Legge bilancio, i bersaniani minacciano il governo: "Ora i nostri voti non sono scontati"

I bersaniani avvertono il governo: dopo lo stop al Senato della legge sullo "ius soli" e il molto probabile stop alla Camera sulla riforma della legge elettorale, il Movimento non garantisce più il sostegno su Def e legge di Bilancio

Il passo indietro sullo "ius soli" (il diritto alla cittadinanza per chi nasce in Italia) e lo stallo alla Camera sulla riforma elettorale potrebbero avere un effetto a catena sulla tenuta dell'esecutivo. Ad aprire le danze è Mdp, che avverte il governo: non garantiamo più il sostegno su Def e legge di Bilancio. In altre parole, la maggioranza non è più "scontata". L'annuncio arriva da Alfredo D’Attorre: "Abbiamo dato al governo e al Pd la nostra disponibilità a una conclusione ordinata e proficua della legislatura sui temi principali, ma i fatti ci dicono che ieri il Pd ha affossato lo ius soli al Senato e oggi rischia di affossare definitivamente la legge elettorale alla Camera. Se questi sono i frutti avvelenati del rinnovato fidanzamento tra Renzi e Alfano, nessuno può pensare che noi staremo lì a reggere il moccolo gratis et amore Deo".

Ma quindi ora cosa accadrà? Per le prossime scadenze, in primis la legge di Bilancio, per i bersaniani di Mdp varrà dunque il "liberi tutti". E avverte: "Non saremo corresponsabili di una conclusione insensata della legislatura".

L'avvertimento dei bersaniani è chiaro "Abbiamo dato la disponibilità a concludere utilmente la legislatura ma mi pare che nel Pd stia prevalendo una linea irresponsabile. A questo punto - conclude D' Attorre - è bene che ognuno si assuma le proprie responsabilità".

Per D’Attorre "sul piano democratico e istituzionale è gravissima la melina sulla legge elettorale. Il Pd utilizza come pretesto la norma sul Trentino Alto Adige, è una scusa che non sta in piedi anche perchè c’è la possibilità sia alla Camera sia al Senato di trovare una soluzione. C’è la disponibilità nostra e di altre forze di opposizione come Forza Italia. Questo alibi - ribadisce - non sta in piedi e se nella conferenza dei capigruppo di oggi lo utilizza per far saltare la calendarizzazione della legge elettorale in Aula a settembre significa che c’è la scelta di non fare la riforma. A quel punto si lacera il tessuto di lealtà e di collaborazione ragionevole e tutti si assumeranno le proprie responsabilità. Sarà evidente che la bussola è l’accordo tra Pd e Alfano, che affossa lo ius soli e impedisce la nuova legge elettorale perchè ha bisogno delle soglie basse, i capilista bloccati e le pluricandidature. Una deriva inaccettabile".

"Siamo di fronte ad un errore drammatico che può avere conseguenze molto serie nel futuro di questo paese. Se va in cavalleria lo Ius soli, non so quando potremmo approvarlo. Ci troveremo nella condizione di dire ad un bimbo di 10 anni, figlio di immigrati regolari, che non è cittadino italiano perché ci sono i barconi e gli stupri", ha fatto eco Pierluigi Bersani che sullo stop al Senato della legge sulla cittadinanza si è detto "preoccupatissimo". "Non so cosa possa pensare - ha affermato l'ex segretario del Pd dai microfoni di Radio Radicale - quel bambino negli anni successivi. Noi oggi mettiamo questo bambino di fronte ad un'ingiustizia sferzante ed inaccettabile con le conseguenze del caso". "Di fronte a 450mila 'fantasmi', che da badanti curano i nostri anziani o lavorano da artigiani, abbiamo il dovere - ha aggiunto - di mostrare il tratto positivo della nostra civiltà anche per evitare ricadute pericolose e negative. Io spero che si possa riprendere il filo sullo Ius soli. Dobbiamo cercare i voti al Senato e combattere. Dobbiamo far comprendere a queste persone che c'è un pezzo d'Italia che sta combattendo questa battaglia per loro".

Intanto Maurizio Martina, vicesegretario del Pd, nella registrazione della puntata di Porta a Porta getta acqua sul fuoco: "Sullo ius soli continueremo a lavorare con grande serietà. I bambini, nati in Italia, cresciuti qui, sono esattamente uguali ai miei figli. La legge di bilancio sarà presentata entro il 15 ottobre. Abbiamo un mese di tempo".

Commenti

19gig50

Mer, 13/09/2017 - 13:11

Questi dementi volevano lo ius soli e soli se lo sono preso in quel posto.

giosafat

Mer, 13/09/2017 - 13:11

Ma affossatevi tutti insieme una buona volta. Dateci la possibilità di festeggiare per una seconda liberazione, quella vera stavolta.

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 13/09/2017 - 13:18

renzi ha raggiunto il suo abiettivo....ma solo questo....perchè se crede di vincere leelezioni anticipate a Dicembre a un groso errore....e poi misembra che per lui questo mese è sfigato :-)

agosvac

Mer, 13/09/2017 - 13:21

Ma bersani si rende conto che questa minaccia di fare finire anticipatamente la legislatura è quello che vorrebbe la stragrande maggioranza degli italiani???, prima si vota, prima ci si libera della sinistra!! !

Celcap

Mer, 13/09/2017 - 13:23

Che questa feccia approvi la legge di bilancio oppure no nun me ne po frega de meno. Capaci solo a minacciare e a volere lo ius soli. Non gli basta rovinare l'Italia con quello che stanno facendo al governo la vogliono distruggere con lo ius soli. E loro la fanno passare per una legge umanitaria e la gente li considera, sempre piu, feccia umana.

arkangel72

Mer, 13/09/2017 - 13:26

I soliti ricatti dei partitini che non contano nulla!! E poi parlano di seconda repubblica... ma si comportano come i peggiori politici della prima!

Popi46

Mer, 13/09/2017 - 13:28

Magari fosse vero che non diano il loro appoggio! Non lo faranno mai, perché sanno benissimo che dopo i fasti governativi di questo loro governo forse torneranno sulle poltrone tra un secolo!

Ritratto di matteo844

matteo844

Mer, 13/09/2017 - 13:34

Prima si sciolgono le camere meglio e' per tutti.Approvare la legge di bilancio poi il resto si mette nel programma della campagna elettorale e i cittadini sceglieranno. Questa sarebbe la correttezza,la trasparenza il rispetto per il popolo.

istituto

Mer, 13/09/2017 - 13:47

Magari cadesse il Governo.....ma ci credo poco.....pur di conservare poltrone e distruggere l'Italia questi sono capaci di rimanere insieme anche se si odiano.....se cadesse il Governo sarebbe un bel regalo per Natale....comunque..

il sorpasso

Mer, 13/09/2017 - 13:47

Fanno veramente pietà e non aggiungo altro.

ginobernard

Mer, 13/09/2017 - 13:47

si sono proprio fottuti il cervello. E sono pure anti-italiani, anti contribuenti. Speriamo che si estinguano del tutto. Sono proprio da buttare.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 13/09/2017 - 13:47

Così, a Dio piacendo,tutti a casa (altro che tutti liberi) legislativo ed esecutivo. Coraggio,se volete vi do una mano.

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Mer, 13/09/2017 - 13:53

In altri tempi,questa gente sarebbe stata messa sotto processo per attentato all'integrita' dello Stato,eversione e alto tradimento,ma grazie a una legge elettorale incostituzionale,continuano a governare abusivamente;alle ultime elezioni aveva vinto il centrodestra,a questo punto mi sembra inevitabile introdurre il vincolo di mandato nella nostra costituzione.

istituto

Mer, 13/09/2017 - 13:55

Il pappa e ciccia del PD con Alfano sarà la loro tomba elettorale. Non so se adesso con la caduta del Governo , ma sicuramente dopo alle ELEZIONI. Bene...Bene..Bene...

Antenna54

Mer, 13/09/2017 - 14:00

Speriamo che anche la proposta del talebano comunista che vuole cancellare le scritte sull'obelisco venga infiocchettata a dovere.

Ritratto di pulicit

pulicit

Mer, 13/09/2017 - 14:16

Questi tizi non sono degni di chiamarsi Italiani.Vorrei che leggessero qualche post per vergognarsi.Regards

Ritratto di pulicit

pulicit

Mer, 13/09/2017 - 14:23

Scusate se insisto.Su wikipedia a proposito di Alfredo D'Attorre vi è scritto che fa il ricercatore universitario in fisolofia. Scusate la mia ignoranza ma cosa ricerca? Regards

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 13/09/2017 - 14:33

Signor Bersani: passi dalle parole ai fatti. Faccia cadere il governicchio di Gentiglioni. Ci faccia votare. E poi si tolga dalle p... piedi.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 13/09/2017 - 14:37

Massì fate cadere il governo. Sarà la volta buona che riusciremo a votare e a toglierci dai c......voi e chi, con vari distinguo, la pensa come voi.

aitanhouse

Mer, 13/09/2017 - 14:37

...e basta! ci viene solo voglia di vomitare ad ogni vs uscita,ma lo avete capito o non che state sugli zebedei degli italiani, comportatevi una sola volta nella vita da veri uomini, fate cadere questo governo e misuratevi in una tornata elettorale, non vi nascondete più dietro quelle nomine dichiarate incostituzionali da suprema corte o fra voltagabbana di professione, abbiate il coraggio di andare alle elezioni con un proporzionale puro :solo così potrete mostrare di avere gli attributi e se perderete le amate poltrone ,ringraziate sempre e solo gli italiani che vi hanno sopportato nonostante le rovine che avete combinato.

manfredog

Mer, 13/09/2017 - 14:38

..la solita e proverbiale vigliaccheria, falsità, propensione ricattatoria dei sinistri nostrani, i quali, se non fai quel che interessa loro ma gli interessi della Nazione, e cioè di tutti, danno sfogo a tutti i loro più bassi istinti che li contraddistinguono da tutti per farti del male. mg.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 13/09/2017 - 14:41

A casa mia le minacce e i ricatti di solito vengono sanzionati.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 13/09/2017 - 14:42

soliti comunisti schifosi ricattatori

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 13/09/2017 - 14:45

Il voto non è più scontato! Tutti liberi!. Ma magari, così TUTTI A CASA ,altro che liberi: parlamento e governo, via tutti,in un colpo solo via incapaci e sinistri,a quando il lieto evento?

Boxster65

Mer, 13/09/2017 - 14:50

L'unico provvedimento che interessava gli Italiani, ma che era esattamente l'ultimo degli interessi dei delinquenti che okkupano il palazzo, ovvero quello della riparametrazione al sistema contributivo dei vitalizi dei dis-onorevoli in pensione.... purtroppo si è perso.....

Tarantasio

Mer, 13/09/2017 - 14:51

... e allora? stanno costoro forse minacciando lo scioglimento e le elezioni a breve??? hahaha, stanno solamente difendendo lo scranno con le unghie e con i denti, come al solito fanno il contrario di quel che dicono...

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Mer, 13/09/2017 - 14:57

I comu non sono dei politici, sono un tumore metastatico. Fuori legge il PD!

schiacciarayban

Mer, 13/09/2017 - 14:59

Bersani ormai si è bevuto il cervello, è diventato una macchietta, fa ridere i polli. Comunque se lui dice che abbandonare lo ius soli è un errore, tranquilli, è la conferma che siamo nel giusto!

dagoleo

Mer, 13/09/2017 - 15:07

Quel bambino di cui parlano D'attorre e Bersani non è un "apolide". Ha la nazionalità del paese cui appartengono i suoi genitori e gode delle tutele di quel paese per i suoi cittadini. Quindi valgono zero le considerazioni strappa lacrime delle sinistre che ci fanno credere che quei bambini sono senza una patria. Voglio ricordare che se passasse lo IUS SOLI i due mascalzoni criminali che hanno violentato a Rimini la polacca diventerebbero cittadini italiani. Solo questo per dirvi quanto è pericolosa quella legge. L'attuale legge per l'acquisizione della cittadinanza italiana presuppone la buona moralità ed il non avere precedenti penali di alcun genere, quindi premia la buona immigrazione. Lo IUS SOLI invece vuol premiare la cattiva immigrazione che serve a fare il gioco della sinistra che vuole riempire il paese di criminali.

antipifferaio

Mer, 13/09/2017 - 15:10

Il Pd/comunisti oltre a VIOLENTARE la Costituzione e la democrazia ora vogliono violentare tutti gli italiani con l'imposizione e il ricatto sullo ius soli. Per favore fateci votare per spazzare via i VIOLENTATORI...in tutti i sensi...

ginobernard

Mer, 13/09/2017 - 15:14

è pazzesco. Questi individui hanno privilegi per loro ed i loro familiari ed amici a carico dei contribuenti e poi cosa fanno come ringraziamento ? creano ai contribuenti enormi problemi di sicurezza ed economici. Ma ce l'hanno un minimo di decoro ? Fuori !!!!!!!!!

Tarantasio

Mer, 13/09/2017 - 15:23

''nessuno può pensare che noi staremo lì a reggere il moccolo gratis et amore Deo'' ... in quel 'gratis' c'è la spiegazione di tutta la trattativa

Tarantasio

Mer, 13/09/2017 - 15:25

''nessuno può pensare che noi staremo lì a reggere il moccolo gratis et amore Deo'' ... in quel 'gratis' c'è la spiegazione di tutto il malessere che attraversa l'armata bracalona

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 13/09/2017 - 15:28

Non capisco perchè sia i giornalisti che i partecipanti dei talk show non spieghino a questi ignoranti di parlamentari comunisti che una legge ben scritta, e che dia molte certezze agli stranieri, già esiste dal 1992, ed è la n.91, integrata dai successivi regolamenti.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 13/09/2017 - 15:36

ah ! ah ! ah ! volete lo ius soli , in modo che tutta l'africa e l'asia venga a partorire in itali , e dopo lo ius soli daremo diritto di voto ai genitori(stranieri , che hanno figli italiani)che vivono in da noi e devono votare per curare gli interessi dei figli "italiani" .volete fare gli americani(come diceva renato carosone) ma quando una straniera , accidentalmente partorisce negli stati uniti , i genitori avevano le carte in regola ed era perfettamente legale il loro soggiorno in quel paese ; manica di buffoni !

VittorioMar

Mer, 13/09/2017 - 15:54

...IL GOVERNO GENTILONI STIA TRANQUILLO NON HANNO IL CORAGGIO CIVILE DI FAR CADERE UN GOVERNO DI SINISTRA ED UN PARLAMENTO DI ILLEGITTIMI....PER "SALVARE"IL PAESE!!...COME DISSE UNA PERSONA "INGENUA" DEL GOVERNO BERLUSCONI !!

Marcello.508

Mer, 13/09/2017 - 15:58

Questi comportamenti sono quelli che fanno più danni, non importa da quale parte politica vengano. Vorrò vedere se, in questo caso, il ricatto andrà a buon fine.

massmil

Mer, 13/09/2017 - 16:15

Ma non spariranno mai questi devastanti rossi?

giovanni PERINCIOLO

Mer, 13/09/2017 - 16:35

Bersani e soci la smettano di prenderci per il cxxo con la storia dello jus soli, la legge italiana infatti non nega affatto la possibilità di ottenere la cittadinanza ai figli di immigrati ma, giustamente, prevede che cio' avvenga al compimento del diciottesimo anno e su richiesta e non automaticamente. Bersani e soci si ricordino che la nazionalità non é un regalino elettorale da spendere quando fa comodo come per gli ottanta euro del bischero ma qualcosa che va meritato e che prevede l'accettazione senza se e senza ma delle leggi del paese nella loro totalità e non con riserva e, per i musxxmanoi, solo quando non in contrasto con la legge coranica.

Maura S.

Mer, 13/09/2017 - 16:46

Magari saltasse il governo....... avanti o popolo, alla riscossa del nostro paese,

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 13/09/2017 - 16:46

Cosa vogliano i Renziani non lo sanno neppure loro, però lo vogliono fortemente.

giudanchi

Mer, 13/09/2017 - 17:02

Non solo non va dato lo lo jus soli per i cani e porci che hanno fatto entrare questi politici, ma io teglierei la cittadinanza anche ai politici sinistroidi che hanno dimostrato di favorire gli stranieri a danno degli italiani, anzi di favorire addirittura gli irregolari. Pensate solo al padre dei 2 marocchini accusati di stupro che non dovevano nemmeno essere in italia e sono ancora qui tutta la famiglia e quanti altri ce ne saranno senza che lo sappiamo… Bestie ceh se le metti un un porcile escono i porci.

graffias

Mer, 13/09/2017 - 17:09

E' proprio vero. I comunisti sono come la peste nera. Non c'è scampo.......prima o poi ti vengono a cercare , quindi è meglio farsi trovare pronti !!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 13/09/2017 - 17:48

Non capisco cosa si aspetta a tornare alle urne per porre fine a questo disgustoso teatrino che quotidianamente ci viene offerto dal parlamento e governo sinistroidi abusivi...

antoniopochesci

Mer, 13/09/2017 - 18:07

Come volevasi dimostrare, era solo specioso il tema dello jus soli che leva il sonno alla sinistra ( ma quale sinistra nel caso?). A questi profeti del buonismo ipocrita non frega un tubo dei migranti che vengono "usati" solo per regolamento dei conti e ricatti bambineschi: sono loro i veri razzisti che giocano sulla pelle di turbe di disperati sol per farsi vedere chi è più "de sinistra". E'la storia che ha sconfitto quelli che io paragono agli ultimi Giapponesi rintanati nella giungla che non si erano accorti che la guerra era finita. In questo caso un'ideologia ridicola e antidiluviana.

angelovf

Mer, 13/09/2017 - 22:20

Non capisco il grande interesse della cittadinanza agli stranieri, ma se già esiste, perché anticiparla? Quando la sinistra vuole una legge c'è sempre un interesse diparte, infatti, vogliono aumentare il loro regime, ma non hanno messo in conto che gli islamici appenana si organizzano cacceranno anche loro, come in molte nazioni gia vige la sharia .