L'imam antisemita del Cairo invitato dal Papa in Vaticano

Al Tayyeb sarà ricevuto da Bergoglio. L'obiettivo è distendere i rapporti tra la Santa Sede e il mondo sunnita

Aveva fatto discutere mesi fa quando lo aveva invitato Laura Boldrini a Montecitorio per parlare di Islam, religione di pace. Farà discutere anche adesso che papa Francesco lo riceverà in udienza a Roma nel tentativo di distendere i rapporti tra il Vaticano e il mondo sunnita. Ahmed al Tayyeb, l'imam dell’università "Al Azhar" del Cairo, il centro teologico più importante dell’Islam sunnita, è infatti considerato un feroce antisemita che, nonostante le sue parole di odio nei confronti dei tagliagole dello Stato islamico, insegna ai suoi fedeli come picchiare le mogli.

Al Tayyeb è considerato da molti un moderato. Dopo la strage di Charlie Hebdo aveva pronunciato un discorso durissimo contro i jihadisti dell'Isis ("devono essere crocifissi") e aveva chiamato a raccolta tutto il mondo islamico denunciando la manipolazione dei testi coranici. Non solo. Collabora tutt'oggi con la Francia per istituire severi meccanismi di controllo sul messaggio diramato dalla galassia di moschee e di associazioni dell’area islamica. Eppure i suoi sermoni non sono così cristallini. In Vaticano non mette più piede da quando papa Benedetto XVI ha pronunciato il celebre discorso di Ratisbona. Ha persino sospeso il dialogo con la Santa Sede da quando papa Francesco ha invocato la protezione dei fedeli di religione cristiana in Medio Oriente.

Nei suoi sermoni al Tayyeb ha più volte chiamato a raccolta il mondo arabo e musulmano contro "il comune nemico sionista". "L'entità sionista continua la sua aggressione contro la moschea di al Aqsa", ha recentemente dichiarato. A scandalizzare l'opinione pubblica italiana, quando la Boldrini voleva invitarlo a Montecitorio, era state le parole dell'imam sulla violenza domestica ai danni delle donne. Parole che sembrano non solo tollerarla ma legittimarla. "Secondo il Corano - aveva spiegato il Grande Imam - prima si ammonisce, poi si dorme in letti separati, infine si colpisce". E aveva addirittura spiegato come "colpire": aveva parlato di "percosse leggere", come "dare un pugno" o "spintonare".

Commenti

Raoul Pontalti

Sab, 21/05/2016 - 10:20

Antisionista non significa antisemita. Tanto è vero che gli ebrei ortodossi sono antisinista. Gli arabi poi sono semiti, sebbene gli egiziani, pur parlanti arabo, hanno sotrato camita.

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Sab, 21/05/2016 - 10:39

Molto semplice: in Vaticano non c'è nessun papa, ma un avventuriero che sta facendo tutto il possibile per bastonare i cristiani e farla finita con la loro religione. Deve passare la nottata.

Fjr

Sab, 21/05/2016 - 10:40

Sempre più convinto che Ratzinger ci aveva visto giusto questo qui lo va a invitare,altro che breccia di porta pia , se mai dovesse accadere la prossima volta tiriamo su un bel muro e chiudiamolo dentro a France' e mo basta

Holmert

Sab, 21/05/2016 - 10:49

Questo papa è un visionario, nonostante la cultura gesuitica, come dice qualcuno. La storia insegna che il danno maggiore l'hanno fatto sempre gli uomini colti,che hanno visione del mondo del tutto particolare. E' di oggi la notizia che gli esaltati sunniti dell'ISIS hanno sciolto nell'acido alcuni prigionieri. Ci potrebbe essere un dialogo con loro? Ricordate il dialogo tra il lupo e l'agnello nella favola di Fedro, mentre bevevano allo stesso ruscello?

Ritratto di petrus

petrus

Sab, 21/05/2016 - 10:50

Peggio di così....

Edmond Dantes

Sab, 21/05/2016 - 11:06

Questi due sì che di pugni se ne intendono. Chi aveva dubbi sull'esistenza del dio della bibbia ora ha solo certezze: non può esserci un onnipotente che si fa rappresentare in terra da uno come il sig. Bergoglio senza far intervenire la provvidenza per rimediare all'errore dei cardinali.

Ritratto di Shard

Shard

Sab, 21/05/2016 - 11:17

E quello sarebbe il Papa? il capo dei cristiani? il successore di Pietro? Mai una protesta contro l'uccisione e lo sterminio di cristiani, sempre pronto ad inchinarsi davanti agli islamici. Quello è l'anticristo e ci porterà alla rovina.

Ritratto di giggett048

giggett048

Sab, 21/05/2016 - 11:18

al tayyeb e al bergoglio, un'incontro al vertice tra imam

Ritratto di hardcock

hardcock

Sab, 21/05/2016 - 11:20

Cosa aspetta il popolo a fare giustizia decapitando a piazza del popolo il principe dei truffatori e tutta la sua corte? Fino all'ultimo diacono? PARASSITI CHE VIVONO BENE SULLE SPALLE DI CHI LAVORA VENDENDO IL NULLA. mOLICE sHANDONG cHINA

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Sab, 21/05/2016 - 11:22

Per Franceschiello : Ad rivum eundem lupus et agnus venerant, siti compulsi. Superior stabat lupus, longeque inferior agnus. Tunc fauce improba latro incitatus iurgii causam intulit; 'Cur' inquit 'turbulentam fecisti mihi aquam bibenti?' Laniger contra timens 'Qui possum, quaeso, facere quod quereris, lupe? A te decurrit ad meos haustus liquor'. Repulsus ille veritatis viribus 'Ante hos sex menses male' ait 'dixisti mihi'. Respondit agnus 'Equidem natus non eram'. 'Pater hercle tuus' ille inquit 'male dixit mihi'; atque ita correptum lacerat iniusta nece.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 21/05/2016 - 11:29

Tra Imam s'intendono alla perfezione.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Sab, 21/05/2016 - 11:30

Il guaio del mondo è che, troppo spesso, va a simpatie: Ratzinger non era simpatico al mondo e per questo l'hanno costretto ad andarsene. Bergoglio va 'a sangue' alle sinistre di tutto l'occidente e quindi nessuno lo tocca, permettendosi il lusso di chiamare l'imam antisemita consolidando l'aura di papa dell'apertura, del dialogo, dei poveri e non come quell''astratto' studioso e grande teologo, detestato dalla 'gauche', e che, comunque, Dio ci ha voluto donare per qualche anno e per questo lo ringraziamo! @Pontalti, dopo le Sue spiegazioni, adesso sì che sto tranquillo!

Ritratto di stenos

Anonimo (non verificato)

Raoul Pontalti

Sab, 21/05/2016 - 11:39

@Holmert papa Ratzinger a Ratisbona commise una cappella imperdonabile: si dimenticò di essere papa e si ricordò improvvidamente, al cospetto di docenti e studenti di quella Università che lo ospitava, di essere stato docente di teologia alla Facoltà cattolica di Tubinga in perenne bega con la Facoltà protestante di teologia della medesima Università. In quella disgraziatissima lectio magistralis tirò in ballo una citazione di Manuele II Paleologo particolarmente dura contro Maometto anche se l'obiettivo degli strali papali non era l'islam bensì proprio i protestanti che come gli islamici fondano il rapporto con Dio sulla sola fede e non anche sulla ragione come i cattolici e gli ortodossi. In contesto meramente accademico la lectio magistralis era ineccepibile (e la condivisi pienamente anch'io) ma nel più ampio contesto politico (il papa è re!) fu autentica cappella.

FRANZJOSEFVONOS...

Sab, 21/05/2016 - 11:39

IDIOTA DON FRABCESCI COMPLICE DI TERRORISTI LASCIA STARE E NON METTERE NEL MEZZO IL VANGELO

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 21/05/2016 - 11:41

Sono sempre più convinto che questo papa stà distruggendo gli italiani per pararsi il c....Per favore ridateci Ratzinger.

01Claude45

Sab, 21/05/2016 - 11:42

Vada Franceschiello a Il Cairo. Ogni giorno dimostra che "Lo Spirito Santo" deve essersi perso. Non lo ILLUMINA PIÙ. Francesco, accogli il mio umile invito: Vai a Yamoussoukro, nella mini San Pietro. Forse là, in prossimità del deserto del Sael, può accadere che verrai NUOVAMENTE ILLUMINATO dopo i fatidici 40 giorni di digiuno e lontano dai "vini dei castelli".

michele lascaro

Sab, 21/05/2016 - 11:59

Il Pontifex Maximus sta realizzando, un passettino alla volta, quello che atei, mangiapreti e simili, non hanno mai saputo realizzare nella Storia d'Italia: la distruzione del Cattolicesimo.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 21/05/2016 - 12:01

Da questo papa il peggio della superficialitá, del disordine mentale e del relativo basso autoritarismo che regna sovrano e che affonda il Sud America.

michele lascaro

Sab, 21/05/2016 - 12:04

Post scriptum, un titolo dell'articolista dice: Storico incontro dopo la rottura con Ratzinger. Chi ha rotto: l'imam o Bergoglio?

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Sab, 21/05/2016 - 12:24

Beati gli abitanti di quel pianeta dove governa la Ragione anziché la Religione.

Lucaferro

Sab, 21/05/2016 - 12:25

Pontalti smettila di scrivere castronerie: quella fu una lectio non solo magistralis in senso accademico ma anche volutamente politico. Offendi l'intelligenza di un grandissimo pontefice. Poi su Franceschiello...stendiamo un oietoso e rabbioso velo. Speriamo che se ne vada al più presto.

Trinky

Sab, 21/05/2016 - 12:32

quello vestito di bianco che si affaccia a una finestra in piazza san pietro (nome ancora per poco in uso) dovrebbe andare a predicare ai pinguini in patagonia, magari lo stanno ad ascoltare!

fisis

Sab, 21/05/2016 - 12:42

Se il Papa incontra questi tizio che incita alla violenza, commette un madornale errore.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 21/05/2016 - 12:42

#Raoul Pontalti Di tutte le dietrologie ascoltate questa è, sicuramente, la più surrettizia e contorta.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Anonimo (non verificato)

maggie65

Sab, 21/05/2016 - 12:51

@pontalti, continua pure a sparare le tue castronerie su politica e affini, ma evita di affacciarti su questioni che non ti competono Non sei degno nemmeno di pronunciare il nome di quel grande e visionario Pontefice che è stato Benedetto XVI Accontentati del sig. bergooglio che sicuramente tanto apprezzerai

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Sab, 21/05/2016 - 13:05

@Pontalti, sarà pure come dice Lei, ma ciò dimostra due cose: 1.che Ratzinger fosse uno spirito tra i più colti della Storia della Chiesa e 2.che, ahilui, non ebbe abbastanza 'malizia' per pensare che, tutto sommato, una diatriba accademica potesse avere quelle conseguenze planetarie, abilmente strumentalizzate. E dimostra altre due cose: 1.che l'insigne 'intellighenzia' gauchista occidentale e filo-islamica, alle parole di Ratzinger, che in altri tempi sarebbero passate del tutto inosservate, ritenne di dover insorgere, in malafede, strumentalizzando quelle parole e 2.che la suddetta intellighenzia si è comportata con più malizia di colui che passava per essere 'grande inquisitore'. Non si è comportato da 'papa'? Lei ne è sicuro?

Holmert

Sab, 21/05/2016 - 13:07

Caro Pontalti, lei puntualizza, ma sappia che io sono rimasto a papa Pacelli, Pio XII, alla messa in latino con il celebrante rivolto verso Gerusalemme, alla confessione prima di ogni comunione presa in ginocchio etc. Che ci vuol fare ,non amo questa specie di progresso che ha distrutto ogni passato valore per crearne di nuovi,per me svalutati come una moneta fuori corso. Che ci vuole fare,sono così,questa società fradicia dalle fondamenta non mi piace. Il mio teologo preferito? Paolo Ricca. Faccio tesoro dei suoi insegnamenti, anche se non condivido tutto. Per inciso è un pastore valdese. Saluti.

tzilighelta

Sab, 21/05/2016 - 13:12

A me sembra che gli adoratori di Ratzinger non siano meno deficienti degli adoratori di questo imam anti semita, qualcuno ha scritto che Ratzinger ha ceduto il posto a Bergoglio a causa di un gomplotto comunista, è evidente che quando si scrivono minchiate di questo calibro un solo medico non basta! Per fortuna schermaglie di questo tipo si leggono solo qui e da nessuna altra parte, la suburra bananiota non ha niente da invidiare ai culinaria maomettani! Urge intervenire subito, inseminando di laicità tutte le classi sociali, ai più recalcitranti schiaffoni laici e biscottino di consolazione!

obiettore

Sab, 21/05/2016 - 13:13

Avrà avuto il suggerimento dall'aldilà dal neotrapassato massacratore di innocenti mai nati.

Raoul Pontalti

Sab, 21/05/2016 - 13:50

@maggie65 l'hai mai letta quella lectio magistralis? Sai dirmi in quale lingua fu pronunciata? Io comunque la lessi in tedesco. Sommessamente: ripescati il commento in merito scritto a suo tempo da Maurizio Blondet e vedrai che non si discosta affatto da quanto affermo io. Chiunque abbia letto quella lectio magistralis e non sia completamente digiuno di teologia cattolica e di controversie ereticali ha perfettamente còlto il significato del binomio fides-logos sviluppato da Ratzinger in contrapposizione ai protestanti e non agli islamici presi solo a pretesto. Apprezzo Ratzinger teologo non Ratzinger papa per il quale vale il disprezzo che Dante rivolge a Celestino nel Canto III dell' Inferno (dedicato agli ignavi): “vidi e conobbi l'ombra di colui che fece per viltade il gran rifiuto”.

Edmond Dantes

Sab, 21/05/2016 - 15:37

@tzilighelta. Lo stesso trattamento da riservare ai "laici" adoratori della Dea Ragione che dalla rivoluzione francese in poi ha generato solo mostri dei quali il comunismo è solo l'ultimo, anche se duro a morire essendo ormai non solo una opzione ideologica ma un modo di essere, obbligato per tutte le infelici antropologie più o meno consapevolmente imbevute di odio e invidia sociale che in esso trovano un abito su misura e di cui anche in questa sede abbiamo un bel catalogo. Non a caso anche i primi paladini dell' Islam.

Ritratto di Chichi

Chichi

Sab, 21/05/2016 - 16:16

L’applausometro è uscito dalla Scala, da Sanremo e dai concerti; oggi è il metro (ambitissimo) con cui si misurano i politici, i papi, i morti eccellenti… Purtroppo per quest’Occidente le claque più rumorose e debitamente remunerate con politiche clientelari applaudono a comando dell’ONU anticristiana, l’UE nemica della proprie radice giudaico-cristiane, la progenie del falso ideologico chiamato rivoluzione francese, la progenie del positivismo ateo, gli innamorati dell’islam e del gay pride che spadroneggiano nelle istituzioni europee. Chi sa scegliere le parole e i gesti a loro graditi è troppo preso dai loro applausi. Non vede il sangue cristiano che scorre a fiumi. Riesce perfino a convincersi che esista un quinto vangelo proclamato da lui. (Pannella prima di togliere il disturbo: «amo il vangelo di Francesco»). I cattivi? due esempi per tutti: Benedetto XVI e Oriana Fallaci.

maurizio50

Sab, 21/05/2016 - 16:50

Purtroppo le scelte sia in politica che in religione del parroco Argentino sono tratte dai suggerimenti di "Repubblica". E se ne vedono i risultati!!!!!!

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Sab, 21/05/2016 - 17:28

"Urge intervenire subito, inseminando di laicità tutte le classi sociali, ai più recalcitranti schiaffoni laici e biscottino di consolazione"... eh! caro @tzilighelta, questa sì che è democrazia e dialogo. Mi ricorda dei simpaticoni su costipate camionette negli anni '20!

tatoscky

Sab, 21/05/2016 - 17:47

Per me questo Papa è pericoloso, speriamo che il Padreterno lo chiami.

Ritratto di llull

llull

Sab, 21/05/2016 - 17:52

@Grisostomo e a tutti quelli che hanno dei dubbi su questo "papa", consiglio la lettura del libro "Non è Francesco" di Antonio Socci. Il fatto che l'autore non sia assolutamente anticlericale bensì un buon cristiano dovrebbe farci riflettere ed analizzare la situazione con tutte le aperture mentali possibili.

tzilighelta

Sab, 21/05/2016 - 18:06

Rosario Francalanza, sempre meglio del papa re e dell'imam con la barbetta! Democrazia? Semmai teocrazia, speriamo sia solo un colpo di coda del serpente!

Ritratto di gino5730

gino5730

Sab, 21/05/2016 - 18:13

Ormai Franceschiello è del tutto fuori controllo.Da lui ci si può aspettare di tutto ,questo invito ad uno che odia gli ebrei,forse prelude alla chiusura del ghetto.Invito che dimostra per l'ennesima volta che il comunismo lo ha nel suo DNA

nopolcorrect

Sab, 21/05/2016 - 18:13

Informazioni per l'imam: Lista dei Premi Nobel ebrei:14 per la Letteratura, 35 per la Chimica, 53 per Fisiologia e Medicina, 50 per la Fisica, 26 per l'Economia. Caro imam, per essere civili non basta fare i terroristi, massacrare gli innocenti, farsi saltare in aria e menare alle donne, frustarle o lapidarle...ci pensi.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 21/05/2016 - 18:26

Raul, vabbé dai, non cerchiamo il pelo nell'uovo. Semiti o camiti che importa: la base culturale é quella. Che devo dire io: biondo con occhi celesti. Cosa sono? In quale sostrato mi dovrei porre? Latino, celtico, gotico, longobardo, slavo ?? Tanto piú che in casa, in famiglia, ci parliamo usando il nostro antico dialetto sloveno. Quella che conta é la base culturale. Al giorno d'oggi quello conta!!!

routier

Sab, 21/05/2016 - 18:57

"Questo" cattolicesimo alla Bergoglio ed i suoi maggiorenti appaiono modernisti, secolarizzati, affaristi, smodatamente ricchi, a volte corruttori di minori, inadatti a porsi come esempio (a parte qualche rara anima buona), e, tutto sommato, perfettamente integrati in una società al disfacimento. Rimpiango quel cattolicesimo della mia gioventù dove l'esempio era la corretta guida per i fedeli. Mala tempora currunt!

anna.53

Sab, 21/05/2016 - 18:59

attendo di sapere che si diranno ; mi aspetto la cautela da Francesco , quella che applica comunque ai suoi fratelli islamici; se però parlerà a favore dell'uguaglianza uomo donna , lo stimerò

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Sab, 21/05/2016 - 19:00

#tzilighelta, quindi meglio un buon energico 'persuasore' laico che non il papa re e l'imam con la barbetta? Beh, la scelta non è allegra; resto quantomeno perplesso! Tuttavia, se permette, qualora mi venisse data la possibilità di evitare il 'persuasore' laico, direi che, tra il papa re e l'imam con la barbetta, meglio il papa re: almeno ci ha lasciato la cupola di S. Pietro; cosa ci lascerebbe l'imam con la barbetta?

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 21/05/2016 - 20:11

Donna Laura, fu piú pragmatica. Di fronte alle proteste fece buon viso a cattivo gioco e ritiró l'invito a questo tamarro. L'omino bianco disse: se donna Laura declinó, varda invece qui, io ti invito!!! E siccome sono pure un capo di stato estero nessuno potrá fermarti.

Prameri

Sab, 21/05/2016 - 20:18

Bergoglio vuol costruire ponti e immagino abbia un 'partito' di sostenitori e buoni consiglieri evangelici alle spalle per non scegliere tutto da solo come il più assoluto dei monarchi. Parla poco di ponti fra cristiani con i fratelli ortodossi e con i protestanti e anche con i fratelli ebrei. La sua scommessa è il ponte con gli islamici e sta cercando un contatto importante con questo iman moderato. Speriamo che gli strappi qualche segno di avvicinamento. Qualche atto di reciprocità.

ziobeppe1951

Sab, 21/05/2016 - 20:28

Anna53...18.59..non t'illudere, l'uguaglianza tra uomo e donna vale solo per i diaconi/e non certo per i trogloditi

Ritratto di giggett048

giggett048

Sab, 21/05/2016 - 22:13

imam bergoglio, il pampa nero

guardiano

Sab, 21/05/2016 - 22:42

Mi appello allo Spirito Santo, assente nel giorno dell'elezione del papa di attivarsi in fretta a procurare un bravo esorcista per guarire questo argentino posseduto da belzebù.

Ritratto di il navigante

il navigante

Sab, 21/05/2016 - 23:13

Sul "comune nemico sionista" forse non ha tutti i torti...

Anonimo (non verificato)

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Sab, 21/05/2016 - 23:33

@tzilighelta, quindi meglio un buon energico 'persuasore' laico che non il papa re e l'imam con la barbetta? Beh, la scelta non è allegra; resto quantomeno perplesso! Tuttavia, se permette, qualora mi venisse data la possibilità di evitare il 'persuasore' laico, direi che, tra il papa re e l'imam con la barbetta, meglio il papa re: almeno ci ha lasciato la cupola di S. Pietro; cosa ci lascerebbe l'imam con la barbetta?

FRANCO1

Dom, 22/05/2016 - 00:15

Prove di salvataggio personali per quando i maomettani invaderanno l'Italia e il Vaticano.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 22/05/2016 - 00:22

Ormai dobbiamo rassegnarci a considerare il vaticano come una succursale del PD. Nel falso buonismo pacifista delle chiacchiere non si riesce più a distinguere LA MELASSA VATICANA DA QUELLA COMUNISTA "DI SINISTRA".

rudyger

Dom, 22/05/2016 - 07:59

Caro Papa, non siamo in grado di conoscere i tuoi disegni ispirati da Dio, ma facci capire un pò come ti vengono in mente certe idee. Con la chiusura del libro sulla bara di S. Giovanni Paolo II finirà la Chiesa? e tu sarai l'autore? pregherò per te come hai sempre chiesto. io ho capito solo una cosa: la loro concezione della vita , o forse non hanno concezione della vita, degli islamici è diametralmente diversa della nostra di cristiani e non potranno mai incontrarsi. lasciali magiare pane pane e sabbia, loro sono contenti. Mi stai a far avere grandi dubbi.

antipifferaio

Dom, 22/05/2016 - 08:53

Che si stia avverando la profezia di Nostradamus??? Dopo di questo un papa NERO (e probabilmente molto islamico) e poi FINE...The End...VATICAN closed....o quantomeno una scissione come molti oggi profetizzano...vedremo!