L'assalitore egiziano liberato accoltella subito un ragazzo

Aveva massacrato un anziano nel Lodigiano per un euro. Rilasciato, ferisce il giovane che lo aveva bloccato

Sant'Angelo Lodigiano (Lodi) - Massacra un anziano a calci, pugni e bastonate. Viene lasciato libero e, qualche ora dopo, trova per strada il giovane che lo aveva bloccato, nella sequenza da arancia meccanica che avrebbe potuto uccidere il 67enne, e lo accoltella forandogli un polmone e facendolo finire dritto in sala operatoria.

Finalmente arrestato, ora il trentenne egiziano è stato portato in cella di sicurezza nella caserma dei carabinieri di Lodi e stamattina dovrà affrontare, in tribunale a Lodi, il giudizio per direttissima per lesioni personali aggravate. Si chiama Moustafa Hussein, ha 30 anni. Da dieci anni circolava per Sant'Angelo Lodigiano e da qualche mese chiedeva, dal pomeriggio alla sera, la carità, di negozio in negozio in centro. E bisognava dargliela. E c'è anche chi gli ha detto no e si è trovato le gomme dell'auto tagliate come raccontano diverse persone in paese.

Tre giorni fa l'egiziano blocca, fuori da un bar, per l'ennesima volta un anziano del posto. Si chiama Andrea Grossi, prende 500 euro di pensione al mese e ha fondato, per poi esserne l'animatore volontario per 35 anni, la locale sezione della Croce Bianca. L'uomo gli aveva dato due euro di mancia il giorno precedente. Stavolta non ha moneta. Cerca di spiegarlo all'egiziano che all'improvviso scatena l'inferno. Prima gli assesta, violentissimo, due pugni in faccia. Poi si guarda intorno veloce e, in pochi secondi, trova un manico di scopa abbandonato: inizia a colpire Andrea a bastonate dappertutto. All'addome, alle braccia, alle gambe e anche in testa. L'uomo trova la forza di chiedergli perché gli stia facendo tutto questo. Per tutta risposta, l'egiziano continua a assestare nuovi colpi. Intorno a loro diverse persone che, però, si allontanano velocemente temendo il peggio.

Solo un ventisettenne, italiano, a un certo punto urla all'immigrato: «Cosa fai? Smettila subito, non vedi che lo stai ammazzando?». Dopo di che, prendendo colpi a sua volta, lo allontana dal pensionato. Sarà un ufficiale della polizia locale a disarmare del bastone l'egiziano e a placcarlo. Poi arrivano anche i carabinieri. E l'ambulanza. Andrea Grossi viene portato in ospedale. E l'aggressore? Se ne torna a casa tranquillo. È così che due giorni dopo, a due passi da casa, incontra il ventisettenne che aveva difeso l'anziano e che ha la sfortuna di abitare vicino a lui, e lo colpisce diverse volte al torace con un coltello da tasca lungo cinque centimetri, mandandolo in prognosi riservata. Finalmente arriva l'arresto.

Il sindaco di Sant'Angelo Lodigiano Maurizio Villa oggi chiederà, urgentissima, la riunione del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica perché «fatti simili non si debbano mai più vedere». A Sant'Angelo Lodigiano gli stranieri rappresentano, ormai, il 18 per cento della popolazione. Solo un mese fa un nordafricano aveva fatto irruzione nella basilica locale, durante la Messa, terrorizzando e urlando frasi in arabo.

E tutti ricordano ancora il massacro di capodanno di sette anni fa, quando fu ucciso brutalmente nel suo negozio, per rubare due soldi e quattro gratta e vinci, il tabaccaio settantacinquenne Mario Girati: da tre tunisini e un egiziano.

Commenti

venco

Lun, 22/08/2016 - 10:29

Gli immigrati clandestini non devono circolare liberi, e men che meno quelli che han commesso un reato. Liberi di circolare devono essere solo i cittadini e chi entra in regola.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 22/08/2016 - 10:29

Io in galera ci manderei, a vita, il legislatore. Intendendosi con questo termine tutti coloro che, negli anni, hanno legiferato in maniera così progressista.

claudioarmc

Lun, 22/08/2016 - 10:30

Ma che genio quel giudice :BRAVO 7+

flip

Lun, 22/08/2016 - 10:31

e se non fossero riusciti a fermarlo cosa sarebbe successo? ai "giudici" l'ardua sentenza.

Sonia51

Lun, 22/08/2016 - 10:31

E' incredibile, non ho parole... stanno impazzendo tutti? Non mi si venga a dire che è la legge: questa non piove dal cielo, basta cambiarla e alla svelta.

Ritratto di Idiris

Idiris

Lun, 22/08/2016 - 10:33

Siete alla frutta.

Ernestinho

Lun, 22/08/2016 - 10:35

Ora troverà un giudice che dirà che ha fatto bene a vendicarsi. Siamo alla pazzia completa!

chicasah

Lun, 22/08/2016 - 10:36

andiamo avanti così e si arriverà al punto in cui avrà ragione chi sparerà per primo! Povera Italia (ex) patria del Diritto!

Libertà75

Lun, 22/08/2016 - 10:37

l'ennesimo atto di razzismo contro la popolazione residente... aspettiamo mesti il commento di Pontalti a difesa della risorsa

paolobc

Lun, 22/08/2016 - 10:48

Ma... non erano risorse?????

Ritratto di Overdrive

Overdrive

Lun, 22/08/2016 - 10:49

ora mi immagino tutta la processione delle passionarie governative per mostrare solidarieta al ragazzo italiano lol

Dordolio

Lun, 22/08/2016 - 10:51

I media nazionali nemmeno daranno notizia dell'episodio, facilmente. Non solo: chiunque avesse provato o provasse ad "organizzarsi" localmente per tentare di fronteggiare questo degrado si troverebbe in guai giudiziari ENORMI. E lo sappiamo tutti. E anche solo PARLANDO, nemmeno AGENDO....

Jimisong007

Lun, 22/08/2016 - 10:52

No, scrivetelo voi un commento

Fjr

Lun, 22/08/2016 - 10:56

Italiani quando rientrate dalle ferie,con comodo, ricordatevi che c'è una guerra da combattere, perché sarà un'autunno mooooolto caldo e non certo per il meteo, al magistrato che ha rilasciato la bestia che dire, non so quale dei due è più bestia dell'altro.

bozzolik

Lun, 22/08/2016 - 10:59

grazie boldrini grazie renzi e compagni di merende

Ritratto di ITALIASETTIMANALE

ITALIASETTIMANALE

Lun, 22/08/2016 - 11:01

VIVA I MAGISTRATI ITALIANI GARANTISTI CON I DELINQUENTI DURI E SPIETATI CON I POVERI DISGRAZIATI !!!!!!!!!! SI NASCONDONO DIETRO FALCONE E BORSELLINO MA NON SONO DEGNI NEMMENO DI NOMINARLI LOR HANNO DATO LA VITA PER LO STATO LA GRAN PARTE DEI MAGISTRATI ITALIANI SI E' DATA ALLA MALAVITA COSI NON LI TOCCANO NON GLI RUBANO NELLE MEGA VILLE DIVIDONO GLI INCASSI DEI FALLIMENTI SI CANDIDANO IN POLITICA E LASCIANO IN EREDITA IL POSTO AI FIGLI CI VORREBBE UN ERDOGAN IN ITALIA PER RINNOVARE LA CASTA DEI MAGISTRATI AL 99% CORROTTI E VENDUTI

Chanel

Lun, 22/08/2016 - 11:02

State sereni, secondo Alfano i reati sono in diminuzione..... per il Viminale tentativi di rapimento, accoltellamenti vari, furti neanche più denunciati non contano. Tutto sotto controllo. Ma questi si rendono conto che esiste un paese che non ha la scorta per uscire di casa?

momomomo

Lun, 22/08/2016 - 11:02

Come nel caso dell'indiano che TENTO', senza riuscire, il rapimento di una bambina in spiaggia, per poi essere liberato per AVER TENTATO SENZA PORTARE A TERMINE IL RAPIMENTO, anche l'"amico" egiziano verrà rilasciato per aver SOLO TENTATO, SENZA RIUSCIRE, di uccidere la sua nuova vittima??? Aspettiamo pieni d'ansia, le risposte del P.M. di turno, per capire come deve essere interpretata la Legge....

blackbird

Lun, 22/08/2016 - 11:05

Libero subito! Questo ha capito come funziona in Italia. Da anni va questuando in giro e nessuno è stato cappae di rispedirlo in Egitto (Alfano, batti un colpo se ci sei!), ha pestato un vecchietto per avere l'elemosina che gli spettava ed è stato liberato. Cosa saranno 4 coltellate, con lama corta, tra l'altro? Solo un avviso a chi si intromette in fatti che non lo riguardano, nulla più. Dirà che erano razzisti, che è matto, che si è pentito, e verrà rilasciato. Ovvio no?

Ernestinho

Lun, 22/08/2016 - 11:07

"ministro della giustizia", già che ci sei, manda qualche ispettore anche qui!

Ritratto di Idiris

Idiris

Lun, 22/08/2016 - 11:13

Siete alla frutta. Voglio dire' sono stato in africa al mio paese di origine e sono stato sorpresso di vedere il gran numero di giovani sotto 25 anni quasi 8 sui 10. La gente non lavora piu nei campi di mais. Tutti si sono trasferiti nelle citta e ed i vari ong arrivarano puntuali con il cibo di aiuto e medicinali. La mortalita infantile è quasi zero grazie alle moderne medicine ed ai vaccini tutti naturalmente gratuiti. Le ragazze cominciano a fare figli a 14-15 anni. Ma quello che mi ha sorpresso di piu e che nonostante la vita facile che hanno sognano quasi tutti migrare in europa.

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Lun, 22/08/2016 - 11:19

Questo signore è solo una conseguenza, la causa si chiama cattocomunismo ed è una malattia che ha radici lontane nel tempo. Solo un bisturi impietoso può eradicare questo cancro e come d'incanto le conseguenze spiacevoli sparirebbero come neve al sole

MASSIMOFIRENZE63

Lun, 22/08/2016 - 11:22

Tra non molto gli italiani cominceranno a rimpiangere il fascismo. Ma purtroppo per l'italia, sarà troppo tardi.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 22/08/2016 - 11:27

E se ci scappava il morto di chi era la responsabilità? assurdo tutto assurdo, la prossima volta invece che gridare uno se ne sta zitto perché se lo ferma a suon di pugni rischia magari la denuncia. Questa non è giustizia e questa non è nemmeno tutela dei cittadini.

MARIOMEN59

Lun, 22/08/2016 - 11:27

E SI SONO VISTE LA BOLDRINI , LA BOSCHI , LA KYENGE , I GIORNALAI DI SINISTRA SIA DELLA STAMPA CHE DELLA TELEVISIONE E BUONISTI VIP RECARSI SUL POSTO PER PORTARE LA LORO SOLIDARIETA' AI FERITI ....NOOO ??? MA CHE STRANO OPPURE ANCHE NO DEL RESTO LA RISORSA HA FERITO SOLAMENTE DUE CITTADINI ITALIANI !!!

Emilia65

Lun, 22/08/2016 - 11:28

Povera Italia. In un Paese serio non dovrebbero circolare liberamente dei clandestini, e chi li sostiene dovrebbe essere perseguito come complice. Invece qua sembra tutto rovesciato. Il popolo Italiano viene lasciato inerme di fronte a questi barbari, e addirittura gli viene impedito di difendersi altrimenti si va nelle grane.

Ritratto di Scassa

Scassa

Lun, 22/08/2016 - 11:29

scassa lunedì 22 agosto 2016 Sei proprio parte dell'intestino cieco ,povero "id iris". E mi dispiace anche perché chi è cagion del suo mal pianga se stesso,ma chi è cagion del male altrui,finisca fesso !!!!!!!!!!!!!!!!!!scassa.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 22/08/2016 - 11:34

E' l'integrazione, bellezza !

zadina

Lun, 22/08/2016 - 11:38

Gli stranieri specie se exstracomunitari in Italia possono permettersi di fare tutto quello che vogliono nessuno difende i cittadini Italiani e siamo noi ad avere l'obbligo di servirli riverirli e concedere a LORO tutto quello che chiedono per non offendere la LORO sensibilità, o abbiamo leggi che permettono ai magistrati di mettere in libertà certi delinquenti, allora il legislatore le deve correggere rapidamente, se al contrario ci sono magistrati generosi e compiacenti di certi delinquenti chi di dovere li deve sollevare da incarichi tanto importanti che pregiudicano la fiducia della magistratura da parte dei cittadini onesti e laboriosi, in vece di fare i giudici faranno gli avvocati liberi professionisti, questo è il pensiero di un cittadino qualunque e forse siamo in tanti, a chi di dovere per i provvedimenti?...........

DuralexItalia

Lun, 22/08/2016 - 11:46

Sono le leggi dello Stato italiano che non funzionano più. Sono state pensate per un periodo nel quale si immaginava uno sviluppo maggiormente armonico della società, più tollerante e civile, con la possibilità del cd. recupero sociale del reo. Oramai siamo in emergenza da anni e tutte le magagne dell'accoglienza scriteriata e le mancate espulsioni dei clandestini, si stanno palesando in tutta la loro crudezza. Vorrei vedere le facce dei paladini dell'immigrazione di massa scriteriata, le vorrei proprio vedere messe di fronte alle persone che subiscono queste ingiustizie. E guarda un pò, sono sempre gli stessi seduti in parlamento che, imperterriti, continuano a sfornare leggi che neanche la Svezia si sogna di avere... povera Italia.

Ritratto di MisterDD

MisterDD

Lun, 22/08/2016 - 11:47

a Catania gli egiziani sono stati massacrati da un gruppo di italiani. Dovrei essere dispiaciuto?

marco.olt

Lun, 22/08/2016 - 11:50

E' un governo che fa vomitare, una legislazione che fa vomitare, che si occupi di modificare la legislazione in modo che il solito magistrato di turno non possa dar sfoggio di tutta la sua DISCREZIONALITA' BACATA. Ci vuole tempo ma chi non comincia mai ci arriva. E poi quali lesioni personali aggravate, questo è TENTATO OMICIDIO!!! CAZ...!!

Pinozzo

Lun, 22/08/2016 - 11:50

Il giudice applica la legge. Se hanno rilasciato immediatamente questo criminale evidentemente la legge quello prevedeva che facesse. Cambiare le leggi invece di rompere le balle con "giudici comunisti". Ma chissa' perche' ne' a dx ne' a sx ci pensano, preferiscono chi twittare sulla finale di pallavolo (renzie) chi prendere in giro la boldrini (salvini). Ma uno che si metta a lavorare seriamente e faccia delle proposte costruttive, mai?

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 22/08/2016 - 11:51

Ennesima dimostrazione di quanto sia dannoso il buonismo.Gli unici a non capirlo sono i sinistrati. E quando e se lo capiranno sara' troppo tardi.

Ritratto di Margherita Campanella

Margherita Camp...

Lun, 22/08/2016 - 11:53

Occorre porre fine a questa invasione dell'Italia. Non si può accogliere chiunque nel nome di un'ipocrita politica della falsa accoglienza che guarda caso incide negativamente solo sugli italiani non appartenenti alla casta dei politici e dei magistrati. Chi delinque, se immigrato deve essere espulso, se italiano, deve essere sbattuto nelle patrie galere e scontare per intero la condanna. Questi mascalzoni che ci governano purtroppo hanno l'avallo del vescovo di Roma. E' una vergogna!

gcf48

Lun, 22/08/2016 - 11:58

non capisco una cosa. Ogni tanto qualcuno viene espulso. Senza i famosi accordi bilaterali. Dove vanno questi terroristi? non lo so e non mi interessa. Mi interessa invece perché allo stesso modo non si espelle chi delinque.

Gianmario

Lun, 22/08/2016 - 12:03

Ogni giorno di più mi viene la voglia, anzi si rafforza la convinzione che, non vivendo più in uno stato di diritto ma in un sultanato di Roma, DEVO prendere il porto d'armi per LEGITTIMA DIFESA! Fosse successo a me con 20 c€ avrei risolto DEFINITIVAMENTE la questione (togliendo ai nostri, "Giudici", "Procuratori", politici, l'incombenza del giudizio), tra l'altro con notevole risparmio di risorse.

Ritratto di karmine56

karmine56

Lun, 22/08/2016 - 12:03

'Sta schifezza umana ha capito che in Italia per avere vitto ed alloggio gratis devi andare in galera. Chiamalo fesso!

Lapecheronza

Lun, 22/08/2016 - 12:04

Se un medico dimette dal pronto soccorso un paziente e questo subito dopo si aggrava, il medico viene accusato e accusato di negligenza per la quale ne subisce le conseguenze. Se un soggetto viene considerato dal GIP non pericoloso, ma questo subito dopo commette un reato ancora più grave del precedente il giudice deve pagare! L'affermazione "Finalmente arrestato" non solo è patetica e offensiva per chi non può farsi giustizia da solo ma è sintomatico dello stato in cui versa il nostro disgraziato Paese.

gisto

Lun, 22/08/2016 - 12:05

E il nostro micro-ministro della giustizia? ah già pensavo che avessero tolto il ministero,sono anni che si sente un silenzio assordante.

vince50_19

Lun, 22/08/2016 - 12:14

Se corrisponde al vero il fatto che il piemme ha applicato la legge ad litteram (naturalmente questo non smentisce che gli interpreti in quell'ordine ci sono ugualmente), allora la "colpa" risale al legislatore che no sa fare bene il suo mestiere. Certe volte mi sovviene il dubbio che leggi siano fatte apposta dal legislatore per far sorgere il "dubbio" e lasciare all'ordine dei magistrati un'interpretazione della stessa. A che pro non saprei. Forse...

Ritratto di Izarbetaurrekoduna

Izarbetaurrekoduna

Lun, 22/08/2016 - 12:15

Ci sono tre modi di considerare un criminale; il primo è ritenerlo un corpo estraneo, che deve essere espulso dalla società, tramite la pena di morte o l'ergastolo (reale); il secondo è ritenerlo una parte della società, e questo è tipico della nostra Costituzione e del suo "fine educativo della pena". Il terzo è ritenerlo una vittima di un sistema sbagliato, un eroe in una società compromessa dal peccato originale; l'Italia sta andando alla deriva in questo senso, palesemente anticostituzionale. Ne sono indici il reiterato e martellante termine di "populista" e la legge Mancino, dove si dà per scontato che il popolo non sia in grado di comprendere appieno quello che ascolta e legge e decidere in maniera giusta; in definitiva, la negazione della democrazia.

linoalo1

Lun, 22/08/2016 - 12:16

E' anche inutile parlare!!!Tanto,i Sinistrati Ignorantoni,difenderanno sempre gli Immigrsti Invasori!!E,sempre i Sinistrati Ignorantoni,hanno anche il coraggio di dire che gli Immigrati ci servono perché,noi Italiani,non facendo figli,rischiamo l'Estinzione!!!Poveri Ignorantoni!!!Abbassate le Tasse come negli altri Paesi Civili e vedrete che,come per incanto, la Popolazione crescerà anche troppo!!!!Cosa vuol dire???Vuol solo dire che i Sinistrati non sono capaci di Governare!!!Non per niente stanno sparendo un po' ovunque!!!E sapete perché??Perché,per fortuna dei Popoli,l'informazione raggiunge tutti gli Amgoli del Mondo e la Gente sta cominciando ad usare il Cervello ed a porsi delle domande!!!

Ritratto di MLF

MLF

Lun, 22/08/2016 - 12:16

Da non credersi. Assurdo. Irreale. Sembra di vivere in un incubo in cui il pericolo maggiore sono quelli che dovrebbero proteggerci. I "migranti" sono mille volte piu' furbi e lo hanno capito bene come stanno le cose: qualsiasi criminale che riesce a non farsi beccare nel proprio paese, viene qui, mantenuto, spesato, libero come l'aria di commettere impunemente gli stessi crimini.

dijon

Lun, 22/08/2016 - 12:17

Cose da matti, poi scusate perchè processarlo per lesioni e non per tentato omicidio?? In italia se fai reati violenti sei subito fuori o nemmeno ci etri in galera, magari se non hai pagato il canone ti ficcano in galera

silvano45

Lun, 22/08/2016 - 12:20

chissa se i dirigenti di questa supercasta che amministrano la peggior giustizia dell'europa e forse del mondo avranno anche questa volta da lamentarsi del mancato sostegno del ministro?spesso arroganza e incapacità di comprendere e di comportarsi unite al rifiuto di voler rispondere delle proprie azioni possono diventare esplosive

honhil

Lun, 22/08/2016 - 12:20

Oh quante belle risorse boldrianiane girano per lo Stivale! Oh quante belle toghe liberali affollano i tribunali italici! Oh che bel ministro di Giustizia c’è! Si dice che sangue chiama sangue e si dice bene. L’Italia effettivamente non si può lamentare. Arrivano nel bel Paese da tutto il mondo, per soddisfare i loro bestiali istinti! La loro bussola è l’accoglienza senza se e senza ma e la più bella costituzione del mondo. Mentre le Istituzioni non sono per niente preoccupate. A nessuna di loro e dei loro famigli è negata una numerosa scorta. Per la tranquillità del Popolo. Perché se no? Loro, i governanti, ne farebbero a meno. Ma al popolo sovrano non si può dire di no. Così si sacrificano.

Mobius

Lun, 22/08/2016 - 12:21

@Pinozzo (11:50), cambia poco, che si tratti di giudici comunisti o legislatori comunisti. Sia come sia, il codice penale e/o il codice di procedura penale prevedono che gli italiani siano carne da macello.

billyserrano

Lun, 22/08/2016 - 12:25

Beh. se l'obiettivo del giudice era quello che il malvivente potesse rifare lo stesso gesto di prima,o di vendicarsi, lo ha raggiunto. Sono risorse, come direbbe qualcuno.

Fossil

Lun, 22/08/2016 - 12:25

Non se ne può più. Leggi speciali ci vogliono. Basta col buonismo. Abbiamo a che fare con individui rozzi,ignoranti,aggressivi ed esaltati. Basta!!!

swiller

Lun, 22/08/2016 - 12:25

Com'è che ha detto la madre della bambina che hanno tentato di rapire la giustizia italiana fa vomitare non c'è parola più azzeccata.

GVO

Lun, 22/08/2016 - 12:27

ma perchè in galera non ci finisce il magistrato....?

mannix1960

Lun, 22/08/2016 - 12:28

Domani è di nuovo libero

gcf48

Lun, 22/08/2016 - 12:29

pinozzo ma i tre italiani che hanno menato gli immigrati in sicilia sono in galera

Renee59

Lun, 22/08/2016 - 12:30

Solo in Italia possono succedere simili oscenità. Leggi e Giudici da cambiare totalmente.

precisino54

Lun, 22/08/2016 - 12:33

X Sonia51 - 10:31; indubbiamente le nostre leggi hanno parecchi buchi, e spesso i nostri “illuminati” togati giocano ad allargarli. Non servono norme specifiche ulteriori, basterebbe una applicazione della norma in maniera restrittiva e senza troppo buonismo a senso unico, ma notoriamente questo è quanto si fa nei confronti degli avversari ritenuti un pericolo, notoriamente per qualcuno questi diversamente italiani sono delle "risorse" ed occorre tutelarli!

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 22/08/2016 - 12:33

finalmente arrestato...e adesso chi mi paga la mia pensione?? liberatelo subito!

pagu

Lun, 22/08/2016 - 12:35

ormai anche il giornale, si stà piegando visto il numero elevato di commenti cancellati, se si parla contro i clandestini, è ora della responsabilità penale per i giudici e l'espulsione IMMEDIATA per questa feccia.

SAMING

Lun, 22/08/2016 - 12:36

Ma di cosa vi meravigliate lettori del giornale? E' tutto normale e programmato da tempo.Il PD/PC satelliti e Ciellini (quelli che hanno messo il burka alla madonna per non irritare gli islamici, adoratori di Allah, il misericordioso),intendono importare nel nostro paese il più gran numero di sottoacculturati che, fra qualche anno, saranno il loro elettorato.Devono invitarli facendo loro capire che in Italia possono fare quello che vogliono, reati e comportamenti che invece , nei loro paesi, sarebbe punito con il taglio della mano dx e del piede sx oppure rinchiusi in prigioni orribili dove si muore in pochi anni o mesi.Ed infatti il messaggio è passato e gli arrivi si moltiplicano. Oltre a tutto l' organizzazione commerciale ed economica del PD/PC e satelliti, costituita dalle cooperative e dalle onlus, guadagna soldoni (più che a vendere droga). QWuindi di cosa ci meravigliamo?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 22/08/2016 - 12:37

Ecco perchè vogliamo l'arresto con fermo o in alternativa l'espulsione (reale però) quando un clandestino commette un reato grave. Occorre fare una legge ad hoc, con pene molto gravi per questi reati, altrimenti siamo nel far-west, e subito, in una settimana come dice Renzi. Nell'ultimo comma metterei: nel caso un magistrato liberasse il reo, sarà responsabile dei reati commessi a seguire, per tutto il tempo di durata dell'eventuale pena, che deve essere molto lunga .

killkoms

Lun, 22/08/2016 - 12:39

e ora i maggisdradi che invocavano la "soldidarietà" perché "applicano la legge",cosa diranno?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 22/08/2016 - 12:41

Se l' Egiziano fosse liberato ancora, il ragazzo 27 enne, secondo questa legge italiana, quando esce dall' ospedale potrebbe accoltellare l'egiziano, e quindi non entrare nemmeno in galera (perchè ha commesso una sola aggressione e non 2 come l'egizio) per par condicio. Se così non fosse, ci sarebbe una gravissima componente di razzismo (al contrario, perchè all'italiano non è perdonato quanto come all'extracomunitario). Dimostratemi il contrario.

gesmund@

Lun, 22/08/2016 - 12:43

Questa è la "nostra" magistratura indipendente e autoreferente.

killkoms

Lun, 22/08/2016 - 12:44

@overdrive,ne sei sicuro?ricordi il ferroviere milanese a cui un migrante sudamericano mozzò un braccio solo perché gli aveva chiesto il biglietto? ricordi cosa accadde?un beota komunista disse "..mi dispiace per il ferroviere,ma chiedere il biglietto ad uno che non può permetterselo.."? hai capito come funziona per i komunisti,,? p.s.,e meno male che i ferrovieri,(tradizionalmente) sono/sarebbero tutti comunisti.."!

LAMBRO

Lun, 22/08/2016 - 12:45

E' ORMAI CHIARO CHE PIU SONO DELINQUETI PIU'VENGONO IN ITALIA , RECIVI O MENO QUI I GIUDICI LI LIBERANO COSI' POSSONO DELINQUERE ANCORA:QUESTA SAREBBE GIUSTIZIA? DOBBIAMO PROTEGGERCI DA SOLI?FORSE E' ORA!

honhil

Lun, 22/08/2016 - 12:52

Ultimissime: l'assalitore egiziano liberato accoltella subito un ragazzo! Oh quante belle risorse boldrianiane girano per lo Stivale! Oh quante belle toghe liberali affollano i tribunali italici! Oh che bel ministro di Giustizia c’è! Si dice che sangue chiama sangue e si dice bene. L’Italia effettivamente non si può lamentare. Arrivano nel bel Paese da tutto il mondo, per soddisfare i loro bestiali istinti! La loro bussola è l’accoglienza senza se e senza ma e la più bella costituzione del mondo. Mentre le Istituzioni non sono per niente preoccupate. A nessuna di loro e dei loro famigli è negata una numerosa scorta. Per la tranquillità del Popolo. Perché se no? Loro, i governanti, ne farebbero a meno. Ma al popolo sovrano non si può dire di no. Così si sacrificano.

piardasarda

Lun, 22/08/2016 - 12:55

Mustafa Husseim: che altro escogitare? con questo finalmente mi sono assicurato un albergo, letto, doccia e pasti. W l'Italia.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Lun, 22/08/2016 - 13:03

Complimentiamoci con chi non ha fatto il suo dovere.

giolio

Lun, 22/08/2016 - 13:04

dovrei inventarmi nuovi vocabolari per esprimere il mio disprezzo per questi tutori dei criminali E credo con l‘andazzo che abbiamo in Italia sono al posto dove stanno per grazia ricevuta

CALISESI MAURO

Lun, 22/08/2016 - 13:08

il signor Andrea Grossi e' il vero colpevole. Colpevole nell'aver dato due euro il giorno precedente all'ani..e,inoltre fa parte della croce bianca di cui non so la facente funzione... se invece di croce bianca aveva preferenze per croci cel..e allora era diverso. L'egiziano fa il lavoro per cui e' stato inviato/incaricato. Rilasciatelo!:)) che continui il suo salutare lavoro sulle ossa dei peco..ni!

titina

Lun, 22/08/2016 - 13:15

Se non ammazzano qualcuno qualche giorno in galera, seguito da un ave, pater e gloria non glielo danno.

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 22/08/2016 - 13:18

Poverino, magari soffre di "disagio mentale" a causa della mancata integrazione per colpa nostra, ovviamente, e della società che non fa abbastanza per integrarli. Oppure…oppure, come è stato riferito nel 2011 al “Congresso nazionale di psichiatria e cultura nell’Italia multietnica”, secondo una ricerca sulle condizioni di salute dei migranti, a cura dell’Università Cattolica Sacro Cuore, Croce rossa e “veDrò” (think net fondato, fra gli altri, da Enrico Letta: sì, proprio lui, l’inventore di Mare nostrum), il 100% dei casi presi in esame presentava sintomi di malattia, di cui il 76% disturbi psichici. Chiaro? Non è che sono disagiati perché non li trattiamo abbastanza bene, questi arrivano già “disagiati” (è un pietoso eufemismo). Ma il dramma è che, a furia di accogliere disagiati mentali, finiranno gravemente disagiati anche gli italiani.

cgf

Lun, 22/08/2016 - 13:24

Negli USA esistono eccome i clandestini, ma quelli che commettono reato scontano fino all'ultimo la pena e poi sono DEPORTATI e viene negato a vita il rientro negli USA. Ho conosciuto ieri un argentino che ha vissuto 19 anni a Miami, lavorato, entrato-uscito + volte ma mi diceva che ben si guardava dal gettare anche solo una cicca per terra.

Alessio2012

Lun, 22/08/2016 - 13:30

Lo stile di vita che presto sarà il nostro stile di vita!

mrdarker10

Lun, 22/08/2016 - 13:34

L'Italia è gestita adesso come nazione totalitaria. È una vergogna!

Cheyenne

Lun, 22/08/2016 - 13:42

continuare così maledetti magistrati

gisto

Lun, 22/08/2016 - 13:48

Mi sono snocciolato tutti i messaggi come un rosario.Pontalti dove sei? Illuminaci sulla decisione del giudice.

elpaso21

Lun, 22/08/2016 - 13:53

La magistratura non deve essere indipendente, Berlusconi, a suo tempo, poteva riformarla ma "gli è stato impedito".

Ritratto di Lissa

Lissa

Lun, 22/08/2016 - 14:05

Un altro "magistrato" che ha voluto salvare la risorsa Boldriniana.

killkoms

Lun, 22/08/2016 - 14:06

quando lo fanno gli stranieri non è mai razzismo--!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 22/08/2016 - 14:12

Ricapitolando, Egiziano (paese in guerra)da dieci anni in Italia senza lavorare, ma solo a questuare,quanto produce di PIL???Quanto paga di tasse???Quante pensioni ci paga???? Se io qui vivessi in quel modo mi sbattono fuori SUBITO!!! Ma che razza di paese è diventato l'Italia??? PS Per Pinozzo 11e50, carissimo sai da quanto tempo la Lega (quella di Salvini) ha depositato in parlamento proposte di legge per MODIFICARE ad es la legge sulla legittima difesa ecc, da anni,proposte che GIACIONO nei cassetti delle commissioni!!!! Buenos dìas dal Nicaragua.

Yossi0

Lun, 22/08/2016 - 14:42

Ancora una volta cosa ci faceva questa risorsa in Italia ? Immagino che come il giudice di Ragusa, anche quello di Lodi ha applicato il codice .....

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 22/08/2016 - 15:00

Non è una novità. Fatti del genere sono ormai quotidiani, favoriti dalla montante massa di immigrati clandestini, che dovrebbero essere rispediti indietro immediatamente, ma invece rimangono tranquilli nel bel paese con grande gioia delle cooperative di sinistra che ci guadagnano sopra. Rilevante anche l'atteggiamento buonista di certa magistratura. Uno SCHIFO!

tuttoilmondo

Lun, 22/08/2016 - 15:11

Ma perché il giudice lo ha scarcerato? Il caso è semplice: tentato omicidio ai danni di un vecchio. Il delitto, tentato omicidio, prevede la detenzione e poi, in giudizio, una pesantissima condanna. Non è tentato omicidio? Chi può dire con assoluta certezza che senza l'intervento dei carabinieri il vecchio non sarebbe morto? I magistrati minimizzano quello che fanno gli immigrati e nel caso degli italiani, invece, optano per il delitto più grave con l'aggravante, per giunta, dell'odio razziale. Molti italiani, coinvolti in problemi causati dagli stranieri li detestano. Ma quelli, anche se non gli facciamo niente, ci odiano proprio. Ci odiano perché qui non hanno trovato quello si aspettavano, una vita migliore di quella che hanno lasciato. Ma hanno trovato povertà e disoccupazione. Questa è l'Italia di oggi. Quella di domani sarà peggio.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 22/08/2016 - 15:23

Hernando45 ore 14:12 - Ma cosa vuoi che capisca Pinozzo delle leggi che sono presentate in parlamento dagli altri partiti politici. Scrive così perchè l'ha sentito dai giornali di partito.

Poldo51

Lun, 22/08/2016 - 15:31

Sveglia ministro Orlando!!

tuttoilmondo

Lun, 22/08/2016 - 15:34

La colpa è degli UTILI IDIOTI. Pensate che qualcuno, su quelli ci ha fondato un impero. La colpa è solo degli UTILI IDIOTI. Io non odio i neri, gli islamici, gli zingari. NO! ODIO GLI UTILI IDIOTI. Sono forse razzista?

martinsvensk

Lun, 22/08/2016 - 16:12

L'Italia è per certi versi un paese unico al mondo perché la dominazione straniera, la presenza di culture mondialiste come la cattolica e la comunista, la frammentazione territoriale hanno creato una cultura esterofila per cui lo straniero sia quello ricco del Nord del mondo sia quello povero del Sud conta di più dell'autoctono, va trattato con i guanti bianchi, riverito e mai punito quasi per una sorta di ringraziamento per aver scelto l'Italia vista non come in primo luogo la casa degli Italiani e di altri se ne avanza, ma coma la casa di tutti dove chiunque entra e fa il proprio comodo e guai se l'autoctono protesta, per lui/lei è sempre pronta l'accusa di passatismo, di razzismo, di atteggiamento retrogrado.

ziobeppe1951

Lun, 22/08/2016 - 16:13

Sicuramente aWiselnointelligent,elkid e ccappai, non gliene frega niente

flip

Lun, 22/08/2016 - 16:19

massimo firenze. non esagerare e non dire bestialità il fascismo no ha mai epurato nessuno. Tutt'al più faceva bere un buon bicchiere di olio di ricino e forse qualche vecchio comunista se lo ricorda. E' da quando i rossi hanno preso il potere che è cambiata la musica ed è precipitato tutto. guarda dove siamo arrivati e come siamo messi. magari tornasse il BENITO.

Ernestinho

Lun, 22/08/2016 - 16:20

Se è colpa della "legge" possiamo anche dire che i ns. amatissimi "politicanti" non hanno il tempo di legiferare su misfatti del genere. Per loro le priorità sono le leggi sulle "unioni in..civili) ecc.

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Lun, 22/08/2016 - 17:06

il bello di vivere in Cina è che questa feccia viene trattata come tale.

giginonapoli

Lun, 22/08/2016 - 17:07

nessuno si scandalizza? Sboldrina & co. dove siete?

Zizzigo

Lun, 22/08/2016 - 17:47

E c'è qualcosa che non va... se non interviene subito lo stato, tra non molto esplode.

Angiolo5924

Lun, 22/08/2016 - 18:11

Già! Perché? Lesioni aggravate!? Quello è tentato omicidio. Una ferita perforante ad un polmone, se non curata in tempo, può portare alla morte. Qui ormai siamo allo sbando, morale e mentale. Complimenti, è un piacere stare qui, nel paese dei balocchi!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Lun, 22/08/2016 - 18:13

Il giudice dovrebbe usare la discrezionalitá che gli consente la legge. Di fronti a casi cosí eclatanti i quali generano gravi timori nella popolazione e gravi danni per la sicurezza dei cittadini dovrebbe, senza dubbio, confermare l'arresto con la detenzione. Normalmente, quando non c'é pericolo di reiteazione o il timore che il reo possa colpire ancora, lo si rilascia a piede libero. In questo caso no,stava ammazzando quel pensionato a bastonate e se non fosse interventuto quel giovane chissá... Poi, ha colpito nuovamente. Se questo giovane fosse morto sulla coscienza l'avrebbe quel pm che lo ha posto in libertá.

settemillo

Lun, 22/08/2016 - 18:29

Ma il presidente del consiglio ABUSIVO che fa? Scommetto che è tutto preso per decidere come fare per distruggere definitivamente questo misero paese ridotto ad un vero e proprio MERDAIO! Poveretti noi come ci ha ridotti questo BURATTINAIO!

flip

Lun, 22/08/2016 - 18:33

zizzigo. quale "stato"? Ricordati sempre che lo STATO siamo tutti noi Italiani. se vuoi mandare a qual paese qualcuno, parla sempre e solamente di GOVERNO.

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Lun, 22/08/2016 - 18:36

Un po per nostra stessa natura, un po' per decenni di sinistra non violenza contro chi delinque e di pervicace accanimento per chi ruba una banana o evade 5 € di tasse fors'anche per la convinzione che la giustizia non protegge il cittadino onesto che interviene a tutela degli assaliti, simo arrivati al punto d'essere una manicata di imbelli, vigliacchi !

little hawks

Lun, 22/08/2016 - 18:40

Quando dico che i mussulmani sono pericolosi.....

routier

Lun, 22/08/2016 - 19:00

Se un selvaggio si comporta da selvaggio non c'è da stupirsi, è normale, va punito e basta. La vera indignazione deve rivolgersi a chi ha legiferato in tale modo da consentire legittimamente ad un giudice di comportarsi come nel caso di specie, lasciando a piede libero un tizio dopo un tentativo di omicidio per rapina. E' questo il vero dramma! Bisogna che gli italiani lo capiscano in fretta e chiedano con forza un cambiamento radicale delle norme.

killkoms

Lun, 22/08/2016 - 19:14

non so da voi,ma il televideo riporta l'aggressione ai ragazzi egiziani in sicilia ma non parla del tentativo di omicidio (dopo l'aggressione ad un anziano) da parte di un criminale egiziano nel milanese..!

antonio54

Lun, 22/08/2016 - 19:54

Come può funzionare un paese in questo modo. E' un mistero. Di questo signor clandestino si conosce la provenienza, Egitto, ha precedenti penali, e si lascia libero di circolare sul nostro territorio? Io dico che un paese così, non esiste nemmeno se vengono esplorate tutte le costellazioni esistenti... non può esistere. C'è solo da rovinarsi il fegato...

Linucs

Lun, 22/08/2016 - 20:38

Purtroppo 'ste razze sono un problema, senza un dittatore che le tiene in riga.

Ritratto di nando49

nando49

Lun, 22/08/2016 - 20:49

Ecco l'ennesimo esempio delle leggi demenziali che il nostro Parlamento ha fatto negli ultimi anni trovando sponda nei giudici che le interpretano in modo ancora più garantista. Bisogna ampliare i reati che prevedono l'espulsione e rendere le procedure snelle veloci e sicure.

uberalles

Lun, 22/08/2016 - 21:05

La magistratura è una casta che vive un ozio senza riposo, rende difficili le cose facili, per mezzo dell'inutile, per il conseguimento del nulla...

uberalles

Lun, 22/08/2016 - 21:07

Falcone e Borsellino si rivoltano nella tomba, magistrati, vergognatevi!!

uberalles

Lun, 22/08/2016 - 21:10

...e la presidenta della camera, che non perde occasione per dire bischerate dov'é? Ah, è in ferie con il boy friend...allora tutto ok

cecco61

Lun, 22/08/2016 - 21:33

Attendo Elkid, Pontalti e Conviene che ci diranno che l'egiziano ha fatto bene a vendicarsi dal momento che il ragazzo si è intromesso in faccende non sue. Eh sì, si deve intervenire solo se in difficoltà è un cane o un immigrato, meglio se clandestino e delinquente, altrimenti, se si difende un italiano insultato o malmenato da una preziosa risorsa, è chiaramente un'azione razzista.

Angiolo5924

Lun, 22/08/2016 - 21:57

sEMPRE LA STESSA STORIA! MORTIFICANTE.

Ritratto di cape code

cape code

Lun, 22/08/2016 - 22:13

La cosa buffa delle piattole sinistrate e giudici della stessa sponda e' che non imparano mai.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 22/08/2016 - 23:24

C'è pure gente che difende ancora l'operato (doppio) di simile...dobbiamo definirlo persona? Gente che trova giustificazioni, sempre le parole dettate dal partito: "lo dice la legge". E' ora di finirla, oltre che essere noiosi, siete anche arroganti. La maggior parte degli italiani non vi sopporta più, ovunque in giro sento le mie stesse lamentele, forse state tirando troppo la corda.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 23/08/2016 - 00:07

Il problema non sono gli immigrati ma le autorità che non si prodigano a garantire ai cittadini a priori tutti gli accorgimenti per la sicurezza e contro i rischi di degrado: cosa deve succedere per convincersi che un immigrato reo di aver infranto la legge deve essere immediatamente espulso a prescindere dalla gravità dello stesso reato? Se siamo a questo punto è perché il popolo è sempre più composto da babbei inversamente proporzionale a individui alieni e infingardi.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 23/08/2016 - 07:38

@uberalles: la sua esposizione è quell'epitaffio che dovrebbero mettere sulla tomba dei nostri amministratori pubblici, ad esclusione di alcuni, ma contati sulle dita delle mani, che hanno dato la vita per la Patria ... pressoché inutilmente. Ossequi

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 23/08/2016 - 07:50

Per un immigrato nominare Salvini, addirittura scriverselo addosso, sarebbe come per un mussulmano lavorare in una norcineria.

MarcoTor

Mar, 23/08/2016 - 09:05

Alle prossime elezioni regoliamo anche questo conto.

rossini

Mar, 23/08/2016 - 09:06

In Italia la regola è questa. Se l'aggressore è un Italiano viene spedito e trattenuto in galera senza misericordia. Se ad aggredire è un immigrato, subito viene rimesso in libertà. Grazie Signori Magistrati!

Ritratto di nando49

nando49

Mar, 23/08/2016 - 09:36

Grazie zi nostri politici noi italiani abbiamo a che fare con questa gente che sfrutta le leggi demenziali per delinquere sicuri di rischiare poco o niente. Il colmo è che l'unico politico che dice le cose come stanno (Salvini) lo fanno passare per matto. Voterò Salvini

Angiolo5924

Mar, 23/08/2016 - 10:08

Bene, ora siamo a 1000 caratteri! Abbrevio. Bastonatura (pesante) di ragazzi egiziani. Imputazione immediata: tentato omicidio. Egiziano accoltella giovane che lo aveva fatto arrestare, perforandogli un polmone. Poteva benissimo spaccargli il cuore nella foga della colluttazione. I colpi vanno dove vanno, mica si può prendere la mira col gps e la distanza è minima. Imputazione: lesioni aggravate. C'è qualcosa che mi sfugge o tutto questo è una pagliacciata inscenata dalla magistratura italiana? Che ne pensano il Csm e il Guardasigilli?