L'Italia scorda i marò, protesta solo l'Ue. E scatta la dura ritorsione degli indiani

Una delegazione dell'Europarlamento invita ad accelerare i tempi. Salta il summit Ue-India

Ogni volta che parliamo dei nostri marò prigionieri in India, la nostra indignazione cresce a dismisura. Non solo perché Massimiliano Latorre e Salvatore Girone hanno subito una grave ingiustizia, ma anche perché il nostro Paese continua a essere umiliato dalle violazioni delle norme internazionali, senza aprire bocca e senza muovere un passo per ripristinare i diritti calpestati. Di fronte ai ripetuti rinvii della giustizia indiana sul caso marò, il silenzio del governo Renzi, che persevera nell'inutile linea attendista dei suoi predecessori, è imbarazzante e vergognoso.

Ma forse è proprio il silenzio quello che cerca, che la sordina e l'oblio soffochino i nostri militari, ormai dimenticati da più di tre anni. Quello che fa più indignare è che a ricordarsi dei marò siano più gli stranieri di noi italiani, anzi, di chi rappresenta gli italiani. Ieri, infatti, una delegazione del Parlamento europeo, in visita a New Delhi, ha incontrato il ministro dello Sviluppo rurale indiano e, nell'occasione, ha ribadito quel che pensa l'Europa del caso marò.

Geoffrey Van Orden, presidente della delegazione, ha affermato che l'Europarlamento ha rispetto per il sistema giudiziario indiano e per la sua autonomia «ma crediamo che il processo, cui sono sottoposti i Fucilieri di Marina italiani, sia un po' troppo lungo e che dovrebbe essere accelerato». L'India naturalmente non ha gradito. Ed è talmente infastidita dalle tensioni legate al rinvio del processo ai marò, che ha deciso di far saltare il progetto di organizzare un summit Ue-India, durante la visita del premier Narendra Modi in Europa il mese prossimo. Il portavoce del ministero degli Esteri indiano si è infatti premurato di annunciare che in aprile non ci sarà alcun vertice. Van Orden ha detto di essere deluso per la decisione, sottolineando che questa potrà rallentare gli sforzi mirati a raggiungere un accordo sul libero scambio tra Unione europea e India. E ha spiegato il perché del fallimento del summit: «Ovviamente noi diamo importanza alla reclusione di cittadini dei nostri Paesi membri in qualsiasi circostanza».

In poche parole, se si tenesse un summit, l'Europa non potrebbe fare a meno di mettere sul piatto la vicenda di Latorre e Girone. Ma ci volevano gli eurodeputati inglesi, olandesi, tedeschi, slovacchi e sloveni a ricordarlo? Dovrebbero essere loro a minacciare, in linguaggio diplomatico, ritorsioni sugli accordi con l'India? Ma dov'è l'Italia? Dove sono i nostri premier e ministri, che avevano già a disposizione tre anni fa le armi per fare pressioni sull'India? Sono prigionieri, ma non come i marò. Inadeguatezza e codardia sono i loro secondini.

Commenti
Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 17/03/2015 - 09:23

ALTRO SCHIAFFO MORALE. I Nostri "Premier" sono impegnati per il riconoscimento civile delle coppie di fatto. L'Italia, il Presidente della Repubblica, ha dimenticato i NOSTRI Marò, tanto attingono lo stesso le tasse dallo stipendio. Forze Armate e Forze dell'Ordine sono dimenticate, NON interessa a nessuno della Sicurezza locale e Nazionale; la REALTA' è evidente a tutti. Basta presentarsi in televisiione e dire caxxate agli Italiani. Il resto a LORO NON interessa!!

Ritratto di gianni2

gianni2

Mar, 17/03/2015 - 09:36

Un governo di ladri e filo islamici come questo, non ha nessuna credibilità internazionale

Ritratto di centocinque

centocinque

Mar, 17/03/2015 - 09:38

Nomi da non dimenticare mai: Kompagno giorgio, mario monti, ammiraglio di paola

buri

Mar, 17/03/2015 - 09:39

La solita "bella" figura del governo italiano, da Monti, che detto senza timore di smentita, è il principale colpevole della situazione dei marò, passando per Letta per arrivare a Renzi, tutti zitti, almassimo qualche debole azione, saltuariamente però, l'immagine di un paese senza palle!

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 17/03/2015 - 09:39

che renzie e il suo c+++o di governicchio(cosi come nella tradizione lettiana e montiana) fossero gli ennesimi vigliacchetti zerbini in campo estero..lo avevamo gia capito..in piu renzie quanto e' bulletto ed arrogante all'interno e' una mezza sciacquetta in campo internazionale..e' chiaro CHE CI SCELGONO I PREMIER APPOSTA!! una piu mezza sega delle altre!!!

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 17/03/2015 - 09:42

ps e il presidente della Repubblica??? lo hanno scelto tra i muti?? che dice?? nulla ovviamente quando trattasi della dignita' e degli interessi del paese..ma li scelgono con un "software" ad hoc?

paolo1944

Mar, 17/03/2015 - 09:52

Grandissimo Direttore, l'unico, o quasi, che abbia il coraggio enorme di dire come stanno le cose. Purtroppo ormai è evidente che la prima riforma in Italia deve essere quella della giustizia, questi stanno dominando il paese e nessuno riesce più a fermarli. Basta all'onnipotenza irresponsabile, basta all'arbitrio senza contrappesi.

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 17/03/2015 - 09:55

aspettiamo l'attuale Pdr..estremamente "loquace" vedremo quando si toccheranno i temi Maro' e immigrazione..prima o poi..

Marcuzzo

Mar, 17/03/2015 - 10:00

Ancora ?? Ancora con sto problema? Allora sono costretto a ripetermi e rammentare le 3 condizioni necessarie affinché i 2 ramboman , cacciati in questa situazione per responsabilità dell'allora governicchio Berlusconi e dal di lui ministro della Difesa La Russa, possano interrompere il loro duro e forzato carcere , uno in Italia a casa da 5 mesi per la convalescenza da un intervento da 7 giorni di prognosi e l'altro in una fatiscente camera di hotel a 5 stelle di New Delhi. 1) Scuse sostanziali scritte e non formali da dare al Giverno Indiano. 2) ulteriore ed elevato risarcimento alle famiglie dei 2 pescatori indiani rimasti uccisi dai tiroassegnoti della Marina Militare 3) Consentire senza se e senza ma alla celebrazione del processo in India. Cosa estremamente giusta e contemplata dalla giurisdizione internazionale per tutti gli "incidenti" accaduti , come questo, non in acque internazionali bensì in acque cintigue. Ma ci vuole tanto a capirlo, bananas ??

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 17/03/2015 - 10:05

#rapax: Il Presidente della Republica, il Capo del Governo, la Ministra della Difesa, stamattina erano impegnati all'Altare della Patria per celebrare la Unità Nazionale. Da Italiano mi chiedo se CONOSCONO l'importanza della Unità Nazionale e se queste celebrazioni sono, ormai, solo protocolli da rispettare ma NON sentite. Non solo per i poveri Marò che stanno pagando un ALTO prezzo anche, o principalmente, per la mancata consegna degli elicotteri all'India (MAI chiarito dal TRADITORE MONTI), ma per TUTTI gli ITALIANI che si sentono ABBANDONATI dalle Istituzioni che tutto fanno tranne che pensare all'Italia. Ma allora cosa vanno a festeggiare???? Cosa sentono difornte al TRICOLORE????

Ritratto di ventavog

ventavog

Mar, 17/03/2015 - 10:16

@marcuzzo: cercando di mantenermi freddo ti rispondo: 1) scuse di cosa, dal momento che non e' stato provato ancora in alcun modo chi abbia sparato? 2) ulteriore ed elevato risarcimento: perchè (vedi sopra) e per quanto, visto che i parametri risarcitori indiani sono un bel po' inferiori rispetto ai nostri? 3) da anni chiediamo che si tenga il processo, che viene sempre rinviato per colpa nostra (e' stata infatti l'Italia a concedere le ferie ai magistrati indiani, a promuovere il procuratore ad altro incarico etc etc etc...) 4) ci sarebbe da farti rimangiare le insinuazioni in merito allo stato di saluto di Latorre, alla reclusione di fatto di Girone (in ambasciata, non in albergo, tanto per dire quanto sei informato...)... scusa ma non ce la faccio, ho troppo rispetto per i bytes che impiegherei per sprecarli con te.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 17/03/2015 - 10:17

#Marcuzzo: ma stia ZITTO perchè ancora una volta dimostra la Sua preparazione culturale e sociale?? Ma per favore STIA ZITTO, segua, legga, si aggiorni ma non digiti cavolate ci bastano già i Politici. Vada a leggere da chi è stata autorizzata la missione antipirateria, quali articoli, SI AGGIORNI, sulle eventuali competenze, SI AGGIORNI ma basta dire caxxate!!!!

vince50_19

Mar, 17/03/2015 - 10:34

La politica estera, nel caso specifico quella italiana e del periodo, denota il suo alto spessore: 1 Angstrom! Forse..

Sandy Slaughter

Mar, 17/03/2015 - 10:38

Ma cosa dove vogliamo andare? Alle elezioni, prima di tutto, bisogna andare a votar, altrimenti, hai voglia di dire e protestare! il PD, è un partito di militanti che chiama l'adunata famiglia per famiglia, e se gli altri non vanno è ovvio che vincono a mani basse. Ora, sono talmente consci che non c'è partita che decidono tutto loro e se ne fregano delle critiche. Napolitano è sempre stato un comunista dei più convinti! Cosa credeva il Berlusca,che avrebbe fatto il garante contro le sue stesse idee. Figuriamoci poi se si preoccupano di 2 marò? Ma perché non vi avevano informato che questa gentaglia odia le divise fin di tempi della Scuola? Questi sono tutti obiettori dell'idea della divisa; non vogliono crocefissi; non vogliono simboli che rappresentino la famiglia naturale; tutto il favore verso il diverso altro non è che il bisogno di intercettare il voto dei depravati che non sono un numero da sottovalutare. SVEGLIAAA!!!

Much63

Mar, 17/03/2015 - 10:58

Marcuzzo, anche se la natura non è stata prodiga con lei non vedo perchè ci debba trascinare nel suo baratro con le sue min.chiate. Quello che dice non ha senso, sbagliamo noi, perchè non ci impegniamo a non rispondere? So che è difficile stare in silenzio davanti a cotanta stupidità, ma tanto è inutile parlare, lui non capisce.

Georgelss

Mar, 17/03/2015 - 11:05

Marcuzzo e'un provocatore. CumunistaCumunista.Ignoratelo

Rossana Rossi

Mar, 17/03/2015 - 11:05

Continua purtroppo questa vicenda invereconda, una delle pagine PIU' VERGONOSE della nostra non-politica capace solo di chiacchiere sterili e fatti zero. Politicamente e specie all'estero la nostra valenza è pari allo zero assoluto. Uno schifo.

Georgelss

Mar, 17/03/2015 - 11:08

Sandy slaughter: approvo al 100%

bepi

Mar, 17/03/2015 - 11:10

Marcuzzo sei un poveretto

giovanni PERINCIOLO

Mar, 17/03/2015 - 11:21

Renzie, Gentiloni, mogherini, fate schifo! e mi fermo qui!

maurizio50

Mar, 17/03/2015 - 11:41

Le scelte della nuova politica di Mogherini, Gentiloni e soci sono strabilianti! I nuovi fenomeni marca PD sono ancora più fiacchi in politica estera di quanto non fossero i superburocrati targati Monti, Passera § C. E' proprio vero che non c'è fine al peggio!!!!!

onurb

Mar, 17/03/2015 - 11:46

Marcuzzo. Va bene che si sta cercando di liberalizzare anche in Italia gli spinelli, che notoriamente fanno avere allucinazioni, ma quando si deve parlare di cose serie bisogna essere sobri e avere la mente sgombra da fantasticherie. La vicenda dei due marò ha avuto inizio il 15 febbraio 2012; solo nel suo cervello la responsabilità può essere imputata al governo Berlusconi e al suo ministro della difesa. Quanto, poi, alla colpevolezza dei marò, deve essere dimostrata in un processo che, peraltro, l'India sembra ritrosa ad avviare. Ci sarà una ragione? Se avessero prove inconfutabili, avrebbero non solo processato i due fucilieri, ma li avrebbero anche condannati. E' possibile che i magistrati indiani stiano ancora cercando le prove, per cui la invito ad andare in India a testimoniare, visto che è così informato e preciso.

Marcuzzo

Mar, 17/03/2015 - 11:48

@ Ventavog. Ella e' impreparata .1La certezza che a sparare siamo stati i 2 top gun e' ammessa perfino dai loro avvocati. 2) non esistono tabelle internazionali per i risarcimenti . Le cifre sono stabilite tra i rappresentanti delle parti in causa. 3) l'Italua chiede che il processo si svolga in Italia i, in subordine, in uno Stato terzo. Richiesta che non può essere accettata dagli Indiani che , dalla loro , hanno il conforto delle leggi internazionali. La giurisdizione per i fatti accaduti in acque contigue , spetta allo Stato offeso. 4) La deontologia medica mondiale afferma che per quel che è divcesdi a Giirone bastano 10 giorni di convalescenza per firmare al .... lavoro, La Tirre, invece è stato trasferito al 'carcere " dell'ambasciata perché li stessi gradiva pasti italiani e non quelli induani consumati nel " carcere" a 5 stelle indiano. Torni più preparato .

Gianfranco__

Mar, 17/03/2015 - 11:57

cari geni, fortuna vuole che l'accoppiata Berlusca / Larussa responsabile della gestione iniziale è stata sostituita, diversamente li avrebbero già fucilati. L'attuale governo, grazie ad un briciolo di credibilità in più è riuscito nell'intento di spostare la questione da italia/india ad UE/india e questo è un grande merito, non un demerito. Difficile da capire?

steacanessa

Mar, 17/03/2015 - 12:00

Rompiamo le pxxxx alla Russia e ci assoggettiamo supinamente ad una magistratura(?) Peggio della nostra (sic! Credevo fosse impossibile, ma ho dovuto ricredermi). Agli Esteri continuiamo ad avere degli incapaci, particolarmente gli ultimi, e ci prendono per i fondelli da tutto il mondo. Ma come si può pensare che uno preoccupato solo di mandare rete4 sul satellite quando la tecnologia digitale gia consentiva uno sviluppo ecc io ape dei canali, possa assumere responsabilità a livello internazionale? E che dire della dormiente Teresa che lo ha preceduto? Renzi meriterebbe di essere dichiarato incapace di intendere e di volere.

steacanessa

Mar, 17/03/2015 - 12:05

Marcuzzo: vada a scrivere le sue idiozie sul fatto e non rompa su questo giornale letto da persone serie. I propalatori di menzogne trinariciuti sinistri di merenda mononeuronali ci fanno pena. Vada dove merita: all'inferno!

Ritratto di danutaki

danutaki

Mar, 17/03/2015 - 12:11

@ Marcuzzo.....stavolta sono stato costretto davvero a chiamare quei 2 nerboruti col camice, per riportarla in quella stanza imbottita da dove é riuscito a fuggire !! Ma vedrá che con una buona sedazione il suo mononeurone impazzito non le dará piú troppo fastidio !! Spiace comunque per i suoi congiunti costretti a convivere con un incapace di intendere e di volere !!

Zizzigo

Mar, 17/03/2015 - 12:11

I due marò non sono altro che una delle tante pubbliche dimostrazioni di quanto ai nostri governi siano importati (ed importino) i propri cittadini (sudditi)... alla fine, questa schifezza di sistema riporterà a casa i due marò, che gli indiani vogliono morti, come vogliono gli indiani.

giosafat

Mar, 17/03/2015 - 12:12

@Marcuzzo...se si allontana dalla tastiera fa un favore a sè stesso e a tutti noi evitando di appestare l'aria con sue le minchiate. E' evidente che lei, della faccenda, non ha capito una beata fava. Quando non si sà, quando non si comprende, quando non ci si arriva insomma...si tace e si studia.

Ritratto di danutaki

danutaki

Mar, 17/03/2015 - 12:14

@ Gianfranco__ .... torni subito a cuccia ...altrimenti oggi niente crocchettine di pesce !!

bepi

Mar, 17/03/2015 - 12:14

marcuzzo.Gianfranco__ Intellighenzia allo stato puro

VermeSantoro

Mar, 17/03/2015 - 12:25

L ho gia scritto 2 anni fa, l' unico modo per salvare il maro' è farlo scappare. Se aspettiamo che questi imbastiscono un processo il marò diventa anziano ....

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 17/03/2015 - 12:30

@Gianfranco_: noto, purtroppo che ci sono molte idee confuse. Rinnovo il consiglio di leggere gli articoli della risoluzione antipirateria e da chi sono stati emanati; da si capirà di chi dovrebbe essere la competenza dell'eventuale processo ai due Marò considerato che l'incidente è avvenuto in ACQUE INTERNAZIONALI e che la Nave Itliana è stata fatta ormeggiare con l'inganno dall'India. NON credo e NON penso che i 3 (tre) Governi si siano adoperati in tal senso. Desidero sempre ricordare che MONTI doveva all'India Elicotteri Augusta, stranamente senza motivo, tutto andò in fumo (se qualcuno ne sa di più accetto lezioni). Qui NON si tratta solo di due Marò ma di quanto questo PAESE conti nella Politica Estera e di quanto RAPPRESENTA gli Italiani all'Estero senza PAGARE riscatti. Puo succedere a Lei come a me come ad altri.

mifra77

Mar, 17/03/2015 - 12:30

Per favore parlate piano!.... non disturbate!.... il premier sta pensando alle riforme!.... non distraetelo! L'orifizio pruriginoso di Ventola adesso per il premier ha priorità su tutto e se volete parlare di marò, adesso non ha tempo!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 17/03/2015 - 12:52

L'unica forma di difesa riconosciuta valida e corretta ai nostri soldati da parte di chi ci governa è la fionda con palline di cera.Ma solo dopo 3 altolà ed aver provato a farli desistere abbassandosi le braghe che devono essere d'ordinanza. Che dire? amo la mia patria mami vergogno dei miei governanti.

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Mar, 17/03/2015 - 13:01

Marcuzzo compagno statale cambia uccello ogni tanto vai sul nero genere preziosa risorsa... che piace cosi tanto alla tua parte politica...

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 17/03/2015 - 13:25

Marcuzzo i marò erano su di una nave battente bandiera italiana in acque internazionali,quindi in territorio italiano,ed hanno sparato in risposta al fuoco avverso.Quindi è stato per legittima difesa.Se quella merdaccia di comandante della nave fosse rimasto in acque internazionali quanto successo successivamente non sarebbe mai accaduto.Quindi non sarebbe accaduto che,una volta rientrati in Italia per un permesso,il ministro Terzi li obbligasse a rientrare in India.Per il esto lei scrive solo fuffa e basta.

Marcuzzo

Mar, 17/03/2015 - 13:33

@Franco1. Che il fatto sia avvenuto in acque internazionali e' il frutto della sua mente desoneuronizzata. Il fatto è'accaduto, senza e senza ma , ed accertato da tutti gli strumenti internaxionLi intervenuti, in acque contigue. Sa che significa ?? No, vero ?? Ed allora torni a studiare prima di aprire la bocca!!

Marcuzzo

Mar, 17/03/2015 - 13:36

@Markoss. Seguirei volentieri il suo consiglio , ma temo che la sua legittima consorte non ne sarebbe lieta. A lei piace così ed ha apprezzato, molto, la mia "risorsa".

canaletto

Mar, 17/03/2015 - 13:37

RENZI HA DETTO: MARO' CHI?????? PECCATO SE NE RICORDINO SOLO IN CERTI MOMENTI DI POLITICA ELETTORALE DOVE TUTTO VIENE BENE, POI OBLIO COMPLETO MA NON PER LE LORO FACCENDE PERSONALI, SOLDI, TANGENTI, FAVORI ECC ECC E POI NON SANNO MAI NULLA E SONO TUTTI PULITI. C'ERA UN DETTO: CHI NON SAPEVA NULLA PRESE 30 ANNI (DI GALERA)

Marcuzzo

Mar, 17/03/2015 - 13:40

@Bongo Bongo . La capisco e le sono nel cuore. Nel contempo mi complimento con lei. Lei ha imparato a memoria la novellina che le hanno raccontato, da queste pagine, ad uso bananas.

Spaccaossa

Mar, 17/03/2015 - 13:44

Considerato che il Governo non vuol o non può intervenire, almeno ci pensasse la Mafia a prelevare i due Militari ed a riportarceli in Italia.

Ritratto di ventavog

ventavog

Mar, 17/03/2015 - 13:46

@marcuzzo, allora mi illumini: 1)che i due marò abbiano sparato e' certo, ma che abbiano colpito il peschereccio da cosa lo ricava? 2) le cifre sono stabilite dai rappresentanti delle parti... bene, e allora chi dice che quanto già versato e' insufficiente? 3) l'Italia ha fatto le proprie legittime richieste; gli Indiani non le hanno nè accolte nè rifiutate, semplicemnete rinviano sine die. Colpa dell'Italia anche questo? 4) quanto alla prognosi di Latorre... che c'entra la "deontologia" medica??? Avrei capito la letteratura, avrei capito la scienza medica, ma la deontologia e' cosa affatto differente. 5) Girone e' stato trasferito nell'ambasciata per richiesta delle nostre Autorità per garantirne la sicurezza. 6) visto che è così certo della colpevolezza dei due marò, mi dice di quali prove dispone? e perche' non le fornisce ai giudici indiani, coì magari si decidono a farla questa farsa di processo? E' proprio sicuro che sia io l'ignorante?

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 17/03/2015 - 14:03

Marcuzzo le ribadisco che la nave era in acque internzionali, a meno che lei non voglia fare come la Libia e la Tunisia che tra non molto si annettono Lampedusa....

marco.olt

Mar, 17/03/2015 - 14:10

La situazione marò ci dice molto del governo italiano, e quanto contiamo per esso. Marcuzzo nel tuo cervello regna la confusione e l'ignoranza sui fatti.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 17/03/2015 - 14:13

#Marcuzzo: capisco, da tempo, che le Sue parole sono dettate da una valutazione diversa rispetto al mio. La invito nuovamente a leggere, se ne ha occasione, lae relazioni del Comandante della Nave italiana, di come sono stati ingannati dall'India e, principalmente, da chi è stata AUTORIZZATA la missione antipirateria e di chi DOVREBBE ESSERE la competenza Giurida del caso. Ancora una volta Le rinnovo l'invito già fatto in altri commenti di PRESEINZIARE e TESTIMONIARE se è a conoscenza di altri fatti che "sfuggono" amolti cosi chiudiamo il caso in fretta. L’estensione della zona contigua è stabilita in 12 miglia nautiche, misurate a partire dal limite esterno del mare territoriale. Fermo restando la spiegazione,chiara, viene normale chiedersi come mai, l'India HA agito con l'inganno e come mai ad oggi NON HA fornito uno stralcio di accusa chiaro ed INEQUIVOCABILE. Ma per un Paese dove giornalmente ci sono stupri ai danni di donne e bambini IMPUNITI sembra normale.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 17/03/2015 - 14:21

Marcuzzo lei od è un malato di mente,od è un minchione provocatore.Per il resto lei non sà neanche quanto si sta sbagliando. E' lei che ama il cibo precotto da altri.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 17/03/2015 - 14:33

ventavog è inutile,Marcuzzo ha imparato la filastrocca a memoria. Lasciamolo cullarsi con le sue certezze.Quando sarà il suo di sedere a bruciare....

onurb

Mar, 17/03/2015 - 15:09

bingo bongo 14.21. Buona la seconda.

mifra77

Mar, 17/03/2015 - 15:22

@marcuzzo, lei che mostra certezze inoppugnabili, non pensa di essere in uno stato di alcolismo perenne ed irreversibile? Se la nube fumogena che la circonda dovesse mostrare qualche squarcio, provi a pensare che se i giudici indiani valutassero le prove come lei, avrebbero già decapitato i nostri soldati! Così non è e quindi il tutto risulta incomprensibile se non assurdo a tutti, tranne che a lei. Visto che sniffare e bere le provocano tale effetto, faccia passare qualche ora prima di scrivere le sue baggianate.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 17/03/2015 - 16:34

onurb con certi figuri la vita è stata veramente dura.Saluti.

opinione-critica

Mar, 17/03/2015 - 17:08

Siamo governati da codardi, i militari prendono ordini da codardi e si comportano di conseguenza. Nessun alto ufficiale ha avuto la dignità di manifestare la propria insoddisfazione al governo. Una sana contestazione, anche solo giornalistica, da parte delle FF-AA nei confronti del governo non guasterebbe al fine dell'impegno politico-diplomatico a favore dei due militari incarcerati, come si usa fare coi delinquenti, dalla meschina India, già nota per le violenza sessuali sulle stesse bimbe indiane. Gli stupratori indiani sono trattati con maggior riguardo dei due soldati italiani. L'Italia deve vergognarsi della propria ignavia coi due militari.

giovannibid

Mar, 17/03/2015 - 17:18

quando si ha a che fare con i BARBARI bisogna trattarli da tali BOICOTTARE l'india (minuscolo volutamente) in tutti i sensi tanti i nostri Sottufficiali non li rivedremo più. GOVERNO italiano VERGOGNATI

OPUSMANU

Mar, 17/03/2015 - 17:46

Senza entrare nella polemica con l'indottrinato Marcuzzo, io penso che un paese civile non può permettersi di non processare degli stranieri, con un caso non di normale giustizia, ma forse questo non è un paese civile visto come sono considerate le donne in India. In ogni caso anche se i Marò fossero in un 5 stelle è la libertà che loro manca. Starebbero meglio in una tenda ma a casa loro. Povera Italia.

Raoul Pontalti

Mar, 17/03/2015 - 19:08

Per fare tornare a casa i marò in tempi ragionevoli basterebbe anche...non fare nulla! Ossia Basterebbe smetterla con i ricorsi a raffica presso le magistrature indiane lasciando libero corso alla giustizia indiana che potrebbe persino assolvere i marò, oppure riconoscerne l'immunità funzionale (che viene eventualmente riconosciuta nel processo dal giudice) con processo poi in Italia oppure infine condannare i marò come si meritano e quindi rispedirli in patria a scontare la pena. Ma i vari governi italiani si sono incaponiti nel voler evitare il processo e questi sono i risultati: querelle infinita con l'India con danno nei rapporti bilaterali, esasperazione del nazionalismo del popolino con conseguente senso di frustrazione, figura barbina al cospetto del mondo.

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 18/03/2015 - 01:10

Marcuzzo : problemi psicomotori ?

mariotti49

Mer, 18/03/2015 - 11:07

vorrei far presente che se dovesse emergere con certezza che abbiano ammazzato i due poveracci per incompetenza questa campagna nazionalpopolare di volerli giudicare innocenti solo perché italiani sarebbe una vera schifezza umana, ci sarebbe da vergognarsi per diversi lustri. giusto invece sarebbe pretendere un vero processo equo

angelomaria

Mer, 18/03/2015 - 12:00

PENSANO SOLO A RUBARE E PER I MARO'SWMPRE PIU NERO!!!!

Sonia51

Mer, 18/03/2015 - 15:54

@Marcuzzo: bananas lo dirà a sua madre o a sua sorella. Qui non siamo a repubblica, se non le va cambi canale. E soprattutto la smetta di scrivere cxxxxxe. E' tutto.

ANDREGARD

Mer, 18/03/2015 - 18:49

Marcuzzo? Quando avrai avuto quello che ha avuto il fuciliere forse dirai cose più sensate! Ma visto la testa di ban…. che dimostri, ti auguro di non affrontare mai questi problemi fisici. Sei tu che non hai capito nulla perché la sequenza è diversa: prima gli indiani vorranno l'ammissione di colpa (cosa che gli avvocati dei marò non hanno mai riconosciuto come vai raccontando) e poi le scuse e il risarcimento. Se non ci sarà ammissione di colpa, gli inquirenti dovranno dimostrarla con delle prove riproducibili dalla difesa. Quali? I pescatori che cambiano versione almeno 3 volte; l’estrazione delle pallottole senza prova documentale; la barca praticamente distrutta; il radar indiano fuori uso solo il 15 febbraio; i pescatori non armati senza la prova del guanto di paraffina ecc. Queste renderebbero nullo un processo in qualsiasi paese civile. Temo che l’ennesimo rinvio serva per cercare una polizia che possa invertire l’onere della prova.

Ritratto di pigielle

pigielle

Mer, 10/06/2015 - 10:03

@Marcuzzo & soci ...Scusate ma non riesco a capire il vostro atteggiamento ...IO sono ITALIANO, voi siete (presumo) italiani. Nonostante questo siete arroccati in un atteggiamento del tutto fili-indiano che veramente non riesco a capire. Va bene che il "remare contro" è lo sport preferito dei sinistrati, ma qui mi sembra tanto che fate come quello che si è tagliato gli "attributi" convinto di far dispetto alla moglie.