L'idea dell'assessore: "Vendere i sampietrini"

Maurizio Pucci, nuovo assessore ai Lavori Pubblici di Roma: "Hanno un mercato fiorente, sia italiano sia internazionale. Li daremo alle imprese, sono un valore"

"I sampietrini hanno un mercato fiorente, sia italiano sia internazionale. Li daremo alle imprese, sono un valore". È questa l'idea di Maurizio Pucci, nuovo assessore ai Lavori Pubblici di Roma, sciorinata in un'intervista al Corriere della Sera. "I sampietrini se non sono utili sono pericolosi, per automobilisti scooteristi e pedoni, per tutti: vanno sostituiti con l'asfalto, almeno in tutte le strade dove passa l'autobus", aggiunge l'assessore. Che poi spiega: "La sutura tra un sampietrino e l'altro produce polvere che crea inquinamento, danneggia i monumenti. E poi sia chiaro: neanche Wolf, il personaggio di Tarantino che risolve problemi in Pulp Fiction, può curare i mali di Roma senza soldi. Non siamo più ai tempi del Giubileo del 2000, e adesso il degrado è tale, dal centro alla periferia, che bisogna fare qualcosa. Una parte rimarrà, in forme ridotte, qualche metro nelle piazze storiche, ma il resto diventerà proprietà delle imprese. Per risolvere il problema delle buche servono massicci investimenti, e nuove forme di collaborazione coi privati, come le sponsorizzazioni; per le consolari penso a forme di mecenatismo, ad esempio".

Commenti
Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 30/12/2014 - 12:54

Iniziate a comprarvi i caschi prima di venderli....

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 30/12/2014 - 12:56

Il sindaco Marino, con tutta la giunta sinistrata di cervello, hanno paura che i sampietrini glie li tirino in testa... Adesso che si sono fatti conoscere.

Massimo Bocci

Mar, 30/12/2014 - 12:57

E per i pacchi dono ai centri........ASOCIALI, così se non li gradiscono sanno a chi riciclarli.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 30/12/2014 - 13:25

Non ho parole! Perché non vendersi "La buona ventura" di Caravaggio o il "Galata Morente", entrambi nei Musei Capitolini? Mettendo l'operazione in mano a Buzzi sarebbe anche un buon affare.

albertzanna

Mar, 30/12/2014 - 15:12

Togli i sanpietrini e ci metti l'asfalto. Potrebbe apparire come l'uovo di Colombo. Ma c'è un ma........ Per mettere l'asfalto (conglomerato bituminoso) dove si tolgono i cubetti di porfido il fondo stradale deve prima essere preparato, e parola di esperto costa e tanto, Poi l'asfalto che si stende, se si vuole che duri almeno 10 anni, deve avere una certa composizione con la presenza di bitume, di quello buono, a fare da legante per la parte di inerte. l'asfalto buono, non quello che spesso vedo stendere dove è molto, ma molto (troppo) più la componente ghiaiosa che il bitume, ha un costo al mcubo che parte da 15 euro in su. Un sanpietrino stradale ha misura di 10cmx10cm, quindi lo spessore di asfalto da stendere deve avere spessore di almeno 13 cm (sovraspessore di compattazione) quindi in un mcubo si ricavano 7.5 mq di asfalto steso. I conti sono presto fatti, meglio tenere i sanpietrini. Eh! La finanza creativa della sinistra....... AZ

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mar, 30/12/2014 - 15:30

Potremo poi passare ai gatti che prolificano tra i ruderi ed esportare le pantegane che sono cibo prelibato per le popolazioni asiatiche!

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 30/12/2014 - 15:35

Hanno fatto piu danno dei vandali edei Barberini messi insieme .e continuano protetti da magistrati venduti.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Mar, 30/12/2014 - 15:47

Ma si' sono d'accordo, non siamo più degni di passeggiare su quei meravigliosi cubetti; Roma multietnica si merita l'asfalto e altre squallide pavimentazioni. Che Roma faccia sempre più schifo a degno contorno dei suoi decerebrati abitanti e amministratori!

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Mar, 30/12/2014 - 15:56

´Pucci e´un incompetente, e´ uomo nuovo, in un lavoro pubblico i materiali di risulta sono gia´di proprieta dell´impresa esecutrice , come gia´stabilito dal capitolato generale di appalto , Quindi l´assessore non deve assegnare niete a nessuno se per legge dello Stato sono gia´assegnati all´esecutore di un opera-

Beaufou

Mar, 30/12/2014 - 16:12

Questo qui deve aver battuto la testa (forse su un sampietrino?) da piccolo. Può succedere, ma quel che preoccupa è che sia, adesso,assessore ai Lavori Pubblici di Roma. Evidentemente di lavori, pubblici o meno, ha solo lontanamente sentito vagamente parlare...

maurizio50

Mar, 30/12/2014 - 16:52

E' la finanza creativa stile Compagni! Si venderebbero anche il materasso di casa..qualcuno peraltro lo ha già fatto!!!

pc64

Mar, 30/12/2014 - 17:28

Bah. All'epoca dell'amministrazione Rutelli il comune di Roma compro' sampietrini in Cina, a caro prezzo. Ci furono polemiche, perché' già' negli anni '90 si sapeva benissimo che erano inadatti a strade trafficate, Con transito di mezzi pesanti. Oggi, quei sampietrini si spera di rifularli a qualche sprovveduto. Quando si dice il senso degli affari...

Aleramo

Mar, 30/12/2014 - 17:34

Nell'antichità la famiglia romana dei Barberini depredò i marmi rimasti al Colosseo per costruire i propri palazzi, dando origine al detto ironico "Quod non fecerunt barbari, fecerunt Barberini" ("Ciò che non fecero i barbari lo fecero i Barberini"). La tradizione continua...

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 30/12/2014 - 17:49

Già che ci sei, vendi anche l'allegro chirurgo, farai contenti milioni di romani.

TruthWarrior1

Mar, 30/12/2014 - 18:13

Mah! Questi sciacalli, per un prezzo, venderebbero anche le mutande dei loro morti! Senza parole!

Ritratto di panteranera

panteranera

Mar, 30/12/2014 - 18:28

Degno assessore di (in)degno sindaco...

Miraldo

Mar, 30/12/2014 - 18:29

Maledetti comunisti venderebbero anche le loro madri.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 30/12/2014 - 18:37

Forse sarebbe meglio vendere assessori e sindaco !!!!!!

Ritratto di Euterpe

Anonimo (non verificato)

Accademico

Mar, 30/12/2014 - 19:41

Proprio un'idea del capso, questo assessore. Mandatelo al manicomio.

19gig50

Mar, 30/12/2014 - 19:49

Si smontate e vendete anche il Colosseo tanto qui è un'ammasso di monnezza e ciò che fa parte della nostra storia non interessa agli invasori che ci soppianteranno.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 30/12/2014 - 20:23

Pensate un po' a questo che idea è venuta! E' proprio vero che l'Italia è da asfaltare per ... ricominciare!

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Mar, 30/12/2014 - 21:01

Che ricoverino al più presto l'assessore dei lavori pubblici e il sindaco di Roma. Entrambi sono letteralmente impazziti. Fra poco potrebbero mettere in vendita pezzi del Colosseo, della fontana di Trevi, dei gradini di piazza di Spagna e l'intera città non più eterna.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mar, 30/12/2014 - 22:12

E se le pietre venissero lanciate contro l'assessore e il sindaco? Ormai l'arroganza ignorante ha raggiunto il culmine.Eliminare quella splendida pavimentazione, il colore della pietra, il lavoro e la perizia dei sanpietrini! Vedere l'azione distruttiva di questi nuovi barbari fa pensare veramente che siamo tornati all'alto Medioevo. Come direbbe Sgarbi: capre,capre, capre. E il paragone credo sia offensivo per le capre.

acolombi

Mar, 30/12/2014 - 22:42

Ma da dove arriva questo ignorante? a parte la valenza estetica dei sampietrini dappertutto e particolarmente a Roma, si rende conto questa persona di cosa costerebbe toglierli, immagazzinarli ( magari assumere qualche compagno per vedere come sono belli ) e parallelamente rifare una brutta pavimentazione in asfalto? Povera Italia...

pbartolini

Mer, 31/12/2014 - 00:15

Deve ritornare a scuola, o cambiare spacciatore, o entrambi......

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 31/12/2014 - 01:00

Stanno correndo un bel rischio. Potrebbe succedere che vengano acquistate dai farabutti dei centri ASOCIALI per poi ritrovarle scagliate contro la polizia.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Mer, 31/12/2014 - 08:22

È un deprimente impoverimento della città. Ovunque l'asfalto sostituisca una più "nobile" pavimentazione, vi è una perdita di tradizione, di un segno della laboriosità dei nostri predecessori. Poveri romani, poveri noi. Sekhmet.

Franco Ruggieri

Mer, 31/12/2014 - 08:48

Ma 'st' assessore mariniano ci ariva a capi' che co' l'asfarto dovrà da spenne in manutenzione armeno tre vorte li sòrdi che spera de ricava' co' la vendita de li sampietrini? Se po' propio di' che Marini se li è scerti uguali a se stesso. Invece de li sampietrini se vendano li zebbedei loro!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mer, 31/12/2014 - 10:54

Siamo sicuri che non siano in atto manovre per tangenti con qualche ditta asfaltatrice o qualcos'altro di losco?