01/08/2019 - 14:21

Avete capito male! Ha detto: "Adesso affondo l'Altra Italia"

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Gio, 01/08/2019 - 14:24

Tanti auguri, ma non servirà ad arrestare il declino di Forza Italia, che ha raggiunto valori di preferenza, nei sondaggi, pari o inferiori a quelli di Fratelli d'Italia.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 01/08/2019 - 14:26

non ho altro da aggiungere su questo articolo! perfetto! ma i babbei comunisti grulli e legaioli non hanno ancora capito! non capiranno mai perché Berlusconi è ben presente, mentre la sinistra è in caduta libera e il M5S traballa pericolosamente, e la lega fa finta di essere sulla cresta dell'onda.... :-) presto o tardi i nodi verranno al pettine per tutti. tranne a Berlusconi :-)

BoycottPolitica...

Gio, 01/08/2019 - 14:31

Pensa ai nipotini Silvio. Bisognerà esserti eternamente grati per avere reso la vita molto difficile al ben noto cancro politico che ci ammorba e se non ci fossi stato te saremmo messi ben peggio dello schifo che già siamo, ma per te è davvero giunto il momento di mollare e goderti gli ultimi anni in serenità.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 01/08/2019 - 14:34

@freeskipper:....concordo!

barnaby

Gio, 01/08/2019 - 14:38

I nodi al pettine per Berlusconi sono venuti il 4 marzo 2018. Amen.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Gio, 01/08/2019 - 14:41

E comunque, cerchiamo di non scherzare, per favore. Premesso che SONO UN DILETTANTE E FORSE VEDO COSE CHE NON ESISTONO... Se date un'occhiata all'intraday dello spread nell'ultimo mese, vedrete che ci sono delle "fluttuazioni impulsive" che in una prima fase accompagnano la discesa dello spread sottolineandola, come a dire "guardate che io ci sono, e posso fare molto piu' di chi vuole far salire lo spread". Poi, nell'ultima settimana, sembra che il "cavaliere bianco" inizi a fare il "prezioso", per concludere con oggi, dove sembra voler appoggiare quelli che prima avversava. Le fluttuazioni chiaramente "non sono dei mercati". Chi e' un po' "complottista", o forse solo "realista", provi ad aggregare altre variabili, VISIBILI, per avere un quadro migliore...

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Gio, 01/08/2019 - 14:44

Una volta di piu' bisogna riflettere, e vale tanto per I CLANDESTINI quanto per GLI ITALIANI VERI: "NON ESISTONO DIRITTI GARANTITI DA TERZI".

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Gio, 01/08/2019 - 15:17

Puoi fondare quello che vuoi, oramai non ti segue piu' nessuno.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 01/08/2019 - 15:18

Lui fonda l'altra Italia, perchè chi pensa ad affondare questa Italia ci pensano quelli del PD e la magistratura.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 01/08/2019 - 15:19

#mortimermouse - 14:26 Evvai ché sei solo. Proprio come l'ultimo giapponese sullo sperduto atollo nel Pacifico. La guerra, sappilo, è finita ormai da un pezzo...anche se non te ne sei accorto.

elpaso21

Gio, 01/08/2019 - 15:19

Si doveva chiamare: "L'Italia degli Sfigati".

investigator13

Gio, 01/08/2019 - 15:21

Berlusconi l'Italia sovranista è l'ALTRA ITALIA. Il popolo vuole tornare sovrano.

Alfa2020

Gio, 01/08/2019 - 15:31

ma con il 8% dove vuoi andare racconta ancora favole alla Merkel

MPC

Gio, 01/08/2019 - 15:33

Forza Silvio - MENO MALE CHE SILVIO CE

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Gio, 01/08/2019 - 15:43

io piu' che altra italia direi povera italia haaaaaa

MPC

Gio, 01/08/2019 - 15:44

Jon e Pisht lasciate lavorare Berlusconi Altra Italia vuole far rinascere l'Italia traditori permettendo cosi rispondo anche a zanella CHI FA SA FA e gli altri si sentono tutti allenatori della nazionale di calcio ancora una volta è il caso di dire MENO MALE CHE SILVIO CE

ex d.c.

Gio, 01/08/2019 - 15:53

L'unica speranza per fare ripartire questa Italia scombinata. riconosciamo la grande generosità di Berlusconi, ancora disponibile ad aiutare un popolo che ha dato 11 milioni di voti al M5S

Ernestinho

Gio, 01/08/2019 - 15:56

Si, proprio come l'altra volta!

Popi46

Gio, 01/08/2019 - 16:04

Tutti contro Berlusconi,brutto sporco e cattivo, ma non mi sembra che ci sia qualcuno entusiasta del “cambiamento” con le sue sorti magnifiche e progressive.....

maurizio-macold

Gio, 01/08/2019 - 16:06

Se a fare politica in Italia ci sono persone come Salvini, Di Maio, Bersani, Grasso, Meloni, Zingaretti e compagnia bella, a mio avviso lo spazio per uno come Berlusconi c'e' ancora. E ce ne e' pure tanto. Non dobbiamo pensare che l'elettorato italiano sia limitato a quello che segue i forum del Il Giornale. Prepariamoci ad una campagna elettorale battente sulle sue TV e giornali.

Vigar

Gio, 01/08/2019 - 16:07

Sì, il nuovo che avanza! Caro cav, abbiamo creduto in te e ci hai deluso profondamente. Avresti veramente potuto cambiare l'Italia e ne avevi tutti i numeri. Ma forse non ne avevi la voglia! Ora è tardi....errare è umano, perseverare è diabolico. Fai un passo indietro, stai cadendo nel ridicolo.

Massimo Bernieri

Gio, 01/08/2019 - 16:11

Anche lui copia il P.C.I. che ha cambiato più volte nome come per dire"noi non c'entriamo nulla con l'altro partito".Lo facevo più intelligente per capire quando è ora di ritirarsi.

CarloColombo

Gio, 01/08/2019 - 16:17

L'Altra Italia (preferisco non sapere a quale "altra" si riferisce), dei "veri italiani". Mah, lasciamo stare. Con tutti i soldi e nipoti che ha, proprio deve perdere tempo con queste cose.

flip

Gio, 01/08/2019 - 16:19

potrebbe anche andare bene ma l0biettivo pincipale deve essere quello di mettere in riga l'europetta. L'Italia ha i suoi usi,costumi, cultura e mentalità millenaria e non può e non deve sottomettersi a culture e criteri diversi! L' Italia DEVE avere un tuolo di importanza principale in europa E NON DEVE ESSERE SOLO UNA SEVA! e il cestino dei rifiuti. Bisogna accordarsi anche sui temi di Salvini e della Meloni! Vediamo di fare un pèartito solido, significativo e consistete!

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Gio, 01/08/2019 - 16:21

Perché valori "cristiani"? Silvio dovrebbe dire valori atavici europei, cioè dell'antica Roma, quella che diede a tutti la civiltà e non accettava fanatismi religiosi o buonismi del cristianesimo andato all'aceto...

gedeone@libero.it

Gio, 01/08/2019 - 16:22

E meno male che Silvio continua ad esserci!

flip

Gio, 01/08/2019 - 16:26

ci puoi sare un'itea del programma? non vorremmo cadereE DALLA PADELLA NELLA BRACE!

Fjr

Gio, 01/08/2019 - 16:28

L’altra sera guardando Ben Kingsley nel film Self less,dove si fa trapiantare il cervello in un corpo giovane,e leggendo poi del nuovo progetto del Cav mi sono chiesto se anche lui non abbia trovato una corporation che fa lo stesso lavoro,peccato che alla fine di Kingsley non resti nulla perché il corpo alla fine ha la meglio, meglio chiudere bottega e ritirarsi

nerinaneri

Gio, 01/08/2019 - 16:30

...come vedi, i tuoi coetanei ti hanno voltato le spalle...

Ritratto di dlux

dlux

Gio, 01/08/2019 - 16:38

A me sembra che, al di là delle belle dichiarazioni di intenti, l'idea non sia altro che lo scopiazzamento di altre già in essere o in fieri. Già la Meloni, come pure Toti, hanno avanzato l'idea di un'aggregazione in cui far affluire più anime di destra e centrodestra. Berlusconi tenta disperatamente di arrivare primo al traguardo tagliando le curve. Ma ala base di tutto a me, già l'intenzione di proporre qualcosa del genere, mi sembra un riconoscimento di sconfitta, l'ammissione che Forza Italia ha perso la sia identità ed ha esaurito la sua spinta propulsiva. Ciò che noi commentatori abbiamo detto da svariati anni.

inventocolori

Gio, 01/08/2019 - 16:41

CARO SILVIO : ALTRA ITALIA ..SI MA NELL'ALTRA VITA.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 01/08/2019 - 17:18

Al prossimo giro i coordinatori di questo grande movimento dove li prenderà? I suoi ormai li ha finiti.

LucaR.

Gio, 01/08/2019 - 17:20

era ora ! torniamo ad un centro destra che sia ancora centro destra... non questi neo-comunisti di Lega e M5S che pensano solo a statalismo ed a livellare al ribasso il reddito degli italiani...

Manlio

Gio, 01/08/2019 - 17:49

Non siamo contenti di chi ci governa, ma è colpa nostra che votiamo senza pensare e valutare seriamente le persone che eleggiamo. Tuttavia Berlusconi ha un partito pieno di competizione e mancante di veri leader. Il suo tempo è passato, ci dispiace, ma deve farsene una ragione. Così non si va da nessuna parte

gianrico45

Ven, 02/08/2019 - 00:20

Berlusconi, vai in vacanza che te la puoi permettere.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Ven, 02/08/2019 - 08:51

Rebranding

Ritratto di dlux

dlux

Ven, 02/08/2019 - 14:28

Direttore, invece di scrivere sulle trasognate intenzioni di Berlusconi secondo me avrebbe dovuto informare sugli sviluppi drammatici della questione Toti che stanno letteralmente lacerando quel poco che rimane di Forza Italia. Da altri giornali online apprendo che Toti e Carfagna di fatto non sono più di Forza Italia: e Lei perde tempo con quelle bischerate? Il partito che fu il riferimento di tutto il centrodestra sta andando pericolosamente intorno allo zero e noi fantastichiamo sul sesso degli angeli. Proprio come il PD, che invece di pensare agli italiani pensa agli immigrati.