Luci, riscaldamento, finestre Ora si comanda tutto con clic

La casa è sempre più intelligente. Eni ha realizzato una «smarTown» dove ci si diverte a provare le novità

Laura Verlicchi

Tornare dall'ufficio, in ritardo, infreddolite e cariche di buste della spesa: entrare in casa già alla temperatura ideale, mentre la luce si accende da sola e ti accompagna da una stanza all'altra, lasciandoti le mani libere, fino alla cucina. Dove la mattina avevi dimenticato la finestra spalancata, ma dalla tua scrivania hai potuto chiuderla con un semplice clic sullo smartphone. Non è un sogno, è Smart Home: ovvero la casa intelligente, un sistema di soluzioni connesse e innovative, semplici da usare e che aiutano a controllare meglio il proprio consumo energetico domestico, migliorando l'efficienza e il confort. Provarlo dal vivo in questi giorni si può: a smarTown, un'installazione architettonica presentata da Eni gas e luce e Centrica Hive Limited, uno dei marchi di riferimento per la domotica a livello globale. L'Orto Botanico di Brera si trasforma in una città in miniatura, dove il visitatore si immerge nella realtà interconnessa, sperimentandone i vantaggi. Curata dall'architetto Mario Cucinella e da SOS School of Sustainability, l'installazione è inserita nella mostra House in Motion promossa dalla rivista Interni, e sigilla l'accordo di partnership quinquennale tra il primo fornitore italiano di energia e il gruppo britannico. «Il nome smarTown collega l'installazione durante la Milano Design Week ed il nostro nuovo Experience Store in Corso Buenos Aires a Milano, aperto dal 16 aprile al 31 luglio 2018, dove i consumatori potranno sperimentare i prodotti della smart home che stiamo introducendo sul mercato in collaborazione con Centrica Hive - commenta Alberto Chiarini, ad di Eni gas e luce Siamo entrati nel mercato delle soluzioni energetiche con una gamma di offerte che vanno oltre la commodity del gas e della luce, collaborando con marchi leader nei rispettivi segmenti e il nuovo Experience Store permetterà ai consumatori di sperimentare e acquistare una gamma completa di soluzioni energetiche».

La casa intelligente riduce i consumi energetici e semplifica la vita di tutti i giorni: Eni gas e luce, in collaborazione con Hive, è in grado di fornire la tecnologia leader del settore, oltre a un servizio completo per installarla e farla funzionare perfettamente, anche a distanza, grazie al controllo remoto dal proprio smartphone. Qualche esempio? Dovunque siamo, possiamo accendere il riscaldamento, spegnere gli elettrodomestici e le luci e perfino controllare che i ragazzi siano tornati a casa. Non serve essere supertecnologici: la gamma di prodotti - luci LED, telecamera da interni, termostato, spine, sensori di movimento, sensori per porte e finestre è stata ideata per rendere più facile la vita di tutti i giorni. Sono tutti collegabili e controllabili a distanza, tramite l'app Hive, scaricabile su smartphone, tablet o portatile.

Uno stile di vita domestica che sta conquistando gli italiani di tutte le età: uno su due, secondo una recente ricerca Doxa, ha sentito parlare della smart home e il 72% sogna proprio così la sua casa ideale. Solo il 38% però è riuscito a tradurre almeno in parte il sogno in realtà, comprando almeno un «oggetto intelligente»: molti pensano ancora che siano troppo costosi, complicati o semplicemente non ne sanno abbastanza. Una lacuna facile da colmare, visitando il punto vendita di Eni gas e luce, inaugurato in corso Buenos Aires a Milano. Fino al 31 luglio la casa intelligente apre le sue porte: stanze di vita quotidiana, dove sperimentare e volendo acquistare - il modo «smart» di rilassarsi, dedicarsi al lavoro o incontrare i propri amici, in una parola abitare.