L'isola di "Mediterraneo": 300 abitanti e 900 rifugiati

Invasione record del «set» del celebre film di Salvatores. Ora i residenti hanno paura

Giugno 1941, febbraio 2016. Ieri teatro di Mediterraneo, capolavoro valso nel 1992 a Gabriele Salvatores il premio Oscar per il miglior film straniero. Oggi approdo di popoli in fuga che la invadono. L'isola di Kastellorizo, in Grecia, ha una popolazione che non arriva a 300 persone, che da alcuni giorni convivono con 900 rifugiati, un terzo donne. Numero finanche spropositato rispetto ai pochissimi poliziotti e addetti comunali. La polizia è allocata nella Caserma dei carabinieri costruita dagli italiani nel 1928, e che fu sede della stazione radio. Chiamata nell'antichità Megisti, nel 1921 fu annessa all'Italia, con ottimi rapporti con gli autoctoni non solo perché gli italiani assicuravano un ombrello di protezione dalla Turchia, ma perché non crearono imposizioni. Kastellorizo è anche la protagonista di «On an Island» il terzo album solista di David Gilmour, voce e chitarra dei Pink Floyd a dimostrazione di un luogo fortemente simbolico.Un Mediterraneo fatto di profumi, sapori, viaggi e oggi anche di tragedie. Settantacinque anni di distanza ideale, attraversati da una pellicola che di fatto ha reso nota al grande pubblico l'isola che si trova a sole due miglia dalla cittadina turca Kas, da dove si imbarcano indisturbati i migranti. Ieri gli isolani guardavano quei soldati italiani, interpretati da Diego Abatantuono & Co. E ne coglievano le profonde diversità rispetto ai duri e crudi tedeschi: umani, disposti ad emozioni ed anche ai piaceri. Certo, forse a tratti approssimativi e con mandolino e pallone nello zaino, ma in fondo brava gente. E comprendendo come per loro, la prostituta Vassilissa, il papàs ortodosso e le mogli dei pescatori, non vi fosse alcun pericolo. Oggi gli isolani di Castellorosso, al pari degli abitanti di Chios, Leros, Lesbo e Kos hanno paura. Ma non del diverso ma di perdere il turismo, l'unica fonte di sopravvivenza, se gli hotspots verranno realizzati lì così come Bruxelles e Berlino hanno deciso. Per restare agli ultimi tre giorni, solo a Mytilini ne sono sbarcati ben 11mila, con l'isola che diede i natali alla poetessa Saffo nel VII secolo a.C. praticamente al collasso. Non ci sono neanche servizi igienici a sufficienza, denunciano sulla stampa greca cittadini affranti, con appena due ambulanze a fare la spola dal porto al nosocomio. «Lo Stato e l'Europa ci hanno abbandonato», dicono con amarezza. E Kastellorizo si scopre disarmata.

Commenti

smoker

Dom, 21/02/2016 - 21:13

Hanno ragione ad essere disperati : non vedranno neanche un turista e potranno tranquillamente morire di fame , grazie ai migranti che non si fanno certo scrupolo di rovinare la gente.

fisis

Dom, 21/02/2016 - 21:30

Metafora dell'Italia e dell'Europa invasa.

fisis

Dom, 21/02/2016 - 21:30

Metafora dell'Italia e dell'Europa invasa.

milope.47

Dom, 21/02/2016 - 22:02

Se dovesse venire a saperlo il Sig. Bergoglio direbbe che siete gente senza misericordia.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 21/02/2016 - 22:17

Caro smoker 21e13, ma NOO cosa scriviii, il problema è solo quello che la LORO PRESIDENTAAA, non gli ancora spiegato cosa sono le RISORSE!!!lol lol Saludos dal Nicaragua.

Ritratto di navigatore

navigatore

Dom, 21/02/2016 - 22:18

questo e´quato succedera a LAMPEDUSA , mentre la Boldrini si preoccupa di portare sxxxxxxxe alla compagna Niccolini , stesso partito stesso ideale stessa fine,

@ollel63

Dom, 21/02/2016 - 22:18

che vadano tutti in vaticano a casa di bergoglio.

Cheyenne

Dom, 21/02/2016 - 22:22

o si reagisce o è la fine. Ho una convinzione: i froci della ue hanno deciso di fare di grecia e italia due campi profughi e la spagna si è salvata grazie ai due precedenti governi, guidati da persone serie e patriottiche, anche se di diversi partiti, (zapatero e rajoy). I governanti italo-greci sono due pirla, considerati zero assoluto dalla SS merkel e dal kompagno hollande, pronti a scappare con i denari rubati al popolo bue

Una-mattina-mi-...

Dom, 21/02/2016 - 22:25

DIETRO FRONT! AVANTI MARSCH!

Frank951

Dom, 21/02/2016 - 22:28

Aprite aprite le porte!!!!! Fate crollare un Continente. Massa di caproni al commando.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 21/02/2016 - 22:29

"Rifugiati". HA HA HA HA.

Tuthankamon

Dom, 21/02/2016 - 22:33

Qualcuno dovrebbe usarmi la cortesia di farmi capire: che senso ha tutto questo?? Questa gente DOVEVA essere respinta sulla spiaggia da cui era partita! Ah si loro hanno Tsipras un altro dei tanti "ottimi governanti" di cui si fregia l'Europa che fa il paio con Renzi! Poveri noi, siamo veramente in mano al nulla!

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 21/02/2016 - 22:36

Perchè abbiamo un govero ??? Se i dirigenti di questo governo, sono incapaci di dare sicurezza al paese, mi chiedo perchè debbano essere pagati??? Forse è arrivato il momento di fare la marcia su Roma e cacciare questi dittatori egoisti e incapaci, che dal GOLPE hanno messo in pericolo il paese ed hanno tolto quel poco di sicurezza che restava alla popolazione!!!

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Dom, 21/02/2016 - 22:42

Ormai lo dicono apertamente anche in TV (La7 - Aria che tira - Parsi): "Il futuro dell'Europa è il meticciato".

Furgo76

Dom, 21/02/2016 - 22:45

che vuoi che ne sappiano quei scalda sedie a bruxells! Avete mai visto Junker e Merkel visitare queste zone? lassù non sono cambiati per niente! l'importante é che il sud faccia il sud = cestino!

Georgelss

Dom, 21/02/2016 - 22:58

ARMIAMOCI! O ADESSO O MAI PIU'!

Keplero17

Lun, 22/02/2016 - 01:08

Io vorrei sapere qual è quel paese in cui il primo ministro fa gli interessi degli stranieri anzichè quello dei propri cittadini chiamandoli bestie?

gbuzziferraris

Lun, 22/02/2016 - 02:22

Ma perche' non chiamare l'Isola col nome Castelrosso che aveva quando era Italiana e faceva poarte del Dodecanneso? Bisogna ricordare che queste isole divennero Italiane dopo la guerra Italo-Turca del 1911-1912 e in particolare l'Italia ha quasi dovuto prendere Castelrosso, perche' gli abitanti non volevano continuare a stare sotto la Turchia e hanno letteralmente pregato l'Italia di annettersi anche quest'isola che tra l'altro e'a pochissime miglia dalla costa turca.

rossini

Lun, 22/02/2016 - 08:00

Sono come le cavallette. Passano, si posano e distruggono tutto al loro passaggio. Bisogna rendere il loro soggiorno estremamente duro e non confortevole in modo che tolgano il disturbo con i loro piedi. E altrimenti si deve fare come per le cavallette.

Ritratto di Quasar

Quasar

Lun, 22/02/2016 - 08:23

Bergoglio papa senza orgoglio.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 22/02/2016 - 08:28

Alba Dorata perchè non fa come Garibaldi? 5000 uomini sbarcano su quell'isola e cacciano tutti i migranti, e lottano se necessario contro guardie e quella parte di popolazione che magari difendono i migranti. Si inizi da lì.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 22/02/2016 - 08:36

mi stupisce come fa Kastellorizo ad essere in Grcia. Come se la Sicilia fosse Libica.....oddio, se lo fosse ci farebbe un gran piacere.

elalca

Lun, 22/02/2016 - 08:44

tra un pò quell'isola diventerà una discarica a cielo aperto. e poi noi siamo razzisti.............