Il M5S denunciato al Senato: "Attacco al sistema costituzionale"

La procura indaga sulla bagarre di novembre, quanto i senatori grillini avevano impedito il voto sullo Sblocca Italia

È stato presentato alla procura di Roma un esposto contro il Movimento Cinque Stelle che il 5 novembre scorso aveva bloccato con una bagarre in Aula il voto sullo "Sblocca Italia".

"Abbiamo denunciato il fatto che i grillini per più di mezz’ora ci hanno impedito l’accesso al voto. Si tratta di un attacco al sistema costituzionale. Se non è violenza questa...", ha detto oggi al Senato Enrico Buemi del gruppo delle Autonomie tra i firmatari dell'esposto. Allora i senatori del M5S con le mani sporche di inchiostro impedirono ai colleghi di votare. Qualcuno arrivò a sdraiarsi a terra per impedire il passaggio alla cabina, costringendo il presidente di turno, Roberto Calderoli, a far votare dal banco. "Io ritengo di avere il diritto di segnalare all’autorità che ritengo competente: questo è un reato penale", ha aggiunto il parlamentare socialista che da sempre conduce una battaglia in Parlamento contro l’autodichia sostenendo che per alcune situazioni particolari, come quella dei disordini di novembre, si pronunci l’autorità giudiziaria.

La questione passa ora alla Giunta delle elezioni e le immunità parlamentari che dovrà pronunciarsi sulla vicenda, come riferisce il capogruppo M5S al Senato Andrea Cioffi: "La giunta deve dare un parere se in questa situazione la procura può intervenire sull’attribuzione dei poteri stante l’autodichia", ha detto il grillino, "Si tratta di un attacco politico inaccettabile, abbiamo solo difeso gli interessi dei cittadini. Siamo davanti a una vera e propria intimidazione nei confronti di un movimento politico che rappresenta il 25% della popolazione e che ha sempre svolto legittimamente il proprio ruolo di opposizione".

Commenti

magnum357

Mer, 01/04/2015 - 17:44

Attacco alla Costituzione dal M5S ? ahhhahhhahhh bella questa ! Perchè allora i giudici perditempo non hanno inquisito napolitano, monti e C. per alto tradimento alla Patria e ai valori costituzionali per aver falsamente attestato e avallato una situazione economica completamente fuorviata con la complicità di organizzazioni finanziarie esterne all'Italia ? Invece di continuare a indagare sui pompini di Silvio, spieghino lorsignori il loro comportamento perchè qui ci sono troppi pagliacci nel circo delle istituzioni !!!

angelomaria

Mer, 01/04/2015 - 18:17

non li difenderei fossi in te magnum

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Mer, 01/04/2015 - 18:34

Si potrebbe applicare la pena della castrazione fisica del senatore?

cgf

Mer, 01/04/2015 - 18:39

Anche io non li *defenderei* ma il ragionamento di magnum non fa una grinza... e non mi pare che stia *difendendo* qualcuno.

cgf

Mer, 01/04/2015 - 18:39

Anche io non li *defenderei* ma il ragionamento di magnum non fa una grinza... e non mi pare che stia *difendendo* nessuno.

Ritratto di itaglianomedio...

itaglianomedio...

Mer, 01/04/2015 - 19:00

in itaglia basta appendersi per i piedi stando a testa in giù e tutto sembrerà normale, un mondo alla rovescia in cui MAFIOSI PD2ISTI E MERCENARI nominati col porcellum incostituzionale accusano di attacco alla Costituzione l'unica forza politica di Opposizione al Sistema PARTITOCRATICO DELINQUENZIALE che la Costituzione cerca ancora di difenderla

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 01/04/2015 - 19:01

ma come la conoscono bene la Costituzione, articolo per articolo, peccato che fuori quando li intervistano le Iene, non sanno una mazza.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 01/04/2015 - 19:01

ma come la conoscono bene la Costituzione, articolo per articolo, peccato che fuori quando li intervistono le Iene, non sanno una mazza.

fabiou

Mer, 01/04/2015 - 21:27

l attacco alla democrazia lo ha fatto mario monti che ha svenduto il paese alle banche come come goldman sachs dove lui ha lavorato per molti anni. la procura di trani sta svelando parecchie magagne

Raoul Pontalti

Mer, 01/04/2015 - 23:51

Sciocchezze! L'ordine in aula lo mantiene il Presidente dell'Assemblea coadiuvato dai Segretari Questori che si avvalgono del'opera dei commessi e, in caso di estrema necessità, delle forze dell'ordine che stazionano nei pressi e dentro l'organo parlamentare. La magistratura in siffatte vicende non mette becco se non investita dagli organi predetti.

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 02/04/2015 - 08:55

l'm5s e' manettaro e leccagiudici..ergo ora se la veda coi suoi "beniamini"

RawPower75

Gio, 02/04/2015 - 10:54

Ma come?!? I giudici si svegliano ora? E quando Napolitano e Monti (concordo con magnum 357) usarono la Costituzione come carta per il c..o??? Niente?? Eh, già, dipende che le dice...

Ritratto di Lupry

Lupry

Gio, 02/04/2015 - 11:15

Premetto che non nutro simpatia per i grillini ma ritengo che i tre governi non democraticamente eletti siano il vero attaco ala costituzione....