L'ultimo delirio di Di Battista

L'ex parlamentare M5s torna a spargere livore contro Berlusconi. Poi aizza Salvini: "Spero si stacchi dal Cav". FI: "Ipocrita"

L'ennesimo delirio. Alessandro Di Battista continua a dispensare offese nei confronti di Silvio Berlusconi. Questa volta lo fa dal palco del festival del giornalismo di Perugia.

"Io dico no a Forza Italia e dico no a Berlusconi. Forza Italia è Berlusconi, è un partito padronale ed è l'emblema del berlusconismo, di quello spirito che ha pervaso e contaminato questo Paese dell'illegalità e della distruzione morale", tuona il grillino fresco di incarico da reporter per il Fattoquotidiano. E in effetti le sue parole rispecchia la linea del giornale di Travaglio che oggi ha tirato fuori dal cilindro una prima pagina piena di livore dando del "delinquente" al leader di Forza Italia.

Ma Di Battista nel suo monologo prova ad aizzare il leader della Lega Nord. "Salvini ieri sembrava Dudù. Lui muoveva la bocca, ma era un ventriloquo, a parlare era Berlusconi. Salvini è costretto a un timore reverenziale nei confronti di Berlusconi, invalidante per lui, che ha fatto un risultato straordinario. Dovrebbe avere il coraggio di staccarsi, ma forse non può farlo, magari non sappiamo alcune cose, si parla di fideiussioni, quattrini dati alla Lega, non lo so".

Poi ribadisce ancora una volta il suo veto nei confronti di Forza Italia: "È giusto rispettare chi sta portando avanti il lavoro ma in nessun paese al mondo un ineleggibile e incandidabile, sbattuto fuori dal Parlamento, con una condanna per frode fiscale e finanziatore acclarato di un'organizzazione criminale che ha fatto saltare in aria Falcone e Borsellino, avrebbe ancora questo potere e questa capacità di tessere trame e costringere Salvini a un timore reverenziale nei suoi confronti. Non so come fa Forza Italia a rimanere legata a questo personaggio. Questi di Fi dicono riconoscete Berlusconi. Mi date una foto segnaletica e io forse lo riconosco, perché è un condannato incandidabile e ineleggibile".

Infine il grillino aggiunge: "Il M5s non teme le elezioni, abbiamo dimostrato una forza molto grande, ma credo sia complicato tornare al voto con questa stessa legge. Spero si possa trovare una soluzione per il bene del Paese".

Le sue dichiarazioni hanno scatenato le prime reazioni del centrodestra. "Di Battista è un ipocrita a Cinque stelle: dileggia Berlusconi, abbeverandosi alla fonte del peggiore antiberlusconismo, ma poi non disdegna di pubblicare, e guadagnare, i suoi libri con la Mondadori. Francamente speravamo di esserci messi alle spalle le peggiori pagine della Seconda Repubblica, quelle dell'attacco mediatico ed ossessivo al leader di Forza Italia. Ed invece dobbiamo ricrederci, il M5S non è altro che il vecchio che avanza e che punta solo a seminare odio, rancore e rabbia", dichiara il senatore di Forza Italia, Renato Schifani.

Per il democratico Michele Anzaldi la frase "Salvini è come il cane Dudù" è un siluro targato M5s alla leadership di Luigi Di Maio, che con Salvini tratta e spartisce poltrone da oltre un mese puntando a fare il governo insieme".

Commenti

Egli

Ven, 13/04/2018 - 20:04

L'archetipo del grillino. L'archetipo del fallito che, invece di assumersi le proprie responsabilità, cerca a tutti i costi un capro espiatorio.

sesterzio

Ven, 13/04/2018 - 20:13

Siamo alla pura follia.Gente senza arte ne parte che sproloquia. Gattini che si sentono tigri. Spargitori di letame che si spacciano per statisti,ma sono solo vuoti a perdere.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 13/04/2018 - 20:15

--il dibba sarebbe ipocrita perchè guadagna con la mondadori?---che barzelletta è questa?---la mondadori è dunque diventata masochista?-ma va là-----chi conosce un attimo come funziona l'editoria sa benissimo che a guadagnarci è la mondadori---se lo scrittore vende --ed il dibba fa parte di questa genìa --è la casa editrice che fa il grosso degli incassi-non il contrario---swag

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 13/04/2018 - 20:21

Il ragazzotto insiste. Cerca di ragliare qualche cosa di decente. Il poveretto non ci riesce, non trova la materia prima per ragionare. Auguri caro.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 13/04/2018 - 20:21

Caro Di Battista, l´augurio che se ne vada con il suo stuolo di servi che hanno distrutto l´Italia ce lo facciamo in modo particolare noi liberali che siamo stati sterminati da tanta chiusura di mente e tanto vigliacco egoismo

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 13/04/2018 - 20:23

Caro Di Battista, l´augurio che se ne vada con il suo stuolo di servi che hanno distrutto l´Italia ce lo facciamo in modo particolare noi liberali che siamo stati sterminati da tanta chiusura di mente e tanto vigliacco egoismo ...

Ritratto di marmolada

marmolada

Ven, 13/04/2018 - 20:33

Di Battista....seminatore di odio e di fango!! Se questo è il nuovo che avanza preferisco la prima Repubblica, dove almeno i politici non raggiungevano questo livello di vigliaccheria e squallore!!|

paolinopierino

Ven, 13/04/2018 - 20:44

Ignorare completamente tutto quello che esterna Di Battista un ometto rancoroso invidioso nulla facente si ritiene un genio è come una cacca di animali sui marciapiedi attenti a non pestarla PUZZA come lui.

oracolodidelfo

Ven, 13/04/2018 - 20:47

Salvini = Dudù.........Di Battista = Cucù !!!

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Ven, 13/04/2018 - 20:52

Squallido portatore di borracce prelevate dalle fonti di un clown e di un ex magistrato livoroso.La disgrazia di questo Paese é che vi sono migliaia di persone che al linciaggio morale di un gigante in tutti i sensi gioiscono manifestando disgraziatamente per loro il loro fallimento.Soggetti senza vergogna nè rispetto alcuno.

lavieenrose

Ven, 13/04/2018 - 20:57

1. dibba non è piùoparlamentare e quindi o è molto ricco o qualcuno gli garantisce il popò nel caso lo si denunciasse per diffamazione 2. il gioco è semplice e già lo facevano i romani: divide ut impera, ossia dividere per governare, e qualcuno lo dirige 3. dibba fa il lavoro sporco per di maio ma sotto sotto lo vuol fregare 4. dibba vuol fare il che guevara de noartri ma scopiazza solo e male le caricature di Sordi 5. dibba a chi dice che la Mondadori lo paga perchè ci guadagna, e questo è vero, ha però scelto di pubblicare con la Mondadori e pertanto ha fatto bene i suoi calcoli economici, altro che il male assoluto

GiulioP

Ven, 13/04/2018 - 21:00

I toni da campagna elettorale dimostrano che, a meno di colpi di scena, un governo politico è quasi impossibile a realizzarsi e che sono più probabili nuove elezioni.

carpa1

Ven, 13/04/2018 - 21:16

Questi ipocriti dei 5stalle, eredi di quelli che hanno veramente distrutto il paese, cioè del PD, dimostrato dal travaso dei voti da PD a 5stalle. Ecco perchè il cdx non deve governare nè col PD nè coi 5stalle, che sono poi due facce della medesima medaglia: ignoranti, incapaci e che hanno l'abitudine di spargere m....a sugli altri credendo in tal modo di guadagnarsi la considerazione dei cittadini onesti e lavoratori. Siete buoni solo a raccattare i voti dei parassiti che vedono in voi la fonte per tirare a campare senza lavorare.

gianrico45

Ven, 13/04/2018 - 21:17

Veramente il vero delirio è stato quello di Berlusconi, che con il suo atteggiamento da padre padrone ha ridicolizzato Salvini e la Meloni spingendoli a consegnarsi al M5S.

semelor

Ven, 13/04/2018 - 21:29

Caro dibba, le sue esternazioni non sono altro che flauto*lenze, l’espressione più alta del suo ego.

elpaso21

Ven, 13/04/2018 - 21:34

Ma finiamola di parlare di Berlusconi. Non è di destra, non ha nulla da dare al paese. E' un capitolo politico chiuso.

Rotohorsy

Ven, 13/04/2018 - 21:35

Se si continua così, ci sarà solo un governo del presidente che scontenterà il 70 per cento degli elettori che hanno votato centrodesta e 5 Stelle per un cambiamento. Sarebbe più giusto, nel rispetto degli elettori, indire nuove elezioni così come avvenne in Spagna nel 2016.

btg.barbarigo

Ven, 13/04/2018 - 21:38

Non infierite,anzi è da compatire in quanto povero malato mentale divenuto ormai caso patologico.Dimenticatelo.

rosa52

Ven, 13/04/2018 - 21:41

quest sono i fascisti rossi!!!

pallucca

Ven, 13/04/2018 - 21:45

Parla questo "buffone" svezzato dalle battute del suo capo comico...Eppure lui se ne intende bene di partito padronale dove i "burattini"a cinque fili ballano a comando di Casaleggio...Gli dice anche quali post devono scrivere (quando non li fa scrivere direttamente dai suoi "scribacchini" pagati 30 centesimi a post....

VittorioMar

Ven, 13/04/2018 - 21:56

..L'ATTACCO E' AL CENTRO-DESTRA MA...L'OBIETTIVO RIMANE SPACCARE IL M5S NELLE VARIE ANIME !!...E' UN COMPORTAMENTO TAFAZZIANO....PER NON ESAGERARE ...AL MOMENTO....!!..QUESTO "PASQUALE" DOVE VUOLE ARRIVARE VERAMENTE ??..IL GRANDE "TOTO'" INSEGNA ...!!

tRHC

Ven, 13/04/2018 - 22:03

elkid:ti sfugge un particolare... il tuo idolo dibba oltre che essere un frustrato esibizionista,e' anche un gran sporcaccione,perche' sputa nel piatto in cui mangia...ma vabbe' a te sfuggono troppe cose,preso come sei nell'esporre le tue minkiate megagalattiche!

aredo

Ven, 13/04/2018 - 22:23

@gianrico45: AH,AH,AH,AH! Berlusconi al massimo ha deciso di costringerli a scoprire le carte e farla finita con la sceneggiata, se sono dei traditori che tradiscano e basta senza tirarla tanto per le lunghe come stanno facendo, che Salvini e Meloni vadano pure con i comunisti 5 Stelle poi vediamo quanti elettori di centro destra continueranno a votarli qualsiasi cosa facciano...

aredo

Ven, 13/04/2018 - 22:25

@elpaso21: Berlusconi è quello più di destra al momento. Non basta urlare al vento che si è di destra e dire ciò che un elettore di destra vuole sentirsi dire come faceva Fini prima e Salvini o la Meloni ora per esserlo davvero..

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 13/04/2018 - 22:58

Di Battista, classico komunista fallito, che offende gli altri con disprezzo e con toni sprezzanti per non sentirsi sulle spalle il suo vero fallimento: non aver combinato una mazza tutta la vità. Incapacità o sfiga?

Ritratto di bergat

bergat

Ven, 13/04/2018 - 22:58

Mi chiedo, ma se per caso Mattarella avesse voluto dare l'incarico a Di Maio, dopotutto quello che ha detto di Battista, credo che se ne guarderà bene e forse l'incarico lo darà proprio a Berlusconi

rokko

Ven, 13/04/2018 - 23:26

A me sembra che i concetti espressi dal Dibba, a parte la crudezza delle parole, siano assolutamente aderenti alla realtà delle cose. Ad esempio, si può forse negare che Fi sia un partito padronale? Oppure che il cav dall'alto della sua ineleggibilità e dal suo piccolo 12% tenga in scacco Salvini e la possibilità di fare un governo

pilandi

Ven, 13/04/2018 - 23:33

@Egli mi sa che il fallito è quello che ha preso il 14% nonostante tutte le tv di regime

peter46

Sab, 14/04/2018 - 00:12

lavieenrose...ancora?Te l'avevo spiegato...ma ancora non ti sei ripreso?Sai come si chiama il comportamento di Diba nei riguardi della Mondadori...'Incursione' per 'scardinare' dall'interno le forze nemiche e proprio colpendole in quello che è il loro fine:la tasca.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 14/04/2018 - 00:12

Ennesimo e forse ultimo tentativo del manettaro dei Murazzi, istruttore del clone di Di Maio (con maggiore vis polemica) per separare la Lega dal cdx e farne un utile vassallo per le proprie mire egemoniche. Discutere di programmi, che poi sono l'essenza della politica in questo caso votata all'insulto perenne? Macchè, il programma non serve per essere credibili e vincere una contesa leale. Come disse Machiavelli, "il fine giustifica i mezzi"? Non credo che il P.d.R. sarà disposto a cedere ad iniziative del genere. Tuttavia temo un ritorno alle urne che non provocherà quelle debacle del cdx che M5s s'attende. Anzi ho idea che insistendo su questo tasto sarà il M5s ad allontanarsi dal proprio obiettivo.

forzanoi

Sab, 14/04/2018 - 06:56

ma questo non era in vacanza? SI ,forse Berlusconi questa volta ha sbagliato ad intervenire dopo Salvini, doveva come stile consiglia , uscire delicatamente assieme agli agli alleati e avrebbe dato maggior forza alla coalizione! Ma da qui a dire di offese inaccettabili ai 5 stelle ce ne passa. In fondo ha solo parlato di mancanza di democrazia al loro interno, che poi è la verità assoluta. Costoro poi a riprendere con gli epiteti e le volgarità a loro consuete hanno fatto rivedere il loro vero volto, altro che cravattino!!!!

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 14/04/2018 - 06:56

Forza Italia è Berlusconi, è un partito padronale, dice tale di battista (minuscolo, come minuscolo è l'individuo), perché il loro cos'è? Un partito (sic!) il cui padrone è il pregiudicato assieme a Casaleggio! Stia almeno zitto!

routier

Sab, 14/04/2018 - 07:02

Il giochino di codesto giovanotto è palese ma molto discutibile. Eliminare Berlusconi dalla coalizione di Cdx significa ridurre a minoranza una forza politica che indiscutibilmente ha vinto le elezioni (37 %). Il suo tentativo, oltre che puerile, non tiene conto della capacità degli italiani di comprendere le insidie di alcuni dilettanti della politica.

Popi46

Sab, 14/04/2018 - 07:17

@Rotohorsy:da più parti viene sostenuta la possibilità di nuove elezioni a breve,ma mi chiedo:a bocce ferme chi può dire che gli italiani cambieranno in un verso o nell’altro il loro voto? Meglio far tentare di governare questi grillini, dureranno poco e scompariranno dalla scena politica...

Happy1937

Sab, 14/04/2018 - 07:18

Per fortuna credo che Salvini sia molto piu’ intelligente dei due sciocchini De Battista e Di Maio e non si ridurra’ mai al ruolo del loro cameriere. Non e’ mica scemo come Alfano!

Duka

Sab, 14/04/2018 - 07:59

Ma se non erro questo bell'imbusto che tanto ciarla MANGIA A CASA BERLUSCONI - E' IL SUO EDITORE!!!!

oracolodidelfo

Sab, 14/04/2018 - 08:27

Dopo aver sentito le esternazioni del padre non mi meravigliano di quelle del figlio. Povero nipote!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 14/04/2018 - 09:35

Costi quello che costi io dalla mia azienda lo butterei fuori,e se gli industriali avessero un po di onor proprio farebbero altrettanto anche con gli scrittori del trogolo.

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Sab, 14/04/2018 - 10:25

E' allucinante che un idiota (ne ha pure le stigmate) come Di Battista, inutile a se stessso e al mondo si permetta di insultare un personaggio, sicuramente per alcuni versi criticabile, ma che da una vita sta contribuendo alla nostra economia con decine di migliaia di posti di lavoro. Spero che gli elettori grillini facciano tesoro di ciò quando andranno a votare e riconoscano la differenza che c'è tra gli uomini e gli asini che ragliano al sole.

Franco5858

Sab, 14/04/2018 - 10:35

Com'è che hai detto di si ai soldi di Berlusconi, miserabile ?

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 14/04/2018 - 10:53

---Duka--tu come altri vedi il mondo alla rovescia---non è lo scrittore che mangia a casa dell'editore ---bensì l'editore che mangia a casa dello scrittore---basta vedere come sono suddivisi i proventi della vendita di un libro--che ricordiamolo --rimane sempre opera di ingegno di uno scrittore---non ti insospettisce il fatto che malgrado queste bordate del dibba verso il cav--la mondadori non lo scarichi e non ci pensi neppure?---dai da mangiare ai tuoi neuromi---swag

osservatore13

Sab, 14/04/2018 - 11:08

delirio o verità ?? (L'ultimo delirio di Di Battista )

elpaso21

Sab, 14/04/2018 - 15:47

@aredo@ ma da cosa si vede che è di destra?