"L'Islam è un pericolo: vogliono sottometterci con le armi e con i figli"

Il prelato: "Quando saranno maggioranza imporre la sharia al mondo sarà un obbligo" SOSTIENI IL REPORTAGE SUI CRISTIANI SOTTO TIRO QUI

Trieste L'Islam che vuole conquistare il mondo, le bandiere nere che puntano su Roma, l'immigrazione che sovverte la maggioranza, i cristiani sotto tiro pure in Occidente, nessuna alternativa alla famiglia tradizionale e Vladimir Putin «convertito» sono solo alcune risposte forti del cardinale Raymond Leo Burke nell'intervista esclusiva a il Giornale (guarda il video). Patrono del Sovrano Militare Ordine di Malta e membro della Congregazione delle cause dei santi, il porporato del Wisconsin, classe 1948, è lo stendardo della chiesa tradizionale. Non pronuncia mai una parola contro Papa Francesco, ma durante tutta l'intervista naviga fuori dal coro del politicamente corretto a cominciare dalla difesa a spada tratta della famiglia classica.

Nel 2016 i cristiani sono ancora perseguitati?

«In certe parti del mondo sono perseguitati e anche espulsi dalle loro terre. E accade in paesi storicamente importanti dal punto di vista religioso come l'Iraq, dove arrivò Abramo, terra dei caldei. Ma anche nei paesi del primo mondo, per esempio nel mio paese (gli Stati Uniti, nda), c'è il tentativo di negare ai cristiani il diritto di seguire la propria coscienza. E di resistere all'aborto, alla sterilizzazione o altre prassi mediche che procurano la morte (eutanasia, nda). I problemi per i cristiani non riguardano solo il Medio Oriente, ma anche l'Occidente».

La stessa Unione europea, in nome del politicamente corretto, spesso chiude gli occhi sulle minacce ai cristiani. Cosa ne pensa?

«É chiaro che i musulmani hanno come obiettivo finale conquistare il potere sul mondo. L'Islam attraverso la sharia, la loro legge, deve governare il mondo e permette atti di violenza contro gli infedeli, come i cristiani. Ma noi stentiamo a riconoscere questa realtà e a reagire difendendo la fede cristiana».

Lei sostiene che chiudiamo gli occhi?

«Sì e penso che le ragioni siano molte. In tanti non capiscono cos'è veramente l'Islam. E creano questi slogan, che crediamo tutti nello stesso Dio, che siamo tutti quanti uniti dall'amore e così via. Non è vero. Un'altra ragione è che i cristiani hanno molto trascurato una verità fondamentale: c'è un solo salvatore del mondo, Gesù Cristo. Non dobbiamo fare proselitismo imponendo la cristianità, ma se crediamo in Gesù è nostro dovere darne testimonianza. Penso che questa testimonianza non sia più molto forte anche nei paesi che un tempo venivano chiamati cristiani, come le nazioni europee».

Lei ha appena scritto un libro, «Hope for the world: to unite all things in Christ», che parla anche di Islam.

«L'Islam è una minaccia nel senso, che per il vero musulmano Allah deve governare il mondo. Cristo nel Vangelo disse date a Cesare quello che è di Cesare. Al contrario la religione islamica che si basa sulla legge del Corano punta a governare nel Paese dove si trovano i musulmani. Fino a quando sono minoranza non possono insistere, ma quando diventano maggioranza devono applicare la sharia. Oggi ci sono enclave, interi quartieri, in Europa dove vige di fatto il regime musulmano».

Si riferisce a Molenbeek, le banlieue, quartieri in Inghilterra e paesi del Nord, villaggi in Bosnia. Rappresentano dei tentativi di integrazione falliti?

«É un fallimento perché si tratta di uno Stato dentro uno Stato. Il problema è che i musulmani puntano all'espansione. Tutta la storia della presenza islamica in Europa è un tentativo di conquistarla. Abbiamo appena celebrato l'8 settembre la vittoria dei cavalieri di Malta dopo tre mesi di assedio dei musulmani nel 1565. Malta sarebbe stato il trampolino di lancio verso l'Europa».

Sui muri di Sirte, ex roccaforte delle bandiere nere in Libia, c'erano tante scritte dello Stato islamico sulla conquista di Roma.

«É un pericolo reale. L'Islam si realizza nella conquista. E qual è la conquista più importante nei confronti dei cristiani? Roma».

In Siria e Iraq i cristiani rischiano di scomparire?

«Certo. Esiste un piano per sradicarli. I paesi cosiddetti cristiani insistono sull'eguale diritto per tutte le religioni, ma in determinate nazioni musulmane non si può neppure costruire una chiesa o professare il proprio credo in pubblico».

Contro lo Stato islamico bisogna intervenire militarmente?

«Bisogna fermarlo con i giusti mezzi a nostra disposizione trattandosi di criminali della peggior specie».

Il nostro giornale ha lanciato una campagna con il sostegno dei lettori per raccontare la tragedia attuale dei cristiani. Che ne pensa?

«Apprezzo quello che il Giornale sta facendo per rendere nota la persecuzione dei cristiani. Il vero servizio dei media non è ripetere le cose che piacciono alla maggioranza, ma rincorrere la verità dei fatti. Negli Stati Uniti, ma non solo, la gente non sente mai una voce diversa, fuori dal coro».

L'immigrazione è una risorsa o un pericolo?

«Ho sentito diverse volte degli islamici che spiegavano: Quello che non siamo riusciti a fare con le armi in passato lo stiamo facendo oggi con la natalità e l'immigrazione. La popolazione sta cambiando. Se va avanti così, in paesi come l'Italia, la maggioranza sarà musulmana».

Se così fosse siamo noi troppo deboli?

«Tutto questo accade per la corruzione dell'Occidente. Non ci sono più famiglie sufficientemente numerose. In maniera supina accettiamo prassi che sono contrarie alla legge naturale come l'aborto o il cosiddetto matrimonio fra persone dello stesso sesso. É la dimostrazione che non siamo più forti nelle fede. Ed una facile preda per la conquista».

Lei è americano. Vladimir Putin, il presidente russo, ex ufficiale del Kgb, è una minaccia o l'ultimo difensore di valori tradizionali?

«Sono molto soddisfatto della sua difesa della vita e della famiglia, come Dio ha creato dall'inizio con un uomo e una donna. Non possiamo negare ad un persona come Putin la conversione. É possibile che oggi abbia capito quello che non capiva 30 anni fa (ai tempi del Kgb, nda)».

CRISTIANI SOTTO TIRO: SOSTIENI IL REPORTAGE

Vogliamo continuare a raccontare con gli Occhi della guerra le drammatiche storie dei cristiani sotto attacco nel mondo. In Africa e nel Medio Oriente, ma anche nelle nostre città e ovunque i cristiani siano un bersaglio. Abbiamo bisogno anche di te. www.occhidellaguerra.it/projects/cristiani-sotto-tiro/
www.gliocchidellaguerra.it

Commenti

amicomuffo

Mar, 04/10/2016 - 08:25

Se abbiamo politici incapaci e ciechi, che pensano solo al loro tornaconto, possiamo mandarli via solo con le armi. Democraticamente, non lo otterremo mai.

Ritratto di leoni_da

leoni_da

Mar, 04/10/2016 - 08:29

ECCO UN CRISTIANO VERO. FATELO PAPAAA

aurius

Mar, 04/10/2016 - 08:48

Concordo pienamente con il Cardinale, uno dei pochi vescovi ancora cattolici. Però il titolo è fuorviante: il pericolo non sono gli islamici. Ciò che incentiva questa situazione di vera e propria persecuzione dei cristiani è il laicismo occidentale e il buonismo insipido di troppi vescovi o preti.

Ritratto di italiota

italiota

Mar, 04/10/2016 - 08:52

se abolissimo le religioni non avremmo più di questi problemi

fauvise

Mar, 04/10/2016 - 08:53

EMINENZA STIA ATTENTO A COME PARLA LA SCOMUNICA E' DIETRO L'ANGOLO.......

Massimo Bocci

Mar, 04/10/2016 - 09:03

Ci voleva un pio, di Malta per diradare un po' di ipocrisia (balle) gesuite (Buonasera),che questa è una guerra scatenata per la distruzione dell'occidente e dei suoi valori umani è democratici,che da sempre cozzano contro quelli di classi parassitarie, oscurantiste, di pseudo monoteisti che hanno un solo è vero Dio, il denaro e il potere, di poter RUBARE e mistificare,verità del progresso umano.

linoalo1

Mar, 04/10/2016 - 09:04

Finalmente,qualcun'altro,oltre a me,comincia a capirlo!!!Altrimenti,che significato avrebbe questa Invasione????Solo Vitto ed Alloggio Gratis???Balle!!!Loro,gli Immigrati,vogliono prendere il nostro posto e farci sloggiare dall'Europa!!!!E noi,Ignorantoni,li lasciamo fare!!!Anzi,li aiutiamo anche!!!Si può essere più Ignoranti di così????Quindi,forza!!!Reagiamo e pensiamo al Futuro dei Nostri Figli!!!!

Ritratto di Braddock

Braddock

Mar, 04/10/2016 - 09:06

Sua Eminenza, dovrebbero eleggerla Papa! Almeno qualcuno in Italia tornerebbe a difendere i confini e i valori della Patria e del Cristianesimo. Con la Mafia Rossa al governo, siamo alla totale mercé della delinquenza non solo italiana ma internazionale.

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Mar, 04/10/2016 - 09:06

Ma il signor Bergoglio, in arte finto papa, non si accorge che esiste una chiesa cattolica, che non vuole come lui piegarsi all'islam?

ex d.c.

Mar, 04/10/2016 - 09:11

E' ora che la Chiesa prenda posizione. Non ci sentiamo più rappresentati come cristiani e nemmeno come italiani

Luca66

Mar, 04/10/2016 - 09:15

Se n'è accorto solo adesso? E' da sempre nel loro "credo" il voler sottomettere l'infedele !!! Sveglia ... che è già tardi !!!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 04/10/2016 - 09:15

Ricordo il mitico articolo di Biloslavo nel quale annunciò in esclusiva l'avvenuta fuga di Gheddafi dalla Libia... www.faustobiloslavo.eu/articoli/29843.pdf

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mar, 04/10/2016 - 09:21

Come scoprire l'acqua calda. Soltanto i governanti criminali occidentali non vogliono capire. Ma capiranno anche loro, alla fine, quando tutto sarà irrimediabilmente perduto.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 04/10/2016 - 09:21

Lo scriva anche al suo capo!

Papocchia

Mar, 04/10/2016 - 09:34

Grande il Card. Burke come sempre. Grazie per le sue affermazioni politicamente Scorrette!!

VittorioMar

Mar, 04/10/2016 - 09:35

....i CRISTIANI e i CATTOLICI lo avevano capito "IMMEDIATAMENTE",sono i rappresentanti della CHIESA che hanno preso tempo e ora è tardi per porvi rimedio!!...ognuno si lecchi le proprie ferite!!...aridatemi BENEDETTO!!!

Ritratto di nando49

nando49

Mar, 04/10/2016 - 09:38

Caro Monsignore lo dica al suo capo che non perde occasione per incentivare gli arrivi di extracomunitari islamici. Noi purtroppo non abbiamo la possibilità di modificare questa situazione perché ci hanno tolto da tempo la possibilità di votare.

michetta

Mar, 04/10/2016 - 09:38

....arriveranno queste notizie, all'orecchio del capo del gregge? Mi sa di no, poiche' il suddetto capo del gregge, continua a sparpagliare stupidate, a getto continuo, a destra ed a sinistra! Ma, allora, perche' questi cardinali che non pensano minimamente a quanto dice e fa il loro capo, non vanno da lui e reclamano? Vuoi vedere, che sotto sotto, gli stessi cardinali, si fanno i con ticini mensili delle entrate e delle uscite?

PaoloPan

Mar, 04/10/2016 - 09:40

Burke è un uomo di Cristo ... tutto il contrario di quel miscuglio eretico di sincretismo del perito chimico Bergoglio.

Luigi Farinelli

Mar, 04/10/2016 - 09:57

Una voce di speranza che arriva da una delle nazioni più infettate dal relativismo laicista e che lo sarà ancor più con la Clinton alla Presidenza. Ma è un doppio motivo di speranza essendo, il primo, la PRO-LIFE COALITION lanciata da Trump in maniera clamorosa e determinata: No all'aborto, no alla deriva LGBT, difesa della libertà religiosa e della famiglia naturale formata da uomo e donna, base per l'educazione dei figli. Laddove la Clinton, radical-femminista, è favorevole all'aborto senza limitazione (e appoggia la criminale Planned Parenthood dell'ONU), è smaccatamente anticattolica e favorevole a tutto ciò che è nemico della dottrina cattolica; vuole costringere i contribuenti a finanziare l'aborto ed è contraria alla libertà di scelta educativa dei bambini più poveri. Tutte cose che non impediscono al "cattolico" TG1 di farle una propaganda smaccata e stomachevole ma di tacere sulla Pro-life Coalition!

primair

Mar, 04/10/2016 - 10:02

FINALMENTE QUALCUNO HA CAPITO COME STANNO LE COSE !!

un_infiltrato

Mar, 04/10/2016 - 10:02

Non conosco questo monsignore. Di lui, mi inquieta la casualità di chiamarsi Burke. Non commento alcune "cose" che dice per non fare peccato.

Ritratto di .ginaDefrascati..

.ginaDefrascati..

Mar, 04/10/2016 - 10:08

lo vada a spiegare all'imam della pampas

Ritratto di frank60

frank60

Mar, 04/10/2016 - 10:11

Papa subito!

GMfederal

Mar, 04/10/2016 - 10:20

Lo dica a INSHALLAH!!!!!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 04/10/2016 - 10:21

#Dreamer_66 - 09:15 Il primo dovere del buon writer di sezione è , sicuramente, quello di prevenire derive islamofobe. Ma qui, forse, sei andato fuori tema. Le dichiarazioni non sono di Biloslavo, bensì del cardinale.

Ritratto di falso96

falso96

Mar, 04/10/2016 - 10:24

E' tardi,egregio, è tardi. Loro conoscono bene il loro DIO voi lo avete fatto dimenticare ,QUELLA lettera del papa che vi invitava a non pronunciare neppure il Suo NOME ,sostituendo IL NOSTRO DIO con santi e santini, così potete fare e dire tutto quello che volete . Voi che vi credevate una corazzata adesso incominciate a cercate le scialuppe di salvataggio.TUTTO SCRITTO!!! da almeno 2000 anni . Il bello che ce lo leggete tutte le domeniche, siete troppo gonfi e non riuscite a capire ciò che leggete, perché siete i primi a non credere, a credere solo in voi stessi, es:L'ultima del papa sui gay .... Domenica leggete alla messa il capito UNO della lettera ai romani ..... S.Paolo ha scritto tanto su questo tema, ironia i mussulmani ci credono i cattolici NOOO!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 04/10/2016 - 10:29

Ora, come suo solito, il buon Pontalti, di fervente fede cristiana, diagnosticherà perentoriamente al prelato di turno la consueta arteriosclerosi che "batte in testa".

clamajo

Mar, 04/10/2016 - 10:38

Vogliono sottometterci?...ma dai...chi lo avrebbe mai detto?...Avvisate le anime belle della sinistra e Francisco...se non lo sanno saranno i primi a saltare...

moshe

Mar, 04/10/2016 - 11:03

Andate a spiegarlo a quel dem..te del franceschiello ed al nostro governo di buffoni !

Ritratto di pascariello

pascariello

Mar, 04/10/2016 - 11:08

Non è certo una novità,nel 1974 lo disse scopertamente all’ONU il loro leader algerino Boumedienne. «Presto irromperemo nell’emisfero Nord. E non vi irromperemo da amici, no. Vi irromperemo per conquistarvi. E vi conquisteremo popolando i vostri territori coi nostri figli. Sarà il ventre delle nostre donne a darci la vittoria. […]. Solo quegli IBN SHARMUTA dei politicie Europei, rinne@gati e v@nduti fingono di non capirlo, anche se la grande Oriana Fallaci ce lo ricordò in "La rabbia e l' orgoglio" - E il papa BelCoglio è il più grande dei tr@ditori del Cristianesimo.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 04/10/2016 - 11:09

Memphis35: intervistato ed intervistatore sono personaggi di un teatrino semplice ma ben orchestrato, dove compaiono per lo più domande retoriche che rappresentano un'imbeccata. Prova a leggerle e poi soffermati un attimo ad immaginare quale possa essere la risposta: io non ne ho sbagliata una.

giuliana

Mar, 04/10/2016 - 11:10

Mettere fuorilegge la sharia e togliere il diritto di voto a tutti gli appartenenti alla sètta islamica.

dakia

Mar, 04/10/2016 - 11:14

Ci hanno già sottomessi,Eminenza, con l'aiuto della chiesa, dei giornalisti che ora si preoccupano di come vive e cosa mangia questa gente che alloggiano in appartamenti nuovi e rompono docce e quanto a loro viene di mano perché non sanno e non vogliono fare nulla,altro che lavori che non facciamo noi. giacché il papa suo capo segue dicendo che dobbiamo accogliere tutti. Ieri ne sono arrivati seimila in una giornatas ma nessuno ne ha parlato, l'opposizione italiana non c'è più e la TV segue appoggiandoli. Dica al suo collega Bagnasco che ha collaborato a questo tsunami che gli italiani ringraziano.

Ritratto di Tuula

Tuula

Mar, 04/10/2016 - 11:18

D'accordo con amicomuffo

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 04/10/2016 - 11:20

-----------questo prete è oscurantista----si maschera dietro l'alibi del pericolo musulmano ( e i destricoli semplici come al solito ci cascano con tutte le scarpe ) per attaccare in realtà in maniera subdola il crescente ateismo in tutto il mondo---ormai gli atei sono più di un miliardo sul globo terracqueo e sono per fortuna in continuo aumento--il religioso dunque è oscurantista perchè in nome di un presunto pericolo contingente vuole eliminare con un colpo di spugna diritti come l'aborto--il divorzio--l'eutanasia ecc che sono il frutto sudato di decine e decine di anni di lotte politiche ed emancipazione- lotte politiche fatte allo scopo di non farci irreggimentare da leggi che limitino le nostre libertà individuali-----caro prelato---ritorni pure nella grotta dalla quale è uscito---provvederemo noi a sbarrarla con un grosso macigno----hasta siempre

Jimisong007

Mar, 04/10/2016 - 11:24

Quanti ancora hanno i filtri e non vedono il re nudo

giovanni PERINCIOLO

Mar, 04/10/2016 - 11:24

Finalmente la ragione e il buon senso stanno riemergendo in periferia, chissà quando é che il messaggio arriverà e sarà recepito in vaticano!

GVO

Mar, 04/10/2016 - 11:30

Possiamo ringraziare Bergoglio che continua ad invitarli a venire in questa martoriata Italia, promovendo così la fine della nostra civiltá e facendoci diventare un paese islamico...!

Ritratto di veronika

veronika

Mar, 04/10/2016 - 11:35

beh, è quello che ha fatto la chiesa cattolica nel mondo per secoli... Mettiamo al bando ogni religione e poi ne parliamo.

Ritratto di Giuseppe da Basilea

Giuseppe da Basilea

Mar, 04/10/2016 - 11:39

Nel 1480, gli Otrantini, si son fatti tagliare la testa,ma con grande coraggio,non hanno accettato la fede Mussulmana...Come sono cambiati i tempi, oggi i nostri Politici per una fetta di salame,venderebbero anche la moglie,e per 2 voti dei nuovi immigranti,diventerebbero subito seguaci di Allah.I nostri Politici, si sanno subito adattare ai tempi,e per quanto stanno passando i nostri Connazionali,con questa invasione, per loro, non fa' ne caldo ne freddo.,Italiani brava gente.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 04/10/2016 - 11:54

L'islam prevarrà sul cristianesimo (?) Se c'è uno che ancora non l'ha capito è il Papa ...

gesmund@

Mar, 04/10/2016 - 11:56

Infatti, non avendo potuto sottometterci con le armi, nel medioevo e oltre, fino all'ultimo assedio di Vienna del 1683, ci riprovano ora con queste invasioni di "profughi" e di "perseguitati" (perseguitati da altri islamici), con la benedizione della sinistra atea e dal Papa progressista, che fanno gara di buonismo.

Ritratto di thunder

thunder

Mar, 04/10/2016 - 12:09

Per i tre o 4 arcinoti filosofi della forfora,e'inutile avete la lucidita'mentale di un tossico.

squalotigre

Mar, 04/10/2016 - 12:11

un_infiltrato - il Cardinale, anche se si chiama Burke che per lei evidentemente è una colpa (?), non fa che esprimere quello che tutti i cattolici sanno perché lo hanno appreso leggendo un libretto del quale lei non ha evidentemente sentito parlare, il Vangelo. Ogni tanto lo Spirito Santo dormicchia come una volta si diceva di Omero, altrimenti non si spiega come un Papa, ovvero il Vicario di Cristo, pronunci la frase Inshallah che vuole dire "se Allah vuole" mentre mi pare di ricordare che la nostra fede è trinitaria e si basa sulle rivelazioni di Cristo. Che lei non creda non mi turba. Mi avvilisce che faccia simili affermazioni il Papa. Non avrà ragione il Times: Papa Francesco, è cattolico? Boh??

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 04/10/2016 - 12:16

@Giuseppe da Basilea:...concordo!

19gig50

Mar, 04/10/2016 - 12:19

Vallo a dire al tuo capo.

NicoZ

Mar, 04/10/2016 - 12:32

Invece quando i cristiani sono andati in giro al mondo per convertire i "barbari", uccidendone tanti, quello andava bene e non era sottomissione, vero? Ma per piacere.

Ritratto di llull

llull

Mar, 04/10/2016 - 12:32

@italiota il 04/10/2016 alle ore 08:52 dice: "se abolissimo le religioni non avremmo più di questi problemi". Potremmo anche abolire partiti politici, sindacati, associazioni bocciofile, ecc. ecc. Ma ti rendi conto che estremizzando il tuo ragionamento per non avere più di questi problemi si potrebbe addirittura abolire la razza umana, non credi?

Papocchia

Mar, 04/10/2016 - 12:34

Scusate ma al papa và bene che l'islam ci sommerga, non l'avete ancora capito? Lui vuole fare di tutte le religioni un fascio, almeno si elimineranno tutte le guerre..... ILLUSO Mai sentito parlare dell' O.R.U.? Organizzazione-Religioni-Unite Peccato che al papa sfugga un particolare importantissimo che la vera pace la dona solo... indovinate un po'...... « Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la dà il mondo, io la do a voi. Non sia turbato il vostro cuore e non abbia timore. (Gv. 14-27)

kayak65

Mar, 04/10/2016 - 12:35

e intanto l'uomo sbagliato vestito di bianco ha visitato un'altra moschea. parole al vento monsignore, fino a che non togliete di mezzo l'argentino

Maver

Mar, 04/10/2016 - 12:42

Invece voi "sinistricoli" @elkid (essendo geneticamente più intelligenti) che cosa avete pensato? Più o meno quanto segue: assicuriamoci una forte presenza maomettana in Europa e si vedrà che due galli nello stesso pollaio finiranno spiumarsi ben bene. Fine dell'oscurantismo religioso, fine dell'egemonia cattolica, tanto ci siete voi come garanti della laicità e forti delle conquiste sociali che ci hanno guadagnato la teorie pedagogiche di ultimissima generazione cui affidare la speranza di nuova generazione di ermafroditi psichici. Siamo in una botte di ferro, ma di cosa ci lamentiamo.

soldellavvenire

Mar, 04/10/2016 - 13:04

vedo che avete "preso a cuore" la campagna pro fertilità lanciata dal governo, ribadita dall'apostata ed ora anche dal cardinale: ed ora, via dalle inutili tastiere, tutti a dare figli alla patria! dio lo vuole!

Ernestinho

Mar, 04/10/2016 - 13:11

Finalmente se ne accorgono anche in alto loco!

tommy1950

Mar, 04/10/2016 - 13:21

Ci sono tanti altri cardinali e vescovi che la pensano come lui, perchè non si coalizzano e rilanciano apertamente una campagna contro l'islam dicendo la verità alla gente? Noi cattolici siamo molto preoccupati ma vedo che dalla chiesa arrivano segnali contrastanti e non apertamente contrari alla invasione di massa degli islamici. Perchè???

Maver

Mar, 04/10/2016 - 13:25

Il Cardinale Burke, implicitamente e con estremo garbo ha chiarito che il cattolicesimo attuale presenta due realtà: una progressista e maggioritaria ed una tradizionale (non tradizionalista), per quanto minoritaria. Anche i non addetti ai lavori intuiscono che le rispettive posizioni sono antitetiche su questioni importanti, quindi, per poter esprimere un giudizio definitivo e sicuro sull'insegnamento dottrinale dell'attuale Cattolicesimo sarebbe auspicabile conoscere le rispettive posizioni.

Ritratto di llull

llull

Mar, 04/10/2016 - 13:25

@Papocchia: ti faccio i miei complimenti!!!! La vera pace si ottiene solo attraverso Gesù Cristo. Sembra che nemmeno il vescovo vestito di bianco ("abbiamo avuto il presentimento che fosse il Santo Padre") conosca ed applichi gli insegnamenti del Vangelo.

gang142

Mar, 04/10/2016 - 13:29

Che persona magnifica, potente e serena al tempo stesso che è sua Em.za Rev.ma Card. Burke. L'ho conosciuto lo scorso anno. Ne sono profondamente felice. Ringrazio Dio di averlo fatto incrociare la mia strada. La vera Chiesa ha un bisogno disperato di persone come lui.

Malacappa

Mar, 04/10/2016 - 13:35

Ma no,che genio sto soggetto,lo dico da sempre e nessuno mi prendeva sul serio anzi dicevano che ero etrmista,fascista razzista se difendere il nostro paese le nostre tradizioni e' tutto quello allora si lo sono.

Tarantasio

Mar, 04/10/2016 - 13:44

CRONACHE DELL'INVASIONE: Dopo la sostituzione dell'ultimo papa Benedetto con l'attuale Iman di san pietro Francesco I, in segno di pace e fraternità una navata della basilica di Roma e stata donata al culto dei fratelli. Sono stati disposti i tappeti da preghiera e il muezzin incaricato si è già installato. Il nuovo Iman ha pregato per la nuova era di pace che si è aperta dopo la sua conversione. stop

nopolcorrect

Mar, 04/10/2016 - 13:53

Meno male che un numero sempre maggiore di prelati si dissocia dal politicamente corretto di Bergoglio!

Iacobellig

Mar, 04/10/2016 - 13:55

AVVERTÌ DEL FENOMENO GIÀ IL CARDINALE BIFFI DI BOLOGNA

Ritratto di scriba

scriba

Mar, 04/10/2016 - 14:02

Lo spieghi al Suo "capoufficio" venuto dall' altro mondo (purtroppo).

Ritratto di powder

powder

Mar, 04/10/2016 - 14:08

Bravo. Giusto.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mar, 04/10/2016 - 14:09

PAPA SUBITO !

canaletto

Mar, 04/10/2016 - 14:13

PECCATO CHE LA UE E I PIDIOTI NON ABBIANO MAI CAPITO NULLA DI QUESTA INVASIONE ED ANZI PER AVIDITA PERSONALE NE ABBIANO FATTO UN BUSINESS MAFIOSO TRASCURANDO GLI ITALIANI. VERGONA VIA DAL GOVENRO

@ollel63

Mar, 04/10/2016 - 14:20

il primo urgentissimo provvedimento da prendere è RIMANDARE in argentina il bergoglio, detto francesco, che risiede in vaticano e istiga i mussulmani all'invasione islamica di tutte le terre emerse. Voi prelati cardinali siete i responsabili dei suoi misfatti. Prendete voi l'unica decisione saggia: LICENZIATELO.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 04/10/2016 - 14:45

E da tempo che su questo sito scrivo, senza mai avere il nulla osta da parte di certi benpensanti moderatori, che se non si fa una rivoluzione non ne usciamo più; la rivoluzione che auspico io non è tanto quella con le armi o con i forconi, anche se molti se la meriterebbero, quanto quella fatta con il voto politico per mandare definitivamente a casa questi inetti personaggi che attualmente ci (s)governano e che stanno gettando l'Italia nelle fogne!

Blueray

Mar, 04/10/2016 - 14:49

Condivisibile quasi in toto, tranne che alla fine: siamo una facile preda per la conquista ma non perché non siamo più forti nella fede. Bensì perché abbiamo creato e finanziato i supporter delle invasioni (Onu e le sue agenzie umanitarie, ad es. Unhcr, che assistono i clandestini e suggeriscono dove conviene andare), abbiamo costruito meticolosamente i cavalli di Troi@ per farci invadere (dalla convenzione di Ginevra fino all'ultimo trattato internazionale dell'Ue che ne sforna a go-go, e tutti a dire sì ed approvare), abbiamo votato (o nel caso italiano ci sono stati imposti a forza) partiti favorevoli all'invasione, e noi italiani (i più fessi di tutti) a correre per i mari con l'ex Marina militare trasformata per l'occasione in taxi boats. Ma questo forse monsignor Burke non lo poteva dire

Ritratto di il navigante

il navigante

Mar, 04/10/2016 - 14:54

Egregio Prelato, membro della Congregazione delle cause perse, se le chiese sono vuote e la gente pensa solo alla propria pancia e a quello che sta più sotto, fottendosene di Dio, di chi è la colpa? Ci rifletta sopra e poi magari eviterà di sparare a...caso.

unz

Mar, 04/10/2016 - 15:03

italiota puoi abolire il tifo calcistico? figurati l'Islam.

Emilia65

Mar, 04/10/2016 - 15:33

Ma che scoperta. Solo i tonti e gli incapaci non se ne erano ancora accorti.

ROSTAM

Mar, 04/10/2016 - 15:56

lo dica al suo capo......solo chi vive (realmente) vicino agli stranieri può capire di che pasta sono fatti: intolleranti, supponenti, irrispettosi, ....... chi dice che siamo tutti uguali dice una fesseria, l'uomo è diverso per definizione e questi lo sono e lo saranno sempre... l'integrazione non ci sarà mai. A QUANDO UN PARTITO DI DESTRA VERO(ORDINE E GIUSTIZIA)?

Ritratto di liusstrale

liusstrale

Mar, 04/10/2016 - 16:20

Sembra che alcuni preti (non questo) hanno una personale interpretazione dell’ecumenismo che non deve essere inteso come una apertura verso tutte le religioni ma ci deve essere solo nei confronti dei cristiani separati Questo equivoco porta alla tolleranza generica. Non ci sarebbe nulla di male se alcune religioni come l’Islam non avessero alcun rispetto per le altre. L’Islam interpreta la tolleranza come debolezza quindi un terreno fertile per cercare il predominio. Per questo è necessaria una grande attenzione perché una sua espansione in Occidente può causare una giusta dura reazione, perché la civiltà occidentale che è permeata di principi cristiani sarà costretta difendersi. Quindi meglio prevenire prima che sia troppo tardi.

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 04/10/2016 - 16:26

Ditelo a Franceschiello, è lui che stà cercando di affogare!!!

swiller

Mar, 04/10/2016 - 17:03

Meglio tardi che mai.

tzilighelta

Mar, 04/10/2016 - 17:32

certo che c'ha una faccia questo prete, uno spaventa bananas, quando la finiranno di raccontare frottole sull'aldilà diventeremo un paese normale, i preti approfittano dei creduloni e li spaventano a morte, e poi diventano tutti come squalotrighe e affini! Trighe

nordest

Mar, 04/10/2016 - 17:39

Sono sempre più convinto che Bergoglio sta collaborando con il nemico mussulmano.mi viene il volta stomaco chiamarlo papa.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mar, 04/10/2016 - 18:00

Ed ha ragione. L'occidente fará la stessa fine dell'impero romano. La stessa é cominciata quando oramai gli abitanti dell'impero (romani o romanizzati) non credevano piú ai loro dei, facevano pochi figli , il lavoro era ad appannaggio degli schiavi e nessuno voleva piú andare in guerra. Tant'é vero che che gli ufficiali 'romani' e le truppe venivano arruolate tra i barbari ammassati lungo il limes con la promessa di una terra dove vivere e la cittadinanza per le generazioni future. I cittadini intanto si divertivano con gli spettacoli nei circhi e facevano lavorare gli schiavi. Allora come oggi crescevano generazioni debosciate. Era naturale che l'impero cadesse. I giovani di oggi pensano ad avere Iphone di ultima generazione, gli sballi e le discoteche, e vivere alle spalle dei genitori.

perseveranza

Mar, 04/10/2016 - 18:31

Noi lo abbiamo capito da un pezzo, cerchi di farlo capire a Bergoglio ed alla larga maggioranza del clero cattolico che dai pulpiti, dalle TV e dai giornali (Avvenire in testa) fa continua e intensa campagna immigrazionista. Prima che sia troppo tardi se possibile.

Ritratto di gino5730

Anonimo (non verificato)