Il piano B del Cav e la tentazione delle liste civiche

I toni e gli ultimatum di Salvini non entusiasmano il Cav ma non sono comunque un problema insormontabile

Silvio Berlusconi è uno che non si scandalizza. Anzi, come ama ripetere, riesce a farsi «concavo» e «convesso» a seconda delle circostanze. Fu lui, per dire, che nel '93 lanciò Gianfranco Fini nella corsa al Campidoglio, di fatto sdoganando quello che era ancora il segretario del Msi. E fu sempre lui nel 2000 a chiudere con Umberto Bossi un vero e proprio patto di ferro dopo che per anni il Senatur aveva affondato colpi sul «Cavalier Berluskaz, mafioso e fascista». L'ex premier, insomma, è uno che non si scompone e che guarda al sodo. Ragion per cui i toni e gli ultimatum del Matteo Salvini di piazza del Popolo certo non lo entusiasmano ma non sono comunque un problema insormontabile.

L'obiettivo di Berlusconi, infatti, resta quello di riassemblare l'area di centrodestra. A partire dalle Regionali di primavera, ragione per cui l'ex premier continua a ripetere che alla fine con il Carroccio si troverà la cosiddetta «quadra». Altro discorso, invece, si dovrà fare per eventuali elezioni politiche, un dossier che i leader di Forza Italia e Lega ancora non hanno messo all'ordine del giorno.

D'altra parte, c'è da capire non solo quando si voterà - la scadenza naturale della legislatura è il 2018 ma sono in molti a pensare che si potrebbe andare alle urne nei prossimi nove-dodici mesi - ma anche come Forza Italia arriverà all'appuntamento. Qualcuno, infatti, ipotizza che l'ex premier stia ragionando sulla sua vecchia idea di concentrarsi sulle liste civiche, movimenti tematici e a dimensione locale che potrebbero finire per soppiantare Forza Italia. E in questo schema tornerebbe in pista Forza Silvio come riferimento nazionale delle singole liste, un contenitore snello, veloce e senza i vincoli burocratici che oggi ingolfano il partito di piazza San Lorenzo in Lucina. Uno scenario nel quale quel che resta di Forza Italia potrebbe finire per allearsi con il Ncd di Alfano e con Italia Unica di Passera.

Si vedrà nelle prossime settimane - già a partire dal voto della Camera sull' Italicum - se è davvero questo il quadro che si va prospettando.

Commenti
Ritratto di fritz1996

fritz1996

Lun, 02/03/2015 - 09:48

"Quel che resta di Forza Italia potrebbe finire per allearsi con il Ncd di Alfano e con Italia Unica di Passera": obiettivo il 4%!

SCHIZZO

Lun, 02/03/2015 - 09:48

L'ex premier, insomma, è uno che non si scompone e che guarda al sodo.................ERRORE! (al soldo)!

SCHIZZO

Lun, 02/03/2015 - 09:52

veloce e senza i vincoli burocratici che oggi ingolfano il partito di piazza San Lorenzo in Lucina...........Altro ERRORE......Piazza San Lorenzo in Lucina sta chiudendo, causa mancanza fondi e mancati pagamenti!

SCHIZZO

Lun, 02/03/2015 - 09:55

Forza Italia potrebbe finire per allearsi con il Ncd di Alfano e con Italia Unica di Passera...............SI è vero al Sud con NCD e al Nord con la Lega......"coerenza politica" e non interessi personali!

millycarlino

Lun, 02/03/2015 - 09:59

Salvini non conosce lo scorrere del tempo e continua a ripetere argomentazioni ormai superate. Qualcuno si aspettava qualcosa di più da lui? Eccoli serviti. Quanto dice è soltanto l'essenza della prepotenza di uno squadrista. Milly Carlino

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 02/03/2015 - 10:09

"...concavo e convesso a seconda delle circostanze". Mitico Adalberto! Sorprende la naturalezza con la quale riesci ad arrampicarti sugli specchi, trasformando in una dote la nota caratteristica del Berluska a dire tutto e l'esatto contrario di tutto nell'arco di 24 ore! E stavolta metti addirittura le mani avanti, profetizzando la nascita di liste civiche (siamo alla disperazione!) grazie alle quali risulterà più agevole chinare la testa davanti al nuovo "duce" Salvini.

abocca55

Lun, 02/03/2015 - 10:09

Il problema insormontabile è il liberismo e il moderatismo. I votanti di Centro destra vogliamo una destra sociale che accolga la ribellione dei cittadini contro la mattanza in atto da parte della delinquenza nazionale e internazionale, e degli zingari. Letta e Toti dovrebbero lasciare il Partito, e così pure gli spocchiosi di fitto e brunetta. Fate largo alla destra intelligente delle Amazoni di FI, altrimenti arriverete a prendere meno voti dei traditori ex DC. Le altre destre, quelle di salvini e della meloni, sono becere, anche per il fatto che vogliono uscire dall'euro, cosa impraticabile, sarebbe una iattura, e la lega che sventola la bandiera della repubblica di venezia, fuori dall'Italia, è una m.......

maurizio50

Lun, 02/03/2015 - 10:14

Basta che il Cavaliere, una volta per tutte decida cosa vuol fare, e con chi stare senza venticinque ripensamenti!!!!!!!!!!!

linoalo1

Lun, 02/03/2015 - 10:21

Macchè Liste Civiche e Liste Civiche!Qui bisogna trovare,al più presto,un sostituto di Berlusconi!Se lasciamo Renzi fino al 2018,povera Italia!Lino.

cespugliando

Lun, 02/03/2015 - 10:32

Salvini ha gettato la maschera. Non dal predellino, ma niente di meno dal palco di Piazza del Popolo di Roma. Si è autoproclamato leader dell'estrema destra. Ha mandato alle ortiche la vecchia Lega della Padania e della secessione. Ha gridato alla moda di Grillo contro tutti: Renzi a casa, no euro, no europa, no immigrati e via dicendo. A questo punto gli converrebbe cambiare anche nome al suo partito. Il problema saranno gli elettori. Lo voteranno in campo nazionale? Intanto l'ex cavaliere non ha gradito, NCD si è smarcato(o noi o loro), solo la Meloni ha goduto. Forza Italia continuerà a fargli la corte? Non credo, anche Fitto non gradisce. Il dilemma è puntare sulla destra moderata o accodarsi a quella estrema? Vedremo, ci vuole ancora un pò di pazienza, ma presto lo sapremo.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Lun, 02/03/2015 - 10:35

Altro che piano B. Berlusconi, senza idee valide, ormai non sa più a che santo votarsi. Difatti F.I. non esiste più. Dopo le liste civiche, il nulla. Questo sarà il risultato di vent'anni di politica sinistra e giudiziaria e di "moderatismo" suicida di Berlusconi. Il mondo futuro, senza più oppositori, è ormai purtroppo sinistro. E' la fine dell'Italia.

Ritratto di ...sognoitagliano..

...sognoitagliano..

Lun, 02/03/2015 - 10:40

da farsa itaglia alle scelte ciniche, DIAVOLO di un excav, una ne pensa e centp ne fa(a sus insaputa)

Blueray

Lun, 02/03/2015 - 11:00

E dove si schiererebbe, di grazia, siffatta formazione? A sx a dx al centro o dove tira il vento?

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 02/03/2015 - 11:18

Forza SILVIO, i circoli della libertà, l'esercito di SILVIO del generale Furlan, sono certamente la carta vincente, anche se io li vedo a supporto di FI e non alternativi. FI è tuttora il secondo partito, abbiamo raggiunto e superato i grillini. Il 16% senza SILVIO in campo è ottimo, e con SILVIO.........

gigi0000

Lun, 02/03/2015 - 11:19

Salvini s'è mostrato per la nullità che è, mentre il Berlusca non si scompone, perché sa perfettamente che, magistratura a parte e salvo problemi d'altro ordine che potrebbero colpire chiunque di noi, alle prossime politiche potrebbe fare il pieno, come a sempre fatto ogniqualvolta è stato dichiarato morto e sepolto. Non è così lontana quell'ultima elezione nella quale sarebbe arrivato a 30.000 voti meno del PD - brogli a parte - partendo dall'11%. Perché non dovrebbe farcela anche la prossima volta? Gli italiani tutti profeti, tutti coach di calcio, strateghi e tattici imbattibili, che non n'azzeccano mezza.

Agostinob

Lun, 02/03/2015 - 11:35

Ma se Berlusconi non vale più nulla, è incapace e finito perché vi fa tanto parlare? Se non lo volete perché criticare ciò che fa e ciò che pensa? Perché ironizzare anziché, intelligentemente, proporre alternative valide? Perché fare cabaret dimostrando le poche e povere idee che non vi permettono di andare oltre la critica, per altro penosa? Basta Berlusconi? OK, ma suggerite la nova strada, proponete idee, programmi e nuovi leader. La critica così come fatta è fine a se stessa ed è tristemente proposta da persone che, politicamente, non capiscono davvero nulla e che davanti ad una richiesta precisa, scantonano non sapendo che dire.

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Lun, 02/03/2015 - 11:42

linoalo1.... il fatto che su questa vicenda il pover Silvietto stà facendo ostruzionismo... non vuole cambi di Leadership ed E' QUESTO TUTTO E' SBAGLIATO!!!! Se Silvietto avesse un minimo di materia grigia DA MO' che si sarebbe fatto da parte per il bene del centrodestra!!!!! Alla fine poi tutti i nodi verranno al pettine, questione di poco tempo, si e giocato l'alleanza di Salvini e Meloni, gli e rimasto il suo "amichetto" ALFANO"!!!

WSINGSING

Lun, 02/03/2015 - 12:01

Credo che Berlusconi stia facendo questa politica perchè non è gradito più a nessuno.......persino qualche piccolo partitino preferisce correre d solo che allearsi con il cavaliere

Pinozzo

Lun, 02/03/2015 - 14:04

Bravo Ady, anche oggi ti sei guadagnato la pagnotta. "Liste civiche che fanno riferimento a Forza Silvio" sarebbe l'ideona del preg? Geniale, sicuramente portera' forza italia piu' forza silvio a triplicare i voti che il preg piglia adesso (a quanto siamo, 12%?). Come la moltiplicazione dei pani e dei pesci. Attendo con ansia la prossima ideona geniale.. perche' non fondare un Forza Milan ove convogliare tutti i voti dei milanisti, ovviamente facente riferimento all'Esercito di silvio?

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 02/03/2015 - 14:07

caro Silvio, mi spiace che finisca cosi', non ti ho mai votato ma ti repute una persona buoona di cuore ed onesta ma il buon giocatore non e' colui che vince, ma quello che sa quando e' il momento di uscire dal Casino'. Questa mano va a Salvini e a Casa Pound (Che io voto).

Giorgio1952

Lun, 02/03/2015 - 15:13

Il piano B del Cav, quando si dice raschiare il fondo del barile! Altro che il Cav come ama ripetere, riesce a farsi «concavo» e «convesso» a seconda delle circostanze, io direi piuttosto a seconda degli interessi! Che poi voglia "un contenitore snello, veloce e senza i vincoli burocratici che oggi ingolfano il partito ... uno scenario nel quale quel che resta di Forza Italia potrebbe finire per allearsi con il Ncd di Alfano e con Italia Unica di Passera", allora forse riuscirà ad arrivare ad un bel 10%!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 02/03/2015 - 16:18

Una strategia al giorno (quando non due, da parte del grande Statista) toglie Farsa Italia di torno.

Atlantico

Lun, 02/03/2015 - 16:45

Ma davvero si crede che la gente che non voterebbe Berlusconi poi voterebbe, invece, queste fantomatiche liste civiche ? Ma non saprebbe più producente e dignitoso mandare tutti a quel paese e dire "io mi alleo con me stesso e basta" ?

pinux3

Lun, 02/03/2015 - 19:32

@Agostinob...Evidentemente non ti è chiaro che i termini "Berlusconi" e "nuovo leader" sono intrinsecamente incompatibili...

Ritratto di Edy1958

Edy1958

Mar, 03/03/2015 - 01:24

ha ragione salvini che cosa pretende berlusconi dopo aver consegnato il paese in mano alle sinistre per i suoi errori e dopo avere fatto voto di scambio grazia/mediaset sostenendo tre governi tecinici ? meglio soli perdenti o vincenti e con gli attuali alleati che con forza italia e ncd per riavere fini casini cesa buttiglione ?