Lancio di sassi e agenti feriti nel corteo anti-Renzi a Napoli

Duemila in strada contro il premier: "Napoli sfiducia Renzi". Lungomare bloccato. Scontri tra centri sociali e polizia: 14 poliziotti feriti

Napoli è scesa in piazza per protestare contro l'arrivo in città di Matteo Renzi. Sul lungomare è subito salita la tensione quando i centri sociali si sono scagliati contro le forze dell'ordine lanciando sassi ed esplodendo bombe carta. Per fermare gli antagonisti gli agenti hanno sparato i lacrimogeni obbligando il corteo a dividersi.

"Renzi, Napoli non ti vuole". Ma anche: "Napoli città ribelle". Duemila persone sono scese in piazza contro il premier nel giorno della riunione della cabina di regia per la riqualificazione dell'ex area Italsider di Bagnoli, in programma alle 18 in Prefettura a Napoli. "La cabina di regia è una stanzetta preconfezionata - ha tuonato il sindaco Luigi De Magistris - è un luogo pericoloso da cui ci teniamo a distanza". I manifestanti sono partiti da piazza Dante per dirigersi verso piazza Carità, dove diverse camionette della polizia impediscono l'accesso a via Toledo. "Napoli sfiducia il governo Renzi" è la scritta sullo striscione che apre il corteo, accompagnato da un grande pupazzo di Pinocchio con il volto di Renzi. Poco dopo l'ora di pranzo, però, il corteo ha tentato la strada del porto per raggiungere la redazione del Mattino. Trovando la via bloccata dalle forze dell'ordine in assetto antisommossa, i manifestanti hanno quindi cambiato percorso attraversando i Quartieri Spagnoli e i gradoni di Chiaia, per poi riversarsi sul lungomare: qui lo scontro con le forze dell'ordine.

Gli scontri sono subito degenerati. Nel lancio di lacrimogeni avvenuto durante i momenti di tensione tra i centri sociali e le forze dell'ordine sono rimasti coinvolti alcune automobili e gli autobus. Nella calca che si è creata mentre il corteo indietreggiava, tra piazza della Vittoria e Posillipo, alcuni veicoli sono stati avvolti dal fumo. Fortunatamente nessun automobilista è rimasto ferito. Sale a 14 il bilancio dei poliziotti feriti nei tafferugli avvenuti in piazza Vittoria questa mattina, dopo che circa un centinaio di manifestanti staccatisi dal corteo che protestava per la cabina di regia su Bagnoli, hanno tentato di forzare il cordone a protezione dei luoghi in cui sarebbe stato presente il premier Matteo Renzi. Un bilancio probabilmente ancora provvisorio, dato che i servizi delle forze dell'ordine sono tuttora in corso, e ancora gruppi di contestatori si aggirano per la città. Oltre all'agente ricoverato e medicato all'ospedale Loreto Mare per una ferita lacero-contusa che ha richiesto diversi punti di sutura, causata dal un sampietrino alla sua tibia, ci sono altri 13 poliziotti lievemente feriti. Danneggiate anche mezzi della polizia, compreso quello che montava l'idrante, seppure in maniera tale da non fermarli; spaccato anche uno scudo di uno degli agenti del reparto mobile.

Commenti

grazia2202

Mer, 06/04/2016 - 15:22

Renzi è terminato il tempo di vendere pentole. tutti a casa. era ora. Mattarella indici le elezioni

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mer, 06/04/2016 - 15:25

E questo è solo l'inizio.....RENZI dimettiti prima che succeda qualcosa di GRAVE. Gli ITALIANI SONO STANCHI!!

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mer, 06/04/2016 - 15:26

STRANO DUEMILA NAPULITANI IN STRADA........ E TUTTI GLI ALTRI CHE NON FANNO UN C...O DOVE ERANO ???? A BEVE UN CAFFE' CON HIGUAIN FORSE......... FORZA ROMA !!!!!

Duka

Mer, 06/04/2016 - 15:27

QUESTO E' IL VERO SONDAGGIO: IL PAESE NON NE PUO' PIU' DEL BULLO FIORENTINO E DELLE NAPOLITANATE . CHE SE NE VADA PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI, GLI ITALIANI NON MERITANO QUESTO DISASTRO PER COLPA DI UN BAMBOCCIONE.

fisis

Mer, 06/04/2016 - 15:39

Il governo di Renzi non mi piace. Ma questi estremisti violenti che mettono a ferro e fuoco le nostre città molto, molto meno.

sergio_mig

Mer, 06/04/2016 - 15:42

Dovevamo arrivare a questo punto per mandare a casa questi governi di incapaci che ci hanno distrutti? Auguriamoci se ne vadano al più presto questi spolpatori.

duball

Mer, 06/04/2016 - 15:55

Toh, gli amichetti dei centri sociali allevati e coccolati dal partito di cui renzi e' segretario che azzannano la mano di chi li ha allattati.. non c'e' piu' religione..!

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Mer, 06/04/2016 - 15:57

Era ora...il gregge di pecore comincia a trasformarsi in lupi. Inutile il ripetersi delle sue elemosine quando si avvicinano elezioni e referendum. Pinocchio avrà capito che la pacchia è finita?

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mer, 06/04/2016 - 15:57

Quando quelli dei centri sociali e degli antagonisti capiranno come si deve svolgere una manifestazione in modo democratico ?

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 06/04/2016 - 15:58

Mattarella dovrebbe dare subito la data delle elezioni esattamente come ha fatto con la data del referendum sulle trivelle...o ha bisogno che qualcuno dalla regia gli dica qualcosa ?

DuralexItalia

Mer, 06/04/2016 - 15:59

Scusate se mi permetto ma credo che i gentili commentatori prima di me non abbiano letto attentamente la notizia: "i centri sociali contestano Renzi". I centri sociali, capito? Quindi se queste bande di nullafacenti contestano Renzi gli fanno solo un grande favore in termini di immagine! Se fossero scesi in strada a contestarlo liberi professionisti, medici, avvocati, operai, casalinghe, insegnanti, magistrati, imprenditori, commercialisti o semplicemente cittadini, l'avrei anche capito! Ma i centri sociali! Quelli nobilitano tutto ciò che contestano solo per il fatto che siano loro i contestatori... e Renzi gongola e si sente investito dalla borghesia e dalla classe media a fare il padroncino...

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 06/04/2016 - 16:00

Io non sopporto i centri sociali per la loro violenza ...con Salvini...adesso con Renzi....! Però attenzione perchè questo è un brutto segnale : l'estrema sinistar contro la sinistra? EMMM...c'è da pensare!

paolo1944

Mer, 06/04/2016 - 16:03

Attenti che l'attacco viene da sinistra: il Ciarlatano, sensibilissimo agli umori generali, farà concessioni a sinistra, anche perché la destra non esiste (Figuriamoci, a rimorchio di Grillo nel referendum anti trivelle, poveri fessi!). Quindi questi attacchi concentrici e sempre più forti, tutti dall'estrema sinistra, interna ed esterna al PD, lo porteranno a cedere nella direzione sbagliata, accentuando il disastro in corso. Ma dov'è la nostra rappresentanza parlamentare? Che si vergognino.

Duka

Mer, 06/04/2016 - 16:10

i PECORONI CHE ALBERGANO IN PARLAMENTO LO MANTERRANNO INPOLTRONATO MA E' L'ITALICA GENTE ONESTA E LAVORATRICE CHE NON LO VUOLE PIU' VEDERE NEMMENO DIPINTO.

idleproc

Mer, 06/04/2016 - 16:19

ohm. Già. Sono guerre per bande tra lobby pidddddine e forse più in là. Questi sono i soldatini. Non riguardano il problemi del Pollo Sovrano.

Ritratto di Civis

Civis

Mer, 06/04/2016 - 16:23

Comune, Provincia e Regione Campania hanno fallito in 12 anni di attività di BagnoliFutura S.p.a.. Cosa facciamo? Lasciamo andare completamente in malora 160 ettari fronte mare che 130 anni fa dovevano diventare un quartiere per la villeggiatura, una nuova Venezia con un canale di collegamento con Mergellina?

Keplero17

Mer, 06/04/2016 - 16:25

Basta con le televendite!

antipifferaio

Mer, 06/04/2016 - 16:25

Per favore non censuratemi questa: RENZI IL SUD HA DICHIARATO CHE HAI FINITO DI ROMPERE I CxxxxxxI. CI HAI LICENZIATI CON LA MAININA/MANNAIA DEI GOVERNATORI REGIONALI TUOI SCHIAVETTI...CI HA RIDOTTO ALLA FAME ED ORA HAI FINITO DI PRENDERCI PER IL CULO. LA SITUAZIONE OCCUPAZIONALE IN TUTTO IL SUD E' ESPLOSIVA............RENDITENE CONTO E DIMETTITI SUBITO!!!!

antipifferaio

Mer, 06/04/2016 - 16:28

@DuralexItalia Guarda che molti professionisti di cui parli non hanno più nemmeno il lavoro e forse sono loro che si mischiano a quelli dei centri sociali. LA VERITA' è CHE A PROTESTARE C'E' UN PO' DI TUTTO...ANCHE E SOPRATUTTO DISOCCUPATI...

Mr Blonde

Mer, 06/04/2016 - 16:33

ora qualcuno mi spieghi perchè i centri sociali che accomunate, con grande intelligenza e acume politico, sempre al pd, ora non sono più i terribili comunisti ma una parte normale del paese.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 06/04/2016 - 16:35

Che dire .una calorosa accoglienza per fonzie da parte dei suoi compari,non invitati alle merende...

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 06/04/2016 - 16:36

Porterei tutti sti estremisti in Siberia a rinfrescarsi un pò le idee, ma il bimbominkia, lui e tutti i suoi viscidi servitori/schiavetti, è ora che si tolgano dalle balle. Grazie.

unz

Mer, 06/04/2016 - 16:36

che commenti profondi! Il nemico del mio nemico è mio amico? Con questa visione idiota il mondo è avvelenato di conflitti combattuti per procura, e gruppi che avrebbero la tecnologia pwr costruire spade e lance diapongono di armamenti moderni. con i quali poi si ricordano di noi. questo per definire la filosofia del purchè contro. Nello specifico invece trattasi di minoranze violente contrarie al rispetto della proprietà privata che si arrogano il diritto di disteuggere beni pubblici e privati (conunque non di loro proprietà), e di attaccare polizia e carabinieri che sono istiruzioni positive per chiunque sia una persona perbene. La risposta in queato coso non è prevenzione e cultura ma la pretesa del rispetto della legge attuata in ultima analisi con il ricorso alla forza. Non per nulla lo stato è l'unica entità alla quale è riconosciuto un utilizzo limitato e disciplinato della forza. Quando non c'è altra via, ed in modo proporzionale alle necessità si usi.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mer, 06/04/2016 - 16:43

Fin quando i centri sociali prendono a sassate Matteo Salvini si può capire, rientra nella logica dello scontro, ma quando prendono a sassate Matteo Renzi la cosa è grave, sono segnali molto, molto, molto pericolosi. Attento fiorentin fuggiasco, probabilmente la ricreazione è finita.

Libero1

Mer, 06/04/2016 - 16:44

Lo spavaldo burattino di rignano contestato a napoli con lancio di sassi nell'attesa che i pomidori maturano.E' sembrato rivedere i primi focolari anti presidente-governo in Egitto quando facevano uso di lacrimogeni per disperdere(tra questi regeni) chi contestava il presidente e il governo.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 06/04/2016 - 16:50

ma perche' mai I Tutori dell'Ordine, devono farsi pestare e rischiare vita e gambe per proteggere il capo di un governo corrotto che distribuisce 80 euro a cani e porci tranne che ai Tutori dell'Ordine? Poliziotti, Carabinieri e Guardia di Finanza hanno gli scatti di stipendio bloccati da anni. AMICI ¨TOGLIETE GLI ELMETTI E FATELI PASSARE !

Rossana Rossi

Mer, 06/04/2016 - 16:52

A casa.......vuoi vedere che finalmente qualcuno comincia a capire qualcosa?..........

freevoice3

Mer, 06/04/2016 - 16:53

Lasciando perdere l'estrema sinistra che non conta niente, attenti compagni, che come diceva il grande Totò: "Ogni limite ha una pazienza"

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 06/04/2016 - 16:55

Strano, ha appena fatto la sparata delle 80 euro, pensavo tutti fossero felici. Il braccio armato del pd sta sfuggendo al controllo.

Una-mattina-mi-...

Mer, 06/04/2016 - 16:59

Preparare le valigie, please...

baio57

Mer, 06/04/2016 - 17:02

Comunque sia a me i centri a-sociali mi stanno sui collioni .

Libertà75

Mer, 06/04/2016 - 17:03

@duralexitalia, la realtà è più complessa di un'analisi sul singolo evento. Rammenti che Renzi aveva dichiarato di comprendere la violenza che usano i giovani nel manifestare il loro sinistro pensiero. Disse che la comprendeva anche se non la condivideva. Insomma si era dichiarato il loro referente, nonostante l'indifendibilità della violenza. Ora i centri sociali si ribellano a Renzi, questo ci può dire solo 2 cose. 1 che i centri sociali si stanno allontanando dal PD. 2 che forse l'ala estrema del PD si sta ribellando ad una dittatura non in linea con il sinistro pensiero.

glasnost

Mer, 06/04/2016 - 17:07

E' un'altra "cabina di regia" per dare soldi ai suoi amici, come Teppa Rossa. Stavolta forse anche i manifestanti-antagonisti hanno capito che la sinistra, dopo essersi presa i loro voti, continua a prenderli in giro con belle parole ma fatti zero.

Vera_Destra

Mer, 06/04/2016 - 17:07

Quando si lanciano sassi e bombe carta, si passa automaticamente dalla parte del torto anche quando si manifesta contro il peggiore governo. Legge & Ordine, sempre applicate con pugno di ferro. Forza polizia!

Rotohorsy

Mer, 06/04/2016 - 17:14

Tra sindaci sbruffoni, presidente del consiglio farlocco e anarchici dei centri sociali non si sa proprio chi scegliere. Meglio scappar via dall'Italia.

berserker2

Mer, 06/04/2016 - 17:23

scontri e violenze a Napoli.....massù dai non esagerate.....ecchèsarà mai.......si tratta di ragazzate, di goliardia......

guardiano

Mer, 06/04/2016 - 17:24

I centri criminali contestano i loro padrini, speriamo che la magistratura si svegli.

Mechwarrior

Mer, 06/04/2016 - 17:25

qundo i rossi menano i rossi va bene ;-P

Tarantasio.1111

Mer, 06/04/2016 - 17:25

E' L'INIZIO DELLA FINE...IL RENZISMO IN ITALIA DEVE SPARIRE!!

Anonimo (non verificato)

Fjr

Mer, 06/04/2016 - 18:13

@ohm, i centri che si inc....ano con Renzi , sono il simbolo che l'allievo ha ormai superato il maestro,come diceva gene Wilder in Frankenstein jr, SI PUÒ FAREEEEE

Ritratto di gino5730

gino5730

Mer, 06/04/2016 - 18:34

Ormai la gente migliore non sopporta più il piccolo Stalin non solo per le sue scelte politiche,ma anche e sopratutto per la sua arroganza,per la sua prosopopea ,per il disprezzo per tutti quelli che non la pensano come lui.Il suo continuo ricatto di porre la fiducia,fa il gradasso perchè sa che per non perdere la poltrona o lo sgabello non glie la negheranno maii

Frusta1

Mer, 06/04/2016 - 18:35

Qualcuno ricordi al bomba che lui e di sinistra.Oggi a Napoli abbiamo assistito al disfacimento della sinistra. Sinistra contro sinistra.Consiglio alll'abusivo presidente del consiglio di recuperare il rapporto magari dando 80 a tutti i meravigliosi membri dei centri sociali di tutt'Italia.

routier

Mer, 06/04/2016 - 18:41

I sondaggi dicono una cosa, la gente nelle strade ne dice un'altra. A chi credere? (propendo per le seconde)

conviene

Mer, 06/04/2016 - 18:42

@RIPROVO. Una settimana fa quattro delinquenti dei centri sociali hanno minacciato salvini e il titolo "VOGLIONO UCCIDERE SALVINI" oggi gli stessi delinquenti con in più quelli delle teste rasate contestano Renzi e il titolo "NAPOLI SFIDUCIA RENZI" E' COERENZA QUESTA O COSA? A CASA MIA SI CHIAMA IRRESPONSABILITA'

unosolo

Mer, 06/04/2016 - 18:47

non prendiamocela con la polizia ragazzi , questi uomini stanno lavorando per noi tutti , eseguono ordini e devono mantenere la sicurezza che essa sia nostra o di chi ci alza le tasse , quindi un poco di rispetto per i ruoli , grazie , almeno in seguito cerchiamo di portarci anche loro nelle manifestazioni , o almeno una rappresentanza , magari ! dopo verrebbero licenziati in tronco ,x la paura si blindano i componenti del governo , lo abbiamo visto alla Leopolda x la banca Etruria , manifestare a tre KM , un cordone mai visto .

giseppe48

Mer, 06/04/2016 - 18:54

Lo hanno colpito no. Che sfiga

luciano32

Mer, 06/04/2016 - 18:56

non mi interessa niente di Renzi nè mi interessa Bagnoili e Napoli, ma sonostufo di sentire che poliziotti o CC sono feriti e che nessuno dei teppisti delinquenti (antagonisti di chi??) sia in ospefdale con latesta rotta . Al Brennero la plizia austriaca lancia i urticanti contro iteppisti e noi??? lfano vai a casa tua ovunque sia non al Viminale

Tobi

Mer, 06/04/2016 - 19:05

c'è una cosa che non capisco. I manifestanti si sentono danneggiati da Renzi, e lo stesso vale anche per i poliziotti. E finisce che manifestanti e poliziotti si menano tra di loro? Non è illogico?

Ritratto di sitten

sitten

Mer, 06/04/2016 - 19:15

Il Buffone a casa, senza dimenticare di chiudere i centri delinquenziali. Dove essi, manifestano con i loro stracci rossi, c'è solo violenza e disordine. Chissà, cosa ne pensa il compagno Fiano, dei nuovi partigiani.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 06/04/2016 - 19:20

non cantate vittoria, quei luridi, sarebbero scesi in piazza anche se al posto di Renzi ci fosse stato Salvini.

Totonno58

Mer, 06/04/2016 - 19:25

Una piccola curiosità...come mai, in questa circostanza, i giovanotti dei centri sociali, antagonisti ecc.ecc...vengono definiti con la lista "Corteo anti-Renzi"?!?...magari si parlerà anche di poliziotti violenti, nemici della libertà ecc.ecc....:)

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 06/04/2016 - 19:48

conviene le teste rasate con i comunistardi dei csa??Ma mi faccia il piacere e vada di corsa a preparare da mangiare,suo marito sta arrivando!!!

joecivitanova

Mer, 06/04/2016 - 22:22

Attenti, Signori! Sempre 'centri sociali' sono. Non Vi fidate, per nessun motivo! G.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 06/04/2016 - 23:51

Per l'ennesima volta sentiamo ripetere dalle autorità preposte alla sicurezza che verranno perseguiti i responsabili degli attacchi alla polizia. TUTTI GLI ITALIANI SANNO CHE I RESPONSABILI HANNO SEDE NEI CENTRI ANTISOCIALI. Gli unici a fingere di non saperlo sono i magistrati di sinistra, i politici di sinistra e tutte le pecore che BELANO IN CORO CON I MAGISTRATI E I POLITICI DI SINISTRA. Questa è la democrazia applicata dai comunisti finti democratici. Esattamente come agli inizi del fascismo bande di farabutti picchiatori spadroneggiavano nelle città.

Ritratto di iovotosalvini

iovotosalvini

Gio, 07/04/2016 - 00:12

Ma vattene! Non vedi che situazione hai creato! Che tristezza x le buone maniere TEMPO SCADUTO

vince50_19

Gio, 07/04/2016 - 08:09

Che io sappia gli antagonisti sono "orientati" molto più a sx del p.d.c., credo nell'area dem/sel, anche se lo stesso Renzi ha parlato di "comprensione" verso questa gente. Non saremo mica a un vecchissimo "ragazzi che sbagliano" che fece tantissimi danni in casa nostra, mi auguro, ma solo una specie di pratica opportunistica del momento per cercare di avere popolarità politica da quelle parti. Certo è che se vuol bonificare Bagnoli, non credo abbia detto un'eresia, tutt'altro. Però bisognerà vedere SE e COME lo farà fare. Non vorrei fosse l'ennesimo afflato di annuncite che sta diventando cronico-reattiva in prossimità di appuntamenti elettorali in Italia.

conviene

Gio, 07/04/2016 - 08:28

I delinquenti dei centri sociali di sinistra e le teste rasate vengono definiti corteo e rappresentanti di Napoli. Visto l'occhiello che dice "Napoli sfiducia Renzi" . Non credo che Napoli meriti questo titolo e si senta rappresentata da questi che anche voi avete sempre definito delinquenti. Ora nemmeno una parola di condanna per i poliziotti feriti. Per me lo Stato è lo stato sia che fenda Salvini o Renzi. E cercare di portare occupazione al sud e cercare finalmente di risanare Bagnoli non credo sia un reato. Ma per voi si.