L'audio choc del poliziotto: "Arrestare i ladri? È inutile"

Colpevoli presi e subito liberi, sfogo dell'agente su una chat: "Che ci stiamo a fare noi?". I sindacati: c'è sfiducia

«Ma noi che stiamo ancora a fare in mezzo alla strada?». È la domanda che si fa un agente di polizia sfogandosi con i colleghi su una chat di gruppo. Il riferimento del poliziotto va a un fatto accaduto alcuni giorni fa in una cittadina del Lazio. Due ladri vengono presi dopo che hanno rubato in un appartamento. «Un arresto aggravato per furto in abitazione», spiega l'agente nell'audio. Le forze dell'ordine recuperano la refurtiva: 60mila euro di preziosi, che vengono subito restituiti al legittimo proprietario, che identificando i due ladri riconosce tra loro l'operaio che tempo prima gli aveva fatto i lavori in casa. I malviventi vengono processati per direttissima, ma l'amara sorpresa è dietro l'angolo: il giudice non dà loro nessuna misura, li lascia a piede libero, senza neanche l'obbligo di firma. Oltre il danno la beffa e il lavoro degli agenti, compiuto con tanto sacrificio, viene vanificato.

Uno dei ladri è incensurato, l'altro ha precedenti per reati simili risalenti al 2012. Viene riconosciuta la buona condotta negli ultimi sette anni e la reiterazione del reato non viene considerata. Ecco allora lo sfogo del poliziotto con i colleghi: «Mi chiedo che ci stiamo a fare in mezzo alla strada, a correre, al freddo, ad ammazzarci, a rischiare la pelle. Scrivi una montagna di carte, il verbale di arresto - prosegue -, li devi fotosegnalare, avvisi l'avvocato e il giudice. Non riesco più a capire. La legge è uguale per tutti?». La risposta è quanto mai scontata: «No».

Un caso diventato consuetudine. Lo conferma anche Patrizia Bolognani, rappresentante Sap (sindacato autonomo di Polizia) di Padova: «Succede ogni giorno. La cosa assurda è che non sia stata emesso nessun tipo di misura. Neanche quelli pericolosi socialmente che commettono reati con lesioni a pubblico ufficiale, ormai, vanno in carcere. Dove siamo arrivati? - prosegue -. Anche perché poi cosa percepisce il criminale? Che non gli fanno nulla e, allora, è invogliato a ripetere il reato». Il fermo dura 24 ore e poi la scarcerazione, col rischio che il soggetto sparisca. Bolognani racconta che questi audio sono sempre più frequenti. «I colleghi si sfogano, sono esasperati. Lo fanno sui gruppi di lavoro perché non sanno con chi parlare. Con la stampa non possiamo, perché sono delegati a emettere comunicati solo i rappresentanti sindacali. E dobbiamo stare attenti perché altrimenti ci arriva anche il provvedimento disciplinare. Oltretutto abbiamo il segreto d'ufficio». Alla fine ti sfoghi col collega e con la moglie. «Nel 2019 è mai possibile? - si domanda la sindacalista -. È un calvario anche per noi. Tutti i giorni vediamo colleghi picchiati. Siamo noi la categoria a rischio, altro che i delinquenti!».

L'ennesimo caso proprio a Padova, alcuni giorni fa: un agente malmenato finisce in ospedale. Gli danno sette giorni di prognosi. Troppi pochi, si va avanti con la denuncia. «Ormai non procediamo neanche più con l'arresto - chiarisce Bolognani - come un tempo. Siamo sfiduciati. Vediamo malviventi, spesso clandestini, lasciati liberi dopo che con tanto sacrificio li abbiamo presi. Montagne di carte inutili. Spesso passano anni per i processi e in tribunale non si presenta nessuno, perché questa gente sparisce». Oltretutto gli agenti devono spesso anticipare le spese di trasferta per andare a testimoniare. Soldi che riavranno dopo anni.

Commenti

Giorgio5819

Ven, 01/03/2019 - 08:21

Si ringrazia sentitamente la sinistra per questo schifo.

Ritratto di Gio47

Gio47

Ven, 01/03/2019 - 08:26

ma io che pago le tasse per essere tutelato, da chi? i giudici prendono lo stipendio anche dalle tasse che io pago, perchè non mi tutelano?

dagoleo

Ven, 01/03/2019 - 08:27

Davvero una tristezza.

il veniero

Ven, 01/03/2019 - 08:28

servono pene alternative e dissuasive per i piccoli reati .Per es lavori obbligatori fino al rimborso dei danni cagionati ... pulire i boschi , i torrenti , ecc

Ritratto di gian td5

gian td5

Ven, 01/03/2019 - 08:29

Questa è la scoperta dell'acqua calda, chiunque abbia un amico o parente appartenente alle FF OO potrà confermare che questo andazzo va avanti da decenni, è un effetto collaterale e destabilizzate delle leggi cattocomuniste.

rudyger

Ven, 01/03/2019 - 08:37

malasanità di giustizia. grazie sinistra.

Ritratto di wciano

wciano

Ven, 01/03/2019 - 08:43

I giudici applicano le leggi. Quali sono le proposte di legge della maggioranza a tal proposito?

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Ven, 01/03/2019 - 08:43

SALVINI INVECE DI FARE IL FIGHETTO CON GIUBBOTTI E MAGLI DIMOSTRI LA SUA SOLIDARIETA' CON FATTI CONCRETI A RINNOVI DECOROSAMENTE IL CONTRATTO ALLA POLIZIA !!!

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 01/03/2019 - 08:49

Non possiamo che essere concordi e solidali con il poliziotto. C'è un evidente "problema" giustizia che va risolto. Sono i danni provocati dai governi precedenti. Forse in "commissione giustizia" ci sono troppi avvocati che fanno anche gli avvocati difensori in palese conflitto di interessi.

giovaneitalia

Ven, 01/03/2019 - 08:56

Quello che scrive il Poliziotto é la santa verità. Mi fa ridere il test dell´articolo "audio choc"., come se avessero scoperto l´acqua calda. Poliziotti, Carabinieri, Finanzieri e tutte le forze dell´ordine che giornalmente sono in strada, abbiamo perso la fiducia nei giudici e nella legge quasi mai applicata. Per se qualcosa capita agli agenti o CC allora si che vengono crocifissi e nessuno ci difende. Bisognerebbe girarsi dall´altra parte, solo cosí la gente poi apprezzerebbe di piú il nostro lavoro.

istituto

Ven, 01/03/2019 - 08:59

Il poliziotto ha perfettamente ragione. Per me tutto questo é l'ennesima dimostrazione di un piano per sostituire il popolo italiano ( e gli europei). Aggiungo inoltre che quando ci sono notizie di gravi crimini commessi dalle risorse, i giornaloni nazionali e tv nazionali (ad eccezione de Il Giornale, Libero, La Verità e Rete 4,Italia 1, Canale 5) non ne parlano. Come poi OVVIAMENTE NON PARLANO DELLA IMMEDIATA SCARCERAZIONE DELLE RISORSE DOPO IL CRIMINE.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Ven, 01/03/2019 - 09:01

Che buffo! Evidentemente il problema è sempre attuale. Mio padre era un Carabiniere e diceva le stesse cose, con annessi improperi a chi di dovere. Andò in congedo da MM"A" nel 1978.

VittorioMar

Ven, 01/03/2019 - 09:01

..E'la VERITA' NUDA E CRUDA..così è se vi pare ...!!

Langan

Ven, 01/03/2019 - 09:06

Tutta la solidarietà del Mondo all'agente di polizia che si è sfogato e ai sui colleghi. Confido moltissimo in questo governo. Queste leggi assurde verranno cambiate. Salvini e Di Maio cambieranno questo stato di cose assurdo che questo governo ha ereditato dai governi targati piddì, piddielle e uddiccì. Così non ci siamo.

tosco1

Ven, 01/03/2019 - 09:07

Credo che sarebbe bene,una volta per tutte, sapere perche' queste cose accadono. La chiave e': e'colpa delle leggi, o e' colpa dei giudici.Pur non nutrendo nei confronti della magistratura un giudizio positivo, mi chiedo se possano questi magistrati della Repubblica rilasciare malfattori di ogni tipo senza che esista qualcosa che gli fornisca il motivo, e cioe' una legge.Se la colpa e' delle Leggi, allora l'esecutivo farebbe bene a correggerle velocemente, perche' la cosa,cosi' come e', e' del tutto insopportabile, ed e' pure una instigazione a delinquere vera e propria.

istituto

Ven, 01/03/2019 - 09:10

Ricordo poi benissimo il vecchio post di un lettore de Il Giornale che mi ha molto impressionato . Aveva assistito il lettore in questione , (ai tempi della taxi marina italiana in Libia), ad una trasmissione de La7 in cui una parlamentare piddina (durante un dibattito sulle risorse ) dichiarava testualmente che :" saremmo dovuti andare a prenderli ( i migranti) dalle carceri dei loro paesi". TESTUALE. E ricordo benissimo che il lettore scrisse di aver rimesso la cena per lo SCHIFO. Tutto ciò quindi NON È UN CASO. Vogliono sostituirci. L'ultima prova in merito è stato il tentativo di farci firmare il Global Compact. Ma gli è andata male. Grazie a Giorgia Meloni e Forza Italia.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 01/03/2019 - 09:11

"choc"?...Che non si fossa capito da tanti anni?!

omaha

Ven, 01/03/2019 - 09:16

Se fosse vero è di una gravità inaudita deve intervenire salvini

Giorgio Colomba

Ven, 01/03/2019 - 09:29

Quando si capirà che la prima, indispensabile, radicale riforma di cui ha bisogno questo Paese è quella della magistratura, sarà sempre troppo tardi.

onurb

Ven, 01/03/2019 - 09:31

Che la situazione sia quella descritta nell'articolo lo sappiamo da anni. Che la delinquenza in crescita, al di là delle statistiche poco veritiere che ci propinano, sia merito anche di questo modo di amministrare la giustizia è un dato di fatto. La conclusione è che siamo diventati la discarica dove i malintenzionati si muovono a proprio agio.

46gianni

Ven, 01/03/2019 - 09:32

la legge è uguale per tutti: la giustizia no

Ritratto di nordest

nordest

Ven, 01/03/2019 - 09:33

Ecco il perché il voto a Salvini è così elevato sono i magistrati che c’è lo impongono.non siamo protetti ,anzi abbandonati a noi stessi.

baronemanfredri...

Ven, 01/03/2019 - 09:34

CHE NOVITA' CERTO CHE LO SAPEVANO, CERTO CHE LO SAPEVAMO. GIA' SI DISCUTEVA DI QUESTO QUANDO E' INIZIATA LA FOLLIA DELL'INVASIONE E DISTRUZIONE DI QUESTA MISERABILE NAZIONE. SI SPERA ORA IN SALVINI MATTARELLA SEI PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DELLA MAGISTRATURA AGISCI

sbrigati

Ven, 01/03/2019 - 09:34

E' quello che pensano tutti, cosa serve avere forze dell'ordine efficienti se i delinquenti non pagano per i reati commessi?

ilcapitano1954

Ven, 01/03/2019 - 09:34

sono concorde con quanto dicono i poliziotti. Non saprei se è' colpa delle leggi italiane, dei giudici o di chi? comunque purtroppo pur di non avere le carceri piene ed evitare le procedure d'infrazione dalla UE, siamo costretti a non incarcerare i malviventi. Grazie PD.

routier

Ven, 01/03/2019 - 09:38

Lo hanno capito anche i cittadini comuni e sanno benissimo di chi è la colpa.

unghiecondenti

Ven, 01/03/2019 - 09:43

Ma che choc , pura e semplice verità . Sono riusciti a demotivare anche loro . E questo non è un bel segnale . Irrefrenabile declino !

Augusto9

Ven, 01/03/2019 - 09:50

NON CI SONO PIU' PAROLE PER DEFINIRE UNA MAGISTRATURA COSI'! GLI UNICI AD AVERE PROTEZIONE SONO I DELINQUENTI DI QUALSIASI SPECIE. SINO A QUANDO LE FORZE DELL'ORDINE RIUSCIRANNO A FARE IL LORO DOVERE VEDENDO QUASI SEMPRE I LORO SFORZI VANIFICATI DA SENTENZE ASSURDE! E' UNA VERGOGNA TOTALE!

Cicaladorata

Ven, 01/03/2019 - 09:52

Speriamo che, DOPO LE EUROPEE, il Governo Gialloverde cambi o meglio adegui alle mutate necessità di sicurezza del Paese, il codice PENALE E CIVILE italiano. Necessità causate anche dall'applicazione delle leggi e conseguenti sentenze che causano situazioni irreali, assurde e completamente ingiuste nei confronti delle vittime. I gialloverdi, per riformare la giustizia, litigheranno per tre anni, 1000 giorni ma sicuramente scriveranno le leggi più giuste ed adeguate ai nostri momenti storici. Ieri, In Gran Bretagna, hanno condannato a 27 anni dei contrabbandieri che hanno cercato di intrufolare migranti in UK con un gommone. Imparare e copiare gente !!!

Ritratto di Galahad12

Galahad12

Ven, 01/03/2019 - 09:53

Questo grazie ai Kompagnucci del PD che negli anni 70 giocavano a fare i rivoluzionari col conto in banca di papà e scrivevano "Kossiga" sui muri, e ora siedono in parlamento

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 01/03/2019 - 09:56

ROUTIER sicuramente i cittadini lo hanno capito, e però continuano a dare il voto alla sinistra e a dare colpe a Berlusconi :-)

MOSTARDELLIS

Ven, 01/03/2019 - 09:56

Tutta la solidarietà ai poliziotti e carabinieri italiani che lavorano tantissimo, i cui sforzi sesso vengono vanificati dalla magistratura di sinistra che, con il suo operato, v purtroppo contro gli interessi degli italiani.

Mr Blonde

Ven, 01/03/2019 - 10:02

Giorgio5819 si ringrazia semtitamente anche il centrodx che NON ha mai fatto leggi restrittive in tal senso, quel centrodx compresa la lega, e si ringrazia anche questo governo che non ha nulla in programma per cambiare le cose (non è nel contratto...); salvo il solito tweet di salvini quando leggere la notizia

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 01/03/2019 - 10:05

Stiamo parlando dell'applicazione di leggi varate dal nostro parlamento. Rigorosamente democratico ed antifascista. Ricordiamocene alla prossima convocazione elettorale.

Manlio

Ven, 01/03/2019 - 10:06

Forse, quando il CSM si renderà conto che questo sistema da voti a Salvini, interverrà e ricorderà ai propri "seguaci" che la giustizia deve essere più rigorosa. Tutto solo per togliere voti a Salvini. Poichè ciò è un sogno, speriamo che Salvini continui sulla strada di ripristinare la vera, reale legalità.

timoty martin

Ven, 01/03/2019 - 10:06

Purtroppo hanno ragione. Anche se il dovere è sempre il dovere. Ma perchè rischiare la vita per arrestare delinquenti e violenti se poi vengono lasciati liberi subito ? Leggi e sistema da cambiare subito.

steluc

Ven, 01/03/2019 - 10:10

Le cause? In primis, l'ideologia. La sx è decenni che lavora a permeare lo stato e a governare anche quando perde. Poi, la insufficienza del sistema carcerario, per cui han l'ordine di cercare sempre l'alternativa alla galera. Infine leggi poco stringenti , permissive e del ca...volo, come la Gozzini. Lì, servirebbe un referendum.

aswini

Ven, 01/03/2019 - 10:11

che tristezza, come è ridotta l'italia con questa magistratura

DRAGONI

Ven, 01/03/2019 - 10:15

LE FORZE DELL'ORDINE SONO VITTIME DELLA FILIERA DELLA GIUSTIZIA CHE DOVREBBE ESSERE RIVISTA DA CIMA IN FONDO!!OVVERO DAI PARTITI ALLA MAGISTRATURA CHE SI GUARDANO IN CAGNESCO E CHE HANNO CREATO L'ATTUALE INACCETTABILE SITUAZIONE.

alex_53

Ven, 01/03/2019 - 10:16

Occorre cambiare le leggi. Se quei cialtroni che abbiamo al parlamento invece di discutere su temi idioti pensassero a modificare sia le leggi che i principi della costituzione ormai vecchia e vetusta e adeguarli alle esigenze odierne. Ad esempio il fatto di essere tutti uguali e di avere tutti i diritti uguali non è vero, con l'immigrazione è del tutto evidente che molti soggetti vedono queste norme come una sorta di lascia passare per la delinquenza.

Gio56

Ven, 01/03/2019 - 10:17

wciano,robocop2000,per voi ci deve esserci sempre di mezzo Salvini? queste cose me le hanno dette anche i carabinieri,quando gli ho chiamati per un furto 5 anni fa, e allora non c'era Salvini al governo.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 01/03/2019 - 10:18

Definire l’italia un paese allo sbando è riduttivo. Le leggi introdotte da 7 anni di pd hanno portato all’anarchia. L’unica cosa che inteteressa è processare Salvini, chi grida viva il Duce e fare politica contro il governo.

toni175

Ven, 01/03/2019 - 10:24

Questa sembrerebbe una risposta a tutti coloro che non vogliono la legittima difesa, se effettivamente il ladro o delinquente scontasse veramente le condanne, la popolazione non sentirebbe il bisogno di auto-difendersi, come si evince dalle parole dei poliziotti (tanti) se la magistratura facesse il proprio lavoro carcerando i delinquenti e non arrestando barboni forse la legittima difesa non servirebbe.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Ven, 01/03/2019 - 10:26

Epilogo triste di un paese alla deriva e che era grande fino a qualche decennio fa. Strana coincidenza da quando il potere è in mano alla sinistra. E' d'obbligo una seria riflessione sui ruoli istituzionali che hanno perso i sani principi liberali ed il rispetto di chi si prodiga a difesa dei cittadini onesti. Brutti segni di un sistema instradato verso il caos anarchico.

kallen1

Ven, 01/03/2019 - 10:28

Ma c'è qualcuno che mi sa dire perchè né i governi passati né l'attuale hanno messo in cantiere la costruzione di nuove carceri? Perchè, oltre che a metterci dentro i delinquenti, darebbero anche nuovo impulso all'economia ed all'occupazione con gli investimenti relativi e non buttare i soldi con il reddito di cittadinanza

alberto_his

Ven, 01/03/2019 - 10:30

@Giorgio5819, @rudyger, @steluc et similia: diversi governi si sono succeduti negli anni, ma nessuno ha mai posto "rimedio" a questa situazione. Datevi da fare, invece di lagnarvi

Boxster65

Ven, 01/03/2019 - 10:35

E come dargli torto?? Grazie magistratura!!

Calmapiatta

Ven, 01/03/2019 - 10:42

Io non ne faccio una questione di dx o sx. Dx e Sx hanno governato separatamente e in allegra coalizione per oltre 20 anni. Quindi la situazione di degrado sociale, politico, culturale ed economica che sta vivendo il paese è da attribuire senza sconti a quelle formazioni plitiche. Coloro che oggi criticano i grillini con fare spocchioso, tanto da dx che da sx, sono gli stessi che hanno fatto da levatrici a un Movimento che si nutre del disagio sociale. Questo Agente di Polizia non fa altro che sottolineare l'ovvietà della situazione e la normalità di quel disagio. D'altronde in un paese dove la Magistratura è tropo presa a far politica non si può invocare la giustizia.

Spaccaossa

Ven, 01/03/2019 - 10:47

Ringraziamo sentitamente i giudici rossi.

steluc

Ven, 01/03/2019 - 11:13

Alberto, ma quale lagna, solo una( imperfetta) analisi della situazione. E abbiamo pure fatto scuola,Usa, F, Catalogna. L’unico che ci ha capito qualcosa?Erdogan che ha incarcerato migliaia di magistrati. Noi manco i colonnelli abbiamo, hai voglia.....

Ritratto di SCORPIONE938

SCORPIONE938

Ven, 01/03/2019 - 11:16

La colpa e della politica corrotta, facciano leggi chiare in modo di annullare la discrezionalità ai giudici, vediamo che succede?

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 01/03/2019 - 11:25

Adesso se la prenderanno con chi ha "esternato". In fondo è la verità che i comuni cittadino conoscono da decenni. Le leggi sono quelle che sono, sempre più inapplicabili e con estrema libertà d'interpretazione da parte dei Magistrati, credo che anche qui serva serrare le "maglie".

Tobi

Ven, 01/03/2019 - 11:26

Ma perché tutti questi rilasci a piede libero, ed improbabili assoluzioni? I magistrati lo fanno per quieto vivere? Hanno paura?

Europ

Ven, 01/03/2019 - 11:29

Se i nostri politicanti non sono in grado di promulgare le leggi giuste per non lasciare ai giudici alcuna libertà per queste sciocchezze ? Poi si può licenziare un giudice che commette tali errori.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 01/03/2019 - 11:40

Credevate di servire lo Stato, invece servite i Compagni Politicamente Corretti, che, oltretutto, vi odiano. Per buona misura, i Compagni Politicamente Corretti si sono premuniti in questi decenni di mettere loro sodali persino al vostro Comando. Zugzwang.

dredd

Ven, 01/03/2019 - 12:04

E poi sbraitano come oche se Salvini continua a raccogliere consensi fra la gente. E' l'unico che, pur con i limiti imposti dalla situazione, cerca di fare qualcosa

Una-mattina-mi-...

Ven, 01/03/2019 - 12:17

GRAZIE A CHI LEGIFERA, GRAZIE A CHI INTERPRETA LE LEGGI, GRAZIE A CHI E' CONTRO LA LEGITTIMA DI FESA, GRAZIE A CHI ISTIGA LE PRETESE DELLE ORDE MULTIETNICHE, GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE, DA PARTE DI TUTTI I MARTIRI ITALIANI

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Ven, 01/03/2019 - 12:22

@mortimermouse: piantala, Berlusconi a cui io avevo creduto, aveva tutte la carte in mano per cambiare la cosa, MA NON LO HA FATTO!

marco.olt

Ven, 01/03/2019 - 12:23

Vanno cambiate le leggi in modo che il magistrato di turno non possa più liberare nessuno a suo piacimento. Devono decidere da che parte stare, coi delinquenti o con le vittime?

Ritratto di wciano

wciano

Ven, 01/03/2019 - 12:27

@Gio56 certo che c'entra Salvini, è lui il ministro adesso mica quelli di prima. L'abbiamo votato per questo, e questo deve fare!

HARIES

Ven, 01/03/2019 - 12:33

Cambiare subito le leggi. Che sia applicabile anche ai giudici l'accusa di negligenza o errata sentenza e, a seconda della gravità del caso, prevedere l'arresto del giudice e l'interdizione del suo servizio. Prevedere anche multe salate quando sbagliano nei processi a politici, o su argomenti di economia e finanza.

martinsvensk

Ven, 01/03/2019 - 12:37

Poi qualcuno ha pure la faccia tosta di accusare Salvni di non fare abbastanza per contrastare il crimine, quando è evidente che la Sinistra che ha in mano le leve del potere mediatico, giudiziario e culturale, blocca ogni tipo di cambiamento che vada a favore del popolo italiano e contrasti i suoi "amati" stranieri. Non esiste al mondo e e nell'universo una parte politica così avversa ai cittadini che deve rappresentare.

agosvac

Ven, 01/03/2019 - 12:57

Brutta, bruttissima cosa quando le Forze dell'Ordine non si fidano più, ed a ragione, della magistratura!!!

Anonimo (non verificato)

il corsaro nero

Ven, 01/03/2019 - 13:01

@wciano:non ha visto quello che sta succedendo sulla legittima difesa e sul decreto di Salvini riguardante gli immigrati?

il corsaro nero

Ven, 01/03/2019 - 13:02

@robocop2000: perchè rinnovando il contratto alla polizia i delinquenti rimarranno in galera?

il corsaro nero

Ven, 01/03/2019 - 13:05

@wciano: Guardi che la magistratura dipende dal Ministero della Giustizia, non da quello dell'Interno!

ziobeppe1951

Ven, 01/03/2019 - 13:10

bello figo...come diceva Giovanni Giolitti..”per i nemici, le leggi si applicano...per gli amici, le leggi si INTERPRETANO”...SVEGLIA!

stopbuonismopeloso

Ven, 01/03/2019 - 13:27

grazie all'avida sinistra italiota e a magistratura comunista, siamo diventati la barzelletta dei criminali di tutto il mondo

poli

Ven, 01/03/2019 - 13:31

salvini vogliamo i fatti,dopo le chiacchiere,qui non e cambiato nulla passo e chiudo.

Ritratto di Valance

Valance

Ven, 01/03/2019 - 13:32

Beh, pare che per gli italiani vada bene cosi. Altrimenti alle elezioni cambierebbero, no?

elpaso21

Ven, 01/03/2019 - 13:36

Berlusconi a suo tempo non fece la Riforma della Giustizia ma perchè "gli fu impedito".

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Ven, 01/03/2019 - 13:47

Quousque tandem abutere Catilina patientia nostra ?

brunicione

Ven, 01/03/2019 - 14:03

Ma il Ministro degli Interni SALVINI, per fare qualche coda sta forse aspettando il benestare di Toninelli o la relazione costi/benefici dalla magistratura ????

scorpione2

Ven, 01/03/2019 - 14:06

mi dispiace deludere i bananas, circa una trentina di anni fa' mi e'stata data la stessa risposta da un tutore dell'ordine, li arrestiamo e dopo un paio di giorni ce li ritroviamo ancora d'avanti magari piu' incazzati. non so chi governava in quel periodo ma e' sempre lo stesso.

Ritratto di TheBoss1969

TheBoss1969

Ven, 01/03/2019 - 14:12

- i sindacati cosa stanno facendo? - ma almeno per i clandestini colti in fragrante non era prevista l'espulsione immediata? - Salvini, non riusciamo ad andare sul concreto ed aiutare le forze dell'ordine ?

lisanna

Ven, 01/03/2019 - 14:20

e' quello che ci chiediamo anche noi cittadini, finira' che polizia carabinieri fingeranno di non vedere. umiliante fare un lavoro pericoloso e poi vedere i criminali fuori dopo 24 h. grazie giudici!! le leggi per loro non sono da applicare ma da interpretare , v. ultime dichiarazioni di MD (art sopra) noi dobbiamo giustifaicare ogni euro, ma lo spacciatore assolto ieri con restituzione di 15000euro non doveva dire come li aveva guadagnati visto che di mestiere fa lo spacciatore? uno schifo

Ritratto di pietrom

pietrom

Ven, 01/03/2019 - 14:26

Mancano le risorse per costruire nuove carceri? Si utilizzi qualche stadio di calcio. E ai carcerati saranno sufficienti acqua e semi, da piantare nella terra, che dovranno coltivare!

carpa1

Ven, 01/03/2019 - 14:34

Andatelo a raccontare alla MariaRosaria Gugliemi che, forse, non è mai stata informata; magari le fate un favore e potrebbe accorgersi di aver parlato a vanvera oltre che aver oltraggiato chi cerca di porre un freno alla malavita in pauroso crescendo.

il corsaro nero

Ven, 01/03/2019 - 14:35

@poli: il ministro della giustizia non è Salvini!

NickByte

Ven, 01/03/2019 - 14:46

cosa c'è di choc ?? sono anni e anni che lo sappiamo ... la polizia in italia ha le mani legate giuridicamente .. fosse per la sinistra sarebbero pure disarmati ... ecco, facciamo qualcosa per accontentare la sinistra, disarmiamo i poliziotti che fanno la scorta ai magistrati ai politici e a certi "giornalisti" ... visto che li vogliono disarmati, saranno contenti .. no ? ...

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Ven, 01/03/2019 - 14:56

E poi i magistrati attaccano Salvini e chi come lui gli rinfaccia i lor reati contro la civiltá e la democrazia.

Ritratto di Civis

Civis

Ven, 01/03/2019 - 14:58

elpaso21 13:36 La riforma della Giustizia del Governo Berlusconi 2, Legge dello Stato nel 2005, fu impedita nella sua successiva applicazione dallo sfasciacarrozze Prodi 2, con la Legge Mastella del 2007. Così come lo stesso distruttore bloccò subito il Ponte sullo Stretto, lo "scalone Maroni" sulle pensioni, la riforma Moratti della Scuola e la riforma costituzionale approvata definitivamente dal Parlamento nel novembre 2005 e fatta bocciare dalle sinistre al referendum popolare del 2006. Come si vede, Berlusconi fu bloccato POI, da forze esterne, non tanto PRIMA, da dissensi interni, che invece seppe gestire.

Algenor

Ven, 01/03/2019 - 15:06

@wciano,i tuoi compagni giudici interpretano le leggi non sono obbligati ad applicarle e basta: se non possono interpretarle come vogliono, fanno ricorso alla corte costituzionale per farsi abrogare le norme non di loro gradimento.

ziobeppe1951

Ven, 01/03/2019 - 15:40

Sccorpione2..14.06...ho la memoria lunga..hai detto che votavi DC..orbene, una trentina di anni fa, c’era il Governo Andreotti VII..Andreotti VI...De Mita...Goria...scegli tu...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 01/03/2019 - 17:34

LEON2015 è evidentissimo che non ha capito molto :-) berlusconi non ha potuto fare molto perchè continuamente sotto attacco giudiziario, ed è esattamente la stessa cosa che salvini ora sta subendo. non a caso, vedrai che salvini cercherà di accontentare gli uni e gli altri, finendo però per scontentare proprio la lega. questione di tempo, poi si ricomincerà a rivalutare berlusconi, ma a quel punto avremo perso un sacco di tempo inutilmente :-)

dot-benito

Ven, 01/03/2019 - 17:40

la megistratura non ha tempo per i delinquenti deve pensare a come processare salvini

sergioxxxx

Ven, 01/03/2019 - 17:45

ringraziate il governo berlusconi prima e quello pd dopo! Ma sopratutto ringraziate i giudici!

zadina

Ven, 01/03/2019 - 18:20

Un grazie e riconoscenza di vero cuore alle forze dell'ordine che si impegnano benissimo e molte volte sventano furti e tutte le malefatte dei delinquenti di professione spesso arrestano delinquenti, ma quando debbono essere giudicati per un motivo o una altra ragione in poche ore ritornano liberi pronti per ricominciare il loro mestiere professionale, spero che rapidamente venga approvata la legge della legittima difesa se non piace a certi magistrati non importa, ma piace e la aspetta la maggiore parte del popolo ed è quello che conta la maggioranza fa la forza, con questo sistema abbiamo la libera delinquenza. Per evitare male intesi col mio cognome mai nessuno ha fatto parte delle forze dell'ordine. Se è ancora possibile esprimere un pensiero.

Cheyenne

Ven, 01/03/2019 - 18:22

PAESE DI BUFFONI E DI SCHIFOSI KOMUNISTI

maurizio50

Ven, 01/03/2019 - 18:39

Basta!! Questi Giudici vanno mandati a coltivare patate nei kolkoz!!!

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Ven, 01/03/2019 - 18:52

Vi racconto un caso avvenuto veramente. In un paesino di poche migliaia di abitanti nel Centro Italia una pattuglia di CC sorprese in flagranza di reato - ed arrestò - un tizio che stava rubando una macchina. Solita trafila. Dopo un paio di giorni il tizio, immediatamente rimesso in libertà, suonò al campanello della caserma di CC solo per dirgli: vedete, è inutile che mi arrestiate, tanto dopo due giorni sono fuori. Accaduto veramente.

seccatissimo

Ven, 01/03/2019 - 19:19

E poi i vertici delle cosiddette istituzioni pretendono che li si rispetti! Ridicoli ! Ed hanno pure la faccia di tolla di affermare che L'Italia è uno stato di diritto ed una nazione civile ! E' invece un bordello, una corte dei miracoli, altro che stato di diritto e nazione civile !!!!!!!

bombero76

Ven, 01/03/2019 - 19:22

Queste sono lamentele che stanno esplodendo e non sono cose di adesso amici dell'Arma già 20 anni fa mi dicevano le stesse cose però nessuno si è mai voluto mettere contro al sistema ma sicuramente presto sarà il popolo ad andare contro il sistema e in quel caso forse nessuna forza dell'ordine si opporrà perché anche loro ne hanno le palle piene.

db1818

Ven, 01/03/2019 - 19:33

Non credo fosse necessario l'audio di un poliziotto per poter comprendere che è ormai inutile arrestare qualcuno ....dopo 3 giorni sono fuori indipendentemente da cosa abbiano fatto. Si potrebbe valutare la possibilità di riconvertire la polizia in qualche altra attività per il sociale ......qualche giudice potrebbe suggerire un'impiego

bruco52

Ven, 01/03/2019 - 19:47

tutto grazie ai buonisti cattocomunisti, che vanno ancora in giro a pontificare, dall'alto della loro presunzione e alta considerazione che hanno di loro stessi...

bombero76

Ven, 01/03/2019 - 19:48

Le forze dell'ordine conoscono per filo e per segno i propri "polli" e quando intervengono lo fanno sicuri e vanno a segno rischiando anche la vita spesse volte però il loro lavoro è vanificato dal sistema che TUTTO decide.

giovanni951

Ven, 01/03/2019 - 20:00

hanno ragione.....loro arrestano ed i giudici scarcerano.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 01/03/2019 - 20:04

Inutile prendersela: sono le regole sbagliate, legislatore troppo permissivo. Inoltre se arrestassero e condannassero tutti i ladri dove li metterrebbero, visto che i dettenuti nei nostri istituti di detenzione sono già in soprannumero? Molto meglio fare una leggina con cui, paradossalmente, se i ladri votano, votano per chi permette loro di rubare più e più volte garantendo loro L'IMPUJNITA'. Politica svergognata!

elpaso21

Ven, 01/03/2019 - 20:54

"Berlusconi fu bloccato": per colpa della Destra Sfigata.

perseveranza

Ven, 01/03/2019 - 21:12

Concordo coi poliziotti. Loro fannp il lpro dovere poi i mahisttato, proprip quelle toghe tutte buoniste schierate a sinistra vanificano tutto

Ritratto di mailaico

mailaico

Ven, 01/03/2019 - 22:13

Giorgio5819 sei un inutile buonista. Sono le tue amiche donne magistrato, MALEDETTE, che usano il potere e i diritti che TU idiota hai dato loro. Vanno tutte fatte fuori!

il nazionalista

Ven, 01/03/2019 - 22:28

Purtroppo è una realtà lapalissiana e risaputa da tutti già da alcuni decenni!! Ed i primi a saperlo sono proprio i sinistri RINNEGATI, perché sono loro ad aver creato questa situazione!! Il motivo è ovvio: volendo far entrare in Italia 150-200 mila clandestini all’ anno, desperados senz’ arte né parte, provenienti dal 3’ o 4’ mondo, era scontato che, nonostante i 5 mld annui stanziati per loro, avrebbero creato uno sconquasso nella Società italiana e problemi di ordine pubblico allucinanti!! Il rischio era che l’ attività di buona parte delle ‘ risorse ‘ imponesse di decuplicare i posti disponibili nelle patrie galere!! La soluzione fu trovata dalla mente sublime del mago renzìlvan: niente detenzione per reati di entità inferiore ai 4 anni di pena!! Ovvero impunibilità per la microcriminalità straniera!! Poi quella parte della magistratura schierata a sinistra - le toghe rosse ‘ ci ha pure messo del suo!!

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Sab, 02/03/2019 - 06:33

In italia decidono le toghe rosse,che certamente non tifano per la polizia,ma nemmeno per gli italiani,escludendo i centri sociali.Cari polziotti l'italia perbene è sempre con voi.

Seawolf1

Sab, 02/03/2019 - 06:46

toghe rosse alla riscossa