Lite in diretta a DiMartedì tra Augias e Travaglio

Il tema è la riforma costituzionale del governo Renzi e l'immunità parlamentare

Volano stracci tra Corrado Augias e Marco Travaglio. Teatro dello scontro è lo studio di DiMartedì. Il tema è la riforma costituzionale del governo Renzi e l'immunità parlamentare. A un certo punto Augias blocca il direttore del Fatto quotidiano contraddicendolo: "Quest'ultima battuta non è vera". Travaglio ribatte: "È così, perché gli danno l'immunità?". Dopo Augias prende la parola e dice: "Sono un po' scoraggiato, speravo che la discussione fosse di livello più alto. Così non ne usciamo".

Al termine del blocco, il conduttore Giovanni Floris va a salutare i due ospiti. Ma Augias si alza e avverte: "Mai più. Mai più una trappola del genere".

Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 13/04/2016 - 12:37

A libro paga dei francesi, l'Augias fa per il torbido Hollande quel che il Regeni faceva per il torbido Renzi. Entrambi retribuiti per "ricercare" la destabilizzazione.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 13/04/2016 - 12:45

non mi sorprende:entrambi sono di sinistra. entrambi raccomandati. solo che Augias ancora non aveva capito come stavano le cose, nel mondo della sinistra. era ancora convinto che fossero tutte pecore vere....:-)

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 13/04/2016 - 13:00

Sono "d'accordo" con Augias: mai più rivederlo in televisione. Scriva i suoi libretti contro Gesù e la religione cristiana, che ho letto e considero da cestinare. In realtà ammetto che non potendo sopportare la sua supponenza avevo già cambiato canale, per cui non ho potuto godere della sua ripulsa.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 13/04/2016 - 13:05

Il raglio del Travaglio.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 13/04/2016 - 13:36

Grande apprezzamento per Travaglio, di cui ho condiviso tutte le argomentazioni, ma poi purtroppo ho dovuto lasciarlo per non subire un travaso di bile di fronte alle asserzioni della sua controparte.

roberto.morici

Mer, 13/04/2016 - 13:52

Come dire che il bue dà del cornuto all'asino?

giovauriem

Mer, 13/04/2016 - 14:16

Augias il sussurratore stalinista , ci faccia sapere come è entrata la figlia in rai , visto che ci siamo ci faccia sapere , anche , quando si pensionerà .

giovauriem

Mer, 13/04/2016 - 14:19

dimenticavo , gli inventori della trappola politica televisiva , si lamentano della trappola ?

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mer, 13/04/2016 - 14:51

Corrado Augias fuori dai programmi TV, Travaglio in questo caso ha ragione.

MOSTARDELLIS

Mer, 13/04/2016 - 15:25

Non sai chi è peggio...

pupism

Mer, 13/04/2016 - 15:36

Travaglio è come una belva in cerca di prede, uscito di scena Berlusconi deve trovare nuovi soggetti da perseguitare per legittimare la vendita dei suoi libri e del suo giornale. Bei tempi quando comandava Il pdl con Fini,Bossi e compagnia cantante

DIAPASON

Mer, 13/04/2016 - 17:53

Disquisizioni tipiche di salotti radical chic. Concentrati di vuoto attorno al nulla, libere espressioni allo stato gassoso

Charly51

Mer, 13/04/2016 - 21:13

Li unisce solo l'antiberlusconismo.Poi essendo due galli narcisi in un pollaio,hanno dato vita allo spettacolino intellettuale,culturale.Mister manette in crisi di astinenza di Berlusconi .Mister supponenza con verità in tasca, sprigiona snobismo a gogo... Marchette televisive pur di far parlare di se.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Gio, 14/04/2016 - 07:51

E' sempre piacevole vedere i kompagni odiarsi l'un l'altro...