L'Italia esce dalla recessione: "L'economia torna a crescere"

La Banca d'Italia certifica la crescita: il Pil torna a salire. Bene l'industria e le esportazioni, sale il numero degli occupati

A dispetto delle previsioni, il pil dell'Italia torna - timidamente - a crescere. A certificarlo è la Banca d'Italia secondo cui il prodotto interno lordo è cresciuto dello 0,1% nei primi tre mesi del 2019 dopo il calo registrato nella seconda metà del 2018.

I tecnici di via Nazionale scrivono infatti nel Bollettino economico che nel trimestre invernale l'attività sarebbe cresciuta nell'industria in senso stretto, mentre si sarebbe confermata debole nei servizi e nelle costruzioni. Ma se restano negative le previsioni sulla crescita in media d'anno, il rischio recessione sembra - per ora - scongiurata. "Il modesto calo dell’occupazione, che nel trimestre autunnale ha riflesso la fase di debolezza ciclica, non sarebbe proseguito nel bimestre gennaio-febbraio", spiegano da Bankitalia. Che imputa anche all'andamento positivo delle esportazioni - cresciute nell’ultima parte del 2018 a ritmi sostenuti - la ripresa.

È tornata a salire anche la produzione industriale italiana nel primo trimestre dell'anno. Dopo essere sceso nella parte finale del 2018, rileva la Bancad'Italia nel Bollettino economico, il dato è risultato in aumento sia in gennaio (1,9% rispetto al mese precedente) sia in febbraio (0,8%), per effetto soprattutto della dinamica nel settore dei beni di consumo e "la crescita sarebbe proseguita nel mese di marzo". Via Nazionale non manca di osservare tuttavia come le indagini qualitative segnalino che le imprese restano caute nei giudizi sulla situazione economica generale e sulla domanda.

Nella media del 2018, scrivono gli economisti di via Nazionale, il numero di occupati è aumentato dello 0,9%. La flessione registrata nell'ultimo trimestre dell'anno, afferma Bankitalia, è da ricondurre soprattutto al calo nel settore dei servizi alle famiglie e agli individui. L'occupazione è invece rimasta pressoché invariata nell'industria in senso stretto e ha continuato a crescere negli altri servizi privati. Il numero di ore lavorate è diminuito in tutti i principali comparti, ad eccezione delle costruzioni.

Commenti

igiulp

Gio, 18/04/2019 - 16:28

A che gioco giocavano?

Giorgio1952

Gio, 18/04/2019 - 16:34

..... si nei ristoranti non c'è posto e i voli sono tutti in overbooking, poi faremo la fine del 2011.

agosvac

Gio, 18/04/2019 - 16:34

Ho il sospetto che a qualcuno verrà un infarto : la piccola Italia si permette, nientemeno , di crescere, sia pure timidamente, invece di andare in recessione!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 18/04/2019 - 16:37

Mi raccomando non fateglielo sapere a Zingaretti, altrimenti gli viene un COCCOLONEEE!!!!jajajajajajaja.

Libertà75

Gio, 18/04/2019 - 16:37

strano, a leggere le solite cassandre (es rokko) sembrava fossimo nel baratro più profondo... credo sia l'ennesimo esempio della malafede e della scarsità culturale su cui si posano i diveramente intellettuali di sinistra

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Gio, 18/04/2019 - 16:40

Presto mi dia due quintali di azioni della Canistracci Oil, anzi me ne dia quattro....

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Gio, 18/04/2019 - 16:43

Presto, ora che la nostra economia è uscita dalla recessione, mentre quella tedesca ci sta entrando, dobbiamo come minimo costruire 100 cattedrali in ogni regione d'Italia, più belle di quella di Notre-Dame de Paris...

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Gio, 18/04/2019 - 16:46

Ora dobbiamo costruire gli aeroporti più grandi del mondo, i treni più veloci della Terra, le austrade più belle d'Europa, le strisce pedonali gialle come in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein, dieci mila fontane con acqua potabile in tutte le città italiane, i computer più veloci del mondo, le auto più belle e più affidabili di quelle tedesche e i nostri presidenti del consiglio dovranno viaggiare con degli Airbus A380 in versione allungata del doppio: si l'economia italiana è ridecollata e bisogna pensare in grande, hahà.......

Massimo Bernieri

Gio, 18/04/2019 - 16:47

Non è che sono finite le scorte?Anche quando il frigo è vuoto qualcosa per campare si compera!Vedremo i prossimi mesi.

Libertà75

Gio, 18/04/2019 - 16:52

Non c'è niente da fare, c'è gente che non capisce la differenza tra la dichiarazione di un ente che certifica gli andamenti con le dichiarazioni di un politico che punta ad aumentare fiducia e ottimismo nella popolazione... Sì, sono tesserati PD e gli è vietato dal partito leggere un articolo prima di commentarlo

schiacciarayban

Gio, 18/04/2019 - 17:14

Se cresce nonostante questo governo, pensate dove potremmo essere con un governo vero! Se le opere fossero veramente sbloccate, se invece di rdc e quota 100 avessero abbassato le tasse, se avessimo abbassato il cuneo fiscale...

Ritratto di bimbo

bimbo

Gio, 18/04/2019 - 17:14

Nonostante tutte le malignerie che hanno detto tutti i partiti politici contro il M5e Lega solo per un pugno di voti. 1° la gente deve capire che fanno schifo e 2° se il partito non da risultati via fuori dall'ambiente politico!

Libertà75

Gio, 18/04/2019 - 17:15

@massimo bernieri, commento opportuno il suo, ma era la stessa riflessione che si faceva quando si affermava che la recessione tecnica si sarebbe arrestata, esattamente come avvenuto... quindi una risposta al suo quesito non c'è, possiamo solo prendere atto della scarsità culturale di chi prevedeva la catastrofe e la voragine infinita.

ted

Gio, 18/04/2019 - 17:24

Azz 0,1 % in 3 mesi ma andiamo fortissimi allora e chi ci ferma più !! Ma andate a scopare il mare . E poi è tutto export , il mercato interno non è fermo , và indietro !!! E poi con tutta la burocrazia che avete inventato ultimamente e le tasse che state programmando riavviverete la classe impenditoriale che è una meraviglia!! Vergognatevi pagliacci!!!(Uno che aborrisce il rosso!)

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Gio, 18/04/2019 - 17:32

schiacciarayban torna a riposare,mi raccomando contale bene le pecorelle .....ecco si impara un po' a contare ......poi nel tempo potrai commentare in modo meno mediocre......svegliati dal torpore

baio57

Gio, 18/04/2019 - 18:08

@ Giorgio1952 Che triste esistenza quella di un kompagno relegato all'opposizione, una notizia negativa dietro l'altra ,non vi lasciano un attimo di tregua .Ma stai tranquillo che ora ZingaRenzi vara un bel Governo Ombra ,così vi sembrerà di aver vinto le elezioni ,poi arriverà l'estate e raggiungerete l'apice del godimento alle feste dell'unità tra un braciere delle salamelle e un comizio del politicante sinistrato di turno sulla demokkkrazzzzia di baaaaase .

pardinant

Gio, 18/04/2019 - 18:09

Mi sorprende solo che i fedeli del partito di quelli bravi, che stanno gufando su tutto, seguendo il mai abbandonato concetto del "tanto peggio tanto meglio", non abbiano ancora attribuito questa aumento del PIL alla loro prevista corsa del popolo Italiano, nelle armerie per acquistare armi, con cui mettere in pratica la nuova legittima difesa.

mozzafiato

Gio, 18/04/2019 - 18:09

SCHIACCIARAYBAN... per esempio un altro governo di prodi, renzi o gentiloni ! Quelli si che erano governi con i quali l'economia marciava spedita ! Una istituzione CREATA PER CERTIFICARE (LA BANCA D'ITALIA) E NON PER FAVOLEGGIARE, notifica una notizia che ha dello sconcertante: TUTTE LE ECONOMIE UE ARRANCANO MENTRE QUELLA ITALIANA CRESCE ! Tu kompagno SCHIACCIA...afflitto da seri cerebrali, in grado di capire, ma i tuoi sciagurati kompagni...LORO SI CHE CAPISCONO E ROSIKANO COME DEGLI ADDANNATI !

schiacciarayban

Gio, 18/04/2019 - 18:13

La cosa diverertente è che quando si parla di recessione non è certo colpa di questo governo, ma appena c'è un piccolo segnale positivo, allora sicuramente è merito di questo governo! Buffoni anche in questo!

mozzafiato

Gio, 18/04/2019 - 18:16

TED ... amico, non rosicare cosi maldestramente ! Potrebbe venirti un colpo seco! Se tu aborrisci il rosso, io sono l'ispiratore del libretto rosso di mao ! Dunque: siamo seri: a parte le scemenze "sul l'export ed il mercato interno fermo" (non sai leggere i dati ufficiali ?) Spiegaci qual'e' "la burocrazia inventata ultimamente dal governo" ? Infine; le tasse le stanno programmando questo e altri media che ogni santo giorno si inventano una bufala contro il governo ! Svegliati beccaccione !

baio57

Gio, 18/04/2019 - 18:17

@ schiaccianocciole Scommetto che sei talmente afferrato in economia ,che al Monopoli scambieresti Parco della Vittoria per avere Vicolo Corto o Vicolo Stretto.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 18/04/2019 - 18:22

@Giorgio1952 Non so se faremo la fine del 2011, ma di certo rispetto ad allora c'è una differenza fondamentale: i partiti di governo non credo proprio che saranno molto disponibili ad appoggiare un governo tecnico che ci massacra.

mozzafiato

Gio, 18/04/2019 - 18:24

ODIO I TEDESCHI, anche tu ti associ a quei 2 o tre scalcinati rosicatori che qui hanno scritto una filastrocca di fesserie, comportandosi da bambini stupidini: STIAMO COMMENTANDO DEI DATI UFFICIALI IN CONTROTENDENZA CON QUELLI DELLA UE ! Vuoi dire che questi dati sono fasulli ? Allora vatti a far oleare le rotelle ! E cerchi pure di fare lo spiritoso ! Fossi in te, invece, mi vergognerei almeno un po per le demenzie che hai scritto esattamente come fa il bimbo delle elementari che derida il compagnuccio perche' ha preso un voto piu'alto del suo, sul temino.

oracolodidelfo

Gio, 18/04/2019 - 18:34

schiacciarayba 17,14 - le sinistre erano al Governo: perchè non hanno fatto loro quello che lei scrive?

labcos

Gio, 18/04/2019 - 18:34

È cresciuto lo 0,1%,vuol dire che siamo come prima!!! Paese alla deriva!!!!

oracolodidelfo

Gio, 18/04/2019 - 18:36

ted 17,24 - nossignore! Spiegato oggi al TG che l'incremento è dovuto proprio all'aumento della domanda interna. Le esportazioni vanno con il solito passo!

mozzafiato

Gio, 18/04/2019 - 18:37

certo che le persone perbene, non fanno la capriole ne si abbandonano a scene di entusiasmo di fronte a notizie come questa, ma una volta tanto prendiamo atto con soddisfazione che il paese non e'in coma profondo come vorrebbero farci credere i soliti squallidi soloni del disfattismo "disinteressato" che grugniscono in massa contro il governo. Il governo ha ereditato una situazione disastrosa e nonostante l'assunzione di provvedimenti coraggiosi, sta facendo si che l'economia non si sia associata a quella degli altri paesi UE, tutti vittime di regressioni. Vogliamo riconoscerglielo questo piccolo merito ?Sappiamo che i dati DEVONO ESSERE CONSOLIDATI il che e' pure difficile in presenza di una congiuntura internazionale globalmente negativa, ma pare almeno che il paese non e' allo sfacelo assoluto, COME CONTINUANO A PREDICARE LE CASSANDRE MALEFICHE CHE CI HANNO (PROPRIO LORO) CONDOTTO IN QUESTA SITUAZIONE !

jaguar

Gio, 18/04/2019 - 19:02

schiacciarayban, che fastidio ti da quota 100? Si pensiona con un po' d'anticipo chi ha lavorato almeno 38 anni, e comunque l'assegno è adeguato ai contributi versati.

carlottacharlie

Gio, 18/04/2019 - 19:15

Una domanda: come mai cresce se tutto è fermo grazie ai grillazzi? Le esportazioni vanno bene ma è il consumo interno che è fermo e non è cosa da prendere sottogamba già che vuol dire che gli italiani hanno poco da spendere. Alle volte ho difficoltà credere ai proclami se non tocco con mano.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Gio, 18/04/2019 - 19:16

Onefirsttwo(alias Colui che sa : ma non così per dire , ma proprio che sa sa) dice : Bene , il più è fatto !!! STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 18/04/2019 - 19:47

il pil dell'Italia torna a crescere così «timidamente» che gli italiani non se ne sono accorti. Forse è cresciuto grazie al maggiore potere d’acquisto, sicuramente non timido, del nuovo ceto politico. E del debito pubblico che dicono gli esperti di via Nazionale? Lo spoils system messo in atto dal nuovo governo lo ha fatto scendere?

nunavut

Gio, 18/04/2019 - 19:55

ted 17:24 dal suo commento OSO pensare che lei sia un imprenditore (che la tassa piatta della partita IVA non ha favorito)ma mi chiedo come lei possa denigrare l'export (il Pil della Germania é basato pure sull'export) poi se il consumo interno accompagnato da una crescita dei posti di lavoro (prodotto dall'export)tanto meglio. Le risparmio le mie recrimanzioni sull'infelice frase,da lei scritta, cioé:la burocrazia che avete inventato ultimamente ma prima dove ha vissuto ?in anni passati mi ho avuto una successione da mia madre solo a pensarci mi viene voglia di ... non posso scriverlo ma nei giorni scorsi abbiamo udito uno che minacciò i carabinieri e non fecero nulla e sappiamo come é andata(malissimo) ma se lo scrivessi io che guai passerei?

ziobeppe1951

Gio, 18/04/2019 - 19:56

schiacciapalle...avevano un governo vero..si il vostro..come mai eravamo sempre in recessione?

marrone

Gio, 18/04/2019 - 20:10

Io penso dovremmo aspettare. Se dobbiamo gioire attendiamo entrino in funzione le leggi proposte da questo governo, poi vediamo.

gigetto50

Gio, 18/04/2019 - 20:10

......nooooo...sicuramente fake….lololol

gigetto50

Gio, 18/04/2019 - 20:14

...non fatelo sapere a Zingaretti...e nemmeno a FI...sempre cosi' catastrofica anche lei...

Ritratto di pinox

pinox

Gio, 18/04/2019 - 22:49

minkia + 0,1% di crescita siamo fortissimi!!!

diesonne

Gio, 18/04/2019 - 23:21

DIESONNE LA BANCA D'ITALIA FA LE PREVISIONI MA NON VEDE CHIARO,NON VEDE LE IMPRESE CHE HANNO CHIUSO E CONTINUANO A CHIUDERE,IN QUESTO ABBIAMO LA CRESCITA:AUGURI ALLA BANCA D'ITALIA

acam

Ven, 19/04/2019 - 06:44

la pianificazione strategica dell'economia é fatta con quell'arbitrarietà tipica dei notri burocrati e politici. investimenti sbilanciati troppo verso il guadagno immediato senza programmazione che implicita il futuro. tutto cio sicuramente dovuto al fatto che l'imposizione esattoriale avviene con altrettanta arbitrarietà. Una selva si balzelli e tasse che é difficile esaminare in maniera organica, le imprese hanno un carico lavorativo altissimo già per adempiere a tali obblighi. il problema é che i cittadini sono rimasti alla mentalità borbonica repressiva e non risolutiva dovuta alla mentalità della parete a protezione del fondo schiena e non la collaborazione per evitare attacchi indesiderati e dulcis in fundo,la paura di che la propria impreparazione o incapacità vengano scoperte.

acam

Ven, 19/04/2019 - 07:57

igiulp Gio, 18/04/2019 - 16:28 A che gioco giocavano? mbè vall'assapé importante é un ghe da er voto

Ernestinho

Ven, 19/04/2019 - 08:39

Ma come, fino a pochi giorni fa si affermava il contrario!

rino34

Ven, 19/04/2019 - 09:07

una buona notizia, meglio lo zero virgola che il meno. Giorgio1952 per quanto riguarda il 2011, è stata la cura Monti con tasse sulla casa e conseguente crisi dell'edilizia a far precipitare la crisi...i paramentri economici (a parte il pil)considerando la situazione erano più che positivi sotto Berlusconi.

Giorgio1952

Ven, 19/04/2019 - 10:52

baio57 Gio, 18/04/2019 - 18:08 la tua è una triste esistenza. sei fissato con i kompagni che neppure il Cav tira più in ballo, c'è rimasto solo il leader della Lega a parlare di comunismo perché lui è fascista. Comunque non ho mai partecipato a feste dell'unità, che tra l'altro non mi risulta essercene più da parecchio, ma un panino con la salamella mi piace eccome.

Giorgio1952

Ven, 19/04/2019 - 11:00

rino34 Ven, 19/04/2019 - 09:07 perché allora Berlusconi è corso dal PdR a dare le dimissioni da PdC? Non avremmo avuto un governo tecnico e saremmo stati tutti felici e contenti .... di fare la fine della Grecia.

baio57

Ven, 19/04/2019 - 11:11

@ Kompagno Giorgio1952 molto bene ,secondo il tuo sinistro pensiero,i kompagni non esistono più ,ma i faSSisti sì .

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Ven, 19/04/2019 - 12:23

Mi lacrimano gli occhi, ma non per un raffreddore da fieno che mi sta ossessionando. Mi lacrimano dal gran ridere, mentre leggo i commenti dei salviniani e dei grillini. È tutto un vociare «Mai con i comunisti», «Mai col PD»; un continuo dare addosso ai comunisti o ai fascisti. Fascisti e comunisti, compresi quelli che hanno cambiato nome, insieme ai nazional socialisti, son figli delle stessa madre: l’ideologia più sanguinaria e tirannica del secolo scorso, che in molte parti continua ancora ad affamare e infierire contro intere popolazioni. Il marxismo-leninismo-stalinismo. Rido, perché sono i fan di questo governo che si azzuffano. I nipoti dei bolscevichi: il Leoncavallino, fondatore di comunismo padano, i candidati ed eletti, tra i grillini, dai centri asociali, gli estremisti di sinistra dell’ex SEL tutti felicemente accasati nel governo... «mai con i comunisti»

Ritratto di ichhatteinenKam.

ichhatteinenKam.

Sab, 20/04/2019 - 00:12

le bollette gas luce acqua sono aumentate,tari sigarette,benzina,mercato immobiliare ai minimi storici,divise della polizia cucite in romania,prosciutti turchi spaacciati x italioti!ma quale pil ?cassa integrazione e lavori socialmente utili alla produzione industriale qui spacciano ed esportano droga all'estero