L'ex pm Antonio Ingroia di nuovo sotto inchiesta per peculato

La magistratura indaga per i compensi che ricevette da amministratore

C'è una nuova indagine per peculato con al centro l'ex magistrato Antonio Ingroia, iscritto nel registro della procura di Palermo dopo che già lo scorso marzo era diventata di dominio pubblico la notizia del suo coinvolgimento in un'inchiesta per lo stesso reato.

A finire sotto l'occhio della magistratura le retribuzioni che Ingroia ricevette come amministratore unico di Sicilia e-servizi, poi rinominata Sicilia digitale spa, che si occupa della gestione della piattaforma informatica dell'amministrazione regionale. Per la giustizia quel compenso fu "superiore ai limiti previsti dalla legge".

A carico di Ingroia c'è un altro fascicolo, sempre per peculato, aperto due anni fa, per il quale l'ex magistrato e oggi avvocato è già stato interrogato. I finanzieri hanno acquisito documenti per verificare se l'ex pm abbia ricevuto compensi non dovuti una volta piazzato dall'ex governatore Rosario Crocetta alla società. Se questa volta gli si contesta quanto ricevuto nel 2017, la contestazione precedente era riferita al periodo che va dal 2014 al 2016.

Commenti

leopard73

Mar, 19/12/2017 - 12:15

MI DOMANDO Perché CERTI PERSONAGGI NON VENGANO RADIATI DALLA LORO PROFESSIONE CHE FANNO SOLO DEL MALE ALLA GIUSTIZIA, NE HA COMBINATE PARECCHIE E SAREBBE ORA METTERLO SULL'ATTENTI QUESTO CIALTRONE!!

Ritratto di manasse

manasse

Mar, 19/12/2017 - 12:50

i rossi sono sempre i custodi dell'onestà ma le mele marce stanno sopratutto lì nei COMUNISTI con qualsiasi sigla si propongano

Ritratto di nordest

nordest

Mar, 19/12/2017 - 12:55

Perché ci meraviglia Siciliano è.

Ritratto di bimbo

bimbo

Mar, 19/12/2017 - 13:08

Evidente che "la rivoluzione" l'hanno fatto i giudici e non i politici. hahahahahaha

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 19/12/2017 - 13:22

toh.. a pensar male si fa peccato, ma poi..... la si indovina! peccato che i cre.tini di sinistra continuano a dire che la magistratura va rispettata.... :-) ancora? LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL LOL

frabelli1

Mar, 19/12/2017 - 14:29

Pare che negli ultimi decenni in magistratura ci siano state.... (zitto, devo stare zitto anche perché certe sentenze ad oggi e di oggi fanno rabbrividire)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 19/12/2017 - 14:41

Si applicherà lo stesso rigore che lui ha sempre voluto?

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Mar, 19/12/2017 - 17:42

Anche questo Signore è un collega di giubba del Signor Davigo?

bundos

Mar, 19/12/2017 - 17:56

Un marocchino tutto fare,presuntuoso e molto inconcludente,inutile ad ogni latitudine e longitudine.

corivorivo

Mar, 19/12/2017 - 18:32

i magistrati(salvo Nordio e altri due, forse)sono per definizione LADRI. stipendi da favola per non lavorare. impuniti quando sbagliano. politicamente tutti schierati sinistri. cat'vegna 'n cancher!

Ritratto di albireo6

albireo6

Mar, 19/12/2017 - 18:42

Povero Paese...che elementi!!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 19/12/2017 - 19:17

QUANDO LO RINCHIUDONO IN CARCERE QUESTO COMUNISTA SCHIFOSO. MI RACCOMANDO BUTTATE LA CHIAVE POI...

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 19/12/2017 - 22:54

Stranissimo! Uno duro e puro come lui non si conosceva...E.A.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Mar, 19/12/2017 - 23:30

Disse che Berlusconi doveva essere arrestato subito, ma finisce ancora lui sotto inchiesta.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Mer, 20/12/2017 - 07:21

Come i suoi Kompagni è malato di delirio di onnipotenza, tanto sa che non gli accadrà niente, tvisto che è povero si faccia anche prestare i soldi per comprare la mercedes ... tonino docet.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 20/12/2017 - 11:35

Non se ne salva uno dei kompagni.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 20/12/2017 - 12:06

Sempre inchieste,mahhh al gabbio quando ci va??????

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 20/12/2017 - 12:13

---ingroia da ex magistrato si iscrive all'albo degli avvocati--da avvocato viene assunto come amministratore della società Sicilia e-Servizi---le due cause che lo riguardano gli contestano 2 presunte irregolarità--rimborso non dovuto dei pasti ed alloggio nelle trasferte- ingroia--da bravo conoscitore delle leggi ha tirato fuori la norma che disciplina i rimborsi e che comprende non solo il trasporto- ma anche le altre spese di viaggio--per quanto riguarda il presunto stipendio alto--anche qui ingroia è riuscito a rispondere ai magistrati dicendo che essi si sono rifatti ad una norma del 2006 abrogata nel 2008 dalla legge n. 133 (Art. 61, Comma 12) e che prevede che a liquidare il manager sarebbe stata una assemblea regolare dei soci con decisione a maggioranza--nessun rischio concreto insomma per ingroia---iscrizione a registro come atto dovuto a garanzia--swag

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 20/12/2017 - 13:57

Ecco, abbiamo avuto la spiegazione dettagliata del solito elkid che dice come stanno i fatti (copiandoli dal web). Naturalmente questo comportamento vale solo per certi personaggi "sinistri", dall'altra parte sono tutti colpevoli se solo rifiatano. Personalmente ho sempre tenuto presente l'art. 27 della costituzione che vale per TUTTI. Il resto compete ai magistrati che dovranno dar seguito a questi "fascicoli".

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 20/12/2017 - 15:18

@Elkid - chi ha fatto queste nuove norme (umma umma) dal 2006 al 2008? Prova un pò ad indovinare? Si il mortadellone, su vostra pressione. Bravi.

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 20/12/2017 - 15:31

---marcè --io leggo --sei tu quello che copia---altrimenti mandami il link incriminato---swag

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 20/12/2017 - 16:03

Elkid - Lei pretende che le scriva tutti i link su Ingroia? Ma quando mai: lei è aggiornatissimo in questa materia, molto dettagliato oltretutto, diventa asettico quando si tratta di discettare su personaggi della sua parte politica, degli altri .. E poi mi dica dove copio io, coraggio.. D'altro canto ho sempre sostenuto che le sentenze passate in giudicato sono quelle che valgono, mentre lei questa metodologia la ignora volutamente. Fa il verso al pendaglio torinese, più o meno.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 20/12/2017 - 19:30

@Marcello.508 - il ragazzino Elkid, un pò capriccioso, vuole sostenere che le persone più sono a sinistra più sono innocenti a prescindere, mentre tutti quelli di cdx sono delinquenti. Confondendosi, difende i veri delinquenti pensando che non lo siano.

sparviero51

Mer, 20/12/2017 - 23:03

TOGLIERE IL TAPPO ALLA SICILIA E FARLA RIEMERGERE DOPO 24 ORE PER FARLA GODERE AI TURISTI !!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 21/12/2017 - 09:01

Leonida55 - Il fatto è molto semplice: il "fantat" non riesce ad essere equidistante però in fondo lo comprendo. E' un sinistro e come tale si comporta, gioca a dx vs. sx ma ancora nella zucca non gli è entrato il concetto che la politica in quanto tale in Italia non comanda più da qualche .. decennio. Difficile, quasi impossibile che questo concetto lo prenda in considerazione. In fondo sono affari suoi e se gli va bene così a me non che susciti particolari intereressi, solo qualche mio sfottò ogni tanto. Dulcis in fundo ci sono quelli che non sono a dx e a sx -simil cani sciolti - però sono berlusconofobici in perenne stato parossistico con evidenti somatizzazioni viscerali "ignemque inde gigni foramen sub nasum". E fingono di essere politicamente neutri. Qualcuno lo fa con una certa destrezza ma solo per o più cazzeggiatori ad libitum, strabici.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 21/12/2017 - 11:27

@Marcello.508 - risposta più che esauriente e corretta.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 21/12/2017 - 11:54

--marcel---non sono né sinistro né destricolo---anche perchè poi definire il pd sinistra è una bestemmia consapevole---se dovessi trovare un partito che possa in qualche modo incasellarmi direi che trattasi del quasi defunto partito radicale dei bei tempi andati---mi piace pensare che un cittadino di uno stato possa esercitare al massimo le proprie libertà individuali ed essere artefice del proprio destino ed il cui unico limite alla propria libertà non sia un'etica da 4 soldi o falsi moralismi tanto meno cappe religiose medioevali -ma solo i due codici di leggi che regolano il paese in cui si vive che non devono essere mortificanti ma limitare le libertà individuali solo nel momento in cui danneggino le libertà altrui---non sono berlusconofobico e non somatizzo tranqui--il cinismo è la mia medicina--ritengo solo che il papy abbia fatto strame dei codici in più di un'occasione --ma gli scudi del denaro e della politica gli consentono ancora di girare a piede libero--swag

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 23/12/2017 - 01:59

elkid- Va bene: san Elkid ora pro nobis..