La leader della Fiom insulta Salvini: "Con lui c'è un problema etico"

Dopo lo sciopero generale del 14 giugno il vicepremier Matteo Salvini convoca le parti al Viminale. La leader della Fiom: "Andremo ma con lui c'è un problema etico". E attacca: "Sull'immigrazione siamo al prefascismo"

Tanti i dossier sul tavolo, dal futuro di Ilva e Whirpool alla crisi del settore delle auto, che coinvolge 180 mila lavoratori secondo le stime dei sindacalisti.

Di questo si parlerà nel vertice convocato al ministero dell’Interno da Matteo Salvini dopo lo sciopero generale dei giorni scorsi che ha visto scendere in piazza operai e metalmeccanici per chiedere lavoro, salari e diritti. Ci andrà anche la leader delle tute blu della Fiom, Francesca Re David, anche se, dice in un'intervista a Repubblica, con il leader della Lega “c’è un problema etico”. Sull’immigrazione, accusa, “siamo al prefascismo”.

Ma se il governo convoca le parti sociali, spiega, i sindacati sono tenuti a partecipare. Anche perché “in ballo ci sono misure economiche da cambiare”. Tra queste due su tutte: Quota 100 e la tassa piatta che, per il capo della Fiom elimina la progressività e pesa sulle spalle di pensionati e lavoratori. E se il Pd di Zingaretti non ha ancora recuperato la fiducia degli operai, l’esecutivo gialloverde continua a non convincere i sindacati. Il dicastero presieduto da Luigi Di Maio, attacca Re David, ha dimostrato finora la “totale assenza di una politica industriale”, anche attraverso l’uso “delle risorse della Cdp per la manovra” anziché destinarle agli investimenti pubblici.

Bocciato anche il Decreto dignità e lo stesso ministro del Lavoro giudicato assente “sulle crisi industriali”. Un ok parziale arriva nei confronti del salario minimo. Se ne può parlare, ha spiegato Re David a Repubblica, se “i minimi sono quelli tabellari dei contratti collettivi” e se “prima si risolve la questione della rappresentanza” su cui la Cgil e la Fiom hanno presentato una proposta di legge di iniziativa popolare.

E sugli attacchi del M5S al segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, la Re David ieri aveva chiesto che fosse “avviato un confronto serio nel merito” e “sulle proposte concrete” dopo la mobilitazione di operai e metalmeccanici. Le critiche personali, ha detto a Repubblica la leader delle tute blu, dimostrano “la povertà della discussione politica”. “Non capiscono – ricorda ai vertici del M5S - che il sindacato non è un leader, ma tutti i lavoratori che si mettono insieme per difendere salario e diritti”.

Commenti

venco

Lun, 24/06/2019 - 11:08

Sindacati lavoratori? non più, adesso sindacati politici sinistrorsi.

effecal

Lun, 24/06/2019 - 11:21

I comunistelli sono fatti così.

BRAMBOREF

Lun, 24/06/2019 - 11:25

GIGI90 La FIOM conta quanto il il 2 di picche quando la briscola è cuori.

opinione-critica

Lun, 24/06/2019 - 11:27

Ha parlato la donna imprenditrice che ha creato migliaia di posti di lavoro…che vive sulle spalle dei poveretti e vuole fare la papessa. Di etica ne intende poco ma ne parla molto

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 24/06/2019 - 11:32

La Fiom dovrebbe intervenire a livello di singolo lavoratore e non a livello aziendale, tanto meno a livello nazionale, men che meno a livello internazionale com'è la Religione. Allora il problema etico è dentro la testa della arrampicatrice sociale Francesca Re David.

kennedy99

Lun, 24/06/2019 - 11:35

perchè se lo hanno capito pure loro. povero landini.!!!!

VittorioMar

Lun, 24/06/2019 - 11:43

...credo che,al momento opportuno,anche loro andranno a "CANOSSA" ...!!!

Antibuonisti

Lun, 24/06/2019 - 11:45

da un pezzo i sindacati non sono più' al fianco dei lavoratori , sono solo dei palancai che fanno mala politica

oracolodidelfo

Lun, 24/06/2019 - 11:45

Francesca Re David, chi?

Aegnor

Lun, 24/06/2019 - 11:49

I sindacati vanno a discutere di contratti di lavoro??? No, vanno a discutere di finti migranti

omaha

Lun, 24/06/2019 - 11:55

I sindacati vanno chiusi e riaperti per quello che servono e sono per i lavoratori Chissà come mai, quando c'era la sinistra al potere, nessuno dei sindacati indiceva uno sciopero, dico uno Ora sembra che ci siano casseintegrazioni ovunque La politica deve uscire dai sindacati. Via questi cialtroni

27Adriano

Lun, 24/06/2019 - 12:00

francesca del re di david, sei sicura di non aver preso una insolazione???

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 24/06/2019 - 12:01

Salvini ha convocato i sindacati che hanno sputato su un articolo della Costituzione "più bella delmondo" per spiegargli che l'autonomia differenziata non penalizzerà in alcun modo il Sud. Comunque questi cialtroni sono complici dela svalutazione salariale e della macelleria sociale della legge Fornero e del precariato santificato nel "Job Acts" del bullo di Rignano.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 24/06/2019 - 12:03

Sull'immigrazione siamo al prefascismo? Chiacchiere al vento, soffiante esclusivamente da sinistra. Io direi che siamo al forte rimpianto, da sinistra, per l'AFFARE immigrazione, come da loro impostato qualche anno fa: fino a 35 euro al giorno per migrante accolto, premio che poi veniva intascato anche dopo la "scomparsa" del migrante, partito nel buio verso la speranza di maggiori soddisfazioni.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 24/06/2019 - 12:12

Per Salvini un problema etico? Per la sinistra, invece, c'é un problema di quattrini, quelli che erano riusciti a guadagnare a fiumi (35 euro al giorno per singola persona, non tassabili). Salvini ha rotto le uova nel "paniere", naturalmente il loro paniere.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 24/06/2019 - 12:21

Whirpool! Per loro significava quattrini, ciò fino a quando Salvini é arrivato per rompere a loro le uova nel paniere. Per questo, secondo loro, Salvini "deve morire", almeno politicamente. La sinistra "mangiona" si ribella, anche se nella quasi totalità non hanno intascato neppure un quattrino. La fede politica confonde le idee, talvolta.

lappola

Lun, 24/06/2019 - 12:26

La FIOM non è mai stata un problema etico, è sempre stata un problema.

lafinedelmondo

Lun, 24/06/2019 - 12:27

LAVORATORI ISCRITTI A CGIL CISL E UIL.... MA AVETE CAPITO A CHI PENSANO I VOSTRI SINDACATI??? SALVINI? NO BELLI DE MAMMA: AGLI IMMIGRATI

Ritratto di Montagner

Montagner

Lun, 24/06/2019 - 12:48

I sindacati hanno la faccia come il (_._). . . . . . LORO hanno un problema etico! ! ! ! ! Dove erano ai tempi di: Monti, Letta, Renzi e Gentiloni quando questi personaggetti BASTONAVANO i lavotatori ? ? ? SQUALLIDI !

mimmo1960

Lun, 24/06/2019 - 12:48

E' stato eletto Salvini democraticamente, ha vinto la democrazia, fatevi una ragione.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 24/06/2019 - 12:53

Quando i suoi compari tagliavano salari pensioni e sanità andava tutto bene, zitti e coperti. E poi se questi ciarlatani non capiscono che più immigrati servono solo a tagliare i salari è meglio che cambino lavoro.

agosvac

Lun, 24/06/2019 - 12:55

Ma siamo sicuri che questo residuo di sindacalisti abbia la forza di prima? Mi risulta che gran parte dei lavoratori abbiano capito che essere iscritti alla Fiom o alla Cgil è perfettamente inutile pertanto non sono più iscritti. Che facciano sciopero, si vedrà se e quanti lavoratori vi aderiranno.

giosafat

Lun, 24/06/2019 - 13:03

Di fronte a siffatta stupidità Salvini deve rigettare la convocazione fino al ricevimento di scuse profonde, pubbliche e sentite. Poi, e con calma, se ne potrà forse riparlare...forse.

jaguar

Lun, 24/06/2019 - 13:03

Ma gli iscritti credono che i sindacati facciano gli interessi dei lavoratori?

ilpassatore

Lun, 24/06/2019 - 13:13

Chi buttereste giu'dalla torre tra clero e sindacati? Opzione? Ambedue.

DIAPASON

Lun, 24/06/2019 - 13:25

e incredibile come nell'era dei social e di internet esistano ancora certe corporazioni ottocentesche

lafinedelmondo

Lun, 24/06/2019 - 13:32

ilpassatore... non ce lo fanno fare ne dire ad alta voce di buttarli giù da qualcosa... i sindacalisti "semplici" mettono i figli o la moglie al lavoro, i sindacalistoni guadagnano più degli AD delle aziende... ma che vuoi che gliene freghi da dove vogliamo buttarli noi...l'unica è restituire la tessera al più presto prima che, alla fini, ci abbiano tolto, goccia goccia, migliaia di euro per andare a salvare africani fancazzisti e parassiti

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 24/06/2019 - 13:33

Ma come fanno ad avere ancora iscritti è un mistero gaudioso. Sono i peggiori nemici dei lavoratori, li hanno disintegrati, distrutti e ridotti alla fame. Ma è mai possibile che ancora ci siano persone con un simile Q.I?? Pazzesco.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 24/06/2019 - 13:41

LA PAGA DEI METALMECCANICI TEDESCHI É DI 3400 EURO!MENTRE QUELLA DEI METALMECCANICI ITALIANI É DI SOLI 1500 EURO!É QUESTO LA DICE TUTTA SU QUANTO SONO UTILI I SINDACATI ITALIANI COME LA FIOM!É FRANCESCA RE DAVID QUANTO PRENDE LEI AL MESE?!.

frabelli1

Lun, 24/06/2019 - 13:42

Forse alla For hanno un problema, o più d’uno. La rappresentatività, il più grosso, poi le richieste. Entrambe le cose sono fuori portata. Non tocca loro, ai sindacati, di interessarsi di quota 100 o flat tax, ma di cercare di aumentare i posti di lavoro. Cose che da decenni ormai loro non sono in grado di fare. Allora si attaccano alle simpatie o meno e da cosa fa il governo. Strano che non abbiano preso in considerazione anche alla “paga ai fannulloni” dove qui c’è un incentivo al NON lavoro. Insomma i sindacati ci sono solo quando si devono muovere grandi quantità di persona, ma per una ditta piccola... sono sempre assenti. Lavoratori, state lontani da questi sindacati

Ritratto di wciano

wciano

Lun, 24/06/2019 - 14:05

Salvini non ha mai lavorato un giorno in vita sua ora pontifica dal suo dorato stipendio da ministro. Radical chic peggiore dei sinistri

giovanni235

Lun, 24/06/2019 - 14:13

Sabato scorso,in occasione della dimostrazione a Reggio Calabria,Landini h detto OGGI E' UNA BELLISSIMA GIORNATA.Questo losco individuovo vive solo per adunate e scioperi.Se,per modo di dire,in Italia fossero proibite adunate e scioperi Landini avrebbe solo un quarto d'ora di vita,poi tirerebbe le quoia.

mifra77

Lun, 24/06/2019 - 14:13

Ma basta!siamo passati da Landini alla signora e la musica è sempre la stessa. Nessuno che chiede trasparenza alle industrie ed alle imprese che delocalizzano le amministrazioni nei paradisi fiscali e speculano contributi allo stato Italiano. Aziende che progrediscono con contributi a fondo perduto ma fanno sparire utili e non pagano se non con piagnistei da accattoni. Certi personaggi come il presidente di confindustria, andrebbe denudato, altro che farlo piagnucolare e pappare soldi pubblici. Certo che non vogliono la tassa piatta; sarebbero costretti a pagare quanto oggi non pagano! Ed i sindacati, fanno cagnarra e nascondono il vero bersaglio.

Giorgio Colomba

Lun, 24/06/2019 - 14:38

Con la leader della Fiom c'è un problema clinico.

krgferr

Lun, 24/06/2019 - 14:53

A metà degli anni'70 nel bel mezzo della sbornia (tragica) sindacale dell'epoca un mio caro amico scoprì un mattino un picchetto bandierato che bloccava gli ingressi dell'azienda di famiglia, 25 dipendenti circa, minacciando di occupare l'azienda sfondando i cancelli, se non fossero state accolte le loro richieste. Il mio amico si avvicinò al "commissario" del gruppo di lotta dicendo: "Non è il caso di far fatica e danni: qui ci sono la chiavi fate pure con comodo io nel frattempo vado a rilassarmi in montagna"; la "minaccia" era verosimile perché, non so ora, ma ai tempi gli scioperi cadevano immancabilmente di venerdì, ragion per cui il capo dei lottatori decise di sciogliere il gruppo dei suoi prodi abbandonando l'impresa; ed, a mio avviso, bene fece, perché un conto è lottare ma se poi mai si dovesse finire con il dover lavorare le cose diverrebbero assai meno gestibili e, sopratutto, più faticose. Saluti. Piero

pastello

Lun, 24/06/2019 - 15:05

Problema etico ma andremo. Mi raccomando senza fretta, tempo ne avete, al mattino non dovete timbrare il cartellino o sbaglio?

NoSantoro

Lun, 24/06/2019 - 15:06

Da Wikipedia:: "Francesca Re David ha frequentato il liceo classico Tito Lucrezio Caro di Roma ed in seguito l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", dove ha conseguito la laurea in Storia presentando una tesi sul Partito Comunista Italiano e sul CED. Moglie del regista e scrittore Fabio Venditti,.........." E' prprio vero: non ci sono più i metalmeccanici di una volta!

paolone67

Lun, 24/06/2019 - 15:14

Il vertice è su Ilva, Whirpool e settore auto e la CGIL parla di immigrazione, pre-fascismo, pensionati, quota 100 e flat tax? L'ho sempre pensato che la CGIL non rappresenta più i lavoratori e in questo articolo ne abbiamo la rappresentazione plastica.

pushlooop

Lun, 24/06/2019 - 15:39

Pre-fascismo? cioè permettere di entrare nel nostro paese solo a chi ha i documenti in regola e passa dalla frontiera...i sindacati hanno distrutto il tessuto economico del paese, ora vogliono distruggere anche quello sociale facendoci invadere dai clandestini

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 24/06/2019 - 15:52

@il passatore. Domanda complessa. Da chi cominciare. Bel dilemma.

bernardo47

Lun, 24/06/2019 - 15:58

A parte immigrazione,sul resto il duo fasano non ne ha azzeccata una che sia una! Meglio che vadano!

Giorgio5819

Lun, 24/06/2019 - 16:19

"Con lui c'è un problema etico"... mentre con loro il problema é propriamente GENETICO.

jaguar

Lun, 24/06/2019 - 16:21

Se come dice Landini c'è un problema etico, non si presenti da Salvini e lasci che la Whirlpool se ne vada da Napoli. Questi signori dei sindacati, devono ancora capire che se un'azienda decide di chiudere, chiude e basta.

cgf

Lun, 24/06/2019 - 16:33

Poveretti, ma è ovvio che tutti i mali... Gente che si deve inventare un nemico per dire io esisto, in psicanalisi si chiama...

Celcap

Lun, 24/06/2019 - 16:35

Il problema non è etico è il rappresentante Fiom che non fa niente come succede spesso nelle trattative per poi giustificare il fatto che non è stato capace di attirare la giusta attenzione sul problema cosa da? Ducevi str. te su Salvini. Che faccia il suo lavoro e comunque il suo interlocutore dovrebbe essere l’inutile Di Maio.

oracolodidelfo

Lun, 24/06/2019 - 16:38

Illustrissima Francesca Re David....non le pare che i Sindacati tacciano quando devono parlare e parlano quando devono tacere?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 24/06/2019 - 16:49

I soldi non ci sono, grazie ai comunsiti che avete votato a suo tempo. Ora con quel che avanza, o voi o i migranti. Scegliete. Inutile farla lunga, la coperta, per colpa vostra, è ridotta ai minimi termini. Inutile urlare come aquile. Dovevate farlo quando c'erano i vostri amici che hanno dissestato le casse, non ora, che è troppo tardi.

Facciamofintache1

Lun, 24/06/2019 - 16:50

I clandestini sono solo dei delinquenti che portano degrado e inciviltà basta leggere le cronache di ogni giorno per venire a conoscenza di furti, rapine e violenze. Ormai siamo arrivati al punto che i giornali complici di questa invasione ometto o di dire che chi commette questi reati sono tutti clandestini stranieri e queste sono le notizie che arrivano alla stampa chissà quante altre rimangono nel silenzio. I fascisti sono loro che vogliono distruggere le radici e l'appartenenza del popolo italiano e imporre la loro volontà in questo ricambio etnico e persecuzione nei confronti degli italiani.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 24/06/2019 - 17:11

Tutti sanno che la FIOM è un'organizzazione para-criminale composta da comunisti fanatici.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 24/06/2019 - 17:18

@PasqualeEsposito: beh, ma vogliamo confrontare ciò che producono gli operai Tedeschi con le schifezze che producono gli operai Italici, specialmente quelli iscritti alla FIOM? Già 1550 euro sembra una paga esagerata data a questi cialtroni rossi (la metà sarebbe troppo).

Facciamofintache1

Lun, 24/06/2019 - 17:27

E soprattutto loro di etica non possono parlare dato che hanno rovinato il mondo del lavoro e messo in ginocchio i lavoratori renderli dei semi schiavi. Purtroppo chi è a favore dell'immigrazione è soltanto una vittima del sistema non so rende conto di cosa c'è dietro e cosa riserva per il futuro tutto questo. Stanno condannando due continenti l'europa e l'africa mentre si riempiono la bocca con parole come altruismo e solidarietà. Chi vuole essere caritatevole può farlo a distanza che è sicuramente un gesto più costruttivo o al limite aiutare i propri connazionali in difficoltà ma si sa che ai finti buonisti non piace aiutare chi ha il loro stesso colore della pelle. Vedete voi chi è razzista.

bernardo47

Lun, 24/06/2019 - 17:28

Opinione creitca...prima di sparlare degli altri,provi a lavorare a una catena di montaggio tipo Fiat o Piaggio e poi torni a riferire come si sente! Magari, lavorando sul serio, diventa anche un buon delegato sindacale di reparto!

SeverinoCicerchia

Lun, 24/06/2019 - 17:57

per me il problema etico è prender soldi dalla busta di operai e pensionati, ma è solo una mia opinione personale

il veniero

Lun, 24/06/2019 - 18:00

cgil fiom sono parte del problema non della soluzione. In 30 anni hanno fatto + danni di qualsiasi altra associazione . Responsabili di fallimenti , scelte dissennate come la pensione statale a 19 anni ecc .

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Lun, 24/06/2019 - 18:02

E con Francesca Re David invece, c'è un problema etilico...

caren

Lun, 24/06/2019 - 18:09

Ancora? Ma questi a sinistra, o sono dementi o lo fanno apposta. Il chè è tutto dire. E continuano, continuano. E non riescono ancora a capire perché molti non li vogliono più sentire né vedere.

krgferr

Lun, 24/06/2019 - 18:29

@bernardo47---Lei ha assolutamente ragione, ma non mi è mai capitato nel corso della mia attività lavorativa di conoscere un Capo Sindacalista proveniente da un qualsiasi tipo di catena di montaggio tipo quelle cui lei si riferisce; semmai ne ho conosciuti parecchi che non appena assunti in fabbrica e consapevoli della pena dei compagni hanno optato per diventare al più presto sindacalisti, preferibilmente capi: lei non pensa che tutto ciò possa avere avuto qualche effetto sulle attuali opinioni tanto dei sindacalisti quanto del Sindacato? Saluti. Piero

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 24/06/2019 - 18:34

Ed ora cosa centra l'immigrazione ed il fascismo con i problemi di quei dipendenti che hanno perso il lavoro. Ma possibile che parlono solo di fascismo? Forse hanno capito che il vento sta cambiando. E che cambi, in fondo è democrazia, quella che hanno voluto loro.

Rottweiler

Lun, 24/06/2019 - 18:36

È vero, i sindacati sono un problema etico. Bisognerebbe rimuovere ogni regali a di stato, e farli vivere con solo quello che percepiscono dagli iscritti.

bernardo47

Lun, 24/06/2019 - 18:37

La adesione al sindacato, è libera e Revocabile! Si chiama democrazia caro Severino cicerchia! A proposito,cosa fa lei nella vita? Prenditore per caso?

cotia

Lun, 24/06/2019 - 18:37

Voi siete e siete stati, il problema sociale ed industriale del paese; avete fatto finta di proteggere i lavoratori nel corso degli anni , ma oggi i metalmeccanici sono un terzo di quelli degli anni 1970 /80 e, i pochi rimasti, hanno una paga inferiore in termini di potere di acquisto. Per i nostri competitors siderurgici francesi e tedeschi,siete stati i classici utili idioti: non avete protetto le capacità produttive degli impianti nazionali che sono state decimate e così avete favorito le importazioni a scapito dell' occupazione nazionale. E malgrado tutto ciò avete ancora voglia di parlare a vanvera? Auguro ai lavoratori una presa di coscienza e che vi mandino tutti a lavorare per davvero.

oracolodidelfo

Lun, 24/06/2019 - 19:18

krgferr 18,29 - per poi assicurarsi il posto da Onorevole: Lama, Carniti, Del Turco, Cofferati, Giorgio Benvenuto, Antonio Pizzinato, Bruno Trentin, Guglielmo Epifani, Sergio d'Antoni, Savino Pezzotta........

Trefebbraio

Lun, 24/06/2019 - 20:00

Ma i sindacalisti hanno ancora il coraggio di parlare?

Renadan

Lun, 24/06/2019 - 20:32

Con Salvini non esiste un problema etico, siete solo bravi a strumentalizzare le persone. Il vero problema sono i sindacati che con le false promesse sinistre hanno fatto chiudere migliaia di attivita a suon di scioleri. Basta siate un po seri se ci riuscite.

lafinedelmondo

Mar, 25/06/2019 - 10:08

AI LAVORATORI WHIRPOOL..... VI TRADIRANNO APPENA SARA' STABILITO CHE L'AZIENDA HA DIRITTO DI FARE LE PROPRIE SCELTE..... MA AVETE VISTO IL TARGET CON CUI VI SOSTITUIRA' LA CGIL??? IN OGNI MANIFESTAZIONE LANDINI LO DICE, SVEGLIA! MIGRANTI, MIGRANTI, MIGRANTI