Dalla Libia la bomba sull'Italia: 360mila immigrati in partenza

I 153mila immigrati sbarcati nel 2016 potrebbero essere solo un assaggio della massa che potrebbe riversarsi sulle coste italiane nei prossimi mesi

Allarme invasione per l'Italia. I 153mila immigrati sbarcati in questi primi nove mesi e mezzo del 2016 potrebbero essere solo l'avanguardia di una massa che potrebbe riversarsi sulle coste italiane nei prossimi mesi, anche se i mesi invernali dovrebbe scoraggiare le traversate dei barconi. Forse qualche mese di tregua, ma da marzo gli sbarchi riprenderanno. E stavolta il rischio concreto, secondo un rapporto dell'Ocha, l'ufficio affari umanitari dell'Onu, potrebbe essere quello di una vera invasione.

Secondo il rapporto infatti nella Libia dove ancora sono presenti in molte città i jihadisti dell'Isis, dove non con governo unitario e dove scorrazzano milizie di vario genere, di tribu in guerra tra loro, e dove la popolazione è allo stremo, ci sono circa 360mila immigrati che aspettano di partire e più di un milione di libici che vivono in una situazione di grave emergenza sanitaria, per cui il numero di partenti potrebbe ulteriormente aumentare. Anche se la stagione estiva è terminata c'è comunque il rischio di un'ondata di partenze come testimoniano gli oltre 12mila immigrati sbarcati nell'ultima settimana.

Un allarme che Palazzo Chigi e il Viminale per ora ignorano, ma che viene rilanciato dalla Lega Nord. Con il deputato Paolo Grimoldi che attacca duramente: "Matteo Renzi cosa intende fare? Restare a guardare, restare ad aspettare che tutte queste persone si mettano in viaggio verso l'Italia e ci invadano? Serve con urgenza un'azione diplomatica con i due governi libici per poter fare degli accordi precisi per impedire nuove partenze e creare dei campi profughi in Libia. Il governo - sottolinea Grimoldi - però deve attivarsi ora, prima di farci invadere, non quando questi 360 mila arriveranno sule, nostre coste e non sapremo dove metterli...".

Commenti

venco

Mer, 26/10/2016 - 10:18

Fin che li mettono negli alberghi, e poi son liberi di scorrazzare, questuare e anche delinquere nei centri storici, ne verranno a milioni.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 26/10/2016 - 10:35

MA cosa fa alf-alf ano??Subito un contratto con Costa crociere per andarli a prendere direttamente nei porti libici!ACCHHH SOOOO!!!

bozzolik

Mer, 26/10/2016 - 10:42

mandateli in francia a casa dell'ex presidente sarkosi

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 26/10/2016 - 10:48

360mila persone sono l'equivalente di una città come Bologna o Firenze! Ci rendiamo conto di cosa c'è oltre il mare? Possibile che dobbiamo aspettare che si mettano in mare per andarli a prendere con le navi della Marina o con i traghetti o limitarci a litigare con l'Europa. Forse ciò che è successo a Gorino e Goro è una lezione di ciò che va fatto, di come forse il problema vada risolto alla fonte e non quando le persone sono arrivate in Italia. Se solo l'un per cento di quei 360mila annega, siamo di fronte ad un'ecatombe, questo è quello che sta facendo il Governo, sta condannando a morte certa migliaia di persone.

Ritratto di armandoesse

armandoesse

Mer, 26/10/2016 - 10:52

Sistemiamoli a casa di Alfano o a casa del fratellino di Alfano

rossini

Mer, 26/10/2016 - 11:20

360.000 migranti pronti a partire equivalgono al costo più di 4 miliardi e mezzo di euro in un anno. Più di un'intera finanziaria. Più di 100 volte quello che si risparmierebbe riducendo i senatori da 300 a 100. E noi facciamo un referendum per risparmiare denari che poi buttiamo in un pozzo senza fondo per accollarci, noi e solo noi, il mantenimento del Terzo Mondo.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 26/10/2016 - 11:24

Si facciano avanti i volontari disposti a fare posto agl’invasori. All’occorrenza che siano anche disposti a lasciare il loro piccolo spazio esistenziale fin qui occupato come indigeni nati e cresciuti in Italia. Insomma siano pronti ad essere sostituiti dalla Grande Massa in movimento. Costoro si facciano pure avanti, mentre a me vien da ridire a crepapelle.

Ritratto di Turzo

Turzo

Mer, 26/10/2016 - 11:25

AVANTI C'E' POSTO... NON SPINGENTE!!!! CON TUTTE STE RISORSE, DI QUESTO PASSO SAREMO RCCHISSIMIIIIIIII!!!!!! si di pidocchi

Ritratto di MLF

MLF

Mer, 26/10/2016 - 11:30

Seh, un altro patto con la Libia, come e' stato fatto in Turchia... ale'... E l'africa e' grande, altro che 300mila... + la milionata di libici pronti all'invasione anche loro...

Ritratto di italiota

italiota

Mer, 26/10/2016 - 11:34

andiamoli a prendere direttamente noi con le navi, sono nostri fratelli, ...SONO RISORSE !!!

gattogrigio

Mer, 26/10/2016 - 12:29

Per Roberto_70 360 mila persone è una cifra esigua.L'Africa potrebbe fornircene probabilmente 360 milioni, e non è un modo di dire. L'1% di morti che tu temi è un po più basso della realtà che si attesta tra 1.5% e 2% . Se pensi alle condizioni in cui viaggiano, queste cifre hanno del miracoloso perché potrebbero essere dieci volte superiori. Probabilmente la realtà è diversa da quella che ci viene propinata. E' ora (e lo è da tempo) che ci facciamo un pensierino serio.

Marcozzo

Mer, 26/10/2016 - 12:34

Ma se ogni giorno ne arrivano tra i 2000 ed i 13000 (mi pare aver letto addirittura 20000)... diciamo 4000 in media fanno 1 milione all'anno. Il che spiega perche' e' cosi' tanto difficile sistemarli tutti. Da dove viene la cifra di 160.000 ? Secondo me dovremmo aver passato i 4 milioni. Avete una lista di tutti gli sbarchi registrati ? che comunque non sono tutti, visto che tantissimi arrivano nella notte non visti da nessuno

Gianluca_Pozzoli

Mer, 26/10/2016 - 12:40

sarei veramente contento partissero tutti e il grande Renzi mettesse una tassa mensile di 50 euro su tutti i cittadini italiani per mantenere in Hotel le risorse molto amate dell'africa

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 26/10/2016 - 12:54

E il restante miliardo novecento milioni seicentoquarantamila? Non vogliamo "accoglierli"? Diamoci da fare, l'Africa è in movimento e porterà grandissima cultura, come possiamo vedere tutti i giorni.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Mer, 26/10/2016 - 13:05

Più ne arrivano, più i 'progressisti' si scavano la fossa!

blackindustry

Mer, 26/10/2016 - 13:12

E vai, altri milioni di euro (di soldi pubblici italiani) in tasca alle cooperative di sinistra che lucrano sul traffico di clandestini...

Una-mattina-mi-...

Mer, 26/10/2016 - 13:16

FINO A CHE I BOIARDI, COME ALFANO, NEGANO L'EVIDENZA e affermano che tutto va bene e non c'è nessuna emergenza, non se ne viene fuori.

giottin

Mer, 26/10/2016 - 13:30

Ne vorrei di più, ne vorrei almeno 100.000 al giorno per tutti i giorni, dovremmo mettere in cantiere la costruzione di nuove navi militari per fare fronte alle necessità. Ecco cosa volevano dire le risorse: nuova occupazione per costruire navi! Aaaah, adesso ho capito!

Keplero17

Mer, 26/10/2016 - 13:38

Uno potrebbe pensare che non ce la faranno. E invece no, perché le navi della marina e quelle usa accorrono subito non appena entrano in acque internazionali per recuperarli.

Ritratto di italiota

italiota

Mer, 26/10/2016 - 13:46

x Raperonzolo Giallo : hai ragione, e aggiungo che fra un po saremo noi a scappare e ad andare in Africa

Malacappa

Mer, 26/10/2016 - 13:47

360.000 per il primo tempo poi il secondo e cosi via la nostra patria sara' ridotta un porcaio dobbiamo fare qualcosa un piccolo paesino nel ferrarese ha dato l'esmpio si puo' fare.

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 26/10/2016 - 13:52

Ricordate quando, due anni fa, si disse che in Libia c'erano 600.000 persone pronte a partire per l'Italia? Lo riferiva lo stesso ministro Alfano. Sembrava un'esagerazione non realistica. Anzi, si veniva accusati di creare allarmismi inutili per strumentalizzare la paura a scopi di propaganda. Bene, la metà di quei 600.000 sono già arrivati nel biennio 2015/2016, l'altra metà è pronta a partire. Dove li sistemeranno, visto che anche Renzi e Alfano riconoscono che siamo al collasso e non abbiamo più possibilità di accoglierne altri? Attenti alle case sfitte o seconde case: esaurite caserme, scuole, ospedali e strutture pubbliche, si passerà a requisire abitazioni private (come stanno già facendo). Ma non è detto che, esaurite anche quelle, non requisiscano anche le stanze vuote in casa vostra. Magari, se avete una stanza libera, vi obbligano ad ospitare un africano; per decisione del prefetto. Arrangiatevi.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 26/10/2016 - 13:56

Piu ne vanno a prendere piu se ne metteranno in viaggio!!! Solo Frottolo and company NON se ne sono ancora resi conto, altro che salvare VITE questi ci faranno MORIRE!!! Gli Americani NON sono mai usciti dalle LORO acque territoriali (della Florida) per andare a soccorrere i BALZEROS Cubani Haitiani,Domenicani ecc eppure nessun organo mondiale li ha mai condannati per questo. La stessa cosa dobbiamo fare NOI aspettarli al limite delle nostre acque territoriali e chi riesce ad arrivare coi PROPRI mezzi (LA METÀ della METÀ) accoglierlo rifocillarlo identificarlo e se NON ne ha diritto RISPEDIRLO al suo paese.TUTTO IL RESTO SONO BALLE. #STOPTRAGHETTICOLNO.

Ritratto di Xewkija

Xewkija

Mer, 26/10/2016 - 14:21

Con tutte le navi che fanno a gara per traghettare africani, che importanza hanno le condizioni meteo?

Ritratto di mambo

mambo

Mer, 26/10/2016 - 14:22

L'unico successo di Renzi da quando qualcuno lo ha messo a fare Premier è stato questo, e cioè: importare diverse milionate d'immigrati, anche con l'aiuto e l'assenso dell'Europa, trattarli di lusso, dare loro la residenza e quindi il voto. Un ex-dc che farà trionfare finalmente il Pc o Pd che sia. Ma cosa pretendete che protesti!!!!

Luigi Farinelli

Mer, 26/10/2016 - 14:36

Avanti c'è posto (continuano a dire Alfano e Papa Bergoglio). Del resto, l'Italia è una nazione a vocazione turistica, strapiena di alberghi: hai voglia quanti ne possiamo ospitare. Poi ci sono le sedi della Caritas, le case vuote, le piazze, i parchi, i teatri, i musei, le pinacoteche, le vie del centro, migliaia di ponti e viadotti, vagoni ferroviari incustoditi, sale d'aspetto, scantinati, soffitte, la Pianura Padana e le spiagge. E poi anche Palazzo Madama (solo le soffitte), Palazzo Chigi (solo gli scantinati) e il Quirinale: nei giardini. Se si stringono, possiamo ospitarne fino a 58 milioni (c'è persino chi azzarda 84 milioni!)

Ritratto di alejob

alejob

Mer, 26/10/2016 - 14:40

AOHHH, vogliamo cercare di capire e tenere in considerazione quello che la veggente BULGARA WANGA, disse negli anni OTTANTA? : (dal 2016, L'IMPERO VATICANO CROLLERA' e dal 2017 in poi, l'EUROPA DIVENTERA' NERA). Non si scappa dalle PREVISIONI DI QUESTA veggente, perché quello che ha detto, si è sempre avverato. Dobbiamo solo aspettare.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 26/10/2016 - 14:47

non c'è terra sufficiente per coltivare il grano, sento ancira dire che l'azqua è preziosa che scarseggia, le discariche sono strapiene e l'inquinamento è alle stelle. Ma che cavolo fanno arrivare altra gente! Ma cos'è li avvisano prima e precisando il numero coì il nostro Governo si adegua con anticipo su come accoglierli? Vuoi vedere che Renzi è andato in America per chiedere altra flotta?

Luigi Farinelli

Mer, 26/10/2016 - 14:50

Mandiamo il conto a Obama, alla Clinton, a Sarkosy e Cameron: da giudicare di fronte al tribunale della Storia (e altro che Clinton Presidente!)

perseveranza

Mer, 26/10/2016 - 15:24

Fino a quando tutte le reti RAI e molte Mediaset e naturalmente la7 ecc ecc continueranno a fare programmi pro-immigrazione, finché il buon Francesco dirà un giorno si e l'altro pure che bisogna aprire le porte (che sono già spalancate), finché le coop e le associazioni speculeranno ....hai voglia a fermare gli sbarchi. Ormai é finita.

Ritratto di ateius

ateius

Mer, 26/10/2016 - 15:55

non è possibile..?individuare varie zone sparse nell'Europa, lontane dalle città e dalla vita dei cittadini che devono lavorare e creare risorse, dove montare tende o leggeri prefabbricati che ospitino migliaia di questi profughi..? se scappano da guerre e pestilenze, un qualunque accampamento sarà ben accetto. non si può spargere la Voce che in Italia e in Eurooa si trova il paradiso. anche se ormai è un pò tardi...

HappyFuture

Mer, 26/10/2016 - 15:57

Poveri noi e poveri loro! E' gente che va ad aumentare quel 11,8% di disoccupati tanto "vantato" da Matteo! (Ma il ministero del lavoro li terrà fuori dal conteggio... se le spese non stanno neanche nel deficit!)

HappyFuture

Mer, 26/10/2016 - 15:57

Poveri noi e poveri loro! E' gente che va ad aumentare quel 11,8% di disoccupati tanto "vantato" da Matteo! (Ma il ministero del lavoro li terrà fuori dal conteggio... se le spese non stanno neanche nel deficit!)

Ritratto di GMTubini

GMTubini

Mer, 26/10/2016 - 16:24

Leggo tra i commenti alcuni pressanti inviti rivolti agli autorevoli esponenti del partito dell'accoglienza ad ospitare tra le loro personali mura domestiche i migranti o profughi che dir si voglia. Niente di più difficile: si sa che per gli ideologi del meticciato il verbo accogliere non si coniuga mai alla prima persona singolare. Un conto è "metterci la faccia" un altro "aprire il portafogli".

OttavioM.

Mer, 26/10/2016 - 16:36

In tutta l'Africa si è sparsa la voce che basta che dai un sacco di soldi ai trafficanti,ti metti su un gommone,poche miglia,poi chiami la taxi marina,arrivano decine di navi a raccattare clandestini,vengono tutti scaricati in Italia,una volta qui una domanda di asilo non si nega a nessuno con relativi corsi e ricorsi a spese nostre,così il finto povero che ha dato migliaia di euro agli scafisti e il finto rifugiato di guerre inesistenti si è assicurato il reddito di clandestinità a spese nostre.Tutto questo grazie alle scellerate politiche del governo.Ormai il trucco lo conoscono tutti ecco perchè accorrono numerosi tutti questi giovanotti.Altro che fuggono dalla guerra del Senegal e dalle carestie del Marocco.

nopolcorrect

Mer, 26/10/2016 - 16:41

Prima di tutto avvertire che non potranno più fare i furbi, mettersi in mare e chiamare subito aiuto. Chiaririsco il concetto con un esempio: sui tralicci dell'alta tensione c'è scritto: "chi tocca i fili muore" e non siamo tenuti a salvare dalla folgorazione qualunque ixxxxxxxe che volontariamente salga su un traliccio. Chiarire che "chi si mette in mare può morire". Nessun aiuto prima dell'arrivo in acque territoriali italiane.Renderlo noto mediante lancio di volantini e per via radio, televisione e internet.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 26/10/2016 - 16:43

che schifo. SCHIFO !!!

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Mer, 26/10/2016 - 17:00

Dalle mie parti, in Liguria, si usa fare le acciughe sotto sale messe dentro a contenitori di terracotta. Uno strato sull'altro ben pigiate finche il vaso è pieno. A quel punto si mette sopra un peso che premendo forte fa spazio per altri strati, e così via. E' l'esempio di ciò che fa il governo con l'Italia e i migranti. Il nostro problema è che il contenitore è uno, ma la pesca è continua.

fedeverità

Mer, 26/10/2016 - 17:10

Non esiste un Governo che governa CONTRO il suo stesso STATO!!! CONTRO I SUOI CITTADINI!!!CONTRO CHI PAGA!!! VI RENDETE CONTO DI COSA STATE FACENDO? VI STATE METTENDO CONTRO IL POPOLO! ANCHE VOI SIETE IL POPOLO!

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 26/10/2016 - 17:15

Secondo ALFANO c'è posto per tutti e a questa tesi si associano sicuramente la Boldrini mentre la per Kyenge potrebbero essere di più di 360.000 quelli che possono essere accolti.

moshe

Mer, 26/10/2016 - 17:17

Bene, allora vorrei sapere che intenzioni hanno i "veri italiani" duo Alfano-Morcone !!! Li vogliono tutti in Italia? se si, invito tutti a scrivere che non siamo più italiani schiavi delle decisioni di pochi allucinati !!!

giovanni951

Mer, 26/10/2016 - 17:32

purtroppo con due ignoranti come renzi e alfano le cose non cambieranno. Vanno in eurabia a dire che devono prendersi la loro quota di clandestini ( ormai sono anni) e poi, con un calcio nel sedere, tornano indietro con le pive nel sacco. E scaricano la loro frustrazione su quei cittadini che giustamente rifiutano di ospitare i clandestini. 10 100 1000 Gorino. ed un NO al referendum.

Anonimo (non verificato)

mezzalunapiena

Mer, 26/10/2016 - 18:09

in una intervista di tanti anni fa Gheddafi l'ho aveva previsto dichiarando che lui solo lui poteva controllare l'immigrazione e i fatti gli stanno dando ragione ma nessuno lo ha ascoltato

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 26/10/2016 - 18:22

Ma come, solo 360mila? Qualche mese fa ci avevano promesso dai 2 ai 2,5 milioni, adesso ce li vogliono dare con il contagocce? Solo qualche 100mila per volta? Percercare di raddrizzare il referendum? Ah ho capito, è una questione logistica, non ci sono abbastanza barconi. Mettersi diligentemente in fila per favore. Non fate i disordinati come gli Italiani che vogliono sempre saltare le file.

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Mer, 26/10/2016 - 18:43

Già nel marzo 2011, Gheddafi aveva avvertito che solo la Libia stabile potrebbero impedire la fuga di innumerevoli migranti provenienti dall'Africa e dal Medio Oriente verso l'Europa. Oggi abbiamo la frittata e il conto!

Ritratto di rodolfo47

rodolfo47

Mer, 26/10/2016 - 19:07

Caspita che fortuna c'è da fregarsi le mani.